home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Lombardiacomitato regionale

COMITATO

Indietro
MOSCOW OPEN 2010 – L'Italia sale sul podio a Mosca. A Ndoja il premio di miglior tiratore del Torneo
Un bronzo che vale tanto, forse non oro, ma che lascia un ricordo splendido ed indelebile della spedizione Azzurra al Moscow Open 2010, con prestigiosi riconoscimenti per tutta la nostra delegazione. Ma andiamo con ordine.

Dopo le prime due giornate, con la fase a gironi di giovedì e le sfide di ottavi e quarti ieri pomeriggio, sabato è giornata di match importanti. Ai quarti gli Azzurri incrociano la Repubblica Ceca e la spuntano grazie ad un monumentale Ndoja, autore di 8 p.ti (ricordiamo che i canestri entro l’arco valgono 1, mentre oltre 2 p.ti). Finisce 13-10 per i nostri ed il tabellone ci mette di fronte ad una delle favorite della manifestazione: la Russia.
Davanti ad una arena gremita da 3000 persone, con altrettanto pubblico fuori dal villaggio a seguire la gara sui Maxischermi, ci toccano proprio i padroni di casa. A seguire il match anche Yury Luzhkov, sindaco di Mosca e Beliyaninov Andrey, presidente federale Russo. Ndoja è subito protagonista con un fallo e canestro con conseguente tiro libero realizzato e successivamente una bomba, si va sul 4 a 1, le premesse sembrano buone, ma subito i russi grazia alla loro maggiore fisicità segnano con apparente facilità contro la volenterosa ma non impeccabile difesa italiana che sceglie spesso di raddoppiare il lungo russo, il quale però produce ottimi assist per i compagni piazzati fuori dalla linea dei 6.25. La Russia scappa sul 10 – 4 e non si volta più indietro, la compagine italiana non riesce a trovare facili soluzioni e segna con il contagocce, ancora due triple consecutive mandano i titoli di coda, il tabellone dell'Arena dice 21 a 15 per la Russia che vola in finale, gli azzurri andranno a fare la finale per il terzo posto contro la Romania.
L’altra semifinale che vede di fronte Romania ed Estonia è affidata alla direzione del nostro fischietto Isimbaldi, a testimonianza della grande considerazione e qualità riconosciuta ai nostri direttori di gara.

Con un pizzico di delusione, ma con la voglia di terminare l’avventura con una vittoria ci tocca la Romania nella finalina di consolazione. Gli Azzurri partono bene (5-0), ma alla lunga si fanno superare e sul finire di gara il punteggio è 17-18 con una manciata di secondi da giocare. Ci pensa ancora Klaudio – di gran lunga il migliore di tutta l’avventura moscovita – che con un siluro dall’arco regala l’ultima esultanza ai nostri (19-18 il finale)

L’edizione 2010 del Moscow Open va ai padroni di casa della Russia , che quasi doppiano l’Estonia (20-12). Per Mattia Martellosio l’onore e la responsabilità di dirigere la finalissima da grande protagonista. Per Kaludio Ndoja il premio di miglior tiratore da 3 punti della manifestazione, per tutti un grandissimo applauso per l’ottimo risultato e l’augurio di ritrovare questi ragazzi ancora così in alto – e forse anche di più – anche l’anno venturo



Quarti Finale. Italia – Rep. Ceca 13-10. Gugliotta 2, Gallazzi 2, Ndoja 8, Furlanetto 1.
Semifinale. Russia – Italia 21-15. Gugliotta 3, Gallazzi 2, Ndoja 5, Furlanetto 5.
Finale 3°/4° posto. Italia – Romania 19-18
Condividi ...
risultati campionati regionali
maschili
femminili
Nazionale Maschile
Nazionale Femminile
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Comitato Regionale Lombardia - P.IVA01382041000   Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali