home fip
basket community
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Maglia Azzurra
Sponsor Tecnico
Sponsor Tecnico
Top sponsor
Top sponsor
Sponsor
Sponsor
Giovanilecomitato regionale

U19F - UDINE

Indietro
29 Maggio 2009
Finale Nazionale U19 Femminile – Udine e San Martino di Lupari per lo Scudetto - Video Interviste

La Photogallery

Udine – Sporting Libertas Udine e San Martino di Lupari. Saranno queste le squadre che si affronteranno sabato 30 maggio alle ore 18.00 per cercare di conquistare lo Scudetto Under 19 Femminile.
Le padroni di casa di Udine hanno avuto la meglio sulla Ginnastica Triestina in un derby che, per la verità, non è mai stato in discussione. Un po’ a sorpresa invece la gara tra Comense e San Martino di Lupari, che ha visto le padovane ribaltare il pronostico.

Comense – San Martino di Lupari 60-63

COMENSE - Ortelli n.e., Bestagno 7, Marchesi n.e., Pastorino 6, Broggi n.e., Pasqualin 12, Spreafico 11, Mandonico 10, Maffenini 2, Bossi 3, Frigerio n.e., Tunguz 9. Allenatore: Montini.
SAN MARTINO - Dotto C. 14, Scappin, Dotto F. 16, Martini 6, Girolimetto 10, Mognon n.e., Fassina 11, Cattapan 6, Guariento n.e., Pettenon, Simonetto n.e., Ebrini n.e. Allenatore: Antonello.

ARBITRI Ferrari e Rudellat.

NOTE Quarti: (17 – 17; 39 – 37; 52 – 45) Tiri liberi: Comense 15/28, San Martino 6/16.

Inizio di marca Comense anche se la gara vive fin dalle prima battute su un equilibrio sostanziale. Col passare dei minuti anche San Martino scalda le mani e di procede punto a punto.
Senza leader apparente le lombarde, che distribuiscono i loro punti con equità. Caterina Dotto sulle altre invece tra le fila delle padovane. Il primo quarto pare volgere al termine col punteggio di 17-17 ma una tripla sulla sirena di Carolina Bossi manda a riposo le comasche in vantaggio.
Il secondo quarto è, se possibile, ancor più combattuto del primo. Stenta ad entrare in partita, tra le “Lupe”, Nausicaa Fassina, fresca convocata nella Nazionale Under 20 di coach Nino Molino per il raduno di Taranto (6-23 giugno prossimi). Ne approfitta la Comense che prova ad allungare con le iniziative della Tunguz e della Spreafico. Lo strappo di Como però galvanizza l’azzurrina, che nel giro di due minuti riporta sotto San Martino con punti e personalità. 39-37 al riposo lungo. Il secondo tempo ricomincia così come era finito: con Como che allunga e la Fassina che accorcia le distanze. L’iniziativa del gioco è tutta delle rosanero ma il contropiede di San Martino è comunque efficace. Un solo punto divide le squadre a metà della frazione (42-41 Como). Tocca a Francesca Dotto infilare prima il canestro del pareggio e poi quello del sorpasso a tre minuti dal termine della terza frazione. La gara si infiamma e la Comense rialza la testa con orgoglio, chiudendo ancora avanti (52-45). San Martino avrebbe la possibilità di ricucire ma, causa un paio di contropiedi imprecisi, non riesce a riprendere Como. Servono punti alle patavine, punti che arrivano da due triple consecutive, Francesca Dotto e Alessia Cattapan. Di nuovo San Martino a meno 1 (56-55). La Fassina corona lo sforzo delle compagne con un canestro da sotto e un assist: giallo nere in vantaggio (59-56). Ancora Cattapan e ancora tripla (parziale di 13-0). Sembra notte fonda per la Comense, che fallisce anche due liberi con la Pastorino. Rimedia Elena Bestagno con una tripla che ridà fiato alle lombarde (59-62). A 15 secondi dal termine San Martino ha due punti di vantaggio e la palla in mano. Come prevedibile Como manda in lunetta San Martino: dentro un libero su due. Tentativo disperato della Spreafico dalla lunga distanza: non va. San Martino di Lupari è in finale.



Libertas Sporting Udine – Ginnastica Triestina 70-45

SPORTING CLUB UDINE – Beltrame 2, Zussino, Molaro 2, Lei, Meroni 9, Picotti 15, Madonna 9, Lazzaro 2, Cavosi, Striulli 13, Fiascaris 14, Franco 4. Allenatore: Abignente.
SGT TRIESTE - Auber 2, Manin ne, Rodani ne, Primossi 7, Pozzecco 2, Abrami 1, Cigliani 16, Baracchini ne, Bianco 14, Castelletto ne, Zucca 3, Trimboli ne. Allenatore: Gieradini.

ARBITRI Bernacchi e D’Orazio

NOTE: Quarti (20 - 16; 38 – 24; 56 - 35) Tiri liberi: Udine 2/4, Triestina 7/8

La seconda semifinale in programma al Pala Benedetti, quella che vede scontrarsi le padrone di casa della Libertas Sporting di Udine e la Ginnastica Triestina, comincia dagli spalti, dove pubblico degno della manifestazione non smette un secondo di tifare. Di fronte non ci sono solo due squadre, ma anche due mondi differenti. Due modi di essere friulane: da una parte la compattezza udinese , dall’altra la fantasia triestina. Due facce, diverse, di una stessa medaglia. Prima che una semifinale, è un derby.
In campo infuria la battaglia sportiva: Udine è la favorita del pronostico ma la Triestina non è certo qui per fare la comparsa. Si lotta su ogni pallone e c’è bisogno, oltre che della grinta, di grande qualità. Sotto questo punto di vista le friulane possono vantare le mani ispirate di Erika Striulli e Martina Picotti, entrambe nella lista delle convocate nella Nazionale Under 20 Femminile per il raduno di Taranto. Neanche a dirlo sono proprio loro a suonare la carica per Udine, che si prende un buon vantaggio sulle avversarie fin dalle prime battute. Canestro dopo canestro Trieste fatica a tener testa alle avversarie. Al riposo lungo il risultato 38-24 per Udine. Nella ripresa il divario aumenta, così come aumenta lo score personale delle ragazze di coach Abignente, che sono anche l’ossatura della squadra che partecipa al campionato di A2. Su tutte la Striulli. Dalla parte opposta Irene Cigliani, medaglia d’argento al Campionato Europeo Under 16 dello scorso anno, prova a tenere alto il ritmo e dare fiducia alle compagne, ma l’impresa si fa ogni minuto più difficile. Alla fine del terzo quarto Udine è avanti di 21 punti (56-35). Filano lisci per le bianco blu anche gli ultimi dieci minuti di gara. Contro San Martino di Lupari proveranno a conquistare lo Scudetto davanti al pubblico di casa. Nella fase a gironi si sono imposte le friulane 66-57.

Guarda le interviste ai coach su Youtube

Questo il programma delle semifinali (sabato 30 maggio):
Palasport Benedetti (Via Marangoni – Udine)

E’ possibile seguire le gare della Fase Finale U19 femminile di Udine in streaming cliccando qui.

Finale 3°-4° posto
Ore 16.00 – Comense – Ginnastica Triestina

Finale 1°-2° posto
Ore 18.00 – Sporting Libertas Udine – San Martino di Lupari

Ufficio Stampa Fip

Condividi ...
U18 M Ecc. '20
2/7 Giugno
Milano
U16 M Ecc. '20
15/21 Giugno
Udine
U15 M Ecc. '20
27/5 - 2/6
Cecina
U14 M '20
22/28 giugno
Pordenone
U18 F '20
2/7 Giugno
Milano
U16 F '20
13-20 Giugno
Rovigo
U14 F '20
21-27 Giugno
Roseto degli Abruzzi
calendario eventi
© 2015 Federazione Italiana Pallacanestro - Giovanile - Privacy Policy    Cookie Policy
credits sendoc.it
Gazzetta
Uliveto
Sixtus
basketlike.it
www.bricofer.it
www.spaldingbros.com

Media Partner

Fornitori Ufficiali

Fisiowarm
Vettore Medical
YouteCar

Official Medical Partner