Ricerca tra le news
18/05/2022 - Comitato - Notizie

SAVE THE DATE - 21 MAGGIO 2022

Si allega la locandina dell'evento organizzato in occasione della Giornata Europea dei Giovani. Sabato 21 Maggio 2022 ore 17:30 Salone Estense - Via Sacco, 5 - Varese
10/05/2022 - Comitato - Notizie

FINAL FOUR IBSA NEXT GEN CUP 2022 - VARESE 13 E 14 MAGGIO 2022

In allegato il programma delle Finali che si disputeranno a Varese c/o ENERXENIA ARENA il 13 e 14 Maggio 2022
06/05/2022 - Comitato - Notizie

LA FIP CAMBIA LA SUA IMMAGINE, IL REBRANDING PRENDE LE MOSSE DAL NUOVO LOGO FEDERALE

Più di cento anni fa abbiamo preso un impegno: promuovere, tutelare ed elevare la pallacanestro in Italia. Oggi quell’impegno si rinnova Dopo 16 anni, la Federazione Italiana Pallacanestro ha deciso di rinnovare la propria immagine con un profondo rebranding che prende le mosse dal nuovo logo federale per arrivare in verticale alle diverse declinazioni, al lettering e al nuovo pantone Azzurro. Il logo racchiude e sintetizza tutto il mondo della Federbasket e ne esprime l’immediata riconoscibilità. È composto da uno scudo che interseca le linee della palla da basket, sormontato dal Tricolore e accompagnato da un descrittore testuale in grado di esprimere, a seconda dei casi, ognuna delle specifiche nomenclature federali. Un cambio di immagine al passo con i tempi e con le attuali esigenze di una delle più grandi Federazioni in Italia di essere maggiormente riconoscibile presso un pubblico sempre più giovane e con esigenze variegate pur mantenendo la propria identità di istituzione ormai centenaria di governing body del basket del nostro Paese. Il restyling permetterà di consolidare la presenza digital della FIP anticipando anche il nuovo portale istituzionale fip.it che verrà rilasciato nel mese di luglio. Una nuova veste grafica, ideata dall’azienda milanese Best Before 2065, studiata per affrontare le nuove sfide di comunicazione e marketing rispettando la storia che da più di cento anni si rispecchia nella passione di milioni di persone. “Da sempre – ha affermato il Presidente FIP Giovanni Petrucci – la comunicazione è il fulcro di ogni attività. Oggi la Federbasket cambia identità visiva non per distaccarsi dal passato ma per valorizzarlo e trasformarlo in futuro facendosi trovare pronta di fronte alle molteplici sollecitazioni di un mondo e di un movimento in continua evoluzione”.
05/05/2022 - Comitato - Notizie

CESSAZIONE VIGENZA PROTOCOLLI SANITARI FIP - RETURN TO PLAY

A completamento di quanto comunicato nella nota del 2 maggio 2022, nel ribadire che i protocolli sanitari della FIP conseguentemente alla fine del periodo emergenziale hanno cessato la loro vigenza e pertanto il quadro normativo di riferimento discende direttamente dalle disposizioni governative, si comunica che restano invariate le disposizioni riferite alla ripresa dell’attività sportiva per gli atleti risultati positivi e guariti dal Covid-19 (return to play), come stabilisce la Circolare del Ministero della Salute n° 3566 del 18/01/2022 sulla base delle indicazioni contenute nel protocollo della FMSI.
02/05/2022 - Comitato - Notizie

CESSAZIONE VIGENZA PROTOCOLLI SANITARI FIP

Pubblichiamo la nota emessa dalla FIP nazionale con la cessazione della vigenza dei protocolli sanitari e le nuove disposizioni in vigore per allenamenti e partite di tutta l'attività cestistica senza distinzione di età e categoria. In merito al quadro normativo di riferimento ed alla attuale situazione sanitaria del Paese, le disposizioni protocollari fin qui emanate cessano la loro vigenza; pertanto, per lo svolgimento delle attività sportive al chiuso, sarà sufficiente attenersi alle disposizioni contenute nella presente comunicazione. Vista l’ordinanza del Ministro della Salute del 28 aprile 2022 permane negli impianti sportivi al chiuso l'obbligo di indossare fino al 15 giugno 2022 il dispositivo di protezione tipo FFP2, avendo cura di toglierlo esclusivamente nei momenti di attività sul campo (allenamenti/gare). Inoltre, in base al DL n. 24 del 24 marzo 2022, dal 1° maggio 2022 non sarà più obbligatorio il possesso di una delle certificazioni verdi COVID 19 per l'accesso negli impianti sportivi, compresi gli spazi adibiti a spogliatoi e docce. Restano invariate le disposizioni per i positivi al COVID-19 (isolamento fino alla negativizzazione di tampone antigenico o molecolare) e per i contatti stretti (auto sorveglianza ed obbligo di utilizzo di mascherine FFP2). Rimangono sempre fortemente raccomandate: - Distanziamento interpersonale - Igiene delle mani - Igienizzazione delle superfici - Aereazione degli ambienti
01/04/2022 - Comitato - Notizie

1-30 APRILE 2022, LE NUOVE DISPOSIZIONI DEI PROTOCOLLI SANITARI - VERSIONE AGGIORNATA AL 31 MARZO 2022

All’esito del DL n.24 del 24 marzo 2022, si rende noto che a far data dal 1° aprile e fino al 30 aprile 2022 restano ferme le disposizioni dei protocolli sanitari per l’attività della Pallacanestro all’interno degli impianti sportivi (Green Pass Rafforzato). Per le attività all’aperto non è richiesto alcun tipo di certificazione Verde COVID 19. Per l'utilizzo di spogliatoi e docce sarà necessario essere in possesso del green pass rafforzato. In caso di contatto stretto sarà necessario osservare un periodo di auto-sorveglianza della durata di 5 giorni, durante il quale, in assenza di sintomi riferibili al COVID 19, sarà consentito svolgere attività sportiva. Nel periodo di auto-sorveglianza e fino al 10° giorno dall’accertamento del contatto, è obbligatorio indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie tipo FFP2, tranne nei momenti di attività sul campo (allenamenti/gare). La comparsa di sintomi nei primi cinque giorni renderà necessario sottoporsi ad un tampone antigenico o molecolare per verificare l’eventuale positività.
02/03/2022 - Comitato - Notizie

IL GESTO PER LA PACE DEL CRL: TUTTE LE PARTITE DEI CAMPIONATI REGIONALI INIZIERANNO CON 5 MINUTI DI RITARDO

Il Comitato Regionale Lombardia della Federazione Pallacanestro ha disposto che tutte le partite dell’attività regionale, indistintamente dalla categoria e per un tempo indeterminato, inizieranno con cinque minuti di ritardo. Un gesto semplice ma concreto per far sentire la vicinanza del mondo del basket nei confronti di chi, in questo momento, sta affrontando una grave situazione umanitaria. La speranza è che tutto possa risolversi nel più breve tempo possibile e che i gravi dissidi di questi giorni lascino, al più presto, il posto a un dialogo di pace. All. procedura operativa.