<![CDATA[ Highlights del Comitato Regionale Settore Sanitario - FIP ]]> Wed, 29 Jun 2022 00:37:37 UTC <![CDATA[ Lista delle Sostanze e Metodi proibiti - Lista e sostanze metodi proibiti 2022 ]]> Lista delle Sostanze e Metodi proibiti WADA 1^ Gennaio 2022 scaribile dal link https://www.nadoitalia.it/it/atleti/lista-wada/lista-delle-sostanze-e-dei-metodi-proibiti-wada.html ]]> Sun, 19 Dec 2021 23:00:00 UTC <![CDATA[ Norme Sportive Antidoping 2021 - Adozione versione 1.1 Codice Sportivo Antidoping (CSA) e della Procedura di Gestione dei Risultati (PGR) ]]> Buongiorno,
si invia in allegato la comunicazione di cui all’oggetto con il link alla relativa sezione del nuovo sito di NADO Italia.

]]>
Sun, 5 Dec 2021 23:00:00 UTC
<![CDATA[ Lista delle Sostanze e Metodi proibiti - Modulistica TUE - (Domanda di esenzione a fini terapeutici) ]]> In occasione dell’entrata in vigore, il 1° gennaio 2021, del nuovo
Codice Mondiale Antidoping - WADA - è stato aggiornato anche il modulo
TUE (*Domanda di esenzione a fini terapeutici*) e la procedura per la
presentazione della relativa domanda. Per una pronta visione si allega
alla presente il link che riporta ai documenti da scaricare sul sito di NADO Italia ]]>
Tue, 25 May 2021 22:00:00 UTC
<![CDATA[ Regolamento Sanitario - Regolamento Sanitario, versione aggiornata ]]> Si allega copia del nuovo Regolamento Sanitario della FIP, deliberato dal Consiglio Federale in data 6 Agosto 2020 e approvato dalla Giunta Nazionale CONI il 27 Ottobre u.s. ]]> Mon, 21 Sep 2020 22:00:00 UTC <![CDATA[ Procedura Controlli Antidoping - Potenziato il Telefono verde antidoping (800 896970) del Centro Nazionale Dipendenze e Doping ]]> Il Centro Nazionale Dipendenze e Doping dell’Istituto Superiore di Sanità sta oramai portando a termine il progetto relativo al potenziamento del telefono verde nazionale per la vigilanza ed il controllo sul doping e per la tutela della salute nelle attività sportive (800 896970), iniziato un anno fa.

L'informativa relativa al telefono verde e alla problematica del doping sono disponibili online su https://www.iss.it/dipendenze, e in formato cartaceo facendone richiesta all’indirizzo osservatorio.fad@iss.it ]]>
Wed, 19 Aug 2020 22:00:00 UTC
<![CDATA[ Procedura Controlli Antidoping - Ripresa attività controlli antidoping - COVID-19 linee guida ]]> Si allegano i documenti relativi alla ripresa dell’attività dei controlli antidoping, pubblicati altresì nella home page del sito NADO Italia, sezione emergenza COVID-19. ]]> Thu, 21 May 2020 22:00:00 UTC <![CDATA[ News - Suggerimenti della FMSI per evitare la diffusione del coronavirus nel mondo dello sport ]]> Si pubblica il allegato il documento redatto dalla Federazione Medico Sportiva Italiana contenente suggerimenti per evitare la diffusione del coronavirus nel mondo dello sport.

Per tutti gli aggiornamenti vai su www.fmsi.it
]]>
Thu, 5 Mar 2020 23:00:00 UTC
<![CDATA[ Procedura Controlli Antidoping - Attivazione programma digitale Speak up ]]> E' stato attivato dalla NADO Italia il programma "Speak up" per ricevere e gestire segnalazioni su possibili violazioni delle Norme sportive antidoping. Il programma garantisce l'assoluto asnonimato. ]]> Mon, 6 Jan 2020 23:00:00 UTC <![CDATA[ obbligo defibrillatore dal 1 luglio 2017 - Obbligo defibrillatori dal 1 luglio 2017 ]]> ]]> Tue, 11 Jul 2017 22:00:00 UTC <![CDATA[ Defibrillatore Semiautomatico - Obbligatorio il Defibrillatore semiautomatico per tutte le società dal 1 dicembre 2016 ]]> Dal Primo dicembre 2016 saranno obbligatorie le disposizioni per la tutela e la prevenzione della salute in materia di defribillatori per tutte le società che partecipano ai campionati nazionali, professionistici e non, maschili e femminili.

Una breve cronistoria

Il Decreto Ministeriale del 18 Marzo 2011 prevede la diffusione graduale, ma capillare dei defibrillatori semiautomatici che deve avvenire mediante una distribuzione strategica in modo da costituire una rete di defibrillatori che possano essere ut ilizzati entro quattro/cinque minuti dall’arresto cardiaco.
Tra le aree identificate per collocare i defibrillatori ci sono quelle con particolare afflusso di pubblico e quelle dove si pratica attività ricreativa ludica, attività sportiva agonistica e non agonistica anche a livello dilettantistico, stadi e centri sportivi.
Il Decreto Ministeriale 24 Aprile 2013 ha poi dettato le linee guida sulla dotazione e l’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e di altri eventuali salvavita. E' obbligatoria la presenza del defibrillatore semiautomatico presso tutte le società sportive dilettantistiche e professionistiche.
Il Decreto specifica che l’onere della dotazione del defibrillatore semiautomatico e della sua manutenzione è a carico della società e che le società che operano in uno stesso impianto sportivo, ivi compresi quelli scolastici, possono associarsi nella dotazione del dispositivo salvavita.
Le società singole o associate possono demandare l’onere della dotazione e della manutenzione del defibrillatore semiautomatico al gestore dell’impianto attraverso un accordo che definisca le responsabilità in ordine all’uso e alla gestione. In ogni caso, le società che utilizzano permanentemente o temporaneamente un impianto sportivo devono assicurarsi della presenza e del regolare funzionamento del dispositivo.
Ai fini della formazione del personale devono essere individuati soggetti che all’interno dell’impianto sportivo per disponibilità, presenza temporale nell’impianto stesso e presunta attitudine appaiono più idonei a svolgere il compito di primo utilizzatore (first responder).
La presenza di una persona formata all’utilizzo del defibrillatore deve essere garantita nel corso delle gare e degli allenamenti. Viene da sé che il numero delle persone da formare deve essere sufficiente a coprire le esigenze della società.
Eventuali variazioni dell’ultima ora saranno comunicate tempestivamente.


Le attuali disposizioni del Regolamento Esecutivo Gare della FIP

La Federazione Italiana Pallacanestro, in ottemperanza al Decreto Ministeriale del 24 aprile 2013, attraverso il Regolamento Esecutivo Gare in vigore, già prevede:
- La presenza di un medico di servizio durante la disputa delle gare dei Campionati Nazionali Maschili e Femminili e dei Campionati Regionali di C e D maschile e B femminile. In caso di mancato riconoscimento del medico di servizio la gara non viene disputata;
- la presenza obbligatoria di un'ambulanza e del relativo personale di servizio durante la disputa delle gare dei Campionati professionistici e non professionistici nazionali maschili e femminili;
- la dotazione presso il proprio impianto di gioco di un defibrillatore semiautomatico durante le gare ufficiali da parte della Società partecipante ai Campionati professionistici e non professionistici nazionali maschili e femminili.

Gli allegati riportano l'intera normativa sanitaria per l'obbligo della presenza dei defibrillatori semiautomatici e per la certificazione di idoneità ai diversi tipi di pratica sportiva.
  ]]>
Sun, 23 Oct 2016 22:00:00 UTC