home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 14 MASCHILE - PORTO SAN GIORGIO

Indietro
30 Giugno 2019
Oxygen Bassano Campione d'Italia Under 14 Maschile. Battuta Aurora Desio 75-73. Le congratulazioni del presidente Petrucci
Porto San Giorgio. L’Oxygen Bassano è Campione d’Italia Under 14 Maschile 2019. Nella finalissima del PalaSavelli di Porto San Giorgio i veneti si sono imposti sull’Aurora Desio 75-73.

Ai Campioni d'Italia sono andate le congratulazioni del Presidente FIP Giovanni Petrucci.

Primo Scudetto per l’Oxygen Bassano, arrivato al termine di una partita molto bella e decisa solamente nei secondi finali.

Le parole di Stefano Gallea, coach dei Campioni d’Italia e votato miglior allenatore della Finale Nazionale: “Come prima cosa faccio i complimenti agli avversari. Siamo molto felici, è il primo trofeo nazionale della nostra storia. Devo ringraziare tutti i ragazzi, lo staff e la società per gli sforzi che compie. Ora ci godiamo questo risultato che è tutto da festeggiare”.

Terzo posto per il Leoncino Basket Mestre, vincente sulla Pallacanestro Varese 75-74.

Nel miglior quintetto della manifestazione sono stati inseriti Francesco Baldi (Leoncino Basket Mestre), Wei Lun Zhao (Pallacanestro Varese), Alberto Pellizzari (Oxygen Bassano), Davide Toffanin (Aurora Desio), Ousmane Maiga (Oxygen Bassano).

Il miglior allenatore della Finale Nazionale Under 14 Maschile è Stefano Gallea (Oxygen Bassano).

Finale Nazionale Under 14 Maschile 2019
Finale 1°/2° posto
Oxygen Bassano - Aurora Desio 75-73
Finale 3°/4° posto
Pallacanestro Varese - Leoncino Basket Mestre 74-75

Classifica
1° Oxygen Bassano - Campione d’Italia
2° Aurora Desio
3° Leoncino Basket Mestre Academy
4° Pallacanestro Varese

Albo d’Oro
2019 Oxygen Bassano
2018 BSL San Lazzaro
2017 Stella Azzurra
2015 Unipol Banca Virtus Bologna
2014 Armani Junior Olimpia Milano
2013 Umana Reyer Venezia
2012 Montepaschi Mens Sana Siena


Oxygen Bassano - Aurora Desio 75-73
L’Oxygen Bassano conquista lo Scudetto Under 14 Maschile superando l’Aurora Desio nella finalissima. Fin dalle prime battute il match è molto intenso anche se entrambe le squadre faticano a trovare fluidità in attacco. Pellizzari (34 punti) prova a prendersi i suoi compagni sulle spalle permettendo ai veneti di toccare il +8 sul 14-6, mentre la risposta della squadra di coach Rota porta la firma di capitan Corti (autore di 18 punti). Il numero 10 arancioblu, infatti, guida Desio al sorpasso grazie ad un parziale di 13-2, che fissa il punteggio sul 19-16 a fine primo quarto. Nella seconda frazione Bassano mostra un’altra faccia e reagisce con un break di 19-2 che vale sorpasso e +14 sui lombardi. Pellizzari trova il fondo della retina con una semplicità disarmante e la difesa lombarda non riesce ad arginarlo. L’Aurora dopo qualche minuto di sbandamento ha il merito di riprendersi mentalmente e di ricucire lo strappo fino al -6: 40-34 il risultato a fine primo tempo. Al rientro in campo dall’intervallo lungo Bassano torna nuovamente oltre la doppia cifra di vantaggio, ma Colombo (19 punti) non ci sta e risponde colpo su colpo rimandando il verdetto all’ultimo quarto. La sfida è molto combattuta: Maiga (doppia doppia da 12 punti e 18 rimbalzi) fa valere il suo fisico mentre Colombo e Toffanin (autore di 12 punti) tengono in scia Desio. Il match si decide nei secondi finali con Colombo che segna il canestro del -1 a nove secondi dalla fine ma Zilio dalla lunetta chiude i giochi: vince Bassano 75-73.

Oxygen Bassano - US Aurora Desio 94 75 - 73 (16-19, 40-34, 55-53, 75-73)
Bassano: Fabris, Asani* 9 (4/9, 0/1), Panizza 2 (1/4 da 2), Ipino ne, Mocellin, Zilio* 8 (1/4, 1/2), Pellizzari* 34 (9/19, 4/14), Haidara 6 (2/5, 0/1), Fabris, Sbrissa* 4 (2/5, 0/2), Maiga* 12 (6/11 da 2), Stevan ne. All. Gallea
Tiri da 2: 25/60 - Tiri da 3: 5/20 - Tiri Liberi: 10/12 - Rimbalzi: 62 25+37 (Asani 19) - Assist: 13 (Maiga 6) - Palle Recuperate: 9 (Maiga 4) - Palle Perse: 23 (Pellizzari 5) - Cinque Falli: Haidara, Sbrissa
Desio: Guarnaccia, Cividati, Raffaldi 2 (1/3, 0/2), Corti* 18 (4/9, 3/8), Beretta* 7 (2/5, 1/2), Foiano*, La Mantia, Cotrone 12 (2/7 da 2), Colzani*, Colombo* 19 (6/9, 2/3), Toffanin 12 (4/10, 1/4), Cotrone 3 (0/0, 0/0). All. Rota
Tiri da 2: 19/47 - Tiri da 3: 7/20 - Tiri Liberi: 14/25 - Rimbalzi: 37 11+26 (Cotrone 9) - Assist: 5 (Colombo 2) - Palle Recuperate: 10 (Cotrone 3) - Palle Perse: 16 (Corti 4) - Cinque Falli: Corti, Colombo
Arbitri: Menicali, Bravo

Pallacanestro Varese - Leoncino Basket Mestre Academy 74-75
Terzo posto per il Leoncino Basket Mestre che sconfigge la Pallacanestro Varese. Il primo tempo è tutto di marca biancorossa: i ragazzi di coach Maino, infatti, prendono subito il largo grazie ai canestri di Zhao (20 punti) e di Frangos (14 punti). Varese supera abbondantemente la doppia cifra andando all’intervallo lungo in vantaggio 41-25. Nel secondo tempo la partita viene stravolta da un parziale di 20-5 dei veneti che, approfittando di un improvviso blackout lombardo, riaprono i giochi. Barbero (28 punti) è scatenato e guida i suoi alla rimonta, con la squadra di coach Veronese che in avvio di ultimo quarto sorpassa gli avversari. Nei secondi finali Golino (autore di 12 punti) con una tripla dall’angolo riporta avanti Varese, ma Barbero risponde subito e con una magia segna il canestro del 75-74. I biancorossi sprecano il possesso del controsorpasso dando il via all’esultanza del Leoncino Mestre.

Pall. Varese - Leoncino Basket Mestre Academy 74 - 75 (22-10, 41-25, 58-58, 74-75)
Varese: Bottelli* 4 (2/5, 0/4), Golino 12 (2/3, 2/6), Coppa 2 (1/2 da 2), Praderio 1 (0/0, 0/0), Zhao* 20 (8/14, 0/9), Goffi*, Pasinetti 3 (1/1 da 2), Rossi* 12 (5/9, 0/3), Maccecchini 5 (1/2, 1/1), Belotti* 1 (0/5 da 2), Frangos 14 (6/7 da 2), Broggini. All. Maino
Tiri da 2: 26/50 - Tiri da 3: 3/23 - Tiri Liberi: 13/22 - Rimbalzi: 55 15+40 (Rossi 9) - Assist: 14 (Zhao 5) - Palle Recuperate: 5 (Rossi 2) - Palle Perse: 17 (Bottelli 4)
Mestre: Dalla Libera 6 (2/5 da 2), Giangaspero* 2 (1/2 da 2), De Rossi, Zara, Agnoletto 1 (0/2 da 2), Paganico* 11 (4/19, 1/4), Nigro, Pellizzon 11 (2/4, 2/3), Trestini* 6 (2/4, 0/1), Baldi* 10 (5/14 da 2), Barbero* 28 (3/14, 6/14), Calligaris. All. Veronese
Tiri da 2: 19/68 - Tiri da 3: 9/22 - Tiri Liberi: 10/24 - Rimbalzi: 55 26+29 (Baldi 13) - Assist: 13 (Barbero 4) - Palle Recuperate: 11 (Barbero 5) - Palle Perse: 11 (Barbero 3)
Arbitri: Procida, Fiorentino


I risultati della prima giornata – 24 giugno

Girone A
Oxygen Bassano - New Basket Brindisi 86-51
Sancat Firenze - Robur et Fides Varese 46-76
Girone B
Victoria Libertas Pesaro - Murgia Basket Santeramo 71-56
Aurora Desio - Dinamo Sassari 80-66
Girone C
Pallacanestro Varese - Pallacanestro Cercola 90-35
My Basket Genova - Leoncino Basket Mestre 64-81
Girone D
Kouros Napoli - Virtus Pall. Roseto 77-60
Universo Treviso Basket - Svincolati Milazzo 85-54

I risultati della seconda giornata – 25 giugno

Girone A
Oxygen Bassano - Robur et Fides Varese 80-62
New Basket Brindisi - Sancat Firenze 62-80
Girone B
Victoria Libertas Pesaro - Aurora Desio 69-62
Murgia Basket Santeramo - Dinamo Sassari 61-80
Girone C
Pallacanestro Varese - Leoncino Basket Mestre 68-56
Pallacanestro Cercola - My Basket Genova 54-58
Girone D
Kouros Napoli - Universo Treviso Basket 66-65
Virtus Pall. Roseto - Svincolati Milazzo 50-68

I risultati della terza giornata – 26 giugno

Girone A
Sancat Firenze- Oxygen Bassano 53-81
New Basket Brindisi - Robur et Fides Varese 59-80
Girone B
Dinamo Sassari - Victoria Libertas Pesaro 98-95 d1ts
Murgia Basket Santeramo - Aurora Desio 42-68
Girone C
My Basket Genova - Pallacanestro Varese 48-77
Pallacanestro Cercola - Leoncino Basket Mestre 42-56
Girone D
Svincolati Milazzo - Kouros Napoli 56-80
Virtus Pall. Roseto - Universo Treviso Basket 39-94

Le Classifiche

Girone A
Oxygen Bassano 6
Robur et Fides Varese 4
Sancat Firenze 2
New Basket Brindisi 0

Girone B
Aurora Desio 4
Victoria Libertas Pesaro 4
Dinamo Sassari 4
Murgia Basket Santeramo 0

Girone C
Pallacanestro Varese 6
Leoncino Basket Mestre Academy 4
My Basket Genova 2
Pallacanestro Cercola 0

Girone D
Kouros Napoli 6
Universo Treviso Basket 4
Svincolati Milazzo 2
Virtus Pall. Roseto 0

I risultati della Quarti di Finale – 28 giugno

Oxygen Bassano - Victoria Libertas Pesaro 76-72
Aurora Desio - Robur et Fides Varese 62-58
Pallacanestro Varese - Universo Treviso Basket 62-59
Kouros Napoli - Leoncino Basket Mestre 54-60

I risultati delle Semifinali – 29 giugno

Oxygen Bassano - Pallacanestro Varese 74-65
Aurora Desio - Leoncino Basket Mestre 79-73
Condividi ...
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner