Notizie Fiscali
28/09/2022 5X1000: entro il 30 settembre 2022 la remissione in bonis
Le Associazioni sportive dilettantistiche interessate a partecipare al riparto del 5 per mille che non hanno provveduto a presentare la domanda di iscrizione nell’elenco permanente dei soggetti beneficiari entro il termine previsto del 11 aprile 2022 o l’hanno inviata incompleta, possono comunque partecipare al riparto delle quote del 5 per mille 2022 grazie all’istituto della remissione in bonis (D.L. 2 marzo 2012, n. 16).

COME REGOLARIZZARE LA POSIZIONE
Per le ASD che non hanno presentato la domanda di iscrizione entro il termine dell’11 aprile 2022, è necessario:
1. presentare la domanda utilizzando il software di compilazione denominato “Istanza di accreditamento al 5 per mille - ASD” disponibile sul sito del CONI, alla pagina www.coni.it/it/registro-societa-sportive/5-per-mille.html, mediante collegamento al sito dell’Agenzia delle entrate. Il servizio è, altresì, disponibile direttamente sul sito dell’Agenzia;
2. pagare contestualmente una sanzione di Euro 250,00.

COME PAGARE LA SANZIONE
Il pagamento della sanzione di euro 250,00 deve essere eseguito compilando il modello “F24 Versamenti con elementi identificativi” (F24 ELIDE), come segue:
• nella sezione “CONTRIBUENTE”, indicare:
- nei campi “codice fiscale” e “dati anagrafici”, il codice fiscale e i dati anagrafici della ASD che effettua il versamento.
• nella sezione “ERARIO ED ALTRO”, indicare:
- nel campo “tipo”, la lettera “R”;
- nel campo “elementi identificativi”, nessun valore;
- nel campo “codice”, il codice tributo 8115;
- nel campo “anno di riferimento”, l’anno per cui si effettua il versamento, ossia il 2022.

ATTENZIONE: Potranno regolarizzare la propria posizione solamente le ASD già in possesso dei requisiti per l’iscrizione alla data di scadenza originaria della presentazione dell’istanza di accreditamento (11 aprile 2022).

I requisiti richiesti sono i seguenti:
- costituzione ai sensi dell’art. 90 della legge 27 dicembre 2002, n. 289;
- possesso del riconoscimento ai fini sportivi rilasciato dal CONI;
- affiliazione ad una Federazione sportiva nazionale o ad una disciplina sportiva associata o ad un ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI o dal CIP ;
- presenza nell’ambito dell’organizzazione del settore giovanile;
- effettivo svolgimento in via prevalente di attività di avviamento e formazione allo sport dei giovani di età inferiore a 18 anni, ovvero di avviamento alla pratica sportiva in favore di persone di età non inferiore a 60 anni, o nei confronti di soggetti svantaggiati in ragione delle condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari.

Si ricorda che non sono tenute a ripresentare la domanda di iscrizione le Asd già ammesse lo scorso anno, che risultino presenti nell’elenco permanente 2022 pubblicato dal Coni sul proprio sito istituzionale: www.coni.it/it/registro-societa-sportive/5-per-mille.html.

Per ulteriori dettagli sulle modalità di compilazione e presentazione della domanda in parola, si rinvia alla news pubblicata su questo sito l'11.03.2022, click qui per consultare.