home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 19 ELITE MASCHILE - GRADO

Indietro
6 Maggio 2014
I risultati della 2a giornata
Grado. Tutte a referto le gare della seconda giornata della Finale Nazionale BEKO Under 19 Elite di scena a Grado e Monfalcone.


Nel Girone A il Basket Ravenna centra il secondo successo contro il GS Amatori Pescara. Per i romagnoli trionfo costruito nell'ultimo periodo, quando termina la benzina agli abruzzesi che a fine primo tempo erano avanti di +10 (53-62 il punteggio finale). Colpo di coda della Sam Basket contro il Giromondo Spoleto. La vittoria per 58-71 è ossigeno per i capitolini, ora a 2 punti proprio come gli umbri.

La Dinamo Sassari si conferma leader del Girone B. Nella seconda giornata di gare i sardi danno un colpo da kappao a Lecco, rimasta così a quota 0 nel raggruppamento (Vaggargiu porta a referto 29 punti e 11 rimbalzi). Pino Dragons Firenze corre contro l'impalpabile APU Udine, cui i toscani rifilano un pesante scarto di 30 punti al termine di un match senza storia (68-38).


Carte rimescolate nel Girone C. Tanto spaesato ieri contro Tigullio quanto concentrato oggi fino alla sirena conclusiva, il Pistoia Basket 2000 si rimette in corsa per la qualificazione battendo la Virtus Padova 59-57. Tutti in piedi per i protagonisti di Tigullio Sport Team - 3S Cordenons! Al termine di un match spettacolare e pieno di colpi di scena i liguri, trainati da Super-Delibasic (35 punti, dopo i 38 di ieri),la spuntano nell'extratime per 75-68.

Dopo due turni, il Girone D è l'unico che presenta un duopolio in testa alla classifica. A 4 punti nel ranking ci sono San Paolo Roma e Andrea Costa Imola, che bissano il successo all'esordio battendo rispettivamente l'Orlandina Basket (56-42) e il Brescia Leonessa (55-78 il punteggio). Nell'ultimo turno capitolini e emiliani si giocano la testa della classifica, che vale un turno di riposo prima dei Quarti di venerdì. Fra Capo d'Orlando e Brescia la sfida vale un posto agli Spareggi di giovedì.


I risultati della 2a giornata

GS Amatori Pescara - Basket Junior Ravenna 53-62
Giromondo Spoleto - Sam Basket 58-71
APU Udine - Pino Dragons Firenze 38-68
Bluceleste Lecco - Dinamo Sassari 58-70
Virtus Padova - Pistoia Basket 2000 57-59
Intermek 3S Cordenons - Tigullio Sport Team 68-75 dts
San Paolo Roma - Orlandina Basket 56-42
Basket Brescia Leonessa - A. Costa Imola 55-78



Il programma della 3a giornata

Girone A

ore 14 (Campo A) GS Amatori Pescara - Sam Basket
ore 14 (Campo B) Giromondo Spoleto - Basket Junior Ravenna

Girone B

ore 16 (Campo A) Bluceleste Lecco - Pino Dragons Firenze
ore 16 (Campo B) APU Udine - Dinamo Sassari

Girone C

ore 18 (Campo A) Virtus Padova - Tigullio Sport Team
ore 18 (Campo B) Intermek 3S Cordenons - Pistoia Basket 2000

Girone D

ore 20 (Campo A) San Paolo Roma - Andrea Costa Imola
ore 20 (Campo B) Basket Brescia Leonessa - Orlandina Basket



I risultati della 1a giornata


Girone A

Sam Basket - Basket Junior Ravenna 63-72
GS Amatori Pescara - Giromondo Spoleto 53-59

Girone B

Amici Pall. Udine - Bluceleste Lecco 52-50
Pino Dragons Firenze - Dinamo Sassari 65-67

Girone C

Virtus Padova - Intermek 3S Cordenons 71-60
Tigullio Sport Team - Pistoia Basket 2000 85-62

Girone D

San Paolo - Basket Brescia Leonessa 63-45
A. Costa Imola - Orlandina Basket 69-53


Classifica


Girone A

Junior Basket Ravenna 4
Sam Basket Roma 2
Giromondo Spoleto 2
Amatori Pescara 0


Girone B

Dinamo Sassari 4
Pino Dragons Fi 2
APU Udine 2
Bluceleste 0


Girone C

Tigullio Sport Team 4
Pistoia Basket 2000 2
Virtus Padova 2
Intermek 3S Cordenons 0


Girone D

San Paolo Roma 4
A. Costa Imola 4
Brescia Leonessa 0
Orlandina 0



Girone A



GS Amatori Pescara - Basket Junior Ravenna 53-62

Con un quarto periodo sprint il Basket Junior Ravenna si scrolla di dosso l'opposizione dell'Amatori Pescara, rimasto in partita fino a 10 minuti dalla sirena conclusiva. Gli abruzzesi sono anche i primi a mettere il naso davanti, racimolando in prossimità dell'intervallo lungo un vantaggio di +10. I romagnoli però si affidano al loro classe '95 Jacopo Grassi, con 21 punti e 14 rimbalzi MVP e fondamentale per la vittoria dei ragazzi di coach Ceccarelli.

AMATORI PESCARA - JUNIOR BASKET RAVENNA 53-62 (9-10, 23-14, 15-23, 6-15)
AMATORI PESCARA: Marini 8 (0/1, 2/4), Alba 2 (1/1, 0/1), Timperi M. 10 (3/9, 1/5), Pucci 1 (0/3, 0/1), Di Fonzo 9 (2/4, 1/8), Masciarelli 7 (3/5, 0/3), Timperi M. 3 (1/4, 0/1), Pacchioli 0 (0/1), Pardi 0 (0/1), D'Alberto, Di Carmine 10 (4/8), Battaglia 3 (0/2, 1/1)
Tiri Liberi: 10/17 - Rimbalzi: 42 31+11 (Di Carmine 11) - Assist: 10 (Timperi M. 3) - Cinque Falli: Di Fonzo
JUNIOR BASKET RAVENNA: Grassi 21 (4/9, 3/6), Ricci 11 (3/6, 1/3), Fabbri 0 (0/1 da tre), Antonio Zannini 13 (5/10, 1/3), Capucci, Bartolotti 0 (0/2, 0/1), Milio 0 (0/1 da tre), Brighi 16 (3/9, 1/11), Pillastrini 0 (0/2), Bracci, Montaguti 1 (0/2) N.E.: Di Caro
Tiri Liberi: 14/19 - Rimbalzi: 45 32+13 (Grassi 14) - Assist: 6 (Grassi 2)


Giromondo Spoleto - Sam Basket 58-71

Se si esclude il 4-0 dei primi minuti di gioco (firmato da Simoni, migliore dei suoi con 22 punti), il Giromondo Spoleto non ha mai condotto le danze, ed è stata quindi costretto ad inseguire la Sam Basket, brava a rialzarsi dopo la sconfitta all'esordio contro Ravenna. Per gli umbri l'impresa si è fatta ancora più ardua, dato il pessimo rapporto con il canestro avuto oggi dai ragazzi di coach Bernelli (17-67 da 2, 3 su 21 da 3).


GIROMONDO SPOLETO - SAM BASKET ROMA 58-71 (17-17, 15-19, 15-16, 11-19)
SPOLETO: Alcidi 6 (1/4, 1/5), Simoni 22 (6/11, 0/4), Neri 15 (3/10, 1/2), Buondonno 2 (1/8), Sartini 8 (2/5, 0/4), Quondam 3 (0/3, 1/5), Cardoni 2 (1/4, 0/1), Tizi 0 (0/1)
Tiri Liberi: 21/30 - Rimbalzi: 40 25+15 (Neri 10) - Assist: 5 (Simoni 3)
ROMA: De Lucia 0 (0/1 da tre), Cianci 12 (3/5, 1/2), Orlandi 2 (1/2), Sattolo 4 (2/6), Perna 4 (2/2, 0/1), Perrotti, Legnini 18 (6/10, 2/7), Addabbo, Cardinali 2 (1/3), Di Poce 3 (0/2), Fowler 15 (5/10, 1/7), Campogrande 11 (1/3, 3/6)
Tiri Liberi: 8/16 - Rimbalzi: 39 31+8 (Campogrande 8) - Assist: 10 (Fowler 3)

Girone B


APU Udine - Pino Dragons Firenze 38-68

Torna il sorriso in casa di Firenze, grazie alla larga vittoria sull'APU Udine che se non altro mette nel dimenticatoio il "suicidio" di ieri contro la Dinamo Sassari (parziale di 2-23 in concomitanza dei periodi centrali). Oggi niente passi falsi per i toscani, concentrati per 40' e determinati a portare a casa la vittoria. Compito reso facile dall'APU Udine, assente ingiustificato del match.


AMICI PALL. UDINE - PINO DRAGONS BK FIRENZE 38-68 (12-11, 7-22, 9-16, 10-19)
AMICI PALL. UDINE: Fonzo 0 (0/5, 0/1), Trevisini 0 (0/4, 0/3), Sant 5 (1/4, 0/3), Bulian 6 (2/7, 0/1), Bon D. 5 (2/5), Paunovic 8 (4/7, 0/1), Maran 0 (0/1), Bon G. 7 (2/3, 1/2), Paoloni 4 (0/1, 1/3), Feruglio 3 (0/3, 1/4)
Tiri Liberi: 7/18 - Rimbalzi: 34 20+14 (Paunovic 9) - Assist: 4 (Fonzo, Paunovic, Paoloni, Feruglio 1)
PINO DRAGONS BK FIRENZE: Boschi 8 (4/5, 0/2), Colombini 11 (5/10, 0/4), Merlo 10 (1/2, 2/2), Sargenti 4 (2/4), Davide Massoud 6 (3/5, 0/4), Pezzati 3 (0/1, 1/3), Mannelli 15 (3/4, 3/6), Dionisi 6 (2/8), Piccini 3 (1/3), Galardi, Nardi 2 (1/3, 0/1)
Tiri Liberi: 6/11 - Rimbalzi: 44 29+15 (Piccini 11) - Assist: 6 (Davide Massoud 3)


Bluceleste Lecco - Dinamo Sassari 58-70

Due su due per la Dinamo Sassari. I sardi si portano a quota 4 nel ranking battendo la Bluceleste per 58-70, al termine di un match condotto sempre in vantaggio. Presidio costante del pitturato e la verve realizzativa di Vaccargiu (29 punti) sono le armi con cui i ragazzi di coach Mura si sbarazzano dei lombardi, che domani avrà contro Firenze ancora qualche tenue speranza di arrivare agli spareggi di giovedì.

BLUCELESTE BASKET LECCO - DINAMO SASSARI 58-70 (15-22, 9-14, 20-12, 14-22)
BLUCELESTE BASKET LECCO: Pozzoni 2 (0/4, 0/5), Paonessa 2 (0/1 da tre), Gnecchi 0 (0/4), Santoro 0 (0/1), Galli 3 (1/3, 0/1), Rigamonti 8 (3/8), Alajmo 12 (2/5, 2/4), Pirovano, Brambilla 19 (8/14, 1/3), Polvara 0 (0/1, 0/1), Rusconi 12 (4/9, 1/7)
Tiri Liberi: 10/17 - Rimbalzi: 33 23+10 (Rusconi 10) - Assist: 7 (Paonessa 3)
DINAMO SASSARI: Fadda 7 (3/5), Dore 9 (3/5, 1/5), Vanacore 2 (1/1), Vaccargiu 29 (9/17, 2/3), Carboni 4 (2/5, 0/2), Longu 11 (4/9, 1/3), Marcolongo, Sitzia 6 (3/4), Casareccio 2 (1/1)
Tiri Liberi: 6/9 - Rimbalzi: 44 37+7 (Longu 12) - Assist: 12 (Fadda 3)


Girone C


Virtus Padova - Pistoia Basket 2000 57-59

Con orgoglio e intensità, e approfittando di una prova poco incisiva degli avversari, il Pistoia 2000 si rimette in lizza per un posto fra le prime 8 d'Italia della categoria. Già dalle prime battute i veneti si trovano di fronte una squadra con il coltello tra i denti, e per lunghi tratti del match sono costretti a rincorrere. I neroverdi sembrano soccombere, ma a 5' dalla fine sono trainati fino al 50-50 grazie al break tutto firmato da Bonetto. I ragazzi di coach Manfra però non si disuniscono e chiudono sul 57-59.

VIRTUS BASKET PADOVA - PISTOIA BASKET 2000 57-59 (12-12, 14-18, 21-13, 10-16)
VIRTUS BASKET PADOVA: Bonetto 15 (3/5, 3/4), Destro, Calzavara 2 (1/2), Gallocchio 7 (2/2, 1/3), Berto 5 (2/2, 0/2), Peghin 15 (7/7), Malachin 0 (0/1), Ferrara 4 (2/3), Garavello 9 (1/5, 1/1), Allegro 0 (0/3)
Tiri Liberi: 6/10 - Rimbalzi: 13 8+5 (Garavello 8) - Assist: 2 (Gallocchio, Garavello 1)
PISTOIA BASKET 2000: Bonari, Marchioro 17 (1/1, 4/5), Natali 4 (2/3, 0/1), Manfra 11 (5/5), Zini, Pelucchini 4 (2/4, 0/2), Macigni 4 (2/3, 0/1), Chetoni 17 (5/7, 1/2), Giusti 2 (1/1)
Tiri Liberi: 8/12 - Rimbalzi: 12 11+1 (Manfra 3) - Assist: 2 (Marchioro, Zini 1)



Intermek 3S Cordenons - Tigullio Sport Team 68-75 dts

Tigullio per confermare le buone impressioni dell'esordio; Cordenons per sporcare la classifica del Girone C. Con queste premesse è andata in scena una partita divertente e incerta fino al 45' di gioco. Non sono bastati infatti quattro periodi per decretare la vincitrice di una gara sempre in equilibrio e in cui nessuna delle due formazioni è riuscita mai ad allungare sensibilmente nel tabellone. Nell'extra-time però Cordenons si è dovuta inchinare di fronte a Milos Delibasic, classe '95 da Pristina, che anche oggi ha incantato con 35 punti e una performance all-around.


INTERMEK 3S CORDENONS - TIGULLIO SPORT TEAM 68-75 dts (21-16, 8-10, 4-11, 29-25, 6-13)
INTERMEK 3S CORDENONS: Scaramuzza 0 (0/1, 0/1), Obiri, Anzil 16 (4/7, 1/3), Brino 6 (0/1, 1/6), Stolfo 7 (2/4, 1/1), Malattia 8 (4/9, 0/2), Canzi 5 (1/2, 1/2), Andrea 6 (3/3), Toppan 12 (6/6), Carbone, Bertola 8 (4/4), Mancin
Tiri Liberi: 8/10 - Rimbalzi: 29 18+11 (Brino 7) - Assist: 2 (Brino, Bertola 1)
TIGULLIO SPORT TEAM: Delibasic 35 (4/9, 4/7), Zolesi 7 (2/5, 1/5), Pincione 3 (0/1, 1/1), Altemani 2 (1/3), Zolezzi, Wintour 9 (3/6, 0/3), Martin-Garcia 19 (6/9)
Tiri Liberi: 25/39 - Rimbalzi: 20 9+11 (Martin-Garcia 9) - Assist: 1 (Delibasic 1)

Girone D


San Paolo Roma - Orlandina Basket 56-42

Il 10-0 dei primi scampoli di gara fa pensare ad un incontro a senso "San Paolo Roma". Niente di più falso, perché Orlandina si riprende subito e gioca alla pari con i capitolini per tutta la prima parte di gara. Al ritorno dagli spogliatoi però la difesa dei ragazzi di coach Colella si compatta, lasciando poco spazio a Busco (14) e compagni, e così la forbice per i romani si allarga fino al 56-42 conclusivo (Ingrillì chiude con 18 punti).


SAN PAOLO ROMA - ORLANDINA BASKET 56-42 (19-17, 15-11, 14-9, 8-5)
SAN PAOLO ROMA: Ingrilli 18 (5/8, 2/7), Marco Miscione 2 (1/1, 0/3), Faccenda 3 (0/3, 1/3), Braschi, Conte 8 (4/8), Borro 0 (0/2), Caussero, Amanti 6 (1/7, 1/1), Mastrelli 10 (2/5, 2/3), Tocci 2 (1/2, 0/1), Sernicola 7 (3/4, 0/2)
Tiri Liberi: 4/18 - Rimbalzi: 38 22+16 (Amanti 8) - Assist: 2 (Ingrilli 2)
ORLANDINA BASKET: Galipo, Cordici 8 (3/9), Strati 13 (5/10, 1/2), Crisa', Busco 14 (4/7, 1/2), Motta 2 (0/1), Ettaro 0 (0/1, 0/1), Andrea Randazzo 0 (0/3), Giuliano 0 (0/1), Munastra 2 (1/4), Pappalardo 3 (1/4)
Tiri Liberi: 8/15 - Rimbalzi: 24 20+4 (Strati 7) - Assist: 0


Brescia Leonessa 46 - Andrea Costa Imola 46-73

L'Andrea Costa Imola si sbarazza del Leonessa Brescia con il punteggio di 73-46. pochi patemi d'animo per gli emiliani, che solo nel primo periodo devono guardarsi da Patti, migliore dei lombardi con 14 punti. Dal secondo quarto in poi il roster di coach Colombo schiaccia sull'acceleratore, manda quattro dei suoi in doppia cifra (Maccaferri 14, Benghi 13, Ciampone 12, Sedioli 10) e si porta a quota 4 nel ranking.


BASKET BRESCIA LEONESSA - ANDREA COSTA IMOLA 55-78 (18-24, 9-14, 13-23, 15-17)
BASKET BRESCIA LEONESSA: Marelli 3 (0/1, 1/3), Patti 14 (4/5, 2/6), Assoni 1 (0/1), Bettelli 2 (1/3, 0/2), Superti 3 (1/4), Ferrari 6 (1/2, 1/3), Bracconi 1 (0/4), Manzon 0 (0/2), Farella 16 (6/7, 1/3), Veronesi 9 (3/4), Molinari 0 (0/1 da tre)
Tiri Liberi: 8/24 - Rimbalzi: 28 20+8 (Farella 7) - Assist: 0
ANDREA COSTA IMOLA: Maccaferri 14 (3/5, 2/6), Mezzini, Benghi 16 (2/4, 4/5), Sedioli 10 (1/1, 2/5), Bracciale, Folli 10 (2/4, 2/5), Ciampone 12 (3/5, 2/3), Pelliconi 3 (0/1, 1/2), Genoni, Martini 6 (1/3), Villa 0 (0/1 da tre), Borgognoni 7 (3/6)
Tiri Liberi: 9/13 - Rimbalzi: 29 23+6 (Benghi 7) - Assist: 3 (Maccaferri 2)



Ufficio Stampa FIP
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner