10/08/2022 - CNA Clinic Aggiornamento e Lezioni Tecniche

Clinic per Allenatori del Settore Giovanile Nord, Carugate (Mi) 3 Settembre 2022.

Il C.N.A., in collaborazione con il Comitato Regionale Lombardia, organizza il Clinic per Allenatori di Settore Giovanile per il nord che si svolgerà a Carugate (MI) presso il Pala Carugate sito in Via del Ginestrino, il giorno 3 Settembre 2022. I relatori del Clinic: Stefano Bizzozi, Andrea Capobianco, Michele Catalani, Giuseppe Piazza e Marco Ramondino. Al Clinic, che non assegnerà punti P.A.O., saranno ammessi un massimo di 400 partecipanti. L'iscrizione al Clinic dovrà essere formalizzata accedendo alla propria area riservata della web-app MyFip, sezione Corsi, selezionando il corso CNA22NAZ001 e procedendo con il versamento della tassa d'iscrizione di € 30,00 a mezzo carta di credito, entro e non oltre il 26 Agosto 2022. N.B.: la tassa d'iscrizione sarà rimborsata esclusivamente in caso di annullamento dell'evento. I primi 100 iscritti riceveranno in omaggio il DVD del Clinic di Settore Giovanile svoltosi a Pesaro nel Febbraio 2020. L'accredito è previsto dalle ore 08:00 alle 09:00 ed il clinic terminerà intorno alle ore 16:30 Si precisa che con la partecipazione al clinic potranno assolvere agli obblighi previsti: - i tesserati C.N.A. che, nella stagione sportiva 2022/2023, ricopriranno il ruolo di Responsabile del Settore Giovanile delle squadre partecipanti ai campionati di Serie A Professionistico, Serie A2/M, Serie B/M e Serie A1/F; - i tesserati C.N.A. "fuori ruolo" che abbiano riattivato, nella stagione sportiva 2022/2023, la tessera C.N.A. in loro possesso; - gli Allenatori di Base che intendano iscriversi agli esami di ammissione al Corso Istruttore Giovanile 2023, e che non abbiano partecipato al medesimo Clinic nell'anno 2022. Si comunica, altresì, che nei primi mesi del 2023 saranno organizzati indicativamente ulteriori due clinic per Allenatori di Settore Giovanile. Fip Toscana

06/08/2022 - News Comitato

Arcidosso (Gr), grande successo per la manifestazione di street basket 3x3.

Alessandra Marini, Commissione Femminile Fip Toscana, “Bene la presenza delle squadre femminili, ci auspichiamo una costante crescita nella partecipazione delle società” Una grande cornice di pubblico ha salutato l’inaugurazione del campo polivalente all’aperto in Piazza Donatori del Sangue ad Arcidosso, che si è tenuta nell’ultimo weekend di Luglio. Il taglio del nastro della struttura, per la quale il Comitato Regionale Toscana della Fip ha donato una coppia di canestri lo scorso anno, ha coinciso con l’ottava edizione del torneo di street basket 3x3 “Arcidosso Boars”, che ha visto sfidarsi oltre 180 atleti provenienti da tutta la Toscana e dalle altre regioni del centro Italia. Nei due giorni di manifestazione le 40 squadre presenti hanno disputato ben 164 partite, con finali di altissimo livello tecnico ed agonistico in tutte le categorie. Importante è stata la presenza delle squadre femminili, non tanto sotto l’aspetto meramente numerico, quanto piuttosto per la visibilità all’interno della manifestazione a testimonianza che il movimento femminile esiste e può essere di stimolo alla crescita dell’intero settore. “Siamo molto contenti che la manifestazione abbia visto la partecipazione delle squadre femminili che sono state presenti sia nella giornata di sabato, con le Under 12, che la Domenica con la partecipazione delle Senior – ha spiegato Alessandra Marini, presidente della Commissione Femminile della Fip Toscana e della Società Basket 2000 Arcidosso, ci auspichiamo che dalle prossime edizioni le società femminili della regione possano offrire un maggior contributo nell’incoraggiare le proprie atlete a partecipare a questo tipo di manifestazioni ed eventi, la crescita del movimento passa senza dubbio anche attraverso la crescita del settore femminile e il Comitato sarà al fianco delle società per supportare tutte quelle attività ed iniziative che ne aumentino la visibilità e facilitino questo percorso. “Manifestazioni come questa si inseriscono nel solco delle attività programmatiche del nostro Comitato – ha concluso Massimo Faraoni – vogliamo portare il basket fuori dai palazzetti, per farlo vivere nelle piazze, negli spazi pubblici e nelle scuole per farlo conoscere ad una platea sempre più vasta di persone." Riguardo al torneo, le selezioni senior femminili hanno visto il successo delle “NBArazzanti” (Latini, Zucchini, Poggi) con Laura Zucchini che è stata giudicata anche l’MVP della manifestazione. Nella gara del tiro da 3 femminile si è imposta invece Chiara De Michele. Nella senior maschile ha vinto la squadra "Maurizio Costanzo Show" (Del Cucina, Cappellini, Rettori), al termine di una bellissima finale combattuta fino all’ultimo secondo contro i “Tiriamo a Campari” (formata dagli amiatini Balocchi, Bassetti, Franza). Il grossetano Angelo Franzese ha vinto la gara di tiro da tre mentre Del Cucina, con il canestro della vittoria in finale, ha conquistato l’MVP del torneo. La categoria Under 18 è stata vinta da "Le bimbe di arme" (Euzzor, Mazzerelli, Fogli). La gara di tiro da 3 è stata vinta da Mattia Fogli e il premio di MVP del torneo se lo è aggiudicato Giorgio Euzzor. Nella categoria Under 16 hanno prevalso i "Fresconi” (Fei, Draghetti, Tanganelli), mentre Chinellato è risultato il migliore nella gara del tiro da tre. Nella giornata di Sabato si erano invece sfidate le categorie Under 14 e Under 12 sia maschile che femminile. La finale del torno Under 14 è stata vinta, dopo una partita combattutissima dai “Dracùla’s Team” (Ancillotti, Corsi, Casini), mentre il migliore nel tiro da 3 è stato Federico Costaglione. Negli Under 12, invece, si sono aggiudicati la vittoria del torneo maschile e femminile, rispettivamente le squadre “Esseba” (Capria, Nardi, Serpan, Vecce) e Argentario Girls (Costaglione, Schiano, Solari). La gara di fulmine femminile è stata appannaggio di Mia Picchianti mentre quella maschile da Capria. Alessandra Marini ha espresso infine grande soddisfazione per lo svolgimento di questa edizione, ringraziando lo staff, gli sponsor e le numerose società che hanno permesso la rinascita, dopo lo stop imposto dal Covid-19, di un torneo che negli anni ha visto sempre crescere interesse e partecipazione, andando ad occupare un posto di primissimo piano nel calendario dello street basket in Italia. Complimenti a tutti !!!! Fip Toscana

Ricerca tra le news