home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Trofeo delle Regionicomitato regionale

2010 - LIGNANO SABBIADORO

Indietro
1 Aprile 2010
Al via il Trofeo delle Regioni 2010. Subito bene Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Lazio tra i maschi. Lombardia e Veneto ancora padrone tra le femmine.
Lignano Sabbiadoro – I padroni di casa del Friuli Venezia Giulia maschile hanno dato il via all’ottava edizione del Trofeo delle Regioni.
Fin dalle 9 della mattina i palazzetti coinvolti nelle città di Lignano Sabbiadoro, Latisana e Rivignano si sono riempiti per accogliere le varie delegazioni presenti. Chi in campo per giocare, chi in tribuna a fare il tifo e chi a zonzo per il meraviglioso Villaggio Getur, una vera e propria cittadella dello sport immersa tra il verde della pineta ed il blu del mare.

I tabellini del torneo maschile

Girone A

Emilia Romagna – Basilicata 102-41

Emilia Romagna: Tinti 7, Maccaferri 13, Basile 8, Malagutti 12, Ghiacci 4, Ventura 5, Bertocco 2, Gualtieri 10, Aglio 16, Melli 19, Amici 2, Botteghi 4.
Basilicata: Petrullo, Pernice, Lusardo, Arcieri 4, Bortone 3, Auletta 6, Pace 15, Velletri 1, Latorre 5, Luise, Petralla 5, Luongo 2, Amici D.

Netto successo dell’Emilia Romagna sulla Basilicata. La disparità di forze in campo produce un risultato molto severo per i lucani, che hanno in Pace il loro miglior marcatore (15). Tra gli emiliani vanno in doppia cifra Maccaferri (13), Malagutti (12), Gualtieri (10), Aglio (16) e Melli (19).

Abruzzo/Molise – Basilicata 87-68

Abruzzo/Molise: Faragalli 11, Di Marcello 14, Roberti 4, Del Grosso 12, Androni 5, Di Giandomenico 2, Ritucci 6, Ricci 7, Di Santo 2, Fontecchio 15, Apera 6, De Fenza 3.
Basilicata: Petrullo 18, Pernice 2, Lo Sardo 3, Arcieri 4, Bortone, Auletta 6, Pace 15, Velletri 3, Latorre 4, Luise 4, Petralla , Luongo 9.

Seconda sconfitta consecutiva per la Basilicata, che dopo aver ceduto di schianto all’Emilia Romagna, perde anche contro l’Abruzzo/Molise. Questa volta però il passivo è meno pesante.
All’esordio, l’abruzzese Fontecchio fa 15 punti e 11 rimbalzi.

Molise/Abruzzo – Emilia Romagna 41-99

Molise/Abruzzo: Faragall, Di Marcello 9, Roberti 6, Del Grosso 6, Androni 2, Di Giandomenico 3, Ritucci, Ricci 5, Di Santo 2, Fontecchio 2, Apera 6, De Fenza.
Emilia Romagna: Tinti 2, Maccaferri 19, Basile 9, Malagutti 5, Ghiacci 2, Ventura, Bertocco 9, Gualtieri 16, Aglio 8, Melli 11, Amici 7, Botteghi 11.

Quasi cento punti anche nella seconda gara per una straripante Emilia Romagna. Cade il Molise/Abruzzo che non riesce nel tentativo di arginare gli avversari. Maccaferri ne fa 19 e Gualtieri 16. Emilia a vele spiegate.

La classifica

Emilia Romagna 4
Molise/Abruzzo 2
Basilicata 0

Girone B

Veneto – Umbria 89-59

Veneto: Mihalich 6, Terzi 6, Rogodanza 2, Roin 6, Akele 8, Pasin 6, Di Prampero 15, Polo 6, Ruda 4, Malbassa 10, Rappo 6, Vildera 14.
Umbria: Nardi, Neri 6, Cappelletti 12, Monacelli 7, Ciriciofolo 11, Simoni 1, Agu 4, Portillo 2, Sartini 7, Cardoni 5, Gatto 4, Boccacci.

Veneto senza problemi contro l’Umbria. Di Prampero (15) e Vildera (14) trascinano i veneti in una gara sempre al comando.

Liguria – Umbria 77-90

Liguria: Bruno 4, Macri 17, Lagana 2, Prato 6, Giulini 6, Bianco 2, Ruggiero, Villa 7, Torrini 5, Servillo 5, Paloscia, Nebbia Colomba.
Umbria: Nardi, Neri 10, Cappelletti 14, Seguenti 6, Ciriciofolo 11, Simoni 3, Agu, Portillo, Sartini 2, Cardoni 4, Gatto, Matteo.

Si riscatta l’Umbria dopo la sconfitta contro il Veneto. Ne fa le spese la Liguria col punteggio di 90-77. Cappelletti realizza 14 punti e cattura 8 rimbalzi. E’ il migliore tra gli umbri. Macri (17 + 5 rimbalzi) prova a trascinare i suoi compagni ma non basta.

Liguria – Veneto 43-96

Liguria: Bruno, Macri 8, Lagana 2, Prato, Giulini 8, Bianco, Ruggiero 3, Villa 11, Torrini, Servillo 5, Paloscia, Nebbia Colomba 2.
Veneto: Mihalich 3, Terzi 2, Rogodanza 5, Roin 2, Akele 2, Pasin 9, Di Prampero 10, Polo 3, Ruda 6, Malbasa 6, Rappo 2, Vildera 10.

Successo agevole per il Veneto che battendo la Liguria nell’ultimo match di giornata si aggiudica il primo posto nel girone. La Liguria chiude a 0 punti. Bene tra i veneti Villa (11).

La classifica

Veneto 4
Umbria 2
Liguria 0

Girone C

Piemonte/Valle d’Aosta – Friuli Venezia Giulia 61-73

Piemonte/Valle d’Aosta: Legger, Siviero 12, Sordella 8, Merlo 7, Giacomelli 4, Caratozzolo 5, Baldasso 13, Bertero 2, Carena 4, Ferrarsi 4, Pacchettini 2, Singjeli.
Friuli Venezia Giulia: Bossi 5, Paunovic 6, Mazzilis 5, Gaspardo 2, Buttazzoni, Nobile 12, Begiqui 15, Fabbro 4, Cortivo 2, Cerniz 8.

La gara di apertura del Trofeo delle Regioni. I padroni di casa del Friuli Venezia Giulia colgo il primo successo contro la selezione del Rimonte/Valle d’Aosta. Una gara piacevole di fronte ad al pubblico del Palasport Getur di Lignano Sabbiadoro. Successo meritato con Begiqui (15) miglior marcatore. Baldasso (13) il migliore dei piemontesi-valdostani.

Campania – Piemonte/Valle d’Aosta 60-81

Campania: Speranza, Marini 8, Irlando 8, Salzillo 12, Peluso, D’Aniello 4, Borini 2, Sorrentino 8, Matrone 1, Mottola 3, Biraglia 10, Ricci 2.
Piemonte/Valle d’Aosta: Lager 10, Siviero 8, Sordella 4, Merlo, Giacomelli 6, Caratozzolo 6, Baldasso 21, Bertero 6, Carena 2, Ferrarsi 3, Pacchettini 8, Singjeli 7.

Al secondo tentativo il Piemonte conquista i due punti. A farne le spese è la Campania al suo esordio nella manifestazione. La gara non è mai in bilico, nonostante i tentativi di rimonta dei campani. Questa volta il miglior marcatore piemontese è Baldasso, autore di 21 punti. Sull’altro fronte il migliore è Salzillo con 12.

Campania – Friuli Venezia Giulia 67-82

Campania: Speranza 12, Marini 16, Irlando 8, Salzillo 11, Peluso 6, D’Aniello, Francesco, Borino 4, Sorrentino, Matrone, Mottola, Biraglia 4, Ricci 6.
Friuli Venezia Giulia: Bossi 7, Punovic 14, Mazzilis 1, Gaspardo 1, Buttazzoni 11, Nobile 14, Begiqui 18, Fabbro S., Savi 4, Fabbro A. 8, Cortivo 2, Cerniz 2.

Il Friuli Venezia Giulia vince la sua seconda gara, ma nonostante il risultato dica il contrario la gara è stata in bilico almeno fino al terzo quarto. La Campania va avanti, ma si scioglie nel finale lasciando il campo ai padroni di casa. Che a questo punto si candidano per fare molta strada nel torneo. Begiqui realizza 18 punti e raccoglie 12 rimbalzi.

La classifica

Friuli Venezia Giulia 4
Piemonte/Valle d’Aosta 2
Campania 0

Girone D

Lazio – Sardegna 91-40

Lazio: Caride 9, Caporello 12, Di Gennaro 12, Fiancarli 9, Montagner, Reali 8, Massa 8, Chiari 7, Martino 9, Sanges, Fusacchia 9, Minnetti 8.
Sardegna: Ilot 5, Parodo 7, Fadda 2, Cuccureddu 1, Damu, Concas 2, Spissu 6, Paba 8, Sechi 1, Ferrara, Veccia 3, Longu 5.

Risultato mai in discussione, con il Lazio che parte forte e la Sardegna che prova a recuperare. Gara generosa dei sardi che però non riescono a contrastare gli avversari. Caporello e Di Gennaro fanno 12 ed il Lazio vola. Paba (8) il migliore dei suoi. In tribuna la formazione femminile laziale a fare il tifo.

Calabria – Sardegna 63-57

Calabria: Attanasio 3, Scordito, Palazzo 12, Smorto 9, Barrile, Saconis 3, De Fazio 7, Federico, Messineo 3, Calabrese, Carpanzano 24, La Russa 2.
Sardegna: Ilot, Parodo, Fadda, Cuccureddu 10, Damu 2, Concas 12, Spissu 17, Paba 9, Sechi 5, Ferrara, Veccia 2, Longu.

Alla fine vince la Calabria. E nonostante i contenuti tecnici non eccelsi questa è stata la gara più tesa e combattuta della giornata. Entrambe le squadre non avevano alcuna intenzione di perdere. E in campo si è visto. La spuntano i calabresi

Calabria – Lazio 41-119

Calabria: Attanasio 2, Scordito 5, Palazzo, Smorto 15, Barrile 2, Saconis 2, De Fazio 6, Messineo 4, Calabrese 1, Carpanzano 4, La Russa.
Lazio: Carida 10, Caporello 14, Di Gennaro 16, Fiancarli 10, Montagner 14, Reali 19, Massa 16, Chiari 12, Martino, Sanges, Fusacchia 8, Minnetti.

Gara senza storie dal primo minuto alla fine. I laziali dilagano e vanno quasi tutti in doppia cifra. Da sottolineare il grande spirito con il quale la Calabria ha affrontato l’impegno proibitivo.

La classifica

Lazio 4
Calabria 2
Sardegna 0

Girone E

Lombardia – Trentino Alto Adige 82-64

Lombardia: Buzzoni 10, Donadoni 8, Riva 2, Ripamonti 7, Tonella 10, Bardelli 2, Speronello, Spatti 19, Merlati 7, Finulli 2, Dejace 10, Erba 5.
Trentino Alto Adige: Forti 4, Piva, Mantovani 5, Dellai 8, Giarin 14, Sarti 6, Aliaj, Macciocu 1, Zeni 1, Perenzioni 8, Sipala 13, Tognotti 4.

La Lombardia inizia il Trofeo delle Regioni con il piede giusto. Batte il Trentino Alto Adige 82-64.
I vice-campioni in carica si impongono d’autorità sugli avversari grazie anche alla buona prova di Spatti (19). Per i trentini bene Sipala (13).

Marche – Trentino Alto Adige 82-62

Marche: Bergesi 21, Scaramucci 3, Pancotti 15, Chieicozzi 6, Severini 3, Luigi 4, Terenzi 7, Biondo 8, Panzeri 3, Lepri 2, Rigetti 6, Bartolozzi 4.
Trentino Alto Adige: Forti, Piva, Mantovani 2, Dellai 2, Giarin 19, Sarti 9, Aliaj 2, Macciocu 17, Zeni, Perenzoni 2, Sipala 6, Tognotti 3.

Esordio positivo per le Marche, che rifilano 20 punti al Trentino Alto Adige. Per i trentini seconda sconfitta in altrettante gare dopo quella subita in mattinata contro la forte Lombardia. 82 punti subiti in entrambe le gare. Il marchigiano Bergesi comincia con 21 punti.

Marche – Lombardia 84-87

Marche: Bergesi 26, Pancotti, Chiericozzi 11, Severini 1, Lugli 7, Terenzi 24, Biondo 3, Bartolozzi, Panzieri 8, Lepri 4, Rigetti.
Lombardia: Buzzoni 5, Donadoni 9, Riva 20, Ripamonti 16, Tonella 6, Bardelli, Speronello 5, Spatti 10, Merlati, Finulli 4, Dejace 5, Erba 7.

Gara molto equilibrata, in cui i lombardi sono riusciti a difendere i punti di vantaggio ottenuti al termine dei primi due quarti (43-38). Nella Lombardia spicca la prestazione di Riva, autore di 20 punti. Nelle Marche, come nella gara d’esordio, ancora incisivo Bergesi, che conclude la partita con 26 punti.

La classifica

Lombardia 4
Marche 2
Trentino Alto Adige 0

Girone F

Toscana – Sicilia 99-69

Toscana: Antonini 8, Stefanelli 9, Marchini 3, Puleo 8, Sollitto 8, Artioli 4, Mazzantin 21, Tinti J. 10, Bertini 6, Galligani 8, Mazzoni 11, Benvenuti 4.
Sicilia: Strati 10, Felice 7, Sofia 9, Perricone 3, Costadura, Carpinteri 2, Di Grandi 5, Ciangio 1, Bellofiore 5, Randazzo 15, Canzonieri 10, Petraia 2.

La Toscana ricomincia da dove aveva finito. I campioni del 2009 esordiscono battendo la Sicilia con un deciso 99-69. Mazzantin è il miglior marcatore con 21 punti. Dietro di lui Mazzoni (11). Nulla da fare per i siciliani che hanno in Strati e Canzonieri i propri top scorer (10)

Puglia – Sicilia 82 – 78

Puglia: Laquintana 30, Triglione 7, Di Bello 3, Di Giulio 5, Vignone 8, Mangano, Mennuni 11, Panzarino 2, Proto 4, Rosato 6, Ruocci.
Sicilia: Strati 8, Felice 5, Sofia 2, Perticone, Costadura 2, Carpinteri 9, Di Grandi, Ciangio 4, Bellofiore 8, Randazzo 22, Canzoniere 10, Petraia 8.

La Puglia inizia con una vittoria, anche se sofferta, il suo torneo. Per la Sicilia arriva il secondo Ko giornaliero. I pugliesi sono trascinati da una grande prestazione di Laquintana, autore di 30 punti. Miglior realizzatore dei siciliani Randazzo, che chiude con 22 punti all’attivo.

Puglia - Toscana

Puglia: La quintana 18, Rongone 9, Triglione 7, Di Bello 7, Di Giulio, Vignone 8, Mangano 5, Mennuni 2, Panzarino 1, Proto, Rosato 10, Ruocci 4.
Toscana: Antonimi 10, Stefanelli 8, Marchini 9, Puleo 16, Sollitto 2, Artioli 8, Mazzantin 16, Tinti J. 6, Bertini 2, Galligani 5, Mazzoni 6, Benvenuti 14.


La classifica

Toscana 4
Puglia 2
Sicilia 0

Il programma della seconda giornata

Gironi 1° - 12°

Girone G
Emilia Romagna - Umbria – ore 15.00, Pal. Latisana

Girone H
Lazio - Marche – ore 17.00, Pal. Latisana

Girone I
Toscana – Abruzzo/Molise – ore 15.00, Pal. Getur

Girone L
Piemonte – Veneto – Ore 17.00, Pal. Getur

Gironi 13° - 18° posto

Girone M

Basilicata - Liguria – ore 19.00, Pal. Latisana

Girone N
Sardegna - Trentino Alto Adige – ore 19.00, Pal. Getur


I tabellini del torneo femminile

Girone A

Marche – Friuli Venezia Giulia 32-88

Marche: Guida, Mataloni 9, Fratalocchi, Di Sario 8, Panciotti 4, Angeletti 1, Barulli 2, Serini 4, Legnetti 4, Strovegli, Coppola, Marcantognini.
Friuli Venezia Giulia: Barbone 11, Gobbato 8, Girardi 8, Peresson 5, Serena 9, Clemente 1, Mosetti 16, Bozza 5, Romano 4, Marpino 3, Trotta 12, Da Pozzo 6.

Dopo i ragazzi anche le ragazze. Il Friuli Venezia Giulia batte nettamente le Marche e conquista i primi due punti del torneo. Per le marchigiane davvero poco da fare e solamente 32 punti a referto. Mosetti la miglior marcatrice tra le padroni di casa con 16 punti.

Lazio – Liguria 66-76

Lazio: Grimaldi 4, Nardinocchi 2, Ballirano 5, Cassani, Marchetti 14, Rubinetti 14, Russo 8, Canfora, Cecchetti 5, Chiarella 2, Cantucci 5, Proietti 7.
Liguria: Balzelli, Maggioni 5, Bollettini 2, Mescole, Piastri, Devoto 4, Sanna 14, Bertucci 9, Crudo 31, Dagliano 6, Bertella 5.

Bel successo della Liguria sul Lazio. Grande protagonista Sara Crudo, autrice di una gara sopra le righe impreziosita da 31 punti e 14 rimbalzi. Per le laziali Marchetti e Rubinetti si fermano a 14.

La classifica

Friuli Venezia Giulia 2
Liguria 2
Lazio 0
Marche 0

Girone B

Lombardia – Emilia Romagna 111-40

Lombardia: Minguzzi 7, Gambarini 9, Porro 16, Cassani 8, Kacerik 13, Djedjemel 9, Mistò 9, Zagni 4, Zorzi, Zandalasini 14, Bramati 1, Penna 21.
Emilia Romagna: Mantovani, Grassi, Turroni 6, Flauret 3, Melandri 2, Meriggi 3, Bellandi 5, Finetti 1, Valenti 2, Toselli 2, Botteghi 14, Jamaleddine 2.

Le campionesse lombarde non perdono un colpo. Anche quest’anno. Dopo il titolo conquistato nel 2009 il Trofeo delle Regioni ricomincia con un successo più che netto. 111-40 è l’eloquente punteggio. Ancora una volta la Lombardia si ricandida alla vittoria finale. La malcapitata Emilia Romagna non può far altro che soccombere.

Veneto – Campania 72-48

Veneto: Felici 1, Tessaro 3, Tagliapietre 13, Pilli 2, Pivetta 9, Rigoni 9, Cattapan 11, Frigerio 2, Marangoni 10, Vitari 2, Zanollo 4, Vanin 6.
Campania: Minichino 4, Cocchiarella 4, D’Avanzo, Cozzolini 1, Martinengo 2, Di Cunzolo, Di Donato, Santoro, De Pasquale 25, Guida 8, Cavaliere 4, Antoszczyk.

Parte nel migliore dei modi l’avventura del Veneto nel Trofeo delle Regioni 2010. Le tre volte campionesse della manifestazione, fanno al differenza nei primi due quarti, che chiudono con un vantaggio di 21 punti. Nella Campania ottima prestazione della De Pasquale, autrice di ben 25 punti, più della metà di quelli messi assegno dalla Campania nell’incontro.

La classifica

Lombardia 2
Veneto 2
Campania 0
Emilia Romagna 0

Girone C

Puglia – Toscana 67-58

Puglia: Araneo 6, Esposito, Frulli 4, De Donno 1, Coppola 12, Bolognese 8, Ria 6, Delli Carri 6, Portacci 8, Tagliamento 10, Durante 2, Francioso 4.
Toscana: Nardi 4, Goracci 2, Betti 2, Brunetti 8, Dallarni 2, Donadio 7, Orsini 7, Furi 3, Argiro, Benicchi 10, Veneri 10, Gaeta 3.

La Puglia si impone sulla Toscana a Latisana e conquista la prima vittoria nel torneo. Bene la Coppola (12) e la Tagliamento (10). Per le toscane Benicchi fa 10 con 5 rimbalzi.

Sardegna – Abruzzo 64-50

Sardegna: Bardino 2, Spiga 19, Fratta 4, Loi 2, Dettori 1, Ruggeri 2, Dessi 4, Schirru 15, Ripoli 4, Pias, Astero 1, Dessi M. 10.
Abruzzo: Del Sole 9, Gatti, Novelli, Commito 14, Calvano 8, Fasciani 5, Canale 2, Gallorini 1, Cestaio 4, Di Clemente 1, Cicconetti 2, De Massis.

Spiga (19), Schirru (15) e Dessi (10). La Sardegna batte l’Abruzzo 64-50 anche grazie alle sue tre ragazze in doppia cifra. Per le abruzzesi bene Commito (14).

La classifica

Sardegna 2
Puglia 2
Toscana 0
Abruzzo 0

Girone D

Umbria – Piemonte 58-65

Trentino Alto Adige – Sicilia 80-38

Trentino Alto Adige: Licia 11, Battheu 2, Grande 9, Torboli, Santoni 3, Remia 6, Bonvecchio 2, Tisi, Pizzo 5, Mora, Nicolodi 4.
Sicilia: Antoci, Ventimiglia 2, Miceli, Rappa, Pappalardo 4, Lombardo, Ingrassia, Ferrara 4, Sigilo 2, Catrini, Arcoleo 2, Gentile.

Netta affermazione del Trentino Alto Adige sulla Sicilia. Per le siciliane solamente 38 punti a referto mentre per le trentine Licia in doppia cifra (11 e 3/3 da tre).

La classifica

Trentino Alto Adige 2
Piemonte 2
Umbria 0
Sicilia 0

Il programma della seconda giornata

Girone A

Liguria - Marche – ore 9.30, S. M. Latisana
Friuli Venezia Giulia - Lazio – ore 11.30, S. M. Latisana

Girone B

Emilia Romagna - Veneto – ore 16.00, S. M. Latisana
Campania - Lombardia – 18.00, S. M. Latisana

Girone C

Toscana - Sardegna – ore 9.30, Pal. Lignano
Abruzzo - Puglia – ore 11.30, Pal. Lignano

Girone D

Piemonte - Trentino Alto Adige – ore 16.00, Pal. Lignano
Sicilia - Umbria – ore 18.00, Pal. Lignano

Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
Torneo 2020 Maschile
Torneo 2020 Femminile
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Trofeo delle Regioni - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner