Trofeo delle Regioni 2019
22/04/2019 Trofeo delle Regioni 2019. Le ragazze chiudono al 6° posto battute dal Veneto 69-64. Dodicesima piazza per la formazione maschile
L’edizione 2019 del Trofeo delle Regioni di Salsomaggiore Terme, si conclude per la Rappresentativa femminile della Sardegna con una prestazione sopra le righe e un meritatissimo sesto posto finale. Le ragazze isolane hanno rischiato di fare lo sgambetto ad una delle regioni più blasonate d’italia che, inaspettatamente si è trovata a giocare la finale 5/6 posto: il Veneto. E’ finita 69 a 64 per la squadra veneta. Un punteggio finale che, certamente non rende giustizia al “gruppo” allenato da Alberto Bonu. Un manipolo di ragazze che oggi ha condotto in testa per 34 minuti.
Indubbiamente una prestazione da incorniciare per la Sardegna in rosa che nel corso della manifestazione è cresciuto partita dopo partita mettendo in pratica una pallacanestro intensa e divertente. esprimendo sul campo l’animo di questa squadra.
La partita si è aperta con i canestri da sotto di Kaleva vera spina sul fianco nella difesa veneta, seguiti dai canestri da fuori di Usai e Pozzo. Primo quarto equilibrato che si chiude +2 per le Sarde: 20-18.
Anche il 2 quarto e all’insegna dell’equilibro, ma il pallino del gioco sembra sempre nelle mani delle ragazze allenate da coach Bonu che cercano e trovano il canestro con continuità, al cospetto di una squadra che fisicamente appare nettamente superiore. Al riposo lungo il tabellone elettronico concede il vantaggio alla Sardegna che si reca begli spogliatoi sul 37-35.
Al rientro in campo l’inerzia della partita è ancora per le ragazze isolane che con una pressione difensiva sopra le righe riescono a rubare palloni e volare in contropiede regalando un quarto davvero spettacolare chiuso con un parziale di 16 a 11 ovvero: 53-46.
È nell’ultimo quarto che
A gara cambia volto. Il Veneto quasi d’incanto si scuote con Rossi e Fontana brave a salire in cattedra e a seminare il panico nella pur attenta difesa isolana: la prima con arresto e tiro dalla media e l’altra con delle ottime penetrazioni. Canestro dopo canestro le avversarie, allenate dall’argentina Laura Nicolini, vecchia conoscenza della pallacanestro femminile isolana, avendo militato tra le fila di Virtus e Cus Cagliari, dapprima ricuciono lo svantaggio e poi firmano il sorpasso. Da metà del quarto quarto le sarde non riescono più a reagire lasciando via libera alle venete fino al 69 a 64 finale.
Grandissimo plauso ad un gruppo che si è trasformato in squadra tenendo alto il nome della Sardegna.
Trofeo delle Regioni 2019 -  Torneo femminile
Sardegna-Veneto 64-69
Sardegna: Augias 6, Fara 3, Pilo 1, Valenti 4, Kaleva 29, Caschili, Corda 5, Pasolini, Pozzo 6, Saba. Allenatore: Bonu. Assistente: Fenu e Amadasi.
Veneto: Carraro 11, Fontana 16, Frigo 6, Osazuwa 1, Siviero 2, Bellon, Capuzzo  3, Eboigbodin, Grandotto 9, Grigoletto, Miltenovic 3. Allenatore: Nicolini.
Parziali: 20-18; 17-17; 16-11; 11-23.

---------
La Sardegna maschile chiude al 12mo posto l’edizione 2019 del Trofeo delle Regioni. Oggi, nella finalizza contro la Sicilia, la compagine allenata da Nicola Pintonello è stata sconfitta con il punteggio di 80-71. Siciliani sempre in testa, fin dall’inizio. Chiuso il primo tempo sul 21-17 per gli avversari, nella seconda parte del primo tempo la Sardegna trascinata da Basoli e Foddai, riesce a rimanere in partita, mettendo in grossa difficoltà la retroguardia avversaria. Determinazione e voglia di emergere che comunque non consente alla formazione di Pintonello di ribaltare il risultato. La riposo lungo la Sicilia chiude sul 43-37. Al rientro in campo il gioco dei siciliani si fa più incisivo. La Sardegna regge per lungo tempo poi è costretta a subire ancora una volta la cattiveria agonistica degli avversari che con un break di 16-11 si staccano pericolosamente: 59-48. Negli ultimi 10’ la Sardegna prova a recuperare ma la Sicilia non si distrae e si aggiudica il match.

Trofeo delle Regioni 2019 - Torneo maschile
Sicilia-Sardegna 80-71
Sicilia: Romagnolo 10, Guastella 7, Scredi 19, Scardi 2, Belmonte 12, Galasso 7, Genuardi 3, Saraceni 11, Arcidiacono, Parla, Profumo, Pelliccia 9. Allenatore: Dimartino. Assistente: Ducato.
Sardegna: Basoli 22, Simula 4, Foddai 16, PIsano 21, Giua 2, Loi 4, Mele, Motzo, Cammisano, Zedda, Fancello, Corsi 2. Allenatore: Pintonello. Assistente: Ruiu.
Parziali: 21-17; 22-20; 16-11; 21-23.