home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top Sponsor Shorts
Top Sponsor Shorts
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 15 FEMMINILE - VITERBO

Indietro
3 Luglio 2013
Finale Nazionale U15 Femminile, i risultati della seconda giornata
Viterbo – Nella seconda giornata della Finale Nazionale Under 15 Femminile successo per Geas (Girone A), Reyer Venezia (Gir. B), Casale Monferrato (Gir. C) e Libertas Moncalieri (Gir. D), formazioni che hanno già staccato il pass per i Quarti di Finale.

Mercoledì 4 luglio la terza e ultima giornata della fase a gironi che definirà gli accoppiamenti delle prime gare ad eliminazione diretta.

Girone A
Geas Basket-Basket Montegranaro 73-20
Seconda vittoria per l'Armani Junior Geas alla Finale Nazionale. Tutto facile contro Montegranaro per le milanesi, che con questa vittoria centrano la qualificazione ai Quarti di finale.

Armani Junior Geas-Basket Montegranaro 75-20 (16-3; 32-8; 56-11)
Geas: Mistò 2, Zuccoli 4, Bumelliana 7, Grassia 3, Oggioni 8, Olive 6,Sanna 9, Decortes 17, Izzo 8, Lasagna, Guerra 7, Scavone 4
Montegranaro: Andreacci 3, Bordoni 1, Takrou 6, Catalino 4, Pettinari, Fabi 2, Pelagallo 1, Cernetti, Misic 3, Lazar, Moretti, Russo

Milano Basket Stars-San Raffaele Basket 65-51
Si decide nell’ultimo quarto la sfida tra Milano Basket Stars e San Raffaele Roma. Sono le lombarde ad imporsi, conquistando i primi due punti di questa loro avventura alla Finale Nazionali Under 15. La gara è piacevole e sono gli attacchi a prevalere spesso sulle difese: il San Raffaele si affida a Lechner e Pompei, le lombarde puntano più sulla distribuzione delle responsabilità, arrivando al primo riposo in vantaggio di quattro punti. Due triple di Lechner suonano la carica per le romane che salgono fino al +8 nel secondo periodo (21-29), Rizzi e Dionigi rispondono e sono solo tre i punti che separano le due squadre al riposo. Il terzo periodo non cambia le cose, chiudendosi in perfetta parità (13-13) così sono i dieci minuti finali a decidere le sorti della contesa; il quintetto di coach Orietta Grossi tennta la fuga con la solita Pompei ma poi perde la brillantezza che aveva mostrato per oltre tre periodi e si blocca in attacco. Le Milano Stars invece si scatenano, Finazzi segna i liberi della parità a quota 49, Rizzi il canestro del sorpasso (51-49) e, da quel momento in poi, la gara si trasforma in un monologo lombardo con Dionigi e Rizzi sugli scudi. Nell’ultima giornata di questo girone A, Milano Basket Stars sfiderà Montegranaro con in palio la qualificazione ai quarti di finale mentre San Raffaele chiuderà sfidando la corazzata Geas Sesto San Giovanni.

Milano Basket Stars-San Raffaele Basket 65-51 (19-15; 28-31; 41-44)
Milano: Bruto 11, Dionigi 8, Ceci 10, Campanella 5, Rizzi 18, Imbo' 2, Finazzi 6, Redeghieri Baroni 3, Iarrobino 2. All: Penna
San Raffaele: Pompei 20, Borghi 4, Matalena 3, Di Lorenzo, Lechner 20, Massotti, Alessandrini, Pasquini, Guerriero 4. All. Grossi

Classifica: Geas Basket 4, Milano Basket Stars 2, Basket Montegranaro 2, San Raffaele Basket 0

Girone B
Umana Reyer Venezia-Stella Azzurra Roma Nord 63-43
La sfida al vertice del girone B va a Venezia che, supera la Stella Azzurra Roma Nord e mette più di un'ipoteca sul primo posto e il conseguente passaggio ai quarti delle finali nazionali under 15 di basket femminile. Nonostante le molte energie spese nelle gare della prima giornata, sia le venete che la Stella Azzurra Roma Nord giocano un buon basket in avvio; Venezia fa sempre corsa di testa, confidando in una Colombo particolarmente ispirata in attacco, ma le romane non mollano e, puntando sulla forza atletica di alcune giocatrici (Gentile su tutte), si mantengono in scia delle più quotate avversarie. Il quintetto di coach Cecchini spreca molto dalla lunetta e, pur tirando con percentuali migliori dal campo, rientra negli spogliatoi con otto punti da recuperare.
La Reyer si conferma invece squadra con tante frecce al proprio arco, il tecnico Dapreda può dare ampio spazio a tutte le giocatrici e, con il passare dei minuti, sono proprio le orogranata a prendere in mano le redini dell'incontro. Il break decisivo è nel terzo periodo e per la Stella Azzurra diventa impossibile recuperare; Boni e compagne si giocheranno la qualificazione nell'ultimo match del girone contro Perugia mentre Venezia è già qualificata e può guardare avanti con ottimismo.

Umana Reyer Venezia-Stella Azzurra Roma Nord 63-43
Umana Reyer: Scaramuzza 1, Colombo 23, Bonivento, Pinzan 7, Boccardo 5, Papa 3, Dal Mas 3, Coffau 8, Togliani 2, Togliani 11. All. Da Preda.
Stella Azzurra: Gentile 14, Alegiani, Paolocci 3, Boni 2, Corsetti Antonini 2, Tucci, De Cassan 6, Lucrezia, Nizza, Casella 6, Innocenzi, Santulli 10.

Basket Femm. Biassono-Pol. Madonna Alta Perugia 67-53
Biassono rispetta il pronostico e batte Perugia ma le umbre disputano un grandissimo primo tempo lottando in modo incredibile, cedendo solo nel quarto periodo. Sul parquet di Montefiascone le lombarde scattano meglio in avvio grazie a Novati e Mariani ma Perugia replica con Aquinardi e sorpassa grazie a Gramaccioni; le due formazioni combattono su ogni pallone e la perfetta parità di fine primo quarto è lo specchio fedele dell'equilibrio visto sul parquet. Il secondo periodo sembra la fotocopia del primo con il punteggio che rimane in bilico sul 18-18, poi però Perugia piazza un 11-2 e prova a scappare con Meucci e Zucchini, rientrando negli spogliatoi con un margine in doppia cifra. Manganiello apre la terza frazione con la tripla del +13 Perugia ma Biassono non ci sta e reagisce in modo veemente: Giulietti si trasforma in macchina da canestri e, con le sue triple, azzera il vantaggio umbro, riportando in vantaggio il quintetto di coach De Mio sul 48-46. L'inerzia del match è ormai tutta per le lombarde che trovano con Novati, Mariani e Giulietti le triple dell'allungo definitivo, conquistando i primi due punti nel girone B.

Basket Femminile Biassono-Pol. Madonna Alta Perugia 67-53 (14-14; 24-34; 48-46)
Biassono: Novati 13, Mariani 16, Berti, Celli, Giulietti 32, Paleari 4, Brambilla, Di Maio, Vigano' 2. All: De Mio
Perugia: Iaconi 3, Ricci 4, Fusco 7, Meucci 3, Gramaccioni 5, Aquinardi 6, Zucchini 10, Manganello 15. All: Fiorucci

Classifica: Umana Reyer Venezia 4, Basket Femm. Biassono 2, Stella Azzurra Roma Nord 2, Pol. Madonna Alta Perugia 0

Girone C
Athena Basket-Olympia Junior Casale 56-75
Ottima prova dell'Olympia Junior Casale che sconfigge l'Athena Roma issandosi da sola in testa alla classifica nel girone C. Il successo delle piemontesi matura interamente nel secondo tempo, dopo che i primi venti minuti erano trascorsi sul filo dell'equilibrio. Casale prova a prendere qualche punto di vantaggio con Pogliani ma Athena, trascinata dalla capitana Volponi e da Filoni, risponde colpo su colpo e, nel secondo periodo, si porta in vantaggio sempre sull'asse Volponi-Filoni. La svolta arriva nel terzo periodo con un break iniziale di 13-0 ad opera dell'Olympia: Athena perde troppi palloni e si vede sanzionare un antisportivo che contribuisce alla fuga delle òpiemontesi. Filoni sblocca la sua squadra dopo quasi quattro minuti ma Pogliani risponde con un gioco da tre punti che dà sicurezza al quintetto di coach De Ros. Il +12 di fine terzo periodo è un buon margine per Casale, Athena cerca la riscossa con un 5-0 tutto di marca Filoni in apertura di quarto parziale ma la risposta è un 10-0 Casale che fa calare definitivamente il sipario sulla gara. Nei minuti finali c'è spazio per tutte le giocatrici e Casale può già pensare alla terza sfida contro Cercola per mettere al sicuro il primato nel girone.

Athena Basket-Olympia Junior Casale 56-75 (16-17; 32-30; 47-59)
Athena: Cocco, Canini 8, Bongiorno 2, Giancola, Vinci 4, Habara 5, Raffo, Volponi 18, Domeniconi, Michielan, Troiani 1, Filoni 18. All. Munari
Olympia: Bassani 11, Degiovanni 6, Pogliani 23, Bertolazzi, Brussolo 8, Filiberti 6, Garrone, Brovero, Perucca, Cisse 6, Pollastro 8, Michelini 7. All: De Ros


Azzurra Cercola-Adriatica Bk Pescara 43-54
Il primo quarto è caratterizzato da tanti errori, le due squadre avvertono la tensione di una gara da vincere per rimanere in corsa per la qualificazione e dopo cinque minuti il punteggio è di 5-3 per Pescara. Le abruzzesi sono più precise, soprattutto con Cantatore, e alla prima sirena si ritrovano sul +8 con il tabellone che segna 13-5; il break positivo di Pescara si allunga anche nella seconda frazione, con la solita Cantatore in evidenza e con due liberi di Pallotta che significano +17 (22-5) quasi a metà del periodo. Cercola tenta una reazione ma sbaglia troppi layup comodi che potrebbero permetterle di riavvicinarsi e Pescara ha vita facile nel gestire il vantaggio e incrementarlo con Di Giacomo quasi sulla sirena di metà gara. Il dominio dell'Adriatica prosegue al rientro in campo dagli spogliatoi, la squadra di coach Porroni vede il suo vantaggio stabilizzarsi sui 20 punti grazie al controllo dei tabelloni e a percentuali decisamente migliori dal campo. Cercola affida le sue resideu speranze di recupero alla pressione difensiva che inizia a dare buoni frutti nel quarto periodo, Falanga e Sacco realizzano in pochi secondi i quattro punti che riavvicinano le campane sul 43-32 dopo appena un minuto e mezzo. Nel momento di difficoltà l'Adriatica va dalla sua giocatrice di riferimento, Cantatore, che chiude definitivamente i conti con i liberi che valgono i primi due punti in classifica in questa Finale Nazionale.


Azzurra Cercola-Adriatica Basket Pescara 43-54 (5-13; 10-29; 26-43)
Cercola: Falanga M. 5, Zitiello 2, Diop 4, Sacco 9, Lucagnano, Sapienza 6, Bellotti 8, Pastena, Fatigati, Falanga A. 2, Liguori 7, De Masi. All: Cavalieri
Pescara: Cascella 4, Evangelista, Pallotta 7, Cantatore 25, Pirani 10, Sciarra, Santoro 2, Maddes 1, Bellante, Di Giacomo 5, Di Girolamo, Zampetti. All: Porroni

Classifica: Olympia Junior Casale 4, Adriatica Bk Pescara 2, Athena Basket 2, Azzurra Cercola 0


Girone D
Basket Parma-Lib. Moncalieri 51-60
Seconda vittoria per la Libertas Moncalieri alla Finale Nazionale di Viterbo. Dopo un inizio di marca parmense (9-4), la squadra di coach Spanu prende ritmo e con un parziale di 32-12 nei successivi 15 minuti di gioco porta la gara all'intervallo sul punteggio di 36-21. Nel terzo quarto Moncalieri resiste al rientro di Parma, che riesce a limare un solo punto di svantaggio chiudendo sul 46-32. Nel finale Parma si riavvicina fino al 48-42: ma dopo il time out chiesto dalla panchina gialloblù, sono 4 punti di Giacomelli e una tripla di Rauti (55-42) a chiudere la contesa, portando al risultato finale di 60-51.

Basket Parma-Lib. Moncalieri 51-60 (13-14, 36-21, 46-32)
Basket Parma: Bazzani 4, Periti 2, Bacchini 17, Galli 6, Ghillani, Gonzi, Minari, Olajide 14, Ricci 8, Speroni, Sutti, Trolli.
Moncalieri: Conte 8, Parlani 3, Rauti 13, Dechellis 4, Giacomelli 7,, Muraca 4, Quaranta 4, Parlani, Ceriani 17, Dominici.


San Martino di Lupari-Fulgor Basket La Spezia 79-59
Prima vittoria per San Martino di Lupari in questa Finale. Partono subito con il piglio giusto le ragazze di coach Parolin, che arrivano alla prima pausa sul +12. Le liguri provano a rimanere a contatto, ma le venete trascinate da Beraldo reggono e a metà gara sono avanti 43-26. Il copione non cambia nel secondo tempo, le Lupe volano sul +20 e non si concedono distrazioni, e conducono in porto un bel successo col punteggio di 79-59.

San Martino-Fulgor La Spezia 79-59 (26-14; 43-26; 64-40)
Mazzonetto San Martino: Scappin 4, Beraldo 22, Ravelli 2, Amabiglia 9, Lucietti 11, Brotto 5, Santi 2, Galiazzo, Lucato 2, Tessari 3, Marcon 2, Fassina 17. All. Parolin.
Fulgor La Spezia: Arioni, Corradino 14, Peruzzi 2, Carnasciali 16, D'Elia 1, Maiocchi, Sciascia, Camiti 8, Manganelli, Bertoni 14, Venturini 4. All. Arduino.

Classifica: Lib. Moncalieri 4, Basket Parma 2, San Martino di Lupari 2, Fulgor Basket La Spezia 0


Calendario terza giornata (4 luglio)
Girone A
Milano Basket Stars-Basket Montegranaro, ore 15.00 - Pala Male' Viterbo
San Raffaele Basket-Geas Basket, ore 15.00 - Palestra Comunale Montefiascone

Girone B
Basket Femm. Biassono-Stella Azzurra Roma Nord, ore 17.00 - Pala Male' Viterbo
Pol. Madonna Alta Perugia-Reyer Venezia, ore 17.00 - Palestra Comunale Montefiascone

Girone C
Adriatica Bk Pescara-Athena Basket, ore 19.00 - Pala Male' Viterbo
Azzurra Cercola-Olympia Junior Casale, ore 19.00 - Palestra Comunale Montefiascone

Girone D
San Martino di Lupari-Lib. Moncalieri, ore 21.00 - Pala Male' Viterbo
Fulgor Basket La Spezia-Basket Parma, ore 21.00 - Palestra Comunale Montefiascone

Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
orogel.it
Sixtus
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner