home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

U15F - QUARTU S.ELENA

Indietro
5 Luglio 2009
Finale Nazionale U15 Femminile. Pordenone-Dueville per lo Scudetto. Le video-interviste ai coach dopo le semifinali
Quartu Sant’Elena (Cagliari) – Sarà Kinder + Sport Gio Basket Dueville - PN Team 90 la finale che assegnerà lo Scudetto Under 15 Femminile.
Le friulane hanno battuto in semifinale le romane dell’Athena Roma al termine di una gara molto piacevole mentre nell’altra semifinale le ragazze del Dueville hanno avuto la meglio su Muggia in una gara il cui ultimo quarto ha fatto divertire gli spettatori del Palazzetto di Quartu Sant’Elena.

Appuntamento alle ore 19.00 per la finale che deciderà chi delle due compagini potrà fregiarsi del tricolore di categoria.
Alle ore 16.45 la finale per il 3° e 4° posto tra Athena Roma e Pallacanestro Interclub Muggia.

Guarda le video-interviste ai coach dopo le semifinali

Così le gare delle semifinali:

Athena Basket-PN Team 90 52-68 (14-19; 26-29; 40-47)
Athena Basket: Buscaglione 16, Catitti, Hernandez 8, Fiorini ne, Molinari 6, De Bellis 17, Santucci, Salvarezza 5, Anastasia, Cardinale, Rosatelli ne, Zelli ne. Coach Rosatelli
PN Team 90: Bevilacqua 2, Babuin ne, Marina 22, Moretto V. ne, Mancini ne, Moretto D. ne, Colamarino, Bomben 7, Peresson 17, Mailoto 8, Pol 12, Salvador ne. Coach Tonus

Arbitri: Venturini, Costa

Note: Uscita 5 falli De Bellis (Athena). Tl Athena 5/12; PN Team 90 2/5

È Pordenone la prima finalista alla Finale Nazionale Under 15 Femminile. Le friulane si sono imposte 68-52 sull'Athena Roma.
Bella partita soprattutto nel primo tempo, quando le due compagini hanno giocato a ritmi molto elevati. In tutti e due i quarti le capitoline hanno provato ad allungare (miglior parziale 9 a 0 nel secondo periodo), ma mai in modo definitivo. Così Pordenone è riuscita a rifarsi sotto, sospinta dall'ispiratissima Serena Marina (22 punti, 2/4 da 3) e del centro Jasmine Mailoto (8 punti, 12 rimbalzi), che sotto canestro ha fatto sentire i suoi 187 cm.
Con 3 punti di vantaggio (29-26 per la PN Team 90) e dopo un primo tempo molto corretto (solo 6 falli per parte) le due squadre sono quindi andate a riposo.
Nella seconda frazione di gara Pordenone ha cercato di prendere l'iniziativa, centrando a metà terzo periodo il break di 15-0 che di fatto ha chiuso la gara. Fra le romane l'unica a cercare di dare la sveglia è stata Martina De Bellis (17 punti, 11 rimbalzi), mentre Isabel Hernandez, autrice finora di ottime prestazioni, dopo un'incoraggiante primo quarto, si è un po’ spenta. La gara ha vissuto un breve sussulto solo quando la Mailoto è stata costretta in panchina dopo il quarto fallo, lasciando alle romane più spazi sotto canestro. Ripreso però il bandolo della matassa, Pordenone ha mantenuto un sicuro vantaggio di 9 punti, raggiungendo la massima forbice proprio al suono dell'ultima sirena, sul punteggio di 68-52.

Grande soddisfazione per il coach di Pordenone Tonus: “Le ragazze sono state super in tutti i sensi. Temevo che dopo la vittoria di ieri ci potesse essere un po' di rilassamento, invece sono entrate in campo con la mentalità giusta. Dal primo minuto abbiamo fatto vedere che eravamo in partita, giocando bene sia a zona che a uomo”.

Nonostante la sconfitta, per coach Rosatelli quelle della sua squadra sono state delle ottime Finali Nazionali: “Loro sono riuscite a sfruttare la maggiore freschezza fisica, mentre noi avevamo ancora le tossine dell’intensa partita contro la Geas. C'è un po' di rammarico per la sconfitta, ma anche la consapevolezza di aver fatto un ottimo lavoro e di avere ancora la possibilità di entrare fra le prime tre squadre d'Italia”.

Pall. Interclub Muggia-Kinder+Sport Gio' Dueville 73-78 (20-24; 33-41; 60-60)
Int.Muggia: Meola 13, Barbone 12, Zecchin, Costa 2, Perissinotto ne, Canderlic 1, Divis 2, Filippas 2, Gombac 36, Castellan 3, Muscatello, Paoli 2. Coach Praticò
Dueville: Dal Santo 4, Drago ne, Reani 4, Vicentini 4, Billo 1, Fanton 22, Marin ne, Toniolo 4, Prospero 12, Cora 2, Zanetti 6, Peron 19. Coach Pirani

Arbitri: Caruso, Raimondo

Note: Tl: Muggia 18/29, Dueville 11/20

Semifinale al cardiopalmo quella fra Muggia e Dueville, risolta dalle venete solo nelle ultime azioni e terminata 78-73. Le “mule” triestine provano ad allungare nei primi 5' di gioco (12-7), ma vengono riprese dal break di Dueville, che mette il naso davanti alla fine del primo periodo (20-24). Anche nel secondo quarto la Kinder+Sport Gio' sembra averne di più. Le ragazze di Coach Pirani, più reattive sotto canestro e soprattutto nei secondi tiri, riescono così a chiudere il primo tempo con il rassicurante vantaggio di 8 punti (33-41).
L'Interclub Muggia ha però grande cuore, e ha anche una grande Giulia Gombac, che con i suoi 36 punti è l'anima delle triestine. Grazie alle sue realizzazioni l'Interclub nel terzo quarto si riporta in quota, raggiungendo meritatamente il pareggio (60-60).
Gli ultimi 10' sono di altissimo livello. Le “mule” scaldano le mani, infilano due giochi tripli e vanno in vantaggio (68-60). Il break però non si ripercuote sulle gambe del Dueville, che tornano ad essere spietate sotto canestro. A quarantotto secondi dalla fine l'azione più bella della partita: Fanton finta il tiro, scarica su Prospero che da sotto mette dentro la palla del 71-74. Muggia prova l'ultimo disperato assalto, ma dai liberi lo 0 su 2 di Filippas condanna le triestine, mentre Dueville può festeggiare la qualificazione al match clou.

Stremata la coach del Kinder+Sport Gio' Dueville Marina Pirani: “Abbiamo incontrato una squadra che mi piace molto, e che combatte dal primo all'ultimo minuto. Noi eravamo parecchio stanche dalla partita con la Reyer, ma abbiamo trovato quel qualcosa in più che ci ha portato in finale”.

Cerca di esaminare gli errori della propria squadra il coach di Muggia Matteo Praticò: “Peccato, era un'opportunità importante. Ma noi eravamo ancora in debito per l'overtime contro la Rivana, e non siamo mai andate al rimbalzo. Penso che questa sia stata la chiave della partita. Ci giocheremo il terzo posto”.

Il programma delle finali

Finale 3° e 4° posto
Palazzetto dello Sport - Via L. Beethoven - Quartu Sant'Elena (Cagliari)

Ore 16.45 – Athena Roma-Pallacanestro Interclub Muggia

Finale 1° e 2° posto
Palazzetto dello Sport - Via L. Beethoven - Quartu Sant'Elena (Cagliari)

Ore 19.00 – Kinder + Sport Gio Basket Dueville-PN Team 90

Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Autovia
Cantine Maschio
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner