home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

U21M - PALESTRINA

Indietro
2 Aprile 2009
Finali Nazionali Under 21: ecco le quattro squadre qualificate. Le dichiarazioni degli allenatori


Tutti i tabellini della fase interregionale


Il campo ha emesso i suoi verdetti. I quattro concentramenti interzonali hanno promosso le quattro squadre che il 20 e 21 aprile prossimi si affronteranno a Palestrina per la conquista dello Scudetto Under 21.
Tiber Basket, Basket Empedocle, Basket Club Trecate e Milano 3 Basket. Queste le formazioni qualificate che hanno vinto i rispettivi concentramenti disputatisi dal 30 marzo al 1° aprile scorso.

Tiber Basket: stessa spiaggia…stesso mare?
Vincere è sempre difficile. Confermarsi lo è ancora di più. I campioni in carica della Tiber Basket si presentano per il secondo anno consecutivo alle Finali Nazionali U21, abbandonando il ruolo di out-sider dello scorso anno per vestire i panni della squadra favorita.

Il cammino è lo stesso del 2008: seconda classificata nel Lazio, la Tiber ha poi vinto il proprio concentramento, a Terranuova Bracciolini (Arezzo) mettendo in fila nell’ordine Basketown Milano, San Mamolo Basket e Virtus Friuli.

Lo scaramantico coach Marco Polidori non nasconde la soddisfazione per il raggiungimento di un traguardo che, per una piccola società laziale come la Tiber, rappresenta un vero vanto: “Siamo una squadra – dice – che non può permettersi di spendere molto per il Settore Giovanile e questo risultato per noi significa davvero molto. Ci tenevamo a dare continuità al lavoro dello scorso anno anche se la squadra è cambiata totalmente. Determinazione, voglia, motivazione, concentrazione e tanto lavoro in palestra sono le nostre armi vincenti”.

Basket Empedocle: la prima volta col botto!
Dal 2002, anno in cui furono introdotte le Finali Nazionali U21, ad oggi, mai nessuna squadra siciliana era riuscita a qualificarsi per una Fase Finale. Ci è riuscita quest’anno la società di Porto Empedocle, comune in provincia di Agrigento. Non bastasse, la qualificazione è arrivata a spese proprio di Palestrina, squadra che aveva qualche motivazione in più poiché avrebbe avuto dalla sua il pubblico in caso di approdo alle Finali.

Coach Roberto Terriero parla di impresa: “Pensavamo fosse difficile e lo è stato. Abbiamo raggiunto il sogno di arrivare a Palestrina contando sulla forza del nostro gruppo e questo sistema ‘college’ che sta dando i suoi frutti. Siamo molto affiatati e anche senza tanti centimetri abbiamo una grande fame. Per quanto riguarda le Fase finale devo dire che noi siamo già molto soddisfatti ma che comunque l’appetito vien mangiando. Non ho preferenze per il sorteggio, affrontare le più forti da stimoli maggiori”.

Basket Club Trecate: tre supplementari e poi la gloria
La partita decisiva per accedere alle finali è stata quella tra i piemontesi e l’ABC Cantù finalista lo scorso anno ma, di fatto, la gara chiave per il Basket Club Trecate è stata quella contro la Costone Siena, vinta di un solo punto (89-88) dopo ben tre supplementari.

Angelo Cerina, coach di Trecate, ha ancora negli occhi gli ultimi minuti della gara: “Partita spettacolare – dice – decisa da un nostro canestro da tre a un secondo dalla fine. Non finiva mai! Siamo un gruppo, con 3 o 4 individualità importanti ma, ripeto, la nostra forza è un gruppo che lavora assieme da tre anni. Siamo una piccola realtà e siamo già stupiti noi stessi di quello cha abbiamo fatto…anche se in Piemonte siamo imbattuti ormai da tempo nella regular season. Ora ci giochiamo tutto”.

Milano 3 Basket: difesa d’acciaio e nervi saldi
Dopo due gare combattute Milano 3 Basket è arrivata alla sfida decisiva con Perugia e ha subito solo 40 punti segnandone 60. Facile comprendere quale sia il punto di forza di una squadra che non partiva certo con i favori del pronostico. 162 punti subiti in totale nella tre giorni di San Severino Marche: nessuna della altre qualificate ha fatto meglio…

Lo sa bene coach Sandro Pugliese che sottolinea il punto forte dei suoi: “La mia squadra poggia su una difesa che lavora davvero bene. Lo testimoniano i 40 punti incassati nella terza decisiva gara. Proprio una gran bella soddisfazione! I miei ragazzi hanno voglia e carattere e noi siamo contentissimi. Ci piacerebbe continuare a sognare, anche perché in una partita secca può succedere di tutto”.

Il 3 aprile alle ore 12.00 il sorteggio per gli accoppiamenti delle semifinali e finali.


Tutti i tabellini della fase interregionale



Ufficio Stampa Fip

Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
orogel.it
Sixtus
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner