home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

DNG UNDER 19 D'ECCELLENZA - TORINO

Indietro
29 Maggio 2015
Finale Nazionale Beko DNG U19 Ecc. I risultati dei Quarti di finale
Al Pala Ruffini di Torino si sono giocate le gare dei Quarti della Finale Nazionale Beko Under 19 Eccellenza - Trofeo "Giancarlo Primo", che hanno definito i nomi delle quattro società semifinaliste. Banca Sella Biella, Pistoia Basket 2000, Stella Azzurra e Assigeco Casalpusterlengo sono le squadre ancora in corsa per conquistare lo Scudetto giovanile di categoria.


Nella partita che ha aperto il programma dei Quarti di finale la Banca Sella Biella si è aggiudicata il derby piemontese battendo 66-55 la Zerouno P.M.S. Basketball. Successo anche per Pistoia Basket 2000, che riesce ad avere la meglio della Pallacanestro Cantù per 82-78 al termine di una partita decisa solamente nell'ultimo quarto. Vittoria agevole invece per la Stella Azzurra, che si impone 68-57 sulla Victoria Libertas Pesaro restando l'unica squadra ancora imbattuta. In chiusura di giornata l'Assigeco Casalpusterlengo ha battuto in rimonta 83-70 l'Armani Junior Milano, riuscendo a recuperare uno svantaggio che verso la fine del secondo quarto aveva toccato anche i 21 punti.

I risultati dei Quarti di finale - Venerdì 29 maggio 2015
Zerouno P.M.S. Basketball - Banca Sella Biella 55-66
Pallacanestro Cantù - Pistoia Basket 2000 78-82
Stella Azzurra - Victoria Libertas Pall. Pesaro 68-57
Armani Junior Milano - Assigeco Casalpusterlengo 70-83

Sabato 30 maggio le Semifinali. La prima palla a due si alzerà alle ore 17:30 con la partita tra Banca Sella Biella e Pistoia Basket 2000, mentre alle ore 20:00 al Pala Ruffini di Torino andrà in scena la sfida tra Stella Azzurra e Assigeco Casalpusterlengo. In palio l'accesso alla Finale Scudetto.

Il programma delle Semifinali - Sabato 30 maggio 2015
Campo "C" Pala Ruffini - Torino
Banca Sella Biella - Pistoia Basket 2000, ore 17:30
Stella Azzurra - Assigeco Casalpusterlengo, ore 20:00

Clicca qui per vedere tutti gli incontri in diretta streaming su pianetabasket.com

Per seguire il live score delle partite grazie al referto elettronico clicca qui

Per conoscere le statistiche di tutte le gare clicca qui

Risultati e tabellini dei Quarti di finale - Venerdì 29 maggio 2015
Campo "C" Pala Ruffini - Torino
Zerouno P.M.S. Basketball - Banca Sella Biella 55-66
Buon inizio di Moncalieri che chiude il primo quarto sul 19-11 in proprio favore. Il secondo periodo va avanti a strappi, con Biella che dopo essere stata sotto di nove (16-25) trova il primo vantaggio della partita grazie ad un canestro di Dello Iacovo (28-27), per poi andare all'intervallo lungo in svantaggio 30-32. Al rientro dagli spogliatoi il copione non cambia e la partita vive di parziali: 7-0 per la PMS, a cui risponde la Banca Sella con un 8-0. Si arriva così al termine del terzo periodo con la squadra di coach Danna avanti 49-47. Nell'ultimo quarto la Zerouno fatica a trovare la via del canestro, mentre Biella grazie ad un break di 13-4 vola sul +9 (53-62), chiudendo di fatto la partita. Finisce 66-55 per la Banca Sella che si aggiudica il derby piemontese e vola in semifinale.
Le parole di Federico Danna, allenatore di Biella: "Rispetto a ieri le energie, sia mentali che fisiche, erano di meno. Quindi noi dovevamo giocare una pallacanestro un po' più tranquilla e dovevamo essere abbastanza forti da non subire dei parziali e da non demoralizzarci se fossimo andati sotto, e i ragazzi sono stati straordinari. Non è stata una partita bellissima ed è normale, parlo per noi, perché siamo alla quinta gara in altrettanti giorni. Quello di oggi è un grande successo perché affrontavamo un quadra che arrivava da un giorno di riposo".
Questo invece il commento di Luca Ciaboco, coach della PMS: "Complimenti a Biella che ha interpretato benissimo la partita ed è riuscita a giocare i ritmi che le sono più congeniali, quindi bravi loro. Questo però non deve togliere nulla al lavoro che abbiamo fatto durante tutto l'anno, visto che dal mio punto di vista questi ragazzi hanno fatto un percorso di crescita".

Zerouno P.M.S. Basketball - Banca Sella Biella 55-66 (19-11, 11-21, 17-17, 8-17)
MONCALIERI: Facchino 0 (0/2, 0/1), Neri 0 (0/1), Agbogan 7 (3/5, 0/4), Pichi 9 (3/5, 1/4), Di Bonaventura 10 (3/9, 1/2), Trovato 8 (3/4), Baldasso 6 (0/2, 2/7), Mascolo 5 (2/5, 0/4), Vangelov 10 (5/8)
Tiri Liberi: 5/14 - Rimbalzi: 31 26+5 (Pichi, Mascolo, Vangelov 6) - Assist: 14 (Agbogan, Mascolo 4)
BIELLA: Mamukelashvili 5 (1/2, 1/1), Dello Iacovo 18 (8/12, 0/1), Calabrese 6 (3/5), Pavone 0 (0/1 da tre), Blotto, Gatti 0 (0/2 da tre), Pollone 5 (2/6, 0/4), Chiavassa 8 (4/8, 0/3), Anthony Delroy Wheatle 2 (1/7), Massone 22 (8/11, 2/3)
Tiri Liberi: 3/7 - Rimbalzi: 46 37+9 (Anthony Delroy Weatle 12) - Assist: 8 (Anthony Delroy Wheatle 3)

Pallacanestro Cantù - Pistoia Basket 2000 78-82
Cantù prova a scappare via in apertura ma Pistoia impatta subito sul 6-6. Da li in poi si va avanti punto a punto fino al 18-16 con cui i toscani chiudono in vantaggio i primi dieci minuti di gioco. Nel secondo periodo la formazione brianzola si porta sul +7 (40-33) per poi andare a fine primo tempo sopra di uno, 43-42. Al rientro dall'intervallo lungo le due squadre si alternano al comando fino a chiudere la terza frazione sul 63-63. Nel quarto periodo Pistoia prova a rompere gli equilibri e allunga fino al +11 (76-65) ma Cantù, spinta dai canestri di Luca Cesana (chiuderà con 25 punti, 13 nel solo quarto periodo), torna sotto fino al 78-80. Nel finale però due liberi di Davide Moretti chiudono per la partita in favore di Pistoia, che conquista così l'accesso alle Semifinali. Per i toscani da segnalare l'ottima prestazione di Severini, top scorer dell'incontro con 31 punti.
Le parole di Cristiano Biagini, coach di Pistoia: "E' stata una partita intensa e bellissima, giocata da due squadre di buon livello e con notevoli individualità. Queste sono gare che si decidono su piccoli episodi e su dettagli. Nel quarto periodo noi abbiamo avuto fortuna e siamo stati anche bravi a cogliere quel momento della partita, a farlo nostro e a cavalcare l'onda, mettendo a segno il break che ha determinato il risultato finale. La semifinale con Biella sono estremamente convinto che sarà una partita completamente diversa da quella che abbiamo già giocato con loro nel Girone".

Pallacanestro Cantù - Pistoia Basket 2000 78-82 (16-18, 27-24, 20-21, 15-19)
CANTU': Molteni 3 (0/1, 1/4), Fioravanti 7 (2/2, 1/3), Freri 3 (1/7 da tre), Castelli 3 (1/1), Baparape' 0 (0/1), Fontana 5 (1/2, 1/3), Zugno 16 (7/14, 0/2), Siberna 5 (2/4, 0/1), Nwohuocha 9 (4/12), Cesana 25 (4/7, 5/12), Ukaegbu 2 (1/1, 0/2), Aceti
Tiri Liberi: 7/15 - Rimbalzi: 39 22+17 (Zugno, Cesana 8) - Assist: 17 (Zugno 7)
PISTOIA: Della Rosa 9 (0/2, 2/5), Mastellari 9 (1/3, 1/5), Ianuale 3 (0/1, 1/2), Moretti 15 (3/6, 1/4), Divac 4 (0/1, 1/1), Di Pizzo 2 (1/3), Severini 31 (14/19), Bianchi 7 (3/3, 0/4), Cuccarese 2 (1/1) N.E.: Taflaj, Baggio, Giusti
Tiri Liberi: 18/28 - Rimbalzi: 38 28+10 (Severini 9) - Assist: 15 (Della Rosa 9)

Stella Azzurra - Victoria Libertas Pesaro 68-57
La Stella azzurra parte subito forte (8-0) e alla fine del primo quarto si trova già avanti 26-6, per poi andare all'intervallo lungo sul 45-22. Al rientro dagli spogliatoi la situazione non cambia e la partita è ormai indirizzata verso una vittoria dei capitolini, che a metà dell'ultimo periodo arrivano a toccare il massimo vantaggio sul +27 (66-39). Nei minuti conclusivi la Victoria Libertas riesce a rendere il passivo meno pesante, ma il risultato finale non resta mai in dubbio, con la formazione romana che controlla la situazione e si impone 68-57.
Le parole di Germano D'Arcangeli, coach della Stella Azzurra: "Noi avevamo già perso in stagione con Pesaro, quindi non eravamo autorizzati a sottovalutarli e questo ci ha aiutato nei primi due quarti a non trascurarli. Sono ovviamente contento di essere arrivato in semifinale".
Queste invece le dichiarazioni di Giovanni Luminati, allenatore di Pesaro: "Come sempre abbiamo iniziato la partita per vincere e per giocarcela. L'impatto è stato un po' tremendo, però noi non ci siamo disuniti ed abbiamo fatto quello che potevamo fare. Con orgoglio abbiamo vissuto sempre queste giornate e con orgoglio le chiudiamo. Io mi sento solo di ringraziare tutti i ragazzi.
".

Stella Azzurra - Victoria Libertas Pesaro 68-57 (26-6, 19-16, 18-15, 5-20)
ROMA: Palsson 11 (1/6, 3/6), Da Campo 3 (1/3, 0/1), Savoldelli 2 (1/3, 0/1), La Torre 7 (1/3, 1/3), Radonjic 12 (5/9), Antonaci, Guariglia 11 (5/10), Bucarelli 5 (1/3, 0/1), Trapani 0 (0/1 da tre), Cacace 11 (4/7, 0/1), Masciarelli 5 (2/3, 0/2), Ulaneo 0 (0/2)
Tiri Liberi: 14/28 - Rimbalzi: 36 20+16 (Cacace 9) - Assist: 15 (La Torre 4)
PESARO: Santinelli 0 (0/1 da tre), Vincenzetti, Caverni 12 (3/6, 1/2), Clementi 4 (2/3), Solazzi 9 (2/5, 1/2), Nicolini 3 (1/4, 0/2), Dziho 0 (0/2), Giacomini, Benedetti 5 (1/5, 1/2), Serpilli 10 (1/2, 2/3), Rosa 9 (3/6, 0/1)
Tiri Liberi: 16/22 - Rimbalzi: 35 28+7 (Rosa 8) - Assist: 7 (Caverni 3) - Cinque Falli: Clementi

Armani Junior Milano - Assigeco Casalpusterlengo 70-83
Partita dai due volti, con Milano che va subito avanti 25-12 e poi nel secondo quarto allunga fino ad arrivare al massimo vantaggio sul +21 (46-25). Al rientro in campo dall'intervallo lungo la partita, che sembrava ormai segnata in favore dell'Armani Junior, cambia completamente. Casalpusterlengo grazie ad un parziale di 19-2 torna sotto fino al 51-53, per poi completare la rimonta nell'ultimo periodo, dove con un canestro di Rossato passa per la prima volta a condurre (70-68). La squadra guidata da coach Paolo Galbiati non riesce più a segnare (solo 4 punti messi a referto nel quarto finale) e l'Assigeco ne approfitta per prendere il largo, chiudendo 83-70 in proprio favore.
Le dichiarazioni di Marco Andreazza, coach di Casalpusterlengo: "Magari non credevo di poter rimettere la partita in piedi così velocemente, ma sicuramente la squadra vista in campo nei primi due quarti non eravamo noi. Negli spogliatoi durante l'intervallo c'è stato un confronto duro, perché credo che alla quinta partita in altrettanti giorni quello che conta di più non è la tecnica ma le motivazioni. Siamo riusciti a reagire subito ad inizio terzo quarto e questo ci ha dato una boccata di ossigeno importante. Poi loro, che venivano da un periodo con diversi acciaccati, se la sono vista sfuggire di mano ed hanno affrettato forse qualche tiro. Noi siamo stati bravi ad affrettare il piano partita ed abbiamo trovato dei canestri importanti con i nostri uomini migliori. Essere tra le prime quattro squadre d'Italia anche quest'anno ci riempie d'orgoglio".

Armani Junior Milano - Assigeco Casalpusterlengo 70-83 (25-17, 22-15, 19-27, 4-24)
MILANO: Pecchia 4 (2/4, 0/2), Villa 22 (0/5, 7/11), Restelli 2 (1/2, 0/3), Fumagalli 7 (3/7, 0/3), Hamadi 11 (1/3, 3/5), Rossi 6 (2/4, 0/2), Vercesi 4 (2/6, 0/2), Toffali 2 (1/1, 0/2), Pastori 2 (1/4), Toso 2 (1/1), Ruben Calo, Dimeco 8 (1/1, 2/3)
Tiri Liberi: 4/6 - Rimbalzi: 29 22+7 (Vercesi 8) - Assist: 16 (Pecchia, Villa 4) - Cinque Falli: Villa
CASALPUSTERLENGO: Del Vescovo 0 (0/1, 0/2), Costa 15 (1/6, 1/4), Sgorbati 16 (6/14, 0/3), Dincic 12 (4/5, 0/2), Gallinari 10 (2/3 da tre), Diouf 0 (0/1), Rossato 22 (6/8, 2/4), Maspero, Maghet 8 (0/2, 2/5)
Tiri Liberi: 28/33 - Rimbalzi: 41 32+9 (Dincic 14) - Assist: 7 (Sgorbati 4) - Cinque Falli: Rossato


Formula:
Le vincenti dei quarti saranno ammesse alle semifinali.
Le due perdenti delle semifinali disputeranno la finale per il 3° e 4° posto, le due vincenti delle semifinali disputeranno la finale 1° e 2° posto.
Alla prima classificata sarà assegnato il titolo di Campione d’Italia 2015.


Ufficio Stampa FIP
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner