Ricerca tra le news
25/10/2021 - Ufficio Stampa

RICOMINCIANO TUTTE LE SENIOR REGIONALI, IL PRIMO PUNTO SULLA SITUAZIONE

Il week end appena passato è stato sicuramente il più intenso degli ultimi mesi dal punto di vista del flusso di gare giocate. Con la C Gold e la B femminile, dopo gli esordi di una settimana fa di C Silver e Serie D, siamo tornati quasi a pieno regime, aspettando le categorie giovanili non d’Eccellenza. In B femminile Polysport Lavagna è travolgente sul campo di casa contro Lapolismile, 60 a 42 il punteggio all’ultima sirena. Bene Castelnuovo contro Pegli, così come Granda College Cuneo, che sul campo di casa non fa sconti e batte Pol. Pasta 74 a 48. Infine Pallacanestro Torino Young ferma 59 a 54 la Biellese. Apre il campionato di C Gold il netto successo di Savigliano a Torino, sul campo della Ginnastica: 18 a 77 il finale. Serravalle espugna il campo del Bea Chieri 57 a 69 e la Junior Casale - con la tripla di Apuzzo - vince in un match vietato ai deboli di cuore sul parquet del PalaCollegno. Kolbe conferma il trend positivo per le squadre in trasferta del girone, passando sul campo di Ciriè 61 a 69, mentre arrivano due successi casalinghi per Teens Biella, capace di fermare la corsa della neopromossa Arona Basket, e per Crocetta, che dilaga sull’88 a 69 contro Rivarolo. Passando alla C Silver, nel girone A, notiamo una sola squadra al comando dopo appena due giornate: Cus Torino ferma 73 a 58 Novipiù Campus confermandosi a punteggio pieno. Area Pro e Tam Tam firmano i due referti rosa in trasferta di giornata. Cuneo ha la meglio su Saluzzo in un match ad alto punteggio. Riposa Langhe Roero Basketball (che nella prima uscita aveva vinto). Nel gruppo B Chivasso e Grugliasco allungano con due vittorie in altrettante partite, fermando rispettivamente Lettera 22 Ivrea e 5 Pari Torino. Successo all’esordio da neopromossa per Valsesia Basket. Reba si sblocca sul campo di San Mauro, mentre a riposare è BC Novara (anch’essa vincente all’esordio). In Serie D sono quattro i gironi: iniziamo dal gruppo A dove Savigliano vince di stretta misura, 59 a 56, scacciando la rimonta di Don Bosco Rivoli. Successo anche per Basket Nichelino, che nel secondo tempo mette la freccia fermando 71 a 54 Chieri. Due punti per Savigliano, che respinge la rimonta di Granda College: 73 a 78 il finale. Spostandoci nel girone B osserviamo il netto successo per 32 a 76 di Pino Torinese su Nuova Basket Tortona. Basket Grugliasco ha la meglio su Rivalta 75 a 71, mentre la Beinaschese passa anch’essa di stretta misura, ma in trasferta a Novi Ligure. Cus Piemonte Orientale, infine, controlla dal primo all’ultimo minuto contro Asti. Gruppo C con Casale capace di dilagare su Ciriè, così come Biella Next su Cigliano. Montaldo Dora trova due punti sudatissimi contro Trino. Infine, nel Piemonte orientale, derby vinto da Paruzzaro contro Borgo Ticino, Gravellona ferma Novara Basket siglando il 2 su 2, mentre gli Spartans Borgomanero non hanno problemi contro Galliate. Si chiude con la vittoria di Domodossola a Trecate.
23/10/2021 - Ufficio Stampa

TG PIEMONTE A CANESTRO #2

Torna l'appuntamento con il nostro telegiornale settimanale. Inizia la stagione del settore femminile regionale e noi la analizziamo assieme al consigliere Enzo Tripodina.
20/10/2021 - Ufficio Stampa

I RINGRAZIAMENTI DEL CR PIEMONTE ALL’ASSESSORE ALLO SPORT USCENTE ROBERTO FINARDI

Queste sono state le parole - molto apprezzate - di Roberto Finardi nel lasciare la carica di Assessore allo Sport: “In chiusura di mandato, in qualità di Assessore allo Sport della Città di Torino, desidero esprimerLe un personale e sentito ringraziamento per la preziosa collaborazione e gli importanti risultati raggiunti insieme in questi cinque anni”. Le parole dell’Assessore Finardi, che termina un mandato che lo ha visto protagonista accanto al Comitato Regionale e al presidente Mastromarco che ha voluto replicare così alle sue parole: “Grazie di cuore per la preziosa collaborazione offerta al nostro Comitato Regionale e a tutte le nostre affiliate; ciò ha reso il nostro operato più incisivo e stimolante, permettendoci di organizzare ed ospitare nella Città di Torino Eventi ad alto livello! Il connubio fra Federazioni Sportive ed Istituzioni è la carta vincente per promuovere ed incentivare il nostro movimento e tutto lo sport regionale. Uomini di sport si nasce e a volte si diventa… e di ciò abbiamo realmente bisogno all'interno delle nostre Istituzioni: di persone capaci, leali, pronte a mettersi in gioco per il bene delle nostre discipline sportive. Questo è stato per noi l'Assessore Roberto Finardi!”   Un caro saluto ed un ringraziamento va infine all'intero staff di questo Assessorato, per quanto ha saputo offrire in termini di collaborazione e professionalità.  
19/10/2021 - Ufficio Stampa

DOMANI SERA UN SERVIZIO ESCLUSIVO SUL TGR PIEMONTE DEDICATO AL MOVIMENTO CESTISTICO PIEMONTESE

Siamo lieti di annunciare che, domani sera, alle ore 19:30, su TGR Piemonte andrà in onda un servizio esclusivo che parlerà del Comitato, dei campionati e - più in generale - del nostro movimento cestistico. Il nostro presidente Gianpaolo Mastromarco è stato infatti intervistato presso le strutture di Crocetta Torino, dove ha dato spazio alle iniziative e alla volontà di crescita del basket in Regione. Segnatevi dunque in agenda l'appuntamento: mercoledì 20 ottobre, ore 19:30, con una piccola anticipazione alle 14:00.
18/10/2021 - Ufficio Stampa

NOTE DAGLI INCONTRI PROVINCIALI CON LE SOCIETÀ DEL TERRITORIO ABILITATE AL MINIBASKET PER LA STAGIONE IN CORSO

Vi riportiamo i principali temi toccati nel corso dei nostri incontri minibasket:
 CAPITOLO FORMAZIONE - CORSI Nello scorso mese di giugno abbiamo concluso 4 seconde annualità del corso istruttori, consentendo di chiudere il percorso formativo a circa 80 corsisti. Quest’anno in Piemonte terremo sei prime annualità del corso per istruttori minibasket, tre delle quali attualmente in corso di svolgimento.
 INIZIO TROFEI Confronto su attività Illustrazione regolamento di gioco Analisi protocolli di gara
 SITUAZIONE SOCIETA’ Nel seguito vi riportiamo le principali novità che si evincono dal Regolamento di gioco, che vi alleghiamo nuovamente e che vi invitiamo a cogliere in tutti gli aspetti e in tutte le differenze rispetto al passato. LE PRINCIPALI NOVITA’ DEL REGOLAMENTO DI GIOCO Le categorie Eliminazione della suddivisione in COMPETITIVO/NON COMPETITIVO Suddivisione per ogni categoria in: Big Small Open N.B. Alle categorie OPEN potranno aderire solo le squadre che al loro interno presentino giocatori di tutte le annualità previste (3). A titolo esemplificativo un gruppo composto da soli 2010 e 2011 non potrà iscriversi alla categoria esordienti open, ma dovrà iscriversi alla categoria di riferimento ovvero esordienti. Le eventuali categorie open saranno quindi riservate alle squadre con 3 annualità.
 LA PARTITA 4 CONTRO 4 6 periodi, della durata di 6’ ciascuno. per le categorie Aquilotti/Gazzelle SMALL e BIG ed Esordienti Maschile e Femminile tra il 3° e il 4° è obbligatoria la disputa di una gara (vedi allegato): gioco flash (pagina 20). Per questo motivo tali gare non possono finire col risultato di parità. Solo per le categorie Aquilotti/Gazzelle BIG ed Esordienti Maschile e Femminile il tempo di gioco è effettivo.
 LA PARTITA 4 CONTRO 4 OPEN 6 periodi, della durata di 6’ ciascuno. CAMBI LIBERI tra i giocatori e le giocatrici a disposizione. Per la categoria Aquilotti/Gazzelle OPEN ed Esordienti Maschile e Femminile OPEN tra il 3° e il 4° è obbligatoria l’organizzazione di una gara (vedi allegato) con punteggio assegnato alla gara (art.18): gioco flash (pagina 20) Le squadre possono essere composte da un minimo di 6 ad un massimo di 10 giocatori/trici. Categorie per le quali è prevista la modalità di gioco 4 contro 4 OPEN: Aquilotti e Gazzelle OPEN; Esordienti Maschile e Femminile OPEN. Categoria Esordienti (non Open) Modalità di gioco 5c5 No punteggio progressivo (3 punti alla squadra vincitrice del quarto di gioco disputato, 2 punti ad entrambe in caso di pareggio, 1 punto alla squadra che perde) 6 periodi, della durata di 6’ ciascuno. In caso di pareggio (12-12 e parità dei punti segnati) si fa riferimento all’art.19, le squadre disputeranno il gioco SPAREGGIO indicato nel regolamento all’art. 19, per decretare la squadra vincente (Shooting Fire a pagina 20). In merito al capitolo trofei, si allega il modulo excel per le iscrizioni a tutte le categorie (nb: le categorie femminili sono nel foglio apposito) da inviare alla mail del vostro delegato provinciale minibasket, entro e non oltre domenica 24 ottobre, scadenza da considerarsi per tutti i Trofei. Vi chiediamo, nella colonna “composizione gruppo”, di segnarci la composizione del vostro gruppo (ad es. se annata prevalente, o di composizione mista) e nella colonna “note” tutte le eventuali peculiarità utili alla composizione dei gironi e/o concentramenti (ad es. se la vostra palestra ha dimensioni e spalti idonei ad ospitare concentramenti a più squadre).  Le squadre iscritte daranno vita a mini-Trofei che si concluderanno entro il mese di gennaio quando seguirà una nuova finestra di iscrizioni per includere eventuali nuove società e ridistribuire i gironi su criteri di merito, ripristinando una suddivisione che cerchi di generare omogeneità di livello. Si rinviano dal 25 ottobre le valutazioni in merito alla realizzazione dei vari Trofei sulla scorta delle adesioni pervenute. Buon Minibasket a tutti. Il Responsabile MB Regione Piemonte, Luca Colombi
 Lo staff regionale MB  
12/10/2021 - Ufficio Stampa

PIEMONTESI AL TOP: OLEGGIO SI SBLOCCA. OMEGNA E LANGHE ROERO ANCORA VINCENTI. BENE CASTELNUOVO

LBA In questa terza giornata di Serie A, Tortona cade in casa contro Brindisi. Una partita che ha visto le due compagini giocare alla pari fino al terzo periodo. Zanelli e Perkins nell’ultimo quarto scavano il solco decisivo che fa vincere loro il match. Ai padroni di casa non basta la super prestazione di Mascolo, 16 punti. SERIE A1 FEMMINILE Dopo la prima storica vittoria di settimana scorsa, la PMS perde fra le mura amiche. Schio vince e convince una partita importante fuori casa, giocando un terzo quarto stratosferico. Le ospiti infatti costruiscono un parziale fondamentale che fa guadagnare loro ben 16 punti di vantaggio, passando dal +4 al +20 e chiudendo di fatto i conti. SERIE A2 MASCHILE Rispetto a settimana scorsa cambia veramente poco: solo la Reale Mutua riesce a continuare la sua striscia positiva di vittorie portandosi a 4 punti in classifica. Decisivo un terzo quarto debordante da parte dei padroni di casa che fermano l’Urania Milano. Udine batte JB Monferrato, in una partita che è stata praticamente quasi sempre senza storia. Biella tenta di rimettere in piedi la gara contro Piacenza nel terzo periodo, ma ormai è troppo tardi: l'Assigeco riesce comunque a conquistare i 2 punti sul campo della Edinol. SERIE B Sconfitta casalinga per la Cipir College, che dopo aver perso il derby alla prima giornata, rimane ancora a secco di vittorie. Livorno, grazie ad un secondo periodo in cui crea un parziale di 30-9 e ribalta completamente un primo quarto in cui aveva sofferto le offensive del College. Omegna vince ancora grazie ai 3 tiri liberi di Franko Bushati negli ultimi 5 secondi di una partita al cardiopalma. Langhe Roero Basketball domina i quarti centrali della partita contro Sangiorgio e porta a casa una vittoria fondamentale per rimanere tra le grandi del campionato. Oleggio soffre soprattutto nell’ultimo periodo contro Cecina, ma riesce a strappare una vittoria importantissima, soprattutto per come si era messo il match. SERIE A2 FEMMINILE Al via anche il campionato di A2 Femminile, nel quale Pino Torinese esordisce con una sconfitta 99-42 contro il Ponte Casa d’Aste Sanga Milano. Castelnuovo, invece, soffre in casa contro Alpobasket, ma riesce a strappare una vittoria importantissima sul 53-48 per cominciare al meglio il campionato. Credit Foto: Aldo Antonietti - Langhe Roero Basketball
04/10/2021 - Ufficio Stampa

PIEMONTESI AL TOP: LA PRIMA SETTIMANA DI RIEPILOGO PORTA TANTE NOTIZIE LIETE ALLE NOSTRE SQUADRE

SERIE A MASCHILE: TORTONA E LA PRIMA STORICA VITTORIA La storia è scritta ed è una pagina bellissima. La fiorente realtà piemontese di Tortona centra il suo primo storico successo in A, fra i grandi, rialzandosi subito dopo la sconfitta alla prima giornata. Un match al cardiopalma contro una Brescia mai doma. Un finale, concitato per cuori forti. A guidare la truppa di coach Ramondino è il solito Daum, che mette a referto 16 punti e regala la prima gioia storica alla Berthram. SERIE A FEMMINILE: MONCALIERI, DUE PUNTI ALL’ESORDIO La prima volta non si scorda mai, ed è storica anche in questo caso. L’esordio assoluto fra le grandi del basket femminile per Moncalieri è una vittoria, anche in questo caso sofferta ma voluta, cercata e trovata grazie al trio Miletic-Paixao-Williams autrici di 38 punti complessivamente. Nel finale soprattutto è cruciale la tripla di Miletic e il tap-in di Paixao che lanciano Moncalieri sul +7 e Faenza è così costretta ad arrendersi, nonostante una gara giocata praticamente alla pari. SERIE A2 MASCHILE: VINCE SOLO TORINO, KO PER BIELLA E MONFERRATO In A2 l’unica gioia arriva dalla Reale Mutua Torino, che all’overtime batte una coriacea Orzinuovi. Il finale è veramente da cinema: a 7 secondi dalla fine una magia di De Vico da 9 metri porta il punteggio sul 76-76. Nel supplementare viene fuori poi la maggior cattiveria e voglia di Torino che strappa così i suoi primi 2 punti. La JB Monferrato inizia a carburare troppo tardi, solo nell’ultimo periodo nel quale mette a referto addirittura 30 punti, non riuscendo però a ribaltare le sorti di una partita difficile. A Biella non bastano i 33 punti del duo Soviero-Bertetti per vincere la resistenza di una solida Trapani. SERIE B MASCHILE: OMEGNA-COLLEGE, IL DERBY VA ALLA FULGOR, LANGHE ROERO SUL FILO DI LANA, OLEGGIO CADE FUORI CASA Uno dei match più interessanti di questa prima giornata di Serie B è stato proprio il derby fra Omegna e il College. Una partita tiratissima, decisa dalle giocate sopraffini di un Franko Bushati ispiratissimo (27 punti, 8 assist). Langhe Roero vince al fotofinish grazie alla tripla di Cravero, che fa esplodere di gioia i piemontesi a Livorno. Oleggio resiste fino all’overtime contro Sangiorgio, poi nel finale non riesce a tenere botta ai padroni di casa che conquistano due punti pesanti.