<![CDATA[FIP]]> Mon, 1 Jun 2020 08:46:59 UTC <![CDATA[Consiglio Federale - Il 5 giugno Consiglio Federale FIP ]]> Il presidente della FIP Giovanni Petrucci ha convocato per venerdì 5 giugno, dalle 10:30, il Consiglio Federale che si svolgerà in modalità web conference.

Questo l'ordine del giorno:

Comunicazioni del Presidente
Leghe di società
Regolamenti federali
Disposizioni Organizzative Annuali
Pratiche legali
Settori, Uffici, Comitati, Commissioni
Delibere amministrative
Varie ed eventuali ]]>
Mon, 1 Jun 2020 08:45:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Adeguamento sistema posta elettronica federale: richiesto cambio immediato di password per i possessori di indirizzo mail FIP ]]> Al fine di adeguare il sistema di posta elettronica federale agli standard in essere per quanto concerne le normative e le policy di sicurezza aziendali, è necessario che tutti i possessori di un indirizzo email federale, effettuino immediatamente il cambio della password della propria casella di posta elettronica. Questa operazione può essere svolta tramite l'apposita funzione, presente nelle opzioni della Webmail.

Si informa inoltre che, a tal proposito, periodicamente verrà richiesto dal sistema l'aggiornamento della password della casella di posta elettronica. ]]>
Thu, 28 May 2020 16:36:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Non mollare mai. Storie Tricolori. Charity show per la Croce Rossa in prima serata su Rai1 il 2 giugno ]]> Martedì 2 giugno, in occasione della Festa Nazionale della Repubblica Italiana, la prima serata di Rai 1 accoglierà un charity show di nuovissima generazione, che metterà in connessione i grandi campioni dello sport con i volti RAI e i grandi nomi del cinema italiano.

Insieme con un unico obiettivo: sostenere la Croce Rossa Italiana attraverso il numero solidale 45505 che sarà attivo da oggi, 27 maggio, fino al 3 giugno 2020 e donazioni con IBAN e carta di credito sul sito www.cri.it/nonmollaremai.

“Non Mollare Mai – Storie Tricolori” porterà nelle case degli italiani una serata all’insegna dello sport e delle grandi emozioni collettive: delle appassionanti videochiamate di gruppo tra i campioni e gli artisti più amati che, attraverso le storie di epiche imprese sportive, porteranno all’attenzione del grande pubblico le azioni quotidiane dei volontari della Croce Rossa Italiana.

Conduttore d’eccezione, simbolo di resilienza e passione sportiva, sarà Alessandro Zanardi che coordinerà gli interventi dei tantissimi ospiti che parteciperanno alla serata.

Il racconto intreccerà le grandi emozioni dello sport e della vita quotidiana visti dagli occhi dei protagonisti con storie della Croce Rossa Italiana: i risultati ed il successo ottenuti attraverso l'impegno, la fatica ed il sacrificio saranno la leva per mostrare la forza di tutti i volontari e gli operatori della Croce Rossa Italiana che, in un momento complicato come quello che stiamo attraversando, rappresentano un’ancora di salvezza per milioni di persone che hanno subito le conseguenze sanitarie e sociali del Covid-19.

Ecco le storie attese.

Fabio Cannavaro e Marcello Lippi affronteranno l’importanza di fare squadra, così come Marco Tardelli, Franco Causio e Bruno Conti parleranno con Flavio Insinna di cosa significhi compiere grandi imprese in momenti complicati, addentrandosi nei racconti degli ultimi due Mondiali vinti dalla Nazionale Italiana di Calcio nel 2006 e nel 1982.

Ancora di storie di calcio a tinte azzurre parleranno i protagonisti della “partita del secolo” Italia – Germania del 1970 quando lo spirito del “Non mollare mai” regalò all’Italia intera un momento di gioia da ricordare per il resto della vita. Sandro Mazzola, Gianni Rivera e Gianfelice Facchetti racconteranno a Simona Ventura le emozioni di quella notte che ancora oggi viene ricordata su una targa all’esterno dello Stadio Azteca di Città del Messico.

Storici capitani come Javier Zanetti, Alessandro Del Piero e Franco Baresiparleranno con Gigi D’Alessio di cosa voglia dire essere leader di squadre capaci di imprese storiche e di come saper gestire gruppi di campioni tra pressioni e momenti di crisi.

Alex Zanardi con Charles Leclerc racconteranno l’adrenalina e la pressione di un esordiente in prima fila e l’impegno nella campagna per Croce Rossa con Lapo Elkann; con Valentino Rossi, il sorriso più famoso del motociclismo, parleranno di cosa significhi affrontare anche le tensioni più grandi aiutati dall’ironia.

Il campione NBA Marco Belinelli parlerà con Fedez di come ribaltare i pronostici grazie all’impegno e alla tenacia e Miriam Sylla e Barbara Bonansearacconteranno come smontare i pregiudizi insieme a Serena Rossi. Bebe Vio, Valentina Vezzali, Yuri Chechi saranno i protagonisti di storie che mostrano come superare i propri limiti, mentre Federica Pellegrini e Milly Carlucciracconteranno come vincere le ansie e la paura per tornare più forti di prima.

Spazio poi a storie attualissime e personali con il contributo della sciatrice Federica Brignone che, insieme alla mamma, a Deborah Compagnoni e Caterina Balivo, racconterà come ha affrontato il momento in cui il Covid-19 si è insinuato nella sua vita, e con le testimonianze della coppia di tennisti Flavia Pennetta e Fabio Fognini e la loro grande amica Francesca Schiavone che, con Cesare Bocci, racconteranno il loro personalissimo lockdown.

Inoltre, grazie al contributo di personaggi del cinema e della televisione del calibro di Stefano Accorsi, Luca Argentero e Beppe Fiorello, saranno raccontate al grande pubblico commoventi storie di altri grandi personaggi del mondo dello sport.

L’evento è organizzato da Rai e Master Group Sport, con la produzione esecutiva affidata ad Atomic, con lo scopo di valorizzare l’attività svolta dagli operatori della Croce Rossa Italiana. “L’organizzazione di un evento a sostegno della Croce Rossa Italiana è per noi motivo di orgoglio ed un grande onore – ha dichiarato Giovanni Carnevali, Amministratore Delegato di Master Group Sport che è anche ideatrice del progetto –. Nel recente passato abbiamo già collaborato con RAI per eventi a scopo benefico che hanno portato ottimi risultati. Il format che si vedrà il 2 giugno in televisione sarà però molto diverso: non ci sarà una location unica ed un palco. Tutti gli ospiti parteciperanno dalle proprie abitazioni e vorrei ringraziarli ad uno ad uno per aver dato la loro disponibilità a partecipare “mettendosi in gioco” in modo totalmente nuovo”.

“La Croce Rossa Italiana è sempre stata ed è un punto di riferimento per il nostro Paese – afferma Francesco Rocca, Presidente della Croce Rossa Italiana -, sempre in prima linea dove c’è bisogno: dalle grandi emergenze al sostegno concreto e costante alle categorie più vulnerabili, fino a questo momento difficilissimo legato al COVID-19. La sensazione orgogliosa di appartenenza che ciascun volontario ha vissuto e continua a vivere in questo periodo nasce dall’essere stato percepito come pilastro fondamentale della propria Comunità. Questa circostanza viene rinnovata anche oggi con questo riconoscimento che i protagonisti dello sport italiano, la Rai e Master Group Sport hanno voluto accordare con la loro vicinanza. Per questo motivo, a nome degli oltre 160.000 Volontari della Croce Rossa Italiana che ho l’onore - oggi più che mai - di rappresentare, ringrazio infinitamente ogni persona che ha reso possibile questo bellissimo progetto”.

La serata sarà anticipata da una forte promozione sui social network dove, con gli hashtag #NonMollareMai e #CRI45505, i protagonisti dell’evento inviteranno il pubblico ad incrementare la raccolta fondi attraverso le piattaforme della Croce Rossa Italiana sul sito www.cri.it/nonmollaremai con IBAN, carta di credito e attraverso il Numero Solidale.

Il numero solidale 45505 sarà attivo da oggi, 27 maggio, fino al 3 giugno 2020 per raccogliere fondi a sostegno delle attività messe in campo dalla Croce Rossa Italiana su tutto il territorio nazionale nel contrasto e contenimento del Covid-19. Il progetto sms solidale nasce per potenziare tutti i servizi verso le persone più vulnerabili che soffrono maggiormente gli effetti dell'emergenza. L'SMS solidale al numero 45505 ha il valore di 2 euro (da numeri WINDTRE, TIM, Vodafone, Iliad, Postemobile, Coop Voce e Tiscali) mentre la chiamata da telefono fisso ha valore di 5 o 10 euro (da numeri TIM, Vodafone, WINDTRE, Fastweb e Tiscali) e di 5 euro (da numeri TWT, Convergenze e Postemobile).

]]>
Thu, 28 May 2020 11:27:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Sportello Fiscale Online Fip. 5 per mille: online gli elenchi definitivi ]]> Dopo la pubblicazione degli elenchi provvisori (vedi news del 13 maggio scorso), sono stati pubblicati, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, gli elenchi definitivi dei nuovi ammessi alla ripartizione del 5 per mille dell’Irpef 2020 (esercizio finanziario 2020, anno d’imposta 2019), tra cui, oltre agli enti di volontariato, della ricerca scientifica e della ricerca sanitaria, figurano anche le Associazioni Sportive Dilettantistiche.

Complessivamente, sono 1.314 le associazioni sportive dilettantistiche candidate alla ripartizione della quota Irpef assegnata dai contribuenti in base alle scelte espresse in occasione della dichiarazione dei redditi (vedi elenco in allegato).

Prossimo adempimento entro il 30 giugno 2020
La pubblicazione degli elenchi definitivi non mette la parola fine agli adempimenti dei nuovi potenziali beneficiari del contributo. Per non perdere il beneficio, infatti, i legali rappresentanti delle associazioni sportive dilettantistiche dovranno presentare, entro il 30 giugno 2020, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o PEC, agli uffici del Coni territorialmente competenti, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante i requisiti di ammissione all’elenco e allegando la copia del proprio documento di riconoscimento.

ASD iscritte nell'elenco permanente: cosa fare in caso di variazione del rappresentante legale
Si ricorda che la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà delle associazioni, già iscritte nell’elenco permanente, perde efficacia in caso di variazione del legale rappresentante rispetto all'anno precedente.
Il nuovo rappresentante legale, pertanto, a pena di decadenza, dovrà sottoscrivere e trasmettere entro il 30 giugno 2020 al CONI territorialmente competente una nuova dichiarazione sostitutiva, indicando la data della sua nomina, quella di iscrizione dell'ente alla ripartizione del contributo (senza ripresentare la domanda di iscrizione) ed allegando la fotocopia del proprio documento di identità.
]]>
Wed, 27 May 2020 15:03:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Protocollo FIP-FIPIC. Le linee guida per il ritorno allo svolgimento degli allenamenti nella Pallacanestro. Documento in collaborazione con il Politecnico di Torino ]]> Definire linee guida semplici e pragmatiche per il ritorno allo svolgimento degli allenamenti nella disciplina della pallacanestro destinate ad associazioni e società sportive. È questo lo scopo principale del Protocollo redatto dalla Federazione Italiana Pallacanestro insieme alla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina in collaborazione con il Politecnico di Torino su richiesta dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri in seguito all’emanazione delle linee guida per la ripresa delle attività sportive contenute nei DPCM del 4/05/2020 e del 17/05/2020.

Per la stesura del documento, la FIP e la FIPIC si sono attenute alle linee guida governative emanate alla luce della situazione epidemiologica attuale del Paese. La Commissione, che rimarrà in attività, potrà pertanto decidere di modificare il documento sulla base di ulteriori indicazioni provenienti dalle Istituzioni governative.

Il Protocollo è rivolto alle Associazioni e alle Società Sportive affiliate alla FIP e alla FIPIC, ai Dirigenti delle Associazioni Sportive e Società sportive, ai Centri di allenamento federale, alle palestre o palazzetti dello sport, campi all’aperto in cui si allenano associazioni e società, a Istruttori Minibasket, Allenatori, Preparatori Fisici, Atleti, Medici sociali e Medici referenti.

Tra le altre, il documento fornisce indicazioni, sulle modalità di accesso agli impianti sportivi, sulle persone che possono accedere e quelle che non possono accedere a palestre e palazzetti, sulla figura del Delegato alla Vigilanze, sulla gestione degli spazi comuni, sulle modalità specifiche di svolgimento degli allenamenti di pallacanestro e sulle precauzioni igieniche personali.

Il Protocollo FIP, che mira a garantire la sicurezza degli atleti e dei tecnici definendo regole chiare su ciò che è consentito e ciò che non lo è, si basa altresì sulle indicazioni fornite dal CONI e dal CIP che si sono avvalsi di uno Studio elaborato del Politecnico di Torino. A questo scopo è stata costituita una commissione composta da Marco Barla, Professore al Politecnico di Torino, Referente del Rettore per le attività sportive, Piero Benelli, Medico sociale VL Basket Pesaro, Andrea Capobianco, Direttore tecnico generale delle squadre nazionali giovanili maschili e dell’attività giovanile maschile, Resp. Tecnico CNA, Resp. Tecnico 3x3 Maschile, Fabio Castellucci, Dottore in Scienze e Tecniche dello Sport, Allenatore Nazionale Femminile, Under 19, CUS Padova pallacanestro in carrozzina, Maurizio Cremonini, Responsabile Tecnico Minibasket FIP, Walter De Raffaele, Allenatore Reyer Venezia, Campione d'Italia in carica, Francesco Landi, Ad interim Responsabile Day Hospital Post COVID 19 Pol. Gemelli Roma, Sandro Senzameno, Responsabile Medico FIP e Guido Valori, Avv. specializzato in Diritto dello Sport, docente diritto Sportivo facoltà di giurisprudenza presso l’Università del Foro Italico di Roma.

In allegato il Protocollo, l'elenco degli esercizi per l'attività Basket e Minibasket e la tabella riepilogativa.
]]>
Wed, 27 May 2020 07:22:00 UTC
<![CDATA[Presidente - 27 maggio 2020. I Cinquant'anni della Lega di Serie A. Gli auguri del presidente Petrucci ]]> Cinquant'anni di Legabasket di Serie A. Cinquant'anni di crescita per la pallacanestro italiana di vertice con impulsi anche per lo sviluppo dell'intero movimento.
Cinquant'anni di dialoghi intensi, mai banali, con la Federazione, nell'interesse massimo del basket. Certo, a volte ci sono state scintille: ogni famiglia ha i suoi momenti di crisi, ma è anche vero che in essa si trovano le energie migliori e le motivazioni giuste per ripartire con maggior forza e determinazione.

Buon Compleanno al presidente Umberto Gandini, alle società che oggi fanno parte della Lega e a quelle che ne hanno fatto parte in passato, ai dirigenti e allo staff. Auguri anche ai Presidenti che negli anni si sono avvicendati alla guida della Lega. Persone di alto profilo manageriale, politico e sportivo che con passione e competenza hanno guidato un'Associazione che, senza retorica, ricopre un ruolo di sicuro riferimento per tutti. Non posso esimermi, inoltre, da un ricordo particolare e affettuoso per Gianluigi Porelli che non fu presidente, ma fu l'anima dell'associazionismo delle società in Italia come in Europa fondando anche la lega delle società europee.

Sono stati cinquant'anni importanti caratterizzati da passi in avanti, ma anche sperimentazioni e felici intuizioni. Cinquant'anni che hanno visto l'evoluzione dei regolamenti, delle norme, con una pallacanestro che si è sempre più professionalizzata, specializzata, attenta alle esigenze dei media, alle indicazioni del marketing, alle novità in generale, alla rivoluzione portata dal digitale.
Oggi solo due discipline di squadra sono riconosciute come professionistiche dalla legge 91/1981 professionistiche: basket e calcio. Indice dell'importanza e della serietà dell'impegno che le Società assumono quando fanno impresa.

Cinquant'anni che hanno visto affermazioni della Nazionale ai Giochi Olimpici (due medaglie d'Argento) e ai Campionati Europei (due medaglie d'Oro, due d'Argento e quattro di Bronzo). Risultati importanti, prestigiosi, indicativi dell'impegno e del valore dei giocatori messi a disposizione dalle società di Lega che comprendono il valore nel proprio territorio di un successo della Nazionale.

Purtroppo la pandemia che si è abbattuta sulle nostre vite ci ha obbligato a rivedere atteggiamenti ed assumere nuovi stili. Oggi il nuovo presidente Gandini, con una positiva e vincente storia nel calcio, sta già portando nuove abitudini: confronto, collaborazione e propositività nel rispetto dei ruoli e delle competenze. Un buon viatico per iniziare i nuovi cinquant'anni

Ad Maiora,
Giovanni Petrucci



















]]>
Tue, 26 May 2020 14:19:00 UTC
<![CDATA[Giustizia sportiva - Procura Federale. Prorogata la sospensione dei termini dei procedimenti fino al 2 giugno 2020 ]]> La Federazione Italiana Pallacanestro ha prorogato la sospensione dei termini relativa ai procedimenti innanzi alla Procura Federale ed agli Organi di Giustizia fino al prossimno 2 giugno. ]]> Tue, 26 May 2020 07:35:00 UTC <![CDATA[Altre notizie - Eurolega ed EuroCup cancellate, si chiude la stagione di Olimpia Milano, Virtus Bologna e Reyer Venezia ]]> Ora è ufficiale: Eurolega ed Eurocup non riprenderanno. La decisione è arrivata oggi, si chiude così in maniera definitiva la stagione di Olimpia Milano, Virtus Bologna e Reyer Venezia.

La sospensione dei tornei era arrivata il 12 marzo in attesa di sviluppi della pandemia e della situazione dei club, oggi la conclusione: tutti i club hanno i posti confermati per la prossima stagione, quindi Milano in Eurolega, Virtus Bologna e Reyer Venezia in Eurocup. Le nuove stagioni prenderanno il via rispettivamente l’1 ottobre e il 30 settembre 2020. ]]>
Mon, 25 May 2020 14:35:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - We Run Together: una gara di solidarietà contro il Covid-19 ]]> Correre insieme significa sostenersi l’un l’altro: è con questo spirito che Athletica Vaticana, il gruppo sportivo Fiamme Gialle della Guardia di Finanza, il “Cortile dei Gentili” e Fidal-Lazio hanno scelto di contribuire concretamente all’attuale emergenza sanitaria, organizzando un’asta di beneficenza a sostegno di due ospedali che si sono particolarmente distinti nella gestione della pandemia da Covid-19, il Papa Giovanni XXIII di Bergamo e la Fondazione Poliambulanza di Brescia.

L’iniziativa ha ottenuto anche lo straordinario supporto e la benedizione di Papa Francesco, che oggi, mercoledì 20 maggio, ha ricevuto in un’emozionante udienza una delegazione davvero speciale. Infatti, hanno presentato l’iniziativa di charity al Santo Padre – insieme ai campioni delle Fiamme Gialle Fabrizio Donato e Carolina Visca – anche Sara Vargetto, giovanissima atleta di Athletica Vaticana con una malattia neurodegenerativa, Giulia Staffieri, atleta di Special Olympics con un disturbo psichiatrico, Charles Ampofo, atleta migrante originario del Ghana e Barbara, detenuta del carcere di Rebibbia e capitano della squadra di calcetto della struttura.

In presenza del Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, e dei promotori dell’iniziativa – Athletica Vaticana, Fiamme Gialle, “Cortile dei Gentili” e Fidal-Lazio – Papa Francesco ha lanciato un messaggio di speranza e solidarietà a tutti gli appassionati sportivi, incoraggiandoli a partecipare all’asta. L’invito del Santo Padre è continuare a “correre con il cuore”, in “un’esperienza di unità e solidarietà” per “supportare le infermiere, gli infermieri e il personale ospedaliero – veri eroi che stanno vivendo la loro professione come una vocazione”. Tra i premi aggiudicabili all’asta, infatti, ci sarà anche un dono particolarmente prestigioso da parte di Papa Francesco.

L’asta di beneficenza “WE RUN TOGETHER – Supporting our Team” è il frutto di una collaborazione nata già negli scorsi mesi: Athletica Vaticana, Fiamme Gialle, “Cortile dei Gentili” e Fidal-Lazio, infatti, avrebbero dovuto promuovere e organizzare il meeting internazionale di Athletica “WE RUN TOGETHER – Simul currebant”, inizialmente previsto per il 20 e il 21 maggio 2020 a Castelporziano (Roma). In tale occasione, campioni olimpici avrebbero corso con atleti paralimpici, sportivi con disabilità mentali, rifugiati, migranti e carcerati, con l’obiettivo di celebrare, attraverso lo sport, l’incontro, la condivisione, l’inclusione e il dialogo.

L’emergenza sanitaria ha costretto a posticipare l’evento ma, al tempo stesso, ha reso ancor più necessario promuovere attivamente i valori di solidarietà, pace e fratellanza che avrebbero caratterizzato l’intera iniziativa. L’asta di beneficenza, dunque, vuole essere una risposta concreta ad un momento di difficoltà, isolamento e paura, nella convinzione che – come ha ricordato il Cardinal Ravasi durante l’udienza con Papa Francesco, citando una frase di Gesù – “c’è più gioia nel dare, che nel ricevere” (Atti 20:35).

L’asta, attiva da lunedì 8 giugno sulla piattaforma online charitystars.com, permetterà a tutti gli appassionati di aggiudicarsi numerosi oggetti e suggestive esperienze sportive, grazie alla generosa partecipazione di campioni plurimedagliati – atleti del presente come Tania Cagnotto, Arianna Fontana, Sofia Goggia, Gianmarco Tamberi, Filippo Tortu, Dorothea Wierer, atleti del passato come Kristian Ghedina e Antonio Rossi e molti altri. L’intero ricavato sarà destinato agli infermieri e agli operatori sanitari delle due istituzioni lombarde che, come veri “campioni”, si sono dedicati con instancabile dedizione, coraggio e professionalità ai malati di Covid-19.

Maggiori informazioni sulle modalità di partecipazione all’asta e sui premi in palio saranno diffuse prossimamente.


***
Athletica Vaticana è la prima e unica associazione sportiva costituita in Vaticano. Affidata dalla Segreteria di Stato al Pontificio Consiglio della Cultura, è composta da cittadini e dipendenti vaticani. Sono atleti “onorari” tre giovani migranti e una bambina con una grave malattia neurodegenerativa. Athletica Vaticana, attraverso lo sport, rilancia una testimonianza cristiana nelle strade e nelle piste. Con iniziative solidali e proposte spirituali come la “Messa del Maratoneta” prima di alcuni grandi appuntamenti internazionali e la diffusione della "Preghiera del Maratoneta”.

Le Fiamme Gialle sono una delle polisportive più prestigiose del mondo, attive, oggi, in sedici discipline sportive. Nel corso della loro storia ultracentenaria, insieme alla preparazione ed alla specializzazione di altissimo livello, hanno privilegiato la stretta collaborazione con le maggiori Istituzioni Sportive (Coni e Federazioni) nell’organizzazione dei grandi eventi sportivi, ma soprattutto, consapevoli della propria funzione di pubblica utilità, l’attenzione e l’avviamento allo sport di migliaia giovani nelle Sezioni Giovanili, e una particolare attenzione al sociale, testimoniata dalle numerose iniziative di solidarietà poste in essere.

Il “Cortile dei Gentili” è una struttura del Pontificio Consiglio della Cultura, voluta dal Card. Gianfranco Ravasi per promuovere il dialogo tra credenti e non credenti. Attraverso eventi, incontri, dibattiti, ricerche e occasioni di condivisione, il “Cortile dei Gentili” si è affermato come luogo di incontro tra personalità di spicco delle culture laiche e cattoliche, sui temi e le sfide che interessano la società contemporanea - come l’etica, la legalità, la scienza, la fede, lo sport, l’arte, i giovani e le nuove tecnologie. Nel 2011, a sostegno della mission e delle attività del “Cortile dei Gentili” è nata anche la Fondazione omonima, che persegue finalità di solidarietà sociale e si ispira alla logica del no-profit.

Il Comitato Regionale FIDAL Lazio è l'organo territoriale della Federazione Italiana di atletica leggera e sovrintende a tutta l'attività istituzionale nelle 5 provincie della Regione, attraverso la gestione dell’attività agonistica di circa 22.000 atleti e la promozione della disciplina tra i cittadini di tutte le età, dai giovanissimi ai master.
Il Comitato inoltre, è particolarmente impegnato nell’avviamento alla pratica sportiva attraverso le scuole giovanili di atletica leggera, che contano oltre 2000 iscritti.
]]>
Sat, 23 May 2020 12:07:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Sportello Fiscale Online Fip. Le principali disposizioni contenute nel Decreto Rilancio di interesse per il settore SPORT ]]> In data 19 maggio 2020, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 128 il DL n. 34/2020, cosiddetto Decreto Rilancio, contenente misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché politiche sociali, connesse all’emergenza epi­demiologica da Covid-19.

Con la presente news, intendiamo aggiornare quanto già da noi pubblicato in data 16 maggio con riguardo alla bozza del decreto in parola, rinviando ad ulteriori approfon­dimenti, che si renderanno necessari a seguito della emanazione dei provvedimenti attuativi e degli auspicabili chiarimenti ministeriali.
Vedi News allegato 1

Segnaliamo, inoltre, che è stato pubblicato online il vademecum - pdf dell’Agenzia delle Entrate contenente una presentazione schematica delle principali disposizioni fiscali contenute nel decreto in questione.
Vedi allegato 1 ]]>
Fri, 22 May 2020 11:03:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - COVID-19, uffici federali chiusi fino al 2 giugno ]]> La Federazione Italiana Pallacanestro ha prorogato la chiusura dei propri uffici fino al 2 giugno compreso.

Sarà comunque possibile contattare la Federazione attraverso la posta elettronica. ]]>
Fri, 22 May 2020 09:09:00 UTC
<![CDATA[Arbitri - Referee Jr Cup, il 24 maggio (ore 18.00) la finalissima Marche-Veneto su YouTube Italbasket ]]> Siamo arrivati all'ultimo atto della Referee Jr Cup. Domenica 24 maggio (ore 18.00) i giovani arbitri di Marche e Veneto si giocheranno nella finalissima, in onda sul canale YouTube Italbasket, la vittoria nel torneo pensato per il Settore Giovanile del CIA durante l'emergenza del Coronavirus.

Palesata dalle centinaia di contatti che in ogni web-match hanno raggiunto le stanze di Zoom, la piattaforma all-in-one che è stata il vero e proprio campo di gioco delle squadre regionali composte da fischietti dai 14 ai 18 anni, l'attenzione per la Referee Jr Cup è cresciuta durante il torneo in modo esponenziale.

Creatività, impegno, partecipazione e valori espressi sono state, come ha ricordato il responsabile tecnico del Settore Giovanile del CIA Maurizio Biggi, le carte vincenti del torneo, nato quasi per gioco e diventato un appuntamento irrinunciabile tanto per gli addetti ai lavori quanto per tante altre componenti del nostro movimento. A partire dai presidenti regionali FIP, i primi tifosi dei rispettivi team.

Tutto pronto dunque per il match clou di una bellissima iniziativa che è stata tanto momento educativo e formativo, quanto appassionante competizione sulla conoscenza del regolamento. L'appuntamento è per il 24 maggio, e che vinca il migliore! ]]>
Fri, 22 May 2020 08:26:00 UTC
<![CDATA[Consiglio Federale - Il grido di dolore del presidente Petrucci. Com.Te.C., Comitato 4.0, campionati 2020/2021, ebasket ]]> Si è tenuto questa mattina, in videoconferenza, il Consiglio Federale informale della FIP presieduto dal dott. Giovanni Petrucci.

In apertura, il presidente Petrucci si è soffermato sullo stato attuale del basket e più in generale dello sport italiano. La FIP ha il dovere di ponderare attentamente ogni decisione nel profondo rispetto dei sacrifici che gli imprenditori, i collaboratori e tutte le componenti stanno compiendo e compiranno nei prossimi mesi. I messaggi lanciati da diversi proprietari, ultimo in ordine cronologico Aldo Vanoli, non saranno inascoltati. Il Presidente FIP, così come l’intero Consiglio, è vicino a coloro i quali hanno permesso al basket, in questi anni, di continuare ad essere tra gli sport più popolari in Italia. Tra questi Claudio Toti, che con la sua famiglia ha rappresentato la pallacanestro a Roma per 20 anni e a cui va, unanime, il ringraziamento dei vertici FIP e dell’intero Consiglio Federale.
La FIP ha già varato un cospicuo piano in aiuto delle società e nelle prossime settimane si impegnerà per supportare ancora, con ulteriori sconti attraverso le Leghe, coloro i quali rappresentano il futuro del nostro sport.

“Coloro i quali oggi si stupiscono della situazione attuale – ha commentato il presidente Petrucci – non so davvero dove vivano. Il momento che stiamo attraversando è uno dei peggiori dal dopoguerra e non solo nel nostro Paese. Il PIL va verso una riduzione di circa 15 punti percentuali e per il mese di settembre dobbiamo aspettarci una forte recessione economica. Il settore che più ne risentirà, a mio avviso, sarà lo sport professionistico perché ad essere in crisi non è il basket, né lo sport in generale. Oggi ad essere in crisi sono le aziende e gli imprenditori che sono costretti a dover programmare tagli dolorosi alle imprese sportive che finanziano, pur di salvaguardare i propri dipendenti. Il mio è un grido di allarme per portare all’attenzione del Governo il tema del credito d’imposta sulle sponsorizzazioni sportive che ritengo centrale in questo momento. E’ necessario inoltre intervenire con le risorse che lo sport genera ovviamente in proporzione a ciò che le società producono, dopo la legge di assestamento del bilancio”.

Tra i principali argomenti trattati nell’odierno Consiglio Federale informale:

Com.Te.C
Il Consiglio Federale ha preso atto delle proposte che la Com.Te.C, organismo tecnico di controllo autonomo e indipendente, ha formulato in relazione ai parametri di ammissione ai Campionati di Serie A e A2 maschile 2020/2021 e che saranno licenziati con deliberazione Presidenziale su espresso mandato del Consiglio Federale.
La Com.Te.C, sentite Lega Basket Serie A e Lega Nazionale Pallacanestro, ha stabilito che l'obbligo di presentazione del budget previsionale per la stagione sportiva 2020/2021, inizialmente previsto come condizione di ammissione al Campionato, verrà inserito, per questa prima e particolare stagione, nel contesto dei controlli periodici previsti nel corso della stagione.
Tra le principali novità contenute nella delibera di ammissione si segnala l’introduzione di una lettera di impegno rilasciata dall’azionista o socio di riferimento, da cui emerge in modo chiaro e inequivocabile la volontà di supportare finanziariamente la società per tutta la stagione 2020/2021.

FIP parte attiva nel Comitato 4.0
Il Presidente Petrucci sarà parte attiva, insieme al presidente della Federvolley Pietro Bruno Cattaneo, del Comitato 4.0 composto dai presidenti di LBA Umberto Gandini e LNP Pietro Basciano, dai presidenti della Serie A maschile di volley Massimo Righi, dal presidente della Serie A femminile di volley Mauro Fabris e da Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro di calcio. La finalità è portare all’attenzione del Governo la misura del credito d’imposta sulle sponsorizzazioni sportive affinché venga introdotta nell’iter di conversione in legge nei prossimi provvedimenti.

Campionati stagione 2020/2021
Il Consiglio Federale ha esaminato la deliberazione della LBA, condividendola, e ha preso in considerazione le indicazioni provenienti dall’ultima assemblea di Lega. Successivamente saranno prese deliberazioni in merito valutando tutte le argomentazioni portate e comprendendo anche il difficile momento storico legato all’emergenza sanitaria che vive il Paese.

ebasket
La Federazione Italiana Pallacanestro prenderà parte al ‘FIBA esports Open 2020’, primo torneo di ebasket che la Federazione Internazionale organizzerà dal 19 al 21 giugno. La FIP allestirà una Selezione che rappresenterà l’Italbasket in un contesto che vedrà la partecipazione, tra le altre squadre, di Spagna, Russia, Lituania, Lettonia e Australia. Il torneo si giocherà sulla piattaforma PlayStation4 con NBA2K20.

Linee Guida ripresa allenamenti
Sono state rese note, dall’Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, le linee guida di svolgimento degli allenamenti per gli sport di squadra. La Federazione Italiana Pallacanestro sta lavorando per definire delle linee guida specifiche per il gioco della pallacanestro in stretta collaborazione con il Politecnico di Torino. Tali linee guida saranno rese note appena possibile.

Prossimo Consiglio Federale
La prossima riunione del Consiglio Federale, sempre in videoconferenza, avrà luogo venerdì 5 giugno 2020.

]]>
Thu, 21 May 2020 10:36:00 UTC
<![CDATA[FIBA - Basket 3x3, le modifiche annunciate da FIBA al calendario 2020 ]]> Nella giornata di oggi FIBA ha ufficializzato le modifiche al calendario degli eventi 3x3 programmati per il 2020, a seguito dell'emergenza Covid-19.

Nessuna competizione verrà giocata prima di Agosto 2020 mentre i due tornei Pre-Olimpici saranno disputati nel 2021. Certa la cancellazione di 4 tappe del World Tour (Praga, Losanna, Los Angeles e Nanchino), della FIBA 3x3 Nations League riservata alle Nazionali Under 23, dei diversi Qualifiers nei cinque continenti.

FIBA spera comunque di poter concentrare nell'ultima parte del 2020 ed entro gennaio 2021 diversi eventi 3x3 tra cui il World Tour, le Women's Series, le World Cup Under 23 e Under 19. ]]>
Wed, 20 May 2020 16:09:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Sportello Fiscale Online Fip. Mutui Light Liquidità ASD-SSD: online modello e istruzioni ]]> Come anticipato nella nostra news del 16 maggio, in data odierna, l’Istituto per il Credito Sportivo ha dato il via libera alle procedure per la richiesta dei finanziamenti liquidità da parte delle Associazioni e Società sportive dilettantistiche, iscritte al Registro CONI e regolarmente affiliate alla FIP da almeno 1 anno.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito del Credito Sportivo.

Per richiedere il finanziamento, cosiddetto Mutuo Light liquidità, occorre compilare la domanda online ed inviare il modulo. Il modello di lettera di attestazione da allegare alla domanda da sottoporre all’Istituto per il Credito Sportivo potrà essere richiesto al Settore agonistico inviando una mail all’indirizzo affiliazioni@fip.it.

Successivamente, entro 24 ore dall’invio, il richiedente riceverà una mail di conferma, alla quale dovrà essere data risposta allegando il modulo firmato e tutta la documentazione richiesta.
L’ICS ha attivato un numero verde (800.608.398) e un indirizzo mail (infoemergenzacovid19@creditosportivo.it) a cui rivolgersi per ottenere supporto e assistenza.

Principali Caratteristiche del mutuo
Attività finanziata: finanziamento liquidità per far fronte a esigenze straordinarie dovute alla crisi COVID-19.
Importo finanziabile: l’importo finanziabile è da un minimo di 3 mila a un massimo di 25 mila euro e comunque in misura non superiore al 25% dell’ammontare dei ricavi risultanti dal bilancio o rendiconto relativo all’esercizio 2019, ovvero, in mancanza dell’ultimo bilancio regolarmente approvato relativo all’esercizio 2018.

Forma tecnica: mutuo chirografario, non è prevista garanzia ipotecaria.
Durata: la durata del finanziamento è di 6 anni.
Tasso di interesse: tasso fisso 1,12%.
Contributo in conto interesse: abbattimento totale degli interessi da parte del Fondo Contributi Interessi gestito dall’Istituto (ex art. 5 Legge 24/12/1957, n. 1295) comparto liquidità (art 14 c.1 D.L. 8/4/2020 n.23).
Rimborso: Il rimborso del finanziamento viene effettuato con rate mensili, pagamento della prima rata dopo 24 mesi.

In allegato, le FAQ.
]]>
Mon, 18 May 2020 15:49:00 UTC
<![CDATA[Giustizia sportiva - Procura Federale ed Organi di Giustizia. Prorogata la sospensione dei termini dei procedimenti fino al 25 maggio 2020 ]]> La Federazione Italiana Pallacanestro ha prorogato la sospensione dei termini relativa ai procedimenti innanzi alla Procura Federale ed agli Organi di Giustizia fino al 25 maggio 2020. ]]> Mon, 18 May 2020 14:57:00 UTC <![CDATA[Altre notizie - Canale YouTube "Italbasket". Da oggi online le nuove playlist dedicate ad Arbitri (CIA) e Allenatori (CNA) ]]> Un contenitore unico dalle diverse sfaccettature. Il canale ufficiale YouTube "Italbasket" si arricchisce, e non poco, con le playlist dedicate a CIA (Comitato Italiano Arbitri) e CNA (Comitato Nazionale Allenatori).
Da oggi sono online i contenuti tecnici realizzati dal settore arbitri e dal settore allenatori e sono a disposizione a questo link: YouTube Italbasket.

Tra le novità, nel settore arbitrale, i video della Referee Junior Cup, competizione online tra tutti i giovani arbitri d'Italia.

In primo piano, per il settore allenatori, la lezione video del CT della Nazionale Senior maschile Meo Sacchetti. Nei prossimi giorni verranno inoltre caricate lezioni di altri allenatori di primissimo livello.

Nelle altre sezioni, sono dispobibili i video delle Nazionali, del 3X3 e tutti gli altri contenuti FIP. Non resta che iscriversi al canale e navigare attraverso le differenti playlist!

]]>
Mon, 18 May 2020 11:08:00 UTC
<![CDATA[Presidente - Ansa. La solidarietà del presidente Petrucci e del basket italiano ]]> "Sono un punto di riferimento per lo sport e per tutta l'Italia. La mia solidarietà assoluta e del basket italiano ai giornalisti dell'ANSA in difesa della loro professione e delle libertà democratiche dell'informazione" così ha affermato il presidente FIP Giovanni Petrucci dopo lo sciopero di 48 ore dell'Agenzia ANSA.

]]>
Sun, 17 May 2020 16:42:00 UTC
<![CDATA[Presidente - Claudio Toti lascia la Virtus Roma. Il saluto e l'apprezzamento del presidente Petrucci ]]> "Non ho alcun dubbio che sia stata una decisione sofferta, che mi ha confermato irrevocabile, quella di lasciare la Virtus Roma. L'ing. Claudio Toti ha avuto l'attenzione di avvisarmi della sua scelta prima di comunicarlo alla stampa, cosa che ho apprezzato -ha affermato il presidente FIP Giovanni Petrucci - non posso che ringraziarlo a titolo personale, a nome del Consiglio Federale, e della Federazione Italiana Pallacanestro per questi vent'anni, per le tante gioie che ha dato alla Roma del basket e per aver voluto credere nella pallacanestro anche nei momenti di difficoltà.

"Il mio saluto affettuoso va a lui, al figlio Alessandro, bravo presidente in quest'ultimo anno, e a tutta la famiglia Toti per quanto hanno fatto per la pallacanestro italiana."

]]>
Sun, 17 May 2020 15:51:00 UTC
<![CDATA[Altre notizie - Sportello Fiscale Online Fip. Mutui liquidità ICS per ASD e SSD al via dal 18 maggio 2020 ]]> Come indicato nel comunicato stampa dell'ICS, da lunedì 18 maggio 2020, le Associazioni e Società sportive dilettantistiche, iscritte al Registro CONI e regolarmente affiliate alla FIP da almeno 1 anno, potranno richiedere, accedendo direttamente all’home page del sito www.creditosportivo.it, il finanziamento previsto dall’art. 14 del D.L. 23/2020 (Decreto Liquidità) per far fronte alle esigenze di liquidità correlate all'emergenza Covid-19.
Ricordiamo, a seguire, le caratteristiche principali del finanziamento:

- importo: da un minimo di €. 3.000 a un massimo di €. 25.000, nella misura massima consentita del 25% delle entrate dell'ultimo rendiconto o del fatturato del bilancio (in entrambe i casi, almeno riferiti all’anno 2018), regolarmente approvati dall’assemblea dei soci;
- durata: 6 anni, dei quali 2 di preammortamento e 4 di ammortamento;
- pagamento prima rata: dopo i 2 anni di preammortamento;
- tasso di interesse: tasso zero per l'ente sportivo, in quanto totalmente coperto dal

Fondo Contributi Interessi;
- garanzia: 100% del finanziamento da parte del Fondo di Garanzia.
]]>
Sat, 16 May 2020 09:51:00 UTC