home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 17 FEMMINILE - BOLSENA/ORVIETO

Indietro
31 Maggio 2010
Finali U17 Femminili: Biassono-Napoli e Bergamo-San Martino di Lupari le semifinali
Biassono, Lussana Bergamo, Gymnasium Napoli e San Martino di Lupaeri sono le semifinaliste delle Finali Under 17 Femminili in corso di svolgimento a Orvieto e Bolsena.

Nel primo dei quarti di finale Biassono ha avuto nettamente la meglio sulla Serenissima Venezia (63-44) grazie a un secondo tempo di grande personalità: quattro le giocatrici lombarde in doppia cifra (Porro, Mandelli, Gargantini, Fumagalli), a conferma di un’intelaiatura di squadra completa in tutti i reparti. Fumagalli ha chiuso con un’eloquente tripla doppia: 13 punti, 11 rimbalzi e 10 falli subiti.

Biassono-Serenissima Venezia 63-44
Biassono: Meroni, Porro 10, Frigerio, Mandelli 11, Ravelli 8, Gargantini 12, Colombo 9, Fumagalli 13, Bassani, Mantoan, Sala, Daniel. Coach: Beretta.
Serenissima: Cavalletto, Rocchi 3, Greghi 4, Frigatti 6, De Piccoli, Borsetto 9, Scaramuzza 5, Zizola 5, Calloni 8, Coro 1, Foffano 3, Bullo. Coach: Barbiero.

Nella seconda gara in programma, Bergamo si è imposta sulla Cestistica Rivana col punteggio di 64-45: più equilibrata, la squadra allenata da Monica Stazzonelli, che ha preso il largo a cavallo dell’intervallo lungo. Le triple di Cefis (4/5 dall’arco), i rimbalzi di Minali (18 alla fine), le soluzioni di Bolognini (17 punti) e Filippi (18, miglior marcatrice della partita) hanno permesso alle biancoverdi di produrre l’accelerazione sul finire del secondo parziale: dal 26-32 dell’intervallo lungo Bergamo è volata fino al 32-53 grazie al 21-6 che ha spezzato in due il quarto di finale. Riva ha provato a tornare in partita ma si è fidata eccessivamente del tiro dall’arco (2/18) e non è mai riuscita a riavvicinarsi. A 5’ dalla fine Stazzonelli, sul +25 (60-35), ha richiamato in panchina il quintetto migliore in vista della semifinale e Riva del Garda (Ilarcia Bonvecchio la miglior marcatrice delle trentine con 9 punti) ha leggermente limato il disavanzo.

Rivana-Bergamo 45-64
Rivana: Nicolodi 8, Masera 2, Remia, Mancabelli 8, Zanolli, Torboli, Bedin 6, Bonvecchio I. 9, Bonvecchio E., Fadanelli 8, Santuliana 4. Coach: Pavan.
Bergamo: Scotti, Duraccio, Poma 1, Filippi 18, Brandolini 2, Carera, Perico 3, Cefis 14, Pizzi 1, Bolognini 17, Minali 8, Belotti. Coach: Stazzonelli.

Agevole l’affermazione del Gymnasium Napoli ai danni dell’Interclub Muggia (73-39): i 7 punti realizzati da Ferretti nel primo quarto (3/3 dal campo) hanno fatto inizialmente la differenza (18-7), col passare dei minuti anche le altre “punte” a disposizione di Belfiore hanno cominciato incidere. Bocchetti ha trovato canestri dal perimetro, Orazzo si è fatta valere anche sotto canestro e preziosissimo è risultato il lavoro svolto anche sotto le plance da Ferretti, reduce dalla stagione disputata con College Italia. Muggia ha provato a resistere nonostante l’infortunio alla caviglia abbia di fatto cancellato Fragiacomo dalla partita, troppa però la differenza in campo tra le due formazioni. Napoli ha toccato i 20 punti di vantaggio sul finire del secondo quarto e non ha più permesso alle triestine di tornare a contatto. Nel finale il margine si è ampliato fino al +34 finale. Straordinaria l’impressione di solidità fornita dal Gymnasium, squadra con tante individualità che però interpreta un basket collettivo. Domani la semifinale con Biassono, per molti addetti ai lavori si tratta di una finale anticipata.

Gymnasium Napoli-Interclub Muggia 73-39
Napoli: Orazzo 16, Scala 8, Buonomo, D’Avolio 6, Ferretti 11, Tesone, Gallo, Scala 10, Negri, Bocchetti 13, Gemini 4, Fedele 5. Coach: Belfiore.
Muggia: Meola 17, Muscatello, Kraus 4, Sims 2, Santini 2, Zecchin, Canderlic 2, Divis 2, Fragiacomo 2, Moratto 8, Grassi, Castellan 2. Coach: Jogan.

L’ultimo quarto di finale giocato al Palazzetto di Bolsena è stato anche il più equilibrato, oltre che il più godibile, ed è stato da San Martino di Lupari: l’ispirata regia delle gemelle Dotto ha propiziato il primo allungo delle venete ma il Geas non ha perso il filo del gioco e rifugiandosi spesso nella zona ha risposto colpo su colpo. Sette punti il massimo vantaggio delle venete nel secondo quarto ma il contropiede condotto da Gambarini, nell’azione che poi ha causato il suo infortunio, ha riportato Sesto San Giovanni a -2. Nel secondo tempo Francesca Dotto ha segnato da fuori il 34-30 ma Erika Kacerik ha timbrato il canestro del pareggio a quota 34 al 25’: sull’azione successiva Penna ha siglato la sospensione del primo vantaggio. La tripla di Fossa al 28’ ha spinto la squadra di Monica Lanzi sul +3 (39-36), il gioco da tre punti completato da Simonetto ha ristabilito la parità prima che Caterina Dotto riportasse avanti le venete sul finire del terzo quarto (41-43). A 7’ dalla fine la spallata decisiva alla partita, merito delle due triple di fila realizzate da Morao e Caterina Dotto (43-49) e del recupero monetizzato da Francesca Dotto (43-52). La tripla di un’eccellenta Fossa ha illuso il Geas (46-54) ma sull’azione successiva Caterina Dotto dall’angolo ha ristabilito il +11 chiudendo di fatto i giochi: 32-12 il parziale delle venete nell’ultimo periodo. Da incorniciare la prova delle sorelle Dotto, autrici di 44 punti su 68 totali di San Martino di Lupari.

Geas Sesto San Giovanni-San Martino di Lupari 51-68
Geas: Kacerik M. 5, Galli, De Cristofaro 10, Bratovich 5, Gambarini 2, Mazzoleni 6, Kacerik E., Pagani 7, Fossa 6, Zandalasini 7, Giorgi, Penna 4. Coach: Lanzi
San Martino: Olivetto, Fassina 4, Dotto C. 21, Morao 8, Costacurta, Sbrissa 5, Mognollo, Zanollo, Scapin, Dotto F. 23, Lison, Simonetto 7. Coach: Fior.

Il programma di domani, 1 giugno
Ore 18.00 Biassono-Gymnasium Napoli
Ore 20.00 San Martino di Lupari-Lussana Bergamo

Mercoledì 2 giugno la finale per il primo e il secondo posto si gioca alle ore 19.00.

Ufficio Stampa FIP

Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner