SPONSOR MAGLIA AZZURRA
SPONSOR TECNICO
SPONSOR
Molten
UBI Banca
 
EASY BASKET
INDIETRO
EASY BASKET Il Minibasket FACILE per la Scuola Primaria.
La proposta “Easy Basket” nasce con l’intento di facilitare l’approccio al Giocosport Minibasket nella Scuola Primaria.

Leggi il testo della conferenza stampa di presentazione del progetto, con le foto dell'evento,

Il Minibasket in questi anni è stato certamente accolto con favore dai Docenti della Scuola Primaria, e si è inserito adeguatamente nelle programmazioni educative e didattiche dei Docenti della Scuola Primaria.
Le proposte pratiche, i giochi e le gare di palleggio, passaggio e tiro hanno incontrato il consenso di Insegnanti e bambini, ma difficile è stato il “Giocare a Minibasket”, trasferendo in situazioni applicative di gioco gli apprendimenti sviluppati nelle progressioni didattiche d’insegnamento.

Il valore educativo del gioco, le dinamiche di relazione che scaturiscono dalle situazioni di partita, il rispetto delle poche ma determinanti regole che ne sostengono le modalità di realizzazione sono spesso state tenute lontane dalle palestre delle scuole, dove il Minibasket ha comunque trovato spazio e dignità.
A Minibasket si gioca poco a Scuola; la paura dell’eccessivo agonismo, del contatto fisico e della naturale esuberanza dei bambini ha certamente limitato la completa applicazione del valore educativo del Minibasket nel sua completa interezza.

Easy Basket nasce dunque per sostenere e rinforzare la valenza educativa del Giocosport Minibasket, rilanciandone la parte ludica di gioco e di confronto, ovviamente rivedendone i criteri e le modalità di applicazione, semplificandone alcuni aspetti e facilitando l’utilizzo delle modalità di gioco.
Easy Basket significa dunque “Facilitare il Gioco”, fare in modo che i bambini siano in grado di giocarlo subito, e i Docenti di poterlo gestire senza perdersi in troppe regole e norme applicative.

Forse i tecnici “rigorosi” salteranno sulle loro sedie nel leggere la proposta Easy Basket, ma forse sono coloro i quali conoscono poco i bambini, e dimenticano che Easy è il loro modo iniziale di giocare, un po’ impreciso, poco rispettoso della pulizia tecnica, ma più ricco del loro entusiasmo e della loro voglia di vivere il gioco per quello che è: un gioco !

Negli incontri interregionali con i referenti provinciali ed i formatori MB, il Presidente Simone Cardullo, Il tecnico federale Maurizio Cremonini e il segretario del settore MB Riccardo Astazi hanno presentato il progetto dando anche le direttive per il maggior coinvolgimento possibile delle scuole.

Se sei interessato ad approfondire l'argomento puoi leggere i file che trattano:
Il manuale di gioco per la scuola (edizione 2008)
Il Comunicato per gli istruttori Minibasket
Il modulo di adesione per le scuole
La circolare per i Comitati MB per la promozione del progetto
La presentazione in Power Point del progetto
Il video di presentazione del progetto

* il progetto Easy basket new
* Circolare ufficiale di presentazione per i Corsi agli insegnanti
* Programma dei Corsi agli insegnanti

Modalità di gioco
3 c 3 versione Junior (se il campo è piccolo, i bambini hanno meno di 10 anni e i canestri sono a 2,60 di altezza)
4 c 4 versione Senior (se il campo è grande, i bambini hanno più di 10 anni e i canestri sono a 3,05 di altezza)

Squadre composte da minimo 9 ad un massimo di 24 giocatori. (Il riferimento sono una classe divisa in 2 squadre o 2 classi che si incontrano tra loro)
Tempi di Gioco 6 da 5’ senza arrestare il cronometro.(ma i tempi di gioco e la composizione delle squadre vengono determinati da un precedente accordo tra gli Insegnanti/Istruttori; unica regola fissa : nessun giocatore può giocare più di 2 tempi di gioco). Non sono previsti Time Out durante il gioco e le sostituzioni avvengono solo tra un tempo di gioco e l’altro.

Regole di gioco.
Easy Basket prevede la semplificazione di alcune regole di utilizzo dei fondamentali :
SI può palleggiare con 2 mani
SI può interrompere il palleggio e poi ripartire nuovamente in palleggio
SI possono fare 2 passi con la palla in mano (da fermi e in movimento)
NON si possono fare più di 2 passi con la palla in mano
NON viene applicata la regola dei 3” in area
NON viene applicata la regola dei 5” su rimessa o possesso di palla
NON vi è Bonus per i falli di squadra
NON vi è limite e non vengono segnalati i falli individuali
NON viene applicata la regola dell’infrazione di metà campo
NON vengono assegnati tiri liberi in alcun caso

Valore dei punti
Tiro a canestro che colpisce il ferro 1 punto e rimessa dal fondo per la difesa
Canestro realizzato 3 punti e rimessa dal fondo per la difesa
Fallo (in qualsiasi caso) 1 punto e possesso palla per chi ha subito il fallo

Per maggiori informazioni contatta: Federazione Italiana Pallacanestro - Settore Giovanile Minibasket Scuola - email: minibasket@fip.it
 
www.lexicon.it
        PARTNER / FORNITORI UFFICIALI      
      Sixtus Acqua Eva Angelico Basketlike www.spaldingbros.com
 
� Federazione Italiana Pallacanestro Sito ufficiale del Minibasket italiano     Privacy Policy     Cookie Policy