home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 15 ECCELLENZA - PORTO SAN GIORGIO

Indietro
3 Giugno 2017
Finale Nazionale Under 15 Ecc. Per lo Scudetto Stella Azzurra vs Mens Sana Basketball Academy
Al PalaSavelli di Porto San Giorgio si sono disputate le Semifinali della Finale Nazionale Under 15 Eccellenza – Trofeo Claudio Papini.

A giocarsi il titolo di Campione d'Italia saranno la Stella Azzurra Roma e Mens Sana Basketball Academy (domani, 4 giugno, ore 18:15. Live su www.fip.it/giovanile).

I capitolini si sono imposti su una mai doma Columbus Cantù per 70-63. Grande protagonista Destiny Agbamu, autore di 21 punti e 13 rimbalzi.

Meno complicato l'impegno della Mens Sana, scappata via al Leoncino Mestre a metà partita e vincente con un largo 86-68. Ben 5 i giocatori toscani in doppia cifra, il migliore è Carlo Cappelletti con 22 punti.




I risultati delle Semifinali

Stella Azzurra – Columbus Cantù 70-63
Leoncino Basket Mestre Academy – Mens Sana Basketball Academy 68-86

Il programma delle Finali
PalaSavelli di Porto San Giorgio
live su www.fip.it/giovanile

Finale 3° posto
ore 16:00 Columbus Cantù - Leoncino Basket Mestre Academy
Finale 1° posto
ore 18:15 Stella Azzurra – Mens Sana Basketball Academy


Stella Azzurra Roma – Columbus Cantù 70-63

Intensità massima ma poca lucidità al tiro nelle prime fasi della Semifinale fra Stella Azzurra e Pallacanestro Cantù, vincitrici rispettivamente dei Gironi A e C e nei Quarti agevolmente trionfatrici su Eurobasket Roma e OneTeam Forlì. I canturini non possono contrastare sotto canestro la fisicità dei capitolini, e prediligono le soluzioni perimetrali e le rapide transizioni; giochi eseguiti con grande precisione da Pozzi (11) e Merlo (11) e che, insieme alla penetrazione di Arienti sulla sirena, valgono il 18-10 di fine primo quarto.
Per la Stella Azzurra le cose si complicano ulteriormente nel secondo periodo, quando i ragazzi di coach Visciglia riescono anche a trovare tracce libere nel pitturato (Marazzi segna il canestro del +10, 24-14, a 5' dal riposo lungo). I ragazzi di coach Gandolfi, nel momento peggiore dalla palla a 2, si ritrovano partendo proprio dalla fisicità sotto le plance. Le distanze si accorciano e nell'ultimo giro d'orologio prima della riunione negli spogliatoi il tandem Gianni (tripla)-Agbamu ricuce sul 33-35.
Le due squadre tornano dagli spogliatoi con grande verve. Si parte con il tecnico chiamato alla panchina di Cantù subito dopo la sirena di fine secondo quarto, realizzato da Reale (16). Agbamu ruba la scena (21), oltre a tirar giù una quantità industriale di rimbalzi (13) che facilitano di non poco entrambe le fasi di gioco della Stella Azzurra. Cantù è invece nelle mani di Lanzi (11) e Pozzi, tiratori scelti per tre triple consecutive. In chiusura di periodo si registra un nuovo break, questa volta operato dai capitolini, e che porta la firma di Penè (56-48).
La Stella Azzurra mette il punto esclamativo sulla Semifinale a inizio del quarto periodo. È ancora Abramo Penè (13) ad essere il più incisivo, e i suoi 4 punti di fila valgono il +11 per i capitolini 65-54. Cantù è alle corde, merito di una difesa avversaria che non lascia più un solo tiro aperto, ma non ci pensa nemmeno ad alzare bandiera bianca. Un microparziale riavvicina i lombardi sul -7, ma l'ennesimo layup di Agbamu per il 69-60 ha la musica dei titoli di coda su una gara da cui le due squadre escono fra gli applausi del PalaSavelli.


STELLA AZZURRA ROMA - COLUMBUS CANTU' 70 - 63 (10-18, 31-35, 55-52, 70-63)
STELLA AZZURRA ROMA: Pene'* 13 (5/12, 0/1), Laffitte* 10 (5/5 da 2), Spagnolo* 3 (1/5, 0/2), Reale* 16 (3/11, 0/1), Motta NE, Gianni 3 (0/1, 1/3), Agbamu* 21 (9/12 da 2), Faloppa, Petronella 2 (1/1 da 2), Rutigliano, Romano 2 (1/1 da 2), Bocevski NE. All. Gandolfi
Tiri da 2: 25/48 - Tiri da 3: 1/7 - Tiri Liberi: 17/25 - Rimbalzi: 44 9+35 (Agbamu 13) - Assist: 9 (Reale 4)
COLUMBUS CANTU': Banfi 0 (0/1 da 2), Caglio* 10 (4/7, 0/1), Gennari 0 (0/1 da 2), Lanzi* 11 (2/4, 2/2), Arienti 3 (1/4, 0/2), Di Giuliomaria 1 (0/1 da 2), Merlo* 11 (5/6 da 2), Pozzi 11 (4/11, 1/3), Procida* 12 (3/9, 2/6), Carcano NE, Marazzi* 4 (2/7 da 2), Consonni. All. Visciglia
Tiri da 2: 21/51 - Tiri da 3: 5/14 - Tiri Liberi: 6/9 - Rimbalzi: 24 4+20 (Caglio 4) - Assist: 9 (Arienti 3)
Arbitri: Acella A., Settepanella S.


Leoncino Basket Mestre Academy – Mens Sana Basketball Academy 68-86

Ci si aspetta tanto dagli attacchi nella Semifinale fra Leoncino e Mens Sana. Nei due roster ci sono i due bomber della manifestazione (Bisceglie fra i veneti, Riismaa fra i toscani, entrambi con 100 punti in 4 partite), ma mentre il n.25 estone parte alla grande (17) il n.18 leoncino litiga con il canestro per tutto il primo periodo (si riprenderà, e chiuderà con 32 punti). Siena dimostra ancora una volta di avere una grande organizzazione di squadra, e con una difesa attenta e rapidi contropiedi si crea un ottimo margine (20-11) a 3' dalla fine del periodo d'apertura. Sono31 i punti realizzati dai ragazzi di coach Armellini nel primo quarto, un biglietto da visita di tutto rispetto al cospetto del quale il Leoncino non può che inchinarsi.
Le distanze aumentano nel secondo periodo (34-16), con Cappelletti (22) e Saladini (15) sontuosi dal perimetro. Il gap si assesta sul + 15 a metà gara (43-28), per aumentare nel corso del terzo periodo. Il Leoncino Basket Mestre ha troppa strada da percorrere per riprendere i rivali, ma ha ancora la forza di infastidire i rivali. I ragazzi di coach Toffanin raggiungono il minimo svantaggio di 59-72 a 7 minuti dalla fine, ma non vanno oltre. Siena ha troppa voglia di raggiungere la Stella Azzurra per la partita che vale il titolo, e spegne il tabellone sull'86-68.

LEONCINO BASKET MESTRE ACADEMY - MENS SANA BASKETBALL ACADEMY 68 - 86 (16-31, 28-43, 55-70, 68-86)
LEONCINO BASKET MESTRE ACADEMY: Mialich, Musco 16 (7/12, 0/1), Marcon, Toffanin* 5 (2/5, 0/5), Tonon 0 (0/1 da 3), Rossato* 13 (5/10, 1/6), Coutinho, Golfetto NE, Parisi* 0 (0/1 da 3), Bellio* 2 (1/2 da 2), Bisceglie* 32 (11/26, 0/6), Pacetta. All. Toffanin
Tiri da 2: 26/55 - Tiri da 3: 1/20 - Tiri Liberi: 13/21 - Rimbalzi: 36 8+28 (Rossato 10) - Assist: 4 (Toffanin 2)
MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Bogliardi* 17 (6/8, 1/2), Santini 2 (1/2, 0/1), Saladini* 15 (1/6, 3/8), Calvellini 0 (0/1 da 3), Milano* 11 (4/10, 1/3), Cappelletti* 22 (4/7, 3/6), Picchianti, Lombardi, Riismaa* 17 (7/11, 0/3), Giorgi 2 (1/2 da 2), Zacchini. All. Armellini
Tiri da 2: 24/46 - Tiri da 3: 8/24 - Tiri Liberi: 14/16 - Rimbalzi: 48 10+38 (Riismaa 10) - Assist: 8 (Saladini 4) - Cinque Falli: Santini
Arbitri: Silvestri G., Quadrelli D.



Ufficio Stampa FIP
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
orogel.it
Sixtus
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner