home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

UNDER 14 MASCHILE - PORTO SAN GIORGIO

Indietro
26 Giugno 2019
I risultati della terza giornata della Finale Nazionale Under 14 maschile
Terminata la prima fase della Finale Nazionale Under 14 Maschile 2019.

Dopo questi primi tre giorni, sono otto (Oxygen Bassano, Robur et Fides Varese, Pallacanestro Varese, Leoncino Basket Mestre, Aurora Desio, Victoria Libertas Pesaro, Kouros Napoli, Universo Treviso Basket) le squadre qualificate ai Quarti di finale, mentre le altre otto (Sancat Firenze, New Basket Brindisi, My Basket Genova, Pallacanestro Cercola, Dinamo Sassari, Murgia Basket Santeramo, Svincolati Milazzo, Virtus Pall. Roseto) abbandonano la manifestazione.

Domani giorno di riposo, si riprende venerdì 28 giugno con tutte le partite della fase ad eliminazione diretta, che si giocheranno al PalaSavelli di Porto San Giorgio.

Dalle Semifinali, in programma sabato 29 giugno, la Finale Nazionale Under 14 maschile è in diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it.

Nel Girone A si qualificano ai Quarti di finale la Oxygen Bassano e la Robur et Fides Varese (vincenti rispettivamente 81-53 contro la Sancat Firenze e 80-59 contro il New Basket Brindisi).

Nel Girone B l’Aurora Desio supera 68-42 il Murgia Basket Santeramo e termina al primo posto. I lombardi, infatti, approfittano della vittoria 98-95, dopo un tempo supplementare, della Dinamo Sassari contro la Victoria Libertas Pesaro, con i sardi che nonostante il successo devono salutare la Finale Nazionale per il peggior quoziente canestri rispetto a Desio e ai pesaresi.

Nel Girone C la Pallacanestro Varese chiude da imbattuta sconfiggendo 77-48 il My Basket Genova, con il Leoncino Basket Mestre che grazie alla vittoria 56-42 contro la Pallacanestro Cercola entra tra le prime otto d’Italia.

Terza vittoria consecutiva e primo posto nel Girone D per la Kouros Napoli che supera 80-56 gli Svincolati Milazzo, mentre termina al secondo posto l’Universo Treviso Basket che sconfigge nettamente (94-39) la Virtus Pall. Roseto.

Aggiornamenti, fotogallery, interviste ai protagonisti e tutte le curiosità sulla Finale Nazionale sono sull’evento sulla pagina Facebook @italbasket.

Qui invece le statistiche di tutte le partite.

I risultati della terza giornata

Girone A
Sancat Firenze- Oxygen Bassano 53-81
New Basket Brindisi - Robur et Fides Varese 59-80
Girone B
Dinamo Sassari - Victoria Libertas Pesaro 98-95 d1ts
Murgia Basket Santeramo - Aurora Desio 42-68
Girone C
My Basket Genova - Pallacanestro Varese 48-77
Pallacanestro Cercola - Leoncino Basket Mestre 42-56
Girone D
Svincolati Milazzo - Kouros Napoli 56-80
Virtus Pall. Roseto - Universo Treviso Basket 39-94

Il programma dei Quarti (28 giugno)

PalaSavelli, Porto San Giorgio
Ore 14:00 Oxygen Bassano - Victoria Libertas Pesaro
Ore 16:00 Aurora Desio- Robur et Fides Varese
Ore 18:00 Pallacanestro Varese - Universo Treviso Basket
Ore 20:00 Kouros Napoli - Leoncino Basket Mestre

Le Classifiche

Girone A
Oxygen Bassano 6
Robur et Fides Varese 4
Sancat Firenze 2
New Basket Brindisi 0

Girone B
Aurora Desio 4
Victoria Libertas Pesaro 4
Dinamo Sassari 4
Murgia Basket Santeramo 0

Girone C
Pallacanestro Varese 6
Leoncino Basket Mestre Academy 4
My Basket Genova 2
Pallacanestro Cercola 0

Girone D
Kouros Napoli 6
Universo Treviso Basket 4
Svincolati Milazzo 2
Virtus Pall. Roseto 0


Girone A
Sancat Firenze- Oxygen Bassano 53-81
Tre su tre e primo posto nel girone per l’Oxygen Bassano che supera la Sancat Firenze. Partono meglio i toscani che, giocando di squadra, riescono ad approfittare degli errori avversari. Matitecchia (autore di 12 punti) guida la squadra di coach Corsini mentre i veneti faticano ad entrare in partita e continuano a sbagliare. Lentamente si accende il motore di Bassano: Maiga (doppia doppia da 14 punti e 14 rimbalzi) e Pellizzari (20 punti), infatti, iniziano a trovare il fondo della retina e permettono all’Oxygen di piazzare un parziale di 11-0 in chiusura di primo tempo. Alla ripresa i ragazzi di coach Gallea prendono completamente le redini della sfida scappando oltre i 20 punti di vantaggio. Il match è dunque ormai deciso e scorre velocemente fino alla sirena che decreta la vittoria 81-53 di Bassano.

SANCAT FIRENZE - OXYGEN BASSANO 53 - 81 (20-18, 31-41, 39-67, 53-81)
SANCAT FIRENZE: Chiesi, Vannini, Faginali*, Matichecchia* 12 (6/11, 0/3), Romoli 3 (1/3 da 3), Ricci 6 (3/5 da 2), Chiro' NE, Foscarini NE, Baldasseroni* 6 (3/12, 0/2), Mariani* 5 (2/5 da 2), Cortiguera 6 (3/7, 0/1), Pinarelli* 15 (6/12, 0/3). All. Corsini
Tiri da 2: 23/56 - Tiri da 3: 1/12 - Tiri Liberi: 4/10 - Rimbalzi: 36 6+30 (Pinarelli 11) - Assist: 12 (Pinarelli 4) - Palle Recuperate: 11 (Pinarelli 4) - Palle Perse: 18 (Ricci 4) - Cinque Falli: Mariani
OXYGEN BASSANO: Petucco 2 (1/7, 0/2), Fabris, Asani 13 (5/9, 1/3), Ipino 2 (1/2 da 2), Mocellin, Zilio* 11 (4/8, 1/4), Pellizzari* 20 (8/13, 1/4), Haidara* 10 (4/7 da 2), Fabris 4 (2/2 da 2), Sbrissa* 5 (1/3, 1/2), Maiga* 14 (7/16, 0/1), Stevan. All. Gallea
Tiri da 2: 33/71 - Tiri da 3: 4/16 - Tiri Liberi: 3/7 - Rimbalzi: 58 19+39 (Haidara 16) - Assist: 16 (Haidara 4) - Palle Recuperate: 10 (Pellizzari 3) - Palle Perse: 20 (Maiga 7)
Arbitri: F. Ottaviani, A. Laterza

New Basket Brindisi - Robur et Fides Varese 59-80
La Robur et Fides Varese sconfigge il New Basket Brindisi e si qualifica come seconda per i Quarti di Finale. Il primo tempo è molto combattuto ed equilibrato con entrambe le squadre che si alternano al comando del match. D’Agnano e Guadalupi (44 punti e 29 rimbalzi in due) spingono i pugliesi, mentre per i lombardi è Dell’Omo (28 punti) a segnare con maggiore continuità. Alla ripresa la Robur prova a prendere il controllo della sfida e a cavallo tra terza e quarta frazione riesce a superare la doppia cifra di vantaggio andando a vincere 80-59.

NEW BASKET BRINDISI - ROBUR ET FIDES VARESE 59 - 80 (18-18, 35-36, 51-57, 59-80)
NEW BASKET BRINDISI: Martinelli 4 (2/7 da 2), Flores, D'amato* 2 (1/1, 0/3), Tomasini*, Mazzone, D'agnano* 24 (8/21, 1/3), Longo, Scarimbolo* 9 (2/6, 1/2), Policastro, Epifania, Guadalupi* 20 (10/14 da 2), Ribezzi. All. Laghezza
Tiri da 2: 23/59 - Tiri da 3: 2/8 - Tiri Liberi: 7/9 - Rimbalzi: 52 15+37 (Guadalupi 17) - Assist: 4 (D'agnano 3) - Palle Recuperate: 5 (Guadalupi 2) - Palle Perse: 29 (D'agnano 9)
ROBUR ET FIDES VARESE: Terlizzi* 15 (7/10, 0/2), Vischia 2 (1/3, 0/2), Maresca, El Ouerd*, Realini 9 (3/7, 1/4), Maddalin Santin* 14 (4/7, 1/2), Cantisani, Dell'omo* 28 (9/18, 0/1), Bortoli, Dagri 7 (1/4, 1/4), Grassia 2 (0/1 da 3), Bottinelli* 3 (1/2, 0/1). All. Todisco
Tiri da 2: 26/59 - Tiri da 3: 3/19 - Tiri Liberi: 19/40 - Rimbalzi: 43 18+25 (Bortoli 10) - Assist: 3 (Terlizzi 3) - Palle Recuperate: 21 (Realini 4) - Palle Perse: 11 (Dell'omo 3)
Arbitri: Procida, Caporalini

Girone B
Dinamo Sassari - Victoria Libertas Pesaro 98-95 d1ts
La Dinamo Sassari vince una partita incredibile contro la Victoria Libertas Pesaro ma è comunque eliminata, mentre i pesaresi chiudono al secondo posto. Il primo quarto è tutto a favore dei ragazzi di coach Luminati che muovono bene la palla in attacco segnando ben 30 punti nei primi dieci minuti grazie ad Aloi e Siepi (36 punti in due). La reazione sarda arriva nella seconda frazione con i canestri di Basoli (34 punti) e Pisano (autore di 16 punti) che permettono alla Dinamo di riportarsi ad un solo possesso di vantaggio. Il match è molto vibrante e combattuto: Pesaro prova più volte a scappare, ma Sassari risponde sempre e comunque riuscendo a trovare la parità con due liberi di Basoli a 4 secondi dalla sirena finale. Il tentativo pesarese sulla sirena non va a buon fine e così il verdetto del match è rimandato al tempo supplementare. Sassari corre per cercare di arrivare su quel +11 che gli garantirebbe l’accesso ai Quarti, mentre Pesaro cerca di restare in partita perché solamente con una vittoria chiuderebbe il girone al primo posto. Alla fine ha la meglio la squadra di coach Zucca che si aggiudica il match 98-95, ma deve abbandonare la Finale Nazionale.

POL. DIAMO SASSARI - US VICTORIA LIBERTAS PESARO 98- 95 (15-30, 41-45, 55-62, 83-83, 98-95) 1dTs
POL. DIAMO SASSARI: Casu, Salaris NE, Giua* 16 (5/12, 1/3), Pisano* 16 (3/6, 2/7), Piredda 3 (1/6, 0/1), Basoli* 34 (4/10, 5/10), Altana NE, Mura NE, Raffo*, Brau NE, Motzo* 11 (4/7, 0/1), Loi 18 (5/8, 0/1). All. All. Zucca
Tiri da 2: 22/50 - Tiri da 3: 8/23 - Tiri Liberi: 30/42 - Rimbalzi: 45 12+33 (Basoli 15) - Assist: 9 (Pisano 5) - Palle Recuperate: 6 (Basoli 4) - Palle Perse: 18 (Pisano 6) - Cinque Falli: Motzo
US VICTORIA LIBERTAS PESARO: Bartolucci 2 (0/1 da 2), Di Francesco* 12 (3/4, 0/1), Sparacca 8 (3/4 da 2), Ceccarelli, Colotti, Malaventura* 13 (5/11, 0/4), Aloi* 20 (7/11, 0/4), Sablich 4 (2/7 da 2), Siepi* 16 (5/10, 2/6), Ghiselli* 14 (6/11, 0/2), D'angeli 4 (2/3 da 2), Federico 2 (1/1, 0/1). All. Luminati
Tiri da 2: 34/64 - Tiri da 3: 2/19 - Tiri Liberi: 21/33 - Rimbalzi: 51 16+35 (Siepi 9) - Assist: 7 (Ghiselli 3) - Palle Recuperate: 13 (Ghiselli 4) - Palle Perse: 16 (Sablich 4) - Cinque Falli: Sablich, Siepi, D'angeli
Arbitri: A. Del Gaudio, D. Fiorentino

Murgia Basket Santeramo - Aurora Desio 42-68
L’Aurora Desio vince contro il Murgia Basket Santeremo e per la classifica avulsa chiude al primo posto. Parziali e contro-parziali nel primo quarto della sfida: i lombardi iniziano con un 11-3 prima di subire il rientro degli avversari che impattano a quota 15. Il duello tra Ascenzione (doppia doppia da 14 punti e 10 rimbalzi) e Toffanin (14 punti) prova ad accendere il match, che rimane comunque su un punteggio basso. Desio a cavallo tra secondo e terzo periodo prova ad allungare raggiungendo anche la doppia cifra di vantaggio. Murgia prova a reagire con un parziale di 8-1, ma la squadra di coach Rota risponde colpo su colpo tenendo a distanza di sicurezza gli avversari, grazie ai canestri di Corti (top scorer dei suoi con 18 punti). Desio ottiene la seconda vittoria del girone imponendosi 68-42.

MURGIA BASKET - U.S. PALL. AURORA DESIO 94 42 - 68 (13-15, 22-33, 34-44, 42-68)
MURGIA BASKET: Orfino* 6 (3/10 da 2), Natuzzi* 2 (1/5 da 2), De Bellis* 9 (4/9, 0/1), Quinto, Carpignano 2 (1/6 da 2), Signorile* 2 (1/7 da 2), Pappada', Panessa 2 (1/6 da 2), Ventura 5 (1/4, 1/3), Nettis, Ascenzione* 14 (6/10 da 2). All. Polucci
Tiri da 2: 18/57 - Tiri da 3: 1/5 - Tiri Liberi: 3/17 - Rimbalzi: 43 15+28 (Ascenzione 10) - Assist: 4 (Ascenzione 2) - Palle Recuperate: 1 (Orfino 1) - Palle Perse: 34 (Ascenzione 9) - Cinque Falli: Carpignano
U.S. PALL. AURORA DESIO 94: Mariani 2 (1/1 da 2), Cividati 4 (2/3, 0/1), Raffaldi 5 (2/5, 0/4), Corti* 18 (5/8, 2/2), Beretta* 3 (0/3, 1/5), Foiano* 2 (1/7 da 2), La Mantia 4 (2/6 da 2), Cotrone 3 (0/4 da 2), Colzani*, Colombo* 9 (1/8, 0/1), Toffanin 14 (5/8, 0/2), Cotrone 4 (1/1, 0/1). All. Rota
Tiri da 2: 20/54 - Tiri da 3: 3/17 - Tiri Liberi: 19/31 - Rimbalzi: 46 19+27 (Toffanin 10) - Assist: 3 (Beretta 1) - Palle Recuperate: 4 (Raffaldi 1) - Palle Perse: 23 (Foiano 4)
Arbitri: Corradini, De Santis

Girone C
My Basket Genova - Pallacanestro Varese 48-77
Primo posto da imbattuta per la Pallacanestro Varese che ha la meglio anche del My Basket Genova. Fin dalle prime azioni è assolo dei lombardi che nei primi minuti realizzano un parziale di 20-4 che indirizza il match. I ragazzi di coach Maino vengono guidati dai canestri di Rossi (autore di 23 punti) e mantengono sempre il controllo senza mai essere impensieriti dai liguri. Genova prova timidamente con Poirè (11 punti) a diminuire il passivo, ma i biancorossi non si distraggono e conquistano la terza vittoria consecutiva: 77-48 il risultato finale

MY BASKET GENOVA - PALL. VARESE 48 - 77 (6-22, 20-42, 35-64, 48-77)
MY BASKET GENOVA: Sanguineti* 8 (4/7, 0/4), Dossena, Candio 2 (1/2 da 2), Costa* 9 (2/6, 1/3), Colamorea, Pastorino 2 (1/1 da 2), Murtas Auglys* 3 (1/3, 0/5), Meneghelli, Maffei 5 (2/6 da 2), Duplicati 4 (2/3, 0/2), Ghiso* 4 (2/4 da 2), Poire'* 11 (4/14, 0/1). All. Brovia
Tiri da 2: 19/47 - Tiri da 3: 1/16 - Tiri Liberi: 7/15 - Rimbalzi: 45 15+30 (Ghiso 9) - Assist: 8 (Sanguineti 2) - Palle Recuperate: 12 (Costa 4) - Palle Perse: 32 (Costa 6)
PALL. VARESE: Bottelli* 11 (4/4, 1/2), Golino 3 (0/1, 1/2), Coppa 2 (0/5 da 2), Zhao* 5 (1/6, 1/4), Goffi* 6 (3/5, 0/3), Pasinetti 3 (0/2, 1/3), Rossi* 23 (6/8, 3/4), Maccecchini 9 (3/6, 1/3), Belotti* 6 (3/6, 0/1), Frangos 7 (3/9, 0/1), Migliori 2 (1/3 da 2), Broggini. All. Maino
Tiri da 2: 24/55 - Tiri da 3: 8/24 - Tiri Liberi: 5/10 - Rimbalzi: 46 18+28 (Zhao 9) - Assist: 23 (Zhao 8) - Palle Recuperate: 16 (Rossi 4) - Palle Perse: 22 (Coppa 5)
Arbitri: G. Menicali, N. Pompei

Pallacanestro Cercola - Leoncino Basket Mestre 42-56
Vittoria e secondo posto per il Leoncino Basket Mestre che supera la Pallacanestro Cercola. Ciriello (16 punti) e Paganico (autore di 15 punti) si sfidano a distanza dando il via alla contesa. Il match è equilibrato e punto a punto con entrambe le squadre che non riescono a prendere il controllo. Si segna poco ed il punteggio è basso ed è nel secondo tempo con arriva il break che decide la sfida. I veneti, infatti, riescono ad incrementare azione dopo azione il proprio vantaggio superando nell’ultimo quarto anche il +10. Vince dunque il Leoncino Mestre 56-42.

PALL. CERCOLA - LEONCINO MESTRE ACADEMY 42 - 56 (11-13, 26-31, 34-41, 42-56)
PALL. CERCOLA: Gagliardi*, Federico 2 (1/2 da 2), Tezzi, Incarnato, Bizzarro* 12 (4/10, 1/3), Ciriello* 16 (2/7, 4/15), La Marca, Tramontano, Lauro, Aprea* 12 (5/13 da 2), Giuliano*, Autiero. All. Ronca
Tiri da 2: 12/44 - Tiri da 3: 5/18 - Tiri Liberi: 3/11 - Rimbalzi: 40 13+27 (Aprea 8) - Assist: 3 (Bizzarro 1) - Palle Recuperate: 3 (Aprea 2) - Palle Perse: 13 (Aprea 3)
LEONCINO MESTRE ACADEMY: Dalla Libera 6 (3/4 da 2), Giangaspero 3 (0/1, 1/2), De Rossi 2 (0/2, 0/1), Zara, Paganico* 15 (4/10, 2/4), Nigro 4 (0/3, 1/1), Pellizzon* 3 (1/4 da 2), Trestini* 8 (2/7, 1/1), Baldi* 4 (2/8 da 2), Barbero* 6 (3/7, 0/4), Calligaris 5 (1/1, 1/2). All. Veronese
Tiri da 2: 16/49 - Tiri da 3: 6/15 - Tiri Liberi: 6/13 - Rimbalzi: 48 15+33 (Paganico 12) - Assist: 6 (Barbero 3) - Palle Recuperate: 3 (Paganico 1) - Palle Perse: 16 (Pellizzon 4)
Arbitri: Pratola, Bravo

Girone D
Svincolati Milazzo - Kouros Napoli 56-80
Tre su tre per la Kouros Napoli che supera gli Svincolati Milazzo chiudendo al primo posto il girone. I ritmi nel primo quarto sono elevati con i partenopei che prendono qualche punto di vantaggio grazie a Morvillo (doppia doppia da 23 punti e 25 rimbalzi) e Caputo (16 punti). I siciliani cercano di rimanere in scia grazie ad un positivo Lanari (autore di 23 punti), ma a fine primo tempo sono in svantaggio di 15 punti (44-29). Nella terza frazione lo scenario non cambia con l’elastico tra le due squadre che prima si allarga e poi si restringe, ma Napoli è sempre saldamente in controllo del match. Gli ultimi minuti scorrono velocemente con il suono della sirena finale che ufficializza il successo, 80-56, della squadra di coach Petillo.

SVINCOLATI MILAZZO - KOUROS NAPOLI 56 - 80 (17-24, 29-44, 46-59, 56-80)
SVINCOLATI MILAZZO: Maiorana, Bove, Giambo' NE, Coluccia, Rizzo* 7 (3/3, 0/1), Scardi* 2 (1/3 da 2), Lanari* 23 (6/11, 3/8), Saraceni* 7 (1/6, 1/4), Mammina, Scredi* 17 (3/15, 2/7), Sfameni. All. Maganza
Tiri da 2: 14/43 - Tiri da 3: 6/22 - Tiri Liberi: 10/18 - Rimbalzi: 30 7+23 (Lanari 6) - Assist: 6 (Scredi 3) - Palle Recuperate: 6 (Scardi 2) - Palle Perse: 9 (Scredi 3)
KOUROS NAPOLI: Sinagra* 9 (3/7, 1/3), Caputo* 16 (7/8, 0/1), Firpo 2 (1/1 da 2), Spinelli* 10 (5/7, 0/3), Daniele, Lucadamo 2 (1/2, 0/1), Morvillo* 23 (8/15, 1/2), Sannino, Peluso , Rizzo* 16 (5/15, 1/3), Vecci 2 (1/3 da 2). All. Petillo
Tiri da 2: 31/59 - Tiri da 3: 3/13 - Tiri Liberi: 9/21 - Rimbalzi: 59 17+42 (Morvillo 25) - Assist: 9 (Sinagra 3) - Palle Recuperate: 4 (Spinelli 2) - Palle Perse: 13 (Rizzo 4)
Arbitri: A. Marianetti, L. Hegedeus

Virtus Pall. Roseto - Universo Treviso Basket 39-94
L’Universo Treviso Basket sconfigge nettamente la Virtus Pall. Roseto ed è tra le prime otto d’Italia. La sfida dura pochi minuti perché i ragazzi di coach Cazzin prendono le redini dell’incontro senza più lasciarle. Iacopini e Modenese (autori rispettivamente di 18 e 16 punti) guidano alla fuga Treviso che domina ogni parziale superando i 30 punti di vantaggio nel primo tempo. Al rientro in campo dall’intervallo lungo il canovaccio del match non cambia ed i veneti allunga ulteriomente andando a vincere 94-39.

VIRTUS PALL. ROSETO - UNIVERSO TREVISO 39 - 94 (10-22, 16-49, 24-77, 39-94)
VIRTUS PALL. ROSETO: Di Pietro 3 (0/3, 1/1), Di Franceschino* 3 (1/3 da 2), Conte, Di Cristoforo, Caprara* 13 (5/14, 1/5), Minac* 2 (1/5 da 2), Di Marco, Del Governatore 3 (0/2, 1/1), Paluzzi NE, Valentini* 7 (3/11, 0/4), Di Tecco, Dervishi* 8 (3/6 da 2). All. Di Gianvittorio
Tiri da 2: 13/48 - Tiri da 3: 3/13 - Tiri Liberi: 4/7 - Rimbalzi: 28 8+20 (Valentini 7) - Assist: 6 (Caprara 2) - Palle Recuperate: 9 (Caprara 3) - Palle Perse: 19 (Caprara 4)
UNIVERSO TREVISO: Spinazze' 7 (1/4, 1/4), Della Mora 4 (2/4, 0/1), Di Noto 7 (2/2, 1/3), Iacopini* 18 (3/6, 4/6), Furlanetto 1 (0/2 da 2), Simionato 8 (4/10 da 2), Ventramel 5 (2/2, 0/3), Peresson* 10 (4/7 da 2), Biffis*, Modenese* 16 (8/14 da 2), Granzotto* 8 (4/5 da 2), Battistel 10 (5/8 da 2). All. Cazzin
Tiri da 2: 35/66 - Tiri da 3: 6/18 - Tiri Liberi: 6/13 - Rimbalzi: 57 22+35 (Battistel 10) - Assist: 11 (Biffis 4) - Palle Recuperate: 12 (Simionato 2) - Palle Perse: 14 (Iacopini 3)
Arbitri: Maffezzoli, Galavotti

I risultati della prima giornata – 24 giugno

Girone A
Oxygen Bassano - New Basket Brindisi 86-51
Sancat Firenze - Robur et Fides Varese 46-76
Girone B
Victoria Libertas Pesaro - Murgia Basket Santeramo 71-56
Aurora Desio - Dinamo Sassari 80-66
Girone C
Pallacanestro Varese - Pallacanestro Cercola 90-35
My Basket Genova - Leoncino Basket Mestre 64-81
Girone D
Kouros Napoli - Virtus Pall. Roseto 77-60
Universo Treviso Basket - Svincolati Milazzo 85-54

I risultati della seconda giornata – 25 giugno

Girone A
Oxygen Bassano - Robur et Fides Varese 80-62
New Basket Brindisi - Sancat Firenze 62-80
Girone B
Victoria Libertas Pesaro - Aurora Desio 69-62
Murgia Basket Santeramo - Dinamo Sassari 61-80
Girone C
Pallacanestro Varese - Leoncino Basket Mestre 68-56
Pallacanestro Cercola - My Basket Genova 54-58
Girone D
Kouros Napoli - Universo Treviso Basket 66-65
Virtus Pall. Roseto - Svincolati Milazzo 50-68
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner