Ufficio Stampa
02/07/2021 Ritorno alle origini. Sasha Grant premiato a Dolianova
L’occasione: quella di festeggiare nel migliore dei modi, sul campo, la stagione 2020-2021 del Jolly Basket Dolianova. La speranza: quella di ripartire a settembre, con il solito entusiasmo e magari con qualche problema in meno. La grande famiglia del Jolly Dolianova ieri pomeriggio si è riunita allo “Gnomo”, il campo all’aperto del plesso scolastico di Via Matteotti a Dolianova, per una partita di buon auspicio. L’occasione anche per rivedere e giocare con un caro amico che, proprio sui campi del sodalizio presieduto da Simonetta Locci, ha iniziato a palleggiare e messo a segno i primi canestri della sua carriera: Sasha Mattias Grant.
Ospite d’onore della serata, l’ala piccola, oggi in forza al Bayern di Monaco (classe 2002) ha riabbracciato gli amici di un tempo e giocato assieme a loro e ai nuovi atleti della società del Parteolla. Alla fine per lui un riconoscimento da parte del Jolly che, ovviamente non lo ha mai dimenticato, alla presenza del presidente del Comitato regionale della Fip Salvatore Serra.
(nella foto Sasha Grant assieme al presidente del Jolly Dolianova Simonetta Locci e al presidente della Fip Sardegna Salvatore Serra)