home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

U19F - UDINE

Indietro
30 Maggio 2009
U19 Femminile – La Libertas Sporting Club Udine è Campione d’Italia
Udine – La Libertas Sporting Club Udine è campione d’Italia. Battendo in finale San Martino di Lupari col punteggio di 66-57 la padroni di casa si sono aggiudicate lo Scudetto Under 19 Femminile. Un titolo meritato arrivato al termine di un torneo disputato ad alti livelli.
Onore a San Martino di Lupari, piacevole sorpresa. Al terzo posto si piazza Como, che nella finale per il 3° e 4° posto ha avuto la meglio sulla Ginnastica Triestina.

Finale 1° e 2° posto

Sporting Libertas Club Udine – San Martino di Lupari 66-57

SPORTING CLUB UDINE – Beltrame ne, Zussino ne, Molaro, Lei 2, Meroni 10, Picotti 7, Madonna 9, Lazzaro ne, Cavosi ne, Striulli 17, Fiascaris 8, Franco 13. Allenatore: Abignente.
SAN MARTINO - Dotto C. 16, Scappin, Dotto F. 9, Martini 2, Girolimetto 6, Mognon ne, Fassina 7, Cattapan 17, Guariento ne, Pettenon, Simonetto ne, Ebrini ne. Allenatore: Antonello.

ARBITRI Attard e Loscalzo

NOTE Parziali (12-13, 30-22, 43-34) Tiri liberi: Udine 17/28, San Martino 9/20

Tribune piene e tifo da stadio: è la gara che assegna lo Scudetto Under 19 Femminile. Parte in quarta San Martino di Lupari, decisa a stupire ancora una volta dopo la sorprendente vittoria in semifinale contro Como. Parziale di 6-0 dopo la palla a due e Udine a guardare. Più reattive e concrete sotto canestro, le “Lupe” hanno fame. Con la regia di Nausicaa Fassina, azzurra Under 20, le padovane sono protagoniste di un primo quarto impressionante per ritmo ed intensità. Nonostante la partenza ad handicap, le friulane approfittano dell’asse azzurro Striulli-Picotti per non perdere quota. Il primo periodo si chiude 13-12 per la squadra ospite. Gap azzerato dopo quattro minuti della ripresa dal libero di Madonna. Tutto da rifare per San Martino. Il sorpasso friulano arriva esattamente un minuto dopo con una tripla da distanza siderale della Striulli. Per la prima volta nella gara lo Sporting è avanti. Rincarano la dose la tripla della Fiascaris e la stessa Striulli: è 11-0, ma stavolta per Udine (26-17). San Martino spreca in contropiede e dalla lunetta. La Striulli guida le sue con sicurezza. E’ la chiave di lettura del secondo quarto che si chiude 30-22 per le padrone di casa. Il terzo quarto conferma le difficoltà di San Martino a contrastare efficacemente le folate offensive di Udine. Le padovane sentono molto la gara e la tensione è evidente. Più sciolte le friulane che pian piano si costruiscono un cospicuo vantaggio: 43-34 prima degli ultimi dicei minuti di gioco. Memore di quanto accaduto nella semifinale contro Como (ultimo quarto devastante di San Martino) Udine continua a spingere sull’acceleratore. Il ricordo della semifinale è vivo anche per San Martino che con 8 punti di Cattapan (due triple) spaventa, e non poco, Udine (60-57). Sono i liberi di Madonna e Striulli a chiudere la contesa. La Libertas Sporting Club Udine è campione d’Italia Under 19.

Finale 3° e 4° posto

Ginnastica Comense – Ginnastica Triestina 70-65

COMENSE - Ortelli, Marchesi, Pastorino, Broggi, Pasqualin 12, Spreafico 20, Mandonico 12, Passarelli, Maffenini 11, Bossi 2, Frigerio, Tunguz 13. Allenatore: Montini.
SGT TRIESTE - Auber 3, Manin, Rodani, Primossi 28, Pozzecco 10, Abrami 2, Cigliani, Baracchini 4, Bianco 12, Castelletto 4, Zucca 2, Trimboli ne. Allenatore: Gieradini.

ARBITRI Sica e Giancecchi

NOTE Parziali (17-13, 33-29, 52-44) Tiri liberi: Comense 8/12, Triestina 7/19

Si affrontano le deluse delle semifinali per contendersi un posto sul podio. La Comense è ancora scottata per l’eliminazione patita ieri ad opera di San Martino di Lupari. Testimonianza diretta che i favori del pronostico, in questo sport, non hanno alcun valore sul parquet.
Visto il calo mentale e fisico accusato ieri nell’ultimo quarto (parziale di 13-0 a favore delle patavine) le ragazze di coach Montini erano chiamate oggi ad una prova importante per chiudere al meglio possibile la Finale Nazionale.
Dall’altra parte del campo la Triestina, battuta ieri dalla Sporting Libertas Club Udine non ha troppe recriminazioni dato che il derby non è praticamente mai stato in discussione.

Salta la sfida tra azzurrine: tra le lariane manca la Bestagno, mentre per le triestine si infortuna subito la Cigliani (caviglia), vera trascinatrice delle friulane. Rimaneggiate ma comunque con la voglia di contendersi la medaglia d’argento, le due squadre in campo danno vita ad una gara vera ed intensa.
Come già accaduto ieri sono le comasche a prendere in mano le redini del gioco, con le avversarie subito a rincorrere: 33-29 per Como al riposo lungo. Il secondo tempo non cambia il canovaccio del primo e nonostante gli sforzi della Triestina per riacciuffare il risultato la Comense non corre alcun rischio. Terzo posto per le lariane e quarto per le friulane.


Presente al Palasport Benedetti Dino Meneghin, presidente della Federazione Italiana Pallacanestro.
“Mi colpisce l’intensità del gioco – commenta – la tecnica e la velocità di queste ragazze. E soprattutto mi colpisce questa splendida cornice di pubblico, la grande partecipazione ed il gioco corretto. E’ proprio questo che piace a noi appassionati di basket”.
Questo invece il suo giudizio tecnico sulla finale: “Sia Udine sia San Martino sono squadre ben organizzate – dice – che giocano con buona intensità difensiva. La palla in attacco circola veloce. Ci sono poche forzature e si gioca molto da due. Cosa che favorisce il bel gioco poiché si tende ad entrare. E’ stato davvero un bello spettacolo, Finali Nazionali di buon livello”.

Questo il miglior quintetto della manifestazione:

Irene Cigliani (Ginnastica Triestina)
Erika Striulli (Lib. Sporting Club Udine)
Francesca Dotto (San Martino di Lupari)
Laura Spreafico (Ginnastica Comense 1872)
Martina Picotti (Lib. Sporting Club Udine)

MVP: Erika Striulli – Libertas Sporting Club Udine

Miglior Coach: Gianluca Abignente – Libertas Sporting Club Udine

Migliori realizzatrici - Irene Cigliani (Ginnastica Triestina) e Martina Picotti (Lib. Sporting Club Udine)

Guarda le interviste ai 4 coach su Youtube

Ufficio Stampa Fip
Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner