home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 15 MASCHILE - DESIO

Indietro
2 Luglio 2015
Finale Nazionale Beko Under 15. I risultati dei Quarti di finale
A Desio si sono giocate le gare dei Quarti della Finale Nazionale Beko Under 15 - Trofeo "Claudio Papini", che hanno definito i nomi delle quattro società semifinaliste. Pallacanestro Aurora Desio, Armani Junior Milano, Benetton Treviso e Stella Azzurra Roma sono le squadre ancora in corsa per conquistare lo Scudetto giovanile di categoria.


I risultati dei Quarti di finale - Giovedì 2 luglio 2015
Pall. Aurora Desio - Virtus Isola 74-57
Armani Junior Milano - Lido di Roma Basket 69-55
Benetton Treviso - Pall. Moncalieri S. Mauro 76-67
Stella Azzurra Roma - Pegaso Ragusa 68-39

Per risultati, classifiche e tutte le informazioni sulle partite Clicca qui

Clicca qui per seguire la diretta streaming delle partite in svolgimento alla Pala Banco Desio

Per tutte le statistiche delle partite Clicca qui

Tutti i risultati, i tabellini e le statistiche sono disponibili anche tramite la Feder Basket App (scarica gratis l'App ufficiale della FIP da Google Play e App Store)

Venerdì 3 luglio le Semifinali. La prima palla a due si alzerà al Pala Banco Desio alle ore 17:30 con la partita tra Pallacanestro Aurora Desio e Benetton Treviso, mentre alle ore 19:30 andrà in scena la sfida tra Armani Junior Milano e Stella Azzurra Roma. In palio l'accesso alla Finale Scudetto.

Il programma delle Semifinali - Venerdì 3 luglio 2015
Campo Pala Banco Desio
Pallacanestro Aurora Desio - Benetton Treviso, ore 17:30
Armani Junior Milano - Stella Azzurra Roma, ore 19:30


Risultati, tabellini e commento delle partite dei Quarti di finale - Giovedì 2 luglio 2015
Campo Pala Banco Desio
Pall. Aurora Desio - Virtus Isola 74-57
Dopo essere andata in svantaggio 7-14 la Virtus Isola in chiusura di primo quarto torna sotto fino al 14-16, grazie ad una tripla di Filip Kimcetic. Nel finale del secondo periodo Desio prova nuovamente a scavare un break e con 5 punti consecutivi di Alessandro Cipolla (top scorer dell'incontro a quota 29) si porta a condurre 36-25. La terza frazione va avanti a strappi: la formazione di coach Maffioletti tocca il -4 (38-42), ma al 30' il punteggio vede l'Aurora nuovamente in doppia cifra di vantaggio: 58-46. E' il preludio a quello che succederà nell'ultimo quarto, dove Desio riesce a mettere a segno l'allungo decisivo, con gli avversari che questa volta non sono più in grado di rientrare in partita. I padroni di casa finiscono così per imporsi 74-57 e staccano il pass per le semifinali.

Pall. Aurora Desio - Virtus Isola 74-57 (16-14, 20-13, 22-19, 16-11)
DESIO: Lanzarini , Pandolfi, Blo, Capelli 4, Tonelli 5, Sarubbi, Galimberti 17, Vaghi 4, Cipolla 29, Maccan 2, Peri 11, Bollani 2. All. Ghirelli
BERGAMO: Mazzoleni, Aristolao, Rinaldi 2, Dogadi 6, Ravasio, Spila 14, Corna 2, Kimcetic 14, Monti 4, Modenese 4, Recca 3, Crimeni 8. All. Maffioletti

Armani Junior Milano - Lido di Roma Basket 69-55
Lido di Roma prova ad allungare (13-7) nel primo quarto, ma Milano torna sotto e al 10' il punteggio vede la squadra laziale avanti di un solo punto, 14-15. Nel secondo periodo la partita cambia e l'Armani Junior prima di andare all'intervallo lungo riesce a portarsi sul 35-23 in proprio favore. Al rientro dagli spogliatoi è ancora la formazione lombarda ad imporre il suo ritmo alla partita e grazie ad un parziale di 11-1 arriva a toccare il +22 (46-24). La gara sembra indirizzata a scivolare via fino al successo di Milano, ma Lido di Roma non si dà per vinto e torna sotto fino al -9 (56-47) a 5' dal termine. La rimonta però si ferma lì, perché l'Armani Junior negli ultimi minuti riesce a riportare il vantaggio in doppia cifra e finisce per imporsi 69-55.

Armani Junior Milano - Lido di Roma Basket 69-55 (14-15, 21-8, 19-12, 15-20)
MILANO: Pompele 13, Geroli 3, Cassol, Bartolani 6, Cattarin 9, Corradi 5, Tomba 9, Colombo, Giardini 11, Ferrari 3, Riggi, Dieng 10. All. Galbiati
LIDO DI ROMA: Alessandrini 9, Rocchi 3, Pasquali 4, Cioffi, Sebrek 6, Cirnigliaro 4, Nannuzzi, Di Paolo, Paoli 6, Ricciardelli 10, Lauria 4, Izzo 9. All. Picardi

Benetton Treviso - Pall. Moncalieri S. Mauro 76-67
Buon avvio di partita per Treviso, che chiude il primo quarto avanti 21-11 e nel secondo periodo allunga fino a toccare il +16 (41-25), per poi andare alla pausa di metà gara avanti 42-33. Moncalieri nella terza frazione rientra fino al -4 (42-46) grazie ai punti di Tiberti e Maule, ma la Benetton riesce a tornare a distanza (56-46). La PMS non si arrende, fa un buon lavoro in difesa e a poco più di 1' dalla fine tocca il -5 (67-72) con un canestro di Abrate. Nel finale però la formazione piemontese spreca un paio di possibilità in attacco, con Treviso che ne approfitta per tornare a distanza di sicurezza e chiude sul 76-67 in proprio favore.

Benetton Treviso - Pall. Moncalieri S. Mauro 76-67 (21-11, 21-22, 14-15, 20-19)
TREVISO: Borsoi, Vitucci, Menoncello, Vendramin 9, Da Rin De Lorenzo 2, Musajo, Battistuzzi 3, Vanin 17, Sarto 22, Smaniotto 3, Danieli 14, Zecchin 6. All. Mian
MONCALIERI: Pelassa 4, Violetto, Abrate 14, De Bartolomeo , Gambino, Manzani 2, De Santis 10, Maule 11, Segura 3, Trinchero, Tiberti 8, Lissiotto. All. Di Meglio

Stella Azzurra Roma - Pegaso Ragusa 68-39
La Stella Azzurra prende il controllo della partita fin dal primo quarto e dopo 10' di gioco conduce 17-6. Ragusa fatica a mettere punti a tabellone ed anche nel secondo periodo il copione non cambia, così la formazione capitolina allunga ancora e va negli spogliatoi avanti 35-14. Nel secondo tempo la formazione guidata da coach Claudio Carducci dilaga e arriva a toccare il massimo vantaggio sul +32 (60-28) a metà dell'ultima frazione, per poi chiudere la partita con il punteggio di 68-39.

Stella Azzurra Roma - Pegaso Ragusa 68-39 (17-6, 18-8, 17-12, 16-13)
ROMA: Rinaldi, Pazin 26, Grillo 4, Di Noi, Ugolini 9, Lafitte 3, Palumbo 6, Donadio 6, Cupellini, Adem Panopio 4, Castronovo, Bobroczkyi 10. All. Carducci
RAGUSA: Ianelli 3, Antoci 8, Longo 2, Leggio 1, Mercorillo 2, Meli, Vanacore 9, Taddeo 1, Firrincieli, Salvato, Quartarone, Chessari 13. All. Dimartino - Gebbia


Formula:
Le vincenti dei quarti saranno ammesse alle semifinali.
Le due perdenti delle semifinali disputeranno la finale per il 3° e 4° posto, le due vincenti delle semifinali disputeranno la finale 1° e 2° posto.
Alla prima classificata sarà assegnato il titolo di Campione d’Italia 2015.


Ufficio Stampa FIP
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner