<![CDATA[ News della Federazione Italiana Pallacanestro ]]> Thu, 25 Apr 2019 01:11:13 UTC <![CDATA[ Uffici FIP chiusi il 25 e il 26 aprile ]]> Wed, 24 Apr 2019 19:38:00 UTC <![CDATA[ Nazionale 3x3 Open maschile. Qualificazioni FIBA 3x3 World Cup di San Juan (Portorico). I convocati ]]> Alessandro Corno (1992, 190, Corona Platina), Matteo Grampa (1991, 188, Basket Club Iesolo), Aristide Landi (1994, 203, Virtus Roma) e Daniele Sandri (1991, 197, Virtus Roma) sono i giocatori convocati dal Settore Squadre Nazionale della FIP per partecipare con la Nazionale 3x3 Open Maschile alle Qualificazioni alla FIBA 3x3 World Cup (il campionato del mondo) che si terranno a San Juan di Portorico dal 4 al 5 maggio 2019. La squadra sarà guidata dal tecnico federale Andrea Capobianco. Nella delegazione il medico Roberto Barbieri e il fisioterapista Salvatore De Fusco. L'Italia è nel girone A con Francia, Germania e Nigeria. Alla Qualificazione partecipano, nel girone B, anche Australia, Portorico, Repubblica Ceca e Romana. Al Mondiale si qualificano le prime tre squadre. La fase finale della FIBA 3x3 World Cup 2019, a cui è già qualificata la Nazionale 3x3 Open Femminile, si terrà ad Amsterdam dal 18 al 23 giugno. Il programma 2 maggio. Raduno a Fiumicino e partenza per San Juan (Portorico) 3 maggio. Allenamenti 4-5 maggio: Gare Qualificazioni FIBA 3x3 World Cup 6 maggio. Rientro in Italia ]]> Tue, 23 Apr 2019 16:04:00 UTC <![CDATA[ Auxilium Torino: una nota della Fip ]]> Tue, 23 Apr 2019 10:30:00 UTC <![CDATA[ Serie A, Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 20 e 22 aprile 2019 ]]> Serie A1 Dodicesima giornata di ritorno - Gare del 20 aprile 2019 ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri; per lancio di oggetti contundenti collettivo frequente (monete), colpendo senza danno e per lancio di oggetti non contundenti collettivo e frequente (palle di carta), senza colpire. US VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. US VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva (precision time) DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri Serie A2 Quindicesima giornata di ritorno - Gare del 20 aprile 2019 Girone Ovest REMER TREVIGLIO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico ad arbitri e ufficiali di campo. EDILNOL BIELLA. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di coriandoli che provocava la momentanea sospensione della gara. Girone Est GSA UDINE.Ammenda di Euro 450,00 per uso di strumenti sonori (fischietti) Serie A1 Femminile Gara 3 - Semifinale playoff del 22 aprile 2019 FILA SAN MARTINO DI LUPARI. Ammenda di Euro 300.00 per utilizzo di strumenti sonori (trombe) per tutta la durata della gara da parte dei tifosi locali, che impedivano di sentire le sirene dei 24 secondi e di fine gara. FILA SAN MARTINO DI LUPARI. Ammenda di Euro 250,00 per non aver il dirigente addetto agli arbitri compiutamente assolto ai prescritti compiti. ]]> Tue, 23 Apr 2019 15:17:00 UTC <![CDATA[ Torna “La Leadership al Femminile”, il 23 maggio a Napoli ]]> Tue, 23 Apr 2019 15:14:00 UTC <![CDATA[ Finali in Albis! Il Veneto vince il Torneo Maschile, la Lombardia quello Femminile ]]> I tabellini delle Finali per il primo posto Torneo Maschile Lazio-Veneto 55-93 (15-30, 23-55, 36-72) Lazio: Ferretti* 4, Mostacci 9, Censasorte 2, Fiorillo 7, Kavosh* 2, Amenta 2, Stanzione 6, Cellini 1, Cecchini* 9, Porto* 12, Di Marzio, Imbesi* 1. All. Gilardi Veneto : Munari 10, Barbero* 15, Nazarenco, Tadiotto* 7, Pellizzari* 20, Peresson* 13, De Marchi 2, Rodeghiero NE, Obljubech 10, Presutto 9, Maiga* 5, Haidara 2. All. Imbimbo N. Arbitri: Gava E., Bignotti C. Torneo Femminile Lombardia-Lazio 68-49 (17-10, 30-27, 60-36, 68-49) Lombardia: Milani 5, Villa* 22, Villa* 11, Zanardi* 11, Cerri 2, Rizzo 7, Tomasoni* 5, Mapelli, Lanzilotti, Benedini 4, Diakhoumpa* 1, Cancelli. All. Mannis M. Lazio: Ottaviani* 2, Edjekpan, Ingiosi 5, Aghilarre 5, Venanzi, Zappellini*, Lucantoni 6, Gianni 5, Barsotti*, Ghion 4, Gatti* 20, Di Stefano* 2. All. Adamoli A. Arbitri: Negrari M., Puliga C. Tutte le Finali del Trofeo delle Regioni "Cesare Rubini" 2019 Torneo Maschile Finale 19° posto Molise-Valle d'Aosta 49-54 Tabellini, play by play, statistiche Finale 17° posto Calabria-Basilicata 62-59 Tabellini, play by play, statistiche Finale 15° posto Trentino Alto Adige-Umbria 71-82 Tabellini, play by play, statistiche Finale 13° posto Puglia-Abruzzo 90-59 Tabellini, play by play, statistiche Finale 11° posto Sicilia-Sardegna 80-71 Tabellini, play by play, statistiche Finale 9° posto Piemonte-Friuli Venezia Giulia 86-51 Tabellini, play by play, statistiche Finale 7° posto Lombardia-Liguria 67-48 Tabellini, play by play, statistiche Finale 5° posto Toscana-Campania 64-73 Tabellini, play by play, statistiche Finale 3° posto Emilia Romagna-Marche 55-56 Tabellini, play by play, statistiche Finale 1° posto Veneto-Lazio 93-55 Tabellini, play by play, statistiche Classifica Finale 1. Veneto 2. Lazio 3. Marche 4. Emilia Romagna 5. Campania 6. Toscana 7. Lombardia 8. Liguria 9. Piemonte 10.Friuli Venezia Giulia 11. Sicilia 12. Sardegna 13. Puglia 14. Abruzzo 15. Umbria 16. Trentino Alto Adige 17. Calabria 18. Basilicata 19. Valle d'Aosta 20. Molise Torneo Femminile Classificazione 13°-20° posto Abruzzo-Umbria 35-55 Tabellini, play by play, statistiche Trentino Alto Adige-Valle d'Aosta 65-57 Tabellini, play by play, statistiche Molise-Calabria 59-49 Tabellini, play by play, statistiche Puglia-Basilicata 74-9 Tabellini, play by play, statistiche Finale 11° posto Sicilia-Marche 58-54 Tabellini, play by play, statistiche Finale 9° posto Liguria-Toscana 46-55 Tabellini, play by play, statistiche 14:30 Finale 7° posto Campania-Friuli Venezia Giulia 61-67 Tabellini, play by play, statistiche 14:30 Finale 5° posto Sardegna-Veneto 64-69 Tabellini, play by play, statistiche Finale 3° Posto Emilia Romagna-Piemonte 81-57 Tabellini, play by play, statistiche Finale 1° Posto Lombardia-Lazio 49-68 Tabellini, play by play, statistiche Classifica Finale 1. Lombardia 2. Lazio 3. Emilia Romagna 4. Piemonte 5. Veneto 6. Sardegna 7. Friuli Venezia Giulia 8. Campania 9. Toscana 10. Liguria 11. Sicilia 12. Marche 13. Umbria 14. Trentino Alto Adige 15. Valle d’Aosta 16. Abruzzo 17. Puglia 18. Molise 19. Calabria 20. Basilicata ]]> Sun, 21 Apr 2019 21:40:00 UTC <![CDATA[ Alessandro Nocera. Allenatore. Dal TdR alla Nazionale U14M ]]> Mon, 22 Apr 2019 12:28:00 UTC <![CDATA[ Bologna ospita il Jr. NBA Camp. Cinque gli italiani convocati ]]> clicca qui. I partecipanti al Jr. NBA Global Championship Europe and Middle East Selection Camp - Bologna (30 aprile - 4 maggio 2019) Agathangelos Aslanidis (Cipro, 2006, 164) Georgia Michael (Cipro, 2006, 170) Adam Kubíček (Rep. Ceca, 2005, 172) Rebeka Zlesáková (Rep. Ceca, 2005, 159) Emil Mandoee Goodman ( Danimarca 2005, 180) Nikoline Emilie Nørlem (Danimarca, 2005, 164) Parfaite Elia Ando (Inghilterra, 2005, 188) Ines Goryanova (Inghilterra, 2006, 157) Josh Kubacki (Inghilterra, 2004, 190) Noah Myers Ac-djangmah (Inghilterra, 2005, 180) Elsa Lemmilä (Finlandia, 2005, 191) Elias Sauramo (Finlandia, 2004, 191) Koukoui Fémi (Francia, 2006, 155) Soulama-Willekens Maïlys (Francia, 2006, 172) Romain Marques (Francia, 2005, 171) Jaya Michel (Francia, 2005, 165) Tengo Gogishvili (Georgia, 2005, 184) Abuladze Nikoloz (Georgia, 2006, 175) Ekaterine Tsivtsivadze (Georgia, 2004, 160) Ioannis Maragkoudakis (Grecia, 2006, 170) Domonkos Szalay (Ungheria, 2005, 187) Ofir Schwartz (Israele, 2005, 172) Emma Arcà (Italia, 2005, 178) Emma Bartoletti (Italia, 2005, 163) Gabriele Kavosh (Italia, 2005, 179) Angelo Mastrototaro (Italia 2006, 171) Mariya Kolupayeva (Kazakistan, 2006, 160) Yedige Tuleuov (Kazakistan, 2006, 160) Krišjānis Āboltiņš ( Lettonia , 2005, 172) Tina Luiza Bernane (Lettonia, 2005, 167) Tina Grausa (Lettonia, 2005, 178) Jihad Fadi El Khatib (Libano, 2005, 195) Patil Assadourian (Libano, 2004, 170) Rokas Čivilis (Lituania, 2005, 186) Eva Pernavaite (Lituania, 2005, 168) Ugne Sirtautaite (Lituania, 2004, 185) Tomas Zelenskij (Lituania, 2005, 187) André Castanho (Portogallo, 2005, 174) Luana da Luz (Portogallo, 2006, 176) Erica Marie Carr Ramos (Qatar, 2005, 189) Andrew Melville (Scozia, 2005, 200) Jenni Torrance (Scozia, 2004, 165) Tamara Romčević (Serbia , 2004, 181) Nemanja Šarenac (Serbia , 2006, 185) Zoja Vuletic (Serbia , 2005, 165) Dušan Žapčevski (Serbia , 176) Anelie Brodnik (Slovenia, 2006, 167) Filip Petkovski (Slovenia, 2006, 177) Samuel Blanco Calvo (Spagna, 2006, 174) Nerea Gutierrez Acevado (Spagna, 2005, 170) Carlota Lazaro (Spagna, 2005, 175) Kenaya Mitchum Klintman (Svezia, 2005, 174) Carl Olsson (Svezia, 2005, 175) Diora Ressaissi (Svezia, 2005, 175) Hugo von Rosen Okehie (Svezia, 2005, 182) Derin Mark Saran (Turchia, 2004, 171) Efe Tahmaz (Turchia, 2004, 196) Sarah Elgamal (Emirati Arabi Uniti, 2005, 173) Nadim Smaira (Emirati Arabi Uniti, 2005, 165) ]]> Mon, 22 Apr 2019 08:48:00 UTC <![CDATA[ Pasqua di Semifinali! I risultati delle gare ]]> Torneo Maschile Semifinali 1-4 posto Emilia Romagna-Veneto 74-78 L'Emilia Romagna pasticcia nelle ultime due azioni. Il Veneto, sul ribaltamento, con Francesco Barbero, segna due liberi, prende un importante rimbalzo offensivo, subisce fallo, segna un altro libero che sbloccano la parità (75-75) con cui le due squadre si sono presentate a 45" dalla fine. Il Veneto vince la prima semifinale con questi guizzi che nascono da un intenso gioco di squadra. La gara aveva visto un deciso strappo iniziale del Veneto (39-26 al 17') che viene recuperato un canestro alla volta da una coriacea Emilia Romagna che rientra in partita con un deciso break di 2-10. Terzo e quarto tempo in equilibrio con una continua altalena nel punteggio fino ai liberi di Barbero che decidono. Tabellini, play by play, statistiche Marche-Lazio 77-60 Vittoria meritata per il Lazio che va avanti fin da subito nella semifinale con le Marche e poi gestisce senza patemi. I marchigiani, infatti, provano a restare aggrappati alla partita ma non riescono praticamente mai ad abbattere la doppia cifra di distacco, nell’ultima frazione la squadra laziale riesce ad ampliare il distacco, portandosi più volte vicina alle venti lunghezze di vantaggio. Tabellini, play by play, statistiche 18:30 Finale 1° posto in diretta streaming Veneto-Lazio 14:30 Finale 3° posto Emilia Romagna-Marche Semifinali 5-8 posto Lombardia-Toscana 45-52 Partita in perenne equilibrio, la Toscana prova a scappare via nel terzo periodo ma la Lombardia resta lì e opera il sorpasso in avvio di quarta frazione. La squadra toscana però resta aggrappata all’incontro e piazza il colpo di reni con due triple nell’ultimo minuto che valgono il successo. Sarà la formazione di David Pantaleo ad affrontare domani la Campania nel match per il quinto posto, i ragazzi di Guido Saibene invece affronteranno la Liguria nella gara per la settima posizione. Tabellini, play by play, statistiche Campania-Liguria 64-45 Campania sempre in controllo nella gara contro la Liguria che non va oltre i sette punti nel primo periodo. I campani non riescono a chiudere il discorso con largo anticipo ma non rischiano praticamente mai nulla, mettendo in ghiaccio la partita nella quarta frazione, in cui concedono soltanto dieci punti agli avversari. Tabellini, play by play, statistiche 14:30 Finale 5° posto Toscana-Campania 14:30 Finale 7° posto Lombardia-Liguria Semifinali 9/12 posto Piemonte-Sicilia 60-38 La Sicilia riesce a tenere testa al Piemonte solamente nel primo quarto, poi la squadra piemontese innesta le marce alte e lascia sul posto gli avversari. Dopo essere tornata negli spogliatoi sul +12, la formazione allenata da Roberto Schinca concede solamente quattro punti agli avversari nel terzo periodo, chiudendo definitivamente i conti. Sarà dunque il Piemonte a giocare domani la finale per il nono posto, la Sicilia, invece, scenderà in campo per cercare di arrivare undicesima. Tabellini, play by play, statistiche Sardegna-Friuli Venezia Giulia 58-77 Il Friuli Venezia Giulia allunga già nel primo periodo del match contro la Sardegna, andando subito avanti di 13 punti. I sardi registrano la difesa nel secondo quarto ma non riescono mai a rifarsi sotto, pagando il distacco accumulato in avvio: il FVG si guadagna così il diritto a disputare la finale per il nono posto di domani, gli isolani invece scenderanno in campo nel match che assegnerà l’undicesima posizione. Tabellini, play by play, statistiche Semifinali 13-20 posto Trentino Alto Adige-Molise 71-24 Nessun problema per il Trentino Alto Adige che concede pochissimo al Molise e chiude l’incontro già nel primo quarto, durante il quale i molisani riescono a realizzare solamente un solo punto. Match mai in discussione e gestito con autorità dai trentini che domani giocheranno per il quindicesimo posto. Tabellini, play by play, statistiche Puglia-Calabria 114-34 Dura solamente un quarto la resistenza della Calabria nei confronti della Puglia, comunque avanti di nove lunghezze al primo riposo. Il 54-17 complessivo dei due quarti centrali però certifica la superiorità dei pugliesi, che non mollano la presa neanche nell’ultimo periodo e superano i 100 punti, facendo crescere costantemente il gap con gli avversari. Tabellini, play by play, statistiche Abruzzo - Basilicata 68-41 Successo netto per l’Abruzzo che conduce dall’inizio alla fine la sfida con la Basilicata, ritrovatasi sotto di 15 punti all’intervallo lungo. La gara va definitivamente in archivio con il parziale di 19-7 fatto registrare dagli abruzzesi dopo l’intervallo, anche perché i lucani riescono soltanto a giocarsela alla pari nell’ultima frazione, senza però limare lo svantaggio. Tabellini, play by play, statistiche Umbria - Valle D’Aosta 123-43 Nessun problema per l’Umbria che mette le cose in chiaro fin da subito contro la Valle D’Aosta: +14 al termine del primo quarto e addirittura 39 lunghezze di vantaggio all’intervallo, partita in ghiaccio con largo anticipo in favore delle umbre che superano abbondantemente i 100 punti. Tabellini, play by play, statistiche 11:00 Finale 13° posto Puglia-Abruzzo 09:00 Finale 15° posto Trentino Alto Adige-Umbria 11:00 Finale 17° posto Calabria-Basilicata 9:00 Finale 19° posto Molise-Valle d'Aosta Torneo Femminile Semifinali 1-4 posto Lombardia-Emilia Romagna 60-58  Successo all’ultimo respiro per la Lombardia che conduce per gran parte della durata della gara, ma rischia di subire la rimonta dell’Emilia Romagna nel finale. Le lombarde, infatti, non riescono mai a scappare via definitivamente, nonostante il buon gioco in velocità, perché le padrone di casa trovano ottime risorse dalla fisicità di Sara Zanetti. Si arriva così alle ultime battute con la Lombardia avanti di quattro punti, le emiliano-romagnole tornano a un possesso di distanza, ma nell’ultima azione perdono il pallone della possibile vittoria. In finale ci sarà dunque la Lombardia che cercherà la quarta affermazione consecutiva. Tabellini, play by play, statistiche Lazio-Piemonte 49-47 Il Lazio supera il Piemonte nelle ultime battute e guadagna il diritto di affrontare la Lombardia nella finalissima di domani. Successo di rincorsa per le ragazze di Angela Adamoli che incontrano qualche difficoltà a livello offensivo nel primo tempo ma vengono fuori dopo l’intervallo, recuperano i sei punti di vantaggio accumulati e strappano la vittoria in un finale emozionante. Tabellini, play by play, statistiche 16:30 Finale 1° Posto in diretta streaming Lombardia-Lazio 14:30 Finale 3° Posto Emilia Romagna-Piemonte Semifinali 5-8 posto Sardegna-Campania 78-47 La Sardegna vince la sfida con la Campania grazie a un primo periodo difensivamente perfetto, nel quale concede alle avversarie solamente 2 punti. La sfida poi viaggia sui binari dell’equilibrio nei due quarti centrali ma nell’ultima frazione le sarde operano un nuovo strappo, stavolta con un parziale di 24-6 che serve a rendere ancora più ampio il distacco finale. Tabellini, play by play, statistiche Friuli Venezia Giulia-Veneto 68-77 Sarà il Veneto, grazie alla vittoria contro il Friuli Venezia Giulia, a disputare la finale per il quinto posto di domani contro la Sardegna. Le venete costruiscono il loro successo dopo l’intervallo, soprattutto in un bel quarto periodo che vede la squadra di Laura Nicolini realizzare ben 28 punti, decisivi per il successo finale. Per il FVG, invece, ci sarà il match per la settima piazza contro la Campania. Tabellini, play by play, statistiche 14:30 Finale 5° posto Sardegna-Veneto 14:30 Finale 7° posto Campania-Friuli Venezia Giulia Semifinali 9-12 posto Marche-Toscana 49-59 Dopo un primo quarto in cui l’equilibrio regna sovrano, la Toscana riesce a battere le Marche grazie soprattutto a una grande prova difensiva. I marchigiani, infatti, soprattutto nel quarto periodo faticano tantissimo contro la difesa avversari, come dimostrano i soli nove punti messi a referto dopo l’ultima pausa. Il match sorride così alle toscane che domani giocheranno il match per il nono posto. Tabellini, play by play, statistiche Sicilia-Liguria 34-75 Si decide tutto nel primo quarto il confronto fra Sicilia e Liguria, con la squadra ligure avanti 8-32 al primo riposo. A partire dal secondo periodo i siciliani riescono quanto meno a limitare l’attacco avversario ma nella metà campo offensiva le cose non migliorano, la Liguria allora può mandare in archivio la vittoria con diversi minuti di anticipo. Tabellini, play by play, statistiche 11:00 Finale 9° posto Toscana-Liguria 11:00 Finale 11° posto Marche-Sicilia Semifinali 13-20 posto Abruzzo - Molise 47-33 La sfida fra Abruzzo e Molise si decide nel terzo periodo: dopo un primo tempo tempo in equilibrio, gli abruzzesi tornano in campo con maggior intensità e concedono solamente sei punti agli avversari. Nella quarta frazione i molisani si rifanno sotto ma la forbice fra le due squadre è troppo ampia per poter pensare a una rimonta. Tabellini, play by play, statistiche Trentino Alto Adige-Puglia 57-51 l successo del Trentino Alto Adige matura nei due quarti centrali, anche perché l’avvio di gara è tutto di marca pugliese con un primo quarto chiuso sul 6-18. A partire dal secondo periodo, però, l’inerzia del match passa nelle mani delle trentine che sorpassano prima dell’intervallo e allungano al ritorno dagli spogliatoi, guadagnando il margine necessario ad evitare il ritorno della Puglia nel finale. Tabellini, play by play, statistiche Umbria - Basilicata 91-28 Partita mai in discussione fra Umbria e Calabria: il 26-2 del primo quarto mette la parola fine al match dopo dieci minuti. La formazione lucana tiene botta nel secondo periodo ma dopo l’intervallo le umbre piazzano un 31-3 che rende ancora più vasto il distacco fra le due squadre. Tabellini, play by play, statistiche Valle D’Aosta - Calabria 55-51 Vittoria in rimonta per la Valle D’Aosta che gioca un brutto secondo quarto, con solamente sei punti a referto, ma riesce a ribaltare l’incontro con la Calabria dopo l’intervallo. Le valdostane infatti concedono solamente 19 punti complessivi alle avversarie in un secondo tempo a senso unico. Tabellini, play by play, statistiche ]]> Sat, 20 Apr 2019 22:01:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Bellegarde. Italia-Francia 71-78. Azzurri chiudono quarti. Fucka: "Migliorati di partita in partita" ]]> Francia - Italia 78-71 (16-16, 22-16, 16-17, 24-22) Francia: Manet 6, Bal 2, Houinsou 4, Dieng 6, Llaury 6, Traore Y. 8, Ajinca 5, Traoure A. 17, Mienandi 15, Wembanyama, Raynaud 3, Belfourier 6. All. Faure Italia: Giordano 10, Gravaghi 4, Casarin 9, Naoni 2, Spagnolo 17, Greggi 9, Onojaife 2, Marangoni, Vincini 2, Virginio 6, Valente 2, Barbieri 8. All. Fucka Il programma del 33° Torneo Internazionale di Bellegarde 19 aprile Spagna - Italia 81-54 Croazia - Francia 47-57 20 aprile Italia - Croazia 70-64 d1ts Spagna - Francia 81-54 21 aprile Croazia - Spagna 62-94 Francia - Italia 78-71 Classifica Spagna 6 (3/0) Francia 4 (2/1) Croazia 2 (1/2) Italia 0 (0/3) Il tabellino della 1a giornata Spagna - Italia 81-54 (19-18, 16-17, 21-5, 25-14) Spagna: Martinez, Santos, Montero 7, Aquino 3, Dominguez 23, Hernandez 27, Granja 4, Naspler 6, Saenz-Diez , Pinedo 3, Leon, Caicedo 8. All. Miret Italia: Giordano 7, Gravaghi 4, Casarin 15, Naoni 2, Spagnolo 3, Greggi 4, Onojaife, Marangoni ne, Vincini, Virginio 14, Valente, Barbieri 4. All. Fucka Il tabellino della 2a giornata Italia - Croazia 70-64 d1ts (19-17, 10-21, 17-12, 15-11, 3-9) Italia: Giordano 21, Gravaghi 12, Casarin 8, Naoni 4, Spagnolo 6, Greggi 7, Onojaife, Marangoni 2, Vincini, Virginio 2, Valente, Barbieri 2. All. Fucka Croazia: Vujanovic 1, Klarin 1, Vujicic ne, Tritella 2, Houlim ne, Santic, Kujundzic, Tomic 11, Brala 28, Ivisic 21, Rada, Kalajzic 6. All. Erjavec Gli Azzurri Barbieri Matteo (2003, C, Virtus Pallacanestro Bologna) Casarin Davide (2003, P/G, Reyer Venezia Mestre) Giordano Nicola (2003, P, Stella Azzurra) Gravaghi Francesco (2003, A, Pallacanestro Olimpia Milano) Greggi Daniele (2003, G, Honey Sport City Roma) Marangoni Tommaso (2003, A, Basket Brescia Leonessa) Naoni Alessandro (2003, G, Basket Brescia Leonessa) Onojaife Allan Ivan Efetubo (2003, A, Pallacanestro Don Bosco Livorno) Spagnolo Matteo (2003, P, Real Madrid Baloncesto) Valente Samuele Andrea (2003, C, Oxygen Bassano) Vincini Luca (2003, A/C, Auxilium Pallacanestro Torino) Virginio Nicolò (2003, A, Pallacanestro Varese) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Gregor Fucka Assistente Allenatore: Alessandro Guidi Preparatore Fisico: Andrea Molina Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Team Manager: Marco Rossi Mori ]]> Sun, 21 Apr 2019 16:51:00 UTC <![CDATA[ Larry Middleton al TdR 2019. Un campione per i giovani ]]> Sun, 21 Apr 2019 09:25:00 UTC <![CDATA[ La Virtus Roma promossa in Serie A. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sat, 20 Apr 2019 20:21:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Bellegarde. Italia sconfitta dalla Croazia all'overtime (70-64) ]]> Italbasket. Il tabellino Italia - Croazia 70-64 d1ts (19-17, 10-21, 17-12, 15-11, 3-9) Italia: Giordano 21, Gravaghi 12, Casarin 8, Naoni 4, Spagnolo 6, Greggi 7, Onojaife, Marangoni 2, Vincini, Virginio 2, Valente, Barbieri 2. All. Fucka Croazia: Vujanovic 1, Klarin 1, Vujicic ne, Tritella 2, Houlim ne, Santic, Kujundzic, Tomic 11, Brala 28, Ivisic 21, Rada, Kalajzic 6. All. Erjavec Il programma del 33° Torneo Internazionale di Bellegarde 19 aprile Spagna - Italia 81-54 Croazia - Francia 47-57 20 aprile Italia - Croazia 70-64 d1ts Spagna - Francia 81-54 21 aprile Ore 14.30 Croazia - Spagna Ore 17:00 Francia - Italia Classifica Spagna 4 (2/0) Francia 2 (1/1) Croazia 2 (1/1) Italia 0 (0/2) Il tabellino della 1a giornata Spagna - Italia 81-54 (19-18, 16-17, 21-5, 25-14) Spagna: Martinez, Santos, Montero 7, Aquino 3, Dominguez 23, Hernandez 27, Granja 4, Naspler 6, Saenz-Diez , Pinedo 3, Leon, Caicedo 8. All. Miret Italia: Giordano 7, Gravaghi 4, Casarin 15, Naoni 2, Spagnolo 3, Greggi 4, Onojaife, Marangoni ne, Vincini, Virginio 14, Valente, Barbieri 4. All. Fucka Gli Azzurri Barbieri Matteo (2003, C, Virtus Pallacanestro Bologna) Casarin Davide (2003, P/G, Reyer Venezia Mestre) Giordano Nicola (2003, P, Stella Azzurra) Gravaghi Francesco (2003, A, Pallacanestro Olimpia Milano) Greggi Daniele (2003, G, Honey Sport City Roma) Marangoni Tommaso (2003, A, Basket Brescia Leonessa) Naoni Alessandro (2003, G, Basket Brescia Leonessa) Onojaife Allan Ivan Efetubo (2003, A, Pallacanestro Don Bosco Livorno) Spagnolo Matteo (2003, P, Real Madrid Baloncesto) Valente Samuele Andrea (2003, C, Oxygen Bassano) Vincini Luca (2003, A/C, Auxilium Pallacanestro Torino) Virginio Nicolò (2003, A, Pallacanestro Varese) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Gregor Fucka Assistente Allenatore: Alessandro Guidi Preparatore Fisico: Andrea Molina Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Team Manager: Marco Rossi Mori ]]> Sat, 20 Apr 2019 17:53:00 UTC <![CDATA[ I risultati della Terza giornata ]]> Torneo Maschile Girone A Lombardia-Marche 53-55 Le Marche si aggiudicano nel finale il match con la Lombardia, un autentico spareggio per l’accesso alle semifinali. A parte l’avvio di gara, contrassegnato dalle triple marchigiane, il match lo conduce quasi sempre la squadra lombarda, che sfrutta al meglio il vantaggio sotto i tabelloni. Nel finale però si scatena Niccolò Malaventura: quattro suoi canestri da dietro l’arco di fatto valgono la vittoria e il diritto di affrontare il Lazio per un posto in finale. Tabellini, play by play, statistiche Piemonte-Umbria 80-41 Il Piemonte si sblocca battendo l’Umbria nella sfida fra deluse del girone A. La resistenza della formazione umbra dura solamente un quarto, nella seconda frazione i piemontesi piazzano un break di 26-8 e mettono al sicuro il successo, ampliando poi il distacco con un ultimo periodo da 17-4. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Marche 6; Lombardia 4; Piemonte 2; Umbria 0 Girone B Sardegna-Abruzzo 75-61 Primo e quarto periodo bastano alla Sardegna per superare l’Abruzzo e cogliere la prima vittoria del proprio Trofeo delle Regioni. Dopo aver chiuso la frazione iniziale sul +10, i sardi subiscono la rimonta degli avversari che sorpassano nel corso del terzo periodo. Nell’ultimo quarto però gli isolani tornano prepotentemente avanti, realizzando un parziale di 22-5 che vale il successo finale. Tabellini, play by play, statistiche Emilia Romagna-Campania 75-73 Vittoria al cardiopalma per l’Emilia Romagna che supera in rimonta la Campania. I padroni di casa si godono l’ottimo primo tempo di Giorgio Franceschi ma non riescono mai a distanziare gli avversari, bravi a rimanere incollati al match e poi a sorpassare nel terzo periodo, sulle ali di Cristian Riccardo. I campani si prendono tutta l’inerzia dell’incontro e vanno avanti anche in doppia cifra, dando l’impressione di poter coronare l’impresa. Nella quarta frazione però l’Emilia Romagna si appoggia a Marco Ramponi (14 punti nell’ultimo periodo) per riacciuffare la gara, vinta poi grazie a un paio di palloni recuperati nelle battute conclusive. Sarà dunque la squadra allenata da Luca Brocchetto ad affrontare il Friuli Venezia Giulia domani in semifinale. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Emilia Romagna 6; Campania 4; Sardegna 2, Abruzzo 0 Girone C Veneto-Friuli Venezia Giulia 102-43 Il Veneto chiude il girone imbattuto e vola in semifinale, senza storia il match con il Friuli Venezia Giulia, chiuso già dopo la fine del primo quarto. Il +14 accumulato dai veneti in avvio mette subito il match in discesa, la squadra di Alberto Zanatta però continua a spingere sull’acceleratore e fa crescere costantemente il suo vantaggio fino a superare i 100 punti nelle ultimissime battute. Tabellini, play by play, statistiche Puglia-Liguria 54-48 La Puglia si prende la prima vittoria del suo TdR battendo la Liguria nel finale. I pugliesi, in realtà, sembravano in grado di allungare già nel secondo quarto con un parziale di 15-7, dopo l’intervallo però la reazione ligure rimette tutto totalmente in discussione. Alla Liguria allora serve un’ottima difesa nell’ultima frazione (soltanto sette punti concessi agli avversari) per vincere e chiudere il girone in terza posizione. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Veneto 6; Friuli Venezia Giulia 4; Puglia 2; Liguria 2. Girone D Sicilia-Trentino Alto Adige 77-56 Vince rimontando la Sicilia, che si ritrova sotto di tre punti (17-20) a fine primo quarto contro il Trentino Alto Adige ma si porta avanti nel secondo periodo. Il parziale di 26-13 messo a referto prima dell’intervallo sposta l’inerzia del match dalla parte dei siciliani che poi ampliano il distacco al rientro dagli spogliatoi, gestendo senza patemi nell’ultima frazione. Tabellini, play by play, statistiche Lazio-Toscana 91-78 Lazio-Toscana 78-59 al 33'. Partita finita? Macché. La Toscana piazza un parziale di 0-15 e si riapre la gara al 37'. Recupera fino a -4 (78-74 al 37') e si lotta intensamente su ogni pallone. Lazio controlla il gioco e riallunga (86-76), la Toscana, invec, paga lo scotto per la lunga rincorsa, è imprecisa e il Lazio vince chiude in testa il girone. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Lazio 6; Toscana 4; Sicilia 2; Trentino Alto Adige 0 Girone E Basilicata-Calabria 76-70 Vittoria in rimonta per la Basilicata che rincorre fin dall’inizio nel match con la Calabria, la quale si porta avanti di un paio di possessi ma non riesce mai a distanziare gli avversari. La pressione a tutto campo dei calabresi si rivela efficace nei primi tre quarti di gara, nell’ultima frazione però è la Basilicata ad alzare l’intensità della sua difesa, concedendo solamente cinque punti agli avversari e prendendosi il successo nel finale. Tabellini, play by play, statistiche Molise-Valle d'Aosta 64-70 d1ts Il primo tempo supplementare del Trofeo delle Regioni 2019 lo giocano Molise e Valle d’Aosta: vittoria per le valdostane al termine di un match perennemente in equilibrio. Nessuna delle due squadre, infatti, riesce mai a distanziare l’altra, serve allora un overtime per assegnare il successo alla formazione guidata da Raffaele Romano che dimostra di averne di più nei cinque minuti aggiuntivi. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Basilicata 6, Calabria 4; Molise 2; Valle D'Aosta 0 Torneo Femminile Quarti 1/8 posto Friuli Venezia Giulia-Lazio 43-54 Partita che vive di strappi tra Friuli Venezia Giulia e Lazio, vincono le ragazze di Angela Adamoli grazie a un ottimo quarto periodo dal punto di vista difensivo. In realtà le laziali iniziano meglio nel primo quarto ma nel secondo periodo subiscono il ritorno del FVG che impatta a quota 25. Al rientro sul parquet la squadra di Andrea Zucca continua a farsi preferire, ma negli ultimi minuti del quarto il Lazio riprende in mano le redini dell’incontro, distanzia le avversarie nell’ultima frazione e si guadagna l’accesso alle semifinali. Tabellini, play by play, statistiche Lombardia-Sardegna 82-41 La Sardegna riesce ad opporsi solamente per un tempo alla Lombardia, che comunque conduce la gara dall’inizio alla fine e la chiude dopo l’intervallo, sfruttando le rotazioni più ampie. Il gap fra le due squadre cresce progressivamente fino alla sirena finale, anche perché le ragazze lombarde tirano con percentuali elevatissime da tre punti (38%) e si preparano nel migliore dei modi alla semifinale di domani contro l’Emilia Romagna. Tabellini, play by play, statistiche Emilia Romagna-Campania 64-38 Le padrone di casa regolano senza troppi problemi la Campania che riesce a rimanere in partita solamente nel primo periodo, chiuso addirittura in vantaggio di un punto. Nel secondo quarto, però, l’Emilia Romagna prende in mano l’incontro e passa in vantaggio, tornando negli spogliatoi sul +10. Dopo l’intervallo l’intensità della difesa emiliano-romagnola sale ulteriormente, le campane realizzano solamente 13 punti complessivi ed escono dalla partita. Tabellini, play by play, statistiche Veneto-Piemonte 57-64 La quarta semifinalista del torneo femminile è il Piemonte che batte il Veneto al termine di un match perennemente equilibrato. Le due squadre, infatti, si scambiano ripetutamente la testa dell’incontro lungo tutto l’arco della gara, nessuna delle due riesce mai ad allungare ma nel finale le piemontesi trovano le energie necessarie per mettere due possessi di distanza fra sé e le avversarie. Tabellini, play by play, statistiche Qualificazioni 9/20 posto Molise-Liguria 33-97 Tutto facile per la Liguria nel confronto con il Molise che si ritrova in svantaggio di 15 punti già alla fine del primo periodo. La formazione ligure tiene in mano il pallino del gioco dal primo all’ultimo minuto, concedendo poco o nulla alle avversarie che vanno in doppia cifra soltanto nei due quarti centrali. Tabellini, play by play, statistiche Abruzzo-Sicilia 43-55 Secondo periodo decisivo nel confronto fra Abruzzo e Sicilia, vinto dalla formazione isolana grazie al parziale di 7-16 fatto registrare prima del ritorno negli spogliatoi. Dopo l’intervallo grandi difese su entrambe le metà campo, le abruzzesi però non riescono più a riavvicinarsi e devono arrendersi alle isolane che ampliano leggermente il distacco nella quarta frazione. Tabellini, play by play, statistiche Trentino Alto Adige-Marche 38-55 Una vittoria che nasce dalla difesa per le Marche che non concedono mai più di 11 punti in un quarto al Trentino Alto Adige. La formazione marchigiana resta in vantaggio dall’inizio alla fine e controlla l'incontro pur senza piazzare break importanti, nel finale la possibile rimonta trentina è neutralizzata ancora una volta dal lavoro nella propria metà campo che consente alle Marche di cogliere il successo. Tabellini, play by play, statistiche Vallle D'Aosta-Umbria 30-64 Successo agevole per l’Umbria che indirizza l’incontro con la Valle D’Aosta già nel primo quarto, chiuso sul 12-25. Nei due quarti centrali il vantaggio umbro si dilata ulteriormente, anche perché le valdostane mettono a segno solamente nove punti complessivi e non riescono più a rientrare in partita, subendo ulteriormente nell’ultima frazione. Tabellini, play by play, statistiche Basilicata-Calabria 46-69 La Calabria costruisce la sua affermazione sulla Basilicata nel primo periodo: il parziale di 8-25 risulta decisivo nell’economia del match anche se le ragazze lucane provano a scuotersi nel secondo quarto. La reazione, però, serve solamente per accorciare momentaneamente perché i soli cinque punti segnati nella terza frazione sono una zavorra troppo pesante sulle speranze di rimonta della Basilicata. Tabellini, play by play, statistiche Puglia-Toscana 56-74 Vittoria meritata per la Toscana che resta avanti dall’inizio alla fine contro la Puglia. Le toscane si portano sul +7 alla fine del primo periodo e tornano negli spogliatoi con dieci punti di margine, le pugliesi provano a rimanere aggrappate all’incontro ma non riescono mai a riavvicinarsi, vedendo il loro distacco aumentare gradualmente fino al -18 finale. Tabellini, play by play, statistiche ]]> Fri, 19 Apr 2019 20:43:00 UTC <![CDATA[ I risultati della Seconda giornata ]]> Trofeo Maschile Girone A Lombardia-Piemonte 55-52 La Lombardia supera in volata il Piemonte e resta imbattuta nel suo TdR. I lombardi mantengono la testa dell’incontro dall’inizio alla fine ma non riescono mai a scappare via, merito dei piemontesi che sono sempre in grado di riportarsi sotto dopo i momenti di difficoltà e vanno vicini a completare la rimonta nel quarto periodo. Il Piemonte, infatti, arriva in un paio di occasioni a -2, ma i ragazzi di Guido Saibene si salvano grazie a qualche buona azione difensiva nel finale, riuscendo poi a sfuggire ai tentativi di fallo sistematico. Tabellini, play by play, statistiche Marche-Umbria 85-48 Affermazione netta per la rappresentative delle Marche che supera l’Umbria, resta a punteggio pieno e domani affronterà la Lombardia per determinare la prima classificata del Girone A. Gli umbri restano aggrappati alla gara con grinta nel primo periodo, chiuso sotto 17-10, ma danno segni di cedimento nel secondo, tornando negli spogliatoi con 18 punti da recuperare. Nel terzo quarto l’intensità marchigiana non cala minimamente ma l’Umbria ha il merito di restare nell’incontro, facendosi distanziare abbondantemente soltanto nell’ultima frazione. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Marche, Lombardia 4; Umbria, Piemonte 0 Girone B Campania-Abruzzo 69-48 Seconda vittoria anche la Campania che ha bisogno di un ottimo secondo tempo per avere la meglio sull’Abruzzo. La formazione abruzzese, infatti, se la gioca alla pari nel corso del primo tempo, tornando negli spogliatoi con un solo punto da recuperare (29-28). Dopo l’intervallo, però, i campani cambiano marcia e salgono sul +10 all’ultimo riposo; nella quarta frazione è ancora la Campania a farsi preferire, aumentando ulteriormente il gap. Tabellini, play by play, statistiche Emilia Romagna-Sardegna 86-75 Serve una grande prestazione all’Emilia Romagna per vincere la resistenza di un'ottima Sardegna. I sardi, infatti, scendono in campo senza alcun timore reverenziale nei confronti dei padroni di casa, restano sempre incollati agli avversari e mettono addirittura la testa avanti in più di un’occasione, come alla fine del primo periodo. Gli emiliano-romagnoli cercano di allungare ma gli isolani sanno sempre incassare e rispondere poco dopo, ai sardi però non bastano i 33 punti di Fabio Basoli perché nel finale la selezione di Luca Brocchetto gestisce al meglio il vantaggio accumulato. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Emilia Romagna, Campania 4; Sardegna, Abruzzo 0 Girone C Friuli Venezia Giulia-Liguria 39-50 La giornata del PalaSalso si apre con la vittoria della Liguria nei confronti del Friuli Venezia Giulia, al termine di una partita combattuta dall’inizio alla fine. Decisivo il miglior approccio all’incontro dei liguri, più pimpanti in avvio, soprattutto nella metà campo difensiva, tanto da chiudere il primo periodo sul 7-13. La squadra allenata da Andrea Toselli riesce a preservare il margine accumulato e resiste anche al tentativo di rimonta del FVG che si gioca il tutto per tutto con il pressing nel finale ma non riesce a recuperare. Tabellini, play by play, statistiche Veneto-Puglia 95-60 Prestazione offensiva di spessore per il Veneto che batte nettamente la Puglia con tre quarti giocati a ritmi elevatissimi. Nel primo periodo i veneti mettono a referto addirittura 33 punti, portandosi subito sul +17, prima di chiudere definitivamente i giochi con il parziale di 26-12 nel secondo quarto. La Puglia si scuote nella terza frazione (11-18) ma il Veneto torna ad attaccare benissimo nell’ultima, allungando fino al +35 finale. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Veneto 4; Friuli Venezia Giulia, Liguria 2; Puglia 0 Girone D Toscana-Trentino Alto Adige 75-50 Vittoria convincente per la Toscana che supera il Trentino Alto Adige allungando principalmente nei due quarti centrali. Dopo aver chiuso la prima frazione sul +6, i toscani scrivono un parziale di 24-13 nel secondo periodo, indirizzando l’incontro. I trentini, infatti, non riescono più a riavvicinarsi, anche perché non vanno oltre i 5 punti segnati nella terza frazione e scivolano fino al -25 finale. Tabellini, play by play, statistiche Lazio-Sicilia 77-61 Il Lazio batte la Sicilia, resta a punteggio pieno e domani affronterà la Toscana in una gara che sarà di fatto un quarto di finale. I ragazzi di Enrico Gilardi provano a mettere fin da subito il naso avanti ma i siciliani sono bravi ad alternare giocate in velocità a movimenti spalle a canestro, restando aggrappati al match sul 43-35 dell’intervallo. I laziali alzano il ritmo al rientro in campo ma non riescono comunque a chiudere definitivamente i giochi, gli isolani però sono costretti a cedere nel quarto periodo di fronte all’ennesima accelerazione del Lazio. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Lazio, Toscana 4; Sicilia, Trentino Alto Adige 0 Girone E Basilicata-Molise 54-31 La Basilicata si aggiudica l’incontro con il Molise soprattutto grazie a una buona prova difensiva. Già nel primo quarto la gara viaggia su binari favorevoli ai lucani che si presentano con un parziale di 18-6, nel secondo periodo i molisani riescono a tenere botta ma dopo l’intervallo la Basilicata torna a mordere nella propria meta campo, concedendo agli avversari solamente 13 punti complessivi. Tabellini, play by play, statistiche Calabria-Valle d'Aosta 105-75 Partita a punteggio altissimo fra Calabria e Valle d’Aosta, il finale che sorride alla squadra calabrese, avanti dall’inizio alla fine. Il +10 maturato nel primo periodo è già una dote importante, che aumenta ulteriormente con un secondo quarto da 25-20. I valdostani tentano comunque di rimanere in partita nel secondo tempo ma vengono distanziati definitivamente nella quarta frazione, nella quale la Calabria mette a segno ben 29 punti. Tabellini, play by play, statistiche Classifica: Calabria, Basilicata 4; Valle D'Aosta, Molise 0 Trofeo Femminile Calabria-Umbria 21-78 Vittoria agevole per l’Umbria che fa sua la sfida con la Calabria chiudendo i giochi già nel primo quarto, concluso sul 5-26. Nel secondo periodo la difesa umbra fa ancora meglio, non concedendo alcun punto alle avversarie: all’intervallo match in ghiaccio sul 5-43, con ampio spazio alle panchine negli ultimi 20 minuti. Tabellini, play by play, statistiche Sicilia-Sardegna 50-96 Successo convincente per la Sardegna che conduce fin dall’inizio la gara contro la Sicilia, che riesce comunque a restare parzialmente in partita almeno nel primo tempo. Le ragazze sarde chiudono il primo periodo sul +9 (12-23) e conducono di 16 lunghezze all’intervallo lungo, ma è al ritorno dagli spogliatoi che fanno salire ulteriormente il livello del loro attacco. I 31 punti messi a segno nella terza frazione chiudono definitivamente il match e consentono alla Sardegna di giocare con relativa tranquillità il quarto periodo. Tabellini, play by play, statistiche Valle d'Aosta-Basilicata 64-20 Netta affermazione della Valle d’Aosta nei confronti della Basilicata, in difficoltà fin dalle prime battute. Le valdostane, infatti, mettono al sicuro la vittoria già nel primo periodo con un parziale di 21-4 e poi aumentano ancora il distacco con un 10-0 nella seconda frazione. Il match non torna più in discussione nel secondo tempo, durante il quale i due allenatori si concedono ampie rotazioni. Tabellini, play by play, statistiche Marche-Lazio 47-67 Seconda vittoria per il Lazio che scappa via fin dal primo quarto contro le Marche. I 14 punti di vantaggio messi in cascina della laziali dopo dieci minuti rappresentano una dote decisiva, anche perché le restanti tre frazioni risultato tutto sommato equilibrate. Le ragazze marchigiane riescono anche a prevalere nel terzo periodo, ma il ritardo accumulato è troppo per poter pensare di riaprire l’incontro. Tabellini, play by play, statistiche Veneto-Puglia 89-31 Nessuna fatica per il Veneto nel confronto con la Puglia, sotto di 22 punti già alla fine del primo periodo (27-5). Le ragazze venete guadagnano altri 12 punti di margine nella seconda frazione, potendosi permettere di gestire la gara, senza rischiare nulla, al rientro dagli spogliatoi. Tabellini, play by play, statistiche Friuli Venezia Giulia-Trentino Alto Adige 73-37 Il Friuli Venezia Giulia supera il Trentino Alto Adige senza eccessivi problemi. Partita subito in mano al FVG che piazza un doppio 19-8 nei primi due quarti e torna negli spogliatoi con 22 punti di vantaggio. Nel terzo periodo il trend dell’incontro non cambia, il Trentino si ferma ancora a 8 punti mentre le avversarie ne infilano 24 e mandano definitivamente in archivio la partita. Tabellini, play by play, statistiche Piemonte-Toscana 62-58 Il Piemonte accede ai quarti di finale per il 1°/8° posto battendo la Toscana al termine di un match perennemente in equilibrio. Le piemontesi hanno il merito di condurlo per larghi tratti, dovendo però sudare fino alla fine per portarlo a casa, nonostante il +12 iniziale avrebbe potuto far pensare a una gara tutta in discesa. Le toscane, invece, si riportano in scia nei due quarti centrali, poi tornano nuovamente a -10 all’ultimo riposo ma si riaffacciano a un solo possesso di distanza nel finale, non riuscendo però a coronare la rimonta. Tabellini, play by play, statistiche Emilia Romagna-Molise 85-21 Nessun problema per l’Emilia Romagna nel match contro il Molise, archiviato dalle padrone di casa dopo pochi minuti. Il parziale del primo quarto (23-6) certifica già la superiorità delle ragazze emiliano-romagnole, brave a non abbassare mai l’intensità del loro gioco fino alla sirena finale. Tabellini, play by play, statistiche Lombardia-Abruzzo 90-22 Vittoria agevole anche per la Lombardia che tiene in bilico la sfida con l’Abruzzo solamente per pochi minuti. Dopo qualche azione di studio, infatti, le lombarde si portano avanti in doppia cifra al primo riposo e chiudono definitivamente i conti nel secondo periodo (27-2), concedendosi due quarti in controllo. Tabellini, play by play, statistiche Liguria-Campania 53-54 Rimonta folle della Campania che recupera tutto lo svantaggio sulla Liguria nel quarto periodo e stacca un incredibile pass per i quarti di finale. Le Liguri, infatti, comandano il gioco per larghi tratti, arrivando all’ultimo riposo con 12 punti di vantaggio che non bastano per ottenere la vittoria finale. Nella quarta frazione la squadra campana rimonta inesorabilmente e sorpassa nelle battute conclusive con i canestri di Giorgia Festinese e Antonietta Pragiola. Tabellini, play by play, statistiche ]]> Fri, 19 Apr 2019 20:20:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Bellegarde. Italia ko con la Spagna 81-54 ]]> Italbasket. Il tabellino Spagna - Italia 81-54 (19-18, 16-17, 21-5, 25-14) Spagna: Martinez, Santos, Montero 7, Aquino 3, Dominguez 23, Hernandez 27, Granja 4, Naspler 6, Saenz-Diez , Pinedo 3, Leon, Caicedo 8. All. Miret Italia: Giordano 7, Gravaghi 4, Casarin 15, Naoni 2, Spagnolo 3, Greggi 4, Onojaife, Marangoni ne, Vincini, Virginio 14, Valente, Barbieri 4. All. Fucka Il programma del 33° Torneo Internazionale di Bellegarde 19 aprile Spagna - Italia 81-54 Ore 20.30 Croazia - Francia 20 aprile Ore 17:00 Italia - Croazia Ore 20:00 Spagna - Francia 21 aprile Ore 14.30 Croazia - Spagna Ore 17:00 Francia - Italia Gli Azzurri Barbieri Matteo (2003, C, Virtus Pallacanestro Bologna) Casarin Davide (2003, P/G, Reyer Venezia Mestre) Giordano Nicola (2003, P, Stella Azzurra) Gravaghi Francesco (2003, A, Pallacanestro Olimpia Milano) Greggi Daniele (2003, G, Honey Sport City Roma) Marangoni Tommaso (2003, A, Basket Brescia Leonessa) Naoni Alessandro (2003, G, Basket Brescia Leonessa) Onojaife Allan Ivan Efetubo (2003, A, Pallacanestro Don Bosco Livorno) Spagnolo Matteo (2003, P, Real Madrid Baloncesto) Valente Samuele Andrea (2003, C, Oxygen Bassano) Vincini Luca (2003, A/C, Auxilium Pallacanestro Torino) Virginio Nicolò (2003, A, Pallacanestro Varese) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Gregor Fucka Assistente Allenatore: Alessandro Guidi Preparatore Fisico: Andrea Molina Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Team Manager: Marco Rossi Mori ]]> Fri, 19 Apr 2019 17:15:00 UTC <![CDATA[ Festività. Uffici Fip chiusi il 22, il 25 e il 26 aprile ]]> Fri, 19 Apr 2019 12:02:00 UTC <![CDATA[ I risultati della Prima giornata ]]> Torneo Maschile Girone A Lombardia-Umbria 55-39 La gara inaugurale del Trofeo delle Regioni sorride alla Lombardia che batte l’Umbria grazie soprattutto alla grande prova difensiva del secondo tempo. Desta comunque ottime impressioni la squadra umbra che conduce il match per larghi tratti nei primi due quarti, pur andando all’intervallo sotto di due punti, grazie a una tripla a fil di sirena del lombardo Demostene Frangos. Al rientro in campo i campioni in carica della Lombardia alzano ulteriormente l’intensità difensiva e piazzano il break decisivo, aumentando poi il distacco nell’ultima frazione, in cui concedono solamente quattro punti agli avversari. Tabellini, play by play e statistiche Piemonte-Marche 50-78 Le migliori individualità delle Marche ed una difesa attenta, hanno fatto la differenza. La partita, in pratica, è durata soltanto un quarto: le solite emozioni dell’esordio, qualche canestro facile fallito e 7-12 al 6’. Il miglior momento del Piemonte coincideva col sorpasso firmato dalla lunetta da Lorenzo Baldi (13-12 al 9’). Il successivo parziale di 1-15, nei successivi sei minuti, indirizzava la gara verso la vittoria delle Marche. Tabellini, play by play e statistiche Girone B Emilia Romagna-Abruzzo 100-51 Non deludono i padroni di casa dell’Emilia Romagna che battono senza troppi sforzi l’Abruzzo. Gli ospiti, infatti, restano in partita solamente nel primo periodo, quando riescono a rispondere al parziale iniziale di 11-2 dell’Emilia, chiudendo i dieci minuti inaugurali sul -3 (19-16). Nel secondo quarto l’Emilia Romagna si scatena con un incredibile break di 26-0 che di fatto chiude l’incontro, visto il 49-25 con cui si torna negli spogliatoi. Nel terzo periodo, dopo un tentativo degli abruzzesi di rifarsi sotto, arriva un altro parziale terrificante (23-1) dei locali che mettono in ghiaccio la gara. Tabellini, play by play e statistiche Sardegna-Campania 54-81 Parte con il piede giusto il TdR della Campania che batte nettamente la Sardegna. I campani ottengono un vantaggio in doppia cifra già a fine primo quarto ma nella seconda frazione il match diventa più equilibrato e i sardi restano a galla, tornando negli spogliatoi sul -15 (27-42). La squadra allenata da Mariano Gentile riesce comunque a gestire senza eccessive difficoltà, allungando definitivamente nel finale quando il gap arriva anche a toccare le 31 lunghezze, prima della piccola reazione finale della Sardegna Tabellini, play by play e statistiche Girone C Veneto-Liguria 87-48 Buon esordio per il Veneto che,batte la Liguria 87-48. A fare la differenza sono stati il maggior dinamismo e la maggior stazza dei veneti che hanno vinto la battaglia sotto le plance (42-37) e hanno costretto gli avversari a ben 37 palle perse e a tirare con il 29% dal campo. Tabellini, play by play e statistiche Friuli Venezia Giulia-Puglia 68-52 A Fidenza la giornata si chiude con la vittoria del Friuli Venezia Giulia ai danni della Puglia. Dopo un buon avvio pugliese, il FVG sorpassa nel secondo periodo e scappa via nel terzo, piazzando un break di 18-0 nel terzo quarto che di fatto vale l’incontro. I pugliesi, infatti, non riescono più a reagire e si ritrovano anche sotto di 20 punti, limando leggermente lo svantaggio nelle ultimissime battute. Tabellini, play by play e statistiche Girone D Lazio-Trentino Alto Adige 96-46 Si apre con una vittoria il TdR del Lazio che riesce agevolmente ad avere la meglio sul Trentino Alto Adige. I laziali partono forte ma gli avversari restano in scia con qualche conclusione dalla lunga distanza, il contropiede della formazione allenata da Enrico Gilardi, però, è micidiale e vale il 29-9 a fine primo periodo. Continuano ad essere troppe le palle perse da parte dei trentini che subiscono un altro 9-0 di parziale in apertura di secondo quarto e di fatto escono dalla partita, anche perché il Lazio continua a giocare su ritmi elevatissimi e torna negli spogliatoi con ben 68 punti a referto. Non cambia molto al rientro in campo: i laziali restano sempre in controllo mentre il Trentino Alto Adige riesce a limare il distacco solamente nell’ultima frazione. Tabellini, play by play e statistiche Toscana-Sicilia 67-56 Una gara intensa e combattuta. Una partita con sorpassi continui caratterizzati da break e contro break. Ultimo quarto emozionante, con la Toscana che insegue (54-55 al 33') e poi supera in virtù di due tiri piazzati (60-55 al 35'). La Sicilia tenta un ultimo attacco. La tripla del toscano Lorenza Madeo spegne le ultime velleità siciliane e decide la gara. Tabellini, play by play e statistiche Girone E Basilicata-Valle D'Aosta 81-52 La Basilicata esordisce con un successo netto nei confronti della Valle d’Aosta. I lucani conducono fin dall’inizio, sfruttando la maggior fisicità sotto i tabelloni per portarsi sul 24-11 al termine del primo periodo. Il distacco fra le due squadre cresce ulteriormente, i valdostani continuano a perdere troppi palloni e si ritrovano sotto 48-23 dopo 20 minuti di gioco. Al ritorno dagli spogliatoi la Basilicata controlla senza rischiare nulla e riesce ad aumentare ancora il distacco, prima della parziale riscossa della Valle d’Aosta che nell’ultimo quarto rende meno amaro il passivo. Tabellini, play by play e statistiche Calabria-Molise 69-39 Vittoria larga per la Calabria che apre nel migliore dei modi il suo TdR. La gara si incanala sui binari giusto fin da subito per i calabresi che sfoderano un primo periodo da 24-7, mettendo immediatamente una distanza considerevole fra sé e gli avversari. Nel secondo periodo i molisani si scuotono e riescono a giocarsela alla pari, tornando però negli spogliatoi con 21 punti da recuperare. Dopo l’intervallo la Calabria gestisce senza patemi, il Molise torna fino a -14 nel corso del quarto periodo ma i calabresi rispondono immediatamente, arrivando addirittura fino al +30 finale. Tabellini, play by play e statistiche Torneo Femminile Abruzzo-Valle d'Aosta 45-40 Grande equilibrio nella prima sfida femminile del TdR, vinta dall’Abruzzo in volata sulla Valle d’Aosta. Le abruzzesi conducono con scarti minimi nelle prime due frazioni, ma all’intervallo il punteggio è in perfetta parità (23-23), nel terzo periodo le valdostane mettono addirittura la testa avanti ma chiudono comunque sul -3 all’ultimo riposo. Match tiratissimo nella quarta frazione con l’Abruzzo che sembra in grado di chiuderla allungando sul +7, le avversarie tornano a contatto nell’ultimo minuto ma non riescono a completare la rimonta. Tabellini, play by play e statistiche Umbria-Molise 48-53 Vittoria che arriva solamente nel finale anche per il Molise, che riesce faticosamente ad avere la meglio sull’Umbria. Dopo un primo periodo a basso punteggio (2-7), la gara si anima con un break molisano, subito replicato dalle umbre che vanno al riposo lungo sul +1 (24-23). Nella terza frazione le ragazze di coach Anzini mettono anche il naso avanti ma il Molise resta lì (36-36 dopo tre quarti di gioco) e trova i canestri decisivi nell’ultimo periodo, grazie soprattutto a Alessandra Falbo che chiude con 36 punti a referto. Tabellini, play by play e statistiche Trentino Alto Adige-Calabria 45-24 Inizia il suo percorso con un successo anche il Trentino Alto Adige che supera la Calabria piazzando l’allungo decisivo nel quarto periodo. L’avvio di gara, infatti, è all’insegna dell’equilibrio: 8-8 il punteggio al termine del primo quarto, poi il primo tentativo di fuga trentino per il 20-12 dell’intervallo lungo. Le ragazze allenate da Andrea Balduzzi scappano oltre la doppia cifra di vantaggio in avvio di terza frazione e chiudono definitivamente l’incontro nel quarto periodo con un parziale di 16-4. Tabellini, play by play e statistiche Puglia-Basilicata 103-22 Vittoria netta della Puglia che travolge la Basilicata chiudendo la partita già nel primo quarto. Il 9-0 di parziale con cui inizia la gara è soltanto un assaggio, dato che le pugliesi conducono 22-2 dopo sei minuti di gioco e concludono la prima frazione sul 28-6. Match in archivio dopo pochi minuti per la Puglia che all’intervallo si ritrova avanti di 45 punti (55-10) ma non si ferma neanche al rientro dagli spogliatoi, facendo aumentare il distacco fino al 103-22 finale. Tabellini, play by play e statistiche Toscana-Sardegna 51-59 La Sardegna apre il suo TdR battendo la Toscana al termine di un match intenso ed equilibrato dal primo all’ultimo minuto. Partono meglio le sarde con Anastasia Kaleva che prende per mano le sue compagne ma le toscane si scuotono dopo un timeout e chiudono il quarto iniziale sul +2 (14-12) e conducono anche per larghi tratti del secondo periodo, prima del sorpasso isolano poco prima dell’intervallo (27-30). La Toscana impatta e passa in vantaggio subito dopo il rientro in campo ma la Sardegna risponde con Manuela Pilo, ristabilendo la parità all’ultima pausa. Grande agonismo nel quarto periodo, alla fine riesce a spuntarla la squadra sarda che accumula il vantaggio necessario ad evitare il finale in volata. Tabellini, play by play e statistiche Lazio-Campania 75-62 Esordio vincente per il Lazio che supera la Campania grazie a un ottimo terzo periodo, durante il quale matura gran parte del distacco fra le due squadre. Le laziali iniziano meglio l’incontro ma la Campania ha il merito di rimanere lì, riuscendo a trovare ottime risorse vicino a canestro e limitando i danni al -6 (16-10) di fine primo periodo. Nella seconda frazione il Lazio alza il ritmo ma le campane rispondono con buone conclusioni da lontano e restano in scia (36-27). All'inizio della ripresa arriva il break decisivo per le ragazze guidata da Angela Adamoli, estremamente ciniche nello sfruttare gli errori della difesa avversaria per portarsi sul +20 all’ultimo riposo. Nel quarto periodo la Campania tenta di riavvicinarsi ma riesce solamente a diminuire il distacco, senza che il risultato finale torni in discussione. Tabellini, play by play e statistiche Liguria-Marche 64-33 Vince la Liguria che, grazie alle palle rubate e ai contropiedi, riesce a controllare e a dettare il ritmo della partita. Le Marche sono in partita per due quarti, per poi piegarsi all’intensità del gioco ligure. Tabellini, play by play e statistiche Lombardia-Veneto 68-54 Le campionesse in carica della Lombardia partono con una vittoria ai danni del Veneto, al termine di una gara combattuta ma comunque sempre condotta delle lombarde. Le ragazze di Roberto Riccardi cercano per un paio di volte di allungare nel corso del primo tempo ma la risposta delle venete arriva sempre puntuale. Dopo l'intervallo, però, c'è il break decisivo da parte della Lombardia che supera la doppia cifra di vantaggio e riesce poi a gestire nel finale, senza mai rischiare nulla. Tabellini, play by play e statistiche Piemonte-Sicilia 73-45 Dura solo quattro minuti l'equilibrio fra Piemonte e Sicilia. Poi le Piemontesi prendono progressivamente il largo, incrementano il punteggio e giocano in controllo fino a fine gara, anche se con spunti interessanti di buon gioco delle ragazze siciliane a punteggio acquisito. Tabellini, play by play e statistiche Emilia Romagna-Friuli Venezia Giulia 48-60 Esordio molto positivo per il Friuli Venezia Giulia, che, con grande determinazione, si impone sull'Emilia Romagna dettando il ritmo della partita. Primi due quarti quasi in equilibrio ma, poi, nella ripresa, la tenacia del Friuli Venezia Giulia si impone e ha la meglio. Tabellini, play by play e statistiche ----------------------------------- Le gare di venerdì 19 aprile Trofeo Maschile Girone A (Palazzo dello Sport, Fiorenzuola d'Arda) 14:30 Lombardia-Piemonte 16:30 Marche-Umbria Classifica: Marche, Lombardia 2; Umbria, Piemonte 0 Girone B (Palazzetto dello Sport, Fidenza) 14:30 Campania-Abruzzo 16:30 Emilia Romagna-Sardegna Classifica: Emilia Romagna, Campania 2; Sardegna, Abruzzo 0 Girone C (Palazzetto dello Sport, Salsomaggiore Terme) 9:00 Friuli Venezia Giulia-Liguria 15:00 Veneto-Puglia Classifica: Friuli Venezia Giulia, Veneto 2; Puglia, Liguria 0 Girone D (Palazzetto dello Sport, Salsomaggiore Terme) 11:00 Toscana-Trentino Alto Adige 11:00 Lazio-Sicilia Classifica: Lazio, Toscana 2; Sicilia, Trentino Alto Adige 0 Girone E 9:30 Basilicata-Molise (Palazzetto dello Sport, Fidenza) 9:30 Calabria-Valle d'Aosta (Palazzo dello Sport, Fiorenzuola d'Arda) Classifica: Calabria, Basilicata 2; Valle D'Aosta, Molise 0 Trofeo Femminile 9:30 Sicilia-Sardegna (PalaCiti, Parma) 11:00 Marche-Lazio (Palestra Gerini, Salsomaggiore) 14:30 Veneto-Puglia (PalaCampus, Parma) 14:30 Friuli Venezia Giulia-Trentino Alto Adige (PalaCiti, Parma) 15:00 Piemonte-Toscana (Palestra Gerini, Salsomaggiore) 16:30 Emilia Romagna-Molise (PalaCiti, Parma) 16:30 Lombardia-Abruzzo (PalaCampus, Parma) 17:00 Liguria-Campania (Palestra Gerini, Salsomaggiore) Streaming: sito www.fip.it/trofeodelleregioni due gare dalle 15:00 alle 19:00 e le finali del 22 aprile dalle 16:30. ]]> Thu, 18 Apr 2019 07:57:00 UTC <![CDATA[ La mostra a Bergamo il 20 aprile in occasione di Bergamo-Bertram Tortona ]]> 1938. Azzurre Prime in Europa. La mostra sarà inaugurata alle ore 19:30 presso il PalaAgnelli (via Pitentino). La mostra celebra le Azzurre che vinsero quella prima edizione del Campionato Europeo femminile organizzato dalla FIBA. Era il 1938 e il fascismo era all’apogeo. Il dato politico non toglie nulla all’impresa delle dieci Azzurre, dell'allenatore Silvio Longhi e del presidente della FIP Giorgio Asinari di San Marzano. Batterono, davanti a 3000 spettatori, in un’avvincente girone all’italiana, Polonia (27-19), Svizzera (59-8) e Francia (34-18), persero solo di 2 punti con la Lituania (21-23) a causa di un autocanestro, ma si aggiudicarono l’Europeo anche per il miglior quoziente canestri. Anna Maria Giotto, ultima sopravvissuta all'età di 103 anni di quella Nazionale, vive a Bergamo. L'esposizione, grazie alla collaborazione e l'affetto della BB14 Bergamo, vuole essere un omaggio alla signora Giotto e alla famiglia che hanno dato un grande contribuito per reperire il materiale della mostra. La mostra 1938. Azzurre Prime in Europa non è solo un modo per ricordare un’importante manifestazione vinta, ma anche per conoscere le origini del nostro sport, per capire come eravamo e per comprendere come tutto ciò abbia influenzato il nostro modo di vivere la pallacanestro. L'idea della mostra e la raccolta dei materiali sono del giornalista Massimiliano Mascolo e del fotografo Alessandro Rizzardini a cui hanno dato il via l'archivio personale di Annamaria Giotto, oggi 103 anni ed unica sopravvissuta di quella squadra, miglior realizzatrice italiana di quell’Europeo con 30 punti in 4 gare. La mostra, a cura della Federazione Italiana Pallacanestro, realizzata graficamente da Alessandro Orrico, è stata portata nei principali palazzetti di serie A1 e serie A2 femminile nel corso della stagione 2018-19 dalla Legabasket Femminile. L'esposizione viene declinata in 8 pannelli 180x100cm che raccontano in 16 tavole i momenti di quell’Europeo, dalla preparazione alla vittoria, illustrando il significato sociale dello sport al femminile in piena epoca fascista alla fine degli anni Trenta, le modalità di gioco e lo stato di sviluppo della pallacanestro femminile in Italia, prima della catastrofe collettiva della seconda Guerra Mondiale. La mostra è stata già esposta a La Spezia, Napoli, San Martino di Lupari (in occasione della Final 8 di Coppa Italia), Campobasso e Siena. In corso di definizione le successive tappe della mostra. ]]> Thu, 18 Apr 2019 14:19:00 UTC <![CDATA[ Fase interzonale Campionato Under 18 Femminile, a Bologna HSBL-Schio 46-47 (Ronchi 11) ]]> Thu, 18 Apr 2019 08:46:00 UTC <![CDATA[ Trofeo delle Regioni "Cesare Rubini 2019". In campo dal 18 aprile ]]> Wed, 17 Apr 2019 14:25:00 UTC <![CDATA[ EasyBasketinClasse, a Sala Consilina termina il tour 2019 ]]> Wed, 17 Apr 2019 12:44:00 UTC <![CDATA[ FIP e LBA vicine alla Francia, prima delle partite suoneranno le note della Marsigliese ]]> Wed, 17 Apr 2019 08:25:00 UTC <![CDATA[ Ragazze in Tiro torna da domani a Parma, insieme al "Trofeo delle Regioni" ]]> Wed, 17 Apr 2019 07:16:00 UTC <![CDATA[ Risorse per gli investimenti e riduzione degli oneri di gestione. FIP e LBA dal sottosegretario Giorgetti ]]> Tue, 16 Apr 2019 18:02:00 UTC <![CDATA[ Il Minibasket italiano va in Namibia. L'Africa cestistica a lezione con Cremonini ]]> Tue, 16 Apr 2019 19:05:00 UTC <![CDATA[ Il Tribunale Federale su Marco Tajana e Massimo Gritti ]]> Tue, 16 Apr 2019 14:23:00 UTC <![CDATA[ "Basket Magazine". Il numero 55 è in edicola ]]> www.printstop.it. ]]> Tue, 16 Apr 2019 08:23:00 UTC <![CDATA[ Serie A, serie A2 e serie A1 femminile, 13-14 aprile 2019 ]]> Serie A Undicesima giornata di ritorno - Gare del 13-14 aprile 2019 OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso arbitri e tesserato avversario ben individuato. UMANA VENEZIA MESTRE. Ammenda di Euro 990,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti) e per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 500,00 per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire. DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato avversario. ARIO COSTA (US VICTORIA LIBERTAS PESARO). Deplorazione per proteste avverso decisioni arbitrali. STEFANO CIOPPI (accompagnatore US VICTORIA LIBERTAS PESARO). Ammonizione per proteste avverso decisioni arbitrali. LUCA PENTUCCI (2°ass.te all. US VICTORIA LIBERTAS PESARO). Ammonizione per proteste avverso decisioni arbitrali. Serie A2 Quattordicesima giornata di ritorno - Gare del 13-14 aprile 2019 Girone Ovest BENACQUISTA LATINA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie (segnale acustico cronometro). Girone Est CIMOROSI ROSETO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. POMPEA MANTOVA. Ammenda di Euro 600,00 per accensione di fumogeni prima della gara LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive frequenti delpubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire. Serie A1 femminile Gara 3. Quarti di Finale Playoff del 13 aprile 2019 ELCOS BRONI. Ammenda di Euro 734,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri ]]> Mon, 15 Apr 2019 11:38:00 UTC <![CDATA[ Stop alle scommesse sulle partite dei minorenni, la soddisfazione del presidente Petrucci ]]> Sat, 13 Apr 2019 16:36:00 UTC <![CDATA[ Quattro raduni invernali per l'Italia Under 20. Capobianco: "Valutare e valorizzare le potenzialità" ]]> Wed, 10 Apr 2019 21:07:00 UTC <![CDATA[ Namibia. Mini Basketball Convention Program: il minibasket italiano raccontato dal tecnico federale Cremonini ]]> Wed, 10 Apr 2019 16:00:00 UTC <![CDATA[ Sicilia. Giornata Azzurra a Palermo ]]> Costruzione di un sistema offensivo coerente con la formazione del giocatore è stato realizzato con la partecipazione dei ragazzi del 2001 e 2002. "La Giornata Azzurra è un momento particolarmente importante della stagione, oramai una tradizione, - ha sottolineato Riccardo Caruso, presidente del Comitato Regionale FIP Sicilia- e' imporante perché riesce a coinvolgere allenatori e istruttori minibasket. Tutto quel mondo di persone, in pratica, che poi producono pallacanestro dando ai nostri giovani la possibilità di migliorare, di crescere e di appassionarsi sempre di più a questo sport che per noi è ovviamente, il più bello" "Il minibasket crede tantissimo in questo progetto formativo -ha affermato Roberta Regis, formatore minibasket- ovviamente per quello che riguarda i ragazzi e soprattutto per quello che riguarda gli istuttori e gli allenatori. La Giornata Azzurra è il momento giusto per far capire quanto sia importante la crescita in toto dei ragazzi che partono dal minibasket e che approdano al settore giovanile, pensandoli non solo come atleti, ma come persone" "La Giornata Azzurra per tutte le regioni, e a maggior ragione per la Sicilia, è un momento di incontro, discussione, confronto per gli allenatori e con gli allenatori, con qualche suggerimento tecnico sia agli allenatori, sia agli stessi giocatori -ha commentato Antonio Bocchino, tecnico federale- Come già capitato nelle altre regioni, l'atteggiamento dei ragazzi è stato positivo nei vari gruppi di allenamento, così come c'è stata una grande partecipazione e presenza degli allenatori sia agli allenamenti, sia al Clinic, dove erano presenti in duecentocinquanta. Sento di dover ringraziare il Comitato Regionale FIP Sicilia che ha organizzato questa giornata Azzurra in maniera impeccabile. Grazie anche a tante società e in particolare all'Orlandina Basket, la cui prima squadra gioca in serie A2, al suo capo allenatore Marco Sodini, presente a tutta la Giornata Azzurra, che oggi non hanno tenuto gli allenamenti per permettere ai propri allenatori di partecipare proficuamente a questo momento di formazione". ]]> Wed, 10 Apr 2019 09:39:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, fase interzonale: High School BasketLab vince a Vittuone (50-55) ]]> Wed, 10 Apr 2019 08:51:00 UTC <![CDATA[ Tdr 2019. La presentazione a Salsomaggiore Terme ]]> Tue, 9 Apr 2019 13:18:00 UTC <![CDATA[ Serie A, serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 6-9 aprile 2019 ]]> Serie A Decima giornata di ritorno, gare del 7 aprile 2019 GRISSIN BON REGGIO EMILIA. Ammenda di Euro 500,00 per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta), senza colpire HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese collettive e minacce collettive e frequenti verso gli arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria. ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (mancata sincronizzazione degli stop lamp e fine dei 24 secondi con i relativi cronometri) SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese collettive frequenti verso gli arbitri e per aver preso a calci e pugni la protezione in plexiglass posta all'ingresso degli spogliatoi al passaggio degli arbitri, nonché per uso di fischietti per tutta la gara. ALEKSANDAR DJORDJEVIC (allenatore SEGAFREDO BOLOGNA). Ammonizione per aver tenuto un comportamento irriguardoso e protestatario verso gli arbitri a fine gara. Gara del 9 aprile 2019 SIDIGAS AVELLINO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. Serie A2 Tredicesima giornata di ritorno - Gare del 7-8 aprile 2019 Girone Ovest AXPO LEGNANO. Ammenda di Euro 750,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva (non corretto funzionamento dello stop lamp). Girone Est LAVOROPIU' BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.500,00 per aver disturbato l'esecuzione dell'inno nazionale. ORASI' RAVENNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. CIMOROSI ROSETO. Ammenda di Euro 1.500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e tesserati avversari; nonché perlancio di sputi collettivo e sporadico, colpendo. BALTUR CENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti delpubblico agli arbitri. LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. Serie A1 femminile Gara 1 Quarti Playoff del 6 aprle 2019 ELCOS BRONI. Ammenda di Euro 100,00 per lancio di oggetti non contundenti isolato e frequente, senza colpire. ]]> Mon, 8 Apr 2019 10:12:00 UTC <![CDATA[ Francesco Badocchi (Virginia Cavaliers) e Davide Moretti (Texas Tech) nella Finale NCAA. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Tue, 9 Apr 2019 05:03:00 UTC <![CDATA[ E' uscito il libro “Io Sono - Il viaggio di Giorgia Sottana”. Il ricavato devoluto a "NutriAid International" ]]> Fri, 5 Apr 2019 13:02:00 UTC <![CDATA[ Fucile confermato presidente del Comitato Regionale FIP Campania. I complimenti del presidente Petrucci ]]> Sat, 6 Apr 2019 11:24:00 UTC <![CDATA[ Progetto di Formazione Permanente per dirigenti. Dal 15 novembre in e-learning ]]> pfp@fip.it

. ]]>
Fri, 5 Apr 2019 13:26:00 UTC
<![CDATA[ Analisi dell'attuale situazione economico-finanziaria delle società di vertice: confronto con i massimi rappresentanti di LBA e LNP ]]> Fri, 5 Apr 2019 14:07:00 UTC <![CDATA[ Universiadi Napoli 2019. L'Italia nel Girone D con Germania, Canada e Norvegia ]]> Torneo maschile Girone A Israele Australia Repubblica Ceca Messico Girone B Lettonia Argentina Russia Croazia Girone C USA Finlandia Ucraina Cina Girone D Germania Canada Norvegia ITALIA Torneo femminile Girone A Ucraina Repubblica Ceca Ungheria Giappone Girone B Portogallo Romania Russia Argentina Girone C USA Taipei Slovacchia Messico Girone D Cina Finlandia Australia Canada ]]> Thu, 4 Apr 2019 13:20:00 UTC <![CDATA[ NCAA, nel week-end una Final Four tinta d'Azzurro ]]> Thu, 4 Apr 2019 12:29:00 UTC <![CDATA[ Lombardia. Giornata Azzurra a Carugate ]]> Wed, 3 Apr 2019 14:06:00 UTC <![CDATA[ "Ragazze in Tiro" si sposta a Reggio Calabria, nell'ambito di "Little Women Play Basketball" ]]> Wed, 3 Apr 2019 10:19:00 UTC <![CDATA[ Serie A e serie A2. Gare del 30-31 marzo 2019 ]]> Serie A Nona giornata di ritorno. Gare del 30-31 marzo 2019 OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (Istant Replay). GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti contundenti(pezzi di plastica) isolato e sporadico, senza colpire. GRISSIN BON REGGIO EMILIA. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. Serie A2 Dodicesima giornata di ritorno. Gare del 31 marzo 2019 Girone Est BALTUR CENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ASSIGECO PIACENZA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. RAYVONTE DETRA RICE (atleta AURORA BASKET JESI). Squalificaper 1 gara perché al termine della gara fomentava il pubblico ospitante, mandando baci verso gli spalti. ]]> Tue, 2 Apr 2019 16:23:00 UTC <![CDATA[ Sardegna. Giornata Azzurra ad Elmas ]]> Tue, 2 Apr 2019 10:31:00 UTC <![CDATA[ Raduno a Torino e Nichelino e Torneo Internazionale al Bellegarde dal 15 al 21 aprile. I convocati di coach Fucka ]]> Atleti a disposizione 1. Berdini Nicola (2003, P, Reyer Venezia Mestre) 2. Boglio Alfredo (2003, P, Stella Azzurra Roma) 3. Bresolin Dejan (2003, C, Team ABC Cantù) 4. Ferrari Alessandro (2003, A, College Basketball Borgomanero) 5. Ghigo Maurizio (2003, A, College Basketball Borgomanero) 6. Grani Federico (2003, C, Reyer Venezia Mestre) 7. Longo Stefano (2003, G, Salesiani Don Bosco Trieste) 8. Mori Stefano (2003, A, Pallacanestro Don Bosco Livorno) 9. Poser Davide (2003, A, Universo Treviso Basket) 10. Rodella Francesco (2003, A, Basket Brescia Leonessa) 11. Tam Giovanni (2003, C, Pallacanestro Olimpia Milano) 12. Zambianchi Giulio (2003, A, Pallacanestro 2015 Forlì) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Gregor Fucka Assistente Allenatore: Alessandro Guidi Preparatore Fisico: Andrea Molina Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Team Manager: Marco Rossi Mori Programma 15 aprile Ore 17.00 – Raduno Ore 20.30/22.00 – Allenamento* 16 aprile Ore 10.00/12.30 – Allenamento Ore 17.00/19.30 – Allenamento 17 aprile Ore 10.30/13.00 – Allenamento Ore 17.00/19.30 – Allenamento 18 aprile Ore 9.30/12.00 – Allenamento Ore 14.00 – Trasferimento a Bellegarde sur Valserine (Francia) Allenamento da definire 19/21 aprile Allenamenti e gare del Torneo Internazionale U16 a Bellegarde (Italia, Francia, Croazia, Spagna) *In occasione del Raduno di Torino gli allenamenti si svolgeranno presso il PalaCUS, Centro Sportivo Cus Torino, Via Panetti 30, Torino. 22 aprile Rientro in Italia e fine raduno ]]> Tue, 2 Apr 2019 10:27:00 UTC <![CDATA[ Dal primo gennaio 2019 fatture elettroniche. Il QR Code della FIP ]]> elettroniche, secondo quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2018. A tale proposito, si pubblica in allegato il QR CODE della Federazione Italiana Pallacanestro dove vengono riportati i dati necessari per la trasmissione delle fatture elettroniche. Altresì, oltre ai dati di cui sopra specificati, dovranno essere inseriti obbligatoriamente anche le seguenti informazioni: - tag 1.2.6 che per la Sede Centrale equivale a "FIP"; - ID Documento (numero d'ordine/contratto); - riga dell'ordine e/o contratto; - delibera di riferimento; - CIG o CUP ]]> Thu, 20 Dec 2018 15:31:00 UTC <![CDATA[ Fase interzonale Campionato Under 18 Femminile, a Bologna HSBL-Mirabello 51-75 (Logoh 12) ]]> Mon, 1 Apr 2019 19:38:00 UTC <![CDATA[ A Roma il raduno della Nazionale Under 20 (8-9 aprile). I convocati di coach Capobianco ]]> Giocatori convocati Barbante Simone (1999, 213, A/C, De’ Longhi Treviso) Basso Beniamino (2001, 205, C, Virtus Basket Padova) Bortolani Giordano (2000, 193, P, Axpo Legnano) Cipolla Alessandro (2000, 196, G, Grissin Bon Reggio Emilia) Conti Luca (2000, 195, G, Us Victoria Libertas Pesaro) De Zardo Lorenzo (1999, 198, G, Allianz Pazienza S.Severo) Deangeli Lodovico (2000, 202, G, Alma Trieste) Dieng Omar (2000, 200, G/A, Scaligera Basket Verona) Ebeling Michele (1999, 200, A, Baltur Cento) Guaiana Vincenzo (2000, 192, G, Fiat Torino) Lagana’ Matteo (2000, 191, P, Benfapp Capo d’Orlando) Lucarelli Edoardo (1999, 192, G, Virtus Roma) Miani Gabriele (2000, 202, A, Pall. Codroipese) Monina Thomas (2000, 197, A/C, Lissone Interni Bernareggio) Sarto Alvise (2000, 198, G, De’ Longhi Treviso) Serpilli Michele (1999, 198, G, Axpo Legnano) Giocatori a disposizione Bonacini Federico (1999, 189, P, Zeus Energy Group Rieti) Czumbel Erik Norbert (2000, 189, P, 2b Control Trapani) Diuof Mouhamet Rassoul (2001, 205, A, Grissin Bon Reggio Emilia) Morgillo Alessandro (1999, 204, C, Goldengas Senigallia) Sabatino Antonino (2000, 186, A, Sidigas Avellino) Trapani Emanuele (1999, 180, P, Tigers Cesena) Valentini Fabio (1999, 183, P, Junior Lib. C. Monferrato) Vigori Alessandro (1999, 210, C, Grissin Bon Reggio Emilia) Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Capobianco Andrea Assistente: Ramondino Marco Assistente: Di Meglio Vincenzo Preparatore Fisico: Tovazzi Matteo Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: Gildone Alessandro Fisioterapista: Mancini Iacopo Team Manager: Zelinotti Barbara Il programma 8 aprile Ore 13:00 INIZIO RADUNO presso CPO “G.ONESTI” Largo G.Onesti, 1 - Roma Ore 17:00 / 19:00 Allenamento 9 aprile Ore 09:00 / 11:00 Allenamento Ore 14:30 / 16:30 Allenamento Fine raduno ]]> Mon, 1 Apr 2019 12:09:00 UTC <![CDATA[ A1 Femminile, il gioco è più veloce. Crespi: "Mi sono divertito". Zara: "Ne giova l'appeal del movimento" ]]> Mon, 1 Apr 2019 11:02:00 UTC <![CDATA[ Lavoropiù Fortitudo Bologna in Serie A. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 31 Mar 2019 11:43:00 UTC <![CDATA[ Abruzzo. Giornata Azzurra a Roseto degli Abruzzi ]]> Thu, 28 Mar 2019 16:24:00 UTC <![CDATA[ Match Analysis. Il secondo corso. Iscrizioni fino al 19 aprile ]]> Thu, 28 Mar 2019 09:43:00 UTC <![CDATA[ Alma Trieste. Indagine della Procura Federale ]]> Wed, 27 Mar 2019 18:50:00 UTC <![CDATA[ Paolo Vittori Cavaliere al Merito della Repubblica. Le felicitazioni del presidente Petrucci ]]> Wed, 27 Mar 2019 19:41:00 UTC <![CDATA[ Tennis&Friends a Napoli dal 12 al 14 aprile. Il playground FIP nel Villaggio dello Sport del Lungomare Caracciolo ]]> Wed, 27 Mar 2019 13:48:00 UTC <![CDATA[ Boscia Tanjevic, il 30 agosto l'ingresso nella FIBA Hall of Fame ]]> Wed, 27 Mar 2019 12:11:00 UTC <![CDATA[ Trentino Alto Adige. Giornata Azzurra a Bolzano ]]> Tue, 26 Mar 2019 15:40:00 UTC <![CDATA[ La Sapienza di Roma e Le ali dei pesci per l'inclusione dei ragazzi con autismo e disturbi del Neurosviluppo ]]> Fasi del progetto Prima fase: Identificazione a livello della regione Lazio delle buone prassi già in atto nelle diverse strutture sportive tramite la compilazione di un questionario di screening. Seconda fase: Attività di formazione, consulenza e supervisione a tutte le strutture che ne facciano richiesta con interventi specialistici nei casi più com-plessi. Terza fase: Creazione di un sito e un’applicazione per smartphone con le strutture che mettono in atto “buone prassi”, al fine di rendere alle famiglie più semplice la scelta della struttura più adatta alle esigenze del proprio figlio. Nella prima fase, si richiede la compilazione di un questionario di screening (in allegato), si prega di compilare il questionario entro e non oltre il 30 aprile 2019, al fine di consentire all’equipè dedicata al progetto di poter visionare e raccogliere i dati per poterne discutere il 25 maggio 2019 dalle ore 9.00 alle ore 12.30 presso l’Istituto di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico Umberto I di Roma, giorno in cui si presenterà il progetto e si analizzeranno i dati preliminari raccolti. Il 28 settembre 2019 dalle 9.00 alle 12.30, in concomitanza con l’avvio del nuovo anno sportivo, ci sarà un secondo incontro durante il quale verrà presentata l’applicazione per smartphone che permetterà ai genitori di poter accedere ad una lista di centri sportivi qualificati pronti ad accogliere i loro bambini, i quali potranno vivere un’esperienza sportiva, fondamentale per uno sviluppo armonico. La pratica sportiva ha infatti un grande potere educativo perché promuove il rispetto dell’altro, incentiva l’inclusione e limita l’isolamento. Le attività di gruppo possono facilitare la comprensione e la regolazione emotiva e fornire importanti feedback sull’adeguatezza di alcune risposte sociali e potenziare strategie di socializzazione alternative a quelle già possedute. Inoltre possono facilitare la comprensione e l’introiezione delle regole del gruppo e la capacità di condividere con i pari, nonché potenziare le abilità di attenzione condivisa e insegnare la giusta programmazione e pianificazione dell’atto motorio. Ciclo di incontri formativi in cui verranno affrontati i seguenti argomenti: definizione e classificazione delle diverse disabilità, modalità e strategie per l’inserimento nel contesto sportivo dei bambini con Disturbi del Neurosviluppo. Gli incontri saranno il 11/10/19, il 25/10/19 e l’08/11/19 dalle 9.00 alle 12.30 presso l’Istituto di Neuropsichiatria Infantile del Policlinico Umberto I di Roma. Il 22/11/2019 ci sarà un ultimo incontro in cui verranno presentate le buone prassi da mettere in atto al fine di favorire l’inclusione in ambito sportivo dei bambini con distur-bo del Neurosviluppo. Per tutte le info sull’associazione ONLUS Le ali dei pesci Clicca qui. ]]> Tue, 26 Mar 2019 15:38:00 UTC <![CDATA[ Serie A2. Gare del 24 marzo 2019 ]]> Serie A2 - Gare del 24 marzo Undicesima giornata di ritorno Girone Ovest AXPO LEGNANO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. AXPO LEGNANO. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (parziale funzionamento dello stop lamp). Girone Est BALTUR CENTO. Ammenda di Euro 450,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (fischietti). BONDI FERRARA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria. CIMOROSI ROSETO. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ]]> Tue, 26 Mar 2019 14:48:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, Famila Schio-High School BasketLab 63-45 (Ronchi 16) ]]> Mon, 25 Mar 2019 21:06:00 UTC <![CDATA[ Serie A, gare del 23 e 24 marzo 2019 ]]> Serie A Ottava giornata di ritorno, gare del 23 e 24 marzo 2019 BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 1.500,00 per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie, con recidiva (cronometro e apparecchio dei 24" non sincronizzati con le segnalazioni luminose). ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 3.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta e bottiglietta di plastica vuota) collettivo e sporadico, colpendo e per lancio di sputi collettivo e sporadico. BLAZ MESICEK (atleta ORIORA PISTOIA). Squalifica tesserato per 1 gara sostituita con ammenda di Euro 3.000,00 per aver colpito un avversario con un pugno al volto durante una fase di gioco. TONY RASEAN MITCHELL JR (atleta ORIORA PISTOIA). Squalifica tesserato per 1 gara sostituita con ammenda di Euro 3.000,00 per aver tenuto un comportamento offensivo nei confronti degli arbitri a fine gara. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e a un tesserato avversario. ]]> Mon, 25 Mar 2019 14:35:00 UTC <![CDATA[ L'Italia fra le 7 candidate ad ospitare un girone di FIBA EuroBasket 2021 ]]> Mon, 25 Mar 2019 13:33:00 UTC <![CDATA[ Coppa Italia Serie A2 Femminile. Seconda vittoria consecutiva per Crema. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 24 Mar 2019 19:55:00 UTC <![CDATA[ La Nazionale Femminile a fianco di Miriam. Coach Crespi: "Un onore essere qui" ]]> Sat, 23 Mar 2019 17:48:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva di Appello. Rigettato il reclamo d'urgenza della On Sharing Mens Sana Siena 1871 ]]> Fri, 22 Mar 2019 15:12:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Maschile, Club Italia, LBA ]]> Nazionale A maschile Il Consiglio Federale ha ratificato la proposta del Presidente Federale per il rinnovo del contratto del ct Meo Sacchetti e del suo staff (Emanuele Molin, Massimo Maffezzoli e Paolo Conti) fino all’EuroBasket 2021. Club Italia E’ stato istituito il Club Italia riservato a tutti gli Azzurri e a tutte le Azzurre che hanno vinto una medaglia. Presidente del Club Italia è stato nominato l’attuale Team Director della Nazionale A Roberto Brunamonti. Il segretario è Massimo Blasetti, già segretario generale della FIP. Lega di Serie A – Nuovo Regolamento Esecutivo Il Consiglio Federale ha espresso il proprio apprezzamento alla Lega di Serie A per l’approvazione del nuovo Regolamento Esecutivo nell’Assemblea del 21 marzo che ha razionalizzato ed integrato il vecchio Regolamento Esecutivo, la normativa sui Parametri Economico e Finanziari e il Codice di Giustizia. Lega Basket Serie A – Impiantistica Il Consiglio Federale ha approvato il progetto della Lega Basket Serie A per innalzare la qualità degli standard degli impianti di gioco, superando il parametro della sola capienza, in funzione della polifunzionalità e del bacino di utenza (dove vengono tenuti in considerazione struttura e territorio). Nella realizzazione del progetto la Lega si avvarrà delle soluzioni di carattere finanziario condivise con l'Istituto per il Credito Sportivo con cui sta collaborando. Mens Sana Siena 1871 Il Consiglio Federale ha preso atto, indipendentemente da altri provvedimenti della Giustizia Sportiva, della sanzione determinata dalla Com.Te.C di penalizzazione di tre punti della On Sharing Mens Sana Siena 1871, da scontare nel campionato in corso, per violazione dell’obbligo di deposito delle liberatorie relative al periodo ottobre-dicembre 2018. Hanno partecipato ai lavori, il presidente della Lega Basket Serie A Egidio Bianchi e il presidente della Lega Nazionale Pallacanestro Pietro Basciano. ]]> Fri, 22 Mar 2019 14:21:00 UTC <![CDATA[ Join The Game. Fase regionale. Dove si gioca ]]> Finali Nazionali che si terranno a Jesolo (VE) sabato 18 e domenica 19 Maggio 2019. Come ormai da qualche anno, tradizione vuole che durante le Finali Nazionali venga organizzata anche la gara di tiro da tre punti, per decretare il miglior tiratore e la miglior tiratrice da tre d’Italia, e inoltre, durante le premiazioni finali, verranno eletti i due MVP del torneo, un ragazzo e una ragazza, che avranno poi la possibilità di partecipare ad una settimana di basketcamp in Florida presso l’IMG Academy, una delle più prestigiose scuole di basket d’America. Queste le località dove si gioca: Abruzzo 24 marzo Palasport Centro Turistico Integrato Contrada Colle Sciarra Atri (Te) Basilicata 24 marzo Palazzetto dello Sport "Santa Domenica" Vietri di Potenza (Pz) Calabria 31 marzo Pala Botteghelle, Via Largo Botteghelle Reggio Calabria Campania 1 maggio 2019 Emilia Romagna - femminile sabato 23 marzo 2019 Palasport Via Cavour, 59/D Cavezzo MO dalle 16:30 alle 19:30 Emilia Romagna - maschile domenica 24 marzo PalasportVia Cavour, 59/D Cavezzo (Mo) dalle 9:30 alle 18:30 Friuli Venezia Giulia domenica 24 marzo 2019 Palestra Polifunzionale, Via Baden Powell, Monfalcone GO Friuli Venezia Giulia domenica 24 marzo 2019 Palestra 'B' Marcon Via Baden Powell, Monfalcone GO Lazio sabato 23 marzo Pala BancAnagni Via San Magno Anagni (Fr) Lazio sabato 23 marzo Palestra Colle la Salle Via dell’imbrecciato, 181 Roma Liguria domenica 24 marzo Palazzetto dello Sport, Via Case Sparse 5 (Loc. Sampierdicanne) Chiavari (Ge) Lombardia domenica 24 marzo Palazzetto Via Regina Margherita Macherio (Mb) Marche - maschile sabato 23 marzo Palasport di Civitanova Marche Via Federico Ginocchi, Civitanova Alta (Mc) Marche - maschile sabato 23 marzo Palasport di Senigallia Via Capanna 62/A Senigallia (An) Marche - femminile sabato 23 marzo Palasport di Civitanova Alta Via Tirassegno Civitanova Alta (Mc) Molise domenica 24 marzo 2019 Palazzetto Dello Sport Via Giovanni XXIII Isernia Piemonte domenica 24 marzo PalaCollegno, via Antica di Rivoli, Collegno (To) Puglia domenica 24 marzo Palafiom di Taranto Via Mar Grande Taranto Sardegna - U13 maschile domenica 24 marzo Palestra Comunale Via De Amicis - Loc. Sa Gora09098Terralba OR Sardegna - U14 maschile domenica 24 marzo Palestra C. G. Salesiano Loc. Fontana Buddia – Nuoro Sardegna - U13 femminile domenica 24 marzo Palamanchia Via Manca AlgheroSS Sardegna - U14 femminile domenica 24 marzo 2019 Cupola Geodetica Viale Vienna, 1 Selargius (Ca) Sicilia domenica 24 marzo Palavalenti Via A. Doria Capo D'Orlando (Me) Toscana domenica 24 marzo Palasport Bruno Macchia Via Allende, 2 Livorno Toscana domenica 24 marzo Palestra Lambruschini Via Lambruschini 5 Livorno Trentino Alto Adige domenica 24 marzo 2019 Palamazzali Viale Trieste, 17 Bolzano Umbria - maschile domenica 24 marzo Palazzetto “A. Foccà” Via Salvatorelli snc Ferro di Cavallo - Perugia Umbria - femminile domenica 24 marzo 2019 Palazzetto “Liti” Via dello Stadio Acquasparta (Tr) Valle D'Aosta domenica 24 marzo Palazzetto Luca Miozzi Via Berthet Amato, 2 Aosta Veneto - Maschile domenica 24 marzo 2019 Centro Sportivo La Ghirada Strada del Nascimben, 1/b Treviso Veneto - Femminile domenica 24 marzo Palestra S. Antonino Via S. Antonino, 2/b Treviso ]]> Fri, 22 Mar 2019 14:00:00 UTC <![CDATA[ Chiusi i Giochi Mondiali Special Olympics ad Abu Dhabi. Un Argento (basket tradizionale) e un Bronzo (basket unificato) ]]> Fri, 22 Mar 2019 08:43:00 UTC <![CDATA[ Emilia-Romagna. Giornata Azzurra a Bologna ]]> Thu, 21 Mar 2019 18:39:00 UTC <![CDATA[ 1938. Azzurre Prime in Europa. A Campobasso per la Final Eight di Coppa Italia di Serie A2 femminile (22-24 marzo) ]]> 1938. Azzurre Prime in Europa in occasione delle Final Eight di Coppa Italia di serie A2 femminile. La Mostra sarà disponibile dal 22 al 24 marzo, presso il Palazzetto Vazzieri, via Svevo 1. ]]> Thu, 21 Mar 2019 11:48:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019: da oggi aperti gli accrediti stampa per le gare del Mondiale in Cina. Deadline il 17 maggio ]]> Clicca qui per entrare nel portale FIBA Tutte le richieste non avanzate tramite il portale FIBA Media non verranno prese in considerazione. Queste le istruzioni per richiedere l’accredito: 1. Effettuare il log-in o creare un nuovo profilo sul portale FIBA Media 2. Selezionare FIBA Basketball World Cup 2019 dalla lista 3. Completare tutti i campi della registrazione, compresi i campi “VISA Information” nel caso in cui fosse necessaria una “VISA invitation letter”. 4. Accertarsi che tutti i campi siano riempiti e le informazioni salvate. Accertarsi di aver ricevuto una mail con la conferma di richiesta di accredito effettuata. Tutte le info riguardanti la VISA Invitation letter sono contenute nel portale FIBA Media. Per ogni eventualità, scrivere a accreditation@fiba.basketball L’Italia alla FIBA World Cup 2019 L’Italia giocherà le tre partite della prima fase (Girone D) a Foshan, nel sud della Cina: 31 agosto: Filippine-Italia | 2 settembre: Italia-Angola | 4 settembre: Italia-Serbia In caso di passaggio del turno, gli Azzurri giocheranno la seconda fase a Wuhan. In caso di eliminazione al primo turno, gli Azzurri giocheranno il classification round a Pechino. A questo link il competition system della FIBA World Cup 2019: Il Competition System NB: Gli orari delle partite verranno comunicati in seguito dalla FIBA ]]> Tue, 19 Mar 2019 14:45:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva di Appello. Venerdì 22 marzo esame del reclamo d'urgenza della On Sharing Siena ]]> Wed, 20 Mar 2019 15:43:00 UTC <![CDATA[ Puglia. Giornata Azzurra a Bari ]]> Tue, 19 Mar 2019 10:43:00 UTC <![CDATA[ Serie A. Gare del 17 marzo 2019 ]]> Serie A Settima giornata di ritorno, gare del 17 marzo 2019 Openjobmetis Varese. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri nonché per lancio di un oggetto contundente (monetina) isolato e sporadico, senza colpire. Fiat Torino. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato avversario Provvedimento rettificato in base al Comunicato Ufficiale n. 1401 DEL 18/03/2019 G.S.N. n. 165 Oriora Pistoia. Ammenda di Euro 1.500,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti). Vanoli Cremona. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri Provvedimento revocato in base al Comunicato Ufficiale n. 1401 del 18/03/2019 G.S.N. n. 165. ]]> Mon, 18 Mar 2019 15:16:00 UTC <![CDATA[ E' morto Cino Marchese. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Sun, 17 Mar 2019 14:02:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019, Italia nel girone D di Foshan con Serbia, Angola e Filippine. Sacchetti: "Non ci lamentiamo. Ora vincere e passare il primo turno" ]]> Il calendario degli Azzurri 31 agosto Italia-Filippine Angola-Serbia 2 settembre Italia-Angola Serbia-Filippine 4 settembre Italia-Serbia Angola-Filippine Tutti i Gironi Girone A (Pechino) Costa d'Avorio, Polonia, Venezuela, Cina Girone B (Wuhan) Russia, Argentina, Corea del Sud, Nigeria Girone C (Guangzhou) Spagna, Iran, Porto Rico, Tunisia Girone D (Foshan) Angola, Filippine, ITALIA, Serbia Girone E (Shanghai) Turchia, Repubblica Ceca, USA, Giappone Girone F (Nanchino) Grecia, Nuova Zelanda, Brasile, Montenegro Girone G (Shenzhen) Repubblica Dominicana, Francia, Germania, Giordania Girone H (Dongguan) Canada, Senegal, Lituania, Australia FIBA World Cup 2019. Il format La competizione, ospitata in 8 città differenti (Pechino, Nanchino, Shanghai, Wuhan, Dongguan, Foshan, Guangzhou e Shenzhen), verrà giocata in tre fasi. Nella prima (31 agosto/5 settembre), le squadre verranno divise in 8 gironi da 4 formazioni ciascuno (gruppi A-H) con formula all’italiana. Le prime due classificate di ogni gruppo avanzeranno alla seconda fase (6/9 settembre), nella quale verranno composti 4 gruppi da 4 squadre ciascuno (gruppi I-L). Anche in questo caso, formula all’italiana. Le prime due squadre dei raggruppamenti accederanno alla fase a eliminazione diretta (Quarti 10/11 settembre, Semifinali 13 settembre, Finali 15 settembre). Le squadre non qualificate alle Semifinali giocheranno per i posti dal 5° all’8° con gare a eliminazione diretta (dal 13 al 15 settembre). Le squadre che non supereranno la prima fase, ovvero le terze e quarte classificate dei gironi della prima fase, giocheranno il Classification Round (17°-32° posto, dal 6 al 9 settembre) divise in 4 gironi da 4 squadre ciascuno, con formula all’italiana (gruppi M-P). In ogni caso, tutte le squadre porteranno alla seconda fase i punti ottenuti nella prima. La finalissima si giocherà a Pechino il 15 settembre. In totale verranno disputate 92 partite in 16 giorni. Per Repubblica Ceca e Montenegro si tratta della prima partecipazione di sempre a un Mondiale. Giochi Olimpici e Tornei Pre Olimpici All’Olimpiade di Tokyo del prossimo anno parteciperanno 12 squadre. L’unica ad essere già certa della presenza è il Giappone, Paese ospitante. Dalla FIBA World Cup 2019 accederanno direttamente, classifica finale alla mano, le prime due della zona Europa, le prime due della zona Americhe, la prima della zona Oceania, la prima della zona Africa e la prima della zona Asia. Le altre 16 squadre meglio classificate del Mondiale, dopo quelle ammesse di diritto ai Giochi, disputeranno 4 tornei Pre Olimpici nell’estate del 2020. Alle 16 formazioni provenienti dal Mondiale, si uniranno 2 squadre (wild card) per ogni zona FIBA (Europa, Americhe, Africa, Asia/Oceania) per comporre 4 gironi da 6 squadre ciascuno (formula all’italiana). A Tokyo andranno solo le prime 4 classificate di ogni raggruppamento. I precedenti dell’Italia con le avversarie del girone Serbia 9 partite giocate (2 vinte/7 perse) Nessuna partita giocata nelle fasi finali di un Campionato del Mondo La prima: Qualificazione Europeo, 20 agosto 2008 (Cagliari), Italia-Serbia 64-78 L’ultima: Campionato Europeo, 13 settembre 2017 (Istanbul, Turchia), Italia-Serbia 67-83 La vittoria più larga: Giochi Mediterraneo, 1 luglio 2009 (Roseto degli Abruzzi), Italia-Serbia 75-64 (+11) La sconfitta più pesante: Qual. Europeo, 6 settembre 2008 (Belgrado, Serbia), Italia-Serbia 52-72 (-20) Filippine 8 partite giocate (7 vinte/1 persa) 1 partita giocata nelle fasi finali di un Campionato del Mondo (1 vinta) VIII Campionato del Mondo, 10 ottobre 1978 (Manila), Filippine-Italia 75-112 La prima: Giochi Olimpici, 13 agosto 1936 (Berlino, Germania), Italia-Filippine 14-32 L’ultima: Amichevole, 25 giugno 2016 (Bologna), Italia-Filippine 106-70 La vittoria più larga: Amichevole, 2 giugno 2002 (Milano), Italia-Filippine 99-56 (+43) La sconfitta più pesante: Giochi Olimpici, 13 agosto 1936 (Berlino, Germania), Italia-Filippine 14-32 (-18) Angola 4 partite giocate (4 vinte) 1 partita giocata nelle fasi finali del Campionato Mondiale (1 vinta) La prima: XI Campionato Mondiale, 13 agosto 1990 (Salta), Angola-Italia 78-86 L'ultima: Amichevole, 7 agosto 2004 (Reggio Calabria), Italia-Angola 86-65 La vittoria più larga: Amichevole, 12 agosto 2000 (Bormio), Angola-Italia 36-82 ]]> Sat, 16 Mar 2019 12:23:00 UTC <![CDATA[ In 330 al Clinic Nazionale per Allenatori del Settore Giovanile per il centro-sud. Nel ricordo di Bucci ]]> Sun, 17 Mar 2019 13:10:00 UTC <![CDATA[ Basket Magazine. Il numero 54 è in edicola ]]> www.printstop.it. ]]> Fri, 15 Mar 2019 15:12:00 UTC <![CDATA[ Raduno di Roma (25-26 marzo), i convocati di coach Capobianco ]]> Fri, 15 Mar 2019 14:12:00 UTC <![CDATA[ Generazione 23, la Selezione Azzurra batte Caorle 87-85 ]]> Thu, 14 Mar 2019 13:20:00 UTC <![CDATA[ A Carlo Recalcati la seconda edizione del premio "Nico Messina" ]]> Italia Basket Hall of Fame. Recalcati è l'allenatore, insieme a Valerio Bianchini, che ha vinto tre scudetti con tre squadre diverse (Varese, Fortitudo Bologna e Siena) oltre a vantare un importante curriculum come giocatore. Il premio è intitolato a Nico Messina, allenatore di pallacanestro nato a Potenza nel 1922 e scomparso nel 2005. Messina allenò per molti anni nel Campionato di Serie A, vincendo 2 Scudetti (nel 1969 e nel 1978) e 2 Coppe Italia (nel 1969 e nel 1970) con la Pallacanestro Varese, e proprio a Varese scoprì Dino Meneghin, il primo giocatore italiano ad entrare nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame e considerato da tutti il più grande giocatore italiano di tutti i tempi. Alla premiazione è prevista la partecipazione di Andrea Capobianco (Responsabile tecnico del Comitato Nazionale Allenatori della FIP). ]]> Wed, 13 Mar 2019 15:10:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019, disponibili i biglietti per le gare delle Azzurre. L'esordio il 27 giugno con la Turchia ]]> Wed, 13 Mar 2019 14:39:00 UTC <![CDATA[ Mens Sana Basket 1871 Siena. Nota congiunta FIP-LNP ]]> Wed, 13 Mar 2019 11:15:00 UTC <![CDATA[ Tribunale Federale. Confermata la sospensione cautelare per Gritti e Tajana ]]> Tue, 12 Mar 2019 16:50:00 UTC <![CDATA[ Serie A2. Gare del 10 marzo 2019 ]]> Serie A2 Nona giornata di ritorno. Gare del 10 marzo 2019 Girone OVEST BENFAPP CAPO D'ORLANDO. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ON SHARING SIENA. Il Giudice Sportivo Nazionale omologa la gara Axpo Legnano - ON Sharing Siena col punteggio di 20-0 in favore della società Axpo L.B. Legnano Knights per rinuncia da parte della squadra ospite. Irroga l'ammenda di Euro 5.000,00 per rinuncia alla gara senza comunicazione effettuata almeno 48 ore prima della disputa della stessa. Si riserva eventuali ulteriori provvedimenti all'esito dell'indagine aperta dalla Procura Federale. M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e sporadiche da parte di un tifoso verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria. JUNIOR LIBERTAS C. MONFERRATO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Girone EST DE' LONGHI TREVISO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri LAVOROPIU' BOLOGNA. Ammenda di Euro 750,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (cori durante l'esecuzione dell'Inno nazionale) BONDI FERRARA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri e un tesserato ben individuato della squadra avversaria. ]]> Tue, 12 Mar 2019 14:59:00 UTC <![CDATA[ La scimmia sulla nostra spalla dal 9 luglio 2016 ma ora anche un sorriso grande quanto la Muraglia Cinese ]]> Tue, 12 Mar 2019 11:20:00 UTC <![CDATA[ Serie A. Gare del 10 marzo 2019 ]]> Serie A Sesta giornata di ritorno, gare del 10 marzo 2019 GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per uso di strumenti sonori atti a turbare il regolare svolgimento della gara (fischietti). SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 3.000,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (fischietti), con recidività. HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e in particolare verso il Primo arbitro, nonché per cori offensivi verso la Lega Basket Serie A. ]]> Mon, 11 Mar 2019 14:03:00 UTC <![CDATA[ EasyBasketinClasse, a Cannara Galanda e Cremonini incontrano 210 studenti della Primaria ]]> Le prossime tappe di EasyBasketinClasse Riccò del Golfo (Sp) – 28 marzo Selargius (Ca) – 3 aprile Sala Consilina (Sa) – 17 aprile ]]> Mon, 11 Mar 2019 13:30:00 UTC <![CDATA[ EasyBasket in Europe, il 12 marzo la presentazione a Matera ]]> EIE). Durante l’evento saranno illustrate le linee guida del progetto sposato da Erasmus Plus Sport Project, il programma dell’Unione Europea per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport per il periodo 2014-2020. Per la Federbasket saranno presenti il presidente del Settore Minibasket Marco Petrini e il responsabile tecnico Minibasket e Scuola Maurizio Cremonini. Insieme a loro, gli altri partner di EIE, fra cui le Federazioni cestistiche di Germania, Repubblica Ceca e Danimarca, oltre alla ONG spagnola Fundaciòn Red Deporte y Cooperaciòn e l’Università di Kaunas (Lituania). Promosso dall’Olimpia Basket Matera, l’APD Pielle Basket Matera e dalla ASD Cultura e Sport Matera, e per l’ambito di ricerca dall’Istituto Comprensivo – ex Scuola Media “Pascoli” Matera, il progetto aprirà ufficialmente i lavori al termine della Conferenza, con il kickoff meeting che coinvolgerà le delegazioni presenti. Le attività dell'EasyBasket in Europe si svolgeranno fino al 31 dicembre 2020, e mirano alla creazione di una rete transnazionale di allenatori di EasyBasket, utile per generare e promuovere buone pratiche, ed aumentare così la partecipazione al giocosport della pallacanestro. ]]> Fri, 8 Mar 2019 15:26:00 UTC <![CDATA[ Alberto Bucci. Il presidente Petrucci ha disposto un minuto di silenzio su tutti i campi ]]> Sun, 10 Mar 2019 06:27:00 UTC <![CDATA[ Ci ha lasciati Alberto Bucci. Il cordoglio del presidente Petrucci ]]> Italia Basket Hall of Fame. Bucci aveva lungamente e con coraggio combattuto la malattia che se l'è portato via. Il presidente FIP Giovanni Petrucci, commosso e colpito per la grave perdita, a titolo personale e a nome del Consiglio Federale e di tutta la Federazione, esprime il proprio sentito cordoglio e l'affettuosa vicinanza alla moglie sig.ra Rossella, alle figlie Beatrice, Annalisa e Carlotta e a tutta la famiglia Bucci. ]]> Sat, 9 Mar 2019 20:20:00 UTC <![CDATA[ Ragazze in Tiro torna in Veneto, domenica al Palasport di Villafranca (Verona) ]]> Sat, 9 Mar 2019 08:33:00 UTC <![CDATA[ Tribunale Federale. Rinviata al 12 marzo l'audizione di Gritti e Tajana ]]> Fri, 8 Mar 2019 10:18:00 UTC <![CDATA[ Toscana. Giornata Azzurra a Montecatini ]]> Thu, 7 Mar 2019 16:37:00 UTC <![CDATA[ Tribunale Federale. Gritti e Tajana sospesi in misura cautelare da ogni attività federale e sociale ]]> Thu, 7 Mar 2019 16:08:00 UTC <![CDATA[ Mondiale 3x3 U18 in Mongolia. Azzurri con Giordania, Cina, Slovenia e Turchia nel girone A. Si gioca dal 3 giugno ]]> Italia è nel Girone A con Cina, Slovenia, Giordania e Turchia. Questi gli altri gironi del Torneo Maschile: Girone B: Russia, Ucraina, Turkmenistan, Kazakistan, Repubblica Domenicana Girone C: Lettonia, Stati Uniti, Bielorussia, Mongolia, Georgia Girone D: Romania, Estonia, Brasile, Kirghizistan, Argentina La prima fase viene giocata con la formula del girone all'italiana. Le prime due squadre di ogni girone, poi, si qualificano per gli Ottavi di Finale, ad eliminazione diretta. Oltre alla Finale per il titolo di Campione del Mondo, è prevista anche e solo la Finale per il Terzo posto ]]> Thu, 7 Mar 2019 11:38:00 UTC <![CDATA[ A Malta stipulata la Convenzione fra FIP e MBA ]]> Thu, 7 Mar 2019 11:33:00 UTC <![CDATA[ Universiadi Napoli 2019. Il bando di gara per la fornitura di attrezzature sportive ]]> Clicca qui per accedere al bando di gara. ]]> Wed, 6 Mar 2019 13:45:00 UTC <![CDATA[ "Generazione '23": raduno a Codroipo (Udine) dall'11 al 14 marzo. I convocati ]]> Atleti convocati Barbieri Matteo (2003, 210, C, Virtus Pallacanestro Bologna) Basso Beniamino (2001, 205, C, Virtus Basket Padova) Berti Matteo (1998, 213, C, Virtus Pallacanestro Bologna) Casarin Davide (2003, 185, A, Reyer Venezia Mestre) Cipolla Alessandro (2000, 197, G/A, Pallacanestro Reggiana) Deangeli Lodovico (2000, 200, A, Pallacanestro Trieste 2004) Dellosto Nicolò (2000, 200, A, Pallacanestro Reggiana) Ladurner Maximilian (2001, 207, C, Aquila Basket Trento 2013) Mezzanotte Andrea (1998, 208, A, Aquila Basket Trento 2013) Miani Gabriele (2000, 202, A, Pallacanestro Codroipese) Miaschi Federico (2000, 195, G, Reyer Venezia Mestre) Palumbo Mattia (2000, 198, G, Blu Basket 1971 Treviglio) Possamai Luca (2001, 208, C, Reyer Venezia Mestre) Prunotto Marco (2001, 203, C, Fortitudo 103, Academy) Vigori Alessandro (1999, 210, C, Pallacanestro Reggiana) Atleti a disposizione Baldasso Tommaso (1998, 191, P/G, Virtus Roma) Borsetto Marco (2001, 200, C, Petrarca Basket Padova) Bucarelli Lorenzo (1998, 196, A/C, Dinamo Academy Cagliari) Conti Luca (2000, 196, A, Victoria Libertas Pall. Pesaro) Grant Sasha Mattias (2002, 198, A, FC Bayern Basketball) Procida Gabriele (2002, 194, G, Team ABC Cantù) Virginio Nicolò (2003, 200, A, Pallacanestro Varese) Lo staff Capo Delegazione: Alberto Mattioli Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Andrea Capobianco Allenatore: Antonio Bocchino Allenatore: Gregor Fucka Assistente Allenatore: Alessandro Guidi Preparatore Fisico: Luca Bonetta Medico: Gilberto Martelli Fisioterapista: Tomasso De Peppo Team Manager: Renza Reggianini Il programma Lunedì 11 marzo Ore 15.00 – Arrivo presso Hotel “Ai Gelsi” – Codroipo (Udine) Ore 18.00/20.00 – Allenamento Martedì 12 marzo Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Mercoledì 13 marzo Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30 – Amichevole Giovedì 14 marzo Mattina – Chiusura raduno ]]> Tue, 5 Mar 2019 14:37:00 UTC <![CDATA[ Al CONI la presentazione della delegazione italiana ai Giochi Mondiali Special Olympics di Abu Dhabi ]]> Tue, 5 Mar 2019 14:30:00 UTC <![CDATA[ ...e infine uscimmo a riveder le Stelle. Quando? A fine agosto, in Cina! ]]> Tue, 5 Mar 2019 08:46:00 UTC <![CDATA[ Alla De' Longhi Treviso la LNP Coppa Italia Old Wild West di serie A2. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 3 Mar 2019 19:59:00 UTC <![CDATA[ Alla Passalacqua Ragusa la Coppa Italia Femminile "Fila Cup". I complimenti del presidente Petrucci ]]> Sun, 3 Mar 2019 18:58:00 UTC <![CDATA[ Alla Paffoni Omegna la LNP Coppa Italia di Serie B per il secondo anno consecutivo. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 3 Mar 2019 16:41:00 UTC <![CDATA[ Torneo EGBL di Riga, 5 vittorie su 5 per HSBL: ultimo successo con Nokia (52-31) ]]> Sun, 3 Mar 2019 10:04:00 UTC <![CDATA[ L'Italia vince la Coppa Carnevale. Battuta l'Ucraina 66-56. Bocchino: "Vittoria meritata, ottimo lo spirito da parte di tutti" ]]> Classifica 1. ITALIA 2. Slovenia 3. Grecia 4. Ucraina I tabellini delle finali Finale 1°/2° posto Italia-Slovenia 66-56 (14-14, 18-10, 16-19, 18-13) Italia: Querci 2, Buffo 8, Deri 9, Picarelli 11, Ceparano 7, Bartoli 1, Filoni 4, Ragagnin 5, Da Campo 7, Diouf 6, Basso 6, Guerrieri. All. Bocchino Slovenia: Praljak 6, Prepelić 10, Maček 2, Orel 3, Kmetič 6, Nemanić 13, Kellner, Dušanič 16, Muratović, Snoj. All. Markovinovič Finale 3°/4° posto Ucraina-Grecia 68-77(22-23, 10-15, 19-26, 17-13) Ucraina: Kim, Poshablia 3, Tovkach, Khimchuck 4, Mustiatsa, Kovliar 17, Koshura, Serheiev 6, Horobchenko 5, Stakhanov 16, Ivashov 17, Koval. All. Muntian. Grecia: Vlasios 9, Filios 3, Klonaras 17, Kourtidis 4, Matsagos 5, Sotiriou 22, Kalougiros 9, Stavrakoukas 2, Georgalas 4, Zevgaras 2, Kadras. All. Vlassopoulos XXX Coppa Carnevale di Piombino 26 febbraio - 1a giornata Grecia - Slovenia 61-75 Italia - Ucraina 86-63 27 febbraio - 2a giornata Ucraina - Grecia 72-86 Italia - Slovenia 80-57 28 febbraio - 3a giornata Slovenia - Ucraina 68-76 Italia - Grecia 62-66 1 marzo - Semifinali Slovenia - Grecia 81-68 Italia - Ucraina 72-69 2 marzo - Finali Ucraina - Grecia 68-77 Italia - Slovenia 66-56 I tabellini della prima giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia - Ucraina 86-63 (23-11, 24-23, 19-21, 20-8) Italia: Querci 9, Deri 9, Picarelli 4, Ceparano, Pené 12, Filoni 10, Ragagnin 2, Da Campo 8, Diouf 8, Guerrieri 12, Tintori 8, Ladurner 4. All. Bocchino Ucraina: Kim 11, Poshablia 5, Tovkach, Khimchuck 5, Mustiatsa 6, Kovliar 10, Koshura, Serheiev 15, Horobchenko 2, Stakhanov 2, Ivashov 5, Koval 2. All. Muntian Grecia - Slovenia 61-75 (14-23, 17-21, 12-17, 18-14) Grecia: Vlasios, Filios 1, Klonaras 10, Kourtidis 2, Natsaggos, Sotiriou 20, Kalogiros, Stravakoukas 4, Georgalas 7, Zevgaras 2, Kadras 11, Tsoumanis 4. All. Vlassopoulos Slovenia: Praljak 5, Muratović 10, Ješe 4, Snoj 2, Orel 3, Kmetič 16, Maček 2, Nemanić 10, Kellner, Dušanič 9, Prepelić 14. All. Markovinovič I tabellini della seconda giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia-Slovenia 80-57 (20-13, 20-17, 22-12, 18-15) Italia: Querci 21, Buffo 4, Deri 4, Ceparano 10, Bartoli 4, Neri 6, Filoni 10, Diof 5, Basso 2, Guerrieri 4, Tintori 6, Ladurner 4. All. Bocchino Slovenia: Praljak 4, Muratović, Ješe, Snoj 1, Orel, Kmetič 11, Maček 2, Nemanić 13, Kellner 8, Dušanič 5, Prepelić 13. All. Markovinovič Ucraina-Grecia 72-86 (13-26, 19-22, 18-20, 22-18) Ucraina: Kim 9, Poshablia 6, Tovkach, Khimchuck 8, Mustiatsa 4, Kovliar 12, Koshura 2, Serheiev 12, Horobchenko 1, Stakhanov 7, Ivashov 11, Koval. All. Muntian. Grecia: Vlasios 10, Filios, Klonaras 22, Kourtidis 6, Natsaggos 4, Sotiriou 11, Kalogiros 6, Stravakoukas 16, Georgala, Zevgaras 1, Kadaas 10, Tsoumanis. All. Vlassopoulos I tabellini della terza giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia - Grecia 62-66 (14-20, 15-11, 15-14, 18-21) Italia: Querci 27, Buffo, Deri 7, Picarelli ne, Ceparano, Pené 9, Filoni 6, Da Campo 2, Diouf 3, Basso 2, Tintori 4, Ladurner 2. All. Bocchino Grecia: Vlasios 6, Filios 6, Klonaras 14, Kourtidis 6, Natsaggos, Sotiriou 14, Kalogiros, Stravakoukas 3, Georgalas 2, Zevgaras 2, Kadaas 13. All. Vlassopoulos Slovenia - Ucraina 68-76 (15-24, 21-13, 20-19, 12-20) Slovenia: Praljak 5, Muratović, Ješe 3, Snoj 5, Orel 5, Kmetič 12, Maček 9, Nemanić 5, Kellner 6, Dušanič 10, Prepelić 8. All. Markovinovič Ucraina: Kim 4, Poshablia 6, Tovkach, Khimchuck 5, Mustiatsa, Kovliar 27, Koshura, Serheiev 12, Horobchenko 3, Fresh-Stakhanov 19, Ivashov, Koval; All. Muntian La classifica della prima fase della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia 4 Grecia 4 Slovenia 2 Ucraina 2 I tabellini delle Semifinali Italia - Ucraina 72-69 (14-21, 17-17, 16-14, 25-17) Italia: Querci 15, Deri 3, Picarelli, Pené 6, Neri, Filoni 16, Ragagnin 10, Da Campo 7, Diouf 11, Guerrieri, Tintori, Ladurner 4. All. Bocchino Ucraina: Kim 3, Poshablia 2, Tovkach, Khimchuck 2, Mustiatsa, Kovliar 19, Koshura, Serheiev 9, Horobchenko 9, Fresh-Stakhanov 22, Ivashov 3, Koval. All. Muntian Slovenia - Grecia 81-68 (14-18, 25-13, 19-21, 23-16) Slovenia: Prepelić 13, Maček 4, Ješe 15, Orel 6, Praljak 6, Nemanić 13, Kellner 2, Dušanič 8, Kmetič 14, Snoj, Muratović. All. Markovinovič Grecia: Vlasios 7, Filios 5, Klonaras 8, Kourtidis 7, Matsagkos 4, Sotiriou 21, Kalougiros 8, Stavrakoukas, Georgalas 4, Zevgaras, Kadras 4. All. Vlassopoulos Gli Azzurri Bartoli Vittorio (2002, A, Universo Treviso Basket) Basso Beniamino (2001, A/C, Virtus Basket Padova) Buffo Edoardo (2001, P, Derthona Basket) Ceparano Alessandro Filippo (2001, A, Pall. Don Bosco) Da Campo Leonardo (2001, A/C, Oxygen Bassano) Deri Lorenzo (2001, Pm, Virtus Pall. Bologna) Diouf Mouhamet Rassoul (2001, A/C, Pall. Reggiana) Filoni Niccolo' (2001, G, Oxygen Bassano) Guerrieri Lorenzo (2002, A/C, Fc Barcelona) Ladurner Maximilian (2001, A/C, Aquila Basket Trento) Neri Lorenzo (2001, G, Orlandina Basket) Pene Abramo (2002, G, Stella Azzurra Roma) Picarelli Matteo Italo (2001, P, GC Zurich Basketball) Querci Lorenzo (2001, G, Pistoia Basket 2000) Ragagnin Giovanni (2001, G, Petrarca Padova) Tintori Tommaso (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Bocchino Antonio Assistente Allenatore: Mangone Giuseppe Assistente Allenatore: Finetti Carlo Preparatore Fisico: Giottoli Andrea Medico: Cirillo Gabriele Fisioterapista: Ferri Francesco Team Manager: Meroni Domenico ]]> Sat, 2 Mar 2019 22:35:00 UTC <![CDATA[ Torneo EGBL di Riga, quattro vittorie di fila per High School BasketLab ]]> Sat, 2 Mar 2019 15:28:00 UTC <![CDATA[ Il terzo raduno oggi e domani a San Martino di Lupari, in occasione della Final 8 di Coppa Italia ]]> Fri, 1 Mar 2019 10:07:00 UTC <![CDATA[ Torneo EGBL di Riga, tre vittorie consecutive per High School BasketLab ]]> Sat, 2 Mar 2019 10:25:00 UTC <![CDATA[ Torneo EGBL di Riga, doppio successo per High School BasketLab ]]> Sat, 2 Mar 2019 07:02:00 UTC <![CDATA[ XXX Coppa Carnevale. L'Italia batte l'Ucraina 72-69 e vola in Finale con la Slovenia (Filoni 16 pt) ]]> Pallacanestro Piombino. I tabellini delle Semifinali Italia - Ucraina 72-69 (14-21, 17-17, 16-14, 25-17) Italia: Querci 15, Deri 3, Picarelli, Pené 6, Neri, Filoni 16, Ragagnin 10, Da Campo 7, Diouf 11, Guerrieri, Tintori, Ladurner 4. All. Bocchino Ucraina: Kim 3, Poshablia 2, Tovkach, Khimchuck 2, Mustiatsa, Kovliar 19, Koshura, Serheiev 9, Horobchenko 9, Fresh-Stakhanov 22, Ivashov 3, Koval. All. Muntian Slovenia - Grecia 81-68 (14-18, 25-13, 19-21, 23-16) Slovenia: Prepelić 13, Maček 4, Ješe 15, Orel 6, Praljak 6, Nemanić 13, Kellner 2, Dušanič 8, Kmetič 14, Snoj, Muratović. All. Markovinovič Grecia: Vlasios 7, Filios 5, Klonaras 8, Kourtidis 7, Matsagkos 4, Sotiriou 21, Kalougiros 8, Stavrakoukas, Georgalas 4, Zevgaras, Kadras 4. All. Vlassopoulos XXX Coppa Carnevale di Piombino 26 febbraio - 1a giornata Grecia - Slovenia 61-75 Italia - Ucraina 86-63 27 febbraio - 2a giornata Ucraina - Grecia 72-86 Italia - Slovenia 80-57 28 febbraio - 3a giornata Slovenia - Ucraina 68-76 Italia - Grecia 62-66 1 marzo - Semifinali Slovenia - Grecia 81-68 Italia - Ucraina 72-69 2 marzo - Finali Ore 18.00 Grecia - Ucraina Ore 21.00 Italia - Slovenia I tabellini della prima giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia - Ucraina 86-63 (23-11, 24-23, 19-21, 20-8) Italia: Querci 9, Deri 9, Picarelli 4, Ceparano, Pené 12, Filoni 10, Ragagnin 2, Da Campo 8, Diouf 8, Guerrieri 12, Tintori 8, Ladurner 4. All. Bocchino Ucraina: Kim 11, Poshablia 5, Tovkach, Khimchuck 5, Mustiatsa 6, Kovliar 10, Koshura, Serheiev 15, Horobchenko 2, Stakhanov 2, Ivashov 5, Koval 2. All. Muntian Grecia - Slovenia 61-75 (14-23, 17-21, 12-17, 18-14) Grecia: Vlasios, Filios 1, Klonaras 10, Kourtidis 2, Natsaggos, Sotiriou 20, Kalogiros, Stravakoukas 4, Georgalas 7, Zevgaras 2, Kadras 11, Tsoumanis 4. All. Vlassopoulos Slovenia: Praljak 5, Muratović 10, Ješe 4, Snoj 2, Orel 3, Kmetič 16, Maček 2, Nemanić 10, Kellner, Dušanič 9, Prepelić 14. All. Markovinovič I tabellini della seconda giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia-Slovenia 80-57 (20-13, 20-17, 22-12, 18-15) Italia: Querci 21, Buffo 4, Deri 4, Ceparano 10, Bartoli 4, Neri 6, Filoni 10, Diof 5, Basso 2, Guerrieri 4, Tintori 6, Ladurner 4. All. Bocchino Slovenia: Praljak 4, Muratović, Ješe, Snoj 1, Orel, Kmetič 11, Maček 2, Nemanić 13, Kellner 8, Dušanič 5, Prepelić 13. All. Markovinovič Ucraina-Grecia 72-86 (13-26, 19-22, 18-20, 22-18) Ucraina: Kim 9, Poshablia 6, Tovkach, Khimchuck 8, Mustiatsa 4, Kovliar 12, Koshura 2, Serheiev 12, Horobchenko 1, Stakhanov 7, Ivashov 11, Koval. All. Muntian. Grecia: Vlasios 10, Filios, Klonaras 22, Kourtidis 6, Natsaggos 4, Sotiriou 11, Kalogiros 6, Stravakoukas 16, Georgala, Zevgaras 1, Kadaas 10, Tsoumanis. All. Vlassopoulos I tabellini della terza giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia - Grecia 62-66 (14-20, 15-11, 15-14, 18-21) Italia: Querci 27, Buffo, Deri 7, Picarelli ne, Ceparano, Pené 9, Filoni 6, Da Campo 2, Diouf 3, Basso 2, Tintori 4, Ladurner 2. All. Bocchino Grecia: Vlasios 6, Filios 6, Klonaras 14, Kourtidis 6, Natsaggos, Sotiriou 14, Kalogiros, Stravakoukas 3, Georgalas 2, Zevgaras 2, Kadaas 13. All. Vlassopoulos Slovenia - Ucraina 68-76 (15-24, 21-13, 20-19, 12-20) Slovenia: Praljak 5, Muratović, Ješe 3, Snoj 5, Orel 5, Kmetič 12, Maček 9, Nemanić 5, Kellner 6, Dušanič 10, Prepelić 8. All. Markovinovič Ucraina: Kim 4, Poshablia 6, Tovkach, Khimchuck 5, Mustiatsa, Kovliar 27, Koshura, Serheiev 12, Horobchenko 3, Fresh-Stakhanov 19, Ivashov, Koval; All. Muntian La classifica della prima fase della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia 4 Grecia 4 Slovenia 2 Ucraina 2 Gli Azzurri Bartoli Vittorio (2002, A, Universo Treviso Basket) Basso Beniamino (2001, A/C, Virtus Basket Padova) Buffo Edoardo (2001, P, Derthona Basket) Ceparano Alessandro Filippo (2001, A, Pall. Don Bosco) Da Campo Leonardo (2001, A/C, Oxygen Bassano) Deri Lorenzo (2001, Pm, Virtus Pall. Bologna) Diouf Mouhamet Rassoul (2001, A/C, Pall. Reggiana) Filoni Niccolo' (2001, G, Oxygen Bassano) Guerrieri Lorenzo (2002, A/C, Fc Barcelona) Ladurner Maximilian (2001, A/C, Aquila Basket Trento) Neri Lorenzo (2001, G, Orlandina Basket) Pene Abramo (2002, G, Stella Azzurra Roma) Picarelli Matteo Italo (2001, P, GC Zurich Basketball) Querci Lorenzo (2001, G, Pistoia Basket 2000) Ragagnin Giovanni (2001, G, Petrarca Padova) Tintori Tommaso (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Bocchino Antonio Assistente Allenatore: Mangone Giuseppe Assistente Allenatore: Finetti Carlo Preparatore Fisico: Giottoli Andrea Medico: Cirillo Gabriele Fisioterapista: Ferri Francesco Team Manager: Meroni Domenico ]]> Fri, 1 Mar 2019 22:05:00 UTC <![CDATA[ Ad Ancona la seconda tappa dell'EasyBasketinClasse ]]> Le prossime tappe dell'EasyBasketinClasse 2019 Cannara (Pg) - 11 marzo Riccò del Golfo (Sp) - 28 marzo Selargius (Ca) - 3 aprile Sala Consilina (Sa) - 17 aprile ]]> Fri, 1 Mar 2019 14:21:00 UTC <![CDATA[ HSBL vincente all'esordio nel Torneo di Riga. Battuto il CFBB Luxembourg 58-35 (Ronchi 20 punti) ]]> Fri, 1 Mar 2019 13:38:00 UTC <![CDATA[ XXX Coppa Carnevale. Italia sconfitta dalla Grecia 62-66 (Querci 27 punti). In Semifinale Azzurri contro l'Ucraina ]]> Pallacanestro Piombino. I tabellini della terza giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia - Grecia 62-66 (14-20, 15-11, 15-14, 18-21) Italia: Querci 27, Buffo, Deri 7, Picarelli ne, Ceparano, Pené 9, Filoni 6, Da Campo 2, Diouf 3, Basso 2, Tintori 4, Ladurner 2. All. Bocchino Grecia: Vlasios 6, Filios 6, Klonaras 14, Kourtidis 6, Natsaggos, Sotiriou 14, Kalogiros, Stravakoukas 3, Georgalas 2, Zevgaras 2, Kadaas 13. All. Vlassopoulos Slovenia - Ucraina 68-76 (15-24, 21-13, 20-19, 12-20) Slovenia: Praljak 5, Muratović, Ješe 3, Snoj 5, Orel 5, Kmetič 12, Maček 9, Nemanić 5, Kellner 6, Dušanič 10, Prepelić 8. All. Markovinovič Ucraina: Kim 4, Poshablia 6, Tovkach, Khimchuck 5, Mustiatsa, Kovliar 27, Koshura, Serheiev 12, Horobchenko 3, Fresh-Stakhanov 19, Ivashov, Koval; All. Muntian XXX Coppa Carnevale di Piombino 26 febbraio - 1a giornata Grecia - Slovenia 61-75 Italia - Ucraina 86-63 27 febbraio - 2a giornata Ucraina - Grecia 72-86 Italia - Slovenia 80-57 28 febbraio - 3a giornata Slovenia - Ucraina 68-76 Italia - Grecia 62-66 1 marzo - Semifinali Ore 18.00 Slovenia - Grecia Ore 21.00 Italia - Ucraina 2 marzo - Finali Ore 18.00 Finale Ore 21.00 Finale con Italia Classifica Italia 4 Grecia 4 Slovenia 2 Ucraina 2 I tabellini della prima giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia - Ucraina 86-63 (23-11, 24-23, 19-21, 20-8) Italia: Querci 9, Deri 9, Picarelli 4, Ceparano, Pené 12, Filoni 10, Ragagnin 2, Da Campo 8, Diouf 8, Guerrieri 12, Tintori 8, Ladurner 4. All. Bocchino Ucraina: Kim 11, Poshablia 5, Tovkach, Khimchuck 5, Mustiatsa 6, Kovliar 10, Koshura, Serheiev 15, Horobchenko 2, Stakhanov 2, Ivashov 5, Koval 2. All. Muntian Grecia - Slovenia 61-75 (14-23, 17-21, 12-17, 18-14) Grecia: Vlasios, Filios 1, Klonaras 10, Kourtidis 2, Natsaggos, Sotiriou 20, Kalogiros, Stravakoukas 4, Georgalas 7, Zevgaras 2, Kadras 11, Tsoumanis 4. All. Vlassopoulos Slovenia: Praljak 5, Muratović 10, Ješe 4, Snoj 2, Orel 3, Kmetič 16, Maček 2, Nemanić 10, Kellner, Dušanič 9, Prepelić 14. All. Markovinovič I tabellini della seconda giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia-Slovenia 80-57 (20-13, 20-17, 22-12, 18-15) Italia: Querci 21, Buffo 4, Deri 4, Ceparano 10, Bartoli 4, Neri 6, Filoni 10, Diof 5, Basso 2, Guerrieri 4, Tintori 6, Ladurner 4. All. Bocchino Slovenia: Praljak 4, Muratović, Ješe, Snoj 1, Orel, Kmetič 11, Maček 2, Nemanić 13, Kellner 8, Dušanič 5, Prepelić 13. All. Markovinovič Ucraina-Grecia 72-86 (13-26, 19-22, 18-20, 22-18) Ucraina: Kim 9, Poshablia 6, Tovkach, Khimchuck 8, Mustiatsa 4, Kovliar 12, Koshura 2, Serheiev 12, Horobchenko 1, Stakhanov 7, Ivashov 11, Koval. All. Muntian. Grecia: Vlasios 10, Filios, Klonaras 22, Kourtidis 6, Natsaggos 4, Sotiriou 11, Kalogiros 6, Stravakoukas 16, Georgala, Zevgaras 1, Kadaas 10, Tsoumanis. All. Vlassopoulos Gli Azzurri Bartoli Vittorio (2002, A, Universo Treviso Basket) Basso Beniamino (2001, A/C, Virtus Basket Padova) Buffo Edoardo (2001, P, Derthona Basket) Ceparano Alessandro Filippo (2001, A, Pall. Don Bosco) Da Campo Leonardo (2001, A/C, Oxygen Bassano) Deri Lorenzo (2001, Pm, Virtus Pall. Bologna) Diouf Mouhamet Rassoul (2001, A/C, Pall. Reggiana) Filoni Niccolo' (2001, G, Oxygen Bassano) Guerrieri Lorenzo (2002, A/C, Fc Barcelona) Ladurner Maximilian (2001, A/C, Aquila Basket Trento) Neri Lorenzo (2001, G, Orlandina Basket) Pene Abramo (2002, G, Stella Azzurra Roma) Picarelli Matteo Italo (2001, P, GC Zurich Basketball) Querci Lorenzo (2001, G, Pistoia Basket 2000) Ragagnin Giovanni (2001, G, Petrarca Padova) Tintori Tommaso (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Bocchino Antonio Assistente Allenatore: Mangone Giuseppe Assistente Allenatore: Finetti Carlo Preparatore Fisico: Giottoli Andrea Medico: Cirillo Gabriele Fisioterapista: Ferri Francesco Team Manager: Meroni Domenico ]]> Thu, 28 Feb 2019 22:31:00 UTC <![CDATA[ 1938. Azzurre Prime in Europa. La mostra itinerante ]]> 1938. Azzurre Prime in Europa celebra la vittoria 80 anni fa delle Azzurre nella prima edizione del Campionato Europeo femminile organizzato dalla FIBA che fu giocato a Roma. Era il 1938 e il fascismo era all’apogeo. Il dato politico non toglie nulla all’impresa delle dieci Azzurre, dell'allenatore Silvio Longhi e del presidente della FIP Giorgio Asinari di San Marzano. Batterono, davanti a 3000 spettatori, in un’avvincente girone all’italiana, Polonia (27-19), Svizzera (59-8) e Francia (34-18), persero solo di 2 punti con la Lituania (21-23) a causa di un autocanestro, ma si aggiudicarono l’Europeo anche per il miglior quoziente canestri. 1938. Azzurre Prime in Europa non è solo un modo per ricordare un’importante manifestazione vinta, ma anche per conoscere le origini del nostro sport, per capire come eravamo e per comprendere come tutto ciò abbia influenzato il nostro modo di vivere la pallacanestro. L'idea della mostra e la raccolta dei materiali sono del giornalista Massimiliano Mascolo e del fotografo Alessandro Rizzardini a cui hanno dato il via l'archivio personale di Annamaria Giotto, oggi 103 anni ed unica sopravvissuta di quella squadra, miglior realizzatrice italiana di quell’Europeo con 30 punti in 4 gare. La mostra, a cura della Federazione Italiana Pallacanestro, realizzata graficamente da Ales-sandro Orrico, sarà portata nei principali palazzetti di serie A1 e serie A2 femminile nel corso della stagione 2018-19 dalla Legabasket Femminile. L'esposizione viene declinata in 8 pannelli 180x100cm che raccontano in 16 tavole i momenti di quell’Europeo, dalla preparazione alla vittoria, illustrando il significato sociale dello sport al femminile in piena epoca fascista alla fine degli anni Trenta, le modalità di gioco e lo stato di sviluppo della pallacanestro femminile in Italia, prima della catastrofe collettiva della seconda Guerra Mondiale. La mostra è stata già esposta a La Spezia, Battipaglia, San Martino di Lupari, Siena. In corso di definizione le prossime tappe. ]]> Thu, 28 Feb 2019 15:28:00 UTC <![CDATA[ Trofeo delle Regioni. I Gironi del Torneo Maschile, la prima giornata del Torneo Femminile ]]> Torneo maschile del Trofeo delle Regioni "Cesare Rubini" 2019 che si terrà a Salsomaggiore Terme dal 18 al 22 aprile. Eccoli: Girone A: Lombardia - Piemonte - Marche - Umbria Girone B: Emilia Romagna - Sardegna - Campania - Abruzzo Girone C: Veneto - Friuli Venezia Giulia - Puglia - Liguria Girone D: Lazio - Toscana - Sicilia - Trentino Alto Adige Girone E: Basilicata - Calabria - Molise - Valle d’Aosta Nei prossimi giorni sarà noto il calendario delle gare Torneo Femminile Queste le gare della prima giornata del 18 aprile. Nel Torneo Femminile i gironi non sono stati sorteggiati, ma composti sulla base del ranking dei piazzamenti delle ultime tre edizioni Girone A Lombardia - Veneto Emilia Romagna - Friuli Venezia Giulia Girone B Piemonte - Sicilia Liguria - Marche Girone C Toscana - Sardegna Lazio - Campania Girone D Puglia - Basilicata Umbria - Molise Trentino Alto Adige - Calabria Abruzzo - Valle d'Aosta Il calendario delle giornate successive sarà determinato dai risultati delle gare della prima giornata. ]]> Thu, 28 Feb 2019 15:02:00 UTC <![CDATA[ XXX Coppa Carnevale. Ancora una vittoria per gli Azzurri. Battuta la Slovenia 80-57 (Querci 21) ]]> Pallacanestro Piombino. I tabellini della seconda giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia-Slovenia 80-57 (20-13, 20-17, 22-12, 18-15) Italia: Querci 21, Buffo 4, Deri 4, Ceparano 10, Bartoli 4, Neri 6, Filoni 10, Diof 5, Basso 2, Guerrieri 4, Tintori 6, Ladurner 4. All. Bocchino Slovenia: Praljak 4, Muratović, Ješe, Snoj 1, Orel, Kmetič 11, Maček 2, Nemanić 13, Kellner 8, Dušanič 5, Prepelić 13. All. Markovinovič Ucraina-Grecia 72-86 (13-26, 19-22, 18-20, 22-18) Ucraina: Kim 9, Poshablia 6, Tovkach, Khimchuck 8, Mustiatsa 4, Kovliar 12, Koshura 2, Serheiev 12, Horobchenko 1, Stakhanov 7, Ivashov 11, Koval. All. Muntian. Grecia: Vlasios 10, Filios, Klonaras 22, Kourtidis 6, Matsagkos 4, Sotiriou 11, Kalougiros 6, Stavrakoukas 16, Georgala, Zevgaras 1, Kadras 10, Tsoumanis. All. Vlassopoulos XXX Coppa Carnevale di Piombino 26 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia Grecia - Slovenia 61-75 Italia - Ucraina 86-63 27 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia Ucraina - Grecia 72-86 Italia - Slovenia 80-57 28 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Slovenia - Ucraina ore 21:00 Italia - Grecia 1 e 2 marzo 2019 da definire secondo i risultati Classifica Italia 4 Slovenia 2 Grecia 2 Ucraina 0 I tabellini della prima giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia - Ucraina 86-63 (23-11, 24-23, 19-21, 20-8) Italia: Querci 9, Deri 9, Picarelli 4, Ceparano, Pené 12, Filoni 10, Ragagnin 2, Da Campo 8, Diouf 8, Guerrieri 12, Tintori 8, Ladurner 4. All. Bocchino Ucraina: Kim 11, Poshablia 5, Tovkach, Khimchuck 5, Mustiatsa 6, Kovliar 10, Koshura, Serheiev 15, Horobchenko 2, Stakhanov 2, Ivashov 5, Koval 2. All. Muntian Grecia - Slovenia 61-75 (14-23, 17-21, 12-17, 18-14) Grecia: Vlasios, Filios 1, Klonaras 10, Kourtidis 2, Matsagkos, Sotiriou 20, Kalougiros, Stavrakoukas 4, Georgalas 7, Zevgaras 2, Kadras 11, Tsoumanis 4. All. Vlassopoulos Slovenia: Praljak 5, Muratović 10, Ješe 4, Snoj 2, Orel 3, Kmetič 16, Maček 2, Nemanić 10, Kellner, Dušanič 9, Prepelić 14. All. Markovinovič Gli Azzurri Bartoli Vittorio (2002, A, Universo Treviso Basket) Basso Beniamino (2001, A/C, Virtus Basket Padova) Buffo Edoardo (2001, P, Derthona Basket) Ceparano Alessandro Filippo (2001, A, Pall. Don Bosco) Da Campo Leonardo (2001, A/C, Oxygen Bassano) Deri Lorenzo (2001, Pm, Virtus Pall. Bologna) Diouf Mouhamet Rassoul (2001, A/C, Pall. Reggiana) Filoni Niccolo' (2001, G, Oxygen Bassano) Guerrieri Lorenzo (2002, A/C, Fc Barcelona) Ladurner Maximilian (2001, A/C, Aquila Basket Trento) Neri Lorenzo (2001, G, Orlandina Basket) Pene Abramo (2002, G, Stella Azzurra Roma) Picarelli Matteo Italo (2001, P, GC Zurich Basketball) Querci Lorenzo (2001, G, Pistoia Basket 2000) Ragagnin Giovanni (2001, G, Petrarca Padova) Tintori Tommaso (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Bocchino Antonio Assistente Allenatore: Mangone Giuseppe Assistente Allenatore: Finetti Carlo Preparatore Fisico: Giottoli Andrea Medico: Cirillo Gabriele Fisioterapista: Ferri Francesco Team Manager: Meroni Domenico ]]> Wed, 27 Feb 2019 22:19:00 UTC <![CDATA[ Dal primo gennaio 2019 fatture elettroniche. Il QR Code della FIP ]]> elettroniche, secondo quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2018. A tale proposito, si pubblica in allegato il QR CODE della Federazione Italiana Pallacanestro dove vengono riportati i dati necessari per la trasmissione delle fatture elettroniche. Altresì, oltre ai dati di cui sopra specificati, dovranno essere inseriti obbligatoriamente anche le seguenti informazioni: - tag 1.2.6 che per la Sede Centrale equivale a "FIP"; - ID Documento (numero d'ordine/contratto); - riga dell'ordine e/o contratto; - delibera di riferimento; - CIG o CUP ]]> Thu, 20 Dec 2018 15:31:00 UTC <![CDATA[ Leadership al femminile: le donne sanno vincere! Seminario presso la Scuola dello Sport del CONI ]]> QUI DESTINATARI Il seminario è aperto a tutti gli attori del mondo dello sport QUANDO 19 marzo DOVE Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, Largo G. Onesti 1, ROMA La partecipazione all'evento è gratuita, previa iscrizione secondo le modalità indicate di seguito. MODALITÀ DI ISCRIZIONE Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro lunedì 18 marzo. Dopo aver effettuato la registrazione sul sito della Scuola dello Sport, occorre compilare il modulo online presente all’interno della scheda del seminario. Compilato il modulo si riceve una e-mail di conferma di avvenuta iscrizione. Attività formativa inserita nella piattaforma SOFIA del MIUR valida per l’aggiornamento degli insegnanti ai sensi della direttiva MIUR 170/2016 con il numero identificativo 27231 INFORMAZIONI Tel: 06/3272.9324 – 9227 -9380 E-mail: sds_catalogo@coni.it ]]> Wed, 27 Feb 2019 13:35:00 UTC <![CDATA[ Lazio. Giornata Azzurra a Roma ]]> Wed, 27 Feb 2019 12:21:00 UTC <![CDATA[ High School BasketLab, le convocate per il torneo di Riga (1-3 marzo) ]]> Wed, 27 Feb 2019 07:56:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, High School BasketLab-Stella Azzurra Roma 44-54 (Logoh 12) ]]> Wed, 27 Feb 2019 07:49:00 UTC <![CDATA[ XXX Coppa Carnevale. Ottimo esordio dell'Italia, Ucraina sconfitta 86-63 (Penè e Guerrieri 12 punti) ]]> Pallacanestro Piombino. I tabellini della prima giornata della XXX Coppa Carnevale di Piombino Italia - Ucraina 86-63 (23-11, 24-23, 19-21, 20-8) Italia: Querci 9, Deri 9, Picarelli 4, Ceparano, Pené 12, Filoni 10, Ragagnin 2, Da Campo 8, Diouf 8, Guerrieri 12, Tintori 8, Ladurner 4. All. Bocchino Ucraina: Kim 11, Poshablia 5, Tovkach, Khimchuck 5, Mustiatsa 6, Kovliar 10, Koshura, Serheiev 15, Horobchenko 2, Stakhanov 2, Ivashov 5, Koval 2. All. Muntian Grecia - Slovenia 61-75 (14-23, 17-21, 12-17, 18-14) Grecia: Vlasios, Filios 1, Klonaras 10, Kourtidis 2, Matsagkos, Sotiriou 20, Kalougiros, Stavrakoukas 4, Georgalas 7, Zevgaras 2, Kadras 11, Tsoumanis 4. All. Vlassopoulos Slovenia: Praljak 5, Muratović 10, Ješe 4, Snoj 2, Orel 3, Kmetič 16, Maček 2, Nemanić 10, Kellner, Dušanič 9, Prepelić 14; All. Markovinovič XXX Coppa Carnevale di Piombino 26 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia Grecia - Slovenia 61-75 Italia - Ucraina 86-63 27 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Ucraina - Grecia ore 21:00 Italia - Slovenia 28 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Slovenia - Ucraina ore 21:00 Italia - Grecia 1 e 2 marzo 2019 da definire secondo i risultati Classifica Italia 2 Slovenia 2 Grecia 0 Ucraina 0 Gli Azzurri Bartoli Vittorio (2002, A, Universo Treviso Basket) Basso Beniamino (2001, A/C, Virtus Basket Padova) Buffo Edoardo (2001, P, Derthona Basket) Ceparano Alessandro Filippo (2001, A, Pall. Don Bosco) Da Campo Leonardo (2001, A/C, Oxygen Bassano) Deri Lorenzo (2001, Pm, Virtus Pall. Bologna) Diouf Mouhamet Rassoul (2001, A/C, Pall. Reggiana) Filoni Niccolo' (2001, G, Oxygen Bassano) Guerrieri Lorenzo (2002, A/C, Fc Barcelona) Ladurner Maximilian (2001, A/C, Aquila Basket Trento) Neri Lorenzo (2001, G, Orlandina Basket) Pene Abramo (2002, G, Stella Azzurra Roma) Picarelli Matteo Italo (2001, P, GC Zurich Basketball) Querci Lorenzo (2001, G, Pistoia Basket 2000) Ragagnin Giovanni (2001, G, Petrarca Padova) Tintori Tommaso (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Bocchino Antonio Assistente Allenatore: Mangone Giuseppe Assistente Allenatore: Finetti Carlo Preparatore Fisico: Giottoli Andrea Medico: Cirillo Gabriele Fisioterapista: Ferri Francesco Team Manager: Meroni Domenico ]]> Tue, 26 Feb 2019 22:28:00 UTC <![CDATA[ Qualificazioni FIBA 3x3 World Cup di Porto Rico (4-5 maggio). Azzurri nel girone A ]]> La Nazionale femminile è già qualificata per la FIBA 3x3 World Cup di Amsterdam. ]]> Tue, 26 Feb 2019 17:40:00 UTC <![CDATA[ Serie A2. Gare del Gare del 23-24-25 febbraio 2019 ]]> Serie A2 Ottava giornata di Ritorno. Gare del 23-24-25 febbraio 2019 Girone OVEST REMER TREVIGLIO. Ammenda di Euro 1.500,00 per ritardato arrivo dell'ambulanza con defibrillatore che provocava il ritardato inizio della gara. ALESSANDRO AMICI (atleta LEONIS GROUP ROMA). Deplorazione perché dopo un contatto di gioco provocava verbalmente un avversario TERRENCE TERRELL RODERICK JR (atleta BERGAMO BASKET 2014). Squalifica per 1 gara perché dopo un contatto di gioco, provocava verbalmente un avversario e lo spingeva a terra . M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. 2B CONTROL TRAPANI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri VALERIO SPINELLI (dirigente VIRTUS ROMA). Inibizione determinata fino al 04/03/2019 per aver tenuto un comportamento offensivo nei confronti degli arbitri, a fine gara Girone EST LAVOROPIU' BOLOGNA. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri nonché per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (disturbo dell'esecuzione dell'inno nazionale). ]]> Tue, 26 Feb 2019 17:19:00 UTC <![CDATA[ Torniamo al Mondiale dopo 13 anni. Sacchetti: “Merito dei giocatori e dell’armonia in Azzurro” Il 16/3 a Shenzhen il sorteggio ]]> Tue, 26 Feb 2019 14:05:00 UTC <![CDATA[ La lezione di Gianluca Quarta al Corso Match Analyst FIGC: "Una preziosa occasione di confronto" ]]> Tue, 26 Feb 2019 14:00:00 UTC <![CDATA[ Fiba Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Lituania-Italia 86-73 (22 Michele Vitali). Azzurri al Mondiale con 8 vittorie e 4 sconfitte. ]]> Lituania-Italia 86-73 (26-16, 21-13, 14-22, 25-22) Lituania: Bickauskis 1 (0/1), Juskevicius 3 (0/2, 1/3), Janavicius* 6 (1/2, 1/2), Seibutis* 7 (2/3, 1/2), Geben 11 (4/6), Echodas 10 (4/4), Masiulis 15 (1/4, 3/4), Bendzius* 8 (1/1, 2/5), Vasiliauskas 2 (0/2 da tre), Giedraitis* 12 (3/3, 2/4), Butkevicius 2 (1/2, 0/1), Mockevicius* 9 (4/6). All: D. Adomaitis Italia: Aradori 10 (4/4, 0/4), Gentile* 5 (2/7, 0/2), Biligha* 9 (3/4, 1/2), L. Vitali* 4 (1/2, 0/2), Filloy 7 (2/5, 1/5), Pascolo* 6 (3/5), Ricci (0/2 da tre), Flaccadori ne, Abass 6 (0/2, 2/4), Moraschini 4 (1/1), Tonut*, M. Vitali 22 (4/4, 4/6). All: R. Sacchetti Tiri da due Lit 21/34, Ita 20/34; Tiri da tre Lit 10/23, Ita 8/27; Tiri liberi Lit 14/20, Ita 9/12. Rimbalzi Lit 32 (7 Giedraitis), Ita 30 (4 Michele Vitali). Assist Lit 23 (5 Janavicius, Vasiliauskas), Ita 15 (6 Filloy). Spettatori: 5.500 Arbitri Glisic (Serbia), Baki (Turchia), Tomasovic (Slovacchia) FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania 70-65 Paesi Bassi – Polonia 78-105 Croazia – Ungheria 74-69 Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Polonia – Italia 94-78 Lituania – Croazia 79-62 Ungheria – Paesi Bassi 91-86 d1ts Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria 75-41 Paesi Bassi – Lituania 69-78 Croazia – Polonia 69-77 Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia 86-73 Ungheria – Croazia 84-65 Polonia – Paesi Bassi 85-76 La classifica del gruppo J** Lituania 23 punti (11/1)* Italia 20 (8/4)* Polonia 20 (8/4)* Ungheria 18 (6/6) Croazia 16 (4/8) Paesi Bassi 15 (3/9) *Squadre qualificate al Mondiale ** FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta ]]> Mon, 25 Feb 2019 20:14:00 UTC <![CDATA[ E' scomparso Nunzio Venuti. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Mon, 25 Feb 2019 11:19:00 UTC <![CDATA[ Meo Sacchetti CT Azzurro fino al 2021. Petrucci: “Decisione presa prima della qualificazione mondiale” ]]> Sat, 23 Feb 2019 13:06:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, Smit-High School BasketLab 54-68 (Ronchi 14, Rescifina 13) ]]> Sun, 24 Feb 2019 09:44:00 UTC <![CDATA[ Siamo tornati!!! L'Italia è al Mondiale, Ungheria ko 75-41. Petrucci: "Un passo importante" ]]> Fri, 22 Feb 2019 21:42:00 UTC <![CDATA[ Presentata la XXX Coppa Carnevale di Piombino. Dal 26 febbraio al 2 marzo quadrangolare con Italia, Grecia, Ucraina e Slovenia ]]> Pallacanestro Piombino. Gli Azzurri Bartoli Vittorio (2002, A, Universo Treviso Basket) Basso Beniamino (2001, A/C, Virtus Basket Padova) Buffo Edoardo (2001, P, Derthona Basket) Ceparano Alessandro Filippo (2001, A, Pall. Don Bosco) Da Campo Leonardo (2001, A/C, Oxygen Bassano) Deri Lorenzo (2001, Pm, Virtus Pall. Bologna) Diouf Mouhamet Rassoul (2001, A/C, Pall. Reggiana) Filoni Niccolo' (2001, G, Oxygen Bassano) Guerrieri Lorenzo (2002, A/C, Fc Barcelona) Ladurner Maximilian (2001, A/C, Aquila Basket Trento) Neri Lorenzo (2001, G, Orlandina Basket) Pene Abramo (2002, G, Stella Azzurra Roma) Picarelli Matteo Italo (2001, P, GC Zurich Basketball) Querci Lorenzo (2001, G, Pistoia Basket 2000) Ragagnin Giovanni (2001, G, Petrarca Padova) Tintori Tommaso (2002, A, Virtus Pall. Bologna)   Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Bocchino Antonio Assistente Allenatore: Mangone Giuseppe Assistente Allenatore: Finetti Carlo Preparatore Fisico: Giottoli Andrea Medico: Cirillo Gabriele Fisioterapista: Ferri Francesco Team Manager: Meroni Domenico XXX Coppa Carnevale di Piombino 26 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Grecia - Slovenia ore 21:00 Italia - Ucraina 27 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Ucraina - Grecia ore 21:00 Italia - Slovenia 28 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Slovenia - Ucraina ore 21:00 Italia - Grecia 1 e 2 marzo 2019 da definire secondo i risultati 3 marzo 2019 Chiusura Raduno ]]> Sat, 23 Feb 2019 18:32:00 UTC <![CDATA[ Il Sottosegretario Giancarlo Giorgetti oggi a pranzo con gli Azzurri ]]> Fri, 22 Feb 2019 15:06:00 UTC <![CDATA[ Torna Join The Game. Domenica 24 febbraio la fase provinciale in 106 città ]]> Fase Provinciale vede coinvolte contemporaneamente 106 province italiane domenica 24 febbraio 2019. Tutti insieme allenatori, dirigenti, arbitri, genitori e giocatori nelle palestre di tutta Italia potranno vivere un’intera giornata di basket giovanile. Una grande festa per tutti gli under 13 e under 14 d’Italia, una giornata indimenticabile e appassionante. - La Fase Regionale si terrà nei 20 capoluoghi di regione che ospiteranno la manifestazione nell’intera giornata di domenica 24 marzo 2019. Vi arriveranno le squadre che avranno superato le qualificazioni provinciali: in palio la qualificazione alla Finale Nazionale. - Le 80 squadre che riusciranno a superare le prime due fasi, giocheranno per gli scudetti 3x3 Under 13 e Under 14 maschile e femminile nelle Finali Nazionali che si terranno a Jesolo (VE) sabato 18 e domenica 19 Maggio 2019. Come ormai da qualche anno, tradizione vuole che durante le Finali Nazionali venga organizzata anche la gara di tiro da tre punti, per decretare il miglior tiratore e la miglior tiratrice da tre d’Italia, e inoltre, durante le premiazioni finali, verranno eletti i due MVP del torneo, un ragazzo e una ragazza, che avranno poi la possibilità di partecipare ad una settimana di basketcamp in Florida presso l’IMG Academy, una delle più prestigiose scuole di basket d’America. ]]> Fri, 22 Feb 2019 10:57:00 UTC <![CDATA[ Scommesse sui campionati giovanili. Il Sottosegretario Giorgetti scrive al Presidente Petrucci ]]> Thu, 21 Feb 2019 17:20:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, High School BasketLab-Bull Basket Latina 46-39 (Braida 8) ]]> Wed, 20 Feb 2019 22:33:00 UTC <![CDATA[ Corso di Match Analyst della FIGC a Coverciano, lunedì la lezione del "nostro" Gianluca Quarta ]]> Wed, 20 Feb 2019 15:30:00 UTC <![CDATA[ Comincia il raduno di Varese. Della Valle in Azzurro da oggi. Per gli allenamenti anche Ferrero e Tambone ]]> Mon, 18 Feb 2019 16:33:00 UTC <![CDATA[ A Varese presentata Italia-Ungheria. Sacchetti: “La pressione fa parte dello sport, i ragazzi sono carichi” ]]> Mon, 18 Feb 2019 15:10:00 UTC <![CDATA[ FIBA Intercontinental Cup. A Rio De Janeiro vince l'AEK di Luca Banchi. I complimenti del presidente Petrucci ]]> Mon, 18 Feb 2019 07:54:00 UTC <![CDATA[ Coppa di Germania al Brose Bamberg di coach Federico Perego. I rallegramenti del presidente Petrucci ]]> Sun, 17 Feb 2019 22:20:00 UTC <![CDATA[ Vanoli Cremona vince la PosteMobile Final Eight Coppa Italia 2019. Le congratulazioni del presidente Petrucci. ]]> Sun, 17 Feb 2019 18:55:00 UTC <![CDATA[ Coppa di Serbia. Vince il Partizan di Trinchieri. Le felicitazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 17 Feb 2019 21:56:00 UTC <![CDATA[ coppa di Turchia. Vince il Fenerbahce. I complimenti del presidente Petrucci a Datome (MVP) e Melli ]]> Sun, 17 Feb 2019 19:14:00 UTC <![CDATA[ Raduno a Varese, Della Valle con gli Azzurri già dal 18 febbraio ]]> Sun, 17 Feb 2019 16:14:00 UTC <![CDATA[ Arbitri, convegno AIAP a Firenze. Il confronto per crescere ]]>

"Gli arbitri hanno un ruolo decisivo nella managerialità come nella spettacolarità del basket in cui entrano diverse componenti, dalla gestione della gara, a quella psicologica a quella del lavoro della terza squadra in campo, che è quella degli arbitri -ha aggiunto Egidio Bianchi, presidente della Lega di Serie A- la capacità di crescita degli arbitri va misurata nella loro disponibilità a confrontarsi e questo convegno va meritoriamente in questa direzione. Se e è vero, come è vero, che la serie A è il motore del movimento lo deve essere in tutte le sue componenti, arbitri compresi, per cui eccoci qua". "Una maggiore comunicazione può sicuramente aiutare a superare l'immagine della figura solitaria dell'arbitro -ha commentato Daniele Dallera- che per me sicuramente sono un esempio di coraggio. La tecnologia, come il VAR ad esempio, non può che metterli a proprio agio. Citando lo scrittore Giovanni Arpino, l'arbitro ha il potere delle regole e quindi non sempre è simpatico. Per cui occorre aiutarli. Non devono essere protagonisti del gioco, quelli sono i giocatori e gli allenatori, ma, purtroppo, vedo che ci sono giocatori il cui talento maggiore è quello di riuscire a fregare gli arbitri con delle incredibile pantomime, ma è anche vero che non è più possibile che gli arbitri non parlino mai dopo una partita. Lo svelarsi, il confronto non potrebbe che aiutarli" “Voglio cambiare il nome dell'Associazione Italiana Arbitri della FIGC -ha replicato provocatoriamente Marcello Nicchi- in Portatori Sani di regole e cultura: il lavoro dell'associazione è quello di tutelare 35mila tesserati. Dalla serie A al paesello ogni fine settimana ci sono 11mila gare con 11mila arbitri impegnati. E il ragazzino si trova a far rispettare le regole con dirigenti che il regolamento non l'hanno neanche letto e in questo senso sono i garanti dello sport. Facciamo 2200 raduni arbitrali ogni anno, il che significa la massima professionalità per formare formatori ed arbitri. La divulgazione della legalità non può che aiutarci, ma questa deve iniziare nelle scuole, nelle associazioni, nelle società grazie agli allenatori su cui facciamo affidamento. E' importante dare segnali positivi. Perché gli arbitri non parlano e non partecipano alle trasmissioni televisive? E' impensabile di andare in un contesto polemico, nato per fare polemiche. Non aiuterebbe” "E' un problema etico, sociale che lo sport da solo non può risolvere -ha detto l'ex ct della Nazionale Arrigo Sacchi- di sicuro per me è come se fossero degli eroi e il Var certamente li aiuta. Personalmente non mi sono mai arrabbiato con gli arbitri perché non vedevo la volontarietà di crear problemi, anche se in alcune occasioni ho avuto arbitraggi pessimi. E' anche vero che in una gara ci sono tante situazioni in bilico, dove sei al 50 e 50 e non sempre è facile decidere" "Da allenatore ho sempre educato i giocatori al rispetto dell'arbitro a partire dagli allenamenti. E' una delle prime cose -ha raccontato Boscia Tanjevic- ma oggi i problemi sono molto minori e in campo un vero problema non c'è come negli anni Settanta che in Italia vincevi di 37 punti e poi al ritorno in Grecia perdevi di 47 punti. I grandi scarti, quando ci sono non dipendono più dagli arbitri, di sicuro, ma dalle squadre". ]]>
Sat, 16 Feb 2019 18:43:00 UTC
<![CDATA[ La FIP in campo con la Fondazione Umberto Veronesi ]]> www.fondazioneveronesi.it Hashtag della campagna: #ilcancrononaspetta ]]> Fri, 15 Feb 2019 09:56:00 UTC <![CDATA[ Clinic per Allenatori del Settore Giovanile per il centro/nord a Brugherio (MB). ]]> Thu, 14 Feb 2019 14:07:00 UTC <![CDATA[ Sabato 16 febbraio convegno a Firenze. La Percezione dell'Arbitro nello Sport e nella Società ]]> La Percezione dell'Arbitro nello Sport e nella Società, organizzato dall'AIAP (Associazione Italiana Arbitri Pallacanestro).. Il Convegno vede la partecipazione di: Simone Valente, Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Giovanni Petrucci, Presidente Federazione Italiana Pallacanestro Egidio Bianchi, Presidente Lega di Serie A Arrigo Sacchi, Allenatore ed ex ct della Nazionale di calcio , Marcello Nicchi, Presidente Associazione Italiana Arbitri - FIGC Bogdan Tanjevic, Direttore tecnico generale del Settore Squadre Nazionali della FIP Daniele Dallera, Responsabile sport del "Corriere della Sera" L'assessore allo sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci unirà il proprio saluto di benvenuto a quelli del presidente AIAP Gianluca Sardella e del commissario straordinario del Comitato Italiano Arbitri Stefano Tedeschi. Introduce il vice presidente AIAP Gabriele Bettini. Modera l'incontro Alice Sabatini, Miss Italia 2015 e volto di Eurosport. ]]> Tue, 5 Feb 2019 15:27:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019, definito il calendario. Azzurre sempre in campo alle 18.30 ]]> Thu, 14 Feb 2019 10:54:00 UTC <![CDATA[ E' in edicola il numero 53 di Basket Magazine ]]> www.printstop.it. ]]> Wed, 13 Feb 2019 15:11:00 UTC <![CDATA[ Serie A2. Gare del 9 e del 10 febbraio 2019 ]]> SERIE A2 Sesta giornata di Ritorno - Gare del 9 e del 10 febbraio 2019 Girone Ovest MARCO TAJANA (Presidente AXPO LEGNANO). Inibizione determinata per giorni 15, fino al 26/02/2019 per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri; nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della carica di Presidente rivestita. LEONIS GROUP ROMA. Ammenda di Euro 600,00 per mancata estensione del tunnel di accesso agli spogliatoi. BERGAMO BASKET 2014. Ammenda di Euro 750,00 per grave irregolarità delle attrezzature obbligatorie, con recidiva (apparecchiatura dei 24"). BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 1.500,00 perché al termine della gara più persone offendevano gli arbitri e colpivano ripetutamente le pareti dello spogliatoio arbitrale, riuscendo peraltro ad aprire una finestra. ]]> Tue, 12 Feb 2019 15:06:00 UTC <![CDATA[ Il 18 febbraio a Varese la Conferenza di presentazione di Italia - Ungheria ]]> Tue, 12 Feb 2019 11:30:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, San Raffaele Roma-High School BasketLab 56-37 (Celani 11) ]]> Mon, 11 Feb 2019 22:56:00 UTC <![CDATA[ EasyBasket a Domodossola. Entusiasmo, coinvolgimento e divertimento per 250 ragazzi e ragazze della Primaria "Milani" ]]> Mon, 11 Feb 2019 16:53:00 UTC <![CDATA[ Serie A – Quarta Giornata di Ritorno, gare del 9 e 10 febbraio 2019 ]]> Serie A Quarta Giornata di Ritorno - Gare del 9 e 10 febbraio 2019 UMANA VENEZIA MESTRE . Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e verso un tesserato avversario ben individuato. SIDIGAS AVELLINO . Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ALMA TRIESTE . Ammenda di Euro 1.100,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti contundenti (moneta e accendino) senza colpire in due. GRISSIN BON REGGIO EMILIA . Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ACQUA S. BERNARDO CANTU' . Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. GRISSIN BON REGGIO EMILIA . Il Giudice Sportivo Nazionale letto il referto di gara; - constatato che tramite il predetto documento la Società Pallacanestro Reggiana Srl ha preannunciato una istanza avverso il risultato di gara rispettando le formalità di cui all’art. 94, comma 2 R.G.; - ricevuta nei termini l’istanza della Società Pallacanestro Reggiana Srl con la quale, evidenziando una presunta posizione irregolare del Sig. Nicola Brienza, iscritto a referto come Capo Allenatore da parte della Società Pallacanestro Cantù, richiede a questo Giudice di sanzionare la Società Pallacanestro Cantù SpA con la punizione sportiva della perdita della gara prevista dall’art. 49, lett. a) del Regolamento di Giustizia e, conseguentemente, omologare la gara in oggetto con il risultato di 20-0 in favore della Società Pallacanestro Reggiana Srl; - lette le motivazioni addotte dalla Società Pallacanestro Reggiana Srl relativamente alla irregolarità della posizione del citato Brienza, motivazioni incentrate sulla considerazione che la Società Pallacanestro Cantù “è attualmente attinta dall’inibizione dai tesseramenti ex art. 4.3. lett. a) e lett. c) della Normativa Parametri Economici e Finanziari e ex art. 72, comma 3, Reg. Organico”, e che “pertanto il tesseramento del Sig. Brienza - da parte della Federazione Italiana Pallacanestro – quale nuovo Capo Allenatore di Pallacanestro sarebbe invalido (in quanto assunto in violazione dell’art. 18 del Regolamento Esecutivo Settore Professionistico ed in spregio alla competenza che la citata normativa federale riconosce in capo alla Lega) e, comunque, inefficace ai fini sportivi (in quanto posto in essere da una Società inibita ex art. 72, comma 3, Regolamento Organico”; - tenuto conto che la documentazione allegata all’istanza risulta completa ai fini della pronuncia, si rileva non indispensabile di dover sentire in merito il Sig. Egidio Bianchi (Presidente della Lega Società di Pallacanestro Serie A), come richiesto nell’istanza; - considerato che, in data 7 febbraio u.s, la Corte Federale di Appello, decidendo sull’istanza di interpretazione autentica dell'art. 72, comma 3 R.O. (sull'esecutività e ratifica dei lodi), in sede di giudizio vincolante ritiene che “il disposto della norma, di stretta interpretazione, non osti a che una società possa mutare lo status del proprio e già tesserato Primo Assistente Allenatore professionista in quello diverso di Capo Allenatore”; - condividendo l’interpretazione autentica della Corte Federale, e di conseguenza prendendo atto che l’inibizione dai tesseramenti ex art. 4.3. lett. a) e lett. c) della Normativa Parametri Economici e Finanziari e ex art. 72, comma 3, Reg. Organico a carico della Società Pallacanestro Cantù SpA non le preclude la modifica di status da un tesseramento pre-esistente di Primo Assistente Allenatore professionista a quello di Capo Allenatore, quale quello del Sig. Brienza; - rilevata pertanto la regolarità del tesseramento del Sig.Brienza, come Capo Allenatore della Società Pallacanestro Cantù SpA; - considerato, inoltre, che non sussiste alcuna violazione dell’Art. 18 del Regolamento Esecutivo Settore Professionistico, non essendo in presenza di nuovi contratti ma soltanto di fronte ad una modifica di status e peraltro rilevando che tale normativa attribuisce comunque la competenza del tesseramento in capo al Comitato Nazionale Allenatori e non alla Lega Società Pallacanestro Serie A, la cui competenza è relativa alla sola fase di istruttoria; - visto l’art. 95, comma 3 lett. a) P.Q.M. rigetta l’istanza presentata dalla Soc. Pallacanestro Reggiana e dispone l’omologazione della gara n. 148 Pallacanestro Reggiana Srl – Pallacanestro Cantù SpA con il risultato conseguito sul campo. Dispone addebitarsi il relativo contributo. ALESSANDRO RAMAGLI (Allenatore ORIORA PISTOIA). Squalifica tesserato per 1 gara perché pronunciava espressioni blasfeme più volte durante la partita. Sostituita con ammenda pecuniaria di euro 3.000,00. ]]> Mon, 11 Feb 2019 14:39:00 UTC <![CDATA[ Rapporti Federazione-Legabasket Serie A: una nota della Fip ]]> Sat, 9 Feb 2019 13:17:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva di Appello. Rigettato il reclamo dell'A|X Armani Exchange ]]> Fri, 8 Feb 2019 15:16:00 UTC <![CDATA[ EASYBASKETinCLASSE. C'è Gek Galanda a Domodossola l'11 febbraio al primo incontro con il campione ]]> Fri, 8 Feb 2019 12:51:00 UTC <![CDATA[ La Corte Federale di Appello sul cambio dello status da Primo Assistente Allenatore a Capo Allenatore professionista ]]> Thu, 7 Feb 2019 16:09:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, HSBL-Athena Roma 42-45 (Celani 9) ]]> HSBL-Athena Roma 42-45 HSBL: Ronchi 5, Volpe, Varaldi 3, Setti 2, Iagulli 2, Celani 9, Susca, Lanzilotti 4, Arado 7, Egwoh 3, Rescifina 7, Medeot. Le ragazze del progetto Arianna Arado (2004, 1.82, A, Amatori Savona) Valentina Braida (2003, 1.80, Sporting Udine) Noemi Celani (2003, 1.78, Monterotondo) Ashley Egwoh (2002, 1.85, Lumaka Reggio Calabria) Martina Iagulli (2003, 1.79, Libertas Moncalieri) Promise Keshi (2003, 1.77, Raptors Basketball Mestrino) Vittoria Lavinia Lanzilotti (2004, 1.82, A, Milano Basket Stars) Caterina Logoh (2003, 1.75, Vis Castelfidardo) Laura Medeot (2003, 1.85, A, Alba Cormons) Anna Daria Rescifina (2003, 1.79, Giuseppe Rescifina Messina) Sara Ronchi (2003, 179, Biassono) Linda Setti (2003, 1.70, Correggio) Stefania Susca (2004, 1.82, A, I Delfini Monopoli) Sofia Varaldi (2003, 1.85, Laposmile Moncalieri) Sara Volpe (2003, 1.77, Libertas Gym and Basket) Coach: Giovanni Lucchesi, Davide Malakiano, Angela Adamoli Team Manager: Carolina Gatta ]]> Thu, 7 Feb 2019 09:47:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva di Appello. Reclamo A|X Armani Exchange esaminato l'8 febbraio ]]> Wed, 6 Feb 2019 15:33:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 European Qualifiers. I 16 convocati di Meo per Italia-Ungheria e Lituania-Italia ]]> I 16 convocati di Meo Awudu Abass (1993, 198, A, Germani Basket Brescia) Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) Jeff Brooks (1989, 203, A, A|X Armani Exchange Milano) Andrea Cinciarini (1986, 190, P, A|X Armani Exchange Milano) Amedeo Della Valle (1993, 194, G, A|X Armani Exchange Milano) Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) Diego Flaccadori (1996, 193, G, Dolomiti Energia Trentino) Alessandro Gentile (1992, 200, G/A, Movistar Estudiantes Madrid – Spagna) Riccardo Moraschini (1991, 194, G/A, Happy Casa Brindisi) Davide Pascolo (1990, 202, A, Dolomiti Energia Trentino) Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona) Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) Michele Vitali (1991, 196, G, MoraBanc Andorra – Spagna) Giocatori a disposizione Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano) Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) Riccardo Cervi (1991, 214, C, Grissin Bon Reggio Emilia) Simone Fontecchio (1995, 203, A, A|X Armani Exchange Milano) Pierpaolo Marini (1993, 193, G/A, Unieuro Forlì) Andrea Pecchia (1997, 196, G/A, Remer Treviglio) Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari) Lo Staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma Lunedì 18 febbraio 2019 Ore 13.00 - Inizio raduno Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Pala Oldrini (aperto al pubblico) Martedì 19 febbraio 2019 Ore 10.00/12.00 – Allenamento (aperto al pubblico) Ore 17.30/19.30 – Allenamento (aperto al pubblico) Mercoledì 20 febbraio 2019 Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Giovedì 21 febbraio 2019 Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.00 – Allenamento Venerdì 22 febbraio 2019 Ore 10.00/11.00 – Allenamento Ore 20.15 Italia-Ungheria (Pala Oldrini, diretta Sky Sport HD) Sabato 23 febbraio 2019 Ore 10.00 – Volo Milano-Palanga Ore 17.30/19.00 – Allenamento presso Svyturio Arena Domenica 24 febbraio 2019 Ore 09.00/10.30 – Allenamento Ore 19.30/21.00 – Allenamento Lunedì 25 febbraio 2019 Ore 11.30/12.30 – Allenamento Ore 18.30 Lituania-Italia (Svyturio Arena, diretta Sky Sport HD) Martedì 26 febbraio 2019 Ore 10.00 – Volo Palanga-Roma Fine del raduno ]]> Wed, 6 Feb 2019 13:06:00 UTC <![CDATA[ La guida ufficiale di Superbasket della Coppa Italia 2019 è in edicola ]]> Wed, 6 Feb 2019 12:46:00 UTC <![CDATA[ Italia-Ungheria a Varese, esaurite le disponibilità per le persone diversamente abili ]]> Wed, 6 Feb 2019 11:22:00 UTC <![CDATA[ Givova Scafati. Commutata la squalifica del campo in ammenda pecuniaria ]]> Wed, 6 Feb 2019 11:04:00 UTC <![CDATA[ Campania. Giornata Azzurra a Caserta ]]> Tue, 5 Feb 2019 14:21:00 UTC <![CDATA[ Serie A. Oriora Pistoia - A|X Armani Exchange Milano. L’omologazione della gara e i provvedimenti disciplinari ]]> Serie A Terza Giornata di Ritorno - Gara del 4 febbraio 2019 Omologazione Gara ORIORA PISTOIA-A|X ARMANI EXCHANGE MILANO 20-0 Provvedimenti disciplinari ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso gli arbitri e per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara. A/X ARMANI EXCHANGE MILANO. Il Giudice Sportivo Nazionale letto il referto di gara; - ricevuta l’istanza della società Oriora Pistoia, considerata peraltro inammissibile in quanto non conforme alla procedura di cui all’art. 94 del Regolamento di Giustizia; - preso atto che è stato inserito nell'elenco degli atleti della squadra Olimpia Milano il giocatore Nunnally James William e che il medesimo ha partecipato alla gara; - compiute le verifiche necessarie in caso di nuovo tesseramento; - considerato che, dalla lettura del casellario, a carico del Nunnally James William risulta una sanzione di squalifica per una gara (C.U. n. 453 del 10.11.2016 T.F. n.47) e che tale squalifica non risulta scontata; - verificato che il tesseramento per la soc. A/X Armani Exchange Milano Pall. Olimpia Milano è del 31 gennaio 2019 e la prima gara di campionato a cui poteva partecipare il Nunnally James William è stata quella odierna; - accertata pertanto la posizione irregolare del Nunnally James William; - visti gli artt. 49 R.E. Gare, 49 R.G., 63 R.G.; P.Q.M. - Dispone l’omologazione della gara con il risultato di 20-0 a favore della società Oriora Pistoia. ]]> Tue, 5 Feb 2019 12:53:00 UTC <![CDATA[ Serie A2. Gare del 3-4 febbraio 2019 ]]> SERIE A2 Quinta Giornata di Ritorno - Gare del 3-4 febbraio 2019 Girone OVEST ON SHARING SIENA. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di un oggetto contundente (trombetta) isolato e sporadico, senza colpire. ON SHARING SIENA. Squalifica campo per 1 gara per invasione del campo di gioco, commessa da individuo isolato che entrava sul terreno di gioco inveendo contro un atleta avversario. MICHAEL HORUS NATHAN HALL (atleta BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO). Deplorazione perché a fine gara si dirigeva con fare provocatorio verso il pubblico, fatto che non degenerava per il pronto intervento di altri tesserati GIVOVA SCAFATI. Squalifica campo per 1 gara per offese di stampo razzista collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato avversario ben individuato REMER TREVIGLIO . Ammenda di Euro 200,00 per lancio di un oggetto contundente (bottiglietta d'acqua semipiena) isolato e sporadico, senza colpire M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri TERRENCE TERRELL RODERICK JR (atleta BERGAMO BASKET 2014). Deplorazione per comportamento non regolamentare, in quanto a fine gara si rivolgeva al pubblico di casa parlando in slang americano Girone EST XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (stop lamp lato panchine non funzionante) CIMOROSI ROSETO. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato della squadra avversaria HERTZ CAGLIARI. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. LORENZO BUCARELLI (atleta HERTZ CAGLIARI). Ammonizione per aver avuto un comportamento protestatario verso gli arbitri, in campo e negli spogliatoi LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 1.500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di sputi collettivo e sporadico, colpendo ]]> Tue, 5 Feb 2019 12:07:00 UTC <![CDATA[ Coach Bocchino, fra Capo d'Orlando e Piombino ]]> Nazionale Under 18 per il raduno di Piombino e la seguente partecipazione alla 30esima edizione della Coppa Carnevale (25 febbraio – 2 marzo). “Quello di Piombino è un torneo importante. Ci saranno volti nuovi, in previsione della costruzione della squadra per l'Europeo (Volos, 27 luglio-4 agosto, ndr). E' un torneo che giocheremo, con la formula del girone all'italiana, contro Slovenia, Ucraina e Grecia. Sarà un momento già fondamentale per cominciare a valutare i ragazzi". ]]> Tue, 5 Feb 2019 11:04:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Under 18 maschile, i convocati per il raduno e per il torneo di Piombino (22 febbraio - 2 marzo) ]]> Atleti convocati Bartoli Vittorio (2002, A, Universo Treviso Basket) Basso Beniamino (2001, A/C, Virtus Basket Padova) Buffo Edoardo (2001, P, Derthona Basket) Ceparano Alessandro Filippo (2001, A, Pall. Don Bosco) Da Campo Leonardo (2001, A/C, Oxygen Bassano) Deri Lorenzo (2001, Pm, Virtus Pall. Bologna) Diouf Mouhamet Rassoul (2001, A/C, Pall. Reggiana) Filoni Niccolo' (2001, G, Oxygen Bassano) Guerrieri Lorenzo (2002, A/C, Fc Barcelona) Ladurner Maximilian (2001, A/C, Aquila Basket Trento) Neri Lorenzo (2001, G, Orlandina Basket) Pene Abramo (2002, G, Stella Azzurra Roma) Picarelli Matteo Italo (2001, P, GC Zurich Basketball) Querci Lorenzo (2001, G, Pistoia Basket 2000) Ragagnin Giovanni (2001, G, Petrarca Padova) Tintori Tommaso (2002, A, Virtus Pall. Bologna)   Atleti a disposizione Ariazzi Alessandro (2001, P , Guerino Vanoli Basket) Bargnesi Andrea (2001, P, Oxygen Bassano) Borsetto Marco (2001, A/C, Petrarca Padova) Doneda Simone (2001, A, Aquila Basket Trento) Epifani Andrea (2001, P, Universo Treviso Basket) Gatti Patrick (2001, A, Team Abc Cantu') Guglielmi Davide (2001, G, Scaligera Basket Verona) Paoli Alessandro (2001, A, College Basketball) Piccin Lorenzo (2002, G, Universo Treviso Basket) Procida Gabriele (2002, G, Team Abc Cantu') Rupil Marco (2001, G, College Basketball) Schina Matteo (2001, P, Pall. Trieste 2004) Soviero Antonio Iacopo (2001, P , Pall. Reggiana) Vavoli Davide (2001, P, Orsa Basket Barcellona) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Bocchino Antonio Assistente Allenatore: Mangone Giuseppe Assistente Allenatore: Finetti Carlo Preparatore Fisico: Giottoli Andrea Medico: Cirillo Gabriele Fisioterapista: Ferri Francesco Team Manager: Meroni Domenico Programma 22 febbraio 2019 entro le ore 18:00 Arrivo Convocati presso Hotel Centrale (Piazza Giuseppe Verdi 2, Piombino) 19:30/21:30 Allenamento 23 e 24 febbraio 2019 10:00/12:00 Allenamento 18:00/20:00 Allenamento 25 febbraio 2019 11:00/13:00 Allenamento Torneo Internazionale 26 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Grecia - Slovenia ore 21:00 Italia - Ucraina 27 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Ucraina - Grecia ore 21:00 Italia - Slovenia 28 febbraio 2019 ore 12:30/13:30 Allenamento Italia ore 18:00 Slovenia - Ucraina ore 21:00 Italia - Grecia 1 e 2 marzo 2019 da definire secondo i risultati 3 marzo 2019 Chiusura Raduno ]]> Mon, 4 Feb 2019 12:59:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Under 20 maschile, i convocati per il raduno di Roma (11-12 febbraio) ]]> Atleti convocati Barbante Simone (1999, 211, A/C, De’ Longhi Treviso) Bortolani Giordano (2000, 194, P, Axpo Legnano) Conti Luca (2000, 195, G, Us Victoria Libertas Pesaro) Dellosto Nicolo’ (2000, 202, G, Grissin Bon Reggio Emilia) De Zardo Lorenzo (1999, 200, G, Allianz Pazienza San Severo) Dieng Omar (2000, 201, G/A, Scaligera Basket Verona) Ebeling Michele (1999, 205, A, Baltur Cento) Falaschi Francesco (2000, 202, C, Computer Gross Empoli) Gallo Antonio (2000, 182, G, Basket Scauri) Graziani Matteo (2000, 192, G, Assigeco Piacenza) Lagana’ Matteo (2000, 189, P, Benfapp Capo D’orlando) Miaschi Federico (2000, 195, G, 2B Control Trapani) Morgillo Alessandro (1999, 206, C, Goldengas Senigallia) Palumbo Mattia (2000, 198, P, Remer Treviglio) Sarto Alvise (2000, 197, G, De’ Longhi Treviso) Taddeo Vincenzo (2000, 191, P, Happycasa Brindisi) Valentini Fabio (1999, 185, P, Junior Libertas C. Monferrato) Vigori Alessandro (1999, 210, C, Grissin Bon Reggio Emilia)   Atleti a disposizione Chinellato Riccardo (2000, 198, G/A, Basket Lecco) Cipolla Alessandro (2000, 196, G, Grissin Bon Reggio Emilia) Czumbel Erik Norbert (2000, 189, P, 2B Control Trapani) Gaetano Franco (1999, 200, A, Mastria Vending Catanzaro) Oboe Francesco (2000, 185, P, Scaligera Basket Verona) Rubbini Michele (1999, 185, P, Orasi’ Ravenna) Trapani Emanuele (1999, 182, P, Tigers Cesena) STAFF Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Capobianco Andrea Assistente: Ramondino Marco Assistente: Di Meglio Vincenzo Preparatore Fisico: Tovazzi Matteo Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: Gildone Alessandro Fisioterapista: Mancini Iacopo Team Manager: Zelinotti Barbara Programma 11 febbraio 2019 Ore 13:00 Inizio raduno presso CPO “G.Onesti” Largo G.Onesti, 1 - Roma Ore 16:30 / 18:30 Allenamento 12 febbraio 2019 Ore 09:00 / 11:00 Allenamento Ore 14:30 / 16:30 Allenamento Fine raduno ]]> Mon, 4 Feb 2019 16:08:00 UTC <![CDATA[ Serie A. Gare del 2-3 febbraio 2019 ]]> Serie A Terza Giornata di Ritorno - Gare del 3 febbraio 2019 US VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti contundenti (una moneta) isolato e sporadico, senza colpire ARIO COSTA (Presidente US VICTORIA LIBERTAS PESARO). Deplorazione perché al termine della gara teneva un comportamento protestatario e irriguardoso nei confronti degli arbitri. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della carica di Presidente rivestita. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri ]]> Mon, 4 Feb 2019 14:09:00 UTC <![CDATA[ Valle d'Aosta. Giornata Azzurra ad Aosta ]]> Fri, 1 Feb 2019 15:36:00 UTC <![CDATA[ Serie A2. Gare del 30 e del 31 gennaio 2019 ]]> SERIE A2 Quarta Giornata di Ritorno - Gare del 30 e del 31 gennaio 2019 Girone OVEST ENRICO LONGOBARDI (2°dirigente GIVOVA SCAFATI). Inibizione determinata fino al 06/02/2019 per aver tenuto un comportamento offensivo nei confronti degli arbitri espresso in modo plateale entrando nel terreno di gioco GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria AXPO LEGNANO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Girone EST UNIEURO FORLI'. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. PIERPAOLO MARINI (atleta UNIEURO FORLI'). Squalifica per 1 gara per comportamento irriguardoso nei confronti del 2°arbitro e per aver proferito un'espressione blasfema durante la gara POMPEA MANTOVA. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive frequenti del pubblico al seguito gli arbitri SCALIGERA BASKET VERONA. Ammenda di Euro 990,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri ]]> Thu, 31 Jan 2019 12:16:00 UTC <![CDATA[ E' febbraio! A pochi giorni dal match chiave contro l'Ungheria, ecco chi ancora (come noi) spera nel pass cinese ]]> Fri, 1 Feb 2019 09:21:00 UTC <![CDATA[ Le 10 italiane nella Division I della NCAA, il bilancio di metà stagione di Riccardo De Angelis ]]> Elisa Penna – Miglior scorer sia della pattuglia azzurra che della sua Wake Forest (15.3 punti di media), era impossibile non avere grosse aspettative sulla bergamasca in vista della sua stagione da senior, data l'esperienza accumulata con la nazionale maggiore e anche le attenzioni meritatamente ricevute durante la preseason (inserimento nel All-Tournament Team della ACC e nella watchlist del Cheryl Miller Award). Penna non ha mancato di segnalarsi per alcune prove da protagonista assoluta, mettendo a segno cinque ventelli durante la stagione. Ora però è out per infortunio e questo rischia di compromettere ulteriormente la già difficile annata delle Demon Deacons, già da tempo prive della loro seconda miglior marcatrice, Alex Sharp. In una conference così competitiva e in queste condizioni, ci vorrebbe un mezzo miracolo per risalire dalla metà bassa dalla classifica. Lorela Cubaj e Francesca Pan – Nel college basket l'esperienza conta tantissimo ma a Georgia Tech se ne infischiano. La squadra più italiana della NCAA (Antonia Peresson ne faceva parte fino all'anno scorso) sta sorprendendo in positivo e nelle ultime due partite ha sfoggiato una line-up titolare interamente composta da giocatrici al primo o al secondo anno di università. Sono cose che ti puoi permettere quando hai in squadra una delle migliori matricole in circolazione, ovvero la leading scorer Elizabeth Balogun. Pan ora indossa le vesti per lei insolite di primo cambio dalla panchina, anche se il suo impiego rimane sostanzialmente da titolare nelle rotazioni cortissime di coach MaChelle Joseph. La junior quest'anno ha superato quota 1.000 punti in carriera ed è il secondo violino delle Yellow Jackets coi suoi 12.4 punti di media. Cubaj nel frattempo è una certezza nel frontcourt e viaggia a quota 6.7 punti e altrettanti rimbalzi a partita. Georgia Tech si attesta a metà classifica nella ACC ma può contare su vittorie stagionali pesanti contro due squadre della Top 25 nazionale. Quella più recente è arrivata contro Syracuse: una gara appassionante, vinta dopo un lunghissimo inseguimento, nella quale Cubaj si è distinta per la grande aggressività portata sul parquet mentre Pan ha messo insieme una doppia-doppia (11 punti, 10 rimbalzi) e infilato una tripla fondamentale ai fini della rimonta avvenuta durante l'ultimo quarto. Un altro successo del genere potrebbe aprire loro le porte a un invito al Torneo NCAA: l'ultima edizione della Bracketology di ESPN proietta GT appena fuori dal lotto delle partecipanti. Mariella Santucci – Già una giocatrice importante nei suoi primi due anni a Toledo, la playmaker bolognese ha compiuto ulteriori passi in avanti in questa stagione, confermandosi come presenza imprescindibile per le Rockets. Divertente da vedere quando ha la possibilità di giocare in velocità, coi suoi outlet pass rapidissimi e serviti a memoria, Santucci è una vera spina nel fianco per le difese avversarie grazie anche alla sua capacità di segnare in vari modi, attaccando il canestro fra cambi di passo ed esitazioni, o colpendo dalla linea dei tre punti. Le sue statistiche individuali in questa annata sono le migliori accumulate nella sua carriera universitaria, in quasi tutte le voci: 10.4 punti (38.6% al tiro, 70.8% ai liberi), 4.2 rimbalzi, 4.7 assist e 1.6 recuperi in 31.9 minuti d'impiego. Per quanto riguarda le speranze di March Madness, la MAC è agguerritissima e potrebbe mandare tre squadre al Torneo NCAA (Buffalo, Central Michigan, Ohio). Toledo se la sta cavando ma, per strappare il pass, probabilmente dovrà compiere un'impresa a marzo, nel torneo di conference. Elisa Pinzan – La freshman si ritrova nel bel mezzo di un'annata travagliata per la sua South Florida, che era considerata fra le migliori 25 dell'intera NCAA a inizio novembre ma che ha poi subito una serie nefasta d'infortuni (ben tre giocatrici sono out per la stagione). Le Bulls rischiano di scivolare verso la parte bassa dell'American Athletic e le possibilità d'invito al Torneo NCAA sono ormai sfumate da tempo. La point guard italiana nel frattempo ha sempre fatto parte delle rotazioni (19.3 minuti di media), indipendentemente dalle assenze, e ha anche fatto capolino nello starting five in qualche occasione. Il tiro non l'assiste molto di questi tempi (1.8 punti e 15.8% dal campo, ha da poco posto fine a una striscia di sette partite senza canestri) mentre si fa certamente sentire di più quando si tratta di creare per le compagne: 3.1 assist di media e AST% più alto della squadra (27.6). Carlotta Gianolla – Giunta al suo terzo anno negli USA, la figlia di Rambo si è messa alle spalle gli infortuni della scorsa annata e, nelle rotazioni non molto ampie di Kennesaw State, è spesso la giocatrice con il minutaggio più sostanzioso fra quelle in uscita dalla panchina (8.5 punti e 4.2 rimbalzi in 23.7 minuti). La squadra però fa fatica nell'Atlantic Sun (penultima con record 1-5) e le speranze di successo nella post-season assomigliano più che altro a un miraggio. Chiara Bacchini – Sfortunatissima la parmense, la cui stagione è finita già a metà dicembre a causa di un infortunio al crociato anteriore del ginocchio sinistro. La giocatrice di Quinnipiac avrà ancora tre anni di eleggibilità da sfruttare, quindi ancora tanto tempo per tornare in forma e togliersi nuove soddisfazioni sul campo. La cosa non sembra affatto difficile visto che la squadra è abituata a dominare nella MAAC (pur dovendosi guardare le spalle da Marist, quest'anno) e attestarsi fra le formazioni con maggiore continuità di risultati fra quelle al di fuori delle grandi conference. Lucrezia Costa – Un coach esonerato dopo poco più di un mese. Una squadra con sei matricole e con l'età media più bassa di tutta la Division I. Questi non sono esattamente ingredienti per il successo e infatti UMBC è penultima nella classifica dell'America East. Costa però ha recentemente trovato qualche motivo per sorridere: assente (o poco impiegata) per un buon numero di partite a cavallo fra dicembre e gennaio, la romana ha appena riconquistato un posto nello starting five e sfiorato la doppia-doppia (8 punti e 10 rimbalzi in 21') nella recente vittoria – la prima strappata nella conference – contro New Hampshire. Lucia Decortes – Restando nella AmEast, le cose vanno un po' meglio all'ex GEAS, la cui Albany si attesta a metà classifica nella conference. Poco spazio però per la bergamasca, che paga lo scotto tipico dell'essere una freshman. Elisa Pilli – Al terzo anno dal punto di vista accademico ma al primo da quello sportivo, la padovana di Wyoming ha assaggiato il campo in diverse occasioni ma è infine rimasta ai margini delle rotazioni con l'avanzare della stagione. ]]> Thu, 31 Jan 2019 13:36:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, HSBL-Ants Basket 65-26 (Celani 12) ]]> HSBL-Ants Basket 65-26 HSBL: Volpe 4, Varaldi 4, Keshi 4, Medeot 7, Braida 8, Iagulli 5, Egwoh 4, Volpe 4, Celani 12, Susca 2, Lanzilotti 8, Rescifina 7. All. Malakiano. Le ragazze del progetto Arianna Arado (2004, 1.82, A, Amatori Savona) Valentina Braida (2003, 1.80, Sporting Udine) Noemi Celani (2003, 1.78, Monterotondo) Ashley Egwoh (2002, 1.85, Lumaka Reggio Calabria) Martina Iagulli (2003, 1.79, Libertas Moncalieri) Promise Keshi (2003, 1.77, Raptors Basketball Mestrino) Vittoria Lavinia Lanzilotti (2004, 1.82, A, Milano Basket Stars) Caterina Logoh (2003, 1.75, Vis Castelfidardo) Laura Medeot (2003, 1.85, A, Alba Cormons) Anna Daria Rescifina (2003, 1.79, Giuseppe Rescifina Messina) Sara Ronchi (2003, 179, Biassono) Linda Setti (2003, 1.70, Correggio) Stefania Susca (2004, 1.82, A, I Delfini Monopoli) Sofia Varaldi (2003, 1.85, Laposmile Moncalieri) Sara Volpe (2003, 1.77, Libertas Gym and Basket) Coach: Davide Malakiano, Angela Adamoli Team Manager: Carolina Gatta ]]> Thu, 31 Jan 2019 13:26:00 UTC <![CDATA[ Calabria. Giornata Azzurra a Reggio Calabria ]]> Wed, 30 Jan 2019 12:09:00 UTC <![CDATA[ Procura Federale. Aperta un'inchiesta sulle dichiarazioni di Attilio Caja, capo allenatore Openjobmetis Varese ]]> Tue, 29 Jan 2019 18:36:00 UTC <![CDATA[ Dike Basket Napoli, i provvedimenti del Giudice Sportivo Nazionale ]]> Mon, 28 Jan 2019 16:20:00 UTC <![CDATA[ Serie A e Serie A2. Gare del 27 gennaio 2019 ]]> Serie A Seconda Giornata di Ritorno. Gare del 27 gennaio 2019 GRISSIN BON REGGIO EMILIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 1000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e collettive sporadiche verso la Lega Basket di Serie A. SIDIGAS AVELLINO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. Serie A2 Terza Giornata di Ritorno. Gare del 26-27 febbraio 2019 Girone OVEST M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico a un tesserato avversario ben individuato Girone EST ORASI' RAVENNA. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. LUCA DALMONTE (allenatore SCALIGERA BASKET VERONA). Deplorazione per comportamento protestatario e irriguardoso nei confronti degli arbitri. LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 500.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ]]> Mon, 28 Jan 2019 12:55:00 UTC <![CDATA[ Italian Sportrait Awards 2019, la Nazionale 3x3 candidata al premio Rivelazione Donne ]]> 17 febbraio sul sito www.italiansportraitawards.it/. I criteri di votazione non vogliono premiare soltanto gli sportivi che hanno raggiunto importanti risultati, ma soprattutto quelli che hanno saputo emozionare attraverso le proprie prestazioni sportive e ispirare con i propri comportamenti dentro e fuori dal campo gara. Divise nelle categorie Top (maschile e femminile), Rivelazione (maschile e femminile), e Giovane (maschile e femminile), le nomination agli Italian Sportrait Awards 2019 sono state definite da una giuria composta da giornalisti sportivi, personalità del mondo dello spettacolo e della cultura, ed ex atleti. Al voto popolare la scelta dei vincitori. ]]> Mon, 28 Jan 2019 11:54:00 UTC <![CDATA[ Serie A1 Femminile: rinuncia Dike Napoli. Una nota della Fip ]]> Sat, 26 Jan 2019 14:25:00 UTC <![CDATA[ Serie A1 Femminile: rinuncia Dike Napoli. Non ricorrono i presupposti affinché il club possa proseguire l’attività ]]> Sat, 26 Jan 2019 10:59:00 UTC <![CDATA[ Under 18 Ecc, il 25 gennaio il sorteggio per la Seconda Fase. Diretta su YouTube @Italbasket ]]> YouTube. Alla Seconda fase del Campionato Under 18 Eccellenza 2018/19 sono ammesse le seguenti squadre: Girone A: 1a, 2a, 3a, 4a* classificata Girone B: 1a, 2a, 3a, 4a classificata Girone C: 1a, 2a, 3a, 4a classificata Girone D: 1a, 2a, 3a, 4a classificata Girone E: 1a, 2a, 3a, 4a, 5a classificata Girone F: 1a, 2a, 3a, 4a* classificata *La società 4a classificata del Girone A e la società 4a classificata del Girone F si affronteranno, per l'accesso alla Seconda Fase, in uno Spareggio in campo neutro fissato per lunedì 1 aprile 2019. I Gironi saranno composti tramite sorteggio integrale per fasce di merito, secondo i seguenti criteri: Prima Fascia (squadre prime classificate di ogni girone) Seconda Fascia (squadre seconde e terze classificate di ogni girone) Terza Fascia (tutte le altre squadre) Nota: le prime, seconde e terze classificate dello stesso girone non potranno incontrarsi di nuovo nella Seconda Fase. La Seconda Fase inizierà l'8 aprile 2019 e si concluderà il 20 maggio 2019. Le prime classificate di ogni Girone si qualificano direttamente alla Finale Nazionale. Le seconde classificate di ogni girone saranno suddivise in 2 Gironi da 3 Squadre ciascuno e disputeranno un Concentramento. La composizione dei due Gironi sarà effettuata tramite sorteggio integrale e sempre tramite sorteggio si determinerà il primo incontro. Il secondo giorno la perdente della prima giornata incontrerà la terza società. La terza giornata la vincente della prima giornata incontrerà la squadra non incontrata. Le due società vincenti i due Concentramenti si qualificheranno per la Finale Nazionale. Alla Finale Nazionale, in programma dal 7 al 9 giugno, sono ammesse 8 società. ]]> Thu, 24 Jan 2019 15:59:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva d'Appello. Ridotta la squalifica di Parks (Orlandina Basket) e commutata in ammenda ]]> Wed, 23 Jan 2019 16:07:00 UTC <![CDATA[ Esauriti i codici sconto per i tesserati FIP in occasione di Italia-Ungheria a Varese ]]> Wed, 23 Jan 2019 14:35:00 UTC <![CDATA[ Sito merchandising momentaneamente fuori servizio ]]> Wed, 23 Jan 2019 09:20:00 UTC <![CDATA[ Serie A2, gare del 20 gennaio 2019 ]]> Serie A2 Seconda giornata di ritorno. Gare del 20 gennaio 2019 Girone OVEST GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato avversario ben individuato. JORDAN ANTHONY PARKS (Atleta BENFAPP CAPO D'ORLANDO). Squalifica tesserato per 2 gare per aver compiuto un atto di violenza nei confronti di un avversario a fine gara, afferrandolo con l'avambraccio alla gola e gettandolo a terra. VIRTUS ROMA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Girone EST CIMOROSI ROSETO. Ammenda di Euro 1.500,00 per lancio di sputi collettivo e frequente dei tifosi ospiti, colpendo il secondo arbitro e per lancio di oggetti contundenti isolato e sporadico, (bidone della spazzatura), contro i giocatori della propria squadra, senza colpire. ]]> Tue, 22 Jan 2019 14:53:00 UTC <![CDATA[ Azzurri al Mondiale: un mese a Varese. Serve una vittoria per tenere nel cassetto la calcolatrice... ]]> qui per acquistare il tuo biglietto! ]]> Tue, 22 Jan 2019 09:57:00 UTC <![CDATA[ Procura Federale. Aperta un'indagine per chiarire quanto accaduto nella gara U13 Amico Bk Carpenedolo-Negrini Pall. Quistello ]]> Mon, 21 Jan 2019 16:10:00 UTC <![CDATA[ Sono 12 i ragazzi italiani in NCAA, il bilancio di metà stagione di Riccardo De Angelis ]]> Davide Moretti – Senza dubbio è l'italiano che al momento sta esprimendo il basket migliore, oltretutto facendolo in una delle squadre più in vista di quest'anno. Il figlio di coach Paolo è la point guard titolare di Texas Tech, formazione che si sta confermando fra le più importanti dell'intero panorama NCAA. Da gregario a protagonista, la sua crescita è stata costante, non solo tra una stagione e l'altra ma anche all'interno di quella in corso, come suggerito anche dai suoi numeri: 8.7 punti, 2.6 assist, 0.8 recuperi di media nelle prime 12 gare di quest'anno; 13.2 punti, 1.5 assist, 2.3 recuperi in quelle disputate fin qui nella Big 12, la conference più competitiva ed equilibrata in assoluto assieme alla Big Ten. Più responsabilità, più libertà di sfoggiare il suo repertorio offensivo, un fisico più adatto al livello atletico di quelle parti e miglioramenti visibili in difesa, suo punto debole “storico” quand'era al di qua dell'oceano: insomma, il tanto lavoro profuso da quando è a Lubbock sta dando i frutti sperati. La sua stagione conta già diversi episodi – piccoli e grandi – che speriamo possano diventare tante scene di un film di una stagione da ricordare: dallo sfondamento rimediato da un energumeno speciale come Zion Williamson ai canestri che hanno trascinato i Red Raiders alla vittoria contro Kansas State, fino al tuffo che, nella stessa partita, portò a un recupero d'oro nel finale. Nella Big 12, Kansas non cede lo scettro della regular season da ben 14 anni: la prossima sequenza che ci piacerebbe vedere è quella di Moretti e Texas Tech che interrompono questa incredibile striscia. Alessandro Lever – Fra tutti gli azzurri, nessuno pesa di più nell'economia della propria squadra quanto il bolzanino. Freshman dell'anno e inserito nel miglior quintetto della WAC nella passata stagione, Lever è il fulcro dell'attacco di Grand Canyon, un college piccolo (in quanto a tradizione, non per fan base e mezzi) ma molto ambizioso che insegue la sua prima partecipazione al Torneo NCAA. Se da matricola aveva sorpreso tutti, ora il lungo italiano non gode più di questo vantaggio e le attenzioni difensive degli avversari si sono fatte spesso soffocanti. Le prestazioni buone non sono mancate (13.2 punti, 4.2 rimbalzi, 1.3 assist di media) ma in questo momento Ale sta soffrendo il fatto di essere sempre nel mirino. Dan Majerle, suo coach e vecchia gloria NBA, stravede per lui e non ne vuol sapere di rivedere i propri piani: “Lo stanno menando là sotto. Mi spiace per il ragazzo ma non smetterò d'insistere con lui. Se la caverà. Dobbiamo solo continuare a lavorare su di lui”. A GCU non aspettano altro che Lever faccia quegli aggiustamenti che gli permettano d'incidere come prima. Gabriele Stefanini – Se c'è qualcosa da fare, lui la fa. La prima metà di stagione di Stefanini (12.3 punti, 4.1 rimbalzi, 4.1 assist di media) è stata impreziosita da prestazioni personali da record per la colonia italiana: 33 punti contro FIU, 11 assist contro Boston College. Mike Smith, stella della sua Columbia, è out per infortunio e ora tocca a Gabe dirigere l'orchestra da play titolare. Al netto di alcune belle partite, l'aggiustamento non è stato indolore e il bolognese è ancora in cerca di continuità ed equilibrio fra i vari aspetti del suo gioco offensivo. Raggiungere l'optimum sarebbe quanto mai vitale in una Ivy League che ormai non si può più liquidare come “conference dei secchioni”, visto che le varie Harvard, Yale, Penn e Princeton diventano sempre più competitive di anno in anno, lentamente ma senza battute d'arresto. Giovanni De Nicolao – Terzo anno in NCAA, sempre con le chiavi di UT San Antonio in mano: il più giovane dei fratelli De Nicolao (7.3 punti, 4.8 rimbalzi, 3.5 assist di media) è un po' il coach in campo di una squadra che pian piano sta scaldando i cuori di un pubblico che tradizionalmente volge lo sguardo solo verso il football. In quanto a performance di tiro, Gio ha passato un brutto periodo nei primi due mesi della stagione ma, da alcune settimane, sembra aver finalmente trovato un po' di ritmo nel tiro da tre. L'importante, per lui e per la squadra, è arrivare carichi a marzo, perché la C-USA difficilmente metterà a disposizione più di un biglietto per la March Madness: per staccarlo, occorrerà vincere il torneo di conference. Non sarà facile ma da quelle parti sono abituati a fare più di quanto pronosticato. Micheal Anumba – Avere minuti al primo anno non è per tutti ma il reggiano non ha avuto problemi a ritagliarsi spazi a Winthrop. Unico giocatore della squadra partito in quintetto in ogni partita di quest'anno, Anumba viaggia a quota 7.1 punti, 4.2 rimbalzi e 1.8 assist di media. Guardia molto duttile, con buonissimo atletismo e che mette tanta intensità in campo, il discorso Torneo NCAA per lui è molto simile a quello appena fatto per DeNik: un solo modo di accedere e alcuni avversari tosti da superare. L'obiettivo però pare davvero alla portata di questi Eagles. Francesco Badocchi – Problemi di salute hanno ritardato il suo esordio in NCAA ma il milanese è riuscito finalmente ad assaggiare il campo in alcune occasioni e a togliersi la soddisfazione del primo canestro con la maglia di Virginia. Per quest'anno, lo spazio per lui è rimasto confinato al garbage time ma le cose potrebbero e dovrebbero cambiare di molto dalla prossima stagione. Occhio a Frankie, perché non capita spesso di avere italiani che calcano parquet importanti come quello dei Cavaliers. Pierfrancesco Oliva – Per uno che archivia i guai di salute, ce n'è purtroppo un altro che deve farci i conti. Il giocatore di Saint Joseph's è stato recentemente vittima di un infortunio grave (distorsione del ginocchio sinistro con danni ai legamenti) che lo terrà lontano dal parquet fino alla fine della stagione. Non ci resta che augurargli di tornare al più presto in campo, e più forte di prima. Guglielmo Caruso – Per un lungo come lui, con buon atletismo ma con un fisico da rinforzare, l'esperienza in NCAA può rivelarsi interessante nel lungo periodo. Il napoletano gioca prettamente vicino a canestro con Santa Clara, si è segnalato per alcune belle prestazioni (recentemente ha aggiornato il suo career-high segnandone 16 contro Saint Mary's) e ha conquistato un posto fisso nello starting five. I sogni di March Madness per ora sono lontani in una conference, la West Coast, dove Gonzaga tende a liquidare le avversarie in maniera impietosa. Ethan Esposito – Esordiente in D1, il napoletano aveva iniziato la stagione col botto: sei gare in doppia cifra realizzativa nelle prime otto giocate, per qualche tempo era stato il primo nella nazione per OR%, percentuale che mette in relazione i rimbalzi offensivi catturati da un giocatore con quelli a sua disposizione mentre è in campo. Ora però l'ala sta attraversando un periodo di evidente difficoltà sia a livello individuale che di squadra, in una Sacramento State che ha lasciato per strada tante, troppe vittorie in volata. Mattia Da Campo – L'altro italiano nella WAC, la conference di Lever, ha trovato pochissimo spazio a Seattle quest'anno. La squadra però è stata recentemente falcidiata da infortuni di varia entità che stanno rendendo l'annata più complicata del previsto. Coach Jim Hayford ha bisogno davvero di tutti adesso, Da Campo compreso, per raddrizzare una stagione nella quale i Redhawks dovranno arrivare pronti a marzo per giocarsi le proprie carte in ottica March Madness. Federico Poser – La Elon di quest'anno sembra proprio tagliata fuori dalla corsa al Torneo NCAA: per il lungo trevigiano (4.1 punti e 2.3 rimbalzi in 13.5 minuti), questa è un'annata votata a prendere le misure della pallacanestro collegiale. Presenza in post discreta grazie alla sua capacità di attaccare l'area al momento giusto, potrà essere uno dei protagonisti dei Phoenix in futuro. Pietro Agostini – Il lungo di Kennesaw State sta pagando lo scotto tipico dell'essere una matricola: lo spazio è pochissimo e nel frattempo lavora sodo in palestra per adeguarsi alla visione di coach Al Skinner. Il triestino deve proprio armarsi di tanta pazienza perché nemmeno i risultati di squadra lo possono consolare: gli Owls, infatti, hanno vinto appena 3 partite su 19 quest'anno. Riccardo De Angelis ]]> Mon, 21 Jan 2019 13:19:00 UTC <![CDATA[ Serie A e Serie A1 femminile. Gare del 19-20 gennaio 2019 ]]> Serie A Prima Giornata di ritorno. Gare del 19-20 gennaio 2019 HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso arbitri e tesserato ben individuato della squadra avversaria. VANOLI CREMONA. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay). FIAT TORINO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. JORDAN CHRISTIAN HAMILTON (atleta GERMANI BRESCIA). Squalifica per 1 gara perché al termine della gara protestava e teneva un comportamento offensivo nei confronti degli arbitri. BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra ospite; nonché per offese collettive frequenti di stampo razzista verso tesserati della squadra ospite e offese verso la Lega Basket. Serie A1 femminile Terza Giornata di ritorno. Gare del 20 gennaio 2019 DIKE NAPOLI. Ammenda di Euro 500,00 per aver schierato solamente 9 atlete anziché 10 ]]> Mon, 21 Jan 2019 10:58:00 UTC <![CDATA[ Arbitri Serie A. 25-26 gennaio. Raduno di metà campionato a Rimini ]]> Venerdì 25 gennaio 12:30 Inizio Raduno 14:30 Lavoro tecnico in aula 16:00 Trasferimento palestra Carim per Fitness Test 17:30 Lavoro tecnico in aula Sabato 26 gennaio 09:00 Lavoro tecnico in aula 13:00 Fine Raduno ]]> Mon, 21 Jan 2019 09:47:00 UTC <![CDATA[ Procura Federale. Aperta un'inchiesta sulle dichiarazioni di Massimo Capecchi, presidente Oriora Pistoia ]]> Mon, 21 Jan 2019 11:59:00 UTC <![CDATA[ European Girls Basketball League a Kureema (Estonia), splendido secondo posto per HSBL ]]> Sun, 20 Jan 2019 17:29:00 UTC <![CDATA[ E' venuta a mancare la signora Maria Cogoi Reggio, presidentessa del Basket Tolentino. Le condoglianze del presidente Petrucci. ]]> Sun, 20 Jan 2019 08:47:00 UTC <![CDATA[ European Girls Basketball League, a Kureema HSBL a punteggio pieno dopo due giornate di gara ]]> Sat, 19 Jan 2019 18:03:00 UTC <![CDATA[ European Girls Basketball League, a Kureema HSBL chiude imbattuta la prima giornata ]]> Fri, 18 Jan 2019 16:08:00 UTC <![CDATA[ Friuli Venezia Giulia. Giornata Azzurra a Trieste ]]> Fri, 18 Jan 2019 15:08:00 UTC <![CDATA[ 25 gennaio. Consiglio Federale a Roma ]]> Fri, 18 Jan 2019 10:20:00 UTC <![CDATA[ Al via la quarta edizione della Jr NBA FIP League. 8 città per l'Anello ]]> http://fip.it/jrnba/ ]]> Fri, 18 Jan 2019 11:21:00 UTC <![CDATA[ European Girls Basketball League a Kureema, esordio vincente contro Prinemanie (41-27) ]]> Fri, 18 Jan 2019 13:43:00 UTC <![CDATA[ Le convocate per il torneo di Kuremaa (Estonia), dal 17 al 21 gennaio ]]> Tue, 15 Jan 2019 16:08:00 UTC <![CDATA[ Jr NBA di Londra, ci sono anche Nocera e Di Stefano ]]> Tue, 15 Jan 2019 14:04:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers, aperta la prevendita di Italia-Ungheria (Varese, 22 febbraio) ]]> www.vivaticket.it L’ingresso sarà gratuito per i bambini fino a 6 anni (senza posto assicurato). Ingresso gratuito, fino ad esaurimento posti, anche per le persone diversamente abili e i loro accompagnatori che dovranno fare richiesta per l'accredito inviando un'email all'indirizzo ufficiostampa@mgsport.com entro e non oltre venerdì 15 febbraio. Le conferme saranno inviate entro martedì 19 febbraio 2019. Ingresso a prezzo ridotto da 7 a 14 anni e Over 65. Per tutte le info, scrivere a ufficiostampa@mgsport.com Scontistica riservata anche ai tesserati FIP. Per tutte le info, scrivere a eventi@lombardia.fip.it Alla terza finestra della seconda fase, l'Italia si presenta da seconda forza del Girone J, e con 17 punti frutto di 7 vittorie e 3 sconfitte. Con la Lituania già qualificata, sono ancora due i posti a disposizione per la qualificazione al Mondiale in Cina in programma dal 31 agosto al 15 settembre 2019. FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania 70-65 Paesi Bassi – Polonia 78-105 Croazia – Ungheria 74-69 Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Polonia – Italia 94-78 Lituania – Croazia 79-62 Ungheria – Paesi Bassi 91-86 Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria (20.15, Palasport Lino Oldrini, Varese - diretta su SkySport) Paesi Bassi – Lituania (20.00, Sporthallen Zuid, Amsterdam) Croazia – Polonia (sede da definire) Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia (19.30, Svyturio Arena, Klaipeda – diretta su SkySport) Polonia – Paesi Bassi (ERGO Arena, Danzica) Ungheria – Croazia (Savaria Arena, Szombathely) La classifica del Girone J* Lituania 19 punti** (9/1) Italia 17 (7/3) Polonia 16 (6/4) Ungheria 15 (5/5) Croazia 14 (4/6) Paesi Bassi 13 (3/7) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta ** già qualificata ]]> Mon, 14 Jan 2019 14:21:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Aperte le procedure FIBA per le richieste di accredito Media ]]> https://accreditation.fiba.com/fiba-publicregistration/en-US/Profile Per chi fosse già in possesso di un account, basterà inserire le proprie credenziali (indirizzo mail e password) per accedere alla procedura e selezionare l’evento desiderato. La procedura di accreditamento online ha funzione di semplice richiesta e non garantisce l’automatica concessione dell’accredito. Termini e condizioni - Verranno prese in considerazione solamente le domande compilate e presentate online entro i termini stabiliti. - Non verranno prese in considerazione richieste prive di fototessera. - Non verranno prese in considerazione richieste provenienti da: rappresentanti di club, agenti, bloggers o altri media che non producano contenuti originali. - La decisione finale di concedere l’accredito spetta a FIBA. Per ulteriori informazioni scrivere a: accreditation@fiba.com FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania 70-65 Paesi Bassi – Polonia 78-105 Croazia – Ungheria 74-69 Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Polonia – Italia 94-78 Lituania – Croazia 79-62 Ungheria – Paesi Bassi 91-86 Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria (20:15, Palasport Lino Oldrini, Varese - diretta su SkySport) Paesi Bassi – Lituania (20:00, Sporthallen Zuid, Amsterdam) Croazia – Polonia (sede da definire) Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia (19:30, Svyturio Arena, Klaipeda – diretta su SkySport) Polonia – Paesi Bassi (ERGO Arena, Danzica) Ungheria – Croazia (Savaria Arena, Szombathely) La classifica del Girone J* Lituania 19 punti** (9/1) Italia 17 (7/3) Polonia 16 (6/4) Ungheria 15 (5/5) Croazia 14 (4/6) Paesi Bassi 13 (3/7) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta ** già qualificata La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. ]]> Mon, 14 Jan 2019 09:26:00 UTC <![CDATA[ Le condoglianze del presidente Petrucci a Stefano Michelini per la scomparsa della mamma Carla ]]> Sat, 12 Jan 2019 11:01:00 UTC <![CDATA[ Serie A, Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 12-13 gennaio 2019 ]]> Serie A Quindicesima Giornata di andata. Gare del 13 gennaio 2019 DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. GERMANI BRESCIA. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. GERMANI BRESCIA. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (instant replay). SIDIGAS AVELLINO. Ammenda di Euro 900,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (uso di fischietti). OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, nei confronti di un tesserato avversario ben individuato e per offese ispirate a discriminazione territoriale. ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria e per lancio di oggetti contundenti isolato e sporadico, senza colpire (una moneta). VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. US VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri, nonché per lancio di un oggetto non contundente (giornale arrotolato) isolato e sporadico, colpendo un U.d.c. senza danno. SERIE A2 Prima giornata di ritorno. Gare del 12-13 gennaio 2019 Girone OVEST EDILNOL BIELLA. Ammenda di Euro 660,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, nonché per lancio di un oggetto contundente (bottiglietta piena d'acqua) isolato sporadico, colpendo senza danno. BENFAPP CAPO D'ORLANDO. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ON SHARING SIENA. Ammenda di Euro 300,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri a fine gara, nonché per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire; e per lancio di un oggetto contundente (un accendino) isolato sporadico, senza colpire. BENACQUISTA LATINA. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso arbitri e un tesserato della squadra avversaria. MATTIA FERRARI (allenatore JUNIOR LIBERTAS C. MONFERRATO). Squalifica per 1 gara perché al termine della gara si rivolgeva al pubblico con frasi dirette a fomentarne la reazione. BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammenda di Euro 750,00 per il mancato corretto funzionamento dell'impianto di riscaldamento del palazzetto che impediva il raggiungimento del limite minimo di temperatura. BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammenda di Euro 1.500,00 per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie, con recidiva specifica e diffida (cronometro di gara). Serie A1 femminile Seconda giornata di ritorno. Gare del 13 gennaio 2019 DIKE BASKET NAPOLI. Ammenda di Euro 500,00 per aver schierato 9 atlete anziché 10. GESAM LUCCA. Ammenda di Euro 333,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ALLIANZ SESTO SAN GIOVANNI . Diffida per la società a regolarizzare il tabellone dei 24 secondi nella visualizzazione dei decimali. ]]> Mon, 14 Jan 2019 14:54:00 UTC <![CDATA[ Bull Elite Basket-HSBL 59-50, 12 punti per Logoh e Ronchi ]]> Fri, 11 Jan 2019 11:20:00 UTC <![CDATA[ Registro Nazionale degli agenti sportivi. Online il bando. Iscrizioni entro il 31 gennaio 2019 ]]> ha indetto la prova generale dell’esame di abilitazione per l’iscrizione al Registro Nazionale degli agenti sportivi. La prova, rivolta ai cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione Europea, sarà effettuata tramite test a risposta multipla e si svolgerà a Roma il 7 marzo 2019 (luogo e orario di svolgimento dell’esame saranno resi noti almeno 30 giorni prima). Per essere ammessi all’esame di abilitazione i candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione all’indirizzo web https://agentisportivi.coni.it seguendo le istruzioni ivi specificate, entro e non oltre le ore 23:59 del 31 gennaio 2019. ]]> Tue, 8 Jan 2019 15:07:00 UTC <![CDATA[ Serie A, Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 6 gennaio 2019 ]]> Serie A Quattordicesima giornata di andata - Gare del 6 gennaio 2019 FIAT TORINO. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 1000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Serie A2 Quindicesima giornata di andata - Gare del 6 gennaio 2018 Girone OVEST BENACQUISTA LATINA ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato avversario ben individuato. ABDEL KADER PIERRE FALL (atleta LEONIS GROUP ROMA). Squalifica tesserato per 1 gara per aver avuto un comportamento offensivo espresso in modo plateale verso il terzo arbitro. ON SHARING SIENA Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Girone EST LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato individuato della squadra avversaria. UNIEURO FORLI'. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato avversario ben individuato. Serie A1 femminile Prima giornata di ritorno - Gare del 6 gennaio 2019 DIKE NAPOLI. Ammenda di Euro 500,00 per aver iscritto a referto 9 atlete anziché 10. ]]> Mon, 7 Jan 2019 15:06:00 UTC <![CDATA[ 600 partite in serie A per l'arbitro Lo Guzzo. I complimenti del presidente Petrucci ]]> Sat, 5 Jan 2019 20:25:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva di Appello. Ridotta ad una giornata e poi commutata in ammenda la squalifica di Laura Spreafico (Elcos Broni) ]]> per due giornate dopo la gara Dike Napoli-Elcos Broni del 22 dicembre 2018. ]]> Fri, 4 Jan 2019 15:57:00 UTC <![CDATA[ Ci ha lasciati l'allenatore benemerito Salvatore Peraino. Le condoglianze del presidente Petrucci. ]]> Fri, 4 Jan 2019 12:11:00 UTC <![CDATA[ Procura Federale. Aperta un'inchiesta sulle dichiarazioni di Gianluca Martini, ds Zeus Energy Group Rieti ]]> Fri, 4 Jan 2019 11:44:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019 e (speriamo) torneo Pre-Olimpico, istruzioni per l'uso ]]> Fri, 4 Jan 2019 11:08:00 UTC <![CDATA[ Serie A e serie A2. Gare del 30 dicembre 2018 ]]> Serie A Tredicesima Giornata di andata - Gare del 30 dicembre 2018 DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. US VICTORIA LIBERTAS. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire. SERIE A2 Quattordicesima giornata di andata. Gare del 30 dicembre Girone OVEST BENFAPP CAPO D'ORLANDO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. PATRIZIO MARIA DE SANTIS (accompagnatore ZEUS ENERGY GROUP RIETI). Inibizione determinata fino al 09/01/2019 perché a fine gara raggiungeva gli arbitri al centro del campo e li offendeva. ROBERTO FELICIANGELI (secondo dirigente ZEUS ENERGY GROUP RIETI). Inibizione determinata fino al 09/01/2019 perchè a fine gara raggiungeva gli arbitri al centro del campo e li offendeva. BERGAMO BASKET 2014. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri. GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1.500,00 perché alcuni sostenitori della squadra di casa si avvicinavano al terreno di gioco e calciavano alcuni cartelloni pubblicitari posti a fondo campo facendoli arrivare all'interno del terreno di gioco, costringendo gli arbitri ad interrompere la gara per qualche istante, nonché per invasione pacifica a fine gara. GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 375,00 per non aver il dirigente addetto agli arbitri compiutamente assolto ai prescritti compiti. Girone EST PALLACANESTRO PIACENTINA. Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva specifica e diffida (apparecchio dei 24" e cronometro di gara). DE' LONGHI TREVISO. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. ]]> Wed, 2 Jan 2019 11:00:00 UTC <![CDATA[ Il nuovo numero di Superbasket è in edicola: quello dei primi quarant’anni ]]> Wed, 2 Jan 2019 09:55:00 UTC <![CDATA[ Le condoglianze del presidente Petrucci all'arbitro Sabetta ]]> Mon, 31 Dec 2018 16:29:00 UTC <![CDATA[ Festività Natalizie, gli uffici FIP resteranno chiusi dal 24 dicembre 2018 all'1 gennaio 2019 ]]> Thu, 20 Dec 2018 15:05:00 UTC <![CDATA[ Che bello il 2018 delle Nazionali Azzurre...ma il meglio deve ancora venire...vero 2019?? ]]> Sun, 30 Dec 2018 14:40:00 UTC <![CDATA[ Bando per partecipare alla prova generale per l'iscrizione nel registro nazionale CONI degli agenti sportivi ]]> bando registro nazionale coni agenti sportivi Tramite questo sito sarà possibile inoltrare la documentazione per la presentazione della domanda di ammissione alla prova generale dell'esame di abilitazione per agente sportivo e/o per la richiesta di iscrizione al registro nazionale agenti sportivi, istituito presso il CONI ai sensi dell'art. 1 comma 373 della legge 27 dicembre 2017 n. 205 e dell'art. 1 del d.c.p.m. del 23 marzo 2018. L'iscrizione al Registro è obbligatoria per tutti gli agenti intesi come: - i soggetti che, in forza di un incarico redatto in forma scritta, mettono in relazione due o più parti ai fini: della conclusione, della risoluzione o del rinnovo di un contratto di prestazione sportiva professionistica; della conclusione di un contratto di trasferimento di una prestazione sportiva professionistica; del tesseramento presso una federazione sportiva professionistica; - i cittadini dell’Unione Europea abilitati in altro Stato membro a mettere in relazione due o più soggetti ai fini indicati dal precedente punto. ]]> Fri, 28 Dec 2018 10:04:00 UTC <![CDATA[ Serie A (gare del 25-26 dicembre) e Serie A1 femminile (gare del 22 dicembre) ]]> Serie A Dodicesima Giornata di andata - Gare del 25-26 dicembre 2018 SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 3.000,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti) e per offese collettive sporadiche del pubblico verso tesserati avversari. ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e all'uscita nei confronti dell'osservatore degli arbitri. HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso un tesserato avversario. Serie A1 femminile Undicesima giornata di andata - Gare del 22 dicembre 2018 ELCOS BRONI. Ammenda di Euro 667.00 per offese e minacce del pubblico agli arbitri anche di matrice sessista, oltre ad offese verso lo speaker. LAURA SPREAFICO (atleta ELCOS BRONI). Squalifica per 2 gare per aver tenuto un comportamento minaccioso e intimidatorio verso un arbitro, in quanto, dirigendosi verso lo stesso, cercava intenzionalmente il contatto fisico che avveniva spalla a spalla. ALESSANDRO FONTANA (allenatore ELCOS BRONI). Deplorazione per proteste contro gli arbitri a seguito delle quali veniva espulso. ]]> Thu, 27 Dec 2018 10:21:00 UTC <![CDATA[ Serie A e Serie A2, gare del 23 dicembre 2018 ]]> Serie A Undicesima Giornata di andata - Gare del 23 dicembre 2018 ACQUA S. BERNARDO CANTU'. Ammenda di Euro 1.650,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti contundenti (moneta da Euro 0,20), isolato sporadico, colpendo senza danno. MASSIMO FEIRA(dirigente FIAT TORINO). Inibizione dal 24/12/2018 al 30/12/2018 sostituita con ammenda di Euro 3.000,00 per ripetute e plateali proteste avverso le decisioni arbitrali. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della qualifica di dirigente responsabile rivestita. HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 1.500,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti) US VICTORIA LIBERTAS. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. Serie A2 Tredicesima Giornata di Andata - Gare del 23 dicembre 2018 Girone OVEST BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammenda di Euro 750,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie (tabellone), con recidiva. ON SHARING SIENA. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico nei confronti di un tesserato. JUNIOR LIBERTAS C. MONFERRATO. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive frequenti e per minacce collettive e sporadiche del pubblico agli arbitri. Girone EST LAVOROPIU' BOLOGNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. POMPEA MANTOVA. Ammenda di Euro 1.500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri anche fuori dall'impianto di gioco. LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri EMANUELE DI PAOLANTONIO (allenatore LE NATURELLE IMOLA). Squalifica per 1 gara per aver avuto un comportamento offensivo e protestatario verso gli arbitri a fine gara. BALTUR CENTO. ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ]]> Mon, 24 Dec 2018 11:24:00 UTC <![CDATA[ Una maglia della Nazionale all'under 15 Thomas Renzi. Era rimasto coinvolto nella tragedia di Corinaldo ]]> Sun, 23 Dec 2018 13:24:00 UTC <![CDATA[ E' scomparso Roberto Zamarin, già responsabile CNA Veneto. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Sun, 23 Dec 2018 11:33:00 UTC <![CDATA[ 1938. Azzurre Prime in Europa. La terza tappa della mostra a Napoli il 22 dicembre ]]> 1938. Azzurre Prime in Europa. Sabato 22 dicembre la mostra sarà esposta per gli spettatori della gara di campionato di serie A1 femminile Dico Basket Napoli-Elcos Broni presso la palestra B del Palavesuvio (Via Argine Nord -Ponticelli) dalle 18:30 fino a fine partita. La mostra racconta la storia della Nazionale di basket femminile che vinse la prima edizione del Campionato Europeo organizzato dalla FIBA a Roma. Era il 1938. Le Azzurre batterono, davanti a 3000 spettatori, in un’avvincente girone all’italiana, Polonia (27-19), Svizzera (59-8) e Francia (34-18), persero solo di 2 punti con la Lituania (21-23) a causa di un autocanestro, ma si aggiudicarono l’Europeo anche per il miglior quoziente canestri. La mostra 1938. Azzurre Prime in Europa non è solo un modo per ricordare un’importante manifestazione vinta, ma anche per conoscere le origini del nostro sport, per capire come eravamo e per comprendere come tutto ciò abbia influenzato il nostro modo di vivere la pallacanestro. L'idea della mostra e la raccolta dei materiali sono del giornalista Massimiliano Mascolo e del fotografo Alessandro Rizzardini a cui hanno dato il via l'archivio personale di Annamaria Giotto, oggi 103 anni ed unica sopravvissuta di quella squadra, miglior realizzatrice italiana di quell’Europeo con 30 punti in 4 gare. La mostra, a cura della Federazione Italiana Pallacanestro, realizzata graficamente da Alessandro Orrico, è già stata esposta a La Spezia e a Battipaglia e sarà portata nei principali palazzetti di serie A1 e serie A2 femminile nel corso della stagione 2018-19 dalla Legabasket Femminile. L'esposizione viene declinata in 8 pannelli 180x100cm che raccontano in 16 tavole i momenti di quell’Europeo, dalla preparazione alla vittoria, illustrando il significato sociale dello sport al femminile in piena epoca fascista alla fine degli anni Trenta, le modalità di gioco e lo stato di sviluppo della pallacanestro femminile in Italia, prima della catastrofe collettiva della seconda Guerra Mondiale. In corso di definizione le altre tappe della mostra. ]]> Fri, 21 Dec 2018 12:09:00 UTC <![CDATA[ Da oggi il raduno a Pesaro, le convocate e il programma ]]> Fri, 7 Dec 2018 14:18:00 UTC <![CDATA[ Festività Natalizie, gli uffici FIP resteranno chiusi dal 24 dicembre 2018 all'1 gennaio 2019 ]]> Thu, 20 Dec 2018 15:05:00 UTC <![CDATA[ Informativa ai tesserati ex art.3 GDPR UE 679/2016 ]]> Statuto e Carte Federali, e allegata alla news, è pubblicata l'Informativa sul Trattamento dei dati personali dei Tesserati, resa ai sensi dell'art.13 del GDPR Europeo 679/2016". ]]> Thu, 20 Dec 2018 13:04:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, HSBL-Stella Azzurra 54-43 (Ronchi 14) ]]> Thu, 20 Dec 2018 08:14:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva d'Appello. Gudaitis: Reclamo accolto. Squalifica sostituita con ammenda ]]> Wed, 19 Dec 2018 15:16:00 UTC <![CDATA[ Il Collare d'Oro alle Azzurre 3x3 ]]> Wed, 19 Dec 2018 11:21:00 UTC <![CDATA[ Serie A2. Gare del 14, 15 e 16 dicembre 2018 ]]> Girone Ovest BENFAPP CAPO D'ORLANDO. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. DAVIDE BONORA (Dirigente LEONIS GROUP ROMA). Inibizione determinata fino all' 08/01/2019 perché riconosciuto tra il pubblico, aveva un comportamento offensivo e irriguardoso verso gli arbitri per tutta la durata della gara. MICHELE SCATARZI (Dirigente LEONIS GROUP ROMA). Inibizione determinata fino al 24/12/2018 perché riconosciuto tra il pubblico, aveva un comportamento irriguardoso e offensivo nei confronti degli arbitri per tutta la durata della gara. ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 1.500,00 per offese dei sostenitori al seguito verso arbitri e un atleta avversario ben individuato, nonché per il comportamento vandalico tenuto da un tifoso che a fine gara, sporgendosi dalle transenne, prendeva una sedia dall'area tecnica e la lanciava verso il campo senza colpire. EDILNOL BIELLA. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria. M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 1.500,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di sputi collettivo e sporadico, colpendo, e perché a fine gara alcuni tifosi spingevano un tabellone pubblicitario verso gli arbitri, che pur lievemente colpiti non subivano danno. CRISTIAN MAYER (Dirigente M RINNOVABILI AGRIGENTO). Inibizione determinata fino al 24/12/2018 perché, riconosciuto tra il pubblico, aveva un comportamento offensivo nei confronti degli arbitri. Girone Est CIMOROSI ROSETO. Ammenda di Euro 1.500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di sputi isolato e frequente, colpendo. UNIEURO FORLI'. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico ad arbitri e atleti avversari. PALLACANESTRO PIACENTINA. Ammenda di Euro 750,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie, con recidiva (apparecchio dei 24"). ORASI' RAVENNA. Ammenda di Euro 550.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti collettivo sporadico, senza colpire. ]]> Tue, 18 Dec 2018 14:06:00 UTC <![CDATA[ Il Collare d'Oro alle Azzurre 3x3 Campioni del mondo. La Consegna alla Sala delle Armi del CONI a Roma il 19 dicembre ]]> FIBA 3x3 World Cup. Una grande emozione per la prestigiosa manifestazione conquistata, ma anche e soprattutto perché è stata la prima volta che una Nazionale di basket ha vinto un Campionato del Mondo. 19 dicembre 2018. Le Azzurre Rae Lin D'Alie, Giulia Rulli, Giulia Ciavarella e Marcella Filippi (assente perché impegnata in Eurolega in Russia) saranno insignite alla Sala delle Armi del CONI (al Foro Italico) alle 11:00 del Collare d'Oro al Merito sportivo, mentre Angela Adamoli, allenatore della Nazionale 3x3, riceverà la Palma d'Oro al merito tecnico. Per le Azzurre, quindi, le massime onorificenze del CONI In attesa delle premiazioni (diretta Rai2) possiamo rivivere le emozioni di quella magnifica impresa

Gli Highlights La Finale Italia-Russia La Semifinale Italia-Cina

]]>
Tue, 18 Dec 2018 10:04:00 UTC
<![CDATA[ Megalizzi: minuto di silenzio per onorare la memoria di Antonio questa sera prima di Trento-Reggio Emilia ]]> Sat, 15 Dec 2018 16:01:00 UTC <![CDATA[ Rieti e le sue cinque stelle. Presentato il libro al presidente Petrucci insieme ai programmi della NPC Rieti ]]> Rieti e le sue cinque stelle di Giuliano Colarieti, un storia fotografica delle cinque squadre di Rieti di vertice, dagli anni Trenta ad oggi, punta dell'iceberg della grande passione per il basket che da sempre si vive in città. Il libro è stato presentato dal presidente della squadra di serie A2 NPC Rieti Giuseppe Cattani e dal direttore sportivo Gianluca Martini, al presidente FIP Giovanni Petrucci che ha ricevuto il libro insieme al vicepresidente FIP Gaetano Laguardia. Nell'incontro sono stati illustrati i progetti futuri e le iniziative legate, anche ma non solo, alla nuova struttura di proprietà della NPC Rieti che sorgerà a Contigliano. ]]> Fri, 14 Dec 2018 11:04:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 World Cup 2019. Definite le prime 34 partecipanti su 40. Italia qualificata di diritto come Campione del Mondo in carica ]]> Torneo maschile: Brasile, Cina, Estonia, Giappone, Lettonia, Lituania, Mongolia, Paesi Bassi (paese ospitante), Polonia, Qatar, Russia, Serbia (campione in carica), Slovenia, Sud Corea, Turchia, Ucraina, USA. Torneo femminile: Andorra, Cina, Francia, Ungheria, Indonesia, Iran, Italia (campione in carica), Giappone, Lettonia, Mongolia, Paesi Bassi (paese ospitante), Repubblica Ceca, Romania, Russia, Svizzera, Turkmenistan, Ucraina. Solo sei nazioni parteciperanno sia con la Nazionale maschile sia con quella femmminile. Eccole: Cina, Lettonia, Mongolia, Paesi Bassi, Russia e Ucraina. Sarà la prima volta nella FIBA 3x3 World Cup per la squadra femminile della Mongolia. Le ultime 6 squadre partecipanti alla FIBA 3x3 World Cup 2019 verranno dal Torneo di Qualificazione di San Juan (Porto Rico) del 4-5 maggio 2019. Venerdì 14 dicembre FIBA 3x3 renderà note le Nazioni partecipanti al Torneo di San Juan. ]]> Thu, 13 Dec 2018 15:54:00 UTC <![CDATA[ I Sorteggi degli Europei Under 2019 ]]> Thu, 13 Dec 2018 13:13:00 UTC <![CDATA[ Basket Magazine. In edicola il numero 51 ]]> Raffaella Masciadri ha dato l‘addio alla maglia azzurra: in questo numero di Basket Magazine l’omaggio a Mascia delle nostre firme più prestigiose. E poi il punto sulle Nazionali, il curioso primo piano dedicato ad Olga Danilovic e John McAdoo, l’intervista a Pino Sacripanti, l’avventura di Trinchieri a Belgrado. E ancora l’inchiesta sui centri di peso, con il basket che guarda all’antico, e la pioggia d’oro sulla Nba. Questi e tanti altri gli argomenti del numero di dicembre di Basket Magazine, periodico di pallacanestro e cultura sportiva diretto da Mario Arceri e che, in edicola e in edizione digitale, ogni mese affronta e approfondisce i temi e presenta i personaggi più interessanti ed attuali del basket italiano e internazionale, arricchito dalle immagini di Giulio Ciamillo e dei suoi collaboratori. Apre l’originale servizio di Genny de Gaetano su Olga Danilovic, figlia del grande Sasha e astro nascente del tennis femminile, e su John McAdoo, nipote di Bob con due anelli all’attivo, che dimostrano di possedere l’eccellenza sportiva nel DNA. Maurizio Roveri ci regala una splendida intervista a Pino Sacripanti, play mancato cresciuto nel mito di Marzorati e maestro di basket. La vicenda di Cantù e la figura di Tony Mitchell sono raccontate da Alessandro Luigi Maggi. Polonara rinato a Sassari è illustrato da Eugenio Petrillo. Il ritorno di Trieste in Serie A con il suo splendido pubblico nelle parole di Eugenio Dalmasson raccolte da Roberto Caporilli. Niccolò Arenella propone la storia di Mangok Mathiang, fuggito dalle violenze del Sud Sudan per approdare a Cremona dopo aver fatto il giro del mondo. Gloria Tedeschi approfondisce l’inquieta personalità di Ricky Ledo la cui avventura a Reggio Emilia è durata appena due mesi. Mirko Pellecchia svela il messaggio che Keifer Sykes, playmaker di Avellino, ha affidato a un film: come fuggire dall’inferno dell’East Side di Chicago. Keifer c’è riuscito: con il basket. Alla LBA sono infine dedicati due approfondimenti: il primo, di Francesco Carotti, sui tre rookies che si stanno imponendo nella nostra Serie A; il secondo, di Filippo Luini, con un’inchiesta sul ritorno dei centri di stazza nel basket del tiro da tre punti. Ampio spazio anche alla Serie A2, con Fabrizio Cicciarelli che ci presenta Henry Sims, il pivot che ha fatto tornare a sognare Roma e Giovanni Bocciero che spiega perchè tanti coach dall’illustre background (Bucchi, Pancotto, Lardo e Valli) hanno scelto la LBA per insegnare pallacanestro. Klaus Krug, infine, ci porta nel mondo di Bergamo che con Sandro Dell’Agnello si avvìa a diventare città anche di basket con il suo prepotente inizio di stagione. Mario Arceri fa il punto sulla Nazionale di Sacchetti dopo la “finestra” europea di autunno: la bella prova collettiva che ha consentito di battere la Lituania e di mettere un piede nella Word Cup del prossimo anno, ma anche la discontinuità mostrata in Polonia che obbliga l’Italia a soffrire ancora. E poi la qualificazione all’Eurobasket del prossimo anno della Nazionale di Crespi con il convincente successo in Croazia e la vittoria sofferta sulla Svezia che le ha regalato un ruolo da testa di serie negli imminenti sorteggi. Ci affacciamo sulla Nba con Carlo Ferrario che ci racconta l’impressionante impatto avuto da Luka Donic con la nuova realtà, affrontata con il piglio del campione, mentre Giovanni Cardarello fa i conti in tasca alla superlega americana che quest’anno per somma di ingaggi ha superato l’incredibile soglia di tre miliardi di dollari. In Europa, Giuseppe Sciascia ha acceso i riflettori su Andrea Trinchieri, chiamato dal Partizan su una delle panchine più prestigiose del Continente per rilanciare un club in difficoltà. Matteo Airoldi fa il punto sulle Coppe che finalmente propongono un bilancio abbastanza positivo per le squadre italiane. Lorenzo Balbo analizza lo studio annuale della Fiba sulle “migrazioni” dei giocatori: le conclusioni sono sorprendenti. In campo femminile Giuseppe Errico ci presenta le baby d’oro di Vigarano e il coraggio del club che ha in squadra ben otto Under 18, e tra esse tre ragazze (Natali, Nativi e Gilli) campionesse d’Europa in estate con la Nazionale Under 16 di Giovanni Lucchesi. Inoltre, il punto sulla situazione della Dike Napoli alle prese con la possibile indisponibilità del suo Palazzetto. Infine, lo speciale realizzato da Martina Borzì sulle iniziative solidali di Max Monti, ex centro azzurro, che in Libano promuove la creazione di centri sportivi permanenti per i bambini dei profughi siriani e palestinesi, e le indicazioni, a cura di Riccardo Brivio, della prima fase della NextGen Cup. L’amarcord di Vanni Loriga è dedicato ai Giochi di Città del Messico. La Biblioteca presenta il libro di Edoardo Caianiello su Manu Ginobili. Le opinioni di Mario Arceri, Piero Guerrini, Fabrizio Pungetti, Gek Galanda e le rubriche di Tony Cappellari, Carlo Fallucca, Francesco Rizzo e Gian Matteo Sidoli arricchiscono il nuovo splendido numero di Basket Magazine, edito da Mediaprint, primo e unico a raccontare davvero il basket a 360°. La copertina regionale è dedicata nel Triveneto a Trieste e ad Eugenio Dalmasson, il poster centrale a Stefano Tonut. Coordinato da Fabrizio Pungetti, nella prestigiosa grafica di Giorgio Briacca, Loredana Ferraro, Filippo Luini e Francesca Finotti, da leggere e collezionare, Basket Magazine si può acquistare in edicola o direttamente sul web in edizioni cartacea e digitale, seguendo le indicazioni pubblicate su www.printstop.it. ]]> Thu, 13 Dec 2018 10:53:00 UTC <![CDATA[ Progetto di Formazione Permanente per dirigenti. Dal 15 novembre in e-learning ]]> pfp@fip.it

. ]]>
Fri, 5 Apr 2019 13:26:00 UTC
<![CDATA[ EuroBasket Women 2019: Azzurre sorteggiate nel girone con Turchia, Slovenia e Ungheria. Esordio a Nis il 27 giugno ]]> Wed, 12 Dec 2018 15:16:00 UTC <![CDATA[ Il 2018 del Minibasket in giro per l'Italia e l'Europa. Cremonini: "Riconoscimento della validità del nostro modello" ]]> Tue, 11 Dec 2018 15:23:00 UTC <![CDATA[ Calcio e Basket, Sport al Femminile. Riforme e Pari Opportunità. Gli esiti del Convegno di Milano ]]> “Voglio ringraziare Francesco Ghirelli e Cristiana Capotondi per questa bella opportunità. Siamo onorati di aver organizzato questo convegno insieme al mondo del calcio, ambiente a cui sono rimasto molto legato e che per noi della pallacanestro rappresenta sempre una fonte di ispirazione -ha spiegato il presidente FIP Giovanni Petrucci-. Il calcio rimane lo sport più diffuso in Italia e nel mondo, ma noi del basket non siamo affatto gelosi: voglio fare i complimenti a Francesco per l’incentivo dato quest’anno al Settore Femminile e per la scelta di nominare Cristiana Capotondi come vicepresidente della LegaPro. E’ una bella figura e una grande attrice ma soprattutto è una grande appassionata di calcio. Una scelta intelligente, d’altra parte anche noi da tempo abbiamo una figura femminile come Mara Invernizzi al vertice della FIP”. "Sono onorata di poter offrire la mia esperienza in Lega Pro e la mia passione per il calcio -ha affermato Cristiana Capotondi, vicepresidente Lega Pro- In Lega Pro si costruisce con le idee di tutti e si cresce con i valori che il calcio può trasmettere con un'attenzione fondamentale verso le competenze femminili, che lavorano ogni giorno in sede e nei club". “Ha ragione il presidente Petrucci, il calcio ci dà sempre grandi input -ha detto il vicepresidente FIP Mara Invernizzi- Ringrazio tutti gli intervenuti e tutti coloro che mi hanno voluto qui oggi, un ringraziamento speciale va a Cristiana Capotondi, che per me è già un riferimento. Voglio spendere due parole sul nostro movimento femminile, che è sicuramente in crescita nonostante il limitato numero di praticanti. Abbiamo ottenuto grandissimi risultati con le Nazionali Giovanili, siamo campioni del Mondo del 3x3 e nel cinque contro cinque ci siamo appena qualificate all’Europeo 2019. In più da due anni abbiamo avviato il progetto High School BasketLab, che prevede che 15 atlete studino al Liceo Sportivo e si allenino all’interno del Centro di Preparazione Olimpica dell’Acqua Acetosa. Per certi versi il movimento femminile sta trainando l’intero movimento del basket italiano e questo grazie alla sinergia tra CONI, Federazione, Leghe, società e atlete. Sempre più spesso le donne sono protagoniste nel nostro sport, il segnale nuovo è che molte ex atlete dimostrino voglia di emergere, di mettersi al servizio della pallacanestro italiana. Per arrivare a grandi risultati, bisogna sognare in grande. Credo che molte donne della nostra pallacanestro lo stiano facendo”. Ufficio Stampa FIP, Ufficio Stampa Lega Pro ]]> Tue, 11 Dec 2018 13:15:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019, domani a Belgrado il sorteggio. Curiosità, aneddoti, ricordi... ]]> Sun, 9 Dec 2018 12:40:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, San Raffaele Roma-HSBL 48-43 (Ronchi 12) ]]> Mon, 10 Dec 2018 21:20:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Iscar, gli Azzurri battono anche la Spagna (77-75) e chiudono al primo posto ]]> Sat, 8 Dec 2018 20:10:00 UTC <![CDATA[ Torneo Villa de Íscar, Italia-Castilla y Leon 71-64 (Casarin 19). Sabato ultimo impegno con la Spagna ]]> Fri, 7 Dec 2018 19:04:00 UTC <![CDATA[ Andreas Zagklis nuovo Segretario Generale FIBA ]]> Fri, 7 Dec 2018 15:42:00 UTC <![CDATA[ 1938. Azzurre Prime in Europa. La seconda tappa della mostra a Battipaglia il 9 dicembre ]]> Fri, 7 Dec 2018 15:14:00 UTC <![CDATA[ Tutto l'amore (Azzurro) che c'è. L'Italia a un passo dalla Cina ]]> Fri, 7 Dec 2018 13:29:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Under 20, i convocati di coach Andrea Capobianco per il raduno di Roma (10-11 dicembre) ]]> Atleti convocati Bonacini Federico (99, 1.90, P, Zeus Energy Group Rieti) Buffo Alessandro (99, 1.93, G, Pallacanestro Piacentina) Chinellato Riccardo (2000, 1.98, G/A, Basket Lecco) De Zardo Lorenzo (99, 2.00, G, Bondi Ferrara) Donda Andrea (99, 2.10, A/C, Benfapp Capo D’orlando) Ebeling Michele (99, 2.05, A, Hertz Cagliari) Gaetano Franco (99, 2.00, A, Mastria Vending Catanzaro) Graziani Matteo (2000, 1.92, G, Assigeco Piacenza) Ladurner Maximilian (2001, 2.06, C, Dolomiti Energia Trento) Miaschi Federico (2000, 1.95, G, 2B Control Trapani) Morgillo Alessandro (99, 2.06, C, Goldengas Senigallia) Oboe Francesco (2000, 1.85, P, Scaligera Basket Verona) Rossi Tommaso (99, 2.00, A, Basket Lugo) Rubbini Michele (99, 1.85, P, Orasì Ravenna) Sarto Alvise (2000, 1.97, G, De’ Longhi Treviso) Serpilli Michele (99, 1.98, G/A, Axpo Legnano) Trapani Emanuele (99, 1.82, P, Tigers Forlì) Vigori Alessandro (99, 2.10, C, Grissin Bon Reggio Emilia) Atleti a disposizione Bortolani Giordano (2000, 1.94, P, Axpo Legnano) Cipolla Alessandro (2000, 1.96, G, Grissin Bon Reggio Emilia) Conti Luca (2000, 1.95, G, US Victoria Libertas Pesaro) Czumbel Erik Norbert (2000, 1.89, P, 2B Control Trapani) Dellosto Nicolo’ (2000, 2.02, G, Grissin Bon Reggio Emilia) Dieng Omar (2000, 2.01, G/A, Scaligera Basket Verona) Laganà Matteo (2000, 1.89, P, Benfapp Capo d’Orlando) Palumbo Mattia (2000, 1.98, P, Remer Treviglio) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Andrea Capobianco Assistente: Marco Ramondino Assistente: Vincenzo Di Meglio Preparatore Fisico: Paolo Guderzo Medico: Roberto Ciardo Ortopedico: Alessandro Gildone Massofisioterapista: Iacopo Mancini Team Manager: Barbara Zelinotti Il programma 10 dicembre 2018 Ore 13:00 Inizio raduno presso CPO “G.Onesti”, Largo G.Onesti, 1 - Roma Ore 16:30 - 18:30 Allenamento 11 dicembre 2018 Ore 09:00 - 11:00 Allenamento Ore 14:30 - 16:30 Allenamento Fine raduno ]]> Fri, 23 Nov 2018 10:56:00 UTC <![CDATA[ Italia vincente nell'esordio a Iscar. Battuta la Russia 75-65 ]]> qui). Italia-Russia: 75-65 (21-22, 17-17, 16-11, 21-15) Italia: Giordano 14, Gravaghi 4, Casarin 11, Naoni 10, Berdini, Greggi 11, Poser, Carta, Vincini, Virginio 15, Perotti 3, Barbieri 7. All. Fucka Russia: Filimonov 2, Teplov 8, Leonenkov 2, Zimin 3, Shvetc 1, Vedishechev 3, Kolosov 19, Vavilov 12, Grigorev 2, Kiriliuk 2, Panov 8, Sheianov 3. All. Semerinov Gli Azzurri Barbieri Matteo (2003, C, Virtus Pall. Bologna) Berdini Nicola (2003, P/G, Reyer Venezia Mestre) Carta Riccardo (2003, A/C, Virtus Pall. Bologna) Casarin Davide (2003, P, Reyer Venezia Mestre) Giordano Nicola (2003, P/G, Stella Azzurra) Gravaghi Francesco (2003, A, Pall. Olimpia Milano) Greggi Daniele (2003, G, Honey Sport City) Naoni Alessandro (2003, P/G, Basket Brescia Leonessa) Perotti Alessandro (2003, C, Pall. Biella) Poser Davide (2003, G, Universo Treviso Basket) Vincini Luca (2003, A, Auxilium Pallacanestro Torino) Virginio Nicolo’ (2003, A, Pallacanestro Varese)   Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Gregor Fucka Assistente Allenatore: Alessandro Guidi Preparatore Fisico: Andrea Molina Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Team Manager: Marco Rossi Mori Il programma 6-8 dicembre 2018 Allenamenti e XXII Torneo Internazionale Iscar 6 dicembre 10:00/11:00 Allenamento Russia - Italia 65-75 20:00 Spagna - Castilla y Leon 7 dicembre 9:00/10:00 Allenamento 18:00 Italia - Castilla y Leon 20:00 Spagna - Russia 8 dicembre 11:00/12:00 Allenamento 17:00 Castilla y Leon - Russia 19:00 Spagna - Italia 21:00 Cerimonia di chiusura 9 Dicembre 2018 ore 11:30/13:55 volo Madrid/Roma Chiusura Raduno ]]> Thu, 6 Dec 2018 19:04:00 UTC <![CDATA[ Italia-Ungheria si gioca a Varese; soddisfazione per il progetto di regolamentazione e sostenibilità della Lega di Serie A; Federconsumatori: il basket lo sport più economico ]]> Nazionale femminile. Raffaella Masciadri Ad inizio lavori il presidente Petrucci ha ricordato, complimentandosi con l’allenatore Marco Crespi, lo staff e tutte le Azzurre, la qualificazione della Nazionale femminile ad EuroBasket Women 2019 ottenuta con il primo posto nel girone. Ha anche ringraziato Raffaella Masciadri, una delle migliori giocatrici italiane di tutti i tempi, per il grande impegno e la dedizione mostrata nel tempo alla maglia Azzurra in occasione del suo ritiro, dopo 193 partite, dalla Nazionale. Lega Serie A Il Consiglio Federale ha preso atto con soddisfazione di alcune deliberazioni della Lega di Serie A relative al progetto di autoregolamentazione e sostenibilità del movimento professionistico. Nazionale Senior Maschile. Si gioca a Varese contro l’Ungheria Sarà l’Enerxenia Arena di Varese a ospitare Italia-Ungheria, penultima partita delle qualificazioni alla FIBA World Cup del prossimo anno. Il match, decisivo per tornare al Mondiale dopo 13 anni di assenza, si giocherà venerdì 22 febbraio 2019. L’ultima apparizione degli Azzurri a Masnago fu un’amichevole contro la Grecia nell’estate del 2003. In totale, la Nazionale Senior Maschile ha giocato a Varese 8 partite amichevoli. Contro i magiari sarà la prima gara ufficiale di sempre nell’impianto lombardo. Palma d’Oro a Boscia Tanjevic Il presidente Petrucci ha consegnato la Palma d’Oro del CONI, massima onorificenza tecnica, a Boscia Tanjevic. Tanjevic, attualmente Direttore Tecnico Generale delle Nazionali Giovanili, ha guidato la Nazionale maschile Campione d’Europa nel 1999. Nel 2010 è stato allenatore della Nazionale Turca Argento al Campionato del Mondo. Inoltre ha vinto scudetti in Francia, Jugoslavia, Serbia-Montenegro, Turchia ed Italia. Federconsumatori. Il basket si conferma lo sport più economico per le famiglie Anche quest’anno, il basket si conferma lo sport più economico. Il costo per la pratica della pallacanestro ammonta a 567 euro annui, di cui 420 euro per il corso, 95 euro per l’attrezzatura e circa 52 euro per l’iscrizione. Lo ha stabilito l’ONF, l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori prendendo in esame i costi delle attività sportive per ragazzi fino ai 14 anni, nonché il costo del corredo e delle attrezzature necessarie per praticare alcune attività sportive. ]]> Thu, 6 Dec 2018 15:59:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 European Qualifiers. Italia-Ungheria si giocherà a Varese il 22 febbraio 2019 ]]> Tutti i precedenti degli Azzurri a Varese 8 partite giocate (6 vinte/2 perse) Amichevole, 24 gennaio 1965, Italia-Francia 62-74 Amichevole, 18 maggio 1974, Italia-Argentina 80-77 Amichevole (Coppa Decio Scuri), 31 maggio 1974, Italia-Jugoslavia 88-72 Amichevole, 29 maggio 1975, Italia-Purdue University 91-90 Amichevole, 12 febbraio 1983, Italia-Cuba 106-68 Amichevole, 23 febbraio 1994, Italia-Svezia 73-67 Amichevole, 6 giugno 1999, Italia-Giba All Stars 119-78 Amichevole, 13 agosto 2003, Italia-Grecia 59-80 FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania 70-65 Paesi Bassi – Polonia 78-105 Croazia – Ungheria 74-69 Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Ungheria – Paesi Bassi 91-86 d1ts Lituania – Croazia 79-62 Polonia – Italia 94-78 Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria Paesi Bassi – Lituania Croazia – Polonia Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia Polonia – Paesi Bassi Ungheria – Croazia La classifica del Girone J* Lituania 19 punti** (9/1) Italia 17 (7/3) Polonia 16 (6/4) Ungheria 15 (5/5) Croazia 14 (4/6) Paesi Bassi 13 (3/7) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta ** già qualificata ]]> Thu, 6 Dec 2018 13:39:00 UTC <![CDATA[ Consegnata la Palma d’Oro a Boscia Tanjevic. Al Consiglio Federale di Roma ]]> Nel 2015 Tanjevic è entrato a far parte della Italia Basket Hall of Fame. ]]> Thu, 6 Dec 2018 13:47:00 UTC <![CDATA[ Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 2 e del 5 dicembre 2018 ]]> SERIE A2 Decima giornata. Gare del 2 e del 5 dicembre 2018 Girone OVEST BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammonizione per grave irregolarità delle attrezzature obbligatorie (la sirena del cronometro, in 3 occasioni, suonava con il cronometro in azione) SIMONE BAGNOLI (atleta BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO). Squalifica per 1 gara perché in fase di gioco colpiva con una spinta alla schiena un atleta avversario senza creare danno. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto della qualifica di capitano rivestita. DAMIAN ANGELO HOLLIS (atleta LEONIS GROUP ROMA). Squalifica per 1 gara perché in fase di gioco colpiva con una spinta alla schiena un atleta avversario senza creare danno. M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. REMER TREVIGLIO. Ammenda di Euro 225,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. AXPO LEGNANO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Girone EST PALLACANESTRO PIACENTINA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. PALLACANESTRO PIACENTINA. Ammonizione per grave irregolarità delle attrezzature obbligatorie (cronometro di gara e un display dei 24"). LAVOROPIU' BOLOGNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. UNIEURO FORLI'. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Serie A1 femminile Ottava giornata di andata. Gare del 2 dicembre 2018 PASSALACQUA RAGUSA. Ammonizione per irregolare funzionamento dell'apparecchio dei 24 secondi ]]> Mon, 3 Dec 2018 13:23:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Under 16, i convocati per il raduno di Roma (2-5 dicembre) e per il Torneo di Iscar (6-8 dicembre) ]]> Clicca qui per la diretta streaming del Torneo di Iscar. Atleti convocati Barbieri Matteo (2003, C, Virtus Pall. Bologna) Berdini Nicola (2003, P/G, Reyer Venezia Mestre) Carta Riccardo (2003, A/C, Virtus Pall. Bologna) Casarin Davide (2003, P, Reyer Venezia Mestre) Giordano Nicola (2003, P/G, Stella Azzurra) Gravaghi Francesco (2003, A, Pall. Olimpia Milano) Greggi Daniele (2003, G, Honey Sport City) Naoni Alessandro (2003, P/G, Basket Brescia Leonessa) Perotti Alessandro (2003, C, Pall. Biella) Poser Davide (2003, G, Universo Treviso Basket) Vincini Luca (2003, A, Auxilium Pallacanestro Torino) Virginio Nicolo’ (2003, A, Pallacanestro Varese) Atleti a disposizione Boglio Alfredo (2003, P, Stella Azzurra) Bresolin Dejan (2003, A/C, Team Abc Cantu') Creta Nicolo' (2003, P, Pallacanestro 2.015) Ferrari Alessandro (2003, A, College Basketball) Grani Federico (2003, A, Reyer Venezia Mestre) Longo Stefano (2003, P/G, Salesiani Don Bosco) Marangoni Tommaso (2003, A, Basket Brescia Leonessa) Rodella Francesco (2003, A, Basket Brescia Leonessa) Romeo Emiliano (2003, A, Pall. Olimpia Milano) Valente Samuele Andrea (2003, C, Oxygen) Zambianchi Giulio (2003, G, Pallacanestro 2.015)   Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Gregor Fucka Assistente Allenatore: Alessandro Guidi Preparatore Fisico: Andrea Molina Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Team Manager: Marco Rossi Mori Il programma 2 Dicembre 2018 19:00 Raduno presso: Barceló Aran Mantegna. Via Andrea Mantegna, 130 - ROMA 3 Dicembre 2018 10:00/12:00 Allenamento 18:00/20:00 Allenamento 4 Dicembre 2018 09:00/11:00 Allenamento 16:00/18:00 Allenamento 5 Dicembre 2018 11:55/14:30 volo Roma/Madrid 15:30 Trasferimento Madrid/Iscar 19:00/20:30 Allenamento 6-8 dicembre 2018 Allenamenti e XXII Torneo Internazionale Iscar 6 dicembre 10:00/11:00 Allenamento 18:00 Russia - Italia 20:00 Spagna - Castilla y Leon 7 dicembre 9:00/10:00 Allenamento 18:00 Italia - Castilla y Leon 20:00 Spagna - Russia 8 dicembre 11:00/12:00 Allenamento 17:00 Castilla y Leon - Russia 19:00 Spagna - Italia 21:00 Cerimonia di chiusura 9 Dicembre 2018 ore 11:30/13:55 volo Madrid/Roma Chiusura Raduno In occasione del Raduno di Roma gli allenamenti si svolgeranno presso Pala Luca Avenali di Via dell’Arcadia 108. In occasione del Torneo Internazionale gli allenamenti e le gare verranno svolte presso il Pabellón Municipal de Iscar – Calle Cava Sta. María, 30. ]]> Tue, 20 Nov 2018 16:16:00 UTC <![CDATA[ Tragico incidente per l'arbitro Paolo Ney Mattei. Il cordoglio del presidente Petrucci ]]> Mon, 3 Dec 2018 12:07:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 European Qualifiers. Polonia-Italia 94-78. Discorso qualificazione rimandato a febbraio ]]> Polonia – Italia 94-78 (31-18, 21-23, 21-24, 21-13) Polonia: Lampe* 22 (11/15, 0/1), Cel* 1 (0/1 da tre), Slaughter* 10 (2/4, 2/3), Ponitka* 18 (8/10, 0/1), Waczynski* 14 (4/4, 2/4), Sokolowski 15 (0/3, 2/4), Hrycaniuk 2 (1/3), Koszarek 9 (2/4, 1/2), Gruszecki 3 (0/1, 1/1), Sulima ne, Kolenda ne, Nowakowski ne. All. Taylor Italia: L. Vitali* 2 (1/2, 0/2), Tonut* 6 (3/4, 0/2), Aradori* 13 (4/7, 1/6), Polonara*, Burns* 10 (4/7, 0/1), Cinciarini 6 (3/5, 0/1), Biligha 4 (2/3), Gentile 10 (3/5, 1/3), Abass 13 (1/2, 3/5), Filloy 8 (1/2, 2/4), B. Sacchetti 6 (1/1, 1/3), Fontecchio ne. All. R. Sacchetti Tiri da due Pol 28/44, Ita 23/38; Tiri da tre Pol 8/17, Ita 8/27; Tiri liberi Pol 14/18, Ita 8/14. Rimbalzi Pol 31 (Lampe 8), Ita 30 (Abass, Burns e Sacchetti 4); Assist Pol 24 (Slaughter 11), Ita 16 (L. Vitali 4). Fallo antisportivo a Ponitka al minuto 39. Arbitri: Cici (Alb), Krejic (Slo), Maricic (Ser) FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania 70-65 Paesi Bassi – Polonia 78-105 Croazia – Ungheria 74-69 Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Ungheria – Paesi Bassi 91-86 d1ts Lituania – Croazia 79-62 Polonia – Italia 94-78 Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria Paesi Bassi – Lituania Croazia – Polonia Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia Polonia – Paesi Bassi Ungheria – Croazia La classifica del Girone J* Lituania 19 punti** (9/1) Italia 17 (7/3) Polonia 16 (6/4) Ungheria 15 (5/5) Croazia 14 (4/6) Paesi Bassi 13 (3/7) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta ** già qualificata ]]> Sun, 2 Dec 2018 21:37:00 UTC <![CDATA[ Ci ha lasciati l'allenatore Gianni Asti. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Credit foto: https://auxiliumpallacanestro.com ]]> Sun, 2 Dec 2018 13:02:00 UTC <![CDATA[ Consiglio Federale a Roma il prossimo 6 dicembre ]]> Fri, 30 Nov 2018 13:27:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva d'Appello. Applicata la Deplorazione per il presidente Sardara (Banco Sardegna Sassari) ]]> Fri, 30 Nov 2018 15:50:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers, Brescia sfata il tabù. Italia-Lituania 70-65 ]]> Il tabellino Italia-Lituania 70-65 (20-24, 22-11, 11-18, 17-12) Italia: L. Vitali* 7 (0/1, 2/4), Tonut* 2 (1/3), Aradori* 8 (3/9, 0/4), Polonara* 11 (2/8, 2/3), Burns* 4 (2/5), Biligha 6 (2/4), Filloy 4 (1/1, 0/4), Gentile 6 (3/5, 0/3), Ricci 3 (0/1, 1/1), M. Vitali 3 (1/3, 0/1), Abass 13 (4/6, 1/3), B. Sacchetti 3 (1/1). All. R. Sacchetti Lituania: Bendžius* 5 (0/1, 1/3), Echodas* 6 (2/4), Kalnietis* 15 (3/4, 3/4), Mačiulis* 10 (5/9, 0/4), Seibutis* 9 (3/4, 1/3), Juškevičius 2 (1/2, 0/1), Giedraitis 6 (0/1, 2/6), Girdžiūnas 3 (1/1 da tre), Butkevičius 2 (1/1), Želionis 4 (2/3), Geben 3 (1/2), Masiulis ne. All. Adomaitis Tiri da due Ita 19/46, Lit 18/31; Tiri da tre Ita 7/25, Lit 8/22; Tiri liberi Ita 11/16, Lit 5/8. Rimbalzi Ita 40 (Aradori e Polonara 7), Lit 36 (Mačiulis 10); Assist Ita 17 (L. Vitali 8), Lit 16 (Kalnietis 6). Spettatori: 5.000 Fallo tecnico a Maciulis al 34° Arbitri: Anastopoulos (Gre), Vojinovic (Mne), Bittner (Ger) FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania 70-65 Paesi Bassi – Polonia 78-105 Croazia – Ungheria 74-69 Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Polonia – Italia (20.15, ERGO Arena, Danzica – diretta su SkySport) Lituania – Croazia (19.30, Siemens Arena, Vilnius) Ungheria – Paesi Bassi (16.00, Tuskecsarnok, Budapest) Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria Paesi Bassi – Lituania Croazia – Polonia Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia Polonia – Paesi Bassi Ungheria – Croazia La classifica del Girone J* Lituania 17 punti** (8/1) Italia 16 (7/2) Polonia 14 (5/4) Croazia 13 (4/5) Ungheria 13 (4/5) Paesi Bassi 12 (3/6) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta ** già qualificata ]]> Thu, 29 Nov 2018 21:41:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, nono successo di fila per HSBL: Pallacanestro Ants Viterbo battuta 69-46 ]]> Thu, 29 Nov 2018 22:34:00 UTC <![CDATA[ Italia-Lituania 2004. La storica semifinale di Atene vista da Matteo Soragna e Ksystof Lavrinovic ]]> MATTEO SORAGNA La prima cosa che ti viene in mente ripensando a quella partita… Ogni volta che incontro un tifoso di pallacanestro c’è un accenno da parte sua a quella partita, alla gioia cha ha trasmesso, al meraviglioso ricordo che si porta dentro. Oltre al risultato è chiaro che la più grande soddisfazione è il fatto che sia rimasta nei cuori di migliaia di persone. La cosa che di quella partita ancora nessuno ha mai raccontato. Forse si è detto tutto, però tra le tante cose mi ricordo sempre che nell’ultimo minuto di gioco, durante qualche tiro libero, il Poz si lasciava andare a delle esultanze facendo lo scemo (ça va sans dire) imitando il gioco di piedi di un pugile. La partita era praticamente vinta ma non ancora finita e allora gli dicevo: “Smettila altrimenti te lo do veramente un pugno. E’ legato ad Atene il ricordo più bello della tua carriera? Direi di sì, per come è finita ma anche per aver vissuto il villaggio olimpico. Mi sono goduto tutti i singoli giorni di quell’atmosfera meravigliosa, l’idea di far parte di un gruppo di atleti al massimo livello mondiale, alcuni dei quali hanno partecipato a 5 Olimpiadi! Lo dico sempre e non mi stancherò mai di ripeterlo correndo il rischio di diventare noioso, ma la mensa del villaggio è uno degli aspetti che più mi ha fatto sentire l’essenza delle Olimpiadi: chi famosissimo chi molto meno ma tutti uguali mettendosi in fila con il vassoio per ordinare il cibo. Vero che in quella occasione Pozzecco difese? Dovrebbero ritirarti la tessera di giornalista per questa domanda. Diciamo che in alcune azioni abbiamo visto un Gianmarco che nessuno aveva mai ammirato. Vero è che in quella partita fece più azioni difensive che in tutta la sua carriera. Partiste male, con la Lituania padrona del campo. Poi? La Lituania era più forte di noi, l’anno prima aveva vinto l’oro agli Europei giocando una pallacanestro stupenda, era ad Atene per portarsi a casa una medaglia e lo stava dimostrando. A volte però succede qualcosa di stupefacente e la nostra squadra si è guadagnata quella chance perché ha sempre avuto un atteggiamento “responsabile”. La serie di triple del Baso e di Galanda sono state impressionanti e frutto di una trance agonistica che capita una volta ogni mille per una squadra con quelle caratteristiche. Qualche rimpianto per la finale con l’Argentina? No, abbiamo giocato una partita solidissima, punto a punto fino a cinque minuti dalla fine poi abbiamo ceduto un po’ fisicamente. Aggiungiamo che loro erano una squadra di livello assoluto e il risultato è stato giusto. Ci siamo detti che se ci fosse stato un giorno di riposo tra semifinale e finale forse sarebbe stato meglio, ma probabilmente il risultato sarebbe rimasto lo stesso. Marciulonis dichiarò un anno dopo: “Rigiocassimo quella partita altre dieci volte, vinceremmo noi”. Vero? Probabilmente anche se la giocassimo altre venti volte! Forse fu quella sicurezza che li tradì nel momento del nostro break. Tutti si ricordano il sorriso sul volto di Stombergas quando avevano preso un discreto vantaggio e altrettanto tutti si ricordano la desolazione sul suo volto dopo il suo quinto fallo. Gli astri si sono allineati nel giorno giusto, non c’è che dire. Ci hanno battuto poi nel 2013, 2015 e 2017, Italia-Lituania non sarà mai una partita come le altre. Nell’immaginario collettivo credo di no, anche se non è una rivalità storica come può essere quella con la Serbia o la Grecia, visto che tutte le altre partite con la Lituania le abbiamo perse e ci hanno sempre fatto del male. La partita di Brescia quanto può servire agli Azzurri per verificare la propria crescita? Molto, per i motivi di cui sopra e perché giocare contro quelli forti fa migliorare individualmente e di squadra. Saranno due squadre senza tanti giocatori importanti ma ogni partita va giocata per quello che conta e quello che rappresenta. Lituania. Storicamente una squadra fisica e tecnica, che si affida al talento. Come si batte? Rimanendo solidi per tutto l’arco della partita, sia tecnicamente, quindi facendo pochi errori, che fisicamente cercando di contrastare la loro superiorità atletica. Giocano bene a prescindere dagli interpreti che scendono in campo perché sono una squadra che ha un’identità ben precisa e che si tramanda negli anni. KSYSTOF LAVRINOVIC Qual è il tuo primo ricordo, se ripensi a quella partita del 2004? Quello di una partita straordinariamente bella e giocata da due squadre fortissime. Ricordo anche la raffica di triple segnate da Gianluca Basile. Incredibile. Faceva sempre canestro. Da ogni zona del campo. Incredibile. Eravate chiaramente favoriti, ma dopo aver preso la doppia cifra di vantaggio nel primo tempo… Vero, tutto pensavano che avremmo vinto noi alla fine ma questa pressione per i giocatori può essere pesante, la squadra era consapevole della propria forza e dei favori del pronostico ma qualcosa andò storto. Noi giocammo bene, l’Italia fece la partita perfetta. Come se i pianeti quella sera si fossero allineati per favorire la vittoria degli Azzurri. Non sbagliavano mai”. Marciulionis dichiarò qualche mese dopo che la Lituania avrebbe vinto quella partita, se fosse stata rigiocata altre dieci volte. Chi può dirlo? Evidentemente quello era il momento dell’Italia e gli Azzurri sono stati bravissimi a coglierlo. Quella sera avrebbero vinto contro chiunque, erano spiritati. Quella semifinale persa rappresenta il più grande rimpianto della tua splendida carriera? Non userei la parola rimpianto. Naturalmente la ricorderò per tutta la vita ma fu comunque una grande lezione per me. Quella sera ho imparato che la pallacanestro è uno sport in cui è impossibile conoscere il risultato della partita finché non scendi in campo. Nel 2013 è arrivata la prima di una lunga serie di “vendette” della Lituania, che ci ha poi battuto anche nel 2015 e nel 2017. Sì, ricordo quel quarto di finale a Lubiana, partita durissima e risolta solo nel finale. Mio fratello Darius ci diede una grande mano per battere gli Azzurri, quella vittoria fu molto importante per noi. Italia-Lituania non sarà mai una partita normale, neanche questa di Brescia. Una partita contro l’Italia per noi è sempre un’emozione speciale, diversa dalle altre. Se non altro per tutte le volte che ci siamo affrontati in occasioni importanti. Hai giocato tante stagioni in Italia. Cosa ti porti del nostro Paese? Ho dato tutto il mio cuore cestistico in Italia e giocato stagioni pazzesche. Sono stati quelli gli anni migliori della mia carriera, spesso ci ripenso e vorrei tornare indietro nel tempo. Quali parole italiane ricordi? Tante, tantissime. Ma sono soprattuto parolacce… Cosa ti manca dell’Italia? Tutto. La gente straordinaria, la cultura, l’atmosfera del basket italiano e naturalmente il cibo, soprattutto il risotto. Dì qualcosa ai tuoi amici italiani Un grande abbraccio a tutti voi, mi piacerebbe incontrarvi di nuovo, spero possa accadere presto. Siete nel mio cuore. ]]> Thu, 29 Nov 2018 14:02:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers, i 12 per Italia-Lituania ]]> Wed, 28 Nov 2018 18:05:00 UTC <![CDATA[ Veneto. Giornata Azzurra a Montecchio Maggiore (VI) ]]> Wed, 28 Nov 2018 15:30:00 UTC <![CDATA[ Italia-Lituania non è e non potrà più essere una partita normale. ]]> Wed, 28 Nov 2018 09:55:00 UTC <![CDATA[ Il CT Sacchetti convoca Cinciarini per la trasferta in Polonia ]]> Il programma Mercoledì 28 novembre Ore 10.00/12.00 - Allenamento Ore 17.30/19.30 - Allenamento Giovedì 29 novembre Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 20.15 Italia-Lituania (PalaLeonessa, diretta Sky Sport HD) Venerdì 30 novembre Ore 10.00 - Volo Brescia-Danzica (Polonia) Ore 18.00/20.00 - Allenamento Sabato 1 dicembre Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 18.30/20.00 - Allenamento Domenica 2 dicembre Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 20.15 Polonia-Italia (Ergo Arena, diretta Sky Sport HD) Lunedì 3 dicembre Ore 10.00 - Volo Danzica-Roma Fine del raduno FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania (20.15, PalaLeonessa, Brescia – diretta su SkySport) Paesi Bassi – Polonia (20.00, Maasport, Den Bosch) Croazia – Ungheria (18.00, Sports Hall Gradski Vrt, Osijek) Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Polonia – Italia (20.15, ERGO Arena, Danzica – diretta su SkySport) Lituania – Croazia (19.30, Siemens Arena, Vilnius) Ungheria – Paesi Bassi (16.00, Tuskecsarnok, Budapest) Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria Paesi Bassi – Lituania Croazia – Polonia Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia Polonia – Paesi Bassi Ungheria – Croazia La classifica del Girone J* Lituania 16 punti** (8/8) Italia 14 (6/2) Polonia 12 (4/4) Ungheria 12 (4/4) Paesi Bassi 11 (3/5) Croazia 11 (3/5) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta ** già qualificata ]]> Tue, 27 Nov 2018 17:37:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18: High School BasketLab, ottavo successo di fila con San Raffaele Roma (57-45) ]]> Tue, 27 Nov 2018 23:08:00 UTC <![CDATA[ Serie A, serie A2 e serie A1 femminile. Gare del 25 novembre 2018 ]]> Serie A Ottava giornata di andata - Gare del 25 novembre 2018 DAVIDE BORSATTI (Vicepresidente VANOLI CREMONA). Inibizione determinata fino al 03/12/2018 per invasione del campo di gioco al termine della gara, con atteggiamento platealmente protestatario verso gli arbitri. Sanzione sostituita con ammenda di Euro 3.000,00. SIDIGAS AVELLINO. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (mancato corretto funzionamento del cronometro di gara posto sulla destra del tavolo degli ufficiali di campo) OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e alla Lega. US VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 900,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (uso di fischietti) ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 500,00 per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire. SERIE A2 Nona giornata di andata. Gare del 25 novembre 2018 Girone OVEST DALTON JACK PEPPER (atleta BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO). Squalifica per 1 gara per aver avuto un comportamento offensivo e irriguardoso nei confronti degli arbitri a fine gara. ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1.500,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri; per lancio di sputi isolato e frequente, colpendo e per lancio di oggetti contundenti (una moneta) isolato e sporadico, senza colpire Girone EST LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Serie A1 femminile Settimana giornata di andata - Gare del 25 novembre 2018 ELCOS BRONI. Ammenda di Euro 586.66 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ]]> Mon, 26 Nov 2018 13:58:00 UTC <![CDATA[ EasyBasketinClasse, presentata la seconda edizione. Boom di iscrizioni, con 4.000 classi e migliaia di studenti della Primaria coinvolti ]]> www.easybasketinclasse.it. ]]> Mon, 26 Nov 2018 21:06:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18: settimo successo per HSBL, che batte l'Athena Roma 66-58 ]]> Sun, 25 Nov 2018 19:36:00 UTC <![CDATA[ L'improvvisa scomparsa dell'allenatore Sandro Galli a Cremona. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Sat, 24 Nov 2018 21:16:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 European Qualifiers. Cinciarini non sarà a disposizione del CT. Convocato Leo Candi ]]> Sat, 24 Nov 2018 11:44:00 UTC <![CDATA[ Incarichi professionali. Avviso per manifestazione di interesse ]]> Avviso ]]> Thu, 22 Nov 2018 15:11:00 UTC <![CDATA[ Azzurre, mai più lacrime e recriminazioni. All'EuroBasket 2019 arriviamo volando. Ma quanto manca al 27 giugno? ]]> Thu, 22 Nov 2018 23:02:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019 Qualifiers, il 26 novembre a Brescia la Conferenza stampa di Italia-Lituania ]]> Thu, 22 Nov 2018 16:41:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18 Femminile, HSBL-Smit Roma 93-40 (Ronchi 18) ]]> Thu, 22 Nov 2018 09:32:00 UTC <![CDATA[ La Spezia, splendida Italia. Le Azzurre battono la Svezia 62-56 (Andre 20) e si qualificano per l'EuroBasket Women 2019 ]]> Wed, 21 Nov 2018 21:33:00 UTC <![CDATA[ FIBA ha deciso: il campionato Under 16 maschile 2019 si giocherà a Udine dal 9 al 17 agosto ]]> Tue, 20 Nov 2018 16:42:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019 Qualifiers. Stasera Italia-Svezia a La Spezia (ore 20.30, diretta SkySport1HD). Zandalasini: “Vogliamo prenderci questo Europeo” ]]> Tue, 20 Nov 2018 14:46:00 UTC <![CDATA[ Serie A e serie A2. Gare del 18 novembre 2018 ]]> Serie A Settima giornata di andata. Gare del 18 novembre 2018 VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato. BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (led dei 24 secondi sono di colore rosso). BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 1.500,00 per il mancato funzionamento dell'impianto di acqua calda nello spogliatoio degli arbitri. STEFANO FRANCESCO SARDARA (Presidente BANCO DI SARDEGNA SASSARI). Inibizione determinata fino al 25/11/2018 per aver tenuto un comportamento protestario verso gli arbitri. Sostituita con ammenda di Euro 3.000,00. HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. RED OCTOBER INTERNATIONAL CANTU'. Ammenda di Euro 1.200,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di oggetti non contundenti isolato e frequente, senza colpire (palle di carta) e per lancio di oggetti contundenti isolato e sporadico, senza colpire (un accendino). SERIE A2 Ottava giornata di andata. Gare del 18 novembre 2018 Girone Ovest AXPO LEGNANO. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. AXPO LEGNANO. Ammenda di Euro 450,00 per invasione del campo di gioco con intenti pacifici da parte dei tifosi locali. MARCO TAJANA (Presidente AXPO LEGNANO). Inibizione determinata fino al 19/12/2018 per aver tenuto un comportamento offensivo e minaccioso, espresso anche in modo plateale, verso gli arbitri; fomentava inoltre la reazione del pubblicoavversario in quanto, a fine gara, si dirigeva verso il settore occupato dai tifosi ospiti. Nella determinazione della sanzione si è tenuto conto dell'aggravante relativa alla carica di presidente della società da lui rivestita. ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 1.500,00 per lancio di un cestino verso i tifosi locali che avevano invaso il terreno di gioco a fine gara. BENACQUISTA LATINA. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e collettive sporadiche verso un tesserato ben individuato della squadra avversaria. Girone Est BONDI FERRARA. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. UNIEURO FORLI'. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico al seguito agli arbitri. ]]> Mon, 19 Nov 2018 15:04:00 UTC <![CDATA[ Raffaella Masciadri e la lettera alla Maglia Azzurra: "Grazie infinite, per tutto ciò che mi hai permesso di vivere" ]]> Mon, 19 Nov 2018 18:49:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019 Qualifiers, i 16 convocati del CT Sacchetti per il raduno di Brescia ]]> I 16 convocati per il raduno di Brescia Awudu Abass (1993, 200, A, Germani Basket Brescia) Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano) Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) Diego Flaccadori (1996, 193, G, Dolomiti Energia Trentino) Simone Fontecchio (1995, 203, A, A|X Armani Exchange Milano) Alessandro Gentile (1992, 200, G/A, Movistar Estudiantes Madrid – Spagna) Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari) Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona) Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso) Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) Michele Vitali (1991, 196, G, MoraBanc Andorra – Spagna) Giocatori a disposizione Francesco Candussi (1994, 211, C, Scaligera Basket Verona) Raphael Gaspardo (1993, 207, A, Grissin Bon Reggio Emilia) Riccardo Moraschini (1991, 194, G/A, Happy Casa Brindisi) Davide Pascolo (1990, 203, A, Dolomiti Energia Trentino) Andrea Pecchia (1997, 196, G/A, Remer Treviglio) Lo Staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma Lunedì 26 novembre Ore 13.00 - Inizio raduno Ore 17.30/19.30 - Allenamento presso PalaLeonessa Martedì 27 novembre Ore 10.00/12.00 - Allenamento Ore 17.30/19.30 - Allenamento Mercoledì 28 novembre Ore 10.00/12.00 - Allenamento Ore 17.30/19.30 - Allenamento Giovedì 29 novembre Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 20.15 Italia-Lituania (diretta Sky Sport HD) Venerdì 30 novembre Ore 10.00 - Volo Brescia-Danzica (Polonia) Ore 18.00/20.00 - Allenamento Sabato 1 dicembre Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 18.30/20.00 - Allenamento Domenica 2 dicembre Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 20.15 Polonia-Italia (Ergo Arena, diretta Sky Sport HD) Lunedì 3 dicembre Ore 10.00 - Volo Danzica-Roma Fine del raduno FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania (20.15, PalaLeonessa, Brescia – diretta su SkySport) Paesi Bassi – Polonia (20.00, Maasport, Den Bosch) Croazia – Ungheria (18.00, Sports Hall Gradski Vrt, Osijek) Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Polonia – Italia (20.15, ERGO Arena, Danzica – diretta su SkySport) Lituania – Croazia (19.30, Siemens Arena, Vilnius) Ungheria – Paesi Bassi (16.00, Tuskecsarnok, Budapest) Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria Paesi Bassi – Lituania Croazia – Polonia Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia Polonia – Paesi Bassi Ungheria – Croazia La classifica del Girone J* Lituania 16 punti** (8/8) Italia 14 (6/2) Polonia 12 (4/4) Ungheria 12 (4/4) Paesi Bassi 11 (3/5) Croazia 11 (3/5) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta ** già qualificata ]]> Mon, 19 Nov 2018 11:09:00 UTC <![CDATA[ La mia Itaca. Il viaggio di Tonino Zorzi nel mondo del basket ]]> La mia Itaca, da Gorizia a... Gorizia di Tonino Zorzi avrebbe meritato una maggiore partecipazione di pubblico, non solo per l'opera letteraria in sé, ma per come Tonino Zorzi, coach di lungo corso, 83 anni a giugno, ha parlato del basket, dei suoi compagni di squadra, soprattutto di quelli che non ci sono più e delle emozioni che hanno accompagnato la sua carriera. Zorzi in definitiva è un portatore sano di basket che vive dinamicamente tutto quello che ha fatto e vissuto, ma senza che questo diventi retorica nostalgia. Una carriera da allenatore iniziata prestissimo, a 27 anni, quando era uno dei migliori giocatori italiani e decise, anche un po' a sorpresa, di smettere di giocare per allenare. Amava insegnare come dovesse essere giocato il basket. Grande maestro, mai stanco di correggere, dimostrare, stimolare, motivare i giocatori giovani o maturi che fossero. Si divertiva a stare ore sul campo con giocatori giovani ma anche esperti trovando sempre qualcosa di diverso e nuovo da aggiungere al loro bagaglio tecnico. Ha iniziato come portiere nel calcio, poi il basket con il grande salto da Gorizia a Varese, dove a 18 anni, al mattino, gli toccava alzarsi presto per andare in treno all'Istituto Tecnico di Legnano, che mancava a Varese. A Varese fu capocannoniere del campionato a soli 19 anni. Poi lo scudetto a 25 anni. Poi iniziò ad allenare. Il viaggio prosegue con il passaggio dal campo alla panchina, con un periodo da giocatore-allenatore, transitando da Gorizia, Padova, Napoli, Venezia, Siena, Reggio Calabria, Pavia, Montecatini, Pesaro, Avellino, Sassari, Ferentino, Bologna, molte volte ritornando in alcune squadre per più volte, come a Venezia e Napoli. Senza dimenticare le presenze, sia come giocatore sia come allenatore, nella Nazionale Italiana alla quale il coach "è legato spiritualmente, moralmente e anche fisicamente prima come giocatore, poi come osservatore, con Giancarlo Primo, e in seguito come allenatore e assistente di Sandro Gamba". Tanti i giocatori e tanti gli allenatori che hanno imparato da lui e che sono stati e sono protagonisti in tutti i campionati di vertice, tanti i presidentei e quindi non è un caso se il volume raccoglie un ricordo di tutti i presidenti che ha avuto, di tutti gli assistenti che lo hanno supportato e dei giocatori che lo hanno "sopportato" nei suoi anni di girovagare sui campi di basket di tutta Italia. Promozioni, retrocessioni, giocatori convocati in Nazionale, squadre giovani che hanno conquistato risultati insperati, una serie di aneddoti, sia personali sia cestistici, su un mondo che sembra lontano ma che invece è molto vicino a noi ed è servito a costruire le basi del basket moderno. Il volume è aperto da una prefazione di Sandro Gamba che ha avuto Tonino Zorzi prezioso e decisivo assistente nel corso del Campionato del Mondo di Buenos Aires nel 1990, ai Goodwill Games dello stesso anno e nei Campionati d'Europa del 1981, del 1989 e del 1991. Quest'ultimo è quello di Roma chiuso dall'Italia con la medaglia d'argento seconda solo alla grande Jugoslavia che giocò per l'ultima volta unita. Inoltre come giocatore, in Nazionale, ha giocato 32 gare e segnato 52 punti, partecipando agli Europei del 1953 e del 1965 entrambi giocati a Mosca, l'allora capitale dell'Unione Sovietica. Tonino Zorzi La mia Itaca Da Gorizia a... Gorizia I miei viaggi baskettari 2018, a cura di Associazione BasketCoach.net Euro 16,00 info@basketcoach.net ]]> Tue, 20 Nov 2018 11:04:00 UTC <![CDATA[ 1938. Azzurre prime in Europa. Una mostra itinerante. La prima tappa a La Spezia (20-21 novembre) ]]> 1938. Azzurre Prime in Europa in occasione di Italia-Svezia, gara di qualificazione all'EuroBasket Women 2019. Martedì 20 novembre (dalle 16:00 alle 20:00) e mercoledì 21 novembre (dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00 e poi fino alle 22:00 per gli spettatori della partita) la mostra sarà fruibile al Pala Mariotti di La Spezia (via Carlo Federici 1). L'ingresso alla sola mostra è gratuito. Le Azzurre vinsero la prima edizione del Campionato Europeo femminile organizzato dalla FIBA. Era il 1938 e il fascismo era all’apogeo. Il dato politico non toglie nulla all’impresa delle dieci Azzurre, dell'allenatore Silvio Longhi e del presidente della FIP Giorgio Asinari di San Marzano. Batterono, davanti a 3000 spettatori, in un avvincente girone all’italiana, Polonia (27-19), Svizzera (59-8) e Francia (34-18), persero solo di 2 punti con la Lituania (21-23) a causa di un autocanestro, ma si aggiudicarono l’Europeo anche per il miglior quoziente canestri. L'idea della mostra e la raccolta dei materiali sono del giornalista Massimiliano Mascolo e del fotografo Alessandro Rizzardini a cui hanno dato il via l'archivio personale di Annamaria Giotto, oggi 103 anni ed unica sopravvissuta di quella squadra, miglior realizzatrice italiana di quell’Europeo con 30 punti in 4 gare. La mostra 1938. Azzurre Prime in Europa non è solo un modo per ricordare un’importante manifestazione vinta, ma anche per conoscere le origini del nostro sport, per capire come eravamo e per comprendere come tutto ciò abbia influenzato il nostro modo di vivere la pallacanestro. Inoltre è un modo ideale per far incontrare le Azzurre di due epoche così diverse. La mostra, a cura della Federazione Italiana Pallacanestro, realizzata graficamente da Alessandro Orrico, sarà portata nei principali palazzetti di serie A1 e serie A2 femminile nel corso della stagione 2018-19 dalla Legabasket Femminile. L'esposizione viene declinata in 8 pannelli 180x100cm che raccontano in 16 tavole i momenti di quell’Europeo, dalla preparazione alla vittoria, illustrando il significato sociale dello sport al femminile in piena epoca fascista alla fine degli anni Trenta, le modalità di gioco e lo stato di sviluppo della pallacanestro femminile in Italia, prima della catastrofe collettiva della seconda Guerra Mondiale. La mostra sarà poi presentata a Battipaglia (Sa) il 9 dicembre in occasione di Battipaglia-Geas e poi il 22 dicembre a Napoli in occasione di Napoli-Broni. In corso di definizione le tappe del 2019. ]]> Fri, 16 Nov 2018 10:56:00 UTC <![CDATA[ Azzurre: il primo sorriso in Croazia, la festa contenuta, l'ultimo gradino da salire con la Svezia ]]> Sun, 18 Nov 2018 11:21:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019. L'Italia batte in trasferta la Croazia 52-64 (17 Penna). Azzurre almeno seconde. Mercoledì contro la Svezia per il primo posto nel girone. ]]> Croazia-Italia 52-64 (15-17; 26-32; 40-50) Croazia: Blažević ne, Begic, Buzov (0/4 da 3), Sandric 8 (2/12, 1/4), Premasunac 9 (3/4, 0/2), Todoric 2 (1/3), Rezan 8 (3/9), Miloglav 4 (1/1, 0/1), Dzankic ne, Tikvic 11 (5/7), Dojkic 6 (0/2, 2/6), Miletic 4 (1/5). All. Anda Jelavic. Italia: Romeo 10 (2/3, 2/3), Gorini ne, Sottana 13 (3/11, 2/4), Zandalasini 5 (2/12, 0/1), F. Dotto 13 (5/7, 1/2), Masciadri ne, Crippa (0/2), Nicolodi 2 (1/1), Ress (0/3), Cinili, Andre 4 (2/2), Penna 17 (1/2, 5/6). All. Marco Crespi. Arbitri: Vasiliki Tsaroucha (Grecia), Alexandra Stan (Romania), Gellert Kapitany (Ungheria). T2P: Croazia 16/45: Italia16/43. T3P: Croazia 3/17: Italia 10/16. TL: Croazia 11/12: Italia 2/6 Rimbalzi: Croazia 41: Italia 34. Palle perse: Croazia 18: Italia 15. Palle recuperate: Croazia 6: Italia 11. Assist: Croazia 8: Italia 11. Il calendario del girone H 11 novembre 2017 Macedonia-Italia 52-61; Croazia-Svezia 54-57 15 novembre 2017 Italia-Croazia 71-83; Svezia-Macedonia 91-51 10 febbraio 2018 Svezia-Italia 47-69; Macedonia-Croazia 47-108 14 febbraio 2018 Italia-Macedonia 93-33; Svezia-Croazia 63-55 17 novembre 2018 Croazia-Italia 52-64; Macedonia-Svezia 48-118 Classifica ITALIA, Svezia 4-1; Croazia 2-3; Macedonia 0-5. ]]> Sat, 17 Nov 2018 20:00:00 UTC <![CDATA[ Under 18 Femminile, HSBL al quinto successo di fila: Stella Azzurra battuta 46-63 ]]> Thu, 15 Nov 2018 23:51:00 UTC <![CDATA[ Italia-Svezia il 21 novembre a La Spezia, Petrucci e Crespi: "Una partita da vincere" ]]> Thu, 15 Nov 2018 13:12:00 UTC <![CDATA[ Clinic arbitrale a La Spezia con la Nazionale femminile. Seghetti: "Ogni giorno si lavora e si migliora" ]]> I Corsisti Chiara Bettini, Daniele Calella, Cristina Maria Culmone, Irene Frosolini, Giulio Giovannetti, Valeria Lanciotti, Cristina Mignogna, Nicholas Pellicani, Paolo Puccini, Federica Servillo Lo Staff Dino Seghetti, Giovanni Di Modica, Alessandro Vicino ]]> Thu, 15 Nov 2018 14:18:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, HSBL-Elite Roma 63-53 (Ronchi 21) ]]> Wed, 14 Nov 2018 20:49:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019 Qualifiers, Italia-Svezia il 21 novembre a La Spezia. Giovedì alle 12.00 la conferenza stampa in Comune ]]> Wed, 14 Nov 2018 17:22:00 UTC <![CDATA[ Bricofer nuovo Fornitore Ufficiale FIP ]]> https://www.bricofer.it/ ]]> Wed, 14 Nov 2018 15:35:00 UTC <![CDATA[ Serie A, Serie A2 e Serie A1 Femminile. Gare dell'11 novembre 2018 ]]> Serie A Sesta giornata di andata. Gare dell'11 novembre 2018 OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammonizione per assenza di acqua calda nello spogliatoio degli arbitri. ORIORA PISTOIA. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. Serie A2 Settima giornata di andata. Gare dell'11 novembre 2018 Girone Ovest GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato avversario ben individuato. ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. M RINNOVABILI AGRIGENTO. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri Girone Est CIMOROSI ROSETO. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e verso un tesserato avversario ben individuato. FRANKO BUSHATI (atleta CIMOROSI ROSETO). Deplorazione per aver avuto un comportamento irriguardoso nei confronti degli arbitri a fine gara. LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 990.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri per tutta la gara e per lancio di sputi isolato e sporadico, colpendo. ORASÌ RAVENNA. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Serie A1 femminile Sesta giornata di andata. Gare dell'11 novembre 2018 DIKE BASKET NAPOLI. Ammenda di Euro 500.00 per non avere rispettato l'obbligo di iscrizione a referto di un minimo di dieci atleti. ]]> Mon, 12 Nov 2018 14:32:00 UTC <![CDATA[ La mia Itaca di Tonino Zorzi. Il 13 novembre a Roma l'incontro con l'autore ]]> La mia Itaca dove l'autore ripercorre la sua intera carriera cestistica, da giocatore e da coach di grande successo. Un viaggio attraverso settant'anni di basket, un atto d'amore nei confronti dello sport più bello del mondo, raccontato attraverso le esperienze dirette e l'incontro con i più grandi personaggi della pallacanestro italiana e mondiale. Un evento da non perdere per chiunque sia appassionato al nostro sport, un autentico appuntamento con la storia e con un Maestro che ha insegnato basket a tante generazioni di giocatori. Il volume è aperto da una prefazione di Sandro Gamba che ha avuto Tonino Zorzi prezioso e decisivo assistente nel corso del Campionato del Mondo di Buenos Aires nel 1990, ai Goodwill Games dello stesso anno e nei Campionati d'Europa del 1981, del 1989 e del 1991. Quest'ultimo è quello di Roma chiuso dall'Italia con la medaglia d'argento alle spalle della Jugoslavia per l'ultima volta unita. Inoltre come giocatore, con la Nazionale, ha giocato 32 gare e segnato 52 punti, partecipando agli Europei del 1953 e del 1965 entrambi giocati a Mosca, allora capitale dell'Unione Sovietica. Il libro è scritto con l'immediatezza dell'uomo di sport, con una prosa agile e avvincente, consentendo al lettore un tuffo nel basket che è stato, ricreandone ambiente e condizioni ma anche l'evoluzione che, dai tempi del pionierismo dell'immediato dopoguerra, l'ha portato a diventare disciplina di successo globale. La presentazione è aperta a tutti. ]]> Sat, 10 Nov 2018 19:42:00 UTC <![CDATA[ "Basket Magazine". Il numero 50 è in edicola ]]> >www.printstop.it. ]]> Sat, 10 Nov 2018 19:35:00 UTC <![CDATA[ EBK High School Cup. Petrucci: “E’ un importante investimento”. Presentato il progetto 3x3 per gli istituti superiori romani. ]]> Thu, 8 Nov 2018 14:42:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019 European Qualifiers, da oggi aperta la prevendita per Italia-Lituania (Brescia, 29 novembre, ore 20.15) ]]> VivaTicket L’ingresso sarà gratuito per i bambini fino a 4 anni. Ingresso a prezzo ridotto da 5 a 14 anni e Over 65. Per tutte le altre info, scrivere a ufficiostampa@mgsport.com Alla seconda finestra della seconda fase, gli Azzurri arrivano dopo il doppio successo contro Polonia (101-82 a Bologna) e Ungheria (69-63 a Debrecen). La sesta e ultima finestra delle qualificazioni a FIBA World Cup 2019 si giocherà invece a inizio 2019 (il 22 febbraio in casa contro l’Ungheria e il 25 febbraio in Lituania). Al Mondiale andranno le prime tre. Questa la classifica del Girone J: Lituania* 16 (8/0), Italia 14 (6/2), Polonia 12 (4/4), Ungheria 12 (4/4), Paesi Bassi 11 (3/5), Croazia 11 (3/5). *già qualificata ]]> Mon, 5 Nov 2018 10:16:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019 Qualifiers: da oggi su Vivaticket la prevendita per Italia-Svezia (La Spezia, 21 novembre) ]]> Thu, 8 Nov 2018 09:50:00 UTC <![CDATA[ Serie A e serie A2. Gare del 4 novembre 2018 ]]> SERIE A Quinta giornata di andata, gare del 4 novembre 2018 UMANA VENEZIA MESTRE. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di un tesserato ben individuato e sporadiche verso gli arbitri. OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 1.100,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo e sporadico, colpendo. ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 550,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) isolato e sporadico, colpendo. SERIE A2 Sesta giornata di andata, gare del 4 novembre 2018 Girone Ovest GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 742,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di un oggetto contundente (moneta) isolato sporadico, colpendo senza danno. GIVOVA SCAFATI. Si trasmettono gli atti al Settore Agonistico per verificare la corretta tracciatura del campo di gioco in ordine al semicerchio no sfondamento, riservandosi all'esito degli accertamenti, gli eventuali provvedimenti. AXPO LEGNANO. Ammenda di Euro 225,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri a fine gara. ON SHARING SIENA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Girone EST ASSIGECO PIACENZA Ammenda di Euro 375,00 perché in tre occasioni una persona, dotata di pass di servizio, si dirigeva in prossimità della linea di fondo campo ed insultava gli arbitri. ]]> Mon, 5 Nov 2018 14:27:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2019 Qualifiers, Croazia-Italia il 17 novembre, il 21 con la Svezia a La Spezia: le Azzurre ]]> Mon, 5 Nov 2018 12:24:00 UTC <![CDATA[ Emilia Romagna. Premiate le migliori della stagione 2017-18. E' intervenuto il presidente Petrucci ]]> Tue, 6 Nov 2018 15:12:00 UTC <![CDATA[ Campania Felix. Ad Ariano Irpino vincono le rappresentative campane. Secondi posti per il Lazio ]]> Mon, 5 Nov 2018 12:05:00 UTC <![CDATA[ Toscana. Premiate 26 società. E' intervenuto il presidente Petrucci ]]> Sun, 4 Nov 2018 18:56:00 UTC <![CDATA[ Campania Felix. Torneo per rappresentative regionali ad Ariano Irpino ]]> Thu, 1 Nov 2018 09:31:00 UTC <![CDATA[ Pesaro. Corso per Preparatori fisici. Il Primo modulo ]]> Wed, 31 Oct 2018 15:26:00 UTC <![CDATA[ Serie A, serie A2 e serie A1 Femminile. Gare del 28 ottobre 2018 ]]> Serie A Quarta Giornata di andata. Gare del 28 ottobre 2018 DOLOMITI ENERGIA TRENTO. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. RED OCTOBER INTERNATIONAL CANTU'. Ammenda di Euro 2.200,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. VICTORIA LIBERTAS PESARO. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. VICTORIA LIBERTAS. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (precision time). SERIE A2 Quinta giornata di andata. Gare del 27-28-29 ottobre Girone OVEST GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 1500,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri nonché per lancio di sputi collettivo e frequente, colpendo. GIVOVA SCAFATI. Ammenda di Euro 750,00 perché, a due minuti dalla fine della gara, un tifoso colpiva la protezione di fondo campo facendola cadere sul campo di gioco. ALESSANDRO ROBERTO ROSSI (allenatore ZEUS ENERGY GROUP RIETI). Squalifica tesserato per 2 gare perché, espulso per proteste, si avvicinava al Primo arbitro con foga proferendo parole non chiare, fatto che non degenerava per il pronto intervento di alcuni giocatori della propria società. Girone EST BALTUR CENTO. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (tabellone 24"). BALTUR CENTO. Ammenda di Euro 750,00 per allontanamento dell'ambulanza prima della fine della gara. UNIEURO FORLì. Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico nei confronti di tesserati avversari ben individuati accompagnati da manifestazioni ispirate ad odio e discriminazione razziale. PALLACANESTRO PIACENTINA. ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. POMPEA MANTOVA. Ammenda di Euro 375,00 per la presenza di persona non autorizzata all'interno della zona adiacente gli spogliatoi che insultava gli arbitri. Serie A1 femminile Quarta giornata di andata. Gare del 28 ottobre 2018 GESAM LUCCA. Ammenda di Euro 267,00 per offese collettive frequenti del pubblico ospite agli arbitri. MINIBASKET BATTIPAGLIA. Si diffida la società a dotare gli spogliatoi degli arbitri di acqua calda. MINIBASKET BATTIPAGLIA. Si diffida la società a rendere utilizzabile l'apparecchio dei 24". ]]> Mon, 29 Oct 2018 11:33:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Aperte le procedure FIBA per le richieste di accredito Media ]]> https://accreditation.fiba.com/fiba-publicregistration/en-US/Profile Per chi fosse già in possesso di un account, basterà inserire le proprie credenziali (indirizzo mail e password) per accedere alla procedura e selezionare l’evento desiderato. La procedura di accreditamento online ha funzione di semplice richiesta e non garantisce l’automatica concessione dell’accredito. Termini e condizioni - Verranno prese in considerazione solamente le domande compilate e presentate online entro i termini stabiliti. - Non verranno prese in considerazione richieste prive di fototessera. - Non verranno prese in considerazione richieste provenienti da: rappresentanti di club, agenti, bloggers o altri media che non producano contenuti originali. - La decisione finale di concedere l’accredito spetta a FIBA. Per ulteriori informazioni scrivere a: accreditation@fiba.com FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania (20:15. PalaLeonessa, Brescia – diretta su SkySport) Paesi Bassi – Polonia (20:00. Maasport, Den Bosch) Croazia – Ungheria (18:00. Sports Hall Gradski Vrt, Osijek) Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Polonia – Italia (20:15. ERGO Arena, Danzica – diretta su SkySport) Lituania – Croazia (19:30. Siemens Arena, Vilnius) Ungheria – Paesi Bassi (16:00. Tuskecsarnok, Budapest) La classifica del Girone J* Lituania 16 punti (8/8) Italia 14 (6/2) Polonia 12 (4/4) Ungheria 12 (4/4) Paesi Bassi 11 (3/5) Croazia 11 (3/5) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria Paesi Bassi – Lituania Croazia – Polonia Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia Polonia – Paesi Bassi Ungheria – Croazia I risultati del Girone J Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia 101-82 Paesi Bassi – Ungheria 59-74 Croazia – Lituania 83-84 Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia 63-69 Lituania – Paesi Bassi 95-93 Polonia – Croazia 79-74 La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Ufficio Stampa Fip ]]> Mon, 29 Oct 2018 09:34:00 UTC <![CDATA[ Il 29 novembre al CPO il primo Outreach Workshop dell’IOC Athlete Career Programme (ACP) ]]> Tue, 30 Oct 2018 11:39:00 UTC <![CDATA[ Tragico incidente mortale per Davide Natale, giovane Ufficiale di Campo. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Mon, 29 Oct 2018 20:46:00 UTC <![CDATA[ European Youth Basketball League, a Minsk HSBL chiude con una vittoria e quattro sconfitte ]]> Sun, 28 Oct 2018 13:33:00 UTC <![CDATA[ European Youth Basketball League, una vittoria e una sconfitta per HSBL a Minsk ]]> Sat, 27 Oct 2018 13:32:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 World Tour. Trionfa Novi Sad Al Wahda. Imbattuta fin dai Master ]]> Per rivedere Quarti, Semifinali e Finale click qui Alla Finale di Pechino hanno partecipato 12 squadre: le vincitrici dei Master e poi le prime del ranking mondiale. Eccole: Liman Tesla Voda (tre Master vinti), Novi Sad Al Wahda (cinque Master vinti in altrettante partecipazioni) e Zemun (Serbia), Ljubljana (un Master vinto) e Piran (Slovenia), Riga Ghetto (Lettonia), Amsterdam Inoxdeals (Paesi Bassi), Humpolec Bernard (Rep. Ceca), Saskatoon (Canada), Princeton (USA), Gagarin (Russia) e Delhi 3BL (India). Liman, Ljubljana, Piran, Princeton e Gagarin avevano giocato a luglio in Italia, al Challenger di Lignano Sabbiadoro. Nove i Master previsti dal World Tour 2018 che sono stati disputati a Saskatoon (Canada), Utsunomiya (Giappone), Praga (Rep. Ceca), Losanna (Svizzera), Debrecen (Ungheria), Città del Messico, Hyderabad (India), Chengdu (Cina), and Penang (Malesia). Per la prima volta i premi in denaro, in totale per tutte le tappe del World Tour, hanno raggiunto la cifra di un milione di dollari. I risultati Sabato 27 ottobre Liman (SRB) - Saskatoon (CAN) 18-13 Novi Sad (SRB) - Humpolec (CZE) 21-11 Riga (LAT) - Gagarin (RUS) 18-12 Piran (SLO) - Delhi (IND) 19-14 Princeton (USA) - Saskatoon (CAN) 22-10 Ljubljana (SLO) - Humpolec (CZE) 15-17 Zemun (SRB) - Gagarin (RUS) 17-13 Amsterdam (NED) - Delhi (IND) 21-14 Liman (SRB) - Princeton (USA) 21-17 Novi Sad (SRB) - Ljubljana (SLO) 19-14 Riga (LAT)- Zemun (SRB) 16-17 Piran (SLO) - Amsterdam (NED) 17-21 Domenica 28 ottobre Quarti di Finale Liman (SRB)-Riga (LAT) 13-16 Amsterdam (NED)-Humpolec (CZE) 14-11 Novi Sad (SRB)-Piran (SLO) 15-11 Zemun (SRB)-Princeton (USA) 15-12 Semifinali Riga (LAT)-Amsterdam (NED) 19-17 Novi Sad (SRB)-Zemun (SRB) 21-13 Finale Novi Sad (SRB)-Riga (LAT) 20-18 Classifica finale 1. Novi Sad Al Wahda (SRB) 2. Riga Ghetto (LAT) 3. Amsterdam Inoxdeals (NED) 4. Zemun (SRB) 5. Liman Tesla Voda (SRB) 6. Princeton (USA) 7. Piran (SLO) 8. Humpolec Bernard (CZE) 9. Delhi 3BL (IND) 10. Ljubljana (SLO) 11. Gagarin (RUS) 12. Saskatoon (CAN) ]]> Fri, 26 Oct 2018 23:48:00 UTC <![CDATA[ Nuovo palazzetto dello Sport a Cantù. Questa mattina una delegazione della Red October a Roma. Petrucci: “Un progetto che ci ha convinto. Avanti su questa strada” ]]> Fri, 26 Oct 2018 14:49:00 UTC <![CDATA[ European Youth Basketball League, a Minsk HSBL-Rguor 33-54 (Ronchi 17) e HSBL-HBA PHYK 32-48 ]]> Fri, 26 Oct 2018 12:36:00 UTC <![CDATA[ Serie A2. Gare del 24 ottobre 2018 ]]> SERIE A2 Quarta Giornata di andata - Gare del 24 ottobre 2018 Girone OVEST ON SHARING SIENA. Ammenda di Euro 450.00 per comportamento atto a turbare il regolare svolgimento della gara (un sostenitore della squadra bestemmiava e offendeva la memoria di Gilberto Benetton durante il minuto di raccoglimento) ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 275.00 per offese sporadiche del pubblico agli arbitri e per lancio di un oggetto contundente isolato e sporadico, senza colpire. BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammenda di Euro 225.00 per offese collettive sporadiche del pubblico al seguito verso arbitri. ORLANDINA BASKET. Ammenda di Euro 450.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ROBERTO VINCENZO GIUSEPPE SINDONI (ORLANDINA BASKET). Inibizione determinata per giorni 7 fino al 31.10.2018 per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri. MICHELE CARREA (allenatore EDILNOL BIELLA). Squalifica per 1 gara per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri a fine gara. 2B CONTROL TRAPANI. Ammenda di Euro 1000.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria. VIRTUS ROMA. Ammenda di Euro 225.00 per offese collettive sporadiche del pubblico verso tesserati della squadra avversaria. Girone EST ASSIGECO PIACENZA. Ammenda di Euro 225.00 per offese collettive sporadiche del pubblico al seguito agli arbitri. PALLACANESTRO PIACENTINA. Ammenda di Euro 225.00 per offese collettive sporadiche agli arbitri. LE NATURELLE IMOLA. Ammenda di Euro 495.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) isolato e frequente, senza colpire che provocava la sospensione della gara per 1 minuto. ]]> Thu, 25 Oct 2018 13:53:00 UTC <![CDATA[ High School BasketLab, domani l'esordio alla European Youth Basketball League di Minsk ]]> Thu, 25 Oct 2018 13:28:00 UTC <![CDATA[ Firmata convenzione CONI-Ospedale San Carlo di Nancy ]]> Wed, 24 Oct 2018 12:47:00 UTC <![CDATA[ Progetto Jamme: inclusione ed educazione allo sport per creare indipendenza. Un convegno a Napoli ]]> Jamme che promuove a Napoli lo Sport Inclusivo. Jamme significa maggiori opportunità per avvicinare e coinvolgere le persone con disabilità alla pratica sportiva e promuovere l’interazione fra persone con e senza disabilità. Il progetto è finanziato dalla comunità digitale OSO – Ogni Sport Oltre e promosso da Fondazione Vodafone Italia con il sostegno di Fondazione con il Sud. “Dal convegno sono venuti interessanti spunti per il progetto Jamme –ha spiegato il presidente di Lorenzo: – l'intervento di Derrick De Kerchove ci ha portati verso il futuro mentre quello di Jutta Treviranus ha raccontato di una nazione come il Canada dove i disabili sono una risorsa”. Angelica Viola, presidente dela Cooperativa Orsa Maggiore ha sottolineato l’importanza di best practise di livello internazionale e, non a caso, ha citato la società canadese quale esempio. Per Toni Nocchetti, presidente di Tutti a Scuola Onlus: “La pratica sportiva per i disabili è indispensabile. L’associazione, che opera da oltre dieci anni, ha trovato nella Fondazione Vodafone un interlocutore serio e sensibile”. Il maestro di Judo Gianni Maddaloni ha raccontato della sua palestra dove normalità ed eccezionalità si contaminano: “Lo sport è una cura miracolosa - ha affermato – quando in gruppo si gioca con le stesse regole”. Cesare Covino, maestro elementare, istruttore nazionale di minibasket, ha ribadito con forza “la centralità dell'essere persone sempre e in ogni condizione”. Buon inizio per il progetto Jamme: “ Proviamo a costruire un mondo diverso per tutti – ha concluso il moderatore Enzo Esposito, caporedattore Corriere del Mezzogiorno - non sempre la diversità è solo fisica. Anche abitare in un determinato quartiere può creare emarginazione”. Al Convegno sono intervenute anche l'azzurra e giocatrice della Dike Napoli Kathrin Ress e l'ex azzurra Nicoletta Caselin. Per maggiori informazioni info@vivibasket.it ]]> Wed, 24 Oct 2018 12:39:00 UTC <![CDATA[ #Ragazzeintiro, le 16 convocate per il raduno di Broni (29-30 ottobre) ]]> Tue, 23 Oct 2018 12:06:00 UTC <![CDATA[ #ragazzeintiro "on the road" a Genova, il presidente del CR Liguria Bennati: "Progetto moderno ed efficace" ]]> Tue, 23 Oct 2018 03:55:00 UTC <![CDATA[ Ci ha lasciati Gilberto Benetton. Le condoglianze del presidente Petrucci. Un minuto di silenzio su tutti i campi ]]> l'Italia Basket Hall of Fame, la più alta onorificenza della FIP, nella categoria una vita per il basket (la foto che pubblichiamo risale al momento della premiazione). Il presidente Petrucci per onorare e ricordare la figura di Gilberto Benetton, ha disposto che si tenga un minuto di silenzio su tutti i campi, in tutti i campionati, durante il turno infrasettimanale e nel weekend. ]]> Mon, 22 Oct 2018 18:17:00 UTC <![CDATA[ Serie A e serie A2. Gare del 21 ottobre 2018 ]]> Serie A Terza giornata di andata. Gare del 21 ottobre 2018 SIDIGAS AVELLINO. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. GRISSIN BON REGGIO EMILIA. Ammenda di Euro 900,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. ALMA TRIESTE. Ammenda di Euro 500,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. Serie A2 Terza giornata di andata. Gare del 21 ottobre 2018 Girone OVEST BERGAMO BASKET 2014. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (cronometro). ZEUS ENERGY GROUP RIETI. Ammenda di Euro 990,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri. CONTROL TRAPANI. Ammenda di Euro 990,00 per offese e minacce collettive. ]]> Mon, 22 Oct 2018 13:18:00 UTC <![CDATA[ #ragazzeintiro, oggi la tappa di Genova. Crespi: "Un'idea che siamo pronti a portare in ogni regione" ]]> Sun, 21 Oct 2018 14:07:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, Ants Viterbo-High School BasketLab 54-57 ]]> Fri, 19 Oct 2018 21:36:00 UTC <![CDATA[ Gli Staff delle Nazionali giovanili per la stagione 2018/19 ]]> Under 18 maschile Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti Allenatori: Paolo Galbiati, Davide Cantarello Campionato Europeo: 27 luglio-4 agosto 2019 (Volos, Grecia) Under 16 maschile Allenatore: Gregor Fucka Assistenti Allenatori: Alessandro Guidi, Antonello Sorci Campionato Europeo: 9-17 agosto 2019 (Udine) Under 15 maschile Allenatore: Gregor Fucka Assistente Allenatore: Alessandro Guidi Torneo dell'Amicizia: sede e date da definire Under 14 maschile Allenatore: Alessandro Nocera Assistenti Allenatori: Iacopo Squarcina, Larry Darnell Middleton Under 18 femminile Allenatore: Roberto Riccardi Assistenti Allenatori: da nominare Campionato Europeo: 6-14 luglio 2019 (sede da definire) Under 16 femminile Allenatore: Giovanni Lucchesi Assistenti Allenatori: da nominare Campionato Europeo: 16-24 agosto 2019 (sede da definire) Under 15 femminile Allenatore: Giovanni Lucchesi Assistenti Allenatori: da nominare Torneo dell'Amicizia: sede e date da definire ]]> Fri, 19 Oct 2018 16:48:00 UTC <![CDATA[ Prevenzione del Tumore al Seno. Tariffe agevolate e sconti per i servizi medici all'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport CONI ]]> Wed, 17 Oct 2018 14:52:00 UTC <![CDATA[ Corte Sportiva d'Appello. Accolto il ricorso della Allianz GEAS Sesto San Giovanni ]]> Wed, 17 Oct 2018 14:47:00 UTC <![CDATA[ Youth Olympic Games. Italia eliminata ai Quarti dall'Ucraina. Capobianco: "Rammarico ed orgoglio" ]]> Tue, 16 Oct 2018 17:37:00 UTC <![CDATA[ Serie A, Serie A2 e Serie A1 femminile. Gare del 14 ottobre 2018 ]]> Serie A Seconda giornata di andata. Gare del 14 ottobre 2018 RED OCTOBER INTERNATIONAL CANTU'. Ammenda di Euro 990.00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire. VANOLI CREMONA. Ammenda di Euro 450.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. SEGAFREDO BOLOGNA. Ammenda di Euro 990,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri ed avversari, e per lancio di oggetto contundente (fischietto) isolato e sporadico, senza colpire. BANCO DI SARDEGNA SASSARI. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. HAPPYCASA BRINDISI. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. HAPPYCASA BRINDISI. Ammonizione per rilevante irregolarità delle attrezzature obbligatorie (sirena di fine periodo scarsamente udibile). SERIE A2 Seconda Giornata di andata - Gare del 14 ottobre 2018 Girone OVEST ON SHARING SIENA. Ammenda di Euro 495,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti contundenti isolato e sporadico (una monetina), senza colpire. ON SHARING SIENA. Ammonizione per guasto delle attrezzature obbligatorie (stop lamp). BANCA POPOLARE DEL CASSINATE CASSINO. Ammonizione per mancanza di acqua calda nello spogliatoio arbitrale. Girone EST UNIEURO FORLI'. Ammenda di Euro 250,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri. LAVOROPIU' BOLOGNA. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Serie A1 femminile Seconda Giornata di andata - Gare del 14 gennaio 2018 NIKOLINA MILIC (atleta ELCOS BRONI). Squalifica per 1 gara per aver tenuto un comportamento scorretto e plateale con azione intenzionale non in fase di gioco, spintonando ripetutamente l'avversaria tentando diverse volte di colpirla. BROOQUE CHRISTIA WILLIAMS (atleta ALLIANZ SESTO SAN GIOVANNI). Squalifica per 2 gare per comportamento scorretto e plateale con azione intenzionale non in fase di gioco, spintonando ripetutamente l'avversaria tentando diverse volte di colpirla ed a seguito dell'espulsione sferrava un calcio ad una sedia. ]]> Tue, 16 Oct 2018 13:41:00 UTC <![CDATA[ Youth Olympic Games. Medaglia di Bronzo per Niccolò Filoni nella gara delle schiacciate ]]> Mon, 15 Oct 2018 20:19:00 UTC <![CDATA[ Youth Olympic Games. La Nazionale 3x3 U18 va ai Quarti di Finale. Il 16 ottobre contro l'Ucraina ]]> Sun, 14 Oct 2018 14:34:00 UTC <![CDATA[ E’ morto Patrick Baumann. Le condoglianze del Presidente FIP Petrucci e di tutta la pallacanestro italiana. Minuto di silenzio su tutti i campi ]]> Sun, 14 Oct 2018 09:05:00 UTC <![CDATA[ Il volo degli Angeli. Il libro di Gigi Riva presentato a Macerata. Con il presidente Petrucci e Boscia Tanjevic ]]> Overtime, Il Festival per chi allena il corpo e la mente , per la presentazione del libro Il Volo degli Angeli, 
40 anni di basket e passione a Santarcangelo scritto dal giornalista, scrittore e sceneggiatore Gigi Riva. Il libro racconta la storia del Basket Santarcangelo attraverso le vicende di dirigenti, giocatori e allenatori che sono stati protagonisti della vita della società. Gigi Riva, oltre ad essere un apprezzato giornalista, ha scritto molti libri sulla ex Jugoslavia fra cui L’ultimo rigore di Faruk che ha vinto in Francia il Prix Etranger Sport et Littérature assegnato dall'Association des Ecrivains Sportifs nel 2016. In Italia nel 2017 il libro ha vinto la 51ª edizione del Concorso letterario del CONI per la sezione narrativa e ha ottenuto la menzione speciale al premio letterario "Antonio Ghirelli". La presentazione è stata moderata dal giornalista Dario Ronzulli. Ha partecipato Paolo Carasso, dirigente-allenatore del Basket Santarcangelo, uno dei protagonisti del libro. ]]> Fri, 12 Oct 2018 16:59:00 UTC <![CDATA[ La pallacanestro amica della Salute al Tennis & Friends ]]> Fri, 12 Oct 2018 13:08:00 UTC <![CDATA[ Campionato Under 18, High School BasketLab-Athena Roma 56-54 (Setti 19) ]]> Wed, 10 Oct 2018 18:58:00 UTC <![CDATA[ 3x3. Il ministro Bussetti incontra il presidente FIP Petrucci ]]> Wed, 10 Oct 2018 17:28:00 UTC <![CDATA[ Dopo cinque giorni di coma Tommaso, 17 anni, non ce l'ha fatta. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Tue, 9 Oct 2018 16:32:00 UTC <![CDATA[ Malagò eletto membro CIO. Petrucci: "Un riconoscimento meritato" ]]> presidente Giovanni Malagò a membro del Comitato Olimpico Internazionale a titolo individuale- "E' un riconoscimento meritato per la serietà e l'impegno che ha sempre profuso in ogni momento. L'Italia oggi ha un membro CIO con un intero sport italiano alle spalle. Giovanni, con me ti abbraccia tutto il basket italiano." ]]> Tue, 9 Oct 2018 13:45:00 UTC <![CDATA[ Serie A e serie A2. Gare del 7 ottobre 2018 ]]> Serie A Prima giornata di andata del 7 ottobre 2018 OPENJOBMETIS VARESE. Ammenda di Euro 1.800,00 per offese collettive frequenti nei confronti di un tesserato ben individuato della squadra avversaria. JORDAN CHRISTIAN HAMILTON (Atleta GERMANI BRESCIA). Squalifica per 1 gara per comportamento offensivo, a fine gara, negli spogliatoi, espresso in modo plateale nei confronti degli arbitri. Sostituita con ammenda di Euro 3.000,00. ALMA PALL. TRIESTE 2004. Ammenda di Euro 540,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri; per lancio di oggetti non contundenti (aeroplanini di carta e caramelle) collettivo sporadico, senza colpire. Serie A2 Prima giornata di andata del 7 ottobre 2018 Girone OVEST NPC RIETI PALLACANESTRO. Ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione autorizzato, ma non collocato. REMER TREVIGLIO. Ammenda di Euro 450,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (uso di fischietti). LORENZO PANSA (Allenatore DERTHONA BASKET TORTONA). Squalifica per 1 gara per aver avuto un comportamento protestatario e offensivo nei confronti della terna arbitrale a fine gara. JUNIOR LIBERTAS C. MONFERRATO. Ammenda di Euro 450,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri. Girone EST POMPEA MANTOVA. Ammonizione per mancato utilizzo delle attrezzature obbligatorie, in quanto per tutta la gara si è utilizzato il cronometro di riserva e, nell'ultimo minuto di gioco, si è usata l'apparecchiatura di riserva dei 24". ROSETO SHARKS. Ammonizione per utilizzo di un marchio di sponsorizzazione non autorizzato (Cimorosi) PALLACANESTRO 2.015 FORLI'. Ammenda di Euro 225,00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri al termine della gara mentre si recavano negli spogliatoi. ]]> Mon, 8 Oct 2018 12:52:00 UTC <![CDATA[ Basket Magazine. In edicola il numero 49 ]]> www.printstop.it. ]]> Mon, 8 Oct 2018 13:49:00 UTC <![CDATA[ Youth Olympic Games. Capobianco: "La cerimonia d'apertura? Una grande emozione non facile da descrivere". La Nazionale 3x3 U18 in campo il 10 ottobre ]]> Sun, 7 Oct 2018 15:54:00 UTC <![CDATA[ Esordio vincente per High School BasketLab, che vince 67-36 con la Smit Roma ]]> Sat, 6 Oct 2018 20:31:00 UTC <![CDATA[ Oggi l'esordio in campionato, Lucchesi: "Pronti ad affrontare le difficoltà" ]]> Sat, 6 Oct 2018 06:20:00 UTC <![CDATA[ Rae Lin D’Alie al FIBA World Basketball Summit: “Il 3x3 è passione, intensità e creatività” ]]> L'intervento di Rae Lin D'Alie al FIBA World Basketball Summit ]]> Fri, 5 Oct 2018 13:58:00 UTC <![CDATA[ EasyBasketinClasse, la Scuola Figlie di Betlem di Gallarate vince il contest 2018 ]]> http://easybasketinclasse.it/. ]]> Fri, 5 Oct 2018 13:44:00 UTC <![CDATA[ Il Corriere del Mezzogiorno-Corriere della Sera va a "Canestro" da domenica 7 ottobre ]]> Thu, 4 Oct 2018 12:30:00 UTC <![CDATA[ #ragazzeintiro riparte da Bologna, Crespi: "Siamo usciti dalla palestra sorridendoci, la sfida è davvero iniziata" ]]> Thu, 4 Oct 2018 08:28:00 UTC <![CDATA[ “Studenti-Atleti di alto livello”, c'è anche la "nostra" Anna Rescifina ]]> Wed, 3 Oct 2018 08:51:00 UTC <![CDATA[ Rae Lin D’Alie al FIBA World Basketball Summit di Xi'an (Cina), 3-4 ottobre. ]]> Tue, 2 Oct 2018 12:13:00 UTC <![CDATA[ #ragazzeintiro, le 16 convocate per il raduno di Bologna. ]]> Fri, 21 Sep 2018 14:01:00 UTC <![CDATA[ Zurich Connect Supercoppa 2018. Vince AX Armani Exchange Milano. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 30 Sep 2018 18:20:00 UTC <![CDATA[ Famila Schio vince la Supercoppa 2018. I complimenti del presidente Petrucci ]]> Sun, 30 Sep 2018 18:12:00 UTC <![CDATA[ Supercoppa 2018 LNP. Trionfa la Fortitudo su una coriacea Casale (75-73). I complimenti del presidente Petrucci ]]> Sun, 30 Sep 2018 07:33:00 UTC <![CDATA[ Progetto FIP-LBA-GIBA, Comitato Provinciale Catania, Alberto Mattioli consigliere del Presidente Petrucci ]]> Comitato Provinciale Catania Il vice presidente vicario Gaetano Laguardia è stato nominato commissario straordinario del Comitato Provinciale di Catania con il compito di analizzare la situazione numerica delle società per i successivi adempimenti di competenza. Consigliere del Presidente Alberto Mattioli, già consigliere federale e presidente del Comitato Regionale Lombardia, è stato nominato Consigliere del presidente Petrucci per le attività delle Nazionali giovanili in coordinamento con Boscia Tanjevic. Progetto FIP-LBA-GIBA La FIP stanzierà la cifra di 100.000 Euro per un progetto condiviso con la Lega di Serie A e la GIBA per i Settori Giovanili e gli Azzurri. Il progetto prevederà inoltre la realizzazione di una rubrica sulla “Gazzetta dello Sport” e la produzione di un nuovo contenitore televisivo a cura della stessa Lega. Onorificenze I consiglieri federali Umberto Arletti, Mara Invernizzi, Marco Tajana e Giancarlo Rossini sono stati insigniti con la Stella di Bronzo del CONI. Al presidente del CNA Giovanni Piccin è stata conferita la Palma d’Argento del CONI. ]]> Fri, 28 Sep 2018 13:42:00 UTC <![CDATA[ Match Analysis per la pallacanestro. Sfida professionale per il futuro. Il resoconto dei primi corsi ]]> Fri, 28 Sep 2018 08:18:00 UTC <![CDATA[ Dall'11 al 14 ottobre Il Festival dello Sport a Trento. Coach Sacchetti fra gli ospiti dell'evento ]]> www.ilfestivaldellosport.it/. Gli appuntamenti del basket al Festival dello Sport di Trento Sabato 13 ottobre, Piazza di Fiera (Trento) Meet&Greet con Meo Sacchetti Sabato 13 ottobre, via Paolo Oss-Mazzurana 19 (Trento) Nash, il Re degli Assist nella NBA Sabato 13 ottobre, Piazza di Fiera (Trento) Lo spettacolo del Basket in Carrozzina Domenica 14 ottobre, Piazza Dante 15 (Trento) Il roster dei Record ]]> Fri, 28 Sep 2018 08:44:00 UTC <![CDATA[ Palma di Bronzo del CONI. Insignito l'allenatore Giovanni Lucchesi dal presidente Petrucci ]]> Giovanni Lucchesi è nato il 4 maggio 1959 a Roma E’ stato assistente di Aldo Corno a Vicenza e a Schio e di Gianni Zappi ad Ancona. Ha vinto uno scudetto Juniores ad Ancona, dove è stato anche responsabile del settore giovanile per 8 anni. Sei, invece, le stagioni da capo-allenatore in A1 Femminile tra Ancona, Costa Masnaga e Schio. E’ stato collaboratore del Settore Squadre Nazionali e Vice-allenatore della Nazionale Femminile agli Europei di Brno 1995 e ai Goodwill Games di San Pietroburgo nel 1996. > Dal 2012 è l’assistente allenatore della Nazionale Senior al fianco di Roberto Ricchini, Andrea Capobianco e ora di Marco Crespi. Dal 2017 è il responsabile tecnico di High School BasketLab. Cinque le medaglie vinte a livello Giovanile Femminile. Nel 2008 ha vinto l’Argento all’Europeo U16, nel 2010 l’Oro all’Europeo U18, nel 2015 l’Argento all’Europeo U16, nel 2016 l’Argento al Mondiale U17 e nel 2018 l’Oro all’Europeo U16 di Kaunas. E’ sposato con Claudia e ha una figlia di nome Cecilia. ]]> Thu, 27 Sep 2018 14:43:00 UTC <![CDATA[ Serie A2 e A1 Femminile, un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Antonio Concato ]]> Tue, 25 Sep 2018 14:31:00 UTC <![CDATA[ Youth Olympic Games. I convocati per l'edizione di Buenos Aires ]]> Italia – Girone D con Belgio, Kazakistan, Kirghizistan, Lettonia 20 ottobre 6:40 Arrivo Aeroporto Fiumicino Rientro presso le proprie sedi Fine raduno ]]> Tue, 25 Sep 2018 13:26:00 UTC <![CDATA[ Chiuso a Roma il primo corso per Team Manager di società di pallacanestro organizzato da Fip e Legabasket Femminile ]]> Tue, 25 Sep 2018 10:46:00 UTC <![CDATA[ A Milano e Trieste due clinic con il coach NBA Hollins ]]> Il programma Milano PalaLido, piazzale Lotto 25 settembre - Gatorade Challenge (17:00-21:00) 26 settembre - Clinic con Lionel Hollins (Lavoro sul miglioramento dei giocatori; Strategie offensive. ore 17:00-20:00) Trieste Allianz Dome, via Flavia 3 27 settembre - Gatorade Challenge (15:00-19:30) 28 settembre - Clinic con Lionel Hollins (Lavoro sul miglioramento dei giocatori; Strategie offensive. ore 18:00-21:00). 3 crediti PAO ]]> Mon, 24 Sep 2018 11:48:00 UTC <![CDATA[ Ci ha lasciati Antonio Concato, presidente dell'A.S. Vicenza. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Sun, 23 Sep 2018 12:13:00 UTC <![CDATA[ E' morto Bob Lienhard, centro di Cantù degli anni Settanta. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Sat, 22 Sep 2018 20:28:00 UTC <![CDATA[ Raduno Arbitri serie A. La consegna dei riconoscimenti 2017-18 e dei premi “Mattioli”, “Ardito” e “Martolini” ]]> Riconoscimenti per gare arbitrate in serie A Manuel Mazzoni 200 gare Maurizio Biggi 300 gare Evangelista Caiazza 300 gare Gianluca Calbucci 300 gare Gianluca Sardella 500 gare Dino Ena Seghetti 500 gare Carmelo Paternicò 600 gare Riconoscimenti per fine carriera Dino Ena Seghetti, Emanuele Aronne, Nicola Ranaudo ed Evangelista Caiazza Premi Premio “Gianluca Mattioli” a Lorenzo Lupelli Premio “Ninì Ardito” ad Alessandro Teofili Premio “Martolini” a Saverio Lanzarini ]]> Sat, 22 Sep 2018 08:20:00 UTC <![CDATA[ Consiglio Federale a Roma il 28 settembre ]]> Fri, 21 Sep 2018 14:00:00 UTC <![CDATA[ Lunedì 24 settembre a Roma il Seminario USSI-FIP "Il Basket e chi lo racconta" ]]> Clicca qui Il programma Roma, 24 settembre 2018 Aula Magna Acqua Acetosa ore 11:00–15:00 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI Luigi Ferrajolo – Saluto Giovanni Petrucci – "La comunicazione nel basket: ieri, oggi, domani" Danilo Di Tommaso – “Il basket e i Social media" Romeo Sacchetti – “Da giocatore a Commissario Tecnico della Nazionale. Come cambia la prospettiva, le aspettative, il modo di relazionarsi con i Media”. Bogdan Tanjevic – “La 'gestione' della Comunicazione in Nazionali con tante personalità di spicco. L’esempio del 1999: l’Italia campione d’Europa” ORE 12:30-13:30 Coffee Break Angela Adamoli –"3X3, dalla strada ai Giochi Olimpici in compagnia dei social" Massimo Barchiesi – "Come la Nazionale accende la radio..." Mario Arceri – “Da Meneghin a Datome, come è cambiato il modo di raccontare il basket” ]]> Thu, 20 Sep 2018 08:41:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019 European Qualifiers. Chiusa la prima finestra del Gruppo J: Lituania al Mondiale. Italia quasi. Croazia ultima ]]> FIBA World Cup 2019 European Qualifiers La classifica del gruppo J*

 Lituania 16 punti (8/8) Italia 14 (6/2) Polonia 12 (4/4) Ungheria 12 (4/4) Paesi Bassi 11 (3/5) Croazia 11 (3/5) *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta Il calendario del gruppo J
 14 settembre 2018 Italia-Polonia 101-82 Croazia-Lituania 83-84 Paesi Bassi-Ungheria 59-74 17 settembre 2018 Ungheria-Italia 63-69 Lituania-Paesi Bassi 95-93 d2ts Polonia-Croazia 79-74 29 novembre 2018 Italia-Lituania Paesi Bassi-Polonia Croazia-Ungheria 2 dicembre 2018 Polonia-Italia Lituania-Croazia Ungheria-Paesi Bassi 22 febbraio 2019 Italia-Ungheria Paesi Bassi-Lituania Croazia-Polonia 25 febbraio 2019 Lituania-Italia Polonia-Paesi Bassi Ungheria-Croazia La formula delle qualificazioni
 Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. ]]> Mon, 17 Sep 2018 21:10:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019 European Qualifiers. Ungheria-Italia 63-69. Sacchetti: "Bravi a reagire. Tenevamo molto a queste due vittorie” ]]> Mon, 17 Sep 2018 18:43:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 Europe Cup, Bucarest. Azzurre Quarte. Sconfitte nel supplementare dall'Ucraina 16-17. ]]> Italia-Ucraina 16-17 dts Italia. D'Alie 4, Ciavarella 4, Zampieri 5, Filippi 3 Semifinale Italia-Paesi Bassi 12-20 Italia. D'Alie 11, Ciavarella 1, Filippi, Zampieri Quarti Italia - Rep. Ceca 21-5 Italia. Filippi 12, Ciavarella 2, Zampieri 2, D'Alie 5 Girone di Qualificazione Italia-Ungheria 12-13 Italia. Ciavarella 1, Filippi 5, D'Alie 5, Zampieri 1 Italia-Belgio 22-15 Italia. Ciavarella 3, Filippi 5, D'Alie 6, Zampieri 8 La Nazionale italiana 3x3 femminile 1. Giulia Ciavarella 1997 183 2. Raelin Marie D’Alie 1987 166 3. Marcella Filippi 1985 186 4. Arianna Zampieri 1988 183 Staff Capo Delegazione Giovanni Adami Allenatore Angela Adamoli Medico Roberto Barbieri Fisioterapista Salvatore De Fusco Team Manager Maria Cristina Curcio ]]> Sun, 16 Sep 2018 10:58:00 UTC <![CDATA[ Azzurri a Debrecen. Lunedì la sfida all'Ungheria (ore 18.00, diretta Sky Sport HD) ]]> Gli Azzurri #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, A|X Armani Exchange Milano) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) #9 Nicolò Melli (1991, 205, A, Fenerbahce - Turchia) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) #15 Jeff Brooks (1989, 203, A, A|X Armani Exchange Milano) #20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, A|X Armani Exchange Milano) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, Germani Basket Brescia) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Morabanc Andorra – Spagna) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) #70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce - Turchia)
 All: Romeo Sacchetti Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci
 Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
 Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti
 Preparatore Fisico: Matteo Panichi
 Ortopedico: Raffaele Cortina
 Medico: Sandro Senzameno
 Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella
 Team Director: Roberto Brunamonti
 Team Manager: Massimo Valle
 Addetto Stampa: Francesco D’Aniello
 Videomaker: Marco Cremonini
 Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli
 Il programma Sabato 15 settembre Ore 20.00/21.30 – Allenamento Domenica 16 settembre Ore 18.30/20.00 – Allenamento Lunedì 17 settembre Ore 11.00/12.00 – Allenamento Ungheria-Italia (Fonix Hall, ore 18.00, diretta Sky Sport HD) Martedì 18 settembre Rientro in Italia e fine raduno FIBA World Cup 2019 Qualifiers La classifica del gruppo J

 Lituania 14 punti*, Italia 12, Ungheria 11, Polonia 10, Paesi Bassi 10, 
Croazia 10. *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta Il calendario del gruppo J
 14 settembre 2018 Italia-Polonia 101-82 Croazia-Lituania 83-84 Paesi Bassi-Ungheria 59-74 17 settembre 2018 Ungheria-Italia Lituania-Paesi Bassi Polonia-Croazia 29 novembre 2018 Italia-Lituania Paesi Bassi-Polonia Croazia-Ungheria 2 dicembre 2018 Polonia-Italia Lituania-Croazia Ungheria-Paesi Bassi 22 febbraio 2019 Italia-Ungheria Paesi Bassi-Lituania Croazia-Polonia 25 febbraio 2019 Lituania-Italia Polonia-Paesi Bassi Ungheria-Croazia La formula delle qualificazioni
 Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. ]]> Sat, 15 Sep 2018 18:02:00 UTC <![CDATA[ CONI e FIP insieme per il corso "Team Manager delle società di pallacanestro" ]]> sedici corsiste, individuate insieme alla Lega Basket Femminile. La FIP sosterrà le spese del viaggio e del loro soggiorno a Roma. Il Corso consentirà alle atlete di approfondire le tematiche relative ai vari ambiti manageriali, amministrativi, economici, organizzativi, relazionali, sociali, che chi opera in una Società sportiva deve conoscere, con l'obiettivo di fornire un utile supporto formativo in considerazione della carriera post sportiva dell’atleta. ]]> Mon, 10 Sep 2018 09:09:00 UTC <![CDATA[ In Sala Borsa presentata Italia-Polonia. Sacchetti: “Le grandi squadre aumentano il loro spessore sotto pressione” ]]> Mon, 10 Sep 2018 14:05:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 Europe Cup. Bucarest, 14-16 settembre. Arianna Zampieri sostituisce Giulia Rulli ]]> Mon, 10 Sep 2018 11:49:00 UTC <![CDATA[ Match Analysis per la pallacanestro. Il secondo modulo a Roma ]]> Mon, 10 Sep 2018 09:22:00 UTC <![CDATA[ Primo contatto con l'Azzurro per Jeff Brooks: "Felice di essere qui. Il numero 15? Il compleanno di mia moglie Benedetta" ]]> Sun, 9 Sep 2018 15:38:00 UTC <![CDATA[ Azzurri a Bologna. Si aggregano oggi Della Valle e Brooks. Lunedì arriva di Michele Vitali. Lasciano il raduno Candi, Flaccadori e Tessitori ]]> Gli Azzurri #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, A|X Armani Exchange Milano) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) #9 Nicolò Melli (1991, 205, A, Fenerbahce - Turchia) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) #15 Jeff Brooks (1989, 203, A, A|X Armani Exchange Milano) #20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, A|X Armani Exchange Milano) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, Germani Basket Brescia) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Morabanc Andorra – Spagna) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) #70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce - Turchia)
 All: Romeo Sacchetti Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci
 Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
 Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti
 Preparatore Fisico: Matteo Panichi
 Ortopedico: Raffaele Cortina
 Medico: Sandro Senzameno
 Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella
 Team Director: Roberto Brunamonti
 Team Manager: Massimo Valle
 Addetto Stampa: Francesco D’Aniello
 Videomaker: Marco Cremonini
 Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli
 Il programma Lunedì 10 settembre Ore 17.30/19.30 – Allenamento Martedì 11 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Mercoledì 12 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Giovedì 13 settembre Ore 17.00/19.00 – Allenamento Venerdì 14 settembre Ore 10.00/11.00 – Allenamento Italia-Polonia (PalaDozza, ore 20.15, diretta Sky Sport HD) Sabato 15 settembre Ore 14.00 – Trasferimento a Debrecen (Ungheria) Ore 19.00/20.30 – Allenamento Domenica 16 settembre Ore 18.30/20.00 – Allenamento Lunedì 17 settembre Ore 11.00/12.00 – Allenamento Ungheria-Italia (Fonix Hall, ore 18.00, diretta Sky Sport HD) Martedì 18 settembre Rientro in Italia e fine raduno FIBA World Cup 2019 Qualifiers La classifica iniziale del gruppo J

 Lituania 12 punti*, Italia 10, 
Polonia 9, 
Ungheria 9, 
Paesi Bassi 9, 
Croazia 9. *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta Il calendario del gruppo J
 14 settembre 2018 Italia-Polonia Croazia-Lituania Paesi Bassi-Ungheria 17 settembre 2018 Ungheria-Italia Lituania-Paesi Bassi Polonia-Croazia 29 novembre 2018 Italia-Lituania Paesi Bassi-Polonia Croazia-Ungheria 2 dicembre 2018 Polonia-Italia Lituania-Croazia Ungheria-Paesi Bassi 22 febbraio 2019 Italia-Ungheria Paesi Bassi-Lituania Croazia-Polonia 25 febbraio 2019 Lituania-Italia Polonia-Paesi Bassi Ungheria-Croazia La formula delle qualificazioni
 Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. ]]> Sun, 9 Sep 2018 08:14:00 UTC <![CDATA[ VTG Supercup di Amburgo. Germania-Italia 62-71 (20 Melli, career high, e 10 rimbalzi). Esordio assoluto per Candi. Sacchetti: "Tanti protagonisti. Ci voleva" ]]> Germania-Italia 62-71 (26-16, 8-20, 17-24, 11-11) Germania: Seiferth 2 (1/2), Giffey* 4 (1/3, 0/4), Akpinar* 3 (0/2, 1/1), Tadda (0/3 da tre), Doreth, Grof ne, Schroder* 21 (3/6, 3/8), Barthel 5 (2/6, 0/3), Kleber* 12 (3/6, 1/3), Thiemann 2 (1/2, 0/1), Zirbes* 10 (4/4), Jallow 3 (1/4, 0/3). All: Rodl Italia: Aradori 11 (4/5, 1/4), Biligha*, (0/1), Melli* 20 (5/8, 2/5), Vitali L. 5 (1/2, 1/1), Candi 2 (1/2), Filloy 8 (1/3, 2/4), Cinciarini* 8 (2/6, 1/1), Flaccadori ne, Abass 2 (1/4, 0/2), Tonut* (0/2 da tre), Sacchetti B. 5 (0/1), Datome* 10 (2/3, 2/7). All: R. Sacchetti Arbitri: Vyklicky (Rep. Ceca), M. Sahin (Turchia), Arisawa (Giappone) Tiri da due Ger 16/35, Ita 17/35; Tiri da tre Ger 5/26, Ita 9/26; Tiri liberi Ger 15/19, Ita 10/13. Rimbalzi Ger 40, Ita 37. Assist Ger 10, Ita 16. Note: Fallo tecnico a Vitali L. (9.40, 23-16) Il tabellino del match di ieri Italia-Rep. Ceca 80-87 (15-23, 25-25, 15-17, 25-22) Italia: Aradori* 6 (1/3, 0/1), Biligha* 4 (2/7), Vitali L. 6 (1/3 da tre), Melli* 9 (4/7, 0/2), Filloy, Tessitori ne, Cinciarini* 9 (3/6, 0/1), Flaccadori (0/1, 0/1), Abass 13 (4/4, 1/3), Tonut 2 (1/3, 0/1), Sacchetti B. 17 (3/5, 2/3), Datome* 14 (5/7, 1/6). All: R. Sacchetti Rep. Ceca: Auda 8 (3/4), Vyoral, Pumprla 6 (2/2), Hruban* 15 (2/5, 3/6), Satoransky* 14 (4/7, 1/2), Schilb 7 (2/2, 1/3), Sirina (0/1 da tre), Peterka 8 (3/3, 0/2), Bohacik* 7 (2/3 da tre), Playza ne, Vesely* 19 (5/8), Kriz* 3 (1/2, 0/1). All: Ginzburg Arbitri: Kato (Giappone), Bittner (Germania), Sahin (Turchia) Tiri da due Ita 23/43, RepC. 22/33; Tiri da tre Ita 5/21, RepC. 7/18; Tiri liberi Ita 19/26, RepC. 22/28. Rimbalzi Ita 25 (4 Biligha, Melli, Abass, Sacchetti, Datome), RepC: 37 Assist Ita 15 (4 Melli), RepC. 21. Usciti 5 falli: Abass Gli Azzurri #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) #9 Nicolò Melli (1991, 205, A, Fenerbahce - Turchia) #11 Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso Basket) #20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, A|X Armani Exchange Milano) #21 Diego Flaccadori (1996, 193, G, Dolomiti Energia Trentino) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, Germani Basket Brescia) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) #70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce - Turchia)
 All: Sacchetti Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci
 Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
 Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti
 Preparatore Fisico: Matteo Panichi
 Ortopedico: Raffaele Cortina
 Medico: Sandro Senzameno
 Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella
 Team Director: Roberto Brunamonti
 Team Manager: Massimo Valle
 Addetto Stampa: Francesco D’Aniello
 Videomaker: Marco Cremonini
 Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli
 Il programma Venerdì 7 settembre Italia-Repubblica Ceca 80-87 Germania-Turchia 79-100 Sabato 8 settembre Finale 3°-4° posto Italia-Germania 71-62 Ore 20.00 Finale 1°-2°posto Repubblica Ceca- Turchia Domenica 9 settembre Riposo Lunedì 10 settembre Ore 17.30/19.30 – Allenamento Martedì 11 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Mercoledì 12 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Giovedì 13 settembre Ore 17.00/19.00 – Allenamento Venerdì 14 settembre Ore 10.00/11.00 – Allenamento Italia-Polonia (PalaDozza, ore 20.15, diretta Sky Sport HD) Sabato 15 settembre Ore 14.00 – Trasferimento a Debrecen (Ungheria) Ore 19.00/20.30 – Allenamento Domenica 16 settembre Ore 18.30/20.00 – Allenamento Lunedì 17 settembre Ore 11.00/12.00 – Allenamento Ungheria-Italia (Fonix Hall, ore 18.00, diretta Sky Sport HD) Martedì 18 settembre Rientro in Italia e fine raduno FIBA World Cup 2019 Qualifiers La classifica iniziale del gruppo J

 Lituania 12 punti*, Italia 10, 
Polonia 9, 
Ungheria 9, 
Paesi Bassi 9, 
Croazia 9. *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta Il calendario del gruppo J
 14 settembre 2018 Italia-Polonia Croazia-Lituania Paesi Bassi-Ungheria 17 settembre 2018 Ungheria-Italia Lituania-Paesi Bassi Polonia-Croazia 29 novembre 2018 Italia-Lituania Paesi Bassi-Polonia Croazia-Ungheria 2 dicembre 2018 Polonia-Italia Lituania-Croazia Ungheria-Paesi Bassi 22 febbraio 2019 Italia-Ungheria Paesi Bassi-Lituania Croazia-Polonia 25 febbraio 2019 Lituania-Italia Polonia-Paesi Bassi Ungheria-Croazia La formula delle qualificazioni
 Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. ]]> Sat, 8 Sep 2018 17:31:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 Europe Cup. 14-16 settembre. Adamoli: “Sarà un Europeo di alto livello. Sentiamo la responsabilità di parteciparvi da Campioni del Mondo.” ]]> Giulia Ciavarella (1997, 183) 2 Raelin Marie D’Alie (1987, 166) 3 Marcella Filippi (1985, 186) 4 Giulia Rulli (1991, 184) Staff Capo Delegazione Giovanni Adami (dal 13 settembre) Allenatore Angela Adamoli Medico Roberto Barbieri Fisioterapista Salvatore De Fusco Team Manager Maria Cristina Curcio Le giocatrici e lo staff dovranno presentarsi entro le 09.30 dell'11 settembre 2018 all'Aeroporto Internazionale Leonardo Da Vinci, Fiumicino (Roma), Area Partenze – Terminal n°3 Programma 11 settembre Inzio raduno 12.15 Partenza. Volo Roma/Bucarest Tarom – Volo RO 404 Trasferimento e sistemazione presso Rin Grand Hotel, Bucarest 12-13 settembre Allenamenti (orari da definire ) 14-16 settembre FIBA 3x3 Europe Cup femminile presso Metropolitan Circus, 15 Circului Alley - Bucarest Squadre partecipanti Girone A: Ucraina, Spagna, Svizzera Girone B: Francia, Rep. Ceca, Bielorussia Girone C: Paesi Bassi, Romania, Serbia Girone D: Italia, Belgio, Ungheria 14 settembre 17:25 Italia-Belgio 19:25 Ungheria-Italia 16 settembre Quarti, Semifinali e Finali (eventuali) Le partite saranno trasmesse live in streaming su www.youtube.com/fiba3x3 17 settembre 12.10 Partenza da Bucarest – Volo Tarom RO 403 Rientro presso le proprie sedi Fine raduno ]]> Thu, 6 Sep 2018 16:55:00 UTC <![CDATA[ Jeff Brooks è cittadino italiano. Si aggregherà alla Nazionale il 9 settembre. Sarà a disposizione di Meo Sacchetti per le gare contro Polonia e Ungheria ]]> Thu, 6 Sep 2018 14:01:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019 European Qualifiers, Il 10 Settembre la conferenza di presentazione di Italia-Polonia (ore 13) ]]> Thu, 6 Sep 2018 08:12:00 UTC <![CDATA[ Si chiude con lo scrimmage contro la Vanoli Cremona la prima settimana di raduno. Sacchetti: "Migliorare gioco e atteggiamento" ]]> Gli Azzurri a Pinzolo #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) #9 Nicolò Melli (1991, 205, A, Fenerbahce - Turchia) #11 Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso Basket) #20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, A|X Armani Exchange Milano) #21 Diego Flaccadori (1996, 193, G, Dolomiti Energia Trentino) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, Germani Basket Brescia) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) #70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce - Turchia) Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma Domenica 2 settembre Riposo Lunedì 3 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Martedì 4 settembre Ore 12.00/14.00 – Allenamento Mercoledì 5 settembre Ore 12.00/14.00 – Allenamento Ore 16.00 – Trasferimento a Verona Giovedì 6 settembre Ore 10.30 – Trasferimento ad Amburgo (Germania) Ore 17.30/19.00 – Allenamento presso Edel-optics.de Arena Hamburg 7/8 settembre Supercup 2018 Venerdì 7 settembre Ore 10.15/11.30 – Allenamento Ore 17.30 Italia-Repubblica Ceca Ore 20.00 Germania-Turchia Sabato 8 settembre Orario da definire – Allenamento Ore 17.30 Finale 3°-4° posto Ore 20.00 Finale 1°-2°posto Ore 23.30 – Trasferimento a Bologna Domenica 9 settembre Riposo Lunedì 10 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento presso PalaDozza Ore 17.30/19.30 – Allenamento Martedì 11 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Mercoledì 12 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Giovedì 13 settembre Ore 17.00/19.00 – Allenamento Venerdì 14 settembre Ore 10.00/11.00 – Allenamento Italia-Polonia (PalaDozza, ore 20.15, diretta Sky Sport HD) Sabato 15 settembre Ore 14.00 – Trasferimento a Debrecen (Ungheria) Ore 19.00/20.30 – Allenamento Domenica 16 settembre Ore 18.30/20.00 – Allenamento Lunedì 17 settembre Ore 11.00/12.00 – Allenamento Ungheria-Italia (Fonix Hall, ore 18.00, diretta Sky Sport HD) Martedì 18 settembre Rientro in Italia e fine raduno FIBA World Cup 2019 Qualifiers La classifica iniziale del gruppo J Lituania 12 punti* Italia 10 Polonia 9 Ungheria 9 Paesi Bassi 9 Croazia 9 *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta Il calendario del gruppo 14 settembre 2018 Croazia-Lituania Italia-Polonia Paesi Bassi-Ungheria 17 settembre 2018 Lituania-Paesi Bassi Polonia-Croazia Ungheria-Italia 29 novembre 2018 Italia-Lituania Paesi Bassi-Polonia Croazia-Ungheria 2 dicembre 2018 Lituania-Croazia Polonia-Italia Ungheria-Paesi Bassi 22 febbraio 2019 Paesi Bassi-Lituania Croazia-Polonia Italia-Ungheria 25 febbraio 2019 Lituania-Italia Polonia-Paesi Bassi Ungheria-Croazia La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. ]]> Sat, 1 Sep 2018 18:09:00 UTC <![CDATA[ Un anno all’inizio del Mondiale 2019. Datome: "Felice come nelle mie prime estati in Azzurro. Mai fatto il Mondiale, voglio conquistarlo sul campo. Domani scrimmage contro la Vanoli (diretta Facebook, 18.00) ]]> Gli Azzurri a Pinzolo #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) #9 Nicolò Melli (1991, 205, A, Fenerbahce - Turchia) #11 Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, De’ Longhi Treviso Basket) #20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, A|X Armani Exchange Milano) #21 Diego Flaccadori (1996, 193, G, Dolomiti Energia Trentino) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, Germani Basket Brescia) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, A|X Armani Exchange Milano) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) #70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahce - Turchia) Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma Sabato 1 settembre Ore 18.00 - Scrimmage con Vanoli Cremona presso Palasport Carisolo (diretta Facebook) Domenica 2 settembre Riposo Lunedì 3 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Martedì 4 settembre Ore 12.00/14.00 – Allenamento Mercoledì 5 settembre Ore 12.00/14.00 – Allenamento Ore 16.00 – Trasferimento a Verona Giovedì 6 settembre Ore 10.30 – Trasferimento ad Amburgo (Germania) Ore 17.30/19.00 – Allenamento presso Edel-optics.de Arena Hamburg 7/8 settembre Supercup 2018 Venerdì 7 settembre Ore 10.15/11.30 – Allenamento Ore 17.30 Italia-Repubblica Ceca Ore 20.00 Germania-Turchia Sabato 8 settembre Orario da definire – Allenamento Ore 17.00 Finale 3°-4° posto Ore 20.00 Finale 1°-2°posto Ore 23.30 – Trasferimento a Bologna Domenica 9 settembre Riposo Lunedì 10 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento presso PalaDozza Ore 17.30/19.30 – Allenamento Martedì 11 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Mercoledì 12 settembre Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento Giovedì 13 settembre Ore 17.00/19.00 – Allenamento Venerdì 14 settembre Ore 10.00/11.00 – Allenamento Italia-Polonia (PalaDozza, ore 20.15, diretta Sky Sport HD) Sabato 15 settembre Ore 14.00 – Trasferimento a Debrecen (Ungheria) Ore 19.00/20.30 – Allenamento Domenica 16 settembre Ore 18.30/20.00 – Allenamento Lunedì 17 settembre Ore 11.00/12.00 – Allenamento Ungheria-Italia (Fonix Hall, ore 18.00, diretta Sky Sport HD) Martedì 18 settembre Rientro in Italia e fine raduno FIBA World Cup 2019 Qualifiers La classifica iniziale del gruppo J Lituania 12 punti* Italia 10 Polonia 9 Ungheria 9 Paesi Bassi 9 Croazia 9 *FIBA assegna due punti per la vittoria e uno per la sconfitta Il calendario del gruppo J 14 settembre 2018 Croazia-Lituania Italia-Polonia Paesi Bassi-Ungheria 17 settembre 2018 Lituania-Paesi Bassi Polonia-Croazia Ungheria-Italia 29 novembre 2018 Italia-Lituania Paesi Bassi-Polonia Croazia-Ungheria 2 dicembre 2018 Lituania-Croazia Polonia-Italia Ungheria-Paesi Bassi 22 febbraio 2019 Paesi Bassi-Lituania Croazia-Polonia Italia-Ungheria 25 febbraio 2019 Lituania-Italia Polonia-Paesi Bassi Ungheria-Croazia La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. ]]> Fri, 31 Aug 2018 10:44:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019 European Qualifiers. Aperta la prevendita per Italia-Polonia: Azzurri in campo a Bologna il 14 settembre alle ore 20.15 ]]> La prevendita dei biglietti per il match è ufficialmente aperta da oggi, martedì 28 agosto in tutte le ricevitorie del circuito Vivaticket e a questo sito L’ingresso sarà gratuito per i bambini fino a 4 anni. Ingresso a prezzo ridotto da 5 a 14 anni e Over 65. Per tutte le altre info, scrivere a ufficiostampa@mgsport.com Dopo aver chiuso la prima fase in testa al girone davanti alla Croazia e ai Paesi Bassi, gli Azzurri sono ora inseriti nel girone J che comprende anche la Lituania, la Polonia e l’Ungheria. Nelle tre finestre della seconda fase (settembre, novembre/dicembre e febbraio) si giocheranno gare di andata e ritorno e le formazioni che si sono già affrontate nella prima fase non potranno farlo nuovamente. Al Mondiale cinese andranno le prime tre classificate. Questa la classifica alla vigilia dell’inizio della seconda fase: Lituania 12 (6/0), Italia 10 (4/2), Polonia 9 (3/3), Paesi Bassi 9 (3/3), Croazia 9 (3/3), Ungheria 9 (3/3). Nella seconda finestra l’Italia ospiterà la Lituania il 29 novembre e farà visita alla Polonia il 2 dicembre. Ultime gare nel 2019 contro Ungheria in casa il 22 febbraio e Lituania in trasferta il 25 febbraio. ]]> Tue, 28 Aug 2018 14:00:00 UTC <![CDATA[ I raduni precampionato 2018-19 del Comitato Italiano Arbitri ]]> Wed, 29 Aug 2018 11:05:00 UTC <![CDATA[ La preparazione fisica degli Azzurri nel training camp di Pinzolo: il "Fip Mobile Lab" aiuta lo staff nel lavoro quotidiano ]]> Sun, 26 Aug 2018 15:54:00 UTC <![CDATA[ "Corriere dello Sport". Intervista al presidente Petrucci ]]> Wed, 29 Aug 2018 07:08:00 UTC <![CDATA[ Andrea Cinciarini torna in Azzurro da veterano: "Sempre un piacere essere in Nazionale. Ora vogliamo battere Polonia e Ungheria" ]]> Tue, 28 Aug 2018 08:17:00 UTC <![CDATA[ Ginobili si ritira. Il saluto del presidente Petrucci ]]> Tue, 28 Aug 2018 17:58:00 UTC <![CDATA[ Trofeo BAM, Israele battuto in finale 77-70, vince l'Italia. VIsintin Mvp della manifestazione ]]> Sun, 26 Aug 2018 18:31:00 UTC <![CDATA[ Domani prima amichevole con Israele, al PalaMariotti di La Spezia (ore 20.00, diretta sulla pagina Facebook della FIP) ]]> Sun, 26 Aug 2018 12:19:00 UTC <![CDATA[ Azzurri contro la Vanoli Cremona. Tutte le info per assistere allo scrimmage del primo settembre a Carisolo ]]> Sun, 26 Aug 2018 08:29:00 UTC <![CDATA[ Europeo: trionfo delle Azzurre, che battono in finale la Repubblica Ceca 60-52. Campionesse d'Europa!!! ]]>