home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

DNG UNDER 19 D'ECCELLENZA - UDINE

Indietro
27 Maggio 2014
Finale Nazionale BEKO DNG. I risultati della 2a giornata
Udine. Seconda giornata al Pala Indoor di via del Maglio e al Palasport Benedetti di via Marangoni per la Finale Nazionale BEKO Divisione Nazionale Giovanile - Trofeo Giancarlo Primo.

Arrivano conferme per la Grissin Bon Reggio Emilia (76-49 alla Pallacanestro Cantù), l'Armani Junior Milano (70-54 contro la Virtus Roma), l'Elmec Campus Varese (73-70 alla Montepaschi Siena), Stella Azzurra (69-43 all'Etica PMS Torino), l'Assigeco Casalpusterlengo (69-43 all'SMG Latina) e il Carismi Don Bosco Livorno (61-54 all'Aquila Trento).

Si rimettono in scia la Blu Orobica Bergamo, che batte 70-65 la Virtus Bologna, e l'Azimut Pool Loano, che con una prestazione super batte la Reyer Venezia (67-65 lo score finale).


I risultati della 2a giornata - le partite in streaming da www.pianetabasket.com


Girone A
Palasport Benedetti (Campo B)

Elmec Campus Varese - Montepaschi Siena 73-70
Pallacanestro Cantù - Grissin Bon Reggio Emilia 49-76

Girone B
Palasport Benedetti (Campo B)

Umana Reyer Venezia - Azimut Basket Pool 2000 Loano 65-67
Aquila Basket Trento - Carismi Don Bosco Livorno 54-61

Girone C
Pala Indoor (Campo A)

Stella Azzurra - Etica PMS Torino 69-43
SMG School Latina - Assigeco Casalpusterlengo 63-71

Girone D
Pala Indoor (Campo A)

Unipol Banca Virtus Bologna - Blu Orobica Bergamo 65-70
Virtus Roma - Armani Junior Milano 54-70


Il programma della 3a giornata

Girone A

Ore 14 (Pala Indoor) Elmec Campus Varese - Grissin Bon Reggio Emilia
Ore 14 (Benedetti) Pall. Cantù - Montepaschi Siena

Girone B

Ore 18 (Pala Indoor) Umana Reyer Venezia - Carismi Don Bosco Livorno
Ore 18 (Benedetti) Aquila Basket Trento - Azimut Basket Pool 2000 Loano

Girone C

Ore 16 (Pala Indoor) Stella Azzurra - Assigeco Casalpusterlengo
Ore 16 (Benedetti) SMG School Latina - Etica PMS Torino

Girone D

Ore 20 (Pala Indoor) Unipol Banca Virtus Bologna - Armani Junior Milano
Ore 20 (Benedetti) Virtus Roma - Blu Orobica Bergamo


CLASSIFICA


Girone A

Grissin Bon Reggio Emilia 4
Elmec Campus Varese 4
Montepaschi Siena 0
Pall. Cantù 0

Girone B

Carismi Don Bosco Li 4
Azimut Loano 2
Umana Reyer Venezia 2
Aquila Trento 0

Girone C

Stella Azzurra 4
Assigeco Casalpusterlengo 4
SMG Basket School 0
Etica PMS Torino 0

Girone D

Armani Junior Milano 4
Blu Orobica Bergamo 2
Unipol Banca Virtus BO 2
Virtus Roma 0





I risultati della 2a giornata della Finale Nazionale BEKO DNG



Girone A

Elmec Campus Varese - Montepaschi Siena 73-70

Impresa dell'Elmec Campus Varese che nel quarto periodo riaddrizza una partita complicatissima che la vedeva a -21 dalla Montepaschi fino a 12 minuti dalla sirena conclusiva. I toscani di coach Catalani erano a caccia del riscatto dopo la sconfitta di ieri contro Reggio Emilia, e partono con il piede ben pigiato sull'acceleratore. Johan Lofberg è imprendibile (30 punti) e trascina i suoi nel primo tempo, terminato 29-21. Sfruttando la scarsa precisione del Campus nella fase offensiva i mensanini vanno avanti fino al 27-48. Sembra fatta, ma il roster di coach Schiavi si sveglia sul baratro, e risale prepotente con l'accoppiata Vai (17 punti) e Piccoli (18), quest'ultimo autore del due su due dalla lunetta che inchioda il punteggio sul 73-70.

CAMPUS VARESE - MENS SANA BASKET 73-70 (8-14, 13-15, 26-27, 26-14)
CAMPUS VARESE: Moalli 2 (1/3, 0/2), Innocenti 0 (0/1, 0/1), Tonella 9 (3/14), Piccoli 18 (5/11, 0/2), Pagani 0 (0/1), Dejace 2 (1/1, 0/1), Sandrinelli 0 (0/1 da tre), Crespi 4 (2/4), Vai 17 (1/2, 3/13), Maruca 21 (5/8, 2/6). All. Schiavi
Tiri Liberi: 22/34 - Rimbalzi: 46 33+13 (Piccoli 17) - Assist: 11 (Piccoli 5)
MENS SANA BASKET: Pedroni, Ceccarelli 6 (3/6, 0/2), Tognazzi, Nasello 4 (2/5, 0/1), Lukas Johansson 8 (2/11 da tre), Jerker Lofberg 30 (11/21, 0/3), Neri 3 (1/7), Marini 11 (5/11), Romano 2 (1/1), Tealdi, Bucarelli 5 (1/3, 1/2). All. Catalani
Tiri Liberi: 13/20 - Rimbalzi: 49 36+13 (Marini 20) - Assist: 13 (Ceccarelli, Bucarelli 3) - Cinque Falli: Lukas Johansson, Jerker Lofberg, Bucarelli



Pallacanestro Cantù - Grissin Bon Reggio Emilia 49-76

Rintocco virile della Grissin Bon Reggio Emilia che bissa il bel successo dell'esordio contro la Montepaschi sgretolando la resistenza della Pallacanestro Cantù. E' un match senza storia, dal primo canestro di Mussini (13 punti) fino alla conclusione griffata da capitan Melli (5). I brianzoli non ne hanno e si fanno schiacciare per tutti i 40 di gioco, vedendosi ampliare periodo dopo periodo il distacco con la Reggiana. Le percentuali bassissime di Cantù (19-66 da 2 e 3-15 da 3, 8-21 ai liberi) sono allo stesso tempo causa della debacle dei ragazzi di coach Visciglia e conseguenza della difesa della Grissin Bon, anche oggi nota lieta per coach Menozzi (i rimbalzisti migliori risultano Anumba e D'Amici). Nella terza giornata Reggio Emilia affronterà per il primato Varese. Cantù e Siena contro per un posto agli spareggi.

PALLACANESTRO CANTU SPA - PALL REGGIANA SRL 49-76 (13-25, 5-18, 14-14, 17-19)
PALLACANESTRO CANTU SPA: Brambilla 0 (0/3 da tre), Molteni 11 (3/9, 1/2), Galletti 1 (0/2, 0/1), Nwohuocha 6 (2/4), Luca 2 (1/4, 0/1), Castelli 1 (0/2), Davide 5 (1/5, 1/3), Zugno 2 (1/2, 0/1), Siberna 5 (2/5), Ukaegbu 4 (2/3, 0/2), Fioravanti 7 (2/6, 1/2), Freri 5 (2/9). All. Visciglia
Tiri Liberi: 8/21 - Rimbalzi: 31 17+14 (Molteni 5) - Assist: 5 (Molteni 2) - Cinque Falli: Freri
PALL REGGIANA SRL: Mussini 13 (3/8, 1/4), Magnani, Anumba 8 (2/7, 0/2), Galli 11 (1/3, 3/3), Perricone 2 (1/1, 0/1), Bertocco 15 (4/8, 1/4), Galeotti, Amici 8 (4/7), Melli 5 (1/2, 0/2), Villani 10 (4/5, 0/1), Lusvarghi, Rovatti 2 (1/2). All. Menozzi
Tiri Liberi: 19/27 - Rimbalzi: 50 38+12 (Amici 9) - Assist: 6 (Amici 2)


Girone B


Umana Reyer Venezia - Azimut Basket Pool 2000 Loano 65-67

Impresa eccezionale dell'Azimut Basket Pool 2000 che sbanca il Benedetti battendo per 67-65 la Umana Reyer Venezia. Che sarà una partita difficile, coach Buffo lo capisce dai primi scampoli, quando vede la sua difesa in difficoltà contro l'ispirazione di Villa e soprattutto di Cacace (23 punti). Gli orogranata si ricompongono e trascinati da Akele (19) dettano il ritmo, fino a trovare a pochi minuti dall'intervallo lungo il massimo vantaggio di +10 (31-21). Ma dura poco, perché Loano si rimette in corsa e con uno strepitoso terzo periodo (22-11) ribalta le sorti della partita. Negli ultimi scampoli di gara la Reyer ci prova in tutti i modi, ma la difesa ligure regge e alla sirena può scoppiare la gioia dei ragazzi di coach Prati, di nuovo in lizza per un posto fra le prime 8 d'Italia.

REYER VENEZIA MESTRE - BASKET POOL 2000 ASD 65-67 (12-10, 22-16, 11-22, 20-19)
REYER VENEZIA MESTRE: Mihalic, Zennaro 7 (1/1, 1/5), Vildera 10 (4/8), Paolin 6 (1/4, 0/2), Bertolo 2 (1/2), Marcon 8 (1/1, 1/3), Trevisan, Visconti, Guisse 6 (3/7), Akele 19 (8/13, 1/6), Zucca 5 (1/6)
Tiri Liberi: 16/29 - Rimbalzi: 37 22+15 (Vildera 11) - Assist: 5 (Marcon 2). All. Buffo
BASKET POOL 2000 ASD: Villa 6 (2/8), Pichi 19 (2/5, 5/7), Giulini 2 (1/1, 0/1), Manuelli 4 (2/3, 0/1), Zavaglio 2 (1/6, 0/2), Prato 11 (3/7, 1/7), Cacace 23 (5/10, 2/6), Nicoletti 0 (0/1, 0/1). All. Prati
Tiri Liberi: 11/16 - Rimbalzi: 39 22+17 (Manuelli 9) - Assist: 10 (Prato, Cacace 3) - Cinque Falli: Villa


Aquila Basket Trento - Carismi Don Bosco Livorno 54-61

E' sempre in vantaggio fino al 64-51 conclusivo il Don Bosco Livorno, che sale a 4 punti in classifica e si gioca nella terza giornata il primato nel Girone C. Secondo stop per l'Aquila Trento, che rispetto alla pesante sconfitta contro gli orogranata dell'esordio fa vedere di essere viva, ma non può nulla contro i toscani, fra cui Mazzantini risulta il migliore con 18 punti.

PALL TRENTO 2009 SRL - DON BOSCO 54-61 (18-13, 5-16, 21-11, 10-21)
PALL TRENTO 2009 SRL: Brunelli 0 (0/1), Failoni 0 (0/1), Bernardi 9 (1/11, 1/2), Montanarini, Gorreri 16 (2/3, 4/10), Galamarini 3 (1/2, 0/1), Aldrighetti 3 (1/3), Bojovic 2 (1/5, 0/1), Bellan 13 (5/8, 1/4), Lenticeo 5 (2/9), Trentin 3 (0/2, 1/1) N.E.: Della Pietra. All. Marchini
Tiri Liberi: 7/14 - Rimbalzi: 38 23+15 (Lenticeo 11) - Assist: 7 (Galamarini, Bellan 2) - Cinque Falli: Galamarini, Aldrighetti
DON BOSCO: Ulivieri 3 (1/4, 0/3), Barontini 1 (0/1, 0/1), Orsini 3 (1/2 da tre), Mazzantini 18 (4/7, 1/1), Marchini 9 (1/5, 0/4), Lucarelli 9 (3/4, 1/3), Giancotti, Artioli 7 (3/5, 0/2), Thiam Iba 2 (1/1), Benvenuti 9 (2/4). All. Da Prato
Tiri Liberi: 22/34 - Rimbalzi: 36 28+8 (Benvenuti 9) - Assist: 5 (Ulivieri, Orsini 2) - Cinque Falli: Artioli, Benvenuti
Girone C

Stella Azzurra - Etica PMS Torino 69-43

Dopo l'SMG School Latina, anche l'Etica PMS Torino viene travolta dalla Stella Azzurra. I capitolini chiudono a cassaforte il proprio canestro dalla palla a due, e solo Mascolo (14) riesce di tanto in tanto a infilarsi negli spazi grandi come crune lasciati dai nerostellati. Per il resto è un monologo dei ragazzi di coach D'Arcangeli, che raggiungono il +20 della tranquillità già dopo 20 minuti. Nel secondo tempo la Stella Azzurra allarga le rotazioni, anche in vista del match per il primato nel raggruppamento in programma domani 28 maggio contro l'Assigeco Casalpusterlengo. Ma la panchina dei romani è comunque profonda e piena di talento (su tutti il classe '98 Moretti e il classe '97 Radonjic) e il gap si allarga fino a toccare i 30 punti, e a fermarsi sul 69-43. Dopo due sconfitte, Moncalieri si giocherà la permanenza a Udine contro l'SMG School Latina.

STELLA AZZURRA - PMS TORINO 69-43 (19-11, 25-12, 14-11, 11-9)
STELLA AZZURRA: Sanguinetti 0 (0/1 da tre), Giancarli, Moretti 14 (4/6, 2/2), Forte 0 (0/1, 0/4), Cucci 6 (2/3), Faccenda 2 (1/1), La Torre 17 (3/7, 3/4), Palsson 0 (0/2, 0/1), Alibegovic 9 (3/4, 1/2), Di Filippo 3 (0/1, 1/1), Smorto 11 (4/6, 1/3), Radonjic 7 (2/4, 1/2)
Tiri Liberi: 4/7 - Rimbalzi: 32 23+9 (Radonjic 6) - Assist: 13 (La Torre 4). All. D’Arcangeli
PMS TORINO: Facchino 7 (0/1, 2/3), Barraz, Conte 5 (0/3, 0/2), Baldasso L. 7 (2/10, 1/3), Trovato 2 (1/5), Baldasso T. 0 (0/1), Mascolo 14 (3/6, 2/6), Rauti 5 (1/2, 0/1), Amateis 0 (0/1, 0/1), Bianchi 3 (1/2), Di Bonaventura, Bergese 0 (0/1). All. Di Meglio
Tiri Liberi: 12/20 - Rimbalzi: 27 18+9 (Conte 6) - Assist: 8 (Facchino, Mascolo, Bianchi, Bergese 2)


SMG School Latina - Assigeco Casalpusterlengo 63-71

Altri due punti in cascina per Casalpusterlengo. La fisicità e il talento dei lodigiani sono fattori indiscutibili, contro i quali l'SMG School Latina deve fare i conti in un inizio di partita da incubo (il primo canestro dei laziali arriva dopo 6 minuti di gioco). Con il pitturato ben sorvegliato dal solito Janelidze e di conseguenza "zona rossa" per i ragazzi di coach Ortenzi, l'alternativa è passare dal perimetro, e tentare di bombardare il canestro avversario dalla lunga distanza. Latina ha in Carosi e Di Gennaro abili cecchini, e infatti proprio le loro mani calde regalano pathos agli ultimi minuti del match, quando dal -17 Latina risale fino al -6 (61-67 a 41 secondi da termine). La distrazione mostrata dal Casalpusterlengo nell'occasione svanisce di colpo nel tap-in di Diouf, che chiude definitivamente la partita.

SMG BASKET SCHOOL - UCC SRL 63-71 (11-20, 17-21, 9-15, 26-15)
SMG BASKET SCHOOL: Caldarozzi 3 (1/1 da tre), Mansutti 4 (1/1), Di Gennaro 29 (2/4, 6/9), Tinto, Chiari 5 (1/3, 1/1), Stanzani 4 (1/1, 0/2), Raphael Junior Nwokoye 0 (0/1 da tre), Picarazzi 1 (0/1), Carosi 13 (1/7, 3/9), Cassandra, Puleo 4 (2/4, 0/1) N.E.: D'Amico. All. Ortenzi
Tiri Liberi: 14/22 - Rimbalzi: 22 14+8 (Di Gennaro, Tinto 4) - Assist: 10 (Mansutti 3)
UCC SRL: Malick Dieye 1 (0/1), Costa 4 (2/6), De Lillo 0 (0/1, 0/2), Vencato 12 (3/5, 1/2), Gallinari 0 (0/1), Diouf 6 (2/2), Spissu 8 (0/1, 2/4), Rossato 11 (4/6, 1/2), Donzelli 15 (5/5, 1/1), Maghet 5 (1/6 da tre), Betti N.E.: Jenelidze. All. Carrea
Tiri Liberi: 12/19 - Rimbalzi: 24 11+13 (Vencato, Diouf, Maghet 4) - Assist: 7 (Vencato, Rossato 2)



Girone D


Unipol Banca Virtus Bologna - Blu Orobica Bergamo 65-70

Tre su tre della Blu Orobica Bergamo sull'Unipol Banca Virtus Bologna. Dopo i due successi dei bergamaschi nella regular season per Flaccadori e compagni arriva il terzo disco verde contro i campioni in carica dell'Under 19. Il trionfo odierno vale poi doppio, perché rimette in carreggiata Bergamo dopo l'incredibile sconfitta di ieri al secondo overtime contro l'Armani Milano. Anche nel finale contro i felsinei i ragazzi di coach Zambelli se la sono vista brutta, e hanno rischiato di veder sciupata la rimonta effettuata nel terzo periodo dopo una prima parte gara a favore delle Vu Nere (36-32 all'intervallo). Il sostanziale equilibrio si è protratto fino al quarto periodo, in cui la Blu Orobica trascinata da un ottimo Flaccadori (22) ha messo il naso davanti. A 10''dal termine capitan Pechacek (19 punti) ha avuto fra le mani il pallone del possibile sorpasso (65-66), ma questa volta gli Dei del basket hanno sorriso a Bergamo, e il ferro ha sputato fuori dalla retina l'ultimo assalto dei bolognesi.

VIRTUS BOLOGNA - BLU OROBICA 65-70 (24-14, 12-18, 16-17, 13-21)
VIRTUS BOLOGNA: Tassinari 4 (2/2, 0/5), Benetti 6 (1/3, 1/2), Allodi 5 (1/3, 1/2), Oxilia 9 (1/4, 1/4), Morisi 2 (1/2), Fontecchio 11 (4/7, 1/7), Pechacek 19 (9/17, 0/3), Penna 5 (1/1, 1/2), Cattapan 4 (2/3). All. Consolini
Tiri Liberi: 6/11 - Rimbalzi: 39 29+10 (Pechacek 11) - Assist: 14 (Fontecchio 6) - Cinque Falli: Fontecchio
BLU OROBICA: Ferri 0 (0/1, 0/1), Donadoni 11 (2/2, 2/3), Milovanovic 0 (0/1), Lorenzetti 8 (1/8, 2/4), Zucchetti 13 (5/7, 1/4), Flaccadori 22 (5/9, 0/6), Spatti 10 (5/9, 0/1), Silva 6 (2/5), Turelli 0 (0/1 da tre). All. Zambelli
Tiri Liberi: 15/20 - Rimbalzi: 32 26+6 (Spatti 11) - Assist: 9 (Zucchetti 4)



Virtus Roma - Armani Junior Milano 54-70

Quattro punti in classifica per l'Olimpia Milano, gli ultimi due dei quali arrivano grazie all'ampia vittoria contro la Virtus Roma. Dal primo periodo i meneghini mettono argine con i rivali, che non riescono mai a trovare il canestro con continuità. E' una vittoria che regala il primo posto del raggruppamento ai ragazzi di coach Galbiati, mentre per i capitolini domani è un dentro-fuori contro la Virtus Bologna.

VIRTUS ROMA - PALL OLIMPIA MI 54-70 (11-22, 11-15, 12-19, 20-14)
VIRTUS ROMA: Alviti 8 (1/3, 2/6), Bouah 1 (0/2, 0/3), Karim Sanogo 6 (3/10), Finamore 2 (1/2, 0/1), Cabrini 14 (2/7, 3/5), Bencini 4 (2/5), Ficini 5 (1/1, 1/1), Guagliardi 2 (1/1), Dell'Oca 2 (0/2, 0/2), Troiani 4 (2/4, 0/3), Tarquinio 3 (0/2, 1/1), Salari 3 (0/7, 1/4). All. Corradini
Tiri Liberi: 4/9 - Rimbalzi: 36 24+12 (Karim Sanogo 10) - Assist: 10 (Salari 4)
PALL OLIMPIA MI: Buzzini 9 (0/2, 3/5), Villa 2 (1/4, 0/2), Fumagalli 7 (2/4, 1/2), Restelli 13 (2/2, 3/4), Carzaniga 3 (1/3 da tre), Hamaci 2 (1/3, 0/2), Toia 2 (1/5), Merlati 10 (2/7, 1/1), Vercesi 6 (2/2, 0/1), Pecchia 2 (1/3, 0/2), Toso 4 (2/4), Gennaro Picarelli 10 (2/5, 1/4). All. Galbiati
Tiri Liberi: 8/11 - Rimbalzi: 49 34+15 (Toso 9) - Assist: 12 (Villa, Hamaci, Pecchia 2)



I risultati della 1a giornata

Girone A

Pallacanestro Cantù - Elmec Campus Varese 66-73
Montepaschi Siena - Grissin Bon Reggio Emilia 60-70

Girone B

Umana Reyer Venezia - Aquila Basket Trento 79-60
Azimut Basket Pool 2000 Loano - Carismi Pall. Don Bosco Livorno 56-61

Girone C

Stella Azzurra - SMG Basket School 62-46
Assigeco Casalpusterlengo - Etica PMS Torino 59-33

Girone D


Virtus Roma - Virtus Pall. Bologna 65-70
Blu Orobica Bergamo - Armani Junior Milano 63-74 d2ts



Ufficio Stampa FIP


Condividi ...
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner