home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

U17F - NAPOLI

Indietro
12 Giugno 2009
Finale Nazionale U17 Femminile – Napoli-Roma e Biassono-Venezia le semifinali
Napoli – Una finale anticipata e una gara interessante sotto tutti i punti di vista. Gymnasium Kocca Napoli contro Athena Roma sarà una sfida tutta da vivere e non solo perché le padrone di casa si portano dietro un tifo scalmanato e sempre rumoroso. Il tasso tecnico in campo è elevatissimo: tra le partenopee ci sono le nazionali Ferretti e Di Costanzo mentre tra le romane le azzurre sono Gorini e Paga. Viste le loro prestazioni fin’ora e l’andamento del torneo delle due squadre, c’è da aspettarsi una partita intensa e nervosa.
Dall’altra parte del tabellone Biassono sfiderà Venezia. Il basket sparagnino delle lombarde può mettere in difficoltà qualunque avversaria ma la Serenissima non è da meno.

Quarti di finale

Women Basketball Livorno - Kocca Gymnasium Napoli 68-74 (15-26, 37-35, 53-52)
Women Basketball Livorno: Toti ne, Antonelli, Giari 7, Del Rio ne, Diene 21, Innocenti 27, Meini G. ne, Amato 11, Guarda, Franceschi, Balestri 2, Meini M. ne. All: Masi
Kocca Gymnasium Napoli: Bocchetti 21, Ferretti 15, Di Costanzo 12, Gemini, Cupido 4, Davolio 4, Scala M. 14, Buonuomo, Orazzo 4, Scala F., Gallo, Fedele ne. All: Massaro

Arbitri: Yang Yao, Ciregna

Note: Uscite 5 falli: Innocenti (Livorno), Bocchetti, Scala M. (Napoli). Tl: Livorno 30/46, Napoli 13/24

Vince Napoli, ma che fatica. Dopo un primo quarto giocato in scioltezza (26-15) le partenopee accusano, e non poco, il ritorno delle livornesi. Il secondo quarto ristabilisce l’equilibrio e Napoli fatica ad organizzarsi grazie alla zona delle avversarie. Punto a punto fino alla fine. La Kocca Napoli, sostenuta da una tifoseria caldissima e nonostante i 5 falli di Bocchetti e Scala, raggiunge la semifinale. Amarezza per Livorno che non si è mai data per vinta rientrando alla grande in partita dopo un avvio disastroso.

Basket Femminile Biassono – Defensor Ants Viterbo 68-56 (11-10, 34-34, 46-46)
Basket Femminile Biassono: Bonetti 3, Zucchi 9, Colombo, Gargantini, Galbiati 21, Costa, Mandelli 26, Daniel, Fumagalli 7, Mantoan 3, Sallustio ne, Ventura ne. All: Berretta
Defensor Ants Viterbo: Marini 17, Romagnoli 8, Ferrillo 18, Di Battista 9, Petreti, De Sanctis 2, Badini 2, Brandi, Bicchierini ne, Ranucci ne, Milioni ne. All: Ranucci

Arbitri: Gallo, Lauretani

Note: Tl: Biassono 19/28, Viterbo 5/15.

Missione compiuta per Biassono, che riesce a venire a capo di una gara complicata solamente nel finale. I parziali sono quanto mai indicativi. Il primo quarto si chiude con molti errori (11-10) mentre nel secondo la gara finalmente decolla (34-34). Parità in tutto e per tutto anche nel terzo quarto (46-46). In un finale teso Biassono raggiunge la semifinale.

Sport’s School Pesaro - Athena Basket 60-78 (12-23, 10-19, 18-23, 22-13)
Sport’s School Pesaro: Franca 7, Mulazzani ne, Esposito F. ne, Mengarelli, Esposito C., Franca L. 7, Dell’Olio 9, Gentile 1, Foglietti, Reggiani 12, Magi, Terenzi 24. All: Dillier
Athena Basket: Gorini 19, Paga 4, Loreti 15, Morazio, Cappelli 2, Sasso 7, Hernandez 9, Barozzi 8, Necci 10, Proietti 4, Tortorici, Iegri. All: Goccia

Arbitri: Petrone, Russo

Note: Terenzi (Pesaro). Tl: Pesaro 9/17, Roma 10/22

Le distanze tecniche in campo sono notevoli e lo si capisce fin dal primo quarto. Il pallino è in mano alle romane che partono immediatamente forte. Pesaro prova a contrastare le avversarie ma il divario è sempre troppo grande. Non bastano le mani della Reggiani contro la classe della Gorini, argento all’Europeo Under 16 dello scorso anno a Katowice. Dalla stessa parte di Napoli nel tabellone, l’Athena dovrà faticare parecchio in una semifinale che appare come una finale anticipata.

Basket Serenissima Venezia - Ginnastica Triestina 73-55 (11-14, 32-28, 50-43)
Basket Serenissima Venezia: Rocchi 3, Foffano, Cason 3, Tessari 6, Ruffo 2, Pertile 29, Frigatti 7, Borsetto, Zanus Fortes 13, Zanin 3, Novara, Rampin 5. All: Sottana
Ginnastica Triestina: Baracchini 2, Auber, Cigliani 32, Ruzzier 3, Pozzecco 16, Castelletto 4, Manin, Salich, Trimboli ne, Cattaruzza ne, Ciullo ne. All: Mian

Arbitri: Lombardo, Conte

Note: Uscite 5 falli: Rampin (Venezia). Tl: Venezia 12/19, Triestina 22/30.

Irene Cigliani contro tutti. La triestina, vice-campionessa d’Europa Under 16 (argento a Katowice come la rivale veneta Tessari), realizza 32 dei 55 punti della sua squadra, ma questo non basta ad evitare alla Ginnastica Triestina la sconfitta. In semifinale va Venezia, che grazie alla rotazione più ampia riesce far propria una gara dai ritmi lenti e compassati.

Il programma delle semifinali (13 giugno 2009)
PalaVesuvio (Via Argine Nord 927 – Napoli)

Ore 18.00 – Basket Femminile Biassono-Basket Serenissima Venezia
Ore 20.00 – Gymnasium Kocca Napoli-Athena Roma

Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner