14/11/2022 - NEWS VARIE FIP MARCHE

DA PESARO IL VIA ALLA PRIMA EDIZIONE DEL JR. NBA FIP U13 CHAMPIONSHIP, IL PRIMO TORNEO PER RAGAZZI E RAGAZZE UNDER 13

LONDRA E ROMA, 9 novembre 2022 – La National Basketball Association (NBA) e la Federazione Italiana Pallacanestro (FIP) hanno annunciato oggi un’innovativa collaborazione pluriennale per lanciare in Italia il Jr. NBA FIP U13 Championship. Un torneo unico nel suo genere dedicato a ragazzi e ragazze Under 13. Il progetto coinvolgerà 390 società da 13 regioni italiane, che si affronteranno in 14 leghe fra novembre 2022 e maggio 2023. Le squadre vincitrici di ciascuna lega avanzeranno ai Playoff, in un torneo a eliminazione diretta che eleggerà il Campione nazionale Jr. NBA FIP U13 Championship 2022-23. Ulteriori informazioni relative ai Playoff saranno comunicate in un secondo momento. L'annuncio è stato dato oggi nel corso della conferenza stampa tenutasi alla Vitrifrigo Arena di Pesaro dal presidente della FIP Giovanni Petrucci, da Neal Meyer (NBA Associate Vice President of Basketball Operations, Europe and Middle East) e dal Commissario Tecnico della Nazionale Gianmarco Pozzecco. L'evento ha visto la partecipazione del playmaker Azzurro Matteo Spagnolo, del Naismith Memorial Hall of Famer Dino Radja e di oltre 200 giocatori e giocatrici Under 13 provenienti dalla Regione Marche. “Oggi viene siglato un accordo che ha una portata storica – ha detto Giovanni Petrucci - Per la prima volta una Federazione cestistica nazionale stringe una sinergia così importante con l’NBA. Siamo di fronte a un progetto pluriennale, che coinvolge migliaia di giovani giocatori e giocatrici, così come le società e tutti i nostri Comitati Regionali. Il campionato Under 13 è di passaggio fra l’attività minibasket e quella giovanile, e ha un’enorme responsabilità per mantenere vivida la passione nei ragazzi per il nostro sport. Con la possibilità che diamo ora a tutti loro, quella cioè di giocarlo con le maglie e i colori delle franchigie NBA, siamo sicuri che quella passione sarà ancora di più alimentata”. "Siamo estremamente orgogliosi di annunciare oggi a Pesaro questo programma straordinario, che è il risultato della nostra lunga collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro", ha affermato Neal Meyer. "Il campionato Jr. NBA FIP U13 darà la possibilità ai giovani giocatori italiani di confrontarsi con i propri coetanei e di mostrare le proprie qualità su un palcoscenico su scala nazionale”. Le parole di Matteo Spagnolo: "Io ho provato la scorsa estate la sensazione di indossare una maglia NBA, una storia incredibile se penso che neanche troppi anni fa ero seduto dove siete voi ora. Conosco l'emozione che state provando in questo momento, l'NBA è il sogno di tutti i ragazzi che giocano a basket, me compreso. Questo è un progetto stupendo perché vi avvicina al mondo della NBA. Raggiungerlo è quello che vi auguro". Così Dino Radja: "Sono molto emozionato di essere qui, perché Pesaro è stata ed è una piazza fantastica per la pallacanestro, che ha scritto diverse pagine di storia del basket italiano ed europeo. Tra l'Italia e la NBA ci sono tante differenze ma vi posso assicurare che giocare tre anni qui, con la Virtus Roma, mi ha aiutato molto e preparato a varcare l'oceano solo quando ero pronto. Questo è un progetto che avvicina le due realtà". Infine, a prendere la parola è stato il coach della Nazionale Gianmarco Pozzecco: "Non posso che ringraziare la NBA e la FIP, perché sono fermamente convinto che questo connubio ci aiuti e vi aiuti a vivere la pallacanestro con ancora più passione ed entusiasmo". Le regioni partecipanti alla prima edizione di Jr. NBA FIP U13 Championship daranno il via al programma questo mese, con un evento “draft” in cui a ogni team che prenderà parte alla Championship verrà assegnata una squadra NBA: tutte le squadre riceveranno, per disputare le proprie partite, la divisa della franchigia NBA a loro abbinata. Allo stesso modo, anche gli arbitri e gli allenatori coinvolti vestiranno l'abbigliamento ufficiale a marchio NBA. Il progetto vedrà quindi premiati, per la prima volta in assoluto, i campioni nazionali Under 13 - maschili e femminili- che per l’occasione riceveranno degli speciali anelli. La Jr. NBA FIP U13 Championship si espanderà dalle 14 leghe alle 27 leghe a partire dal secondo anno, con l’obiettivo di raggiungere dal 2024 tutte le regioni d’Italia per un totale di 1.040 squadre in 37 leghe. Jr. NBA, il programma globale di basket giovanile della lega dedicato a ragazzi e ragazze, insegna le abilità e i valori fondamentali del gioco - lavoro di squadra, rispetto, determinazione e comunità - a livello di base, nel tentativo di aiutare a crescere e migliorare l'esperienza del basket giovanile per giocatori, allenatori e genitori. I fan in Italia possono trovare maggiori informazioni sulla NBA su nba.com/italia, il portale online ufficiale del campionato in Italia ospitato su sport.sky.it/nba, e su Facebook (NBA Italia), Twitter (@NBAItalia) e Instagram (@NBAEurope). Inoltre, i fan possono guardare le partite NBA in diretta sul canale NBA dedicato Sky Sport NBA di Sky Italia e scaricare la nuova App NBA per ricevere tutte le ultime notizie, gli aggiornamenti, i risultati, le statistiche, gli orari degli incontri, i video e tanto altro ancora. Una gamma completa di merchandising ufficiale NBA è disponibile presso l'NBA Store di Milano e visitando NBAStore.eu.
08/11/2022 - NEWS VARIE FIP MARCHE

UNDER 19 ECCELLENZA - GIRONE 2. RISULTATI E TABELLINI DELLA 6A GIORNATA

La Carpegna Prosciutto Pesaro mette la sesta e va ad affrontare l'appuntamento della Next Gen Cup da imbattuta. I pesaresi di Giovanni Luminati vincono nettamente anche nella trasferta di Lanciano e ribadiscono la loro netta superiorità all'interno del Girone 2. Alle spalle della VL c'è grande bagarre con sei squadre nel giro di 4 punti e una classifica cortissima. Al 2°posto in solitaria rimane l'One Team Forlì che supera l'insidioso ostacolo della Virtus Roseto. Gli abruzzesi rimangono a 8 punti al fianco di Metauro Basket Academy, che liquida Perugia, e Lanciano che contro Pesaro conosce la sua seconda sconfitta stagionale. Risultati 6a giornata Unibasket Lanciano-Carpegna Prosciutto Pesaro 59-92 One Team Forlì-Virtus Roseto 83-66 Bramante Pesaro-Santarcangelo Basket 67-62 Virtus Siena-CAB Stamura 98-48 Fratta Umbertide-BSL San Lazzaro 67-81 Metauro Basket Academy-Perugia Bk 90-53 Classifica Carpegna Prosciutto Pesaro 6-0 One Team Forlì 5-1 Virtus Roseto 4-2 Metauro Basket Academy 4-2 Unibasket Lanciano 4-2 Virtus Siena 3-3 Cab Stamura An 3-3 Santarcangelo 2-4 BSL San Lazzaro 2-4 Bramante Ps 2-4 Perugia 1-5 Umbertide 0-6 Tabellini 6a giornata Unieuro Forlí - Roseto 83-66 Forlì: Borciu 19, Munari 18, Zilio 5, Moretti 17, Giosa, Benzoni 16, Bellini 2, Mustapha 2, Palazzi, Lombini, Pinza 4, Ercolani. All. Grison Ass. Gandolfi - de Mita Roseto: Del Nibletto 3, Maiga 16, Haidara 4, Meschini, Francani 2, Caprara 9, Mastrototaro 5, Di Marco ne, Dervishi 10, Jovanovic 17. All. Gullotto Bramante Pesaro - Santarcangelo Angels 67-62 Bramante: Cavedine 8, Guerrini 2, Cevolini 4, Sablich, Di Cecco, Dziho, Nicolini E. 17, Rovedi 4, Druda 8, Stefani 17, Federico, Fabbri 7. All. Nicolini M. Santarcangelo: Amati, Bontè 3, Panzieri, Benzi A., Rossi 5, Macaru 5, Lombardi 4, Morandotti 20, Sirri 5, Baldisseri 1, James 17, Benzi G. 2. All. Bernardi Unibasket Lanciano - VL Pesaro 59-92 Lanciano: Cesarino 2, Marinkovic 2, Testa 5, Perella 9, Kamate 8, Paliciuc, Ciaroni, Del Prete 10, Seye 6, Giampà, Cichetti 2, Cissè 15. Carpegna Prosciutto Ps: Tombari 3, Di Francesco 3, Sgarzini, Sipei 3, Sablich P. 11, Stazzonelli 17, Maretto 21, Sablich G. , Grimaldi 6, Ghiselli, Prenga 17, Dia 11. All. Luminati Fratta Umbertide - B.S.L. San Lazzaro 67-81  Umbertide: Bonucci 20, Venti 6, Crispoltoni A. 12, Fiorucci 3, Pelloni ne, Giornelli 10, Babucci 4, Monsignori, Luzzi ne, Roscioli 12, Mariotti, Giottoli. All. Crispoltoni M. San Lazzaro: Baldi 11, Piras 23, Casarini 7, Comastri 2, Tripodi 7, Vanti 3, Pappolla 4, Villa, Ceccato 13, Colletta, Rossi 11. All. Nieddu Virtus Siena - Cab Stamura Ancona 98-50 Virtus Siena: Berardi 13, Becatti 2, Bruttini 10, Aminti 8, Cannoni 8, Chierchini 6, Costantini Ga. 5, Costantini Giu. 6, Braccagni 23, Ravenni 3, Francini 10, Morelli 4 All. Braccagni F. CAB Stamura An: Virgili 9, Filippetti 2, Piccionne 11, Pagliarecci 2, Tamboura, Ponzella 11, Barletta 10, Rossini, Paoletti 1, Genovese All. Petitto Metauro Basket Academy - Perugia Basket 90-53 MBA: Arduini 8, Mei, Drahanchuk 12, Casalini 21, Nikolaichuk 15, Ferri 8, Olivi 4, Tamburini 4, Curic 12, Buttarini 6. All. Paolini Perugia: Palomba 2, Aprile 4, Cenerini, Bruni 18, Burini 3, Ragni 2, Conti 4, Budelli 9, Albarello, Cogliati, Terchi Nocentini 7, Mariucci 4. All. Valigi Prossimo turno 7a giornata Carpegna Prosciutto Pesaro-Perugia (28.11) CAB Stamura-Unibasket Lanciano (16.11) BSL San Lazzaro-Bramante Ps (14.11) Santarcangelo Bk-One Team Forlì (14.11) Virtus Roseto-Virtus Siena (19.11) Fratta Umbertide-Metauro Basket Academy (14,11) Ufficio Stampa FIP MARCHE
04/11/2022 - NEWS VARIE FIP MARCHE

NEXT GEN CUP. A PESARO (12-14 NOVEMBRE) IL PRIMO CONCENTRAMENTO

Giunta alla sua quarta edizione torna la Next Gen Cup, il torneo riservato alle formazioni Under 19 dei 16 club di Serie A. Anche questa edizione è targata IBSA, Medical Sponsor della Lega Basket Serie A. La prima fase del torneo vedrà i 16 team suddivisi in due gironi composti da otto squadre ciascuno che si affronteranno con format all’italiana con gare di sola andata (7 giornate di gara). Il primo concentramento (che prevede la disputa delle prime tre giornate) si disputerà dal 12 al 14 novembre a Pesaro sul campo centrale della Vitrifrigo Arena e nell’attigua Palestra Nord. È possibile acquistare i biglietti online per i match relativi al primo concentramento della Fase a gironi di Pesaro tramite il circuito Vivaticket (https://www.vivaticket.com/it/tour/ibsa-next-gen-cup/2994) e le rivendite autorizzate Vivaticket. Ogni titolo d’ingresso darà diritto ad assistere a tutte le partite in programma sui due campi, senza assegnazione del posto. Questi i prezzi: 5 € per ogni singola giornata (8 partite al giorno) 10 € miniabbonamento valido per tutta la durata della manifestazione (24 partite). Il secondo concentramento (con le restanti quattro giornate di gara) si disputerà dal 23 al 26 febbraio 2023 in sede da definire. Le prime quattro squadre di ogni girone si qualificheranno per la fase finale del torneo che prevederà una Final Eight con partite ad eliminazione diretta dai quarti di finale, quindi semifinali e finale. La sede e le date verranno ufficializzate al termine della fase a gironi. La manifestazione, organizzata dalla Lega Basket, in sintonia con la Federazione Italiana Pallacanestro, ha l’obiettivo di valorizzare e promuovere i vivai dei club di Serie A, pronti a formare i giocatori del prossimo futuro, così come gli staff tecnici ed i prospetti emergenti della classe arbitrale. La scorsa edizione della competizione è stata vinta dalla formazione Under19 della Openjobmetis Varese che ha superato in finale la NutriBullet Treviso Basket sul parquet della Enerxenia Arena di Varese. Questi i gironi della Next Gen Cup GIRONE A Banco di Sardegna Sassari – Bertram Yachts Derthona Tortona – Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro – Happy Casa Brindisi – NutriBullet Treviso Basket – Pallacanestro Trieste – UNAHOTELS Reggio Emilia – Varese Basketball GIRONE B Dolomiti Energia Trentino – EA7 Emporio Armani Milano – Germani Brescia – GeVi Napoli – Scafati Basket – Tezenis Verona – Umana Reyer Venezia – Virtus Segafredo Bologna CALENDARIO E ORARI SABATO 12 NOVEMBRE ORE 11:30 GeVi Napoli – Virtus Segafredo Bologna (Arena Centrale) ORE 12.00 Tezenis Verona – Dolomiti Energia Trentino (Palestra Nord) ORE 13.30 Banco di Sardegna Sassari – Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro (Arena Centrale) ORE 14.00 Bertram Yachts Derthona Tortona – Happy Casa Brindisi (Palestra Nord) ORE 15:30 Umana Reyer Venezia – EA7 Emporio Armani Milano (Arena Centrale) ORE 16.00 UNAHOTELS Reggio Emilia – Varese Basketball (Palestra Nord) ORE 17.30 Scafati Basket – Germani Brescia (Arena Centrale) ORE 18.00 NutriBullet Treviso Basket – Pallacanestro Trieste (Palestra Nord) DOMENICA 13 NOVEMBRE ORE 11.30 Umana Reyer Venezia - Scafati Basket (Palestra Nord) ORE 12.00 Varese Basketball - NutriBullet Treviso Basket (Arena Centrale) ORE 13.30 Germani Brescia - GeVi Napoli (Palestra Nord) ORE 14.00 EA7 Emporio Armani Milano - Dolomiti Energia Trentino (Arena Centrale) ORE 15.30 Bertram Yachts Derthona Tortona - Banco di Sardegna Sassari (Palestra Nord) ORE 16.00 Happy Casa Brindisi - Pallacanestro Trieste (Arena Centrale) ORE 17.30 Virtus Segafredo Bologna - Tezenis Verona (Palestra Nord) ORE 18.00 Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro - UNAHOTELS Reggio Emilia (Arena Centrale) LUNEDÌ 14 NOVEMBRE ORE 9.00 Banco di Sardegna Sassari – Happy Casa Brindisi (Palestra Nord) ORE 9.30 GeVi Napoli - Umana Reyer Venezia (Arena Centrale) ORE 11.00 Scafati Basket - EA7 Emporio Armani Milano (Palestra Nord) ORE 11.30 Tezenis Verona - Germani Brescia (Arena Centrale) ORE 13.00 Dolomiti Energia Trentino - Virtus Segafredo Bologna (Palestra Nord) ORE 13.30 UNAHOTELS Reggio Emilia - Bertram Yachts Derthona Tortona (Arena Centrale) ORE 15.00 Pallacanestro Trieste - Varese Basketball (Palestra Nord) ORE 15.30 NutriBullet Treviso Basket - Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro (Arena Centrale) Ufficio Stampa FIP MARCHE
01/11/2022 - NEWS VARIE FIP MARCHE

UNDER 19 ECCELLENZA. RISULTATI E TABELLINI DELLA 5A GIORNATA DEL GIRONE 2

Quinta giornata del Girone 2 di Under 19 Eccellenza con la conferma dell'imbattibilità della Victoria Libertas Pesaro che resta a punteggio pieno al vertice della classifica dopo il successo interno contro la Virtus Siena. Il +22 per i ragazzi di coach Luminati nasce nei due quarti centrali con Sablich, Stazzonelli, Prenga e Dia in doppia cifra. Alle spalle della VL capolista un terzetto formato da One Team Forlì, che riparte dopo lo stop in casa proprio contro la prima della classe passando in modo autorevole in casa del CAB Stamura Ancona, Virtus Roseto, che centra il 4°successo consecutivo battendo in casa il Bramante Pesaro, e l'Unibasket Lanciano, che vince a Perugia e inanella la 3a vittoria di fila. Nel prossimo turno in arrivo due sfide al vertice. La VL va a Lanciano, Forì ospita Roseto. Risultati 5a giornata CAB Stamura-One Team Forlì 54-85 BSL San Lazzaro-Metauro Basket Academy 68-78 Virtus Roseto-Bramante Pesaro 66-62 Perugia Basket-Unibasket Lanciano 57-68 Basket Santarcangelo-Fratta Umbertide 97-44 Carpegna Prosciutto Victoria Libertas Pesaro-Virtus Siena 77-55 Classifica Carpegna Prosciutto Victoria Libertas Pesaro 5-0 One Team Forlì 4-1 Virtus Roseto 4-1 Unibasket Lanciano 4-1 CAB Stamura Ancona 3-2 Metauro Basket Academy 3-2 Virtus Siena 2-3 Basket Santarcangelo 2-3 Bramante Pesaro 1-4 BSL San Lazzaro 1-4 Perugia Bk 1-4 Fratta Umbertide 0-5 Cab Stamura Ancona - Unieuro Forlì 54-85 CAB Stamrua Ancona: Radatti 3, Covacci, Virgili 6, Piccionne 12, Pagliarecci, Tamboura 2, Ponzella 10, Bora, Barletta 4, Paoletti 13, Balducci 4, Filippetti. All. Petitto One Team Forlì: Munari 16, Borciu 6, Zilio 10, Moretti 21, Benzoni 16, Bellini 3, Lombini, Mustapha 6, Pinza 5, Palazzi 2. All. Grison BSL San Lazzaro - Metauro Basket Academy 68-78 San Lazzaro: Baldi 19, Piras 6, Casarini 1, Comastri 11, Tripodi 6, Vanti 11, Pappolla, Villa, Ceccato 8, Colletta, Rossi 6. All. Nieddu MBA: Arduini 6, Mei 15, Drahanchuk 2, Casalini 13, Nikolaichuk 34, Ferri, Olivi 2, Tamburini 3, Curic 2, Buttarini 1. All. Paolini Virtus Pallacanestro Roseto - Bramante Pesaro 66-62 Roseto: Del Nibletto ne, Maiga 16, Haidara 11, Meschini 5, Valentini, Trettaccone 4, Caprara, Mastrototaro 3, Minac, Di Marco ne, Dervishi 4, Jovanovic 23. All. Gullotto Pesaro: Cavedine 12, Guerra 2, Cevolini, Sablich R., Di Cecco 2, Dziho, Nicolini E. 11, Rovedi 1, Druda 10, D'Angeli, Stefani 22, Fabbri 2. All. Nicolini M. Perugia Basket - Unibasket Lanciano 57-68 Perugia: Palomba 5, Aprile, Cenerini 4, Burini N., Ragni 12, Burini P. 2., Conti 5, Budelli, Albarello 7, Bruni 20, Mariucci, Moca 2. All. Valigi Lanciano: Ciaroni 8, Marinkovic 5, Del Prete 3, Testa 4, Seye 7, Perella 10, Giampa 2, Kamate 11, Cicchetti 7, Paliciuc 2, Cisse 9. All. Canzano Santarcangelo Angels - Fratta Umbertide 97-44 Santarcangelo: Amati 5, Bonfè 3, Panzeri 8, Mulazzani, Benzi 9, Rossi 5, Macaru 8, Lombardi, Morandotti 21, Sirri 28, Baldisserri 5, James 5. All. Bernardi Umbertide: Venti 8, Crispoltoni A. 11, Fiorucci 6, Pelloni 2, Guidi, Giornelli, Babucci, Monsignori, Luzzi, Roscioli 9, Mariotti 6, Giottoli 2. All. Crispoltoni M. Carpegna Prosciutto VL Pesaro - Virtus Siena 77-55 Pesaro: Di Francesco 3, Aloi 2, Sgarzini 2, Colotti, Siepi 2, Sablich P. 14, Stazzonelli 11, Maretto 9, Sablich G. 6, Grimaldi 5, Prenga 10, Dia 13. All. Luminati Siena: Berardi 7, Becatti 2, Bruttini 6, Aminti, Cannoni, Chierchini 2, Costantini G. 12, Costantini G. 2, Braccagni M. 20, Ravenni, Francini 3, Morelli 1. All. Braccagni F. Nella foto la palla a due tra BSL San Lazzaro e Metauro Basket Academy Ufficio Stampa FIP MARCHE  
29/10/2022 - NEWS VARIE FIP MARCHE

AD ANCONA LA CERIMONIA DI PREMIAZIONE DELLE SOCIETÀ. IL PETRUCCI " LE MARCHE SEMPRE UN ECCELLENZA DEL MOVIMENTO"

Nell'elegante cornice della Delta Motors di Ancona si è svolta la cerimonia di premiazione delle Società vincitrici dei campionati gestiti dal CR FIP Marche della stagione 2021/22. Un appuntamento ritrovato dopo due anni di assenza forzata e dove è andato a raccolta l'intero movimento cestistico regionale. A fare da padrone di casa il Presidente del CR marchigiano, Davide Paolini, che ha accolto quello FIP Giovanni Petrucci che non è voluto mancare alla cerimonia nonostante i suoi numerosi impegni. A fianco del numero uno della Federazione Italiana Pallacanestro il Segretario Generale Maurizio Bertea e coach Andrea Capobianco non nuovo ad accettare l'invito delle Marche del basket. Tra le autorità presenti anche il Presidente del Consiglio Regionale Marche, Dino Latini, l'Assessore allo Sport del Comune di Ancona, Andrea Guidotti, il Presidente CONI Marche, Fabio Luna, e i Delegati CONI di Ancona e Macerata, Enrico Picchio e Fabio Romagnoli. A rappresentare Delta Motors, il Responsabile Commerciale, Lucia Marchesini e quello del Marketing, Stefano Righetti. Il Presidente Petrucci nel suo discorso di saluti ha sottolineato come le Marche continuino ad appartenere all'eccellenza dell'intero movimento nazionale e dato appuntamento a tutti a venerdi 11 novembre quando alla Vitifrigo Arena di Pesaro l'Italia affronterà la Spagna nella decisiva sfida per le Qualificazioni ai Mondiali. Novità di questa edizione è stata l'apertura anche ad altri sport. Ed ecco quindi che tra gli inviati il CT dell'Italvolley femminile, Davide Mazzanti, e lo schermitore anconetano, Tommaso Marini. Entrambi sono stati premiati da Petrucci che non si è risparmiato nel complimentarsi con loro per i successi sportivi ottenuti. La parte principale della mattinata trascorsa nella concessionaria Mercedes, Smart e Hyundai, l'hanno recitata i rappresentanti delle Società che si sono distinte nei campionati della stagione scorsa. Dalla categoria Under 13 ai campionati Senior, passando per il 3x3 con tanto di Campioni d'Italia nella categoria Under 18, sono saliti tutti sul palco a prendere il giusto riconoscimento per il risultato raggiunto. Tra i premi "speciali" anche quelli riservati a chi ha vissuto un'estate azzurra. Coach Capobianco ha ritirato il premio direttamente dalle mani del Presidente Paolini, onore anche alle giovani civitanovesi Alice Malintoppi e Francesca Grande, che hanno indossato l'Azzurro nell'Europeo Under 16 femminile, e infine tributo ad Achille Polonara e Alessandro Pajola che non potendo essere presenti hanno mandato un video di saluto mentre il premio veniva ritirato da genitori (Pajola) e fratello (Valerio). Saluti via video sempre graditi anche da parte di Gianmarco "Gimbo" Tamberi sempre amico e vicino alle sorti del mondo del basket. Parte sempre importante è quella riguardante le premiazioni speciali. Riconoscimenti a Mazzanti a Marini, così come ad un gruppo di imprenditori che hanno deciso di affiancare le loro aziende alla pallacanestro. Ecco dunque i premi a Massimo e Gabriele Virgili, Danilo Falappa, Alessandro Giusti e Giovanni Ciccolini. A tutti è stata consegnata una maglia della Nazionale Azzurra personalizzata. E' toccato poi ai premi intitolati alla memoria di figure legate al basket marchigiano scomparse. Il Premio Maria Cogoi Reggio è stato assegnato a Roberta Regis, il "Massimiliano Sartini" è andato alla storica coppia di Castelraimondo, Santa Matassani e Luciano Montefiori, quello in ricordo di "Stefano Filonzi" a Giampaolo Marota, mentre il "Davide Pagani" è stato dato a Maurizio Venturi. Sempre toccante il momento in cui si assegna il premio alla memoria di "Alessio Baldinelli". Quest'anno a consegnarlo è stato Andrea Capobianco che ha premiato il  tecnico pesarese Giovanni Luminati, suo assistente nella Nazionale Under 18 negli ultimi Europei. Il congedo alla folta platea presente con i saluti e foto finali hanno concluso la sempre piacevole cerimonia. Ufficio Stampa FIP MARCHE  
15/10/2022 - NEWS VARIE FIP MARCHE

ITALIA-SPAGNA A PESARO. ITALBASKET TORNA NELLE MARCHE DOPO 8 ANNI

13 aprile 2014. Risale a 8 anni fa l'ultima apparizione della Nazionale Azzurra nelle Marche. A ospitare l'Italia del CT Pianigiani è stato il Palarossini di Ancona in occasione dell'All Star Game giocato sul parquet dorico contro la Selezione della Serie A. Una festa azzurra nel palas dorico con i crismi dell'evento senza pressioni del risultato. Otto anni dopo l'Italbasket torna nelle Marche, stavolta nella maestosità della Vitifrigo Arena e con una partita di tutt'altro valore. L'Italia di Gianmarco Pozzecco affronta i neo Campioni d'Europa della Spagna nella gara valevole per la qualifciazione al Mondiale 2023, tappa forse fondamentale per gli Azzurri che vogliono strappare il pass per l'evento FIBA che si svolgerà dal 25 agosto al 10 settembre 2023 dividendosi tra Filippine, Giappone e Indonesia. ITALBASKET A PESARO. Sarà l'undicesima volta della Nazionale a Pesaro. La prima fu nel lontano 1958 con l'amichevole Italia-Jugoslavia vinta dagli Azzurri di coach Nello Paratore 62-57 contro gli slavi di Korac e Daneu e giocata nello storico hangar di Viale dei Partigiani. Il vecchio palas pesarese ha poi ospitato il Torneo giocato ad agosto 1971 e vinto dall'Italia contro Israele, Francia e una Selezione USA. L'8 giugno 1978 l'Italia batte Israele nella Coppa Decio Scuri giocata ancora a Pesaro. Nell'amichevole del 23 aprile 1980 ecco la prima sconfitta azzurra nella città di Rossini. L'URSS vince l'amichevole 77-90. Nel 1986 l'Italia torna alla vittoria a Pesaro contro la Grecia, mentre il pirotecnico 131-127 per la Selezione All Stars nel match giocato il 22 febbraio 1997 chiude l'epoca del palas di Viale dei Partigiani. Ad agosto del 2000 il test in preparazione alle Olimpiadi di Sidney vede la prima volta dell'Italia nel nuovo palas pesarese oggi griffato Vitifrigo Arena. L'Italia vince contro la Germania 74-62. Le ultime due apparizioni Azzurre in terra pesarese sono datate 2002 e 2012. Nella prima occasione finisce 86-66 la semifinale del Qualifyng Round per EuroBasket 2003, mentre l'11 marzo 2012 si gioca contro l'All Star Team di Andrea Trinchieri e l'Italia di Pianigiani vince 91-85 con 27 punti di Daniel Hackett. Pesaro è la seconda città marchigiana che ha ospitato il maggior numero di volte la Nazionale Azzurra. Il primato regionale è detenuto da Porto San Giorgio che ha visto ben 25 volte (la metà esatta) l'Italbasket scendere in campo con lo svolgimento soprattutto di Tornei estivi di preparazione alle varie competizioni ufficiali. Al terzo posto ci sono Ancona, Osimo e San Benedetto del Tronto. Due gare si sono svolte a Fabriano, una a Porto Potenza Picena, Jesi e Porto S.Elpidio per una geografia completa della Nazionale nelle marche. TUTTE LE GARE DELL'ITALIA NELLE MARCHE Pesaro 08.12.1958 ITALIA-Jugoslavia 62-57 Pesaro 21.08.1971 ITALIA-Israele 123-81 Pesaro 22.08.1971 ITALIA-Francia 85-74 Pesaro 23.08.1971 ITALIA-Sel.USA 90-76 Ancona 21.05.1977 ITALIA-Messico 115-83 Porto S.Giorgio 29.07.1977 ITALIA-Spagna 104-83 Porto S.Giorgio 30.07.1977 ITALIA-Cecoslovacchia 84-74 Porto S.Giorgio 31.07.1977 ITALIA-Jugoslavia 95-93 Pesaro 08.12.1978 ITALIA-Israele 99-94 Porto S.Giorgio 14.07.1978 ITALIA-All Star 105-91 Porto S.Giorgio 15.07.1978 ITALIA-Syracuse 107-76 Porto S.Giorgio 16.07.1978 ITALIA-Urss 90-98 Pesaro 23.04.1980 ITALIA-Urss 77-90 Porto S.Giorgio 02.07.1981 ITALIA-Romania 92-86 Porto S.Giorgio 03.07.1981 ITALIA-Francia 99-98 Porto S.Giorgio 04.07.1981 ITALIA-All Star 75-77 Pesaro 14.06.1986 ITALIA-Grecia 93-78 Ancona 19.01.1994 ITALIA-Bosnia 73-59 Fabriano 11.10.1995 ITALIA-Ungheria 94-68 Pesaro 22.02.1997 ITALIA-All Stars 127-131 Jesi 18.06.1997 ITALIA-Slovenia 90-75 Pesaro 26.08.2000 ITALIA-Germania 74-62 Porto S.Giorgio 28.11.2001 ITALIA-Portogallo 89-65 Pesaro 26.01.2002 ITALIA-Russia 86-66 Porto S.Giorgio 19.06.2003 ITALIA-Turchia 88-74 Porto S.Giorgio 20.06.2003 ITALIA-Francia 88-74 Porto S.Giorgio 21.06.2003 ITALIA-R.Ceca 80-72 Porto S.Giorgio 22.07.2004 ITALIA-Svezia 82-75 Porto S.Giorgio 23.07.2004 ITALIA-Georgia 100-76 Porto S.Giorgio 24.07.2004 ITALIA-Russia 84-74 Fabriano 04.06.2005 ITALIA-Grecia 65-79 Porto S.Giorgio 19.08.2005 ITALIA-Lettonia 87-80 Porto S.Elpidio 20.08.2005 ITALIA-Croazia 86-75 S.Benedetto del T. 21.08.2005 ITALIA-Grecia 96-98 Osimo 25.06.2006 ITALIA-Cina 85-80 Osimo 26.06.2006 ITALIA-Venezuela 99-77 Osimo 27.06.2006 ITALIA-Francia 83-67 Porto P.Picena 30.06.2006 ITALIA-Giappone 82-63 S.Benedetto del 01.07.2006 T. ITALIA-Francia 94-88 Porto S.Giorgio 02.07.2006 ITALIA-Cina 78-55 Porto S.Giorgio 04.06.2007 ITALIA-Slovacchia 74-68 S.Benedetto del T. 05.06.2007 ITALIA-R.Ceca 88-71 Porto S.Giorgio 06.06.2007 ITALIA-Croazia 88-78 Porto S.Giorgio 10.09.2008 ITALIA-Ungheria 75-68 Porto S.Giorgio 11.06.2009 ITALIA-Sel.New Balance 89-44 Porto S.Giorgio 12.06.2009 ITALIA-Italia U22 LNP 98-61 Porto S.Giorgio 13.06.2009 ITALIA-Albania 73-68 Porto S.Giorgio 20.08.2019 ITALIA-Finlandia 89-95 Pesaro 11.03.2012 ITALIA-All Stars 91-85 Ancona 13.04.2014 ITALIA-All Stars 76-59 Ufficio Stampa FIP MARCHE
14/10/2022 - NEWS VARIE FIP MARCHE

FIBA WORLD CUP 2023 QUALIFIERS. ITALIA-SPAGNA A PESARO L’11 NOVEMBRE (ORE 21.00). BIGLIETTI IN VENDITA SUL CIRCUITO VIVATICKET

Sfida ai Campioni del Mondo e d’Europa in carica. Italia-Spagna, in programma venerdì 11 novembre alle 21.00 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, è questo e molto altro. Dopo l’EuroBasket 2022, gli Azzurri del CT Gianmarco Pozzecco proseguono il percorso di qualificazione al Mondiale FIBA 2023 ospitando una delle Nazionali più forti in circolazione: la Spagna di coach Sergio Scariolo. Per creare l’atmosfera giusta e spingere la squadra ad una vittoria di peso e di prestigio, è stata scelta la sede di Pesaro, città che vanta una storica tradizione cestistica e in possesso di un impianto tra i migliori in Italia. “Per una grande partita – ha detto il Presidente della FIP Giovanni Petrucci – abbiamo scelto un grande palcoscenico. Pesaro non è solo la sede di una delle squadre di club più blasonate del nostro Campionato di Serie A, la Victoria Libertas, ma anche una delle nostre città di basket più riconosciute. La scia Azzurra dell’Europeo e il grande successo di pubblico di Milano hanno lasciato il segno. Sono certo che gli appassionati di pallacanestro di Pesaro, da sempre calorosi e competenti, non faranno mancare l’appoggio alla squadra. Vogliamo battere la Spagna e fare un deciso passo avanti per arrivare al Mondiale che poi ci potrà portare ai Giochi di Parigi 2024. Non ho dubbi circa il successo di un evento che stiamo organizzando con grande sintonia insieme al Comune di Pesaro, al Comitato Regionale FIP Marche e a Master Group Sport”. Queste le dichiarazioni del Sindaco di Pesaro Matteo Ricci e dell’Assessore allo Sport del Comune marchigiano Mila Della Dora: “Orgogliosi che il grande basket abbia scelto nuovamente Pesaro per ospitare un evento così importante, che ancora una volta pone la nostra città all’attenzione della pallacanestro nazionale. Continuiamo ad investire su impianti che confermano la nostra aspirazione di essere al top tra le ‘basket city’ italiane. E non è un caso se il presidente Petrucci, che ringraziamo, ha scelto la nostra città per realizzare una Cittadella del Basket, che nascerà intorno alla piscina di via Togliatti: un grande progetto, che dimostra la volontà di rimanere una delle capitali italiane della pallacanestro. Ospitare la Nazionale di basket è per noi un grande privilegio, nonché una bella vetrina che conferma Pesaro città dello Sport e la Vitrifrigo Arena tempio del basket”. La partita è organizzata per la Federazione Italiana Pallacanestro da Master Group Sport, advisor commerciale FIP. I biglietti per il match sono in vendita da oggi sul circuito Vivaticket a questo link: www.vivaticket.com/it/ticket/italia-vs-spagna. Per le promozioni dedicate alle Società e ai tesserati FIP contattare il Comitato Regionale di appartenenza. Sono 11 i precedenti Azzurri nella città marchigiana: tutte amichevoli tranne il successo sulla Russia del 2002 nelle qualificazioni all’EuroBasket dell’anno successivo, quello poi chiuso dall’Italia con il Bronzo nella finale 3°/4° posto contro la Francia. Il primo match disputato a Pesaro dalla Nazionale italiana risale al 1958: amichevole vinta dai ragazzi di coach Nello Paratore 62-57 contro la Jugoslavia di Radivoje Korac e Ivo Daneu al Palazzetto di Viale dei Partigiani. Le ultime 4 partite degli Azzurri a Pesaro (1997, 2000, 2002 e 2012) sono state giocate nell’attuale Vitrifrigo Arena. È lunga la rivalità tra Italia e Spagna. Iniziata nel 1950 a Nizza proprio nelle qualificazioni al Mondiale, è proseguita negli anni fino alla 66esima sfida dell’11 novembre prossimo. In totale, 40 vittorie italiane e 25 spagnole, per quella che ad oggi è la quarta sfida più giocata dagli Azzurri dal 1926 dopo quelle contro Francia (101), Germania (68) e Grecia (66). Per entrambe le squadre, appaiate in testa al gruppo L con 11 punti (cinque vittorie e una sconfitta), si tratta di una tappa determinante per ottenere la qualificazione alla rassegna iridata del prossimo anno. In palio c’è il primato nel raggruppamento e una serissima ipoteca sul pass mondiale a sole quattro partite dalla conclusione del girone. Prima volta a Pesaro con la Spagna per Sergio Scariolo, che con la Scavolini vinse lo Scudetto 1989/1990 in finale contro Varese. In quella squadra Ario Costa, attuale presidente della Victoria Libertas e Matteo Panichi, preparatore fisico degli Azzurri. Prezzi dei biglietti Parterre (lato lungo) Intero 60€ Parterre (retro canestro) Intero 45 € Ridotto 40 € (Under 14) Parterre (laterale) Intero 35 € Ridotto 30 € (Under 14) Tribuna (centrale) Intero 35 € Ridotto 30 € (Under 14) Tribuna (laterale e retro canestro) Intero 25 € Ridotto 20 € (Under 14) Gradinata Intero 15 € Ridotto 10 € (Under 14) Under 6 Ingresso gratuito senza posto assegnato Richiesta accesso disabili Le richieste di accesso per disabili dovranno pervenire entro le 18.00 di lunedì 7 novembre inviando una email all’indirizzo ufficiostampa@mgsport.com, recando in oggetto “Richiesta accesso per disabili Italia-Spagna”. Nella richiesta dovrà essere specificato nome, cognome, data e luogo di nascita del disabile e certificato di invalidità; nome, cognome, data e luogo di nascita dell’accompagnatore e se il disabile è deambulante o non deambulante. Le conferme saranno inviate entro le ore 18.00 di mercoledì 9 novembre, previa conformità della richiesta e a insindacabile decisione della società organizzatrice. FIBA World Cup 2023 Qualifiers La classifica del gruppo L Spagna 11 (5/1) Italia 11 (5/1) Islanda 10 (4/2) Georgia 9 (3/3) Ucraina 7 (1/5) Paesi Bassi 6 (0/6) Il calendario del gruppo L 24 agosto Georgia-Paesi Bassi 77-66 Ucraina-Italia 89-97 Spagna-Islanda 87-57 27 agosto Paesi Bassi-Spagna 64-86 Italia-Georgia 91-84 Islanda-Ucraina 91-88 d1ts 11 novembre Islanda-Georgia Italia-Spagna Paesi Bassi-Ucraina 14 novembre Spagna-Paesi Bassi Georgia-Italia Ucraina-Islanda 23 febbraio Islanda-Spagna Paesi Bassi-Georgia Italia-Ucraina 26 febbraio Ucraina-Paesi Bassi Georgia-Islanda Spagna-Italia