home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 19 ELITE MASCHILE - GRADO

Indietro
8 Maggio 2014
Dagli Spareggi Padova, Brescia, Lecco e Spoleto
Grado. La giornata dedicata agli Spareggi della Finale Nazionale BEKO Under 19 Elite - Trofeo Mario Delle Cave porta ai Quarti di Finale Virtus Padova, Leonessa Brescia, Bluceleste Lecco e Giromondo Spoleto. Passano dunque al terzultimo round dell'evento tutte le squadre che avevano chiuso i rispettivi Gironi al terzo posto, a scapito delle seconde classificate.

La giornata si è aperta con un minuto di silenzio in ricordo di Mario Tosetti, Presidente provinciale CIA di Como e membro della commissione regionale CIA Lombardia, scomparso la scorsa notte.


Il programma dei Quarti di finale - diretta streaming su pianetabasket.com

ore 14 Andrea Costa Imola - Virtus Padova
ore 16 Tigullio Sport Team - Leonessa Brescia
ore 18 Basket Junior Ravenna - Bluceleste Lecco
ore 20 Dinamo Sassari - Giromondo Spoleto



I risultati degli Spareggi

Pino Dragons Firenze - Virtus Padova 39-68
SAM Roma - Brescia Leonessa 65-67 dts
Intermek 3S Cordenons - Bluceleste Lecco 42-43
San Paolo Roma - Giromondo Spoleto 51-54



Pino Dragons Firenze - Virtus Padova 39-68

E' un crescendo rossiniano quello della Virtus Padova, che dopo un primo periodo di studio, lascia al palo il Pino Dragons Firenze e chiude il primo Spareggio di giornata con uno scarto di 29 punti. I neroverdi sono i vicecampioni in carica della categoria, e sul legno di Grado onorano il titolo meritato lo scorso anno a Gorizia (finale Scudetto persa contro la Maior Senigallia) offrendo una prestazione solida per tutti i 40 minuti di gara. Proprio la tenuta mentale, oltre che la positività delle prove dei singoli (su tutti Berto con 14 punti e Visentin, 11 punti e costante presenza nel pitturato), è l'aspetto da sottolineare per i padovani, nella prima tre giorni a ritmo sincopato. Nell'altra metà campo i toscani perdono terreno troppo presto, e la distanza diventa incolmabile nella seconda parte di gara, quando con il risultato in ghiacciaia la Virtus si diverte e allarga la forbice.


PINO DRAGONS BK FIRENZE - VIRTUS BASKET PADOVA 39-68 (12-11, 8-20, 4-20, 15-17)
PINO DRAGONS BK FIRENZE: Boschi 7 (3/8), Colombini 0 (0/6, 0/1), Merlo 2 (1/3, 0/1), Sargenti 5 (1/7), Davide Massoud 5 (1/4, 1/3), Pezzati 3 (1/2 da tre), Pasqui 0 (0/1), Mannelli 6 (3/6, 0/5), Dionisi 5 (2/4), Piccini 4 (2/9), Galardi, Nardi 2 (0/2, 0/1)
Tiri Liberi: 7/13 - Rimbalzi: 32 20+12 (Dionisi 7) - Assist: 3 (Merlo, Davide Massoud, Dionisi 1)
VIRTUS BASKET PADOVA: Bonetto 4 (2/7), Destro 3 (0/1, 1/1), Calzavara 7 (2/3), Gallocchio 9 (3/5, 1/4), Berto 14 (2/3, 3/4), Peghin 6 (2/6, 0/1), Malachin 2 (0/3, 0/1), Ferrara 3 (1/2, 0/1), Garavello 3 (0/2, 1/1), Mezini 5 (2/4), Allegro 1 (0/1), Visentin 11 (3/6, 0/1)
Tiri Liberi: 16/31 - Rimbalzi: 47 31+16 (Peghin 11) - Assist: 13 (Peghin 5)



SAM Roma - Leonessa Brescia 65-67 dts

Ruggito di Leonessa nell'equilibratissimo match contro la Sam Roma. L'inizio di partita è in diesel, e Fowler da una parte (29 punti) e Veronesi dall'altra (19 punti) cercano di dare la scossa ai compagni. Il primo segnalibro sulla storia della partita è la bomba di Ferrari, che sancisce il massimo vantaggio bresciano a metà secondo periodo (8-22). Fino a quel momento intorpidita, la Sam comincia sotto gli urlacci di coach Ubertini una lenta risalita, trainata dal già citato Fowler e da Campogrande, sempre con qualità e aggressività sotto le plance (11 punti, 10 rimbalzi). La rimonta si completa a metà terzo periodo, e così le due squadre camminano insieme fino al 59 pari del 40esimo minuto e il conseguente overtime. Epinefrina al massimo nei 5' minuti che valgono la qualificazione, e il punto a punto trova un protagonista in Mauro Molinari, che firma tutti i 6 punti che consentono al Leonessa Brescia di accedere ai Quarti di finale.



SAM BASKET ROMA - BASKET BRESCIA LEONESSA 65-67 dts (8-16, 12-11, 23-12, 16-20, 6-8)
SAM BASKET ROMA: De Lucia 3 (1/1, 0/1), Cianci 2 (0/2, 0/4), Sattolo 0 (0/3), Perna 5 (2/5, 0/3), Perrotti 2 (1/2), Legnini 11 (0/7, 3/10), Addabbo, Cardinali 2 (1/2), Fowler 29 (7/13, 4/7), Di Poce 0 (0/1, 0/1), Orlandi, Campogrande 11 (2/6, 2/7)
Tiri Liberi: 10/21 - Rimbalzi: 39 27+12 (Campogrande 10) - Assist: 8 (De Lucia, Fowler 2)
BASKET BRESCIA LEONESSA: Patti 1 (0/4, 0/3), Bettelli 0 (0/5, 0/2), Superti 9 (1/6, 2/3), Ferrari 3 (0/1, 1/4), Taddeolini 0 (0/1), Manzon 6 (3/7), Farella 10 (1/3, 2/4), Veronesi 19 (4/15), Molinari 19 (2/4, 4/5)
Tiri Liberi: 18/26 - Rimbalzi: 55 38+17 (Veronesi 18) - Assist: 12 (Bettelli 5)


Intermek 3S Cordenons - Bluceleste Lecco 42-43

Spettacolo rimandato alla prossima. Oggi fra Cordenons e Lecco l'importanza della vittoria ha offuscato oltremodo la mira, e il punteggio di 43-42 la dice lunga sulla difficoltà delle due squadre di gonfiare la retina. Il leit motiv della gara si è contraddistinto per il rapporto "causa-effetto", con l'errore dell'uno a compensare quello dell'altro, e con i "minibreak" subito ricuciti dall'avversario. L'inevitabile conclusione è stato un ultimo periodo "punto a punto", che ha visto la Bluceleste andare avanti grazie ai canestri di Luca Brambilla, MVP con 25 punti e 10 assist. Spinta dal numeroso pubblico arrivato dalla vicina Cordenons, la squadra di coach Montena ha avuto in mano la palla del "buzzer beater", ma l'ultimo ferro ha consegnato vittoria e qualificazione al roster di coach Redaelli.


INTERMEK 3S CORDENONS - BLUCELESTE BASKET LECCO 42-43 (8-8, 11-7, 13-18, 10-10)
INTERMEK 3S CORDENONS: Scaramuzza 0 (0/1 da tre), Anzil 2 (1/6, 0/2), Brino 7 (1/4, 1/3), Stolfo, Malattia 14 (3/10, 2/8), Canzi 4 (2/2, 0/1), Caragliu, Andrea 7 (3/7), Toppan, Bertola 4 (1/6), Colussi 4 (1/3), Mancin
Tiri Liberi: 9/23 - Rimbalzi: 39 27+12 (Andrea 13) - Assist: 7 (Brino 3)
BLUCELESTE BASKET LECCO: Butti 3 (1/2), Pozzoni 1 (0/2, 0/3), Gnecchi L. 0 (0/3), Galli 7 (3/4, 0/1), Rigamonti 2 (1/7, 0/1), Alajmo 0 (0/1, 0/2), Pirovano 0 (0/2), Brambilla 25 (5/10, 2/4), Polvara 2 (1/4), Rusconi 3 (0/2, 1/4), Gnecchi D.
Tiri Liberi: 12/28 - Rimbalzi: 38 27+11 (Brambilla 10) - Assist: 2 (Butti, Alajmo 1)


San Paolo Ostiense - Giromondo Spoleto 51-54


Il Giromondo Spoleto centra una storica qualificazione battendo il San Paolo Ostiense per 51-54. Non c'è tre dopo il due per i Capitolini, che quest'anno avevano incontrato e battuto gli umbri in amichevole e poi al Concentramento. Ma alla partita più importante i valori espressi precedentemente si sono azzerati, per dar vita ad una match sempre in bilico, e anzi condotto per larga parte proprio dai ragazzi di coach Bernelli. Incontro che si può riassumere negli ultimi scampoli di gara, con Simoni, ancora una volta leader indiscusso dei suoi, che firma la tripla del 52-50 a 90'' dalla fine. Le chance per andare all'extratime capitano tutte nelle mani di Amanti (17 punti), ma il lungo capitolino è sorvegliato speciale nel pitturato spoletino e non può mai andare a conclusione facile. Alla sirena conclusiva scatta la gioia, e per qualche giocatore più di una lacrima, per un traguardo fino ad oggi solo sognato.


SAN PAOLO ROMA - GIROMONDO SPOLETO 51-54 (12-16, 12-12, 15-12, 12-14)
SAN PAOLO ROMA: Ingrilli 5 (1/7, 1/6), Marco Miscione 0 (0/2, 0/1), Faccenda 0 (0/2 da tre), Braschi 5 (1/3, 1/2), Conte 9 (4/8, 0/2), Borro 0 (0/1 da tre), Amanti 17 (6/13), Mastrelli 7 (3/4, 0/1), Tocci 4 (2/3), Sernicola 4 (2/4, 0/2)
Tiri Liberi: 7/11 - Rimbalzi: 40 30+10 (Amanti 11) - Assist: 5 (Ingrilli, Faccenda, Braschi, Conte, Sernicola 1)
GIROMONDO SPOLETO: Alcidi 0 (0/1), Simoni 24 (6/11, 3/7), Neri 8 (2/7), Buondonno 2 (1/4), Sartini 4 (2/9, 0/2), Quondam 6 (0/2, 2/3), Cardoni 10 (5/9)
Tiri Liberi: 7/15 - Rimbalzi: 27 25+2 (Neri 7) - Assist: 4 (Alcidi, Simoni, Neri, Quondam 1) - Cinque Falli: Buondonno

I risultati della 1a giornata


Girone A

Sam Basket - Basket Junior Ravenna 63-72
GS Amatori Pescara - Giromondo Spoleto 53-59

Girone B

Amici Pall. Udine - Bluceleste Lecco 52-50
Pino Dragons Firenze - Dinamo Sassari 65-67

Girone C

Virtus Padova - Intermek 3S Cordenons 71-60
Tigullio Sport Team - Pistoia Basket 2000 85-62

Girone D

San Paolo - Basket Brescia Leonessa 63-45
A. Costa Imola - Orlandina Basket 69-53

I risultati della 2a giornata

Girone A

GS Amatori Pescara - Basket Junior Ravenna 53-62
Giromondo Spoleto - Sam Basket 58-71

Girone B

APU Udine - Pino Dragons Firenze 38-68
Bluceleste Lecco - Dinamo Sassari 58-70

Girone C

Virtus Padova - Pistoia Basket 2000 57-59
Intermek 3S Cordenons - Tigullio Sport Team 68-75 dts

Girone D

San Paolo Roma - Orlandina Basket 56-42
Basket Brescia Leonessa - A. Costa Imola 55-78


I risultati della 3a giornata

Girone A

GS Amatori Pescara - Sam Basket 56-65
Giromondo Spoleto - Basket Junior Ravenna 55-66

Girone B

Bluceleste Lecco - Pino Dragons Firenze 55-49
APU Udine - Dinamo Sassari 85-89 d3ts

Girone C

Virtus Padova - Tigullio Sport Team 41-53
Intermek 3S Cordenons - Pistoia Basket 2000 68-46

Girone D

San Paolo Roma - Andrea Costa Imola 50-67
Basket Brescia Leonessa - Orlandina Basket 71-49


Classifica


Girone A

1) Junior Basket Ravenna 6
2) Sam Basket Roma 4
3) Giromondo Spoleto 2
4) Amatori Pescara 0


Girone B

1) Dinamo Sassari 6
2) Pino Dragons Fi 2
3) Bluceleste 2
4) APU Udine 2


Girone C

1) Tigullio Sport Team 6
2) Intermek 3S Cordenons 2
3) Virtus Padova 2
4) Pistoia Basket 2000 2


Girone D

1) A. Costa Imola 6
2) San Paolo 4
3) Brescia Leonessa 2
4) Orlandina 0



Ufficio Stampa FIP
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner