01/10/2022 - Ufficio Stampa

Trofeo Coni per la Sardegna che sfiora il titolo nazionale nei tornei maschile e femminile under 14

La Sardegna rientra dalle Finali Nazionali Under 14 maschile e femminile del 3X3, con un risultato di prestigio conquistando a Sinaluga in provincia di Siena il Trofeo Coni, riconoscimento dato alla rappresentativa regionale che ottiene il miglior piazzamento sommando le prestazioni ottenute nel tabellone maschile e in quello femminile. Titolo nazionale però sfiorato per la Sardegna, sia nel femminile che tra i ragazzi che in entrambe le competizioni hanno raggiunto la finale. Vittoria accarezzata per le ragazze (Giulia Olandi, Aurora Murgia, Letizia Nieddu, Valeria Cossu) cadute in finale contro il Molise (14-12). Dopo aver chiuso a punteggio pieno con 4 vittorie in altrettante gare (Toscana, Lazio, Puglia e Marche) la fase di qualificazione, le ragazze allenate da Giulio Fenu, assistito da Andrea Cesaraccio (tecnici anche della squadra maschile), nei quarti, hanno superato il Piemonte per 12-5. Tutto facile anche in semifinale contro la Toscana fermata sul 16-6. In finale contro il Molise la dea bendata ha guardato altrove. Partita equilibrata chiusa in parità (12-12), poi nell’overtime la Sardegna tenta di chiuderla con un tiro dalla distanza (sarebbe stata vittoria), ma il pallone beffardo, prima entra e poi esce, catturato dalle molisane che segnano e subiscono un fallo e dalla lunetta non perdonano. La compagine maschile (Gabriele Casu, Giacomo Usai, Mattia Solinas, Federico Murru), dopo aver perso una sola gara nella fase di qualificazione (contro la Toascana 11-10) è riuscita a conquistare la finalissima piazzando un filotto di vittorie (Lazio, Marche, Puglia), chiudendo al primo posto, superando poi ai quarti la Sicilia (17-10) e in semifinale il Piemonte (16-12), cadendo, in una finale combattuta, al cospetto della Lombardia che si è imposta con il punteggio di 21-16. Trofeo CONI 2022 Classifica finale 1-Sardegna 2- Lombardia 3- Emilia Romagna Under 14 femminile Girone C Sardegna, Toscana, Lazio, Puglia Marche Risultati Sardegna-Toscana 10-8 Lazio – Sardegna 7-11 Sardegna – Marche 12-6 Puglia – Sardegna 9-10 Classifica Sardegna 4/0 Toscana 3/1 Lazio 2/2 Puglia 1/3 Marche 0/4 Quarti di finale Sardegna – Piemonte 12-5 Semifinale Sardegna-Toscana 16-6 Finale Molise – Sardegna 14-12 Campioni d’Italia under 14 femminile Molise La rappresentativa della Sardegna è formata da: Giulia Olandi, Aurora Murgia, Letizia Nieddu, Valeria Cossu. Allenatore: Giulio Fenu Assistente: Andrea Cesaraccio. Under 14 maschile Girone C Toscana, Sardegna, Puglia, Marche, Lazio Risultati Sardegna-Toscana 10-11 Lazio – Sardegna 7-15 Sardegna-Marche 10-7 Puglia-Sardegna 10-15 Classifica Sardegna 3/1 Toscana 3/1 Marche 3/1 Puglia 1/3 Lazio 0/4 Quarti di finale Sardegna-Sicilia 17-10 Semifinale Sardegna-Piemonte 16-12 Finale Lombardia-Sardegna 21-16 Campione d’Italia Under 14 maschile: Lombardia La rappresentativa della Sardegna è formata da: Gabriele Casu, Giacomo Usai, Mattia Solinas, Federico Murru. Allenatore: Giulio Fenu Assistente: Andrea Cesaraccio.

29/09/2022 - Ufficio Stampa

Al via tra sabato e domenica i primi campionati nazionali e regionali

Si parte…finalmente. La pallacanestro nazionale e regionale muove i suoi primi passi stagionali con alcuni campionati che prendono il via proprio in questo fine settimana. Dopo la sfortunata parentesi della Frecciarossa Supercoppa vinta dalla Virtus Bologna, la Dinamo Banco di Sardegna apre la stagione in trasferta. La squadra di coach Piero Bucchi sarà impegnata in casa della Openjobmetis Varese. Nel massimo campionato femminile, Cagliari sarà la protagonista assoluta dell’Opening Day, ovvero la prima giornata di A1 che, come da tradizione si gioca in due date in un'unica città. Per la terza volta, nella sua storia, la manifestazione sarà ospitata nel capoluogo isolano e il PalaCus farà da scenario alle sette gare della prima giornata. Si parte sabato alle 14 con la prima sfida tra Geas Sesto San Giovanni – Moncalieri e a seguire tutte le altre gare. Per tifare la Dinamo Basket Women di Antonello Restivo l’appuntamento è fissato per domenica alle 18:30. Al via, nel primo week end di ottobre anche due campionati regionali. Parte la C Silver, torneo al quale partecipano nove formazioni. Saranno, invece quattordici la squadre che daranno vita al campionato di serie D regionale. SERIE A1 MASCHILE 1° GIORNATA 02/10/2022 -NUTRIBULLET TREVISO BASKET - UNAHOTELS REGGIO EMILIA 58-78 -BERTRAM YACHTS DERTHONA TORTONA - DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 02/10/2022 ore 17:00 -TEZENIS VERONA .- HAPPY CASA BRINDISI 02/10/2022 ore 17:30 -EA7 EMPORIO ARMANI MILANO - GERMANI BRESCIA 02/10/2022 ore 18:15 -UMANA REYER VENEZIA - GIVOVA SCAFATI 02/10/2022 ore 18:30 -PALLACANESTRO TRIESTE - CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO 02/10/2022 ore 19:00 -OPENJOBMETIS VARESE - BANCO DI SARDEGNA SASSARI 02/10/2022 ore 19:30 -GEVI NAPOLI BASKET - VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 02/10/2022 ore 20:30 SERIE A1 FEMMINILE 1° GIORNATA 02/10/2022 -ALLIANZ GEAS SESTO SAN GIOVANNI - AKRONOS TECH MONCALIERI 54-45 -E-WORK FAENZA - UMANA REYER VENEZIA 02/10/2022ore 14:00 -LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO - GESAM GAS E LUCE LE MURA LUCCA 02/10/2022 ORE 16:15 -PARKING GRAF CREMA - VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA 52-75 -BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI - RMB BRIXIA BASKET 02/10/2022 ORE 18:30 -PASSALACQUA RAGUSA- BRUSCHI GALLI BK SAN GIOVANNI VALDARNO 97-48 -FILA SAN MARTINO DI LUPARI - FAMILA WUBER SCHIO 54-75 SERIE C SILVER 1° GIORNATA 02/10/2022 -SEF TORRES – CUS SASSARI 02/10/2022 ORE 18:00 -IL VELIERO CALASETTA - MANITECH SRL ELMAS 01/10/2022 – ORE 18 -BASKET URI CLUB - BASKET SANT’ORSOLA 64-84 -BASKET ANTONIANUM - OLIMPIA CAGLIARI 02/10/2022 ORE 18:30 SERIE D MASCHILE 1° GIORNATA 02/10/2022 -BASKET ASSEMINI – BASKET SU PLANU 69-82 -MASTERS SASSARI - BASKET SAN SPERATE 02/10/2022 – ORE 18 -ASTRO SSDRL - BASKET SAN SALVATORE 02/10/2022 ORE 18 -SANTA CROCE OLBIA - INNOVIU SENNORI 02/10/2022 ORE 19:00 -BASKET CORAL 93 - DINAMO BASKET 2000 RINV.12/10/2022 ORE 20:30 -VISIONOTTICA CARBONIA – ORISTANO BASKET 97-59 -ASD GENNERUXI – CMB BASKET ALGHERO 76-77

29/09/2022 - Ufficio Stampa

La Virtus Bologna batte Sassari (72-69) e conquista la Frecciarossa Supercoppa 2022

Ci ha provato, ha lottato fino in fondo sfiorando il sogno di conquistare il primo trofeo della stagione e la terza Supercoppa nella sua storia. Ma alla fine di 40’ di vera battaglia la Frecciarossa Supercoppa 2022 è della Virtus Bologna che in finale batte i giganti della Dinamo Banco di Sardegna Sassari per 72-69. Una gara equilibrata dal primo all’ultimo minuto, quella disputata al PalaLeonessa di Brescia, fatta di emozioni, canestri e tanto cuore da entrambe le squadre. Ha vinto la compagine che ha avuto dalla sua maggior lucidità nelle battute finali e che ha sfruttato al meglio qualche pecca da parte dei sassaresi e l’assenza di Stefano Gentile bloccato nel corso della sfida da un problema alla schiena. Dinamo che nonostante il passo falso esce dal campo di Brescia a testa alta consapevole di aver fatto il meglio, soprattutto in difesa, contro una squadra, quella allenata da Sergio Scariolo, attrezzata per disputare un campionato di grande di livello e una stagione di Eurolega da possibile protagonista. Migliori tra i sassaresi Onuaku con 17 punti e Benzius con 15, gli unici ad essere andati in doppia cifra. Dinamo Banco di Sardegna-Virtus Segafredo Bologna 69-72 Parziali: 19-23; 30-20; 10-14; 10-15. DINAMO BANCO DI SARDEGNA: Jones 7, Robinson 6, Dowe 8, Kruslin 3, Gandini, Benzius 15, Raspino, Diop 7, Onuaku 18, Gentile 5. Allenatore: Piero Bucchi. VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Mannion, Belinelli 12, Pajola 4, Bako 10, Ruzzier, Lundberg 6, Menalo, Mickey 13, Camara, Weems 6, Qjeleye 9, Cordinieri 12. Allenatore: Sergio Scariolo. Arbitri: Mazzoni M., Baldini L. Borgioni D. Tiri liberi: Sassari 14/18; Bologna 13/16.

Ricerca tra le news