home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top Sponsor Shorts
Top Sponsor Shorts
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 19 FEMMINILE - CALTANISSETTA

Indietro
20 Maggio 2011
Finali U19 Femminili. Serenissima Venezia-Vis Basket Cervia la finale scudetto 2011
Caltanissetta - Saranno Serenissima Venezia e Vis Basket Cervia a contendersi lo scudetto Under 19 Femminile 2011. Entrambe partivano ad inizio manifestazione come grandi favorite ed entrambe non hanno deluso le attese. Venezia sconfigge in semifinale Schio 58-45; Cervia batte Pordenone 73-43. Domani cercheranno di conquistare il loro primo scudetto di categoria.

La Gymnasium Napoli si aggiudica invece il quinto posto battendo il Basket Biassono 79-53; settimo piazzamento per la Libertas Sporting Club Udine, che sconfigge 67-57 il Basket Livorno.

Le partite

Come da pronostico. E' la Serenissima Venezia la prima squadra a qualificarsi alla Finalissima. Nel derby veneto con Schio la squadra allenata da Andrea Liberalotto batte la formazione di Sandro Sinigaglia. Le veneziane soffrono nei prime due quarti, ma nella seconda parte di gara la maggiore intensità e la difesa a zona permettono alla Serenissima di vincere l'incontro. I primi punti della gara sono di Venezia, ma è Schio che imprimere i tempi alla gara. La Serenissima è sopra 5-1 a 2'25'' dall'inizio della gara, ma la reazione di Schio non tarda ad arrivare: trova il sorpasso e chiude il tempo in vantaggio di 5 (20-15). Schio parte meglio ad inizio ripresa e si porta sul più 8 (27-19) nei primi 2' di gioco. Tanti gli errori sotto canestro da parte di Venezia che però chiude il quarto sotto solo di tre punti (27-30). Quando il cronometro segna 7' dall'inizio del terzo quarto il punteggio recita 34-27 per Schio. Devono passare più di 4 minuti per vedere il primo canestro del tempo della Serenissima, che grazie a due canestri di Chiara Zanin si porta sul 31-34. Sinigaglia chiama timeout, ma al rientro a segnare è ancora Venezia che va sul meno 1. A 2'31'' dalla fine il risultato è in parità (35-35). A 44'' dal termine sorpasso Venezia, grazie a Chiara Zanin. Il tempo si chiude sul 37-37. Allungo di Venezia ad inizio ultimo quarto, più 9 (46-37). Schio tenta di rientrare, ma Venezia non lascia spazio per la rimonta, approdando così alla finale di domani.

Basket Serenissima-Pall Femm. Schio 58-45 (15-20, 12-10, 10-7, 21-8)
Basket Serenissima: Paties ne, Pertile 10 (5/11 ,0/1, 0/1), Frigatti ne, Zanin 15 (4/8, 0/1, 7/8), Tessari 5 (1/3, 1/3, 0/0), Formica 15 (7/16, 0/1, 1/2), Zanus Fortes 4 (2/4, 0/0, 0/1), Vianello ne, Granzotto 4 (2/5, 0/7, 0/0), Rampin 0 (0/0, 0/2, 0/0), Novara 0 (0/1, 0/0, 0/0), Dell'Olio 5 (2/4, 0/0, 1/4). All.: Liberalotto.
Pall Femm. Schio: Nichele 8 (4/5, 0/1, 0/0), Bonotto, Mancinelli 0 (0/0, 0/1, 0/0), Martelliano 5 (2/4, 0/1, 1/2), Giacobbe 6 (1/4, 0/1, 4/8), Dalla Fontana, Zanetti 4 (2/7, 0/2, 0/2), Agyapong 6 (3/3, 0/0, 0/0), Bidese, Zanella 5 (2/5, 0/5, 1/1), Carraro 2 (0/3, 0/1, 2/2), Prospero 9 (2/7, 0/0, 5/8). All.: Sinigaglia.

Arbitri: Somensini, Calabrese

Nuovamente in finale. Cervia si qualifica alla finalissima sconfiggendo 73-43 il Sistema Rosa Pordenone. Pronostici dunque rispettati per le ragazze di Lanfranco Giordani, che domani avranno la possibilità di riscattare la sconfitta subita in finale lo scorso anno contro la Libertas Bologna. Parte subito forte la formazione romagnola, che già alla fine del primo quarto ha un vantaggio di 10 punti (19-9). Maggiore equilibrio nel secondo quarto, ma Pordenone non riesce a rientrare; la prima parte di gioco si chiude sul punteggio di 38-25 a favore di Cervia. Romagnole che chiudono definitivamente la gara nel terzo quarto, terminato con un parziale di 19-8.
Cervia dunque in finale. Per Pordenone resta la grande soddisfazione di essere arrivata tra le prime quattro formazioni d'Italia, compiendo così una piccola impresa. Domani sfideranno Schio per la medaglia di bronzo.

Vis Basket Cervia-Sistema Rosa Pordenone 73-43 (19-9, 19-16, 18-9, 17-9)
Basket Cervia: Nori 8 (4/7, 0/0, 0/0), Carangelo 12 (3/5, 2/8, 0/0), Santarelli 10 (5/6, 0/1, 0/0), Giubilei 2 (1/3, 0/0, 0/0), Cigliani 15 (3/7, 3/6, 0/0), Talarico 2 (1/2, 0/2, 0/0), Bonasia 4 (2/3, 0/0, 0/0), Gasperoni 5 (2/4, 0/0, 1/2), Currà 2 (1/1, 0/0, 0/0), Ngo Noug 9 (3/4, 0/0, 3/7), Coppola 0 (0/3, 0/0, 0/0), Ramò 4 (2/4, 0/5, 0/0). All.: Giordani.
Sistema Rosa Pordenone: Bondelli, Bozza 1 (0/1, 0/0, 1/2), Vicenzutto 8 (2/7, 0/4, 4/6), Candotto Mis 2 (0/0, 0/1, 2/2), Callegaro 13 (3/6, 1/6, 4/8), Pascolo ne, Guerra Melnykova 0 (0/2, 0/0, 0/0), Cason 6 (2/8, 0/0, 2/4), Marpino, Bomben, Serena 9 (1/5, 2/2, 1/2), Pol 4 (2/4, 0/0, 0/2). All.: Gallini.

Arbitri: Scarfò, Loscalzo.

Piccola rivincita. Nella finale per il 5° e 6° posto si sfidavano le due deluse della manifestazione. Basket Biassono e Gymnasium Napoli partivano, infatti, tra le favorite alla vittoria finale; anche perché le due squadre un anno fa si erano sfidate a Latina nella finalina per il terzo e quarto posto. Parte forte Napoli già nel primo quarto, che si conclude 24-10 per le partenopee. Il ritmo della Gymnasium rimane alto anche nel secondo periodo e all'intervallo lungo Napoli conduce 42-20. Alla ripresa Biassono scende in campo più determinata, ma spende molto lasciando maggiore iniziativa a Napoli nell'ultimo periodo di gioco. Le partenopee si prendono così una piccola rivincita sulle lombarde.

Basket Femm. Biassono-Gymnasium Napoli 53-79 (10-24, 10-18, 15-10, 18-27)
Basket Femm. Biassono: Porro 2 (0/4, 0/0, 2/2), Ventura, Reggiani 7 (3/9, 0/0, 1/2), Galbiati 18 (2/8, 4/8, 2/2), Zucchi 3 (0/2, 1/3, 0/0), Mandelli 6 (1/5, 1/2, 1/2), Gargantini 11 (2/2, 2/3, 1/2), Colombo 0 (0/2, 0/1, 0/0), Fumagalli 2 (0/0, 0/0, 2/2), Mantoan 2 (1/1, 0/0, 0/0), Bonetti 2 (1/5, 0/1, 0/0), Tallarita 0 (0/1, 0/0, 0/0). All.: De Milo.
Gymnasium Napoli: Orazzo 16 (6/12, 0/1, 4/4), Scala ne, D'Avolio, Cupido 15 (6/10, 1/2, 0/0), Scala 2 (1/2, 0/0, 0/0), Gallo 5 (1/1, 1/2, 0/0), Gallo 6 (0/2, 2/5, 0/0), Bocchetti 15 (6/13, 0/3, 3/4), Gemini 6 (3/8, 0/1, 0/0), Fedele 2 (0/0, 0/0, 2/2), Correra 12 (5/11, 0/0, 2/5). All.: Belfiore.

Arbitri: Giusto, Giampietro

Udine settima. Nella sfida tra Libertas Sporting Club Udine e Basket Femm. Livorno a vincere è la squadra friulana. Primi due quarti molto equilibrati, con le due formazioni che all'intervallo lungo sono divise da un solo punto: 21-20 a favore di Udine. Dopo l'intervallo gioca meglio la formazione di coach Sinone, che riesce a portarsi sul più 10 (49-39) a 2'30'' dal termine. Livorno non molla e chiude il tempo sotto di 6 (41-35). Nell'ultimo quarto continua a spingere Udine, che controlla l'incontro e vince 67-57. Per la Libertas Sporting Club 19 punti di Michela Trotta.

Libertas Sporting Club Udine-Basket Femm. Livorno 67-57 (19-17, 12-13, 20-15, 16-12)
Sporting Club Udine: Blasone, Totis, De Cecco ne, Trotta 19 (5/10, 2/3, 3/4), Pozzecco 21 (4/11, 4/6, 1/1), Zussino 15 (3/8, 3/7, 0/0), Molaro 1 (0/4, 0/1, 1/2), Bertoni, Badolato ne, Maranzana ne, Da Pozzo 11 (4/5, 0/1, 3/4), Mio 0 (0/6, 0/0, 0/0). All.: Sinone.
Basket Femm. Livorno: Amato 6 (2/8, 0/0, 2/4), Toti 6 (0/0, 2/3, 0/0), Diene 23 (8/13, 0/0, 7/9), Alvarez 5 (2/3, 0/2, 1/2), Tringale ne, Antonelli 3 (0/0, 1/2, 0/0), Giari 2 (1/7, 0/1, 0/2), Luciani 8 (4/7, 0/2, 0/0), Cencetti 4 (2/3, 0/0, 0/0), Micacchi ne, Paoli ne. All.: Luca Castiglione.

Arbitri: Marota, Capoziello

I risultati di oggi
Semifinali 1°/4° posto
Basket Serenissima-Pall Femm Schio 58-45
Vis Basket Cervia-Sistema Rosa Pordenone 73-43

Finale 5°/6° posto
Basket Femm. Biassono-Gymnasium Napoli 53-79
Finale 7°/8° posto
Libertas Sporting Club Udine-Basket Femm. Livorno 67-57

Il calendario delle Finali
Finale 1°/2° posto
Serenissima Venezia-Vis Basket Cervia, ore 19.00
Finale 3°/4° posto
Pallacanestro Femm. Schio-Basket Rosa Pordenone, ore 17.00

Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
orogel.it
Sixtus
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner