home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 17 FEMMINILE - MOSCIANO SANT'ANGELO, ROSETO DEGLI ABRUZZI

Indietro
23 Maggio 2014
Finale Nazionale BEKO U17 Femminile, sarà Magika-Reyer la finale scudetto (24 maggio, ore 18, diretta streaming su pianetabasket.com)
Sarà Magika Castel San Pietro-Reyer Venezia la finalissima della Finale Nazionale BEKO U17 Femminile 2014 che si giocherà sabato 24 maggio a Mosciano Sant'Angelo (ore 18.00, diretta streaming su www.pianetabasket.com).

Nelle semifinali giocate al PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi, la formazione emiliana di Paolo Seletti ha battuto 73-70 il San Raffaele Roma in una gara entusiasmante che si è decisa nel finale con una tripla ad un secondo dal termine di Greta Lipparini. Venezia ha battuto 47-44, in una gara di grande sofferenza, la Fortitudo Rosa Bologna, campione in carica.

Bologna e San Raffaele si giocheranno sabato 24 maggio il terzo posto (ore 16.00 diretta streaming su pianetabasket.com).



MAGIKA CASTEL SAN PIETRO-SAN RAFFAELE ROMA 73-70 (19-21, 39-35, 54-54)
MAGIKA: Capucci 13 (5/10, 0/4), Montan 2 (1/4), Tintorri 8 (1/1, 2/4), Lipparini 11 (2/6, 2/3), Franceschelli 17 (5/8, 2/4), Muscedere, Tosi 2 (1/2), Camarri ne, Bardasi 7 (1/4, 1/5), Zarfaoui (0/1), Santucci 11 (4/7, 0/2), Nako-Moni 2 (1/2). All. Seletti
Tiri da due 21/45, tiri da tre 7/22, tiri liberi 10/19, rimbalzi 33 (14 offensivi)
SAN RAFFAELE: Salvagno 9 (2/7), Pompei 13 (0/5, 3/3), Prosperi 5 (1/7, 1/2), Ciavarella 12 (4/7), Lechner ne, Benedetti 2 (1/2), Policari 5 (1/1), Pasquini ne, Guerriero ne, Ballinaro 5 (0/3, 1/3), Costa 19 (5/8), Santulli ne. All. D’Antoni
Tiri da due 14/40, tiri da tre 5/8, tiri liberi 27/32, rimbalzi 31 (8 offensivi)
Uscite 5 falli: Franceschelli (Magika), Nako-Moni (Magika), Policari (San Raffaele)
Arbitri: Chiara Maschietto, Salvatore Arbace

Grande aggressività da entrambe le parti ad avvio di gara: dopo il 5-0 delle romane, un parziale di 7-0 regala il sorpasso alla Magika (7-5 dopo 5'). Le squadre si rispondono colpo su colpo; è la tripla di Lipparini a 2'27'' dalla fine del primo quarto (15-13 Magika) ad indurre coach D'Antoni a chiamare il primo time out dell'incontro. Si lotta su ogni pallone e i 16 falli fischiati nel primo quarto rendono l'idea del grande agonismo in campo: dopo i primi 10' San Raffaele avanti 21-19.
Non diminuisce l'intensità nel secondo periodo: il terzo fallo di Ciavarella in apertura di terzo quarto costringe D'Antoni a togliere dal campo la miglior realizzatrice della sua squadra in questa Finale Nazionale. Ne risente l'attacco del San Raffaele, mentre la Magika, con il press a tutto campo, fa la partita: le bolognesi trovano anche il +10 (37-27), ma a metà gara il vantaggio è solo di 4 punti: Magika 39, San Raffaele 35.
Chi si aspetta meno intensità alla ripresa si sbaglia. Il San Raffaele prova ad accelerare e con un parziale di 8-0 trova il sorpasso a 1'44'' dalla fine del quarto (54-50). Quando mancano gli ultimi 10' da giocare il punteggio è in perfetta parità: 34-34. Grande equilibrio anche nel quarto periodo: la brutta notizia per Seletti arriva dopo 2'35'', con il quinto fallo di Federica Franceschelli, miglior marcatrice emiliana con 17 punti; poco dopo è a perdere per 5 falli Policari D'Antoni. La situazione falli (4 per Nako Moni, Lipparini e Santucci) si complica per la Magika, che è costretta ad abbassare l'aggressività. Il San Raffaele ne approfitta e a 4'11'' dalla conclusione trova il + 5 (62-57). Santucci prova a prendere per mano la sua squadra e quando mancano 19'' il punteggio è 70-70. Ci pensa Greta Lipparini con un buzzer beater dall'angolo a trovare la tripla che regala la finale a Castel San Pietro. Finisce 73-70.



FORTITUDO ROSA BOLOGNA-REYER VENEZIA 44-47 (8-13, 17-19, 32-34)
BOLOGNA: Torresani 12 (3/7, 1/4), Farolfi, Poletti ne, Venturi F. 1 (0/1, 0/1), Venturi M. (0/5, 0/1), Patera 13 (3/7), Pallotta 6 (1/8, 1/2), Melchioni 4 (0/6), Bottarelli ne, Pieraccini 2 (1/2), Andre Olbis 6 (1/2), Zaffaroni.All. Lolli
Tiri da due 11/41, tiri da tre 2/9, tiri liberi 16/26, rimbalzi 50 (13 offensivi)
VENEZIA: Porcu 2 (1/4, 0/1), Colombo 2 (1/2), Bonivento ne, Pan 6 (3/7, 0/5), Boccardo 10 (4/7), Castello 3 (1/9, 0/3), Gianolla 7 (3/7), Muffato 2 (1/2), Bergamin 5 (2/3, 0/2), Togliani G. 5 (1/2, 1/4), Togliani A. 5 (2/6, 0/2), Destro (0/4). All. Da Preda
Tiri da due 19/53, tiri da tre 1/17, tiri liberi 6/15, rimbalzi 40 (14 offensivi)
Arbitri: Luca Pelliccia, Riccardo Spinello

Parte subito forte la formazione veneta di Andrea Da Preda, che piazza un parziale di 6-0 in avvio di gara. Non tarda ad arrivare la reazione della Fortitudo Rosa, che trova il pareggio dopo 6' (8-8). Il finale di primo quarto, però, parla veneziano: a fine primo quarto Reyer avanti 13-8. Non decolla la gara nel secondo periodo, ma è la Fortitudo che prova a cambiare marcia e trova il pareggio sul 15-15 a 3'26'' dall'intervallo. La Reyer dopo diversi minuti di digiuno torna a segnare a un minuto dopo con i liberi di Boccardo. Dopo il nuovo pareggio bolognese, il tempo si chiude con il canestro sul suono della sirena di Giulia Togliani. All'intervallo Reyer 19, Bologna 17.
Grande equilibrio anche nel terzo quarto, che si chiude con Venezia in vantaggio sempre di due punti (34-32). La Reyer prova ad accelerare ad avvio dell'ultimo quarto, trovando il vantaggio del +10. C'è la reazione di Bologna, ma non basta: vince la Reyer 47-44.

Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner