home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 17 MASCHILE - VASTO

Indietro
14 Giugno 2010
Finale Nazionale U17 a Vasto. La prima giornata
Vasto – Con la cerimonia di apertura di domenica sera ha preso il via ufficialmente la Finale Nazionale Under 17 Maschile in programma a Vasto dal 14 al 20 giugno.
Vincono le favorite Benetton Treviso, Virtus UGF Banca Bologna e Montepaschi Siena. Bene anche Bergamo, Caserta, Casale Monferrato, Fortitudo e Stella Azzurra.

I risultati:

Girone A

Comark Bergamo – Venezia Giulia Basket 73 - 68

Grazie ad un secondo tempo giocato con grande intensità, la Comark Bergamo si è imposta sull'ostica Trieste nel match d'apertura di queste Finali Under 17 maschili “Trofeo Claudio Monti”. Sul parquet del Pala BCC della città del Vasto gli orobici hanno sofferto per tutto il primo tempo il basket corale dei friulani che, grazie all'ottima prova di Stefano Bossi (17 punti per lui, 15 nei primi due periodi), sono andati all'intervallo lungo sul +6 (31-25). Dopo un terzo periodo molto equilibrato, nell'ultimo quarto è stato Simone Tomasini – già protagonista insieme a Carnovali due settimane fa nelle Finali Under 19 di Bologna, in cui la Blu Orobica centrò il terzo posto – a prendere per mano i suoi, firmando il break decisivo che di fatto chiudeva la partita (2 triple e una penetrazione in 2', prima di dover abbandonare il match per un infortunio).

Comark Bergamo: Mazzucchelli ne, Orlandi 10, Leone 4, Azzola ne, Giosuè, Nava 8, Teolodi, Franzoni 10, Carnovali 17, Tomasini 19, Franzosi ne, Spatti 5. Coach: Mauro Zambelli
Venezia Giulia Basket: Bossi 17, Stera ne, Tonut 2, Ruzzier 11, Bassi ne, Urbani 4, Alessio ne, Floridan 10, Spanghero 2, Ghersevich 11, Moschioni 11. Coach: Paolo Ravalico

Arbitri: Stefano Vassallo, Francesco Pepe

Montepaschi Siena – Pall. Palestrina 88 – 68

Comincia con una vittoria convincente il cammino della Montepaschi, impegnata contro Palestrina nel secondo incontro del Girone A. Un primo quarto da schiacciasassi (15-0 nei primi 5' di gioco) ha permesso hai mensanini di tracciare un solco molto profondo fra loro e i prenestini. Nell'altra metà campo, proprio la partenza choc ha penalizzato oltremodo la gara dei ragazzi di coach Cecconi, che ha cercato di rinfrancare i suoi dopo i primi dieci minuti da incubo. Tentativo in parte riuscito perché, pur non avvicinandosi mai pericolosamente agli avversari, gli arancioverdi hanno comunque giocato alla pari nei restanti 30' di gioco, sospinti da un Riccardo Ciccarelli in zona magica (30 punti per lui). Alla sirena conclusiva il tabellone recitava 88-68 in favore dei toscani, che con questa vittoria si appaiano a Bergamo al comando del Girone A.

Montepaschi Siena: Puleo ne, Mazzi 2, Maggiorelli 2, Sorrentino 17, Spina 4, Bianchi 20, Monaldi 9, Mugnaioli, Mascagni, Papi 2, Udom 11, Severini 21. Coach: Alessandro Magro
Pall. Palestrina: Baroni 6, Ciccarelli 30, Nozzolillo N. ne, Cara 12, Andreoli ne, Miglio, Tagliacozzo ne, Nozzolillo F. 11, Brenda 7, Ilardi ne, Libianchi 2, Coluzzi ne. Coach: Rossella Cecconi

Arbitri: Luciano Portaluri, Rosario Centorrino (sostituito per infortunio a metà gara da Francesco Pepe)

Girone B

Pall. Biella – Pepsi Caserta 72 – 73

Gran match quello che ha visto opposte le compagini di Biella e Caserta. Un incontro punto a punto e risolto solo negli ultimi minuti dai campani, che con il punteggio di 73-72 si scrollano di dosso un avversario molto duro e volano in testa alla classifica del Girone B. Già dai primi attimi di gioco si intuisce quale sarà il leit motiv della gara: gran dinamismo e ottime soluzioni offensive. Biella fa affidamento soprattutto all'estro di Eric Lombardi, autore di 32 punti e almeno 6 schiacciate spettacolari. Dall'altra parte del campo è il piccolo Giuseppe Testa a fare il gigante nell'area avversaria, con penetrazioni tamburellanti e gran lucidità negli assist. Pur non riuscendo nei primi due quarti a staccare gli avversari, Biella sembra avere più frecce nell'arco e nel terzo parziale, complice un black out di Caserta e il bonus di falli raggiunto, i piemontesi trovano l'importante break del più 13. Ma negli ultimi 10' i ragazzi di coach Luise tirano fuori l'orgoglio e sospinti da Porfido (19) prima e Rianna (13) poi e aiutati da una zone press a tuttocampo, si rifanno sotto fino al pareggio (70-70). E' infine Marco Cucco, “from Down Town”, a infilare la bomba dell'ultimo e decisivo sorpasso.

Pall. Biella: Amoruso, Bosio 3, Luciano ne, Devico 12, Monfermoso 2, Ramella ne, Lombardi 32, Raimondi ne, Giacomone ne, Marotto 12, Stassi 8, Fauda Pichet 3. Coach: Wannes Pomelari
Pepsi Caserta: Di Donato, Cucco 8, Testa 9, Porfido 19, Borriello ne, Giordano ne, Cefarelli 16, Benenato 4, Moretti ne, Rianna 13, Bencivenga 4, Parrillo. Coach: Sergio Luise

Arbitri: Daniele Yang Yao, Alessandro Verolino

Virtus UGF Banca Bologna – Sef Stamura Basket Ancona 74 – 72

Si chiude in bellezza la prima giornata delle Finali Under 17 di scena al PalaBBC di Citta del Vasto. Fra Virtus Bologna e la Stamura Ancona è stata partita vera, con il risultato in bilico fino all'ultimo minuto. Alla sirena ad alzare le braccia al cielo sono le Vu nere, riuscite a gestire meglio i concitati attimi finali di un match equilibratissimo. Nella prima metà di gara al gioco corale della Virtus ha risposto Mattia Magrini in versione Micheal Jordan. In 20 minuti di gioco infatti l'ala marghigiana ha rasentato la perfezione, mettendo a segno 18 dei 23 punti complessivi dei suoi. Contro un gigante del genere, gli emiliani hanno contrapposto solidità e una panchina più lunga di quella avversaria, ma alla sirena di metà gara ad andare allo spogliatoio erano proprio i ragazzi in verde (41-38). Nel terzo periodo, complice la fisiologico stanchezza di Magrini, i bolognesi firmavano un ottimo parziale di 23-9. Sembrava quindi una pratica risolta, ma negli ultimi 10' prima Matteo Redolf (19, 3/6 da 3) e poi Magrini, trovavano il clamoroso sorpasso. Con i bonus dei falli esauriti, le due compagini si giocavano negli ultimi minuti la vittoria dalla lunetta, e Aristide Landi (28) trovava l'ultimo allungo che regalava alla Virtus il primato nel Gruppo B.

Virtus UGF Banca Bologna: Bottioni 6, Guazzaloca, Landi 28, Canuti 10, Lelli ne, Sabatini 2, Marchi 5, De Ruvo 2, Millina 7, Donati 7, Galeotti, Preti 7. Coach: Marco Sanguettoli
Sef Stamura Basket Ancona: Acquaroli 6, Sabbatini ne, Magrini 28, Mazza, Guida 3, Giampieri 9, Baldini, Centanni 5, Agostinelli 2, Vignoni, Redolf 19, Milone. Coach: Francesco Ferri

Arbitri: Martino Galasso, Marco Scudieri

Girone C

Benetton Treviso – Sport Management Group Latina 78 - 62

Nella prima giornata di gare la Benetton Treviso conferma subito la sua potenza battendo lo Sport Management Group Latina e candidandosi per un torneo da favorita. I ragazzi di coach Adriano Vertemati partono col piede giusto, giocando un primo quarto guardingo per poi accelerare nella seconda frazione, chiusa 24-12. E’ l’allungo giusto. Latina non si scoraggia e nel secondo tempo è compatta. Gaspardo e Di Prampero sono i più in vista tra i trevigiani, che con l’ormai consueta solidità riescono a tenere a debita distanza una volenterosa Latina. L’inizio dell’ultimo quarto coincide proprio con lo sforzo dei laziali per rimettersi in carreggiata: Toscano, De Angelis e Pastore giocano una gara di punti e sostanza ma non basta per avere la meglio su una Treviso che punta dritta ai primi quattro posti.

Benetton Treviso: Petronio, Frison 4, Rigo, Cecchinato 2, Marini 11, Gaspardo 19, Davis 1, Bonivento 10, Di Prampero 16, Fardin, Mazic 11, Iacopini 4. Coach: Adriano Vertemati
Sport Management Group Latina: Di Girolamo 3, Di Biase, Pastore 18, Giancarli 2, Ross 3, Cappelli, Scalesse, Pasqualotto 2, Berardi 3, Toscano 17, De Angelis 13, Croatto 1. Coach: Fabio Nardone

Junior Libertas Casale Monferrato – Virtus Siena 85-76

Gara viva quella tra i piemontesi della Junior Libertas ed i toscani della Virtus. Dai due volti: quello di Casale nella prima parte, quando i ragazzi di coach Pansa hanno innestato subito la quinta chiudendo la frazione addirittura 31-17. Secondo quarto più equilibrato, nel quale si sono visti timidi segnali di risveglio di una Virtus Siena contratta e forse emozionata.
Il terzo quarto rimette tutto in ordine, con un parziale di 21-13 per i senesi che riaprono completamente il match. Trascinati dai 23 punti di Tessitori i toscani si portano fino al -3. Casale reagisce e chiude ancora avanti la frazione. Il pareggio ed il sorpasso di Siena arrivano negli ultimi 10 minuti (67-65) coronando una rimonta strepitosa. Sembra la zampata decisiva ma nel momento di maggiore pressione Casale fa 8-0, indirizzando nuovamente la gara a proprio favore. Tessitori alla fine ne fa 30.

Junior Libertas Casale Monferrato: Montarolo 9, Rossi 18, Della Valle 19, Giovara 5, Petronio, Strotz 8, Mecca, Gambara, Francione 2, Ottone, Negro 11, Bernardi 13. Coach: Lorenzo Pansa
Virtus Siena: Franci, Pagano, Gori Savellini 11, Olleia 7, Imbrò 11, Amarabom, Vannini, Finetti, Argento 8, Rovere 9, Mugnaini, Tessitori 30. Coach: Umberto Vezzosi

Gruppo D

ABC Utensili Varese – Stella Azzurra 71 - 90

Buona, anzi, molto buona la prima di Stella Azzurra in queste Finali Under 17. Nel terzo incontro in scena sul parquet della Palestra Salesiani Don Bosco i romani hanno agevolmente superato Varese 90-71. La partenza razzo ha permesso ai ragazzi di Claudio Carducci di conquistare subito un break importante (40-15 alla fine del primo periodo). Il vantaggio è stato poi mantenuto da Stella fino all'intervallo lungo, con le squadre a riposo sul 60-36. Nel secondo tempo invece i capitolini si sono limitati a controllare i raid dei lombardi che, nonostante i 20 punti di Bellotti e i 13 di Sabbadini, non è riuscita mai ad impensierire gli avversari. All'ultima sirena il tabellone rimaneva inchiodato sul 90-71, punteggio che premia il dinamismo e l'organizzazione di Stella Azzurra, fra i quali menzioniamo la prova di Fallucca, autore di 26 punti, 4 palle recuperate e un buon 67% dalla media distanza.

ABC Utensili Varese: Valeri, Gardini ne, Rulli 4, Masotti 3, Riccio 2, Nalesso 7, Bessi ne, Bellotti 20, Balanzoni 10, Corazzon 12, Sabbatini 13, Muraca. Coach: Giulio Besio
Stella Azzurra: D'Auria 5, Gentili 5, Fallucca 26, Romani, Duranti 11, Vardaro 8, D'Ascanio 4, Guadagnini 4, Rosati 5, Baldini 2, Paesano 10, Rampolla 10. Coach: Claudio Carducci

Arbitri: Damiano Capozziello, Marco Venturi

New Basket Lecce – Fortitudo Bologna 55 – 66

E' la Fortitudo Bologna la squadra che va al comando del Gruppo D insieme alla Stella Azzurra. Nell'ultimo incontro in programma quest'oggi nella Palestra Salesiani Don Bosco le aquile si sono imposte 66-55 su Lecce. Incontro dai due volti quello fra la Fortitudo e i salentini. Nel primo tempo regna infatti l'equilibrio, ed ad un primo break emiliano (+ 8 nel primo periodo) i pugliesi rispondono prontamente, andando sopra di 3 alla sirena dell'intervallo (30-27). Nella seconda metà di gioco invece, spinti da Matteo Chillo, la Fortitudo firma il break della tranquillità (+12). Gli ultimi 10' vedono i ragazzi di coach Ricci amministrare il vantaggio, fino al conclusivo 66-55.

New Basket Lecce: Ingrosso 11, Falconieri 2, Petracca 4, Paladini M., Paladini A. 4, Moschettini, Durini 17, Serio 12, Romanelli 5, Staiano ne, Signorile ne. Coach: Roberta Scialpi
Fortitudo Bologna: Pipitone 2, Chillo 18, Fantinelli 9, Basile 7, Zanellati 6, Martignago, Della Torre 3, Azzaro 15, Ballini, Bianchi 3, Giacometti 3, Demetri. Coach: Francesco Ricci

Arbitri: Gianpaolo Marota, Fabrizio Bellina


Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner