Comitato - Notizie
IMPORTANTI MODIFICHE AL REGOLAMENTO ESECUTIVO TESSERAMENTO
Alleghiamo la comunicazione pervenuta dalla Segreteria Generale, riguardante importanti modifiche del R.E. Tesseramento (art. da 132 a 134).
I nuovi articoli consentono di superare il principio della “unicità” del tesseramento e delle conseguenti incompatibilità pre-esistenti (salvo istanza di deroga); incompatibilità in taluni casi non sanabili neppure con istanza di deroga, come ad esempio la posizione dirigente-allenatore, consentita solo presso la stessa società.
Per un più immediato confronto, riportiamo in calce lo stralcio della situazione “ante” e delle nuove disposizioni.

NUOVE DISPOSIZIONI

Art. 132 TESSERAMENTO PER PIU’ RUOLI
1. E’ possibile sottoscrivere massimo due tesseramenti diversi anche per Società diverse e purché per Campionati diversi, salvo i casi particolari disciplinati dai Regolamenti federali.
2. Non è possibile, in nessun caso, sottoscrivere più di due tesseramenti siano essi a favore della medesima Società o per Società diverse.
Art. 133 ECCEZIONI
1. Chi già tesserato ed iscrivibile a referto nel massimo Campionato di Società partecipanti a Campionati nazionali, professionistici o dilettantistici, non può essere tesserato, se non diversamente previsto dai Regolamenti federali, a favore di altra Società per un altro Campionato nazionale.
2. Chi già tesserato ed iscrivibile a referto nel massimo Campionato di Società partecipanti a Campionati nazionali, professionistici o dilettantistici, può essere tesserato esclusivamente per Campionati regionali.
3. Chi già tesserato ed iscrivibile a referto per Società partecipanti a Campionati regionali può essere tesserato per Società regionali o nazionali purché partecipanti a Campionato diverso.
4. I tesseramenti in qualità di Istruttore Minibasket e dirigente Minibasket non rientrano nel computo dei due tesseramenti concessi ai sensi del presente Regolamento.
5. Nei casi di violazione delle norme del presente articolo il tesserato è passibile della sanzione prevista dall'art. 47 R.G.
Art. 134 PROCEDURE
1. L’istanza per sottoscrivere un doppio tesseramento, che non sia in contrasto con quanto previsto all’articolo 132 e all’articolo 133 del presente Regolamento, avviene unicamente mediante il sistema FIPonline salvo diversa disposizione.
2. Gli Uffici federali, esaminata la richiesta, valutata la liceità rispetto le norme federali, provvedono a perfezionare il tesseramento.
3. La Società ed il tesserato, sono gli unici responsabili dei documenti presentati e di quanto dichiarato nell’istanza.


SITUAZIONE ANTE
Art. 132 Incompatibilità doppio tesseramento
1.Nello stesso anno sportivo non è permesso il tesseramento nella qualità di dirigente, medico sociale e massofisioterapista per due diverse Società.
E’ fatto divieto, inoltre, a tutti i dirigenti tesserati di essere membri del Consiglio Direttivo di un’altra Società.
Nei casi di infrazione il tesserato è passibile della sanzione prevista dall'art. 47 R.G.

Art. 133 Eccezioni
1.Salvo il principio dell'unicità del tesseramento, sono ammesse le seguenti eccezioni:
a) atleta -allenatore
(…)
b) atleta -dirigente
(…)
c) atleta - medico
(…)
d) atleta –tesserato CIA
E’ consentito il tesseramento nella duplice qualità di atleta e di tesserato CIA. In tal caso il tesserato CIA non potrà svolgere le sue funzioni in partite dello stesso Campionato o girone cui partecipa la sua Società.
e) dirigente –allenatore
Il tesseramento nella duplice qualità di dirigente ed allenatore è consentito solo ed esclusivamente in favore della medesima Società (…)
f) preparatore fisico –atleta
(…)
h) preparatore fisico –dirigente
(…)