26 Luglio
Streetball Italian Tour si gioca per gli scudetti 3 contro 3 a Riccione dal 28 al 30 luglio. Petrucci: “ Italia all’avanguardia. Coltiviamo il sogno olimpico”
Sono in palio gli scudetti. Dal 28 al 30 luglio 64 squadre maschili e 24 femminili si contenderanno i Titoli di campione d'Italia 3 contro 3 a Riccione, in Piazzale Roma. E' la sesta edizione dello Streetball Italian Tour ed è la terza volta consecutiva che Riccione ospita le Finali.

"Il 3 contro 3 è la nuova frontiera della pallacanestro mondiale. Non è il fratello minore del 5 contro 5. Si gioca per strada, tra la gente, con ritmi alti e spettacolari. E' uno di quegli eventi sportivi che lo scorso 9 giugno il CIO ha promosso a disciplina olimpica a partire dai Giochi di Tokio 2020 - afferma il presidente della FIP Giovanni Petrucci- La Federazione da più anni è già impegnata nel 3 contro 3, ha un settore dedicato e partecipa ai Campionati mondiali ed europei FIBA, oltre ad organizzare insieme al promoter FISB le attività in Italia e quindi lo Streetball Italian Tour. A Riccione saranno protagonisti i migliori giocatori e le migliori giocatrici d'Italia. Siamo all'avanguardia come tesserati di 3X3: sono 7679 al Primo luglio, il numero maggiore in tutto il mondo. I Giochi di Tokio? Non sarà facile, la concorrenza sarà agguerrita, pochi i posti, ma sicuramente il 3 contro 3 è un'ulteriore possibilità di coltivare il sogno olimpico. Non ci tireremo indietro."

84 squadre sono già qualificate per le Finali di Riccione dai Tornei Gold, Silver e Pink (femminili) che si sono tenuti tra maggio ed inizio luglio. Le ultime quattro squadre verranno fuori dall'Open Run, l'ultimo Torneo di Qualificazione che si terrà prorio il 28 luglio proprio a Riccione e a cui partecipano 20 squadre che non sono riuscite a qualificarsi nei precedenti Tornei Gold e Silver e hanno, così, una seconda chance di gareggiare per lo scudetto.
Lo Streetball Italian Tour è anche spettacolo con il Dunk Contest, la gara delle schiacciate che si tiene nella notte di sabato 29 luglio con, come guest star, Rafal "Lipek" Lipinski, attuale campione del mondo, e Dmitry "Smoove" Krivenko campione del mondo 2016, ma anche attenzione al sociale con il basket in carrozzina (la dimostrazione di Riviera Basket Wheelchair di sabato 29 luglio alle 9.30) e il baskin (l'esibizione di domenica 30 luglio alle 11,00), dove persone con disabilità e non giocano a pallacanestro insieme.

Per il programma e le squadre partecipanti click qui
I Tornei - Road to the Streetball Italian Tour
© Federazione Italiana Pallacanestro - via Vitorchiano 113, 00189 Roma - Partita Iva 01382041000    Cookie Policy
www.lexicon.it