Campionati
03/10/2022 Recap del weekend cestistico ligure
Nel weekend è cominciato ufficialmente il massimo campionato regionale di pallacanestro, la Serie C Silver, sotto l’egida del Comitato Regionale. Allo stesso modo sono cominciati anche i campionati di Serie C Gold in Toscana e Piemonte, i quali vedono impegnate due compagini liguri.

Esordio vincente per il Tigullio Sport Team di Coach Macchiavello (Matthews 18, Mangione 12), finalista della scorsa stagione e capace di superare in trasferta il Basket Pegli dell’esordiente Coach Conforti (Nsesih 10, Zaio M. 10) al termine di una sfida molto equilibrata. Successi esterni anche per il CUS Genova di Coach Pansolin (Ferraro 13, Sommariva 12) e per la Pallacanestro Sestri di Coach Guida (Cavallaro 18, Fazio 14), alla prima stagione con i sestresi. Universitari vincenti nel "classico" con l’Ardita Juventus di Coach Chiesa (Micali 17) al Palardita, Seagulls in trasferta contro la neopromossa Basket Loano di Coach Taverna (Bussone 18, Tassara 10).

Molto combattuta la sfida del PalaDamonte del Cogoleto Basket, con gli Sgrunters di Coach Robello e dell’intramontabile Gorini (Zoppi 17, Gorini 13) che hanno avuto la meglio della Pallacanestro Vado di Coach Saltarelli (Morando 16, Rebasti 13), di ritorno in Serie C dopo alcune stagioni di assenza. Infine ritorna al successo l’Auxilium Basket di Coach Pezzi (Castello 26, Prekperaj 19), ripescata in Serie C Silver, contro la neopromossa Virtus Genova di Coach Caorsi (Pranzo 15). Riposava il nuovo MY Basket Genova di Coach Innocenti, passato dalla fascia di capitano alla panchina.

Per quanto riguarda i due campionati di Serie C Gold la Liguria colleziona una vittoria e una sconfitta. Bene all’esordio la Next Step Rapallo di Coach Bruno (Maksimovic 18, Delibasic 16), impegnata al PalaCarrino di Chiavari contro l’Amatori Savigliano di Coach Fiorito. Esordio vincente dunque per i rapallesi nel massimo campionato piemontese. Sfida combattuta ma terminata con una sconfitta ligure quella di Castelfiorentino, in cui la nuova Tarros La Spezia di Coach Scocchera (Bolis 22, Tedeschi 14) si rende comunque protagonista di un’ottima prestazione conducendo la sfida per tre quarti.