<![CDATA[ News della Federazione Italiana Pallacanestro ]]> Fri, 17 Aug 2018 15:50:27 UTC <![CDATA[ Chiusura uffici federali dal 13 al 17 agosto ]]> Thu, 9 Aug 2018 14:15:00 UTC <![CDATA[ Tragedia di Genova, il Presidente del CONI Malagò ha disposto un minuto di silenzio ]]> Tue, 14 Aug 2018 15:14:00 UTC <![CDATA[ Trofeo BAM in Slovenia, Italia-Ungheria 67-48 (Biasigh 19). Domani alle 14.30 la semifinale ]]> Fri, 17 Aug 2018 15:02:00 UTC <![CDATA[ Trofeo BAM in Slovenia, Italia-Ucraina 52-40, terzo successo consecutivo per le Azzurre ]]> Fri, 17 Aug 2018 11:10:00 UTC <![CDATA[ Venice al Cedevita Lubiana Challenger. Perde con Riga 22-10. Alle 18:30 seconda gara contro Split Statist ]]> Thu, 16 Aug 2018 18:06:00 UTC <![CDATA[ Trofeo Bam, doppio successo per le Azzurre. Nel pomeriggio Italia-Serbia 64-32 ]]> Thu, 16 Aug 2018 17:53:00 UTC <![CDATA[ I gironi della FIBA 3x3 Europe Cup. Le Azzurre nel girone D con Ungheria e Belgio ]]> Thu, 16 Aug 2018 16:01:00 UTC <![CDATA[ Terminato il Jr NBA World Championship. Coach Nocera: "Esperienza che ricorderemo tutta la vita" ]]> clicca qui. ]]> Thu, 16 Aug 2018 09:24:00 UTC <![CDATA[ Europeo al via dal 17 agosto a Kaunas, l'esordio delle Azzurre con l'Ungheria (ore 18.00) ]]> Tue, 14 Aug 2018 17:21:00 UTC <![CDATA[ Trofeo Bam, esordio vincente per le Azzurre, che battono la Bulgaria 97-39. Oggi la Serbia alle ore 18.00 ]]> Thu, 16 Aug 2018 08:52:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Novi Sad. Italia-Paesi Bassi 80-45. In campo venerdì 17 agosto contro la Germania alle 18.15 ]]> Italia-Paesi Bassi 80-45 (23-9, 26-8, 19-18, 12-10) Italia: Tourè 2, Saladini 4, Bogliardi 3, Spagnolo, Penè 9, Procida 8, Arnaldo ne, Grant 32, Bartoli 12, Manenti ne, Guerrieri 2, Tintori 8. All: Bocchino Paesi Bassi: Brathwaite 3, Held 11, Saizonou, Van Den Heuvel 2, Bosch-Fellah 8, Kraag 6, Vianen 1, Leons 1, Buijs 3, Wijnands 6, Cordilia 3, Verschoor 2. All: Goedee Tutti i tabellini Italia-Croazia 58-85 (15-19, 18-23, 11-27, 14-16) Italia: Tourè 6, Saladini 5, Bogliardi, Spagnolo 7, Penè 6, Procida 2, Arnaldo, Grant 16, Bartoli 4, Manenti, Guerrieri, Tintori 12. All: Bocchino Croazia: Paponja 3, Rasic, Perasovic 10, Majcunic, Prkacin 26, Tisma 12, Brala, Bosnjak 16, Buljevic 8, Perkusic 4, Kresic 2, Ivisic 4. All: Karakas Italia-Georgia 93-55 (18-19, 21-13, 21-10, 33-13) Italia: Tourè 2, Saladini 6, Bogliardi 8, Spagnolo 6, Penè 12, Procida 28, Arnaldo, Grant 14, Bartoli 6, Manenti, Guerrieri, Tintori 11. All: Bocchino Georgia: Tskhvediani, Abuladze 7, Kiladze 4, Biganashvili 1, Gogadze, Gaprindashvili 7, Vashakidze, Tavakarashvili 12, Tchintcharauli, Merkviladze 14, Kishko 8, Kapanadze 2. All: Kazanjian Italia-Estonia 68-83 (12-17, 16-25, 9-19, 31-22) Italia: Tourè, Saladini 10, Bogliardi, Spagnolo 15, Penè 10, Procida 9, Arnaldo, Grant 19, Bartoli 3, Manenti, Guerrieri 1, Tintori 1. All: Bocchino Estonia: Toom 8, Ruubel 14, Ilver 8, Kirsipuu 21, Suurorg 4, Raiend 8, Riisma 4, Reinart, Heinla 7, Kasemets, Aav 5, Peterson 4. All: Parkonen Italia-Francia 50-78 (11-18, 17-14, 14-23, 8-23) Italia: Tourè, Saladini, Bogliardi 4, Spagnolo 7, Penè 10, Procida 4, Arnaldo, Grant 19, Bartoli, Manenti 2, Guerrieri, Tintori 4. All: Bocchino Francia: Beaufort 3, Demahis-Ballou 2, Frisch, Ouedraogo 6, Magassa 2, Cosse 5, Begarin 18, Balfournier 2, Batcho 15, Tchicamboud 2, Diabate 15, Lesmond 6. All: Faure Tutte le partite dell'Europeo U16 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU16Europe. Il sito internet ufficiale della manifestazione è FIBA U16 I 12 Azzurri di coach Bocchino #2 Soma Abati Tourè (2002, 192, A, Blu Orobica) #7 Manuel Saladini (2002, 176, P, Mens Sana Basketball Academy) #8 Matteo Bogliardi (2002, 185, G, Vis 2008 Ferrara) #9 Matteo Spagnolo (2003, 191, P, Stella Azzurra Roma) #10 Abramo Penè (2002, 198, G, Stella Azzurra Roma Nord) #11 Gabriele Procida (2002, 192, G, Team Abc Cantù) #12 Andrea Arnaldo (2002, 191, P, Pall. Trieste 2004) #14 Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, FC Bayern Monaco – Germania) #15 Vittorio Bartoli (2002, 199, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) #17 Luca Manenti (2002, 201, A/C, Blu Orobica) #18 Lorenzo Guerrieri (2002, 208, C, Barcelona - Spagna) #19 Tommaso Tintori (2002, 200, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Davide Paolini Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Team Manager: Domenico Meroni Il calendario del girone Azzurro Venerdì 10 agosto Estonia-Georgia 76-66 Francia-Italia 78-50 Sabato 11 agosto Italia-Estonia 68-83 Georgia-Francia 54-106 Domenica 12 agosto Francia-Estonia 66-57 Georgia-Italia 55-93 La classifica Francia 3/0 Estonia 2/1 Italia 1/2 Georgia 0/3 Martedì 14 agosto – Ottavi di finale Israele-Lettonia 81-85 Italia-Croazia 58-85 Lituania-Paesi Bassi 84-53 Turchia-Georgia 97-72 Estonia-Grecia 66-83 Francia-Germania 83-56 Serbia-Slovenia 88-63 Spagna-Montenegro 102-49 Mercoledì 15 agosto 9°-16° posto Italia-Paesi Bassi 80-45 Israele-Georgia 72-63 Montenegro-Estonia 65-78 Slovenia-Germania Quarti di finale Lituania-Croazia 78-80 Lettonia-Turchia 63-92 Spagna-Grecia 61-41 Serbia-Francia 71-78 Giovedì 16 agosto - Riposo Venerdì 17 agosto 13°-16° posto Paesi Bassi-Slovenia (13.45) Georgia-Montenegro (16.00) 9°-12° posto Italia-Germania (18.15) Israele-Estonia (20.30) 5°-8° posto Lituania-Serbia (13.45) Lettonia-Grecia (16.00) Semifinali Croazia-Francia (18.15) Turchia-Spagna (20.30) Sabato 18 agosto – Finali I gironi dell’Europeo Girone A: Lituania, Israele, Slovenia, Montenegro Girone B: Spagna, Lettonia, Paesi Bassi, Serbia Girone C: Turchia, Germania, Grecia, Croazia Girone D: ITALIA, Francia, Georgia, Estonia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre. L’albo d’oro degli ultimi 10 anni 2017 Francia 2016 Spagna 2015 Bosnia Erzegovina 2014 Francia 2013 Spagna 2012 Turchia 2011 Croazia 2010 Croazia 2009 Spagna 2008 Lituania ]]> Wed, 15 Aug 2018 13:59:00 UTC <![CDATA[ Trofeo Bam in Slovenia (16-20 agosto), le 12 Azzurre convocate da coach Gebbia ]]> Tue, 14 Aug 2018 17:32:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Novi Sad. Italia-Croazia 58-85. A Ferragosto Azzurri contro i Paesi Bassi alle 13.45 (9°-16° posto). Bocchino: "Ora intensità e atteggiamento" ]]> Italia-Croazia 58-85 (15-19, 18-23, 11-27, 14-16) Italia: Tourè 6, Saladini 5, Bogliardi, Spagnolo 7, Penè 6, Procida 2, Arnaldo, Grant 16, Bartoli 4, Manenti, Guerrieri, Tintori 12. All: Bocchino Croazia: Paponja 3, Rasic, Perasovic 10, Majcunic, Prkacin 26, Tisma 12, Brala, Bosnjak 16, Buljevic 8, Perkusic 4, Kresic 2, Ivisic 4. All: Karakas Tutti i tabellini Italia-Georgia 93-55 (18-19, 21-13, 21-10, 33-13) Italia: Tourè 2, Saladini 6, Bogliardi 8, Spagnolo 6, Penè 12, Procida 28, Arnaldo, Grant 14, Bartoli 6, Manenti, Guerrieri, Tintori 11. All: Bocchino Georgia: Tskhvediani, Abuladze 7, Kiladze 4, Biganashvili 1, Gogadze, Gaprindashvili 7, Vashakidze, Tavakarashvili 12, Tchintcharauli, Merkviladze 14, Kishko 8, Kapanadze 2. All: Kazanjian Italia-Estonia 68-83 (12-17, 16-25, 9-19, 31-22) Italia: Tourè, Saladini 10, Bogliardi, Spagnolo 15, Penè 10, Procida 9, Arnaldo, Grant 19, Bartoli 3, Manenti, Guerrieri 1, Tintori 1. All: Bocchino Estonia: Toom 8, Ruubel 14, Ilver 8, Kirsipuu 21, Suurorg 4, Raiend 8, Riisma 4, Reinart, Heinla 7, Kasemets, Aav 5, Peterson 4. All: Parkonen Italia-Francia 50-78 (11-18, 17-14, 14-23, 8-23) Italia: Tourè, Saladini, Bogliardi 4, Spagnolo 7, Penè 10, Procida 4, Arnaldo, Grant 19, Bartoli, Manenti 2, Guerrieri, Tintori 4. All: Bocchino Francia: Beaufort 3, Demahis-Ballou 2, Frisch, Ouedraogo 6, Magassa 2, Cosse 5, Begarin 18, Balfournier 2, Batcho 15, Tchicamboud 2, Diabate 15, Lesmond 6. All: Faure Tutte le partite dell'Europeo U16 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU16Europe. Il sito internet ufficiale della manifestazione è FIBA U16 I 12 Azzurri di coach Bocchino #2 Soma Abati Tourè (2002, 192, A, Blu Orobica) #7 Manuel Saladini (2002, 176, P, Mens Sana Basketball Academy) #8 Matteo Bogliardi (2002, 185, G, Vis 2008 Ferrara) #9 Matteo Spagnolo (2003, 191, P, Stella Azzurra Roma) #10 Abramo Penè (2002, 198, G, Stella Azzurra Roma Nord) #11 Gabriele Procida (2002, 192, G, Team Abc Cantù) #12 Andrea Arnaldo (2002, 191, P, Pall. Trieste 2004) #14 Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, FC Bayern Monaco – Germania) #15 Vittorio Bartoli (2002, 199, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) #17 Luca Manenti (2002, 201, A/C, Blu Orobica) #18 Lorenzo Guerrieri (2002, 208, C, Barcelona - Spagna) #19 Tommaso Tintori (2002, 200, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Davide Paolini Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Team Manager: Domenico Meroni Il calendario del girone Azzurro Venerdì 10 agosto Estonia-Georgia 76-66 Francia-Italia 78-50 Sabato 11 agosto Italia-Estonia 68-83 Georgia-Francia 54-106 Domenica 12 agosto Francia-Estonia 66-57 Georgia-Italia 55-93 La classifica Francia 3/0 Estonia 2/1 Italia 1/2 Georgia 0/3 Martedì 14 agosto – Ottavi di finale Israele-Lettonia 81-85 Italia-Croazia 58-85 Lituania-Paesi Bassi 84-53 Turchia-Georgia 97-72 Estonia-Grecia 66-83 Francia-Germania 83-56 Serbia-Slovenia (20.30) Spagna-Montenegro (20.30) Mercoledì 15 agosto 9°-16° posto Italia-Paesi Bassi (13.45) Giovedì 16 agosto – Riposo Venerdì 17 agosto – Semifinali Sabato 18 agosto – Finali I gironi dell’Europeo Girone A: Lituania, Israele, Slovenia, Montenegro Girone B: Spagna, Lettonia, Paesi Bassi, Serbia Girone C: Turchia, Germania, Grecia, Croazia Girone D: ITALIA, Francia, Georgia, Estonia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre. L’albo d’oro degli ultimi 10 anni 2017 Francia 2016 Spagna 2015 Bosnia Erzegovina 2014 Francia 2013 Spagna 2012 Turchia 2011 Croazia 2010 Croazia 2009 Spagna 2008 Lituania ]]> Tue, 14 Aug 2018 13:28:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Kaunas (17-25 agosto), le 12 Azzurre convocate da coach Lucchesi ]]> Tue, 14 Aug 2018 10:51:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Udine, il bilancio di coach Iurlaro: "Torneo durissimo, ringrazio tutte le ragazze e lo staff" ]]> Tue, 14 Aug 2018 08:52:00 UTC <![CDATA[ Vicenza “Italbasket City”, Azzurre contro Wake Forest il 18 agosto. Incasso devoluto alla LILT ]]> Mon, 13 Aug 2018 13:31:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Aperte le procedure FIBA per le richieste di accredito Media ]]> 10 settembre 2018 attraverso il FIBA Media Portal al seguente link: il FIBA Media Portal Per chi fosse già in possesso di un account, basterà inserire le proprie credenziali (indirizzo mail e password) per accedere alla procedura e selezionare l’evento desiderato. La procedura di accreditamento online ha funzione di semplice richiesta e non garantisce l’automatica concessione dell’accredito. Termini e condizioni - Verranno prese in considerazione solamente le domande compilate e presentate online entro i termini stabiliti. - Non verranno prese in considerazione richieste prive di fototessera. - Non verranno prese in considerazione richieste provenienti da: rappresentanti di club, agenti, bloggers o altri media che non producano contenuti originali. - La decisione finale di concedere l’accredito spetta a FIBA. Per ulteriori informazioni scrivere a: accreditation@fiba.com FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone J: Italia, Lituania, Polonia, Paesi Bassi, Croazia, Ungheria Prima giornata – 14 settembre 2018 Italia – Polonia (20.15, PalaDozza, Bologna) Paesi Bassi – Ungheria (Topsportcentrum, Almere) Croazia – Lituania (Sports Hall “Gradski Vrt”, Osijek) Seconda giornata – 17 settembre 2018 Ungheria – Italia (18.00, Fönix Hall, Debrecen) Lituania – Paesi Bassi (Siemens Arena, Vilnius) Polonia – Croazia (ERGO Arena, Gdansk) Terza giornata – 29 novembre 2018 Italia – Lituania Paesi Bassi – Polonia Croazia – Ungheria Quarta giornata – 2 dicembre 2018 Polonia – Italia Lituania – Croazia Ungheria – Paesi Bassi Quinta giornata – 22 febbraio 2019 Italia – Ungheria Paesi Bassi – Lituania Croazia – Polonia Sesta giornata – 25 febbraio 2019 Lituania – Italia Polonia – Paesi Bassi Ungheria - Croazia ]]> Mon, 13 Aug 2018 10:25:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Pesaro, Italia-Spagna 46-73 (Nasraoui 12). Da venerdì l'Europeo a Kaunas ]]> Sun, 12 Aug 2018 20:42:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Novi Sad. Italia-Georgia 93-55 (Procida 28). Terzo posto per gli Azzurri. Agli ottavi la Croazia (martedì 14 agosto alle 13.45) ]]> Italia-Georgia 93-55 (18-19, 21-13, 21-10, 33-13) Italia: Tourè 2, Saladini 6, Bogliardi 8, Spagnolo 6, Penè 12, Procida 28, Arnaldo, Grant 14, Bartoli 6, Manenti, Guerrieri, Tintori 11. All: Bocchino Georgia: Tskhvediani, Abuladze 7, Kiladze 4, Biganashvili 1, Gogadze, Gaprindashvili 7, Vashakidze, Tavakarashvili 12, Tchintcharauli, Merkviladze 14, Kishko 8, Kapanadze 2. All: Kazanjian Tutti i tabellini Italia-Estonia 68-83 (12-17, 16-25, 9-19, 31-22) Italia: Tourè, Saladini 10, Bogliardi, Spagnolo 15, Penè 10, Procida 9, Arnaldo, Grant 19, Bartoli 3, Manenti, Guerrieri 1, Tintori 1. All: Bocchino Estonia: Toom 8, Ruubel 14, Ilver 8, Kirsipuu 21, Suurorg 4, Raiend 8, Riisma 4, Reinart, Heinla 7, Kasemets, Aav 5, Peterson 4. All: Parkonen Italia-Francia 50-78 (11-18, 17-14, 14-23, 8-23) Italia: Tourè, Saladini, Bogliardi 4, Spagnolo 7, Penè 10, Procida 4, Arnaldo, Grant 19, Bartoli, Manenti 2, Guerrieri, Tintori 4. All: Bocchino Francia: Beaufort 3, Demahis-Ballou 2, Frisch, Ouedraogo 6, Magassa 2, Cosse 5, Begarin 18, Balfournier 2, Batcho 15, Tchicamboud 2, Diabate 15, Lesmond 6. All: Faure Tutte le partite dell'Europeo U16 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU16Europe. Il sito internet ufficiale della manifestazione è FIBA U16 I 12 Azzurri di coach Bocchino #2 Soma Abati Tourè (2002, 192, A, Blu Orobica) #7 Manuel Saladini (2002, 176, P, Mens Sana Basketball Academy) #8 Matteo Bogliardi (2002, 185, G, Vis 2008 Ferrara) #9 Matteo Spagnolo (2003, 191, P, Stella Azzurra Roma) #10 Abramo Penè (2002, 198, G, Stella Azzurra Roma Nord) #11 Gabriele Procida (2002, 192, G, Team Abc Cantù) #12 Andrea Arnaldo (2002, 191, P, Pall. Trieste 2004) #14 Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, FC Bayern Monaco – Germania) #15 Vittorio Bartoli (2002, 199, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) #17 Luca Manenti (2002, 201, A/C, Blu Orobica) #18 Lorenzo Guerrieri (2002, 208, C, Barcelona - Spagna) #19 Tommaso Tintori (2002, 200, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Davide Paolini Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Team Manager: Domenico Meroni Il calendario del girone Azzurro Venerdì 10 agosto Estonia-Georgia 76-66 Francia-Italia 78-50 Sabato 11 agosto Italia-Estonia 68-83 Georgia-Francia 54-106 Domenica 12 agosto Francia-Estonia 66-57 Georgia-Italia 55-93 La classifica Francia 3/0 Estonia 2/1 Italia 1/2 Georgia 0/3 Lunedì 13 agosto – Riposo Martedì 14 agosto – Ottavi di finale Mercoledì 15 agosto – Quarti di finale Giovedì 16 agosto – Riposo Venerdì 17 agosto – Semifinali Sabato 18 agosto – Finali I gironi dell’Europeo Girone A: Lituania, Israele, Slovenia, Montenegro Girone B: Spagna, Lettonia, Paesi Bassi, Serbia Girone C: Turchia, Germania, Grecia, Croazia Girone D: ITALIA, Francia, Georgia, Estonia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre. L’albo d’oro degli ultimi 10 anni 2017 Francia 2016 Spagna 2015 Bosnia Erzegovina 2014 Francia 2013 Spagna 2012 Turchia 2011 Croazia 2010 Croazia 2009 Spagna 2008 Lituania ]]> Sun, 12 Aug 2018 18:07:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Udine, Italia-Croazia 54-69. Le Azzurre chiudono al decimo posto ]]> Sun, 12 Aug 2018 18:03:00 UTC <![CDATA[ Europeo, Italia-Serbia 69-57 (Gregori 16). Domenica le Azzurre con la Croazia per il nono posto (18.15) ]]> Sat, 11 Aug 2018 21:11:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Pesaro, Italia-Belgio 79-39 (Nasraoui 23). Domenica Azzurre con la Spagna in finale (20.30) ]]> Sat, 11 Aug 2018 20:31:00 UTC <![CDATA[ Raiffeisen Bank Bucarest Challenger. Terzo posto per Rome. Venice non accede alle Finali ]]> Rome che si ferma in semifinale contro le padrone di casa della Stiinta Bucarest. Rome è la squadra femminile di 3x3 che ha rappresentato l'Italia nella prima edizione del Women Master all'interno del Raiffeisen Bank Bucarest Challenger. Il Master poi lo vince Parigi Squad che batte in finale proprio Stiinta Bucarest con un'inappellabole 21-11. Venice ha partecipato al Torneo maschile del Challenger, non riuscendo a superare la prima fase di quella che è considerata una delle manifestazioni più conosciute e storiche del 3x3 europeo. Nella prima giornata Rome ha vinto entrambe le partite con Bucarest ed Atene. Poi ha perso in semifinale con Paris Squad 10-18, non compromettendo l'ingresso in semifinale dove ha poi perso di nuovo con Stiinta Bucarest 16-20 alla fine di una gara molto combattuta. Venice, invece, ha perso tutte e due le gare del primo turno, anche se per un soffio, e quindi è stata eliminata. Venice tornerà in campo al Challenger di Lubiana del 17-18 agosto. Rome 11 agosto Rome-Agro Bucarest 21-8 Rulli 7, Ciavarella 7, Carangelo 5, Zampieri 2 Rome-Atene Athlos 17-9 Rulli 8, Ciavarella 6, Carangelo 1, Zampieri 2 12 agosto Rome-Parigi Squad 10-18 Rulli 1, Ciavarella 6, Carangelo 2, Zampieri 1 Semifinale Rome-Stiinta Bucarest 16-20 Rulli 3, Ciavarella 9, Carangelo 3, Zampieri 1 Roster Rome Debora Carangelo (1992, 1.70) Giulia Ciavarella (1997, 1.83) Giulia Rulli (1991, 1.84) Arianna Zampieri (1988, 1.83) Venice 11 agosto Zemun (Serbia)-Venice 20-19 Venice. Bovo 5, Petronio 5, Kisonga 4, Vecchiato 5. Tokyo-Venice 19-16 Venice. Bovo 10, Petronio, Kisonga 1, Vecchiato 5. Roster Venice Alessandro Petronio (1992, 194) Alessandro Vecchiato (1990, 187) Alexandre Joao Kisonga (1984, 2.01) Davide Bovo (1997, 1.98) ]]> Sat, 11 Aug 2018 10:20:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Pesaro, Italia-Paesi Bassi 82-42 (Nasraoui 18). Sabato Azzurre col Belgio alle 20.30 ]]> Fri, 10 Aug 2018 20:17:00 UTC <![CDATA[ Raduno da domani e Treviso amichevoli con Wake Forest, Francia e Israele. Crespi: “Appuntamento chiave verso novembre” ]]> Thu, 5 Jul 2018 14:51:00 UTC <![CDATA[ Rome femminile e Venice al Raiffeisen Bank Bucarest Challenger ]]> Fri, 10 Aug 2018 07:54:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Udine, Italia-Irlanda 64-54. Azzurre certe della permanenza in Division A, sabato la Serbia (ore 21.00) ]]> Thu, 9 Aug 2018 21:08:00 UTC <![CDATA[ Premio Madella 2018, il bando di concorso (scadenza 30 settembre) ]]> Thu, 9 Aug 2018 14:23:00 UTC <![CDATA[ Savatteri e Buffo al Basketball Without Borders di Belgrado ]]> Thu, 9 Aug 2018 13:33:00 UTC <![CDATA[ Europeo U16, oggi il via a Novi Sad (Serbia). Gli Azzurri all’esordio contro la Francia (20.30). Bocchino: “Fiducia e concentrazione per competere fino alla fine” ]]> Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU16Europe. Il sito internet ufficiale della manifestazione è FIBA U16 I 12 Azzurri di coach Bocchino #2 Soma Abati Tourè (2002, 192, A, Blu Orobica) #7 Manuel Saladini (2002, 176, P, Mens Sana Basketball Academy) #8 Matteo Bogliardi (2002, 185, G, Vis 2008 Ferrara) #9 Matteo Spagnolo (2003, 191, P, Stella Azzurra Roma) #10 Abramo Penè (2002, 198, G, Stella Azzurra Roma Nord) #11 Gabriele Procida (2002, 192, G, Team Abc Cantù) #12 Andrea Arnaldo (2002, 191, P, Pall. Trieste 2004) #14 Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, FC Bayern Monaco – Germania) #15 Vittorio Bartoli (2002, 199, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) #17 Luca Manenti (2002, 201, A/C, Blu Orobica) #18 Lorenzo Guerrieri (2002, 208, C, Barcelona - Spagna) #19 Tommaso Tintori (2002, 200, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Capo Delegazione: Davide Paolini Team Manager: Domenico Meroni Il calendario del girone Azzurro Venerdì 10 agosto Ore 13.45 Estonia-Georgia Ore 20.30 Francia-Italia Sabato 11 agosto Ore 16.00 Italia-Estonia Ore 18.15 Georgia-Francia Domenica 12 agosto Ore 16.00 Francia-Estonia Ore 18.15 Georgia-Italia Lunedì 13 agosto – Riposo Martedì 14 agosto – Ottavi di finale Mercoledì 15 agosto – Quarti di finale Giovedì 16 agosto – Riposo Venerdì 17 agosto – Semifinali Sabato 18 agosto – Finali I gironi dell’Europeo Girone A: Lituania, Israele, Slovenia, Montenegro Girone B: Spagna, Lettonia, Paesi Bassi, Serbia Girone C: Turchia, Germania, Grecia, Croazia Girone D: ITALIA, Francia, Georgia, Estonia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre. L’albo d’oro degli ultimi 10 anni 2017 Francia 2016 Spagna 2015 Bosnia Erzegovina 2014 Francia 2013 Spagna 2012 Turchia 2011 Croazia 2010 Croazia 2009 Spagna 2008 Lituania ]]> Wed, 8 Aug 2018 14:40:00 UTC <![CDATA[ Trofeo Bam in Slovenia (16-19 agosto), le convocate di Ninni Gebbia ]]> Thu, 9 Aug 2018 11:17:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Udine, Azzurre sconfitte dalla Germania (46-67) negli Ottavi di finale. Giovedì l'Irlanda alle 21.00 ]]> Wed, 8 Aug 2018 21:08:00 UTC <![CDATA[ Europeo U16 a Novi Sad. Ecco i 12 Azzurri di coach Bocchino. Nell'ultima amichevole, Italia-Spagna 56-65 ]]> Italia-Spagna 56-65 (16-18, 37-37, 42-52) Italia: Abati Tourè 1, Manenti, Tintori 8, Arnaldo 5, Penè 5, Spagnolo 12, Grant, Saladini 2, Procida 5, Boglieri 18, Guerrieri, Bartoli. All: Bocchino I 12 Azzurri di coach Bocchino per l’Europeo Under 16 Soma Abati Tourè (2002, A, Blu Orobica) Andrea Arnaldo (2002, Pm, Pall. Trieste 2004) Vittorio Bartoli (2002, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) Matteo Bogliardi (2002, G, Vis 2008 Ferrara) Sasha Mattias Grant (2002, A, FC Bayern Monaco - Ger) Lorenzo Guerrieri (2002, C, Fc Barcelona - Esp) Luca Manenti (2002, A/C, Blu Orobica) Abramo Penè (2002, G, Stella Azzurra Roma Nord) Gabriele Procida (2002, G, Team Abc Cantù) Manuel Saladini (2002, Pm, Mens Sana Basketball Academy) Matteo Spagnolo (2003, Pm, Stella Azzurra Roma) Tommaso Tintori (2002, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Capo Delegazione: Davide Paolini Team Manager: Domenico Meroni Il calendario del girone D Venerdì 10 agosto Ore 13.45 Estonia-Georgia Ore 20.30 Francia-Italia Sabato 11 agosto Ore 16.00 Italia-Estonia Ore 18.15 Georgia-Francia Domenica 12 agosto Ore 16.00 Francia-Estonia Ore 18.15 Georgia-Italia ]]> Tue, 7 Aug 2018 10:07:00 UTC <![CDATA[ 3x3 Bucarest Women Master ]]> Wed, 8 Aug 2018 06:54:00 UTC <![CDATA[ La Sperimentale chiude il raduno battendo Oklahoma State University 99-72. Pecchia 17 punti ]]> Tue, 7 Aug 2018 20:28:00 UTC <![CDATA[ Europeo Under 18, l'analisi di coach Capobianco: "Un torneo molto strano, importante la reazione con la Bosnia" ]]> Tue, 7 Aug 2018 10:35:00 UTC <![CDATA[ Dino Seghetti, direttore del Settore Tecnico CIA: "Trasmettere passione e conoscenze" ]]> Mon, 6 Aug 2018 15:10:00 UTC <![CDATA[ La Sperimentale vince il Torneo di Vicenza. Battuta la Germania 95-72 ]]> Sun, 5 Aug 2018 20:28:00 UTC <![CDATA[ Sperimentale, domani a Vicenza l'amichevole con Oklahoma State University. Pecchia: "Siamo andati in crescendo" ]]> Amichevoli. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 – Vicenza 7 agosto Ore 18.00 USA East Coast All Stars – Paesi Bassi (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia – Oklahoma State University (diretta YouTube - Italbasket) Nazionale Sperimentale* #4 Davide Alviti (1996, 201, A, Andrea Costa Imola) #6 Andrea Pecchia (1997, 196, A/G, Remer Treviglio) #7 Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) #8 Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona) #10 Michele Ruzzier (1993, 185, P, Vanoli Cremona) #12 Luca Campogrande (1996, 198, G, XL Extralight Montegranaro) #14 Andrea Mezzanotte (1998, 208, A/C, Remer Treviglio) #15 Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese) #18 Riccardo Bolpin (1997, 197, G, Umana Reyer Venezia) #24 Pierfrancesco Oliva (1996, 203, A, St. Joseph Hawks - Usa) #31 Pierpaolo Marini (1993, 193, A/G, Termoforgia Jesi) #33 Michele Serpilli (1999, 200, A, VL Pesaro) #45 Nicola Akele (1995, 203, A, Rhode Island Rams - Usa) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Roberto Brunamonti Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Alberto Scremin Medico: Alberto Berardi Fisioterapista: Danilo Raimondo Addetto Stampa: Matteo Cirelli Funzionario Fip: Federico Ciccodicola Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Oklahoma State University #00 Kentrevious Jones (1999, 212, C) #1 Curtis Jones (1997, 193, G) #2 Maurice Calloo (1999, 203, A) #4 Thomas Dziagwa (1998, 193, G) #5 Duncan Demuth (1999, 203, A) #12 Cameron McGriff (1997, 201, A) #13 Issac Likekele(1999, 193, G) #14 Yor Anei (1999, 206, A) #21 Lindy Waters, III (1997, 198, G) #23 Michael Weathers (1997, 188, G) #33 Trey Reeves (1997, 193, A) #55 Mike Cunningham (1995, 183, G) Allenatore: Mike Boynton, Jr. Assistenti: John Cooper, David Kontaxis, Scott Sutton Torneo Internazionale. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 3 agosto Germania - USA East Coast All Stars 77-67 Italia - Paesi Bassi 79-64 4 agosto Paesi Bassi - Germania 50-64 Italia - USA East Coast All Stars 100-77 5 agosto Paesi Bassi - USA East Coast All Stars 55-61 Italia – Germania 95-72 Classifica Italia 6 (3/0) Germania 4 (2/1) Usa East Coast All Stars 2 (1/2) Paesi Bassi 0 (0/3) I tabellini della prima giornata Italia - Paesi Bassi 79-64 (24-18, 19-12, 21-23, 15-11 ) Italia: Pecchia 3 (0/1), Candi* 18 (2/4, 4/5), Ricci* 11 (1/5, 3/7), Ruzzier* 6 (0/1, 2/3), Campogrande 3 (1/3, 0/6), Mezzanotte 5 (1/2, 1/5), Tambone 16 (1/2, 4/6), Bolpin* 2 (1/1, 0/4), De Vico* 3 (0/2, 1/2), Oliva 2 (1/2, 0/1), Serpilli (0/1 da tre), Akele 10 (3/6, 0/2). All: Sacchetti Paesi Bassi: Van Vliet 9 (3/5, 1/2), Alberts* 15 (4/7, 2/6), Eduardo* 2 (1/4, 2/6), Kanseyo (0/1 da tre), Malalu 3 (0/2, 1/1), Brandwijk* 4 (2/2, 0/1), Schutte (0/1), Kok* 12 (3/5), Schaftenaar 12 (3/4, 2/4), Bieshaar 3 (0/1, 1/2), Smits* 4 (1/4). All: Van Noord Arbitri: Begnis, Boninsegna, Del Greco Tiri da due Ita 11/29/, Ned 17/35; Tiri da tre Ita 15/42, Ned 7/18; Tiri liberi Ita 12/14, Ned 9/13. Rimbalzi: Ita 39, Ned 35. Assist Ita 19, Ned 13. Germania – USA East Coast All Stars 77-67 (21-16, 33-19, 11-16, 12-16) Germania: Agva 9, Hujic 5, Richter 3, Ferner 8, Grof 4, Meisner 1, Figge 6, Hartwich 2, Gloger 7, Kone 7, Ogbe 10, Sengfelder 15. All: Fisher USA East Coast: Moore 6, Witt 13, Smith 7, Mike 2, Wheeler 8, Minaya 9, Galloway 8, Stefanovic 1, Friday 5, Dickey 6, Battey 2, Goss. All: Todd Arbitri: Borgo, Nuara, Yang Yao I tabellini della seconda giornata USA East Coast All Stars - Italia 77-100 (9-25, 30-22, 24-23, 14-30 ) USA East Coast: Moore*15 (2/5, 3/4), Witt 8 (2/5, 1/1), Smith 7 (2/7, 1/4), Mike 8 (3/8, 0/1), Wheeler 5 (1/3, 1/2) , Minaya 6 (3/6, 0/4), Galloway* 4 (2/5, 0/1), Stefanovic* (0/1, 0/6), Friday 10 (2/3, 1/2), Dickey* 2 (1/2), Battey* 12 (6/6), Goss (0/1). All: Todd Italia: Alviti 7 (2/6 da tre), Pecchia 11 (5/7), Candi* 9 (2/3, 0/4), Ricci* 13(3/6, 1/4), Ruzzier* 6 (0/1, 1/2), Campogrande* 15 (1/1, 2/3), Mezzanotte (0/1, 0/1), Tambone 6 (0/1, 2/5), Oliva 5 (2/6), Marini 13 (5/6, 0/1), Serpilli 3 (1/1 da tre), Akele* 12(3/6, 2/3). All: Sacchetti Arbitri: Begnis, Nuara, Yang Yao Tiri da due USA 24/52, Ita 21/38; Tiri da tre USA 7/25 , Ita 11/30; Tiri liberi USA 8/14, Ita 25/29. Rimbalzi: USA 45, Ita 43. Assist USA 14, Ita 25. Note. Antisportivo a Smith al minuto 21. Paesi Bassi – Germania 50-64 (18-14, 4-24, 10-9, 18-17) Paesi Bassi: Van Vliet 4, Alberts* 15, Topalovic 1, Eduardo* 8, Kanseyo, Malalu 2, Brandwijk*, Schutte 2, Kok* 10, Schaftenaar 3, Bieshaar 5, Smits*. All: Van Noord Germania: Agva* 7, Hujic, Richter ne, Ferner 3, Grof* 4, Meisner 9, Figge* 3, Hartwich 3, Gloger 8, Kone 11, Ogbe* 3, Sengfelder* 13. All: Fisher Arbitri: Boninsegna, Borgo, Del Greco I tabellini della terza giornata Italia-Germania 95-72 (26-16, 22-21, 27-15, 20-20) Italia: Alviti 5 (1/2, 1/4 ), Pecchia* 7 (2/2, 1/1), Candi* 2 (1/1, 0/1), Ricci* 16 (3/4, 3/4), Ruzzier* 9 (2/5, 1/3), Campogrande 5 (0/2, 1/3), Mezzanotte 4 (1/3, 0/2), Tambone 8 (1/3, 2/3), Bolpin 8 (1/3, 1/4), Oliva 6 (3/5, 0/1), Marini 7 (2/3, 1/1), Akele* 18 (6/7, 1/1). All: Sacchetti Germania: Agva* 15 (2/6, 2/3), Hujic (0/2, 0/1), Ferner (0/3), Grof* 2 (1/1), Meisner 3 (0/1, 1/2), Figge* 8 (1/2, 1/4), Hartwich 2 (1/1), Gloger 3 (0/4), Kone 17 (4/7, 1/5), Ogbe* 12 (2/4, 2/3), Sengfelder* 10 (2/6, 2/3). All: Fischer Arbitri: Borgo, Del Greco, Yang Yao Tiri da due Ita 23/40, Ger 13/37; Tiri da tre Ita 13/28 , Ger 10/21; Tiri liberi Ita 10/15, Ger 16/25. Rimbalzi: Ita 37, Ger 34. Assist Ita 28, Ger 15. Note. Fallo tecnico a Fischer (coach Germania). Paesi Bassi - USA East Coast All Stars 55-61 (12-16, 11-16, 16-20, 16-9) Paesi Bassi: Van Vliet 6, Alberts* 16, Topalovic 3, Eduardo* 7, Kanseyo 4, Malalu 3, Brandwijk*, Schutte , Kok* 5, Schaftenaar 6, Bieshaar* 3, Smits 2. All: Van Noord USA East Coast: Moore 1, Witt* 2, Smith 5, Mike* 5, Wheeler 4, Minaya 3, Galloway 11, Stefanovic* 8, Friday* 8 , Dickey 2, Battey 1, Goss* 11. All: Todd Arbitri: Begnis, Boninsegna, Nuara ]]> Mon, 6 Aug 2018 13:11:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Roseto degli Abruzzi, Italia-Turchia 68-73 (Guerrieri 21). Da venerdì l'Europeo ]]> Sun, 5 Aug 2018 20:31:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Riga, Italia-Spagna 62-80. Gli Azzurri chiudono al decimo posto ]]> Sun, 5 Aug 2018 17:25:00 UTC <![CDATA[ Europeo, Italia-Croazia 52-56 (Gregori 16). Domenica Azzurre con la Svezia (ore 21.00) ]]> Sat, 4 Aug 2018 20:56:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Vicenza, l'Italia batte USA East Coast All Stars 100-77. Campogrande 15 punti ]]> Sat, 4 Aug 2018 20:41:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Roseto, Italia-Spagna 62-87 (Manenti 14): oggi ultimo impegno con la Turchia ]]> Sat, 4 Aug 2018 20:16:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 U18 Qualifier di Bari. I complimenti del presidente FIP Petrucci ]]> Sat, 4 Aug 2018 19:18:00 UTC <![CDATA[ Europeo, Italia-Turchia 79-69 (Czumbel 17). Domani alle 17.30 contro la Spagna ]]> Sat, 4 Aug 2018 17:14:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 U18 Europe Cup Qualifier. Le Nazionali Azzurre qualificate all'Europeo di Debrecen. Donadio MVP ]]> Nazionale maschile U18 3x3 Riccardo Chinellato (2000, 195, Team Abc Cantù) Lorenzo Donadio (2001, 193, Stella Azzurra) Niccolò Filoni (2001, 196, Nuovo Basket Aquilano) Nicolò Ianuale (2001, 196, Pall.Moncalieri S.Mauro) Le gare della Nazionale maschile Italia(M)-Polonia 21-17 Italia. Chinellato 7, Filoni 6, Donadio 7, Ianuale 1 Italia(M)-Lituania 19-13 Italia. Filoni 2, Ianuale 4, Chinellato 8, Donadio 5 Italia (M)-Lettonia 21-12 Italia. Filoni 1, Ianuale 4, Chinellato 5, Donadio 10 Italia (M)-Polonia 21-17 Italia. Chinellato 7, Filoni 6, Donadio 7, Ianuale 1 Italia (M)-Rep. Slovacca 22-6 Italia. Filoni 3, Chinellato 8, Donadio 6, Ianuale 5 Nazionale femminile U18 3x3 Michela Battilotti (2000, 176, Famila Basket Schio) Giulia Bongiorno (2000, 174, Roma Team Up) Caterina Mattera (2001, 184 cm, Minibasket Battipaglia) Carolina Salvestrini (2000, 180, Basket Femminile Le Mura) Le gare della Nazionale femminile Italia (F)-Spagna 16-15 Italia. Battilotti 3, Salvestrini 2, Bongiorno 3, Mattera 8. Italia (F)-Andorra 17-8 Italia. Battilotti 5, Salvestrini 1, Bongiorno 7, Mattera 4 Italia (F) -Lituania 15-9 Italia. Battilotti 3, Salvestrini 2, Bongiorno 6, Mattera 4 ]]> Sat, 4 Aug 2018 10:39:00 UTC <![CDATA[ 3x3 Prague Masters Women’s Tournament. La Nazionale Open femminile perde in Semifinale contro la Francia ]]> 3x3 Prague Masters Women’s Tournament. Il Masters è stato organizzato dalla Federbasket della Repubblica Ceca. Al Torneo l'Italia ha partecipato con le Azzurre Giulia Ciavarella, Giulia Rulli, Caterina Dotto e Marcella Filippi Questo i risultati: Venerdì 3 agosto Italia-Rep. Ceca/2 20-10 Italia-Polonia 19-14 Italia-Cina 7-14 Quarti di Finali: Italia-Rep. Slovacca 16-12 Semifinale: Italia-Francia 8-18 Per il sito ufficiale del Torneo click qui ]]> Thu, 2 Aug 2018 22:27:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Vicenza, l'Italia batte i Paesi Bassi 79-64. Candi 18 punti ]]> Fri, 3 Aug 2018 20:30:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Roseto, Italia-Montenegro 83-80 (Procida 25). Oggi la Spagna (ore 20.30) ]]> Fri, 3 Aug 2018 20:25:00 UTC <![CDATA[ Europeo, Italia-Bosnia 98-96 dopo due overtime. Azzurri salvi, oggi con la Turchia (ore 17.30) ]]> Fri, 3 Aug 2018 20:07:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Udine, stasera Italia-Croazia (ore 21.00). Coach Iurlaro: “Ci siamo preparati bene, siamo pronti” ]]> Fri, 3 Aug 2018 11:41:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 U18 Europe Cup Qualifier. Azzurre e Azzurri imbattuti ]]> Italia (M)-Lituania 19-13 Italia. Filoni 2, Ianuale 4, Chinellato 8, Donadio 5 Italia (M)-Lettonia 21-12 Italia. Filoni 1, Ianuale 4, Chinellato 6, Donadio 10 Le partite di sabato 4 agosto 11:30 Italia-Polonia 18:50 Italia-Rep. Slovacca Le Azzurre vincono al mattino contro la Spagna 16-15 in una partita emozionante, combattuta fino all'ultima azione fin quando Caterina Mattera non sigilla la gara con il punto della vittoria a 7 secondi dalla fine dopo la decisiva doppia di Carolina Salvestrini. L'Italia subisce a metà gara i tiri da due delle spagnole Gamarra e Mendes (4-8 al 4') prima di ritrovarsi e prendere l'inerzia della gara con una forte difesa, caparbietà, solidità e concretezza fino a fine partita. Senza storia la partita contro Andorra che l'Italia vince in scioltezza. Sabato mattina alle 10:30 per la partita conclusiva del girone con la Lituania. Italia (F)-Spagna 16-15 Italia. Battilotti 3, Salvestrini 2, Bongiorno 3, Mattera 8. Italia (F)-Andorra 17-8 Italia. Battilotti 5, Salvestrini 1, Bongiorno 7, Mattera 4 I risultati di tutte le gare di venerdi 3 agosto M Girone A Irlanda-Ucraina 19-15 M Girone B Lituania-Italia 13-19 F Girone A Andorra-Lituania 7-14 F Girone B Repubblica Ceca-Turchia 19-13 M Girone A Svizzera Andorra 8-12 M Girone B Rep. Slovacca-Lettonia 3-21 F Girone A Spagna-Italia 15-16 F Girone B Slovenia-Rep. Slovacca 10-21 M Girone A Irlanda-Germania 13-21 M Girone B Lituania-Polonia 13-15 F Girone A Spagna-Lituania 20-14 F Girone B Slovenia-Turchia 6-21 M Girone A Ucraina-Andorra 19-4 M Girone B Polonia-Rep. Slovacca 18-11 F Girone A Italia-Andorra 17-8 F Rep. Slovacca-Rep. Ceca 13-16 M Germania-Svizzera 21-7 M Italia-Lettonia 21-12 Le gare di sabato 4 agosto 09:50 M Girone A Svizzera-Irlanda 10:10 M Girone B Rep. Slovacca-Lituania 10:30 F Girone A Lituania-Italia 10:50 F Girone B Turchia-Slovenia 11:10 M Girone A Germania-Ucraina 11:30 M Girone B Polonia-Italia 11:50 F Girone A Andorra-Spagna 12:10 F Girone B Rep. Ceca-Slovenia 17:50 M Girone A Andorra-Irlanda 18:10 M Girone B Lettonia-Lituania 18:30 M Girone A Ucraina-Svizzera 18:50 M Girone B Italia-Rep. Slovacca 19:10 M Girone A Andorra-Germania 19:30 M Girone B Lettonia-Polonia 19:50 F Semifinale A2-B3 20:15 F Semifinale B2-A3 20:40 M Semifinale B2-A3 21:05 M Semifinale A2-B3 Tutte le partire sono in diretta live su youtube.com/FIBA3x3 ]]> Fri, 3 Aug 2018 09:37:00 UTC <![CDATA[ Sperimentale, a Vicenza vigilia di Italia-Paesi Bassi. Sacchetti: "Finora ottima risposta, ora voglio vedere l’agonismo” ]]> Thu, 2 Aug 2018 14:08:00 UTC <![CDATA[ Qualificazioni FIBA 3x3 Europe Cup U18 a Bari. Da venerdì 3 agosto in campo le Nazionali maschile e femminile ]]> Nazionale maschile U18 3x3 Riccardo Chinellato (2000, 195, Team Abc Cantù) Lorenzo Donadio (2001, 193, Stella Azzurra) Niccolò Filoni (2001, 196, Nuovo Basket Aquilano) Nicolò Ianuale (2001, 196, Pall.Moncalieri S.Mauro) 3 agosto Girone B 10:10 Italia-Lituania 20:50 Italia-Lettonia 4 agosto 11:30 Italia-Polonia 18:50 Italia-Rep. Slovacca Nel girone A giocano, invece, Ucraina, Andorra, Germania, Svizzera e Irlanda. Nazionale femminile U18 3x3 Michela Battilotti (2000, 176, Famila Basket Schio) Giulia Bongiorno (2000, 174, Roma Team Up) Caterina Mattera (2001, 184 cm, Minibasket Battipaglia) Carolina Salvestrini (2000, 180, Basket Femminile Le Mura) 3 agosto Girone A 11:50 Italia-Spagna 19:50 Italia-Andorra 4 agosto 10:30 Italia-Lituania Nel girone B giocano Repubblica Ceca, Slovenia, Slovacchia e Turchia. Chi si qualifica. Alla Fase finale di Debrecen si qualificano direttamente le prime classificate di ogni girone e le vincenti delle semifinali incrociate fra seconde e terze. Il programma delle Qualificazioni Venerdì 3 agosto 9.30: cerimonia d’apertura 9.50-12.30: gare 17.50-21.10: gare Sabato 4 agosto 9.50-12.30: gare 17.50-21.30: gare 21.30-22.30: intrattenimento 22.30-23.30: Slum Dunk Contest (Gara delle schiacciate) Le partite saranno trasmesse live in streaming su www.youtube.com/fiba3x3 ]]> Thu, 2 Aug 2018 13:44:00 UTC <![CDATA[ I convocati per il raduno di Tarcento e per il Trofeo BAM (22-27 agosto) ]]> Thu, 2 Aug 2018 14:40:00 UTC <![CDATA[ Franco Donati non è più con noi. Le condoglianze del presidente Petrucci e della FIP ]]> Thu, 2 Aug 2018 09:57:00 UTC <![CDATA[ Corso di Laurea in Scienze Motorie riservata ai tecnici di IV livello presso l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” ]]> Thu, 2 Aug 2018 09:05:00 UTC <![CDATA[ "ITALIANS" - Cubaj, Lever e Moretti: quando l'Azzurro è a Stelle e Strisce ]]> Thu, 2 Aug 2018 07:57:00 UTC <![CDATA[ Sperimentale, ultimi allenamenti in Ghirada. Le parole di Bolpin e Candi ]]> www.eventbrite.it). Le quattro gare dell'Italia Sperimentale al Palazzetto dello Sport di via Goldoni 12 di Vicenza saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della FIP – Italbasket. Le altre partite andranno live sul canale YouTube – Italbasket. Una lieta notizia ha raggiunto tre atleti della Sperimentale. Riccardo Bolpin, Leonardo Candi e Andrea Mezzanotte (oltre a Francesco Candussi, che ha lasciato il raduno lunedì scorso a causa di una modesta distrazione muscolare), sono stati inseriti dal CT Meo Sacchetti nella long list da cui verranno diramate le convocazioni per il training camp di Pinzolo in vista delle gare di Qualificazioni mondiali di settembre. “Coach Sacchetti non ci aveva anticipato niente – dice Riccardo Bolpin -, sono davvero felicissimo per essere stato inserito in questa lista di 31 giocatori, è un altro traguardo personale e di questo sono molto orgoglioso. Poi vedere che il mio nome compare assieme a giocatori del calibro di Belinelli, Datome, Hackett, Gallinari, Melli e tanti altri per me è qualcosa di incredibile, quasi un sogno. Ora però, la testa è solo al raduno di Treviso e alle prossime partite con la Sperimentale”. Il classe '97 cresciuto nelle giovanili della Reyer e dalla prossima stagione nel roster di Pistoia è soddisfatto del lavoro svolto in Ghirada: “Dovremo affrontare quattro partite in cinque giorni. Era fondamentale giocare molto in questo raduno, l'abbiamo fatto e credo che ora siamo pronti per l'esordio di venerdì (contro la Sperimentale dei Paesi Bassi, ndr). Il merito di questo è sicuramente di Sacchetti, che non ci ha vincolato con troppi schemi, permettendoci così di migliorare l'intesa in campo”. Neanche un mese fa Bolpin aveva vinto la Medaglia d'Argento 3x3 Under 23 ai Giochi del Mediterraneo. Una deviazione nella carriera cestistica inattesa per lo stesso Riccardo: “Nei mesi estivi ho sempre avuto la possibilità di giocare 3x3, ma non avevo mai voluto rischiare. La convocazione mi ha sorpreso ma ho risposto entusiasta. E poi è anche arrivata una bella medaglia. Il 3contro3 si distingue per la velocità, di lettura e d'esecuzione. Sicuramente degli aspetti che possono servirti molto anche nel 5contro5”. Stupore anche per Leonardo Candi: “Sono rientrato in camera dopo l'allenamento mattutino e ho ricevuto un messaggio dalla mia fidanzata che aveva già letto la notizia. Non posso che essere molto felice. Conferma che il lavoro dà sempre qualche risultato. Non sono ancora arrivato al massimo delle mie potenzialità, so che devo ancora tanto migliorare”. Candi veste di nuovo l'Azzurro un anno dopo l'infortunio che gli impedì di partecipare al Campionato Europeo Under 20 di Creta: “Tornare in Nazionale mi rende felice, essere allenato dal coach della Maggiore fa piacere e stimola a mettersi in gioco”. Dopo una settimana e mezzo di allenamenti, finalmente la Nazionale potrà confrontarsi contro alle squadre nel Torneo di Vicenza: “Con l'infortunio di Candussi abbiamo perso centimetri e chili sottocanestro. Dovremmo essere bravi a giocare sulla rapidità, sulle furbizie”. NAZIONALE SPERIMENTALE* Nicola Akele (1995, 203, A, Rhode Island Rams - Usa) Davide Alviti (1996, 201, A, Andrea Costa Imola) Riccardo Bolpin (1997, 197, G, Umana Reyer Venezia) Luca Campogrande (1996, 198, G, XL Extralight Montegranaro) Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) Niccolò De Vico (1994, 200, A/G, Grissin Bon Reggio Emilia) Pierpaolo Marini (1993, 193, A/G, Termoforgia Jesi) Andrea Mezzanotte (1998, 208, A/C, Remer Treviglio) Pierfrancesco Oliva (1996, 203, A, St. Joseph Hawks - Usa) Andrea Pecchia (1997, 196, A/G, Remer Treviglio) Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona) Michele Ruzzier (1993, 185, P, Vanoli Cremona) Michele Serpilli (1999, 200, A, VL Pesaro) Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Roberto Brunamonti Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Alberto Scremin Medico: Alberto Berardi Fisioterapista: Danilo Raimondo Addetto Stampa: Matteo Cirelli Funzionario Fip: Federico Ciccodicola Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 1 agosto Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 2 agosto Trasferimento a Vicenza Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Palazzetto dello Sport (Vicenza) Torneo Internazionale. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 3 agosto Ore 18.00 Germania - USA East Coast All Stars (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia - Paesi Bassi (diretta Facebook - Italbasket) 4 agosto Ore 18.00 Paesi Bassi - Germania (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia - USA East Coast All Stars (diretta Facebook - Italbasket) 5 agosto Ore 18.00 Paesi Bassi - USA East Coast All Stars (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia – Germania (diretta Facebook - Italbasket) Amichevoli. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 7 agosto Ore 18.00 USA East Coast All Stars – Paesi Bassi (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia – Oklahoma State University (diretta Facebook - Italbasket) ]]> Wed, 1 Aug 2018 16:16:00 UTC <![CDATA[ Nazionale A. La long list del CT Meo Sacchetti in vista della finestra FIBA di settembre ]]> Tue, 31 Jul 2018 14:14:00 UTC <![CDATA[ Europeo, ottavi di finale: Italia-Russia 66-79 (Miaschi 29). Venerdì nel girone 9-16 con la Bosnia (ore 19.45) ]]> Wed, 1 Aug 2018 13:40:00 UTC <![CDATA[ Il 24 settembre a Roma il Seminario USSI-FIP "Il basket e chi lo racconta". Tra i relatori anche il presidente Petrucci e Meo Sacchetti ]]> Tue, 31 Jul 2018 10:41:00 UTC <![CDATA[ Europeo, Italia-Lettonia 68-90 (Miaschi 18). Mercoledì Ottavo di finale contro la Russia (ore 13.00) ]]> Tue, 31 Jul 2018 17:37:00 UTC <![CDATA[ Bari. Qualificazioni FIBA Europe Cup 3x3 U18. La presentazione al Palazzo di Città. In campo il 3 e il 4 agosto ]]> Il calendario degli Azzurri. Nel torneo di qualificazione maschile, l’Italia esordirà nel girone B con la Lituania (venerdì, 10,10), per poi chiudere il programma della giornata contro la Lettonia (ore 20,50), ed affrontare, sabato, Polonia la mattina (ore 11,30) e Slovacchia poi (ore 18,50). Nel girone A giocano, invece, Ucraina, Andorra, Germania, Svizzera e Irlanda. Due gare venerdì anche per le Azzurre, che debutteranno nel girone A contro la Spagna (11,50), per poi affrontare Andorra (19,50). Sabato, la nazionale femminile giocherà la terza gara contro la Lituania (10,30). Nel girone B ci sono Repubblica Ceca, Slovenia, Slovacchia e Turchia. Le Qualificazioni. In palio, per ciascun Torneo, quattro posti per Debrecen, in Ungheria, dove dal 31 agosto al 2 settembre si disputerà la FIBA Europe Cup 3x3 U18, per l’assegnazione del titolo continentale. Alla fase finale si qualificano direttamente le prime classificate dei gironi, mentre gli altri pass andranno alle vincenti delle semifinali incrociate fra seconde e terze, per le gare in programma sabato (dalle 19,50). A Voiron (Francia) e a Szolnok (Ungheria), il 4 e il 5 agosto, sono previsti gli altri due gironi di Qualificazione. Programma Venerdì 3 agosto 9,30: cerimonia d’apertura 9,50-12,30: gare 17,50-21,10: gare Sabato 4 agosto 9,50-12,30: gare 17,50-21,30: gare 21,30-22,30: intrattenimento 22,30-23,30: Slum Dunk Contest (Gara di schiacciate) Le partite saranno trasmesse live in streaming su www.youtube.com/fiba 3x3 Gli Azzurri Nazionale maschile U18 3x3 Matteo Cavallo (2000, 193, Latina Basket) Riccardo Chinellato (2000, 195, Team Abc Cantù) Lorenzo Donadio (2001, 193, Stella Azzurra) Niccolò Filoni (2001, 196, Nuovo Basket Aquilano) Nicolò Ianuale (2001, 196, Pall.Moncalieri S.Mauro) Pietro Nasini (2000, 195, Team Abc Cantù) Matteo Picarelli (2001, 188, Grasshoper Club Zurich) Vincenzo Taddeo (2000, 191, Honey Sport City) Solo quattro degli atleti convocati parteciperanno alle Qualificazioni della FIBA 3x3 Europe Cup Nazionale femminile U18 3x3 Michela Battilotti (2000, 176, Famila Basket Schio) Giulia Bongiorno (2000, 174, Roma Team Up) Caterina Mattera (2001, 184 cm, Minibasket Battipaglia) Carolina Salvestrini (2000, 180, Basket Femminile Le Mura) ]]> Tue, 31 Jul 2018 14:56:00 UTC <![CDATA[ Di Stefano, Durante e Nocera partono per il Jr. NBA World Championship ]]> Tue, 31 Jul 2018 09:23:00 UTC <![CDATA[ Progetto 3x3 Elite 2018. A Joao Kisonga e Paola Contu il primo premio. Tra passione ed impegno ]]> Tue, 31 Jul 2018 14:30:00 UTC <![CDATA[ A Bari, uno dei Gironi di Qualificazione alla FIBA Europe Cup 3x3 Under 18, il 3 e il 4 agosto. La conferenza stampa il 31 luglio ]]> Mon, 30 Jul 2018 19:49:00 UTC <![CDATA[ Progetto 3x3 Elite 2018. A Joao Kisonga e Paola Contu il primo premio. Tra passione ed impegno ]]> Tue, 31 Jul 2018 14:30:00 UTC <![CDATA[ Day 8 in Ghirada. Le parole di Ricci e Serpilli. Candussi lascia il raduno ]]> www.eventbrite.it). Sono diventati 14 i giocatori a disposizione di coach Meo Sacchetti. Nel corso dell'allenamento di sabato 28 luglio, Francesco Candussi ha riportato una modesta distrazione muscolare alla coscia destra, confermata dagli esami clinici strumentali. L'atleta è stato pertanto autorizzato a lasciare il raduno per recarsi nella società d'appartenenza e sottoporsi alle cure del caso. A parlare quest'oggi sono stati Giampaolo Ricci e Michele Serpilli, rispettivamente l'anziano e il giovanissimo del gruppo. “C'è tanto entusiasmo – dice il capitano della Sperimentale – dai ragazzi a me, che sono il più vecchio. Sono orgoglioso di vestire la Maglia Italia. Scherzando, ma neanche troppo, dico che se mi avessero chiamato con l'Under 18 sarei andato di corsa”. Che il gruppo Sperimentale sia ormai coeso, non è un segreto. Lo conferma capitan Ricci: “Lo spirito è quello giusto. Ci divertiamo fuori dal campo insieme, ma in allenamento ognuno sta pensando al proprio miglioramento personale. È logico che fare le cose insieme, nel cinque contro cinque, è complicato perché non ci conosciamo ancora benissimo. Stiamo affinando ancora dei concetti. Adesso, dopo una settimana d'allenamento, c'è anche voglia di giocare questo Torneo di Vicenza, l'intensità si sta alzando parecchio”. Come Ruzzier, anche Ricci conosce da vicino Meo Sacchetti, suo allenatore a Cremona: “Il coach si fida molto dei suoi giocatori. Rispetto a quello che succede nel club, dove ci sono atleti di esperienza, qui Sacchetti ha bisogno di dirci più cose, di correggerci. E di uscire dalle rispettive zone di comfort, per provare a leggere quante più situazioni possibili. Sicuramente, questo è un aspetto che rende ogni sessione d'allenamento estremamente stimolante”. Sulla stessa lunghezza d'onda Michele Serpilli, classe '99: “Il gruppo c'è, eccome. Io sono il più giovane, ma non ho paura di confrontarmi con questi ragazzi. Ci stiamo avvicinando alle partite del weekend”. Così come quella Azzurra, anche le selezioni di Germania e Paesi Bassi, oltre agli “All Stars” della East Coast, sono squadre con un brevissimo vissuto insieme: “Non possiamo conoscere nel dettaglio le squadre che incontreremo a Vicenza. Sicuramente saranno delle partite molto fisiche. Abbiamo però tutte le potenzialità per fare una bella figura”. Nel quadrangolare al Palasport di via Goldoni 12 di Vicenza non ci sarà Larry Brown. Per motivi personali il neo allenatore dell'Auxilium Torino ed head coach della Selezione NCAA East Coast All Stars non potrà prender parte alla manifestazione. Al suo posto Jim Todd, un passato in NBA sulle panchine di Los Angeles Clippers, Toronto Raptors, Milwaukee Bucks, Atlanta Hawks, Sacramento Kings e New York Knicks. NAZIONALE SPERIMENTALE* Nicola Akele (1995, 203, A, Rhode Island Rams - Usa) Davide Alviti (1996, 201, A, Andrea Costa Imola) Riccardo Bolpin (1997, 197, G, Umana Reyer Venezia) Luca Campogrande (1996, 198, G, XL Extralight Montegranaro) Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) Niccolò De Vico (1994, 200, A/G, Grissin Bon Reggio Emilia) Pierpaolo Marini (1993, 193, A/G, Termoforgia Jesi) Andrea Mezzanotte (1998, 208, A/C, Remer Treviglio) Pierfrancesco Oliva (1996, 203, A, St. Joseph Hawks - Usa) Andrea Pecchia (1997, 196, A/G, Remer Treviglio) Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona) Michele Ruzzier (1993, 185, P, Vanoli Cremona) Michele Serpilli (1999, 200, A, VL Pesaro) Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Roberto Brunamonti Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Alberto Scremin Medico: Alberto Berardi Fisioterapista: Danilo Raimondo Addetto Stampa: Matteo Cirelli Funzionario Fip: Federico Ciccodicola Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 30 luglio Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 31 luglio Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 1 agosto Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 2 agosto Trasferimento a Vicenza Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Palazzetto dello Sport (Vicenza) Torneo Internazionale. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 3 agosto Ore 18.00 Germania - USA East Coast All Stars (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia - Paesi Bassi (diretta Facebook - Italbasket) 4 agosto Ore 18.00 Paesi Bassi - Germania (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia - USA East Coast All Stars (diretta Facebook - Italbasket) 5 agosto Ore 18.00 Paesi Bassi - USA East Coast All Stars (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia – Germania (diretta Facebook - Italbasket) Amichevoli. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 7 agosto Ore 18.00 USA East Coast All Stars – Paesi Bassi (diretta YouTube - Italbasket) Ore 20.15 Italia – Oklahoma State University (diretta Facebook - Italbasket) ]]> Mon, 30 Jul 2018 17:10:00 UTC <![CDATA[ Riccardo Fois è il supervisore dei giocatori italo-americani impegnati nel torneo NCAA e nelle High School ]]> Mon, 30 Jul 2018 13:11:00 UTC <![CDATA[ Mondiale a Minsk. Un quinto posto di prestigio. Riccardi: "Noi mai domi. Chi è davanti, in questo momento ci è superiore" ]]> Sun, 29 Jul 2018 20:57:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Pordenone. Italia-Spagna 48-62 (Toffolo 12). Da venerdì Europeo a Udine ]]> Mon, 30 Jul 2018 05:34:00 UTC <![CDATA[ Torneo a Roseto. Italia-Germania 81-75. Da lunedì si torna in palestra. Torneo nel prossimo weekend ]]> Italia-Germania 81-75 (21-16, 18-19, 15-24, 27-16) Italia: Gravaghi 2, Bogliardi 11, Cappelletti 1, Penè 18, Procida 14, Spagnolo 11, Abati Tourè 3, Bartoli 4, Nobili 5, Guerrieri 5, Tintori 3, Manenti 4. All: Bocchino Germania: Baggette 6, Bohmer 2, Rapieque 22, Penteker, Schoormann 12, Van Slooten 7, Schaum 9, Adekunle, Hoffmann, Hukporti 11, Groh 2, Weber 4. All: Femerling Tutti i tabellini Azzurri del torneo Italia-Slovenia 71-85 (24-11, 19-27, 16-25, 12-22) Italia: Gravaghi, Saladini 8, Bogliardi 1, Cappelletti 5, Penè 6, Procida 12, Spagnolo 11, Bettiol 1, Abati Tourè 6, Nobili, Guerrieri 7, Tintori 14. All: Bocchino Slovenia: Tekavcic 12, Medved 4, Malovcic 5, Jugovic, Krmac 2, Fajfar 6, Snoj 7, Ivankovic 16, Scuka 9, Ciani 13, Frelhi 9. All: Gasparin Italia-Francia 54-57 (11-10, 13-14, 17-14, 13-19) Italia: Cappelletti 7, Castellino, Bogliardi, Berdini, Penè 12, Spagnolo 13, Procida 7, Bartoli 4, Nobili 3, Guerrieri, Tintori 6, Manenti 2. All: Bocchino Francia: Demanis, Tchicamboud 4, Lesmond 2, Begarin 10, Beaufort, Cossè 11, Magassa 3, Ouedraogo 1, Frisch 4, Batcho 10, Diabate 12, Balfourier. All: Faure I convocati Soma Abati Tourè (2002, A, Blu Orobica) Andrea Arnaldo (2002, Pm, Pall. Trieste 2004) Matteo Barbieri (2003, PM, Virtus Pall. Bologna) Vittorio Bartoli (2002, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) Nicola Berdini (2003, PM, Reyer Venezia Mestre) Leonardo Bettiol (2002, A/C, Universo Treviso Basket) Matteo Bogliardi (2002, G, Vis 2008 Ferrara) Carlo Cappelletti (2002, G, Mens Sana Basketball Academy) Nicolò Castellino (2002, G, Cuneo Granda Basketball) Francesco Gravaghi (2003, G, Nuova Olympia Voghera) Lorenzo Guerrieri (2002, C, Fc Barcelona - Esp) Luca Manenti (2002, A/C, Blu Orobica) Nicolò Nobili (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Abramo Penè (2002, G, Stella Azzurra Roma Nord) Gabriele Procida (2002, G, Team Abc Cantù) Manuel Saladini (2002, Pm, Mens Sana Basketball Academy) Matteo Spagnolo (2003, PM, Mens Sana Mesagne) Tommaso Tintori (2002, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti Allenatori: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Team Manager: Domenico Meroni Il programma 27/29 luglio Torneo Internazionale 27 luglio Slovenia-Germania 69-74 Italia-Francia 54-57 28 luglio Germania-Francia 66-63 Italia-Slovenia 71-85 29 luglio Slovenia-Francia 58-84 Italia-Germania 81-75 Classifica Germania 2/1 Francia 2/1 Slovenia 1/2 Italia 1/2 ]]> Sun, 29 Jul 2018 20:29:00 UTC <![CDATA[ Cremona Cobram (uomini) e Ancona (donne) campioni d'Italia 3x3. Le Finali in differita RAI Sport mercoledì 1 agosto dalle 21.23 ]]> Tutte le gare dell'ultima giornata. Torneo Femminile Quarti Winter League-Tortona 4-17 Fiorenzuola-Open Run 2 Fiorenzuola 14-8 Carbonara-Ancona 4-6 Castelfiorentino-Mestre 6-13 Tortona-Fiorenzuola 9-10 Ancona-Mestre 13-11 Finale: Fiorenzuola-Ancona 7-14 Torneo Maschile Ottavi Mestre-La Spezia 10-4 Ceranova-Castefiorentino 8-9 Cremona Cobram-Melzo 22-2 Senigallia-Aprilia 13-12 Tortona-Cornuda 13-9 Perugia-Biella 10-12 Jab Como-Battipaglia 2-0 Carbonara Ticino-Ancona 13-8 Quarti Mestre-Castelfiorentino 11-9 Cremona Cobram-Senigallia 14-8 Tortona-Biella 13-11 Jab Como-Carbonara Ticino 9-14 Semifinali 16.00 Mestre-Cremona 19-20 16.30 Tortona-Carbonara Ticino 11-14 Finale: Cremona-Carbonara Ticino 19-14 ]]> Sun, 29 Jul 2018 08:38:00 UTC <![CDATA[ Mondiale a Minsk: Italia-Spagna 65-58. Le Azzurre chiudono al quinto posto. USA campioni del Mondo ]]> Italia-Spagna 65-58 (17-10, 12-14, 19-21, 17-13) Italia: Gallitognotta, Orsili 5, Mazza, Frustaci, Rossini 2, Natali 17, Pastrello 9, Spinelli 11, Panzera 10, Savatteri, Gilli 11, Mattera. All: Riccardi Spagna: Fores, Rovira 5, Munoz 9, Camps 4, Batet 3, Ortiz 2, Melchor 10, Sanchez ne, Monreal 4, Blanch 2, Quintana 19, Ramirez ne. All: Ortega Tutti i tabellini Italia-Lettonia 86-49 (31-4, 17-15, 21-19, 17-11) Italia: Gallitognotta 9, Orsili, Mazza 5, Frustaci 2, Rossini 4, Natali 7, Pastrello 11, Spinelli 2, Panzera 13, Savatteri 2, Gilli 9, Mattera 13. All: Riccardi Lettonia: Nulle 3, Vihmane 9, Vinerte ne, Klescova, Loceniece 5, Steinharde 7, Meldere, Indrike 5, Fricsone 4, Mikelsone 6, Versele 3, Rudzite 7. All: Majenieks Italia-Australia 46-64 (14-21, 14-13, 9-10, 9-20) Italia: Gallitognotta, Orsili 2, Mazza, Frustaci 2, Rossini 6, Natali 5, Pastrello 2, Spinelli 5, Panzera 14, Savatteri, Gilli 10, Mattera. All: Riccardi Australia: Heal 19, Amoore, Melbourne, Palmer 6, Scanlon 9, Emma-Nnopu 11, Potter 7, Porter, Hollingsworth 2, Hannan, Fowler 6, Anstey 4. All: Seebohm Italia-Bielorussia 65-50 (17-19, 17-5, 19-12, 12-14) Italia: Gallitognotta, Orsili 10, Mazza 2, Frustaci 2, Rossini, Natali 11, Pastrello 11, Spinelli 15, Panzera, Savatteri 1, Gilli 11, Mattera 2. All: Riccardi Bielorussia: Durmanava 2, Vasilevich 13, Venskaya 8, Babak 2, Siamiletnikava 9, Chyzheuskava, Yakhnavets 3, Fiaklistava 2, Zubarenka 2, Samailiuk 4, Sinelshchykova, Isayenka 5. All: Datsun Italia-Mali 74-63 (22-20, 14-11, 18-22, 20-10) Italia: Gallitognotta 4, Orsili 2, Mazza 2, Frustaci 1, Rossini 8, Natali 18, Pastrello 5, Spinelli 5, Panzera 12, Savatteri 4, Gilli 9, Mattera. All: Riccardi Mali: Kone F. 4, Daffe ne, Coulibaly 12, Berthe S., Berthe D. 3, Sissoko 18, Kouyate 1, Kone S. 5, Sangare 20, Togola ne, Traore, Dembele ne. All: Sidiya Italia-Cina 72-57 (20-12, 14-20, 15-16, 23-9) Italia: Gallitognotta, Orsili 13, Mazza, Frustaci, Rossini 3, Natali 21, Pastrello 3, Spinelli 8, Panzera 4, Savatteri, Gilli 20, Mattera. All: Riccardi Cina: Sui ne, Zhou 5, Wu 4, Luan ne, Wang L. ne, Zheng 16, Huang 4, Yang 14, Ma 2, Wan 7, Liu 5, Wang S. All: Liu Italia-Stati Uniti 48-86 (10-23, 12-20, 8-23, 18-20) Italia: Gallitognotta, Orsili 7, Mazza, Frustaci, Rossini 8, Natali 16, Pastrello 6, Spinelli 4, Panzera 2, Savatteri 2, Gilli 3, Mattera. All: Riccardi Stati Uniti: Cooke 6, Bueckers 12, Fudd 9, Taylor 9, Horston 4, Van Lith 12, Jones 13, Osborne 5, Brunelle, Brink 3, Boston 7, Belibi 6. All: Berube Tutte le partite del Mondiale Under 17 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU17. Il sito internet ufficiale della manifestazione è World Cup FIBA U17F Le 12 Azzurre di coach Riccardi* #4 Lisa Gallitognotta (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) #5 Alessandra Orsili (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) #6 Federica Mazza (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) #7 Sofia Frustaci (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) #8 Marta Rossini (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) #9 Giulia Natali (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) #11 Silvia Pastrello (2001, 1.75, A, Giants Marghera) #12 Martina Spinelli (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) #14 Ilaria Panzera (2002, 1.78, P, GEAS Basket) #15 Lucia Adele Savatteri (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) #18 Caterina Gilli (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) #20 Caterina Mattera (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistenti Allenatori: Francesco Dragonetto, Giuseppe Piazza Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Debora Maria Luisa Simonetti Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Emanuele Cecconi Capo Delegazione: Roberto Nardi Delegato FIBA: Antonino Rescifina Il calendario del girone Azzurro 21 luglio Cina-Mali 69-49 Usa-Italia 86-48 22 luglio Italia-Cina 72-57 Mali-Usa 39-92 24 luglio Cina-Usa 50-107 Italia-Mali 74-63 Classifica Stati Uniti 3/0 Italia 2/1 Cina 1/2 Mali 0/3 25 luglio – Ottavi di finale Francia-Mali 78-57 Argentina-Lettonia 58-72 Bielorussia-Italia 50-65 Nuova Zelanda-Australia 37-77 Giappone-Cina 82-73 Ungheria-Angola 88-48 Stati Uniti-Colombia 92-48 Spagna-Canada 72-50 27 luglio – Quarti di finale Italia-Australia 46-64 Francia-Lettonia 67-43 Stati Uniti-Spagna 66-31 Giappone-Ungheria 62-74 28 luglio – Semifinali Francia-Australia 68-58 Ungheria-Stati Uniti 39-84 Finali 5°-8° posto Italia-Lettonia 86-49 Giappone-Spagna 68-69 29 luglio – Finali Finale 5°-6° posto Italia-Spagna 65-58 Finale 7°-8° posto Lettonia-Giappone 57-75 Finale 3°-4° posto Ungheria-Australia 51-57 Finale 1°-2° posto Stati Uniti-Francia 92-40 I gironi del Mondiale Girone A: Giappone, Colombia, Bielorussia, Francia Girone B: Cina, Usa, ITALIA, Mali Girone C: Argentina, Nuova Zelanda, Spagna, Ungheria Girone D: Angola, Lettonia, Canada, Australia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. L’albo d’oro 2010 Usa 2012 Usa 2014 Usa 2016 Australia ]]> Sun, 29 Jul 2018 14:33:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Ventspils: splendida reazione degli Azzurri, che battono la Croazia 74-67. Martedì la Lettonia (ore 17.30) ]]> Sun, 29 Jul 2018 13:19:00 UTC <![CDATA[ Torneo a Roseto. Italia-Slovenia 71-85. Domenica contro la Germania (20.30) ]]> Italia-Slovenia 71-85 (24-11, 19-27, 16-25, 12-22) Italia: Gravaghi, Saladini 8, Bogliardi 1, Cappelletti 5, Penè 6, Procida 12, Spagnolo 11, Bettiol 1, Abati Tourè 6, Nobili, Guerrieri 7, Tintori 14. All: Bocchino Slovenia: Tekavcic 12, Medved 4, Malovcic 5, Jugovic, Krmac 2, Fajfar 6, Snoj 7, Ivankovic 16, Scuka 9, Ciani 13, Frelhi 9. All: Gasparin Tutti i tabellini Azzurri del torneo Italia-Francia 54-57 (11-10, 13-14, 17-14, 13-19) Italia: Cappelletti 7, Castellino, Bogliardi, Berdini, Penè 12, Spagnolo 13, Procida 7, Bartoli 4, Nobili 3, Guerrieri, Tintori 6, Manenti 2. All: Bocchino Francia: Demanis, Tchicamboud 4, Lesmond 2, Begarin 10, Beaufort, Cossè 11, Magassa 3, Ouedraogo 1, Frisch 4, Batcho 10, Diabate 12, Balfourier. All: Faure I convocati Soma Abati Tourè (2002, A, Blu Orobica) Andrea Arnaldo (2002, Pm, Pall. Trieste 2004) Matteo Barbieri (2003, PM, Virtus Pall. Bologna) Vittorio Bartoli (2002, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) Nicola Berdini (2003, PM, Reyer Venezia Mestre) Leonardo Bettiol (2002, A/C, Universo Treviso Basket) Matteo Bogliardi (2002, G, Vis 2008 Ferrara) Carlo Cappelletti (2002, G, Mens Sana Basketball Academy) Nicolò Castellino (2002, G, Cuneo Granda Basketball) Francesco Gravaghi (2003, G, Nuova Olympia Voghera) Lorenzo Guerrieri (2002, C, Fc Barcelona - Esp) Luca Manenti (2002, A/C, Blu Orobica) Nicolò Nobili (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Abramo Penè (2002, G, Stella Azzurra Roma Nord) Gabriele Procida (2002, G, Team Abc Cantù) Manuel Saladini (2002, Pm, Mens Sana Basketball Academy) Matteo Spagnolo (2003, PM, Mens Sana Mesagne) Tommaso Tintori (2002, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti Allenatori: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Team Manager: Domenico Meroni Il programma 27/29 luglio Torneo Internazionale 27 luglio Slovenia-Germania 69-74 Italia-Francia 54-57 28 luglio Germania-Francia 66-63 Italia-Slovenia 71-85 Classifica Germania 2/0 Francia 1/1 Slovenia 1/1 Italia 0/2 29 luglio Ore 18.00 Slovenia-Francia Ore 20.30 Italia-Germania ]]> Sat, 28 Jul 2018 21:23:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Pordenone, secondo successo delle Azzurre: Italia-Serbia 62-57 (Ianezic 13) ]]> Sat, 28 Jul 2018 19:41:00 UTC <![CDATA[ Progetto 3x3 Elite 2018. A Joao Kisonga e Paola Contu il primo premio. Tra passione ed impegno ]]> Tue, 31 Jul 2018 14:30:00 UTC <![CDATA[ Protagonisti del 3x3 Italia. Giocatore e laureato in 3x3: Matteo Baruzzo ]]> Sat, 28 Jul 2018 11:05:00 UTC <![CDATA[ Raduno in Ghirada, day 6. Le parole di De Vico, Tambone e Marini. Domenica di riposo ]]> Sat, 28 Jul 2018 16:22:00 UTC <![CDATA[ Europeo, esordio sfortunato per gli Azzurri, battuti 81-65 dalla Grecia. Domenica sfidiamo la Croazia (ore 13.00) ]]> Sat, 28 Jul 2018 15:04:00 UTC <![CDATA[ Mondiale a Minsk. Italia-Lettonia 86-49. Domenica Azzurre contro la Spagna per il quinto posto (14.30) ]]> Italia-Lettonia 86-49 (31-4, 17-15, 21-19, 17-11) Italia: Gallitognotta 9, Orsili 9, Mazza 5, Frustaci 2, Rossini 4, Natali 7, Pastrello 11, Spinelli 2, Panzera 13, Savatteri 2, Gilli 9, Mattera 13. All: Riccardi Lettonia: Nulle 3, Vihmane 9, Vinerte ne, Klescova, Loceniece 5, Steinharde 7, Meldere, Indrike 5, Fricsone 4, Mikelsone 6, Versele 3, Rudzite 7. All: Majenieks Tutti i tabellini Italia-Australia 46-64 (14-21, 14-13, 9-10, 9-20) Italia: Gallitognotta, Orsili 2, Mazza, Frustaci 2, Rossini 6, Natali 5, Pastrello 2, Spinelli 5, Panzera 14, Savatteri, Gilli 10, Mattera. All: Riccardi Australia: Heal 19, Amoore, Melbourne, Palmer 6, Scanlon 9, Emma-Nnopu 11, Potter 7, Porter, Hollingsworth 2, Hannan, Fowler 6, Anstey 4. All: Seebohm Italia-Bielorussia 65-50 (17-19, 17-5, 19-12, 12-14) Italia: Gallitognotta, Orsili 10, Mazza 2, Frustaci 2, Rossini, Natali 11, Pastrello 11, Spinelli 15, Panzera, Savatteri 1, Gilli 11, Mattera 2. All: Riccardi Bielorussia: Durmanava 2, Vasilevich 13, Venskaya 8, Babak 2, Siamiletnikava 9, Chyzheuskava, Yakhnavets 3, Fiaklistava 2, Zubarenka 2, Samailiuk 4, Sinelshchykova, Isayenka 5. All: Datsun Italia-Mali 74-63 (22-20, 14-11, 18-22, 20-10) Italia: Gallitognotta 4, Orsili 2, Mazza 2, Frustaci 1, Rossini 8, Natali 18, Pastrello 5, Spinelli 5, Panzera 12, Savatteri 4, Gilli 9, Mattera. All: Riccardi Mali: Kone F. 4, Daffe ne, Coulibaly 12, Berthe S., Berthe D. 3, Sissoko 18, Kouyate 1, Kone S. 5, Sangare 20, Togola ne, Traore, Dembele ne. All: Sidiya Italia-Cina 72-57 (20-12, 14-20, 15-16, 23-9) Italia: Gallitognotta, Orsili 13, Mazza, Frustaci, Rossini 3, Natali 21, Pastrello 3, Spinelli 8, Panzera 4, Savatteri, Gilli 20, Mattera. All: Riccardi Cina: Sui ne, Zhou 5, Wu 4, Luan ne, Wang L. ne, Zheng 16, Huang 4, Yang 14, Ma 2, Wan 7, Liu 5, Wang S. All: Liu Italia-Stati Uniti 48-86 (10-23, 12-20, 8-23, 18-20) Italia: Gallitognotta, Orsili 7, Mazza, Frustaci, Rossini 8, Natali 16, Pastrello 6, Spinelli 4, Panzera 2, Savatteri 2, Gilli 3, Mattera. All: Riccardi Stati Uniti: Cooke 6, Bueckers 12, Fudd 9, Taylor 9, Horston 4, Van Lith 12, Jones 13, Osborne 5, Brunelle, Brink 3, Boston 7, Belibi 6. All: Berube Tutte le partite del Mondiale Under 17 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU17. Il sito internet ufficiale della manifestazione è World Cup FIBA U17F Le 12 Azzurre di coach Riccardi* #4 Lisa Gallitognotta (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) #5 Alessandra Orsili (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) #6 Federica Mazza (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) #7 Sofia Frustaci (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) #8 Marta Rossini (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) #9 Giulia Natali (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) #11 Silvia Pastrello (2001, 1.75, A, Giants Marghera) #12 Martina Spinelli (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) #14 Ilaria Panzera (2002, 1.78, P, GEAS Basket) #15 Lucia Adele Savatteri (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) #18 Caterina Gilli (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) #20 Caterina Mattera (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistenti Allenatori: Francesco Dragonetto, Giuseppe Piazza Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Debora Maria Luisa Simonetti Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Emanuele Cecconi Capo Delegazione: Roberto Nardi Delegato FIBA: Antonino Rescifina Il calendario del girone Azzurro 21 luglio Cina-Mali 69-49 Usa-Italia 86-48 22 luglio Italia-Cina 72-57 Mali-Usa 39-92 24 luglio Cina-Usa 50-107 Italia-Mali 74-63 Classifica Stati Uniti 3/0 Italia 2/1 Cina 1/2 Mali 0/3 25 luglio – Ottavi di finale Francia-Mali 78-57 Argentina-Lettonia 58-72 Bielorussia-Italia 50-65 Nuova Zelanda-Australia 37-77 Giappone-Cina 82-73 Ungheria-Angola 88-48 Stati Uniti-Colombia 92-48 Spagna-Canada 72-50 27 luglio – Quarti di finale Italia-Australia 46-64 Francia-Lettonia 67-43 Stati Uniti-Spagna 66-31 Giappone-Ungheria 62-74 28 luglio – Semifinali Francia-Australia 68-58 Ungheria-Stati Uniti 39-84 Finali 5°-8° posto Italia-Lettonia 86-49 Giappone-Spagna 68-69 29 luglio – Finali Finale 7°-8° posto Ore 12.00 Giappone-Lettonia Finale 5°-6° posto Ore 14.30 Italia-Spagna Finale 3°-4° posto Ore 17.00 Ungheria-Australia Finale 1°-2° posto Ore 19.30 Stati Uniti-Francia I gironi del Mondiale Girone A: Giappone, Colombia, Bielorussia, Francia Girone B: Cina, Usa, ITALIA, Mali Girone C: Argentina, Nuova Zelanda, Spagna, Ungheria Girone D: Angola, Lettonia, Canada, Australia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. L’albo d’oro 2010 Usa 2012 Usa 2014 Usa 2016 Australia ]]> Sat, 28 Jul 2018 12:01:00 UTC <![CDATA[ Torneo a Roseto. Italia-Francia 54-57. Sabato contro la Slovenia (20.30) ]]> Italia-Francia 54-57 (11-10, 13-14, 17-14, 13-19) Italia: Cappelletti 7, Castellino, Bogliardi, Berdini, Penè 12, Spagnolo 13, Procida 7, Bartoli 4, Nobili 3, Guerrieri, Tintori 6, Manenti 2. All: Bocchino Francia: Demanis, Tchicamboud 4, Lesmond 2, Begarin 10, Beaufort, Cossè 11, Magassa 3, Ouedraogo 1, Frisch 4, Batcho 10, Diabate 12, Balfourier. All: Faure I convocati Soma Abati Tourè (2002, A, Blu Orobica) Andrea Arnaldo (2002, Pm, Pall. Trieste 2004) Matteo Barbieri (2003, PM, Virtus Pall. Bologna) Vittorio Bartoli (2002, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) Nicola Berdini (2003, PM, Reyer Venezia Mestre) Leonardo Bettiol (2002, A/C, Universo Treviso Basket) Matteo Bogliardi (2002, G, Vis 2008 Ferrara) Carlo Cappelletti (2002, G, Mens Sana Basketball Academy) Nicolò Castellino (2002, G, Cuneo Granda Basketball) Francesco Gravaghi (2003, G, Nuova Olympia Voghera) Lorenzo Guerrieri (2002, C, Fc Barcelona - Esp) Luca Manenti (2002, A/C, Blu Orobica) Nicolò Nobili (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Abramo Penè (2002, G, Stella Azzurra Roma Nord) Gabriele Procida (2002, G, Team Abc Cantù) Manuel Saladini (2002, Pm, Mens Sana Basketball Academy) Matteo Spagnolo (2003, PM, Mens Sana Mesagne) Tommaso Tintori (2002, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti Allenatori: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Team Manager: Domenico Meroni Il programma 27/29 luglio Torneo Internazionale 27 luglio Slovenia-Germania 69-74 Italia-Francia 54-57 Classifica Germania 1/0 Francia 1/0 Italia 0/1 Slovenia 0/1 28 luglio Ore 18.00 Germania-Francia Ore 20.30 Italia-Slovenia 29 luglio Ore 18.00 Slovenia-Francia Ore 20.30 Italia-Germania ]]> Fri, 27 Jul 2018 22:07:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Pordenone, Italia-Russia 64-57 ]]> Fri, 27 Jul 2018 21:02:00 UTC <![CDATA[ Protagonisti delle Finali 3x3 Italia. L’arbitro: Diletta Bandinelli ]]> Fri, 27 Jul 2018 19:32:00 UTC <![CDATA[ Finali Scudetto 3x3 Italia. Differita Rai Sport e dirette streaming ]]> Fri, 27 Jul 2018 18:30:00 UTC <![CDATA[ Mondiale a Minsk. Quarti di finale, Italia-Australia 46-64. Sabato per il 5°-8° posto con la Lettonia (ore 12.15) ]]> Italia-Australia 46-64 (14-21, 14-13, 9-10, 9-20) Italia: Gallitognotta, Orsili 2, Mazza, Frustaci 2, Rossini 6, Natali 5, Pastrello 2, Spinelli 5, Panzera 14, Savatteri, Gilli 10, Mattera. All: Riccardi Australia: Heal 19, Amoore, Melbourne, Palmer 6, Scanlon 9, Emma-Nnopu 11, Potter 7, Porter, Hollingsworth 2, Hannan, Fowler 6, Anstey 4. All: Seebohm Tutti i tabellini Italia-Bielorussia 65-50 (17-19, 17-5, 19-12, 12-14) Italia: Gallitognotta, Orsili 10, Mazza 2, Frustaci 2, Rossini, Natali 11, Pastrello 11, Spinelli 15, Panzera, Savatteri 1, Gilli 11, Mattera 2. All: Riccardi Bielorussia: Durmanava 2, Vasilevich 13, Venskaya 8, Babak 2, Siamiletnikava 9, Chyzheuskava, Yakhnavets 3, Fiaklistava 2, Zubarenka 2, Samailiuk 4, Sinelshchykova, Isayenka 5. All: Datsun Italia-Mali 74-63 (22-20, 14-11, 18-22, 20-10) Italia: Gallitognotta 4, Orsili 2, Mazza 2, Frustaci 1, Rossini 8, Natali 18, Pastrello 5, Spinelli 5, Panzera 12, Savatteri 4, Gilli 9, Mattera. All: Riccardi Mali: Kone F. 4, Daffe ne, Coulibaly 12, Berthe S., Berthe D. 3, Sissoko 18, Kouyate 1, Kone S. 5, Sangare 20, Togola ne, Traore, Dembele ne. All: Sidiya Italia-Cina 72-57 (20-12, 14-20, 15-16, 23-9) Italia: Gallitognotta, Orsili 13, Mazza, Frustaci, Rossini 3, Natali 21, Pastrello 3, Spinelli 8, Panzera 4, Savatteri, Gilli 20, Mattera. All: Riccardi Cina: Sui ne, Zhou 5, Wu 4, Luan ne, Wang L. ne, Zheng 16, Huang 4, Yang 14, Ma 2, Wan 7, Liu 5, Wang S. All: Liu Italia-Stati Uniti 48-86 (10-23, 12-20, 8-23, 18-20) Italia: Gallitognotta, Orsili 7, Mazza, Frustaci, Rossini 8, Natali 16, Pastrello 6, Spinelli 4, Panzera 2, Savatteri 2, Gilli 3, Mattera. All: Riccardi Stati Uniti: Cooke 6, Bueckers 12, Fudd 9, Taylor 9, Horston 4, Van Lith 12, Jones 13, Osborne 5, Brunelle, Brink 3, Boston 7, Belibi 6. All: Berube Tutte le partite del Mondiale Under 17 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU17. Il sito internet ufficiale della manifestazione è World Cup FIBA U17F Le 12 Azzurre di coach Riccardi* #4 Lisa Gallitognotta (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) #5 Alessandra Orsili (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) #6 Federica Mazza (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) #7 Sofia Frustaci (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) #8 Marta Rossini (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) #9 Giulia Natali (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) #11 Silvia Pastrello (2001, 1.75, A, Giants Marghera) #12 Martina Spinelli (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) #14 Ilaria Panzera (2002, 1.78, P, GEAS Basket) #15 Lucia Adele Savatteri (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) #18 Caterina Gilli (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) #20 Caterina Mattera (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistenti Allenatori: Francesco Dragonetto, Giuseppe Piazza Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Debora Maria Luisa Simonetti Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Emanuele Cecconi Capo Delegazione: Roberto Nardi Delegato FIBA: Antonino Rescifina Il calendario del girone Azzurro 21 luglio Cina-Mali 69-49 Usa-Italia 86-48 22 luglio Italia-Cina 72-57 Mali-Usa 39-92 24 luglio Cina-Usa 50-107 Italia-Mali 74-63 Classifica Stati Uniti 3/0 Italia 2/1 Cina 1/2 Mali 0/3 25 luglio – Ottavi di finale Francia-Mali 78-57 Argentina-Lettonia 58-72 Bielorussia-Italia 50-65 Nuova Zelanda-Australia 37-77 Giappone-Cina 82-73 Ungheria-Angola 88-48 Stati Uniti-Colombia 92-48 Spagna-Canada 72-50 27 luglio – Quarti di finale Italia-Australia 46-64 Francia-Lettonia 67-43 Stati Uniti-Spagna 66-31 Giappone-Ungheria 62-74 28 luglio – Semifinali Ore 17.00 Francia-Australia Ore 19.30 Ungheria-Stati Uniti Finali 5°-8° posto Ore 12.15 Italia-Lettonia Ore 14.30 Giappone-Spagna 29 luglio – Finali I gironi del Mondiale Girone A: Giappone, Colombia, Bielorussia, Francia Girone B: Cina, Usa, ITALIA, Mali Girone C: Argentina, Nuova Zelanda, Spagna, Ungheria Girone D: Angola, Lettonia, Canada, Australia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. L’albo d’oro 2010 Usa 2012 Usa 2014 Usa 2016 Australia ]]> Fri, 27 Jul 2018 17:57:00 UTC <![CDATA[ Raduno in Ghirada, day 5. Le parole di Mezzanotte e Akele ]]> Fri, 27 Jul 2018 16:37:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Ventspils, oggi l'esordio con la Grecia (ore 15.15). Capobianco: "La parola d'ordine è Rispetto" ]]> Fri, 27 Jul 2018 12:33:00 UTC <![CDATA[ Test a Roseto. Italia-Germania 70-90. Da venerdì a domenica torneo con Francia, Germania e Slovenia ]]> I convocati Soma Abati Tourè (2002, A, Blu Orobica) Andrea Arnaldo (2002, Pm, Pall. Trieste 2004) Matteo Barbieri (2003, PM, Virtus Pall. Bologna) Vittorio Bartoli (2002, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) Nicola Berdini (2003, PM, Reyer Venezia Mestre) Leonardo Bettiol (2002, A/C, Universo Treviso Basket) Matteo Bogliardi (2002, G, Vis 2008 Ferrara) Carlo Cappelletti (2002, G, Mens Sana Basketball Academy) Nicolò Castellino (2002, G, Cuneo Granda Basketball) Francesco Gravaghi (2003, G, Nuova Olympia Voghera) Lorenzo Guerrieri (2002, C, Fc Barcelona - Esp) Luca Manenti (2002, A/C, Blu Orobica) Nicolò Nobili (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Abramo Penè (2002, G, Stella Azzurra Roma Nord) Gabriele Procida (2002, G, Team Abc Cantù) Manuel Saladini (2002, Pm, Mens Sana Basketball Academy) Matteo Spagnolo (2003, PM, Mens Sana Mesagne) Tommaso Tintori (2002, A/C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti Allenatori: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Team Manager: Domenico Meroni Il programma 26 luglio Italia-Germania 27/29 luglio Torneo Internazionale 27 luglio Ore 18.00 Slovenia-Germania Ore 20.30 Italia-Francia 28 luglio Ore 18.00 Germania-Francia Ore 20.30 Italia-Slovenia 29 luglio Ore 18.00 Slovenia-Francia Ore 20.30 Italia-Germania ]]> Thu, 26 Jul 2018 19:22:00 UTC <![CDATA[ Vicenza “Italbasket City”, la conferenza stampa. Sacchetti: “Sperimentale serbatoio della Nazionale A”. Crespi: “Raduno fondamentale per Novembre” ]]> Thu, 26 Jul 2018 12:41:00 UTC <![CDATA[ Mondiale a Minsk. Italia-Bielorussia 65-50. Azzurre ai quarti di finale contro l’Australia (venerdì, ore 15.30) ]]> Italia-Bielorussia 65-50 (17-19; 34-24; 53-36) Italia: Gallitognotta, Orsili 10, Mazza 2, Frustaci 2, Rossini, Natali 11, Pastrello 11, Spinelli 15, Panzera, Savatteri 1, Gilli 11, Mattera 2. All: Riccardi Bielorussia: Durmanava 2, Vasilevich 13, Venskaya 8, Babak 2, Siamiletnikava 9, Chyzheuskava, Yakhnavets 3, Fiaklistava 2, Zubarenka 2, Samailiuk 4, Sinelshchykova, Isayenka 5. All: Datsun Tutti i tabellini Italia-Mali 74-63 (22-20, 14-11, 18-22, 20-10) Italia: Gallitognotta 4, Orsili 2, Mazza 2, Frustaci 1, Rossini 8, Natali 18, Pastrello 5, Spinelli 5, Panzera 12, Savatteri 4, Gilli 9, Mattera. All: Riccardi Mali: Kone F. 4, Daffe ne, Coulibaly 12, Berthe S., Berthe D. 3, Sissoko 18, Kouyate 1, Kone S. 5, Sangare 20, Togola ne, Traore, Dembele ne. All: Sidiya Italia-Cina 72-57 (20-12, 14-20, 15-16, 23-9) Italia: Gallitognotta, Orsili 13, Mazza, Frustaci, Rossini 3, Natali 21, Pastrello 3, Spinelli 8, Panzera 4, Savatteri, Gilli 20, Mattera. All: Riccardi Cina: Sui ne, Zhou 5, Wu 4, Luan ne, Wang L. ne, Zheng 16, Huang 4, Yang 14, Ma 2, Wan 7, Liu 5, Wang S. All: Liu Italia-Stati Uniti 48-86 (10-23, 12-20, 8-23, 18-20) Italia: Gallitognotta, Orsili 7, Mazza, Frustaci, Rossini 8, Natali 16, Pastrello 6, Spinelli 4, Panzera 2, Savatteri 2, Gilli 3, Mattera. All: Riccardi Stati Uniti: Cooke 6, Bueckers 12, Fudd 9, Taylor 9, Horston 4, Van Lith 12, Jones 13, Osborne 5, Brunelle, Brink 3, Boston 7, Belibi 6. All: Berube Tutte le partite del Mondiale Under 17 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU17. Il sito internet ufficiale della manifestazione è World Cup FIBA U17F Le 12 Azzurre di coach Riccardi* #4 Lisa Gallitognotta (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) #5 Alessandra Orsili (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) #6 Federica Mazza (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) #7 Sofia Frustaci (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) #8 Marta Rossini (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) #9 Giulia Natali (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) #11 Silvia Pastrello (2001, 1.75, A, Giants Marghera) #12 Martina Spinelli (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) #14 Ilaria Panzera (2002, 1.78, P, GEAS Basket) #15 Lucia Adele Savatteri (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) #18 Caterina Gilli (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) #20 Caterina Mattera (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistenti Allenatori: Francesco Dragonetto, Giuseppe Piazza Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Debora Maria Luisa Simonetti Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Emanuele Cecconi Capo Delegazione: Roberto Nardi Delegato FIBA: Antonino Rescifina Il calendario del girone Azzurro 21 luglio Cina-Mali 69-49 Usa-Italia 86-48 22 luglio Italia-Cina 72-57 Mali-Usa 39-92 24 luglio Cina-Usa 50-107 Italia-Mali 74-63 Classifica Stati Uniti 3/0 Italia 2/1 Cina 1/2 Mali 0/3 25 luglio – Ottavi di finale Francia-Mali 78-57 Argentina-Lettonia 58-72 Bielorussia-Italia 50-65 Nuova Zelanda-Australia 37-77 Giappone-Cina 82-73 Ungheria-Angola 88-48 Stati Uniti-Colombia 92-48 Spagna-Canada 72-50 26 luglio – Riposo 27 luglio – Quarti di finale Ore 15.30 Italia-Australia Ore 17.00 Francia-Lettonia Ore 17.45 Stati Uniti-Spagna Ore 19.30 Giappone-Ungheria 28 luglio – Semifinali 29 luglio – Finali I gironi del Mondiale Girone A: Giappone, Colombia, Bielorussia, Francia Girone B: Cina, Usa, ITALIA, Mali Girone C: Argentina, Nuova Zelanda, Spagna, Ungheria Girone D: Angola, Lettonia, Canada, Australia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. L’albo d’oro 2010 Usa 2012 Usa 2014 Usa 2016 Australia Ufficio Stampa Fip ]]> Wed, 25 Jul 2018 19:21:00 UTC <![CDATA[ Europeo, i 12 Azzurri che giocheranno a Ventspils (Lettonia) dal 28 luglio al 5 agosto) ]]> Wed, 25 Jul 2018 23:12:00 UTC <![CDATA[ 3x3 Italia. Le Finali Nazionali per gli scudetti a Riccione (27-29 luglio). Petrucci: “E’ lo sport del momento. Si moltiplica ogni giorno” ]]> Wed, 25 Jul 2018 13:53:00 UTC <![CDATA[ Nazionale 3x3 Open Femminile. Raduno a Bari e Torneo a Praga ]]> Le Azzurre Ciavarella Giulia (1997, 183) Dotto Caterina (1993, 170) Filippi Marcella (1985, 186) Rulli Giulia (1991, 184) Lo Staff Capo Delegazione Mara Invernizzi (30 luglio - 2 agosto) Allenatore Angela Adamoli (30 luglio - 2 agosto) Preparatore Fisico Federica Tonni (30 luglio - 2 agosto) Fisioterapista Davide Becchio (30 luglio - 2 agosto) Funzionario FIP Annalisa Bifolchi (30 luglio - 2 agosto) Il programma 30/07 13:00 - Inizio raduno Oriente Hotel, Corso Cavour 32 – 80122 BARI www.orientehotelbari.it 16:30-19:30 Allenamenti c/o CUS Bari – Lungomare Starita 1/ab 31/07 - 1/08 09:30 /12:30 e 16:30 /19:30 Allenamenti c/o CUS Bari 2/08 Trasferimento a Praga 3/08 12:30-16:30 Torneo Internazionale con Italia, Cina, Francia, Polonia, Romania, Rep. Ceca, Rep. Slovacca 4/08 10:00-13:00 Torneo Internazionale 5/08 Rientro in Italia Fine raduno ]]> Wed, 25 Jul 2018 19:52:00 UTC <![CDATA[ Qualificazioni FIBA 3x3 Europe Cup U18. Gli Azzurri e le Azzurre convocati al raduno di Bari ]]> Nazionale maschile U18 3x3 1 Cavallo Matteo (2000, 193, Latina Basket) 2 Chinellato Riccardo (2000, 195, Team Abc Cantù) 3 Donadio Lorenzo (2001, 193, Stella Azzurra) 4 Filoni Niccolò (2001, 196, Nuovo Basket Aquilano) 5 Ianuale Nicolò (2001, 196, Pall.Moncalieri S.Mauro) 6 Nasini Pietro (2000, 195, Team Abc Cantù) 7 Picarelli Matteo (2001, 188, Grasshoper Club Zurich) 8 Taddeo Vincenzo (2000, 191, Honey Sport City) Solo quattro degli atleti sopra indicati parteciperanno alle Qualificazioni alla Coppa Europa, in programma a Bari il 3-4 agosto 2018 Nazionale femminile U18 3x3 1Battilotti Michela (2000, 176, Famila Basket Schio) 2 Bongiorno Giulia (2000, 174, Roma Team Up) 3 Marcelli Eugenia (2000, 176, NCP Willie Basket Rieti) 4 Salvestrini Carolina (2000, 180, Basket Femminile Le Mura) Staff Capo Delegazione Mara Invernizzi Allenatore Angela Adamoli Preparatore Fisico Federica Tonni Medici Luca De Lucia (29-30/07) e Roberto Barbieri (dal 31/07) Fisioterapista Davide Becchio Funzionario FIP Annalisa Bifolchi Il programma 29/07/2018 12:00 Inizio raduno Oriente Hotel, Corso Cavour 32 – 80122 BARI www.orientehotelbari.it 16:30-19:30 Allenamenti c/o CUS Bari – Lungomare Starita 1/ab 30/07-1/8/2018 09:30 /12:30 e 16:30 /19:30 Allenamenti c/o CUS Bari 02/08/2018 09:30 /12:30 Allenamenti c/o CUS Bari Pomeriggio da definire in base al programma FIBA 03-04/08/2018 Qualificazioni FIBA Europe Cup 3x3 a Bari presso Molo San Nicola Torneo maschile Squadre partecipanti: Italia, Andorra, Germania, Irlanda, Lettonia, Lituania, Polonia, Repubblica Slovacca, Svizzera e Ucraina divise nei gironi: Pool (Girone) A: Ucraina, Andorra, Germania, Svizzera, Irlanda Pool (Girone) B:Italia, Lettonia, Polonia, Rep. Slovacca, Lituania Le prime 4 squadre si qualificano per FIBA Europe Cup 3x3 U18 in programma a Debrecen (Ungheria) dal 31 agosto al 2 settembre 2018. Gli altri 2 gironi di qualificazione si giocano a Voiron (Francia) e a Szolnok (Ungheria) il 4-5 Agosto. Torneo femminile Squadre partecipanti: Italia, Andorra, Lituania, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Slovenia, Spagna, Turchia divise nei gironi: Pool (Girone) A: Andorra, Spagna, Italia, Lituania Pool (Girone) B: Republica Ceca, Slovenia, Rep. Slovacca, Turchia Le prime 4 squadre si qualificano per FIBA Europe Cup 3x3 U18 in programma a Debrecen (Ungheria) dal 31 agosto al 2 settembre 2018. Anche per la femminile gli altri 2 gironi di qualificazione si giocano a Voiron (Francia) e a Szolnok (Ungheria) il 4-5 Agosto. Le partite saranno trasmesse live in streaming su www.youtube.com/fiba 3x3 05/08/2018 Fine raduno ]]> Wed, 25 Jul 2018 12:52:00 UTC <![CDATA[ "Il Messaggero". Intervista al presidente Petrucci ]]> Wed, 25 Jul 2018 06:42:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Sperimentale, secondo giorno alla Ghirada. Le parole di Candussi e Ruzzier ]]> Tue, 24 Jul 2018 15:51:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Udine (4-12 agosto), venerdì la conferenza stampa di presentazione ]]> Tue, 24 Jul 2018 16:14:00 UTC <![CDATA[ Stagione 2018-2019. I calendari di Serie A2 e B maschile e di A1 e A2 Femminile ]]> Tue, 24 Jul 2018 10:07:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Sperimentale, cominciano gli allenamenti alla Ghirada ]]> Torneo Internazionale Nazionale Sperimentale Tutte le gare del torneo e l’amichevole del 7 agosto saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. NAZIONALE SPERIMENTALE* Nicola Akele (1995, 203, A, Rhode Island Rams - Usa) Davide Alviti (1996, 201, A, Andrea Costa Imola) Riccardo Bolpin (1997, 197, G, Umana Reyer Venezia) Luca Campogrande (1996, 198, G, XL Extralight Montegranaro) Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) Francesco Candussi (1994, 211, C, Dinamica Generale Mantova) Niccolò De Vico (1994, 200, A/G, Grissin Bon Reggio Emilia) Pierpaolo Marini (1993, 193, A/G, Termoforgia Jesi) Andrea Mezzanotte (1998, 208, A/C, Remer Treviglio) Pierfrancesco Oliva (1996, 203, A, St. Joseph Hawks - Usa) Andrea Pecchia (1997, 196, A/G, Remer Treviglio) Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona) Michele Ruzzier (1993, 185, P, Vanoli Cremona) Michele Serpilli (1999, 200, A, VL Pesaro) Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Roberto Brunamonti Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Alberto Scremin Medico: Alberto Berardi Fisioterapista: Danilo Raimondo Addetto Stampa: Matteo Cirelli Funzionario Fip: Federico Ciccodicola Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 23 luglio Ore 13.00 - Inizio raduno presso La Ghirada (Treviso) Ore 17.30/19.30 – Allenamento 24 luglio-1 agosto Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 2 agosto Trasferimento a Vicenza Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Palazzetto dello Sport (Vicenza) Torneo Internazionale. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 3 agosto Ore 18.00 Germania - USA East Coast All Stars Ore 20.15 Italia - Paesi Bassi 4 agosto Ore 18.00 Paesi Bassi - Germania Ore 20.15 Italia - USA East Coast All Stars 5 agosto Ore 18.00 Paesi Bassi - USA East Coast All Stars Ore 20.15 Italia - Germania Amichevoli. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 7 agosto Ore 18.00 USA East Coast All Stars – Paesi Bassi Ore 20.15 Italia – Oklahoma State University ]]> Mon, 23 Jul 2018 08:45:00 UTC <![CDATA[ Torneo dell’Amicizia. Il bilancio di coach Lucchesi: “Strada giusta, anche se durissima. Bisogna far tesoro di questa esperienza” ]]> Mon, 23 Jul 2018 15:23:00 UTC <![CDATA[ CONI e FIP insieme per il corso "Team Manager delle società di pallacanestro" ]]> Mon, 16 Jul 2018 09:09:00 UTC <![CDATA[ Mondiale U17 a Minsk. Natali-Gilli show: Italia-Cina 72-57. Martedì Azzurre in campo contro il Mali (17.15) ]]> Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU17. Il sito internet ufficiale della manifestazione è World Cup FIBA U17F Il tabellino Italia-Cina 72-57 (20-12, 14-20, 15-16, 23-9) Italia: Gallitognotta, Orsili 13, Mazza, Frustaci, Rossini 3, Natali 21, Pastrello 3, Spinelli 8, Panzera 4, Savatteri, Gilli 20, Mattera. All: Riccardi Cina: Sui ne, Zhou 5, Wu 4, Luan ne, Wang L. ne, Zheng 16, Huang 4, Yang 14, Ma 2, Wan 7, Liu 5, Wang S. All: Liu Tutti i tabellini Italia-Stati Uniti 48-86 (10-23, 12-20, 8-23, 18-20) Italia: Gallitognotta, Orsili 7, Mazza, Frustaci, Rossini 8, Natali 16, Pastrello 6, Spinelli 4, Panzera 2, Savatteri 2, Gilli 3, Mattera. All: Riccardi Stati Uniti: Cooke 6, Bueckers 12, Fudd 9, Taylor 9, Horston 4, Van Lith 12, Jones 13, Osborne 5, Brunelle, Brink 3, Boston 7, Belibi 6. All: Berube Le 12 Azzurre di coach Riccardi* #4 Lisa Gallitognotta (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) #5 Alessandra Orsili (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) #6 Federica Mazza (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) #7 Sofia Frustaci (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) #8 Marta Rossini (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) #9 Giulia Natali (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) #11 Silvia Pastrello (2001, 1.75, A, Giants Marghera) #12 Martina Spinelli (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) #14 Ilaria Panzera (2002, 1.78, P, GEAS Basket) #15 Lucia Adele Savatteri (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) #18 Caterina Gilli (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) #20 Caterina Mattera (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistenti Allenatori: Francesco Dragonetto, Giuseppe Piazza Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Debora Maria Luisa Simonetti Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Emanuele Cecconi Capo Delegazione: Roberto Nardi Delegato FIBA: Antonino Rescifina Il calendario del girone Azzurro (orari italiani) 21 luglio Cina-Mali 69-49 Usa-Italia 86-48 22 luglio Italia-Cina 72-57 Ore 14.30 Mali-Usa Classifica Stati Uniti 1/0* Italia 1/1 Cina 1/1 Mali 0/1* *una gara in meno 23 luglio Riposo 24 luglio Ore 17.15 Cina-Usa Ore 17.15 Italia-Mali 25 luglio – Ottavi di finale 26 luglio – Riposo 27 luglio – Quarti di finale 28 luglio – Semifinali 29 luglio – Finali I gironi del Mondiale Girone A: Giappone, Colombia, Bielorussia, Francia Girone B: Cina, Usa, ITALIA, Mali Girone C: Argentina, Nuova Zelanda, Spagna, Ungheria Girone D: Angola, Lettonia, Canada, Australia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. L’albo d’oro 2010 Usa 2012 Usa 2014 Usa 2016 Australia ]]> Sun, 22 Jul 2018 12:07:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Chemnitz. Italia-Spagna 60-85. Gli Azzurri chiudono all’ottavo posto. Israele campione d'Europa U20 ]]> Italia-Spagna 60-85 (9-24, 19-18, 13-23, 19-20) Italia: Antelli 13, Denegri ne, Dieng 3, Pajola 11, Oxilia ne, Moretti, Bucarelli 2, Mezzanotte 6, Simioni, Caruso 4, Berti 12, Lever 9. All: Dalmasson Spagna: Figueras 8, Sanz 9, Vila 9, Font 15, Maura 2, Tomaic 17, Ehigitor 10, Puerto 5, Molins, Rosa 1, Gonzalez 9, Parra. All: Guil Tutti i tabellini degli Azzurri Italia-Turchia 80-91 (20-22, 20-21, 17-19, 23-29) Italia: Antelli 3, Denegri 6, Dieng 6, Pajola 3, Oxilia ne, Moretti 17, Bucarelli 5, Mezzanotte 16, Simioni 2, Caruso 5, Berti ne, Lever 17. All: Dalmasson Turchia: Hazer 15, Al 16, Tanisan 6, Mustafa 6, Bayar 2, Bitim 3, Senel, Onar 10, Erdogan 8, Karahan 5, Atar 20, Dogan ne. All: Erdogan Italia-Croazia 68-79 (13-23, 28-18, 17-15, 10-23) Italia: Antelli, Denegri 6, Dieng ne, Pajola 4, Oxilia 14, Moretti 13, Bucarelli 4, Mezzanotte 9, Simioni 6, Caruso 2, Berti ne, Lever 10. All: Dalmasson Croazia: Kalajzic 11, Jordano, Saric ne, Perkovic 14, Barnjak 3, Nakic 7, Uljarevic 11, Dreznjak 6, Colak 5, Proleta 12, Ljubicic 10, Vrgoc ne. All: Rajkovic Italia-Grecia 76-70 (21-16, 20-17, 13-16, 22-20) Italia: Antelli 7, Denegri, Dieng ne, Pajola, Oxilia 16, Moretti 15, Bucarelli 10, Mezzanotte 8, Simioni, Caruso 8, Berti ne, Lever 12. All: Dalmasson Grecia: Kamperidis, Lountzis 14, Kalaitzakis p. 5, Pilavios ne, Kampouridis ne, Agravanis 8, Christidis 11, Kalaitzakis G. 3, Kourepis 7, Moraitis 12, Papadakis 7, Tataris 3. All: Kastritis Italia-Islanda 81-56 (19-11, 23-17, 22-7, 17-21) Italia: Antelli 12, Denegri 6, Dieng 6, Pajola 4, Oxilia 8, Moretti 9, Bucarelli 8, Mezzanotte 14, Simioni 3, Caruso 4, Berti 1, Lever 6. All: Dalmasson Islanda: Jonsson 6, Sverrisson 11, Gudmundsson 6, Hjalmarsson 4, Asgeirsson 4, Thorbjarnason 3, Halldorsson ne, Stefansson 5, Johannesson Si. 7, Johannesson Sv. 3, Hrafnsson 3, Hermannsson 4. All: Martin Italia-Serbia 78-79 (18-22, 22-15, 18-22, 20-20) Italia: Antelli, Denegri, Dieng, Pajola, Oxilia 8, Moretti 29, Bucarelli 11, Mezzanotte 2, Simioni 4, Caruso 8, Berti ne, Lever. 16 All: Dalmasson Serbia: Marjanovic 8, Vulikic 8, Aranitovic 13, Music 4, Beslac 8, Tadic ne, Radanov 11, Stepanovic, Simanic 9, Glisic 16, Djordjevic 2, Momirov. All: Jovanovic Italia-Svezia 85-71 (28-19, 18-18, 17-12, 22-22) Italia: Antelli 1, Denegri 15, Dieng, Pajola 2, Oxilia 11, Moretti 7, Bucarelli 9, Mezzanotte 6, Simioni 5, Caruso 2, Berti, Lever 27. All: Dalmasson Svezia: Stumer 4, Stark 3, Dibba 2, Clarance 15, Czerapowicz 7, Senghore 14, Johansson 5, Larsson 9, Edwardsson 12, Appelgren, Arvidsson, Hook. All: Svensson Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 sono trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe Il sito internet ufficiale della manifestazione è: Europeo U20 FIBA 2018 I 12 Azzurri di coach Dalmasson* Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)
 Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University) Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech) Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio) Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) * Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Matteo Marchiori Allenatore: Eugenio Dalmasson Assistenti: Franco Ciani, Alessandro Abbio, Alberto Billio Preparatore Fisico: Dario De Conti Medico: Roberto Ciardo Ortopedico: Massimo De Benedetto Massofisioterapista: Iacopo Mancini Team Manager: Barbara Zelinotti Il calendario del girone Azzurro 14 luglio Italia-Svezia 85-71 Islanda-Serbia 60-107 15 luglio Svezia-Islanda 91-64 Italia-Serbia 78-79 16 luglio Italia-Islanda 81-56 Svezia-Serbia 67-88 Classifica Serbia 3/0 Italia 2/1 Svezia 1/2 Islanda 0/3 18 luglio – Ottavi di finale Lituania-Spagna 70-75 Svezia-Israele 72-63 Francia-Montenegro 70-37 Serbia-Romania 105-58 Turchia-Ucraina 104-46 Islanda-Germania 63-77 Croazia-Gran Bretagna 93-62 Italia-Grecia 76-70 19 luglio – Quarti di finale Spagna-Israele 75-98 Croazia-Italia 79-68 Francia-Serbia 60-59 Turchia-Germania 61-78 21 luglio – Semifinali Israele-Francia 83-57 Croazia-Germania 69-61 5°-8° posto Italia-Turchia 80-91 Spagna-Serbia 70-89 22 luglio – Finali 1°-2° posto Israele-Croazia 80-66 3°-4° posto Francia-Germania 71-80 5°-6° posto Turchia-Serbia 89-73 7°-8° posto Italia-Spagna 60-85 I gironi dell’Europeo Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre. L’albo d’oro 2017 Grecia 2016 Spagna 2015 Serbia 2014 Turchia 2013 ITALIA ]]> Sun, 22 Jul 2018 14:12:00 UTC <![CDATA[ Torneo dell’Amicizia. Italia-Grecia 60-58. Si chiude con un sorriso la trasferta in Francia. Vince la Spagna ]]> Italia-Grecia 60-58 (15-16, 18-15, 16-14, 11-13) Italia: Merisio 2, Logoh, Allievi 6, Setti 4, Blasigh 6, Braida 5, Iagulli, Labanca, Mastrototaro 5, Lizzi 4, Mbengue 4, Ronchi 24. All: Lucchesi Grecia: Polymeni 1, Mavraki 2, Tzelou 4, Bosgana 9, Papadopoulou 22, Theodosoulaki 7, Leri 4, Kyriakaki 5, Stergaki, Antoniou 2, Tsagkaropoulou, Grigoropoulou 2. All: Dimitros Tutti i tabellini delle Azzurre Italia-Spagna 27-93 (7-23, 8-17, 4-30, 8-23) Italia: Merisio 2, Logoh, Allievi 8, Setti, Blasigh 2, Braida 2, Iagulli, Labanca 3, Mastrototaro 2, Lizzi 2, Mbengue, Ronchi 6. All: Lucchesi Spagna: Soriano Perez 16, Prim Giro 8, Alarcon Otero 5, Rodriguez 2, Barneda Dos Santos 13, Diarra 3, Cuxart 4, Comesana 12, Gomez 6, Langarita 2, Morales 11, Reus 11. All: Heras Francia-Italia 75-38 (18-9, 20-12, 17-11, 20-6) Francia: Salahy 3, Debroise 6, Houpline 10, Komara 4, Kiavi 11, Kapinga 2, Preneau 1, Amaning 9, Mendes 8, Diarisse 4, Pavrette 13, Landure 3. All: Baliello Italia: Merisio 2, Logoh 2, Allievi 2, Setti 4, Blasigh 10, Braida, Iagulli 1, Labanca 1, Mastrototaro 4, Lizzi 5, Mbengue 3, Ronchi 4. All: Lucchesi Le 12 convocate per il Torneo dell'Amicizia Vittoria Allievi (2003, G, Basket Costa X L'Unicef) Vittoria Blasigh (2004, G, Libertas Sporting Basket School) Valentina Braida (2003, A, Libertas Sporting Basket School) Martina Iagulli (2003, A, Libertas Moncalieri) Marika Labanca (2003, A, Baskettiamo Vittuone) Eva Lizzi (2003, A, Libertas Sporting Basket School) Caterina Logoh (2003, A, Porto S. Giorgio Basket) Chiara Mastrototaro (2003, A, Pink Sport Time) Ndack Mbengue (2003, A, F. Don Felice Colleoni) Federica Merisio (2003, P, Geas Basket) Sara Ronchi (2003, A, Geas Basket) Linda Setti (2003, P, Basket Academy Mirabello) Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Lamorte Allenatore: Giovanni Lucchesi Assistenti Allenatori: Davide Malakiano, Luca Paolasini Preparatore Fisico: Caterina Biondini Medico: Simona Pascali Fisioterapista: Stefania Muzzetta Funzionario Delegato: Annalisa Bifolchi Il programma 20 luglio Francia-Italia 75-38 Spagna-Grecia 59-31 21 luglio Spagna-Italia 93-27 Francia-Grecia 63-51 22 luglio Grecia-Italia 58-60 Francia-Spagna 62-71 Classifica Spagna 3/0 Francia 2/1 Italia 1/2 Grecia 0/3 23 luglio Trasferimento Nizza-Milano Centrale Chiusura raduno ]]> Sun, 22 Jul 2018 18:15:00 UTC <![CDATA[ Vicenza Italbasket City. 4 gare per la Sperimentale, 1 per la Senior femminile. Out Donzelli ]]> Torneo Internazionale Nazionale Sperimentale Tutte le gare del torneo e l’amichevole del 7 agosto saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Quanto alla Femminile, il raduno parte l’11 agosto a Treviso, il 18 la partita amichevole a Vicenza contro Wake Forest (il college di Elisa Penna, che poi si aggregherà alle Azzurre). I proventi della gara saranno devoluti alla LILT, la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. Le Azzurre poi saranno impegnate il 20 e il 21 agosto ad Anglet in due amichevoli contro le padrone di casa della Francia. Infine, il trasferimento a La Spezia, dove la Nazionale femminile chiuderà il raduno affrontando Israele il 27 e il 28 agosto (diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket). La Spezia sarà poi sede della partita di qualificazione all’EuroBasket Women 2019 che l’Italia giocherà il 21 novembre con la Svezia. Il 17 la trasferta in Croazia. Al momento l’Italia è al comando del girone H ma saranno gli ultimi due impegni a definire le squadre che accederanno all’Europeo. Torna in Azzurro gran parte del gruppo che ha giocato le partite di qualificazione negli scorsi mesi: in più le addizioni delle tre atlete impegnate con i College statunitensi, ovvero Lorela Cubaj, Francesca Pan ed Elisa Penna. Tutte le sfide, i dettagli dell'evento e i suoi protagonisti saranno presentati ufficialmente giovedì 26 luglio alle 12.00, presso la Sala Stucchi di Palazzo Trissino (Corso Andrea Palladio 98, Vicenza), nel corso della conferenza stampa aperta a tutti gli organi di informazione e agli appassionati. Oltre all'Amministrazione Comunale padrona di casa, è prevista la partecipazione dei due commissari tecnici dell'Italia maschile e femminile, Meo Sacchetti e Marco Crespi. NAZIONALE SPERIMENTALE* Nicola Akele (1995, 203, A, Rhode Island Rams - Usa) Davide Alviti (1996, 201, A, Andrea Costa Imola) Riccardo Bolpin (1997, 197, G, Umana Reyer Venezia) Luca Campogrande (1996, 198, G, XL Extralight Montegranaro) Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) Francesco Candussi (1994, 211, C, Dinamica Generale Mantova) Niccolò De Vico (1994, 200, A/G, Grissin Bon Reggio Emilia) Pierpaolo Marini (1993, 193, A/G, Termoforgia Jesi) Andrea Mezzanotte (1998, 208, A/C, Remer Treviglio) Pierfrancesco Oliva (1996, 203, A, St. Joseph Hawks - Usa) Andrea Pecchia (1997, 196, A/G, Remer Treviglio) Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona) Michele Ruzzier (1993, 185, P, Vanoli Cremona) Michele Serpilli (1999, 200, A, VL Pesaro) Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Roberto Brunamonti Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Alberto Scremin Medico: Alberto Berardi Fisioterapista: Danilo Raimondo Addetto Stampa: Matteo Cirelli Funzionario Fip: Federico Ciccodicola Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 23 luglio Ore 13.00 - Inizio raduno presso La Ghirada (Treviso) Ore 17.30/19.30 – Allenamento 24 luglio-1 agosto Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 2 agosto Trasferimento a Vicenza Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Palazzetto dello Sport (Vicenza) Torneo Internazionale. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 3 agosto Ore 18.00 Germania - USA East Coast All Stars Ore 20.15 Italia - Paesi Bassi 4 agosto Ore 18.00 Paesi Bassi - Germania Ore 20.15 Italia - USA East Coast All Stars 5 agosto Ore 18.00 Paesi Bassi - USA East Coast All Stars Ore 20.15 Italia - Germania Amichevoli. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 7 agosto Ore 18.00 USA East Coast All Stars – Paesi Bassi Ore 20.15 Italia – Oklahoma State University NAZIONALE FEMMINILE* Olbis Andre (1998, 186, A, Treofan Battipaglia) Valeria Battisodo (1988, 174, P, Gesam Lucca Le Mura) Sabrina Cinili (1989, 191, A, Saces Mapei Napoli) Martina Crippa (1989, 178, G/A, Gesam Lucca Le Mura) Lorela Cubaj (1999, 193, C, Georgia Tech University) Valeria De Pretto (1991, 185, A, Umana Reyer Venezia) Caterina Dotto (1993, 170, G, Umana Reyer Venezia) Francesca Dotto (1993, 170, P, Famila Schio) Elisa Ercoli (1995, 190, C, Geas Basket S.S. Giovanni) Marcella Filippi (1985, 185, A, Fila San Martino di Lupari) Gaia Gorini (1992, 181, P/G, Passalacqua Ragusa) Martina Kacerik (1996, 181, G, Umana Reyer Venezia) Jasmine Keys (1997, 190, A, Fila San Martino di Lupari) Giuditta Nicolodi (1995, 185, Gesam Lucca Le Mura) Francesca Pan (1997, 184, A, Georgia Tech University) Elisa Penna (1995, 191, C, Wake Forest University, dal 19 agosto) Kathrin Ress (1985, 192, C, Famila Schio, dall’11 al 19 agosto) Giorgia Sottana (1988, 175, P, Fenerbahce, Turchia, dal 12 al 19 agosto) Laura Spreafico (1991, 181, A, Eirene Passalaqua) * le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo Staff Responsabile SSNF: Gaetano Laguardia Allenatore: Marco Crespi Assistenti: Angela Adamoli, Francesca Zara (11-19 agosto) Video Analista: Gianluca Quarta Preparatore Fisico: Caterina Todeschini (11-22 agosto) Medico: Piergiuseppe Tettamanti Ortopedico: Andrea Billi Massofisioterapisti: Giampaolo Cau, Davide Pacor, Matteo Brunelli Team Manager: Marco Gatta Team Director: Monica Bastiani Addetto ai Materiali: Francesco Forestan Addetto Stampa: Giancarlo Migliola Il programma 11 agosto Ore 11.00 Raduno c/o Hotel Maggior Consiglio - Strada Terraglio, 140 Ore 18.00-20.30 Allenamento 12-17 agosto Ore 9.30.12.00 Allenamento Ore 18.00-20.30 Allenamento Amichevole. Palazzetto dello Sport, via Goldoni 12 - Vicenza 18 agosto Ore 20:30 Italia-Wake Forest University 20 agosto (Anglet) Ore 18.30 Francia-Italia 21 agosto (Anglet) Ore 18.30 Francia-Italia 27 agosto (La Spezia) Ore 20.30 Italia-Israele 28 agosto (La Spezia) Ore 20.30 Italia-Israele Ufficio Stampa FIP ]]> Fri, 20 Jul 2018 12:34:00 UTC <![CDATA[ Anche Mattia Durante al Jr. NBA World Championship di Orlando ]]> Fri, 20 Jul 2018 12:29:00 UTC <![CDATA[ Calendari A2 e Serie B maschile, A1 e A2 femminile 2018/19. Il 24 luglio dalle 12:00 online sul sito www.fip.it ]]> Serie A2 Girone EST Andrea Costa Imola Aurora Jesi Scaligera Verona Dinamo Academy Cagliari UCC Casalpusterlengo Basket Ravenna Pallacanestro Piacentina Poderosa Montegranaro Pallacanestro Mantovana Pallacanestro 2.015 Forlì Roseto Sharks Amici Pallacanestro Udinese Udine Benedetto XIV Cento Pallacanestro Ferrara 2011 Universo Treviso Fortitudo Bologna 103 Girone OVEST Virtus Roma Junior Casale Monferrato Pallacanestro Trapani Derthona Basket Fortitudo Agrigento Bergamo Basket 2014 Blu Basket Treviglio Pallacanestro Biella Legnano Knights EuroBasket Roma NPC Rieti Orlandina Basket Latina Basket Virtus Cassino Basket Scafati 1969 Mens Sana Siena Serie B Girone A Robur Et Fides Varese Olimpo Basket Alba A.S.D. Virtus Siena G.S. Dil. Valsesia Basket U.S. Empolese A.S.D. Basket Cecina Asd Sangiorgese Basket Ssdrl A.S. Dil. C.S. Etrusca Basket U.S. Dil. Basket Rosmini Domodossola Fulgor Omegna S.R.L.S.D. Omnia Basket Pavia Asd Montecatiniterme Basketball A.Dil. Oleggio Magic Basket A.S.D. Fiorentina Basket Nuova Pall. Vigevano 1955 A.S.D. Basket Golfo Girone B A.S.Dil. Pall. Orzinuovi Urania Basket Milano Ssd Arl A.S. Dil. Basket Lecco Asd Pallacanestro Vicenza 2012 A.S.D. New Flying Balls Pallacanestro Crema A.S.D. A.S.D. Basket 2000 R.E. Virtus Basket Padova A.Dil. U. S. Pall. Aurora Desio 94 Asdil A.S.D. Nuova Pall. Olginate A.Dil. Pall. Bernareggio 99 A.S.D. Ju.Vi. Cremona Basket A.S.D. Basket Lugo Tigers Forli' Rucker Sanve Ssdrl Raggisolaris Faenza Ssd Arl Girone C G.S.D. Il Campetto A.S.D.Porto Sant'Elpidio Basket A.S.Dil. Basket Corato A.S.D. Pall. Senigallia A.S.D. Virtus Basket A.S.D. Campli Basket U.S. Basket Recanati Srlssd Amatori Pallacanestro Pescara Ssdarl Nuova Pall. Nardo' V. Basketball Lamezia Asd Giulianova Basket 85 Cestistica Citta' Di San Severo Asd Janus Basket Fabriano Ssdarl Lions Basket Bisceglie Asd Planet Basket Catanzaro Basket Teramo 2015 Girone D Olimpia Matera Srlssd A.S.D. Stella Azzurra U.S. Tiber Basket A.S.D. A.D. Pallacanestro Palestrina Basket Scauri Asd Pol. Battipagliese A.S.D. Luiss Green Basket 99 Virtus Arechi Salerno A.Dil. Virtus Pozzuoli A.Dil. Virtus Valmontone A.S.D. Dynamic Venafro Asd Polisportiva Alfa Cuore Basket Napoli Viola Reggio Calabria Ssdarl Asd Pol. Costa D'Orlando Serie A1 femminile Dike Basket Napoli Ssdarl A.Dil. Minibasket Battipaglia A.S.D. Pall. Vigarano 2008 A.S. Dil. G E A S Basket A. Dil.Pall. Femm. Broni 93 Pallacanestro Torino A.D. A.S.D. Pol. Virtus Eirene A.Dil. Basket Femm. Le Mura A.Dil. Use Basket Rosa Famila Basket Schio Srl Ssd A.S.Dil. San Martino Ssd Reyer Venezia Mestre Spa Serie A2 femminile Girone Nord A.S.Dil. Vicenza G.S. Dil. Edelweiss Bcb Basket Club Bolzano A.S.D. A.S. Dil. Basket Carugate Giants Basket Marghera As Dil. Libertas Moncalieri A.S.D. Ponzano Basket As Dil. Basket Costa x L'Unicef BC Castelnuovo Scrivia Asd A.Dil. Basket Team Crema A.S.D. Basket Femm. Varese 95 Alpo Basket A.S.D. Pall. Bolzano - Basketball Bozen Lupe S. Martino A.D. A.S.D. Pall. Sanga Milano Libertas Sporting Basket School Asd Girone Sud A.S.Dil. Cestistica Savonese A.S.D. Cus Cagliari A.S. Dil. G. Verga G.S.Dil. Basket S.Salvatore Asd Cestistica Azzurra Orvieto A.S.Dil. Fe.Ba Civitanova Athena Basket Roma Progresso Basket Femm. A.Dil. Pol. Dil. A. Galli Basket A.S.D. Pall. Femm. Umbertide Scuola Basket Faenza Asd A.S.D. Soc. Cestistica Spezzina Tigers Rosa Basket Libertas Forli' Nico Basket Femminile Elite Basket Roma Magnolia Basket Campobasso Srl Ufficio Stampa FIP ]]> Fri, 20 Jul 2018 10:01:00 UTC <![CDATA[ Torneo dell’Amicizia a Nizza (20/22 luglio). Ecco le 12 di Lucchesi: “Annata 2003 ampia e di qualità. In Francia primo impatto internazionale” ]]> Le 12 convocate per il Torneo dell’Amicizia Vittoria Allievi (2003, G, Basket Costa X L'Unicef) Vittoria Blasigh (2004, G, Libertas Sporting Basket School) Valentina Braida (2003, A, Libertas Sporting Basket School) Martina Iagulli (2003, A, Libertas Moncalieri) Marika Labanca (2003, A, Baskettiamo Vittuone) Eva Lizzi (2003, A, Libertas Sporting Basket School) Caterina Logoh (2003, A, Porto S. Giorgio Basket) Chiara Mastrototaro (2003, A, Pink Sport Time) Ndack Mbengue (2003, A, F. Don Felice Colleoni) Federica Merisio (2003, P, Geas Basket) Sara Ronchi (2003, A, Geas Basket) Linda Setti (2003, P, Basket Academy Mirabello) Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Lamorte Allenatore: Giovanni Lucchesi Assistenti Allenatori: Davide Malakiano, Luca Paolasini Preparatore Fisico: Caterina Biondini Medico: Simona Pascali Fisioterapista: Stefania Muzzetta Funzionario Delegato: Annalisa Bifolchi Il programma 19 luglio Trasferimento Pesaro-Nizza 20 luglio Torneo dell’Amicizia Italia, Francia, Spagna e Grecia Ore 12.00.13.00 Allenamento Ore 20.00 ITALIA-Francia 21 luglio Ore 10.00-11.00 Allenamento Ore 18.00 Spagna-ITALIA 22 luglio Ore 9.00-10.00 Allenamento Ore 18.00 Grecia-ITALIA 23 luglio Trasferimento Nizza-Milano Centrale Chiusura Raduno ]]> Thu, 19 Jul 2018 09:56:00 UTC <![CDATA[ Azzurri in raduno a Roseto. Bocchino: “Allenamenti e 8 amichevoli per capire chi siamo e arrivare pronti a Novi Sad" ]]> I convocati Soma Abati Tourè (2002, A, Blu Orobica) Andrea Arnaldo (2002, Pm, Pall. Trieste 2004) Matteo Barbieri (2003, PM, Virtus Pall. Bologna) Vittorio Bartoli (2002, A/C, Pall. Giromondo Spoleto) Nicola Berdini (2003, PM, Reyer Venezia Mestre) Leonardo Bettiol (2002, A/C, Universo Treviso Basket) Matteo Bogliardi (2002, G, Vis 2008 Ferrara) Carlo Cappelletti (2002, G, Mens Sana Basketball Academy) Nicolò Castellino (2002, G, Cuneo Granda Basketball) Francesco Gravaghi (2003, G, Nuova Olympia Voghera) Lorenzo Guerrieri (2002, C, Fc Barcelona - Esp) Luca Manenti (2002, A/C, Blu Orobica) Nicolò Nobili (2002, A, Virtus Pall. Bologna) Abramo Penè (2002, G, Stella Azzurra Roma Nord) Gabriele Procida (2002, G, Team Abc Cantù) Manuel Saladini (2002, Pm, Mens Sana Basketball Academy) Matteo Spagnolo (2003, PM, Mens Sana Mesagne) Tommaso Tintori (2002, A/C, Virtus Pall. Bologna) Atleti a disposizione Gabriele Bisceglie (2002, G, Leoncino Basket Mestre Academy) Davide Casarin (2003, Pm, Reyer Venezia Mestre) Ruggero Giuliano Elia (2002, G, Scuola Basket Erice) Sasha Mattias Grant (2002, A, FC Bayern Monaco - Ger) Daniele Greggi (2003, G, Honey Sport City) Tommy Pianegonda (2002, Pm, Oxygen Bassano) Lorenzo Torrigiani (2002, A/C, GS Folgore) Samuele Andrea Valente (2003, C, Oxygen Bassano) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistenti Allenatori: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo Preparatore Fisico: Tommaso Santucci Medico: Roberto Carlin Fisioterapista: Remo Bifolchi Capo Delegazione: Davide Paolini (dal 5 agosto) Team Manager: Domenico Meroni Il programma 21 luglio 2018 ore 18:30 Arrivo Convocati a Roseto degli Abruzzi (Te) ore 19:30/21:30 Allenamento dal 22 luglio ore 10:00/12:00 Allenamento al 25 luglio 2018 ore 18:30/20:30 Allenamento 26 luglio 2018 ore 09:30/11:00 Allenamento ore 18:30/20:30 Amichevole con Germania 27 luglio 2018 TORNEO ITALIA / FRANCIA / GERMANIA / SLOVENIA ore 12:30/13:30 Allenamento ITALIA ore 18:00/20:00 SLOVENIA / GERMANIA ore 20:30/22:30 ITALIA / FRANCIA 28 luglio 2018 ore 12:30/13:30 Allenamento ITALIA ore 18:00/20:00 GERMANIA / FRANCIA ore 20:30/22:30 ITALIA / SLOVENIA 29 luglio 2018 ore 12:30/13:30 Allenamento ITALIA ore 20:30/22:30 ITALIA / GERMANIA dal 30 luglio ore 10:00/12:00 Allenamento al 2 agosto 2018 ore 18:00/20:00 Allenamento 3 agosto 2018 TORNEO ITALIA / SPAGNA / TURCHIA / MONTENEGRO ore 12:30/13:30 Allenamento ITALIA ore 20:30/22:30 ITALIA / MONTENEGRO 4 agosto 2018 ore 12:30/13:30 Allenamento ITALIA ore 20:30/22:30 ITALIA / SPAGNA 5 agosto 2018 ore 12:30/13:30 Allenamento ITALIA ore 20:30/22:30 ITALIA / TURCHIA 6 agosto 2018 mattina trasferimento a Roma ore 14:00 arrivo presso CPO Giulio Onesti ore 19:00/21:00 Allenamento 7 agosto 2018 ore 11:00/13:00 Allenamento ore 18:00 Amichevole con Spagna Fine raduno ]]> Thu, 19 Jul 2018 08:00:00 UTC <![CDATA[ L’Italia vince il torneo di Campobasso. Battuta anche la Finlandia (68-63) ]]> Italia-Finlandia 68-63 (21-18, 11-12, 15-15, 21-18) Italia: Ianuale 1, Costi 4, Conti 5, Laganà 15, Czubel 9, Miaschi 16, Palumbo 7, Graziani 4, Grant 4, Da Campo 2, Guerrieri, Ladurner 5. All: Capobianco Finlandia: Rautasalo 5, Timonen 4, Granlund 14, Storgard 12, Sajantilia 11, Amzil 2, Uotila, Jantunen 7, Exaucia 2, Tainamo 6, Lahdetniemi ne, Avist ne. All: Lohikoski Tutti i tabellini degli Azzurri Italia-Ucraina 92-55 (24-12, 22-14, 30-12, 16-17) Italia: Costi 2, Conti 8, Laganà 22, Czumbel 9, Miaschi 16, Palumbo 8, Graziani 11, Grant 5, Dellosto 5, Da Campo 2, Guerrieri, Ladurner 4. All: Capobianco Ucraina: Zaiets 16, Shvets, Kim 3, Shorstki 7, Orzul 4, Chermeha, Sorochan 8, Novitskyi 2, Fresh-Stakhanov ne, Kievzynik 7, Skira, Markovetskyy 8. All: Markov Italia-Gran Bretagna 79-63 (28-14, 22-14, 16-16, 13-19) Italia: Czumbel 16, Palumbo 10, Miaschi 22, Ladurner 2, Grant 3; Laganà 8, Guerrieri 2, Dellosto 4, Da Campo 5, Graziani 4, Cipolla 3, Ianuale. All: Capobianco. Gran Bretagna: Round 9, Robinson 21, Donaldson 3, Emeka-Anyakwo, Kitenge 2; Banks 6, Okros, Sulaiman 9, Low 10, Evbuomwan 3. Ne: Powell. All.: Keane. Gli Azzurri Giordano Bortolani (2000, 193, G, Pall. Olimpia Milano) Luca Conti (2000, 196, A, Aquila Basket Trento 2013) Cosimo Costi (2000, 202, A, Sancat Firenze) Erik Norbert Czumbel (2000, 189, P, Pallacanestro Pescantina) Leonardo Da Campo (2001, 209, A, Oxygen Vicenza) Nicolò Dellosto (2000, 200, A, Servolana Trieste) Lorenzo Donadio (2001, 191, G, Stella Azzurra Roma-Nord) Niccolò Filoni (2001, 197, G, Nuovo Basket Aquilano) Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, Fc Bayern Basketball) Matteo Graziani (2000, 193, G, Don Bosco Livorno) Lorenzo Guerrieri (2002, 208, A, Barcelona) Nicolò Ianuale (2001, 196, A, Pall. Moncalieri San Mauro) Maximilian Ladurner (2001, 207, C, Maia Basket Merano) Matteo Laganà (2000, 193, P/G, Orlandina Basket) Federico Miaschi (2000, 195, G, Reyer Venezia Mestre) Mattia Palumbo (2000, 198, G, Blu Basket Treviglio) Lo staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Bruno Perra Allenatore: Andrea Capobianco Assistente Allenatore: Vincenzo Di Meglio Assistente Allenatore: Luciano Nunzi Preparatore Fisico: Roberto Mauro Iezzi Medico: Guido Marcangeli Massofisioterapista: Francesco Ferri Team Manager: Marco Rossi Mori Il Programma 16 luglio Finlandia-Ucraina 66-61 Italia-Gran Bretagna 79-63 17 luglio Gran Bretagna-Finlandia 82-78 Ucraina-Italia 55-92 18 luglio Ucraina-Gran Bretagna 74-80 Italia-Finlandia 68-63 La classifica finale Italia 3/0 Gran Bretagna 2/1 Finlandia 1/2 Ucraina 0/3 19-23 luglio Ore 10.30-12.30 Allenamento Ore 17.30-20:00 Allenamento 24 luglio Trasferimento c/o Hotel dello Sport del CPO ‘Giulio Onesti’, Roma Allenamento 25 luglio Ore 9.00-11.00 Allenamento Ore 17.40 Trasferimento a Riga (LAT) Ore 21.50 Arrivo a Riga e trasferimento a Ventspils 26 luglio Ore 11.30-13:30 Allenamento 27 luglio Ore 15.45-17.00 Allenamento 28 luglio Ore 9.30-10.10 Allenamento Ore 16.15 GRECIA-ITALIA 29 luglio Ore 7.30-8.10 Allenamento Ore 14.00 ITALIA-CROAZIA 30 luglio Ore 17.00-18.15 Allenamento 31 luglio Ore 10.10-10.50 Allenamento Ore 18.30 ITALIA-LETTONIA 1 agosto Allenamento e ottavi di finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase). 2 agosto Trasferimento a Riga e allenamento (da definire in relazione ai risultati della prima fase). 3/5 agosto Allenamenti e gare della Fase Finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase). 6 agosto Ore 14.05-16.10 Rientro a Roma Fine raduno ]]> Wed, 18 Jul 2018 20:25:00 UTC <![CDATA[ Mondiale FIBA U17. Ecco le 12 ragazze di coach Riccardi. Dal 21 luglio a Minsk in Bielorussia ]]> Le 12 Azzurre di coach Riccardi* Sofia Frustaci (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) Lisa Gallitognotta (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) Caterina Gilli (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) Caterina Mattera (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) Federica Mazza (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) Giulia Natali (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) Alessandra Orsili (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) Ilaria Panzera (2002, 1.78, P, GEAS Basket) Silvia Pastrello (2001, 1.75, A, Giants Marghera) Marta Rossini (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) Lucia Adele Savatteri (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) Martina Spinelli (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistenti Allenatori: Giuseppe Piazza, Francesco Dragonetto Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Debora Maria Luisa Simonetti Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Emanuele Cecconi Capo Delegazione: Roberto Nardi Delegato FIBA: Antonino Rescifina Il programma 19 luglio Ore 12.40 - Trasferimento a Minsk Ore 19.30/21.30 - Allenamento 20 luglio Ore 13.15/14.30 - Allenamento Ore 18.45/19.30 - Allenamento Il calendario del girone Azzurro (orari italiani) 21 luglio Ore 12.00 Cina-Mali Ore 14.15 Usa-Italia 22 luglio Ore 12.15 Italia-Cina Ore 14.30 Mali-Usa 23 luglio Riposo 24 luglio Ore 17.15 Cina-Usa Ore 17.15 Italia-Mali 25 luglio – Ottavi di finale 26 luglio – Riposo 27 luglio – Quarti di finale 28 luglio – Semifinali 29 luglio – Finali ]]> Wed, 18 Jul 2018 07:06:00 UTC <![CDATA[ La "Gazzetta dello Sport". Focus dedicato alla Nazionale 3x3 Campione del Mondo ]]> Wed, 18 Jul 2018 06:40:00 UTC <![CDATA[ CONI e FIP insieme per il corso "Team Manager delle società di pallacanestro" ]]> Mon, 16 Jul 2018 09:09:00 UTC <![CDATA[ Domani l'ottavo contro la Grecia (15.45). Dalmasson: "Sarà dura ma pensiamo solo alle nostre qualità. L'Italia merita di essere tra le prime otto" ]]> Grecia l’ottavo di finale del campionato europeo di categoria a Chemnitz in Germania e le sensazioni scaturite dalle prime tre partite lasciano ben sperare. Le vittorie contro Svezia (85-71) e Islanda (81-56) sono state ottenute con autorità e senza mai soffrire mentre la sconfitta contro la Serbia (78-79) è maturata solo nei secondi finali e gli Azzurri avrebbero meritato miglior sorte anche e soprattutto per la prestazione fornita. Il secondo posto nel girone D ha messo la Grecia sulla strada dell’Italia. Gli ellenici, terzi nel proprio raggruppamento, hanno battuto agevolmente la Romania (92-62) e perso contro i padroni di casa della Germania (76-82). Nello scontro diretto per la seconda piazza, hanno ceduto a Israele in maniera fragorosa, incassando 106 punti (contro 84) e finendo sotto di 33 già all’intervallo. Coach Eugenio Dalmasson elogia il gruppo: “I risultati della prima fase ci lusingano – ha detto – e sono contento per i ragazzi che da un mese stanno lavorando duramente. Contro la Serbia potevamo anche vincere e ci è scappata per un soffio ma la partita ha detto che rispetto a qualche settimana fa, quando facemmo fatica nel torneo di Istanbul, abbiamo fatto molti progressi. Le gare contro Svezia e Islanda non sono state banali, soprattutto nell’approccio. Il primo impegno all’Europeo riserva sempre un po’ di insidie mentre giocare con una squadra sulla carta meno attrezzata può portare a distrazioni. Nulla di tutto ciò e arriviamo alla seconda fase con tanta fiducia”. Oggi la squadra ha sostenuto un solo allenamento in mattinata per poi fare video nel pomeriggio. Lo staff tecnico Azzurro ha mostrato ai ragazzi le immagini delle gare della Grecia: “Gli ellenici – ha spiegato Dalmasson – sono una squadra sempre pronta alla battaglia sportiva, che corre, ha spirito e tenacia. Tengono i ritmi alti e hanno giocatori pericolosi dal perimetro. Senza contare che sono campioni uscenti e vorranno vender cara la pelle. Noi però vogliamo pensare soprattutto alle nostre capacità per far un altro step in avanti. Siamo fiduciosi e vogliamo arrivare dove l’Italia merita di essere, ovvero almeno tra le prime otto squadre in Europa”. Nelle tre partite disputate, tutti gli Azzurri hanno sempre messo piede in campo ad eccezione di Berti, non entrato contro la Serbia. Questo è uno dei punti forza della squadra di Dalmasson: “Con questa squadra – dice il coach – non è difficile per me gestire le rotazioni. Tutti i ragazzi preferiscono togliere qualcosa a loro stessi per dare al gruppo e c’è la pazienza di provare sempre a sfruttare le qualità di tutti. Anche Davide Moretti, che ci ha raggiunto nei giorni precedenti all’esordio europeo, è entrato in punta di piedi e sta prendendo sempre più confidenza con i compagni”. Tutti i tabellini degli Azzurri Italia-Islanda 81-56 (19-11, 23-17, 22-7, 17-21) Italia: Antelli 12, Denegri 6, Dieng 6, Pajola 4, Oxilia 8, Moretti 9, Bucarelli 8, Mezzanotte 14, Simioni 3, Caruso 4, Berti 1, Lever 6. All: Dalmasson Islanda: Jonsson 6, Sverrisson 11, Gudmundsson 6, Hjalmarsson 4, Asgeirsson 4, Thorbjarnason 3, Halldorsson ne, Stefansson 5, Johannesson Si. 7, Johannesson Sv. 3, Hrafnsson 3, Hermannsson 4. All: Martin Italia-Serbia 78-79 (18-22, 22-15, 18-22, 20-20) Italia: Antelli, Denegri, Dieng, Pajola, Oxilia 8, Moretti 29, Bucarelli 11, Mezzanotte 2, Simioni 4, Caruso 8, Berti ne, Lever. 16 All: Dalmasson Serbia: Marjanovic 8, Vulikic 8, Aranitovic 13, Music 4, Beslac 8, Tadic ne, Radanov 11, Stepanovic, Simanic 9, Glisic 16, Djordjevic 2, Momirov. All: Jovanovic Italia-Svezia 85-71 (28-19, 18-18, 17-12, 22-22) Italia: Antelli 1, Denegri 15, Dieng, Pajola 2, Oxilia 11, Moretti 7, Bucarelli 9, Mezzanotte 6, Simioni 5, Caruso 2, Berti, Lever 27. All: Dalmasson Svezia: Stumer 4, Stark 3, Dibba 2, Clarance 15, Czerapowicz 7, Senghore 14, Johansson 5, Larsson 9, Edwardsson 12, Appelgren, Arvidsson, Hook. All: Svensson Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe Il sito internet ufficiale della manifestazione è: Europeo U20 FIBA 2018 I 12 Azzurri di coach Dalmasson* Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)
 Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University) Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech) Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio) Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) * Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Matteo Marchiori Allenatore: Eugenio Dalmasson Assistenti: Franco Ciani, Alessandro Abbio, Alberto Billio Preparatore Fisico: Dario De Conti Medico: Roberto Ciardo Ortopedico: Massimo De Benedetto Massofisioterapista: Iacopo Mancini Team Manager: Barbara Zelinotti Il calendario del girone Azzurro 14 luglio Italia-Svezia 85-71 Islanda-Serbia 60-107 15 luglio Svezia-Islanda 91-64 Italia-Serbia 78-79 16 luglio Italia-Islanda 81-56 Svezia-Serbia 67-88 Classifica Serbia 3/0 Italia 2/1 Svezia 1/2 Islanda 0/3 18 luglio – Ottavi di finale 13.30 Lituania-Spagna 15.45 Svezia-Israele 18.00 Francia-Montenegro 20.15 Serbia-Romania 18.00 Turchia-Ucraina 20.15 Islanda-Germania 13.30 Croazia-Gran Bretagna 15.45 Italia-Grecia 19 luglio – Quarti di finale 21 luglio – Semifinali 22 luglio - Finali I gironi dell’Europeo Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre. L’albo d’oro 2017 Grecia 2016 Spagna 2015 Serbia 2014 Turchia 2013 ITALIA ]]> Tue, 17 Jul 2018 14:03:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Campobasso. Italia-Ucraina 92-55. Mercoledì la Finlandia alle 20.30 ]]> Italia-Ucraina 92-55 (24-12, 22-14, 30-12, 16-17) Italia: Costi 2, Conti 8, Laganà 22, Czumbel 9, Miaschi 16, Palumbo 8, Graziani 11, Grant 5, Dellosto 5, Da Campo 2, Guerrieri, Ladurner 4. All: Capobianco Ucraina: Zaiets 16, Shvets, Kim 3, Shorstki 7, Orzul 4, Chermeha, Sorochan 8, Novitskyi 2, Fresh-Stakhanov ne, Kievzynik 7, Skira, Markovetskyy 8. All: Markov Tutti i tabellini degli Azzurri Italia-Gran Bretagna 79-63 (28-14, 22-14, 16-16, 13-19) Italia: Czumbel 16, Palumbo 10, Miaschi 22, Ladurner 2, Grant 3; Laganà 8, Guerrieri 2, Dellosto 4, Da Campo 5, Graziani 4, Cipolla 3, Ianuale. All: Capobianco. Gran Bretagna: Round 9, Robinson 21, Donaldson 3, Emeka-Anyakwo, Kitenge 2; Banks 6, Okros, Sulaiman 9, Low 10, Evbuomwan 3. Ne: Powell. All.: Keane. Gli Azzurri Giordano Bortolani (2000, 193, G, Pall. Olimpia Milano) Alessandro Cipolla (2000, 197, G/A, Aurora Desio) Luca Conti (2000, 196, A, Aquila Basket Trento 2013) Cosimo Costi (2000, 202, A, Sancat Firenze) Erik Norbert Czumbel (2000, 189, P, Pallacanestro Pescantina) Leonardo Da Campo (2001, 209, A, Oxygen Vicenza) Nicolò Dellosto (2000, 200, A, Servolana Trieste) Lorenzo Donadio (2001, 191, G, Stella Azzurra Roma-Nord) Niccolò Filoni (2001, 197, G, Nuovo Basket Aquilano) Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, Fc Bayern Basketball) Matteo Graziani (2000, 193, G, Don Bosco Livorno) Lorenzo Guerrieri (2002, 208, A, Barcelona) Nicolò Ianuale (2001, 196, A, Pall. Moncalieri San Mauro) Maximilian Ladurner (2001, 207, C, Maia Basket Merano) Matteo Laganà (2000, 193, P/G, Orlandina Basket) Federico Miaschi (2000, 195, G, Reyer Venezia Mestre) Mattia Palumbo (2000, 198, G, Blu Basket Treviglio) Lo staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Bruno Perra Allenatore: Andrea Capobianco Assistente Allenatore: Vincenzo Di Meglio Assistente Allenatore: Luciano Nunzi Preparatore Fisico: Roberto Mauro Iezzi Medico: Guido Marcangeli Massofisioterapista: Francesco Ferri Team Manager: Marco Rossi Mori Il Programma 16 luglio Finlandia-Ucraina 66-61 Italia-Gran Bretagna 79-63 17 luglio Gran Bretagna-Finlandia 82-78 Ucraina-Italia 55-92 18 luglio Ore 18.00 Ucraina-Gran Bretagna Ore 20.30 Italia-Finlandia 19-23 luglio Ore 10.30-12.30 Allenamento Ore 17.30-20:00 Allenamento 24 luglio Trasferimento c/o Hotel dello Sport del CPO ‘Giulio Onesti’, Roma Allenamento 25 luglio Ore 9.00-11.00 Allenamento Ore 17.40 Trasferimento a Riga (LAT) Ore 21.50 Arrivo a Riga e trasferimento a Ventspils 26 luglio Ore 11.30-13:30 Allenamento 27 luglio Ore 15.45-17.00 Allenamento 28 luglio Ore 9.30-10.10 Allenamento Ore 16.15 GRECIA-ITALIA 29 luglio Ore 7.30-8.10 Allenamento Ore 14.00 ITALIA-CROAZIA 30 luglio Ore 17.00-18.15 Allenamento 31 luglio Ore 10.10-10.50 Allenamento Ore 18.30 ITALIA-LETTONIA 1 agosto Allenamento e ottavi di finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase). 2 agosto Trasferimento a Riga e allenamento (da definire in relazione ai risultati della prima fase). 3/5 agosto Allenamenti e gare della Fase Finale (da definire in relazione ai risultati della prima fase). 6 agosto Ore 14.05-16.10 Rientro a Roma Fine raduno ]]> Tue, 17 Jul 2018 20:18:00 UTC <![CDATA[ Amichevole a Roma. Italia-Spagna 56-57. Dal 21 luglio il Mondiale a Minsk ]]> Italia-Spagna 56-57 (14-16, 15-14, 15-16, 12-11) Italia: Gallitognotta 2, Orsili, Mazza 2, Frustaci 5, Rossini, Natali 11, Pastrello 4, Spinelli 8, Panzera 13, Savatteri 2, Colli 2, Gilli 5, Camporeale, Mattera 2. All: Riccardi Spagna: Verano, Carbonell, Pueyo, Mendez, Galue, Hernandez, Caballero, Puiggros, Hermosa, Moya, Carrera, Gamarra. All: Ortega Le Azzurre Camporeale Chiara (2001, 1.81, A, Futurosa Trieste) Colli Carolina (2001, 1.82, A, Baskettiamo Vittuone) Frustaci Sofia (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) Gallitognotta Lisa (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) Gilli Caterina (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) Grattini Chiara (2001, 1.75, G, Reyer Venezia Mestre) Mattera Caterina (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) Mazza Federica (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) Natali Giulia (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) Orsili Alessandra (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) Panzera Ilaria (2002, 1.78, P, GEAS Basket) Pastrello Silvia (2001, 1.75, A, Giants Marghera) Poggio Anna (2001, 1.83, C, Amatori Pall.Savona) Rossini Marta (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) Savatteri Lucia Adele (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) Spinelli Martina (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistente Allenatore: Giuseppe Piazza Assistente Allenatore: Francesco Dragonetto Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Alfredo Guerrisi Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Enrico Fazzini ]]> Tue, 17 Jul 2018 19:52:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Chemnitz. L’Italia batte l’Islanda 81-56 e chiude seconda il gruppo D. La Grecia agli ottavi (mercoledì alle 15.45) ]]> Italia-Islanda 81-56 (19-11, 23-17, 22-7, 17-21) Italia: Antelli 12, Denegri 6, Dieng 6, Pajola 4, Oxilia 8, Moretti 9, Bucarelli 8, Mezzanotte 14, Simioni 3, Caruso 4, Berti 1, Lever 6. All: Dalmasson Islanda: Jonsson 6, Sverrisson 11, Gudmundsson 6, Hjalmarsson 4, Asgeirsson 4, Thorbjarnason 3, Halldorsson ne, Stefansson 5, Johannesson Si. 7, Johannesson Sv. 3, Hrafnsson 3, Hermannsson 4. All: Martin Tutti i tabellini degli Azzurri Italia-Serbia 78-79 (18-22, 22-15, 18-22, 20-20) Italia: Antelli, Denegri, Dieng, Pajola, Oxilia 8, Moretti 29, Bucarelli 11, Mezzanotte 2, Simioni 4, Caruso 8, Berti ne, Lever. 16 All: Dalmasson Serbia: Marjanovic 8, Vulikic 8, Aranitovic 13, Music 4, Beslac 8, Tadic ne, Radanov 11, Stepanovic, Simanic 9, Glisic 16, Djordjevic 2, Momirov. All: Jovanovic Italia-Svezia 85-71 (28-19, 18-18, 17-12, 22-22) Italia: Antelli 1, Denegri 15, Dieng, Pajola 2, Oxilia 11, Moretti 7, Bucarelli 9, Mezzanotte 6, Simioni 5, Caruso 2, Berti, Lever 27. All: Dalmasson Svezia: Stumer 4, Stark 3, Dibba 2, Clarance 15, Czerapowicz 7, Senghore 14, Johansson 5, Larsson 9, Edwardsson 12, Appelgren, Arvidsson, Hook. All: Svensson Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe Il sito internet ufficiale della manifestazione è: Europeo U20 FIBA 2018 I 12 Azzurri di coach Dalmasson* Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)
 Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University) Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech) Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio) Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) * Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Matteo Marchiori Allenatore: Eugenio Dalmasson Assistenti: Franco Ciani, Alessandro Abbio, Alberto Billio Preparatore Fisico: Dario De Conti Medico: Roberto Ciardo Ortopedico: Massimo De Benedetto Massofisioterapista: Iacopo Mancini Team Manager: Barbara Zelinotti Il calendario del girone Azzurro 14 luglio Italia-Svezia 85-71 Islanda-Serbia 60-107 15 luglio Svezia-Islanda 91-64 Italia-Serbia 78-79 16 luglio Italia-Islanda 81-56 Svezia-Serbia 67-88 Classifica Serbia 3/0 Italia 2/1 Svezia 1/2 Islanda 0/3 17 luglio - Riposo 18 luglio – Ottavi di finale 13.30 Lituania-Spagna 15.45 Svezia-Israele 18.00 Francia-Montenegro 20.15 Serbia-Romania 18.00 Turchia-Ucraina 20.15 Islanda-Germania 13.30 Croazia-Gran Bretagna 15.45 Italia-Grecia 19 luglio – Quarti di finale 21 luglio – Semifinali 22 luglio - Finali I gironi dell’Europeo Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre. L’albo d’oro 2017 Grecia 2016 Spagna 2015 Serbia 2014 Turchia 2013 ITALIA ]]> Mon, 16 Jul 2018 15:26:00 UTC <![CDATA[ Raduno e Torneo di Pesaro, le Azzurre convocate da Giovanni Lucchesi ]]> Thu, 28 Jun 2018 23:19:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Chemnitz. Una bellissima Italia cede alla Serbia 78-79 (29 Moretti). Lunedì l'Islanda alle 15.45 ]]> Italia-Serbia 78-79 (18-22, 22-15, 18-22, 20-20) Italia: Antelli, Denegri, Dieng, Pajola, Oxilia 8, Moretti 29, Bucarelli 11, Mezzanotte 2, Simioni 4, Caruso 8, Berti ne, Lever 16. All: Dalmasson Serbia: Marjanovic 8, Vulikic 8, Aranitovic 13, Music 4, Beslac 8, Tadic ne, Radanov 11, Stepanovic, Simanic 9, Glisic 16, Djordjevic 2, Momirov. All: Jovanovic Tutti i tabellini degli Azzurri Italia-Svezia 85-71 (28-19, 18-18, 17-12, 22-22) Italia: Antelli 1, Denegri 15, Dieng, Pajola 2, Oxilia 11, Moretti 7, Bucarelli 9, Mezzanotte 6, Simioni 5, Caruso 2, Berti, Lever 27. All: Dalmasson Svezia: Stumer 4, Stark 3, Dibba 2, Clarance 15, Czerapowicz 7, Senghore 14, Johansson 5, Larsson 9, Edwardsson 12, Appelgren, Arvidsson, Hook. All: Svensson Tutte le partite del campionato Europeo Under 20 saranno trasmesse in diretta streaming sulla pagina Facebook ufficiale della Fip – Italbasket. Aggiornamenti anche su @Italbasket, il profilo Twitter della Fip. Hashtag #Italbasket e #FIBAU20Europe Il sito internet ufficiale della manifestazione è: Europeo U20 FIBA 2018 I 12 Azzurri di coach Dalmasson* Michele Antelli ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi)
 Matteo Berti ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Lorenzo Bucarelli ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Guglielmo Caruso ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Davide Denegri ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Omar Dieng ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Alessandro Lever (’98, A/C, 206, Grand Canyon University) Davide Moretti (’98, 188, P, Texas Tech) Andrea Mezzanotte ('98, 207, A, Remer Treviglio) Tommaso Oxilia ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Alessandro Pajola ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Alessandro Simioni ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) * Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Capo Delegazione: Matteo Marchiori Allenatore: Eugenio Dalmasson Assistenti: Franco Ciani, Alessandro Abbio, Alberto Billio Preparatore Fisico: Dario De Conti Medico: Roberto Ciardo Ortopedico: Massimo De Benedetto Massofisioterapista: Iacopo Mancini Team Manager: Barbara Zelinotti Il calendario del girone Azzurro 14 luglio Italia-Svezia 85-71 Islanda-Serbia 60-107 15 luglio Svezia-Islanda 91-64 Italia-Serbia 78-79 Classifica Serbia 2/0 Italia 1/1 Svezia 1/1 Islanda 0/2 16 luglio Ore 15.45 Italia-Islanda Ore 15.45 Svezia-Serbia 17 luglio Riposo 18-22 luglio Seconda Fase e Finali I gironi dell’Europeo Girone A: Gran Bretagna, Lituania, Montenegro, Turchia Girone B: Ucraina, Francia, Croazia, Spagna Girone C: Romania, Germania, Israele, Grecia Girone D: ITALIA, Islanda, Svezia, Serbia La formula Quattro gironi da quattro squadre, al termine della prima fase tutte le formazioni accedono agli ottavi di finale: da quel momento solo sfide a eliminazione diretta. Retrocedono in Division B le ultime tre. L’albo d’oro 2017 Grecia 2016 Spagna 2015 Serbia 2014 Turchia 2013 ITALIA ]]> Sun, 15 Jul 2018 20:16:00 UTC <![CDATA[ Liman Tesla Voda (Serbia) si aggiudica il Challenger FIBA 3x3 di Lignano Sabbiadoro ]]> Sun, 15 Jul 2018 17:52:00 UTC <![CDATA[ Europeo di Sopron, le Azzurre chiudono al quarto posto dopo la sconfitta con i Paesi Bassi (65-60) ]]> Sun, 15 Jul 2018 17:57:00 UTC <![CDATA[ Torneo a Porto San Giorgio. Italia-Ungheria 64-69. Martedì a Roma amichevole contro la Spagna (18.30) ]]> Italia-Ungheria 64-69 (22-16, 16-20, 12-20, 14-13) Italia: Gallitognotta, Orsili 10, Mazza 9, Frustaci 6, Rossini 12, Pastrello 8, Spinelli 9, Panzera 8, Savatteri 2, Colli, Camporeale, Mattera. All: Riccardi Ungheria: Revesz 7, Horvath 2, Kovacs 10, Boros, Vari 2, Dombai 16, Wentzel 9, Szirony ne, Manyoky 4, Toth 3, Biczo 4, Kiss 12. All: Volgyi Tutti i tabellini Azzurri del torneo Italia-Francia 45-54 (16-13, 6-16, 13-14, 10-11) Italia: Orsili 5, Mazza, Frustaci 2, Rossini 6, Natali 8, Grattini 3, Pastrello 12, Poggio, Savatteri 2, Gilli 5, Camporeale, Mattera 2. All: Riccardi Francia: Famthoux 7, Pardon 9, Guennoc 2, Wondoux, Hoard 4, Djounoi, Chery 6, Salaum 5, Yale 7, Mahourou 2, Mamaovi 6, Sow 6. All: Guppillotta Italia-Spagna 43-60 (9-15, 15-13, 12-14, 7-18) Italia: Gallitognotta, Orsili 3, Rossini 6, Natali 6, Grattini 2, Pastrello 2, Spinelli 4, Panzera 4, Savatteri 2, Gilli 8, Camporeale 2, Mattera 4. All: Riccardi Spagna: Vrano 5, Carbonell 8, Pueyo ne, Mendez 6, Galue 9, Hernandez, Caballero 3, Puiggros 8, Hermosa 4, Moya 4, Carrera 11, Gamarra 2. All: Ortega Le Azzurre Camporeale Chiara (2001, 1.81, A, Futurosa Trieste) Colli Carolina (2001, 1.82, A, Baskettiamo Vittuone) Frustaci Sofia (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) Gallitognotta Lisa (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) Gilli Caterina (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) Grattini Chiara (2001, 1.75, G, Reyer Venezia Mestre) Mattera Caterina (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) Mazza Federica (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) Natali Giulia (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) Orsili Alessandra (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) Panzera Ilaria (2002, 1.78, P, GEAS Basket) Pastrello Silvia (2001, 1.75, A, Giants Marghera) Poggio Anna (2001, 1.83, C, Amatori Pall.Savona) Rossini Marta (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) Savatteri Lucia Adele (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) Spinelli Martina (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistente Allenatore: Giuseppe Piazza Assistente Allenatore: Francesco Dragonetto Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Alfredo Guerrisi Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Enrico Fazzini Torneo Internazionale 13 luglio Italia-Spagna 43-60 14 luglio Italia-Francia 45-54 15 luglio Italia-Ungheria 64-69 16 luglio Ore 9.00 Trasferimento in bus presso CPO Giulio Onesti - Roma Ore 16.00-20.00 Allenamento 17 luglio Ore 11.30-13.00 Allenamento Ore 18.30 Italia-Spagna 18 luglio Ore 9.00-12.00 Allenamento in alternanza Spagna Ore 17.00-20.00 Allenamento in alternanza Spagna ]]> Sun, 15 Jul 2018 20:53:00 UTC <![CDATA[ Amichevole a Campobasso, Italia-Finlandia 67-63, 29 punti per Mattia Palumbo ]]> Sat, 14 Jul 2018 19:34:00 UTC <![CDATA[ Torneo a Porto San Giorgio. Italia-Francia 45-54. Domenica alle 20.30 contro l’Ungheria ]]> Italia-Francia 45-54 (16-13, 6-16, 13-14, 10-11) Italia: Orsili 5, Mazza, Frustaci 2, Rossini 6, Natali 8, Grattini 3, Pastrello 12, Poggio, Savatteri 2, Gilli 5, Camporeale, Mattera 2. All: Riccardi Francia: Famthoux 7, Pardon 9, Guennoc 2, Wondoux, Hoard 4, Djounoi, Chery 6, Salaum 5, Yale 7, Mahourou 2, Mamaovi 6, Sow 6. All: Guppillotta Tutti i tabellini Azzurri del torneo Italia-Spagna 43-60 (9-15, 15-13, 12-14, 7-18) Italia: Gallitognotta, Orsili 3, Rossini 6, Natali 6, Grattini 2, Pastrello 2, Spinelli 4, Panzera 4, Savatteri 2, Gilli 8, Camporeale 2, Mattera 4. All: Riccardi Spagna: Vrano 5, Carbonell 8, Pueyo ne, Mendez 6, Galue 9, Hernandez, Caballero 3, Puiggros 8, Hermosa 4, Moya 4, Carrera 11, Gamarra 2. All: Ortega Le Azzurre Camporeale Chiara (2001, 1.81, A, Futurosa Trieste) Colli Carolina (2001, 1.82, A, Baskettiamo Vittuone) Frustaci Sofia (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) Gallitognotta Lisa (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) Gilli Caterina (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) Grattini Chiara (2001, 1.75, G, Reyer Venezia Mestre) Mattera Caterina (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) Mazza Federica (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) Natali Giulia (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) Orsili Alessandra (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) Panzera Ilaria (2002, 1.78, P, GEAS Basket) Pastrello Silvia (2001, 1.75, A, Giants Marghera) Poggio Anna (2001, 1.83, C, Amatori Pall.Savona) Rossini Marta (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) Savatteri Lucia Adele (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) Spinelli Martina (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistente Allenatore: Giuseppe Piazza Assistente Allenatore: Francesco Dragonetto Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Alfredo Guerrisi Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Enrico Fazzini Torneo Internazionale 13 luglio Italia-Spagna 43-60 14 luglio Italia-Francia 45-54 15 luglio Ore 12.00-13.00 Allenamento Ore 20.30 Italia-Ungheria 16 luglio Ore 9.00 Trasferimento in bus presso CPO Giulio Onesti - Roma Ore 16.00-20.00 Allenamento 17 luglio Ore 11.30-13.00 Allenamento Ore 18.30 Italia-Spagna 18 luglio Ore 9.00-12.00 Allenamento in alternanza Spagna Ore 17.00-20.00 Allenamento in alternanza Spagna ]]> Sat, 14 Jul 2018 21:09:00 UTC <![CDATA[ Torneo dell’Amicizia. Italia-Spagna 59-74. Chiusa la prima esperienza in Azzurro per i 2003. Bocchino: "Annata con ampi margini miglioramento" ]]> Italia-Spagna 59-74 (18-12, 15-27, 21-21, 5-14) Italia: Giordano 5, Gravaghi 7, Naoni ne, Motta 5, Poser 6, Berdini 7, Greggi 14, Casarin 4, Vincini 3, Virginio 4, Valente, Barbieri 4. All: Bocchino Spagna: Rubin de Calis, Estebanell 7, Calvo 8, Santiago 3, Aquino 3, Naspler 12, Martinez 10, Granja 8, Martin 5, Vazquez 14, Vilar, Ordonez 4. All: Miret Tutti i tabellini Azzurri Francia-Italia 81-72 (19-14, 20-17, 22-19, 20-22) Francia: Desseignet 17, Rupert 4, Manet 6, Bal 6, Soustre, Kassiama 11, Traore 5, Dieng 11, Mienandi 9, Dessert 12, Wembanyama, Picard. All: Hacquard Italia: Giordano 11, Gravaghi, Naoni ne, Motta 11, Poser, Berdini 15, Greggi 3, Casarin 14, Vincini 4, Virginio 12, Valente, Barbieri 2. All: Bocchino Italia-Grecia 84-74 d1ts (13-21, 22-8, 16-28, 14-8, 19-9) Italia: Giordano 4, Gravaghi 32, Naoni, Motta 9, Poser 10, Berdini 6, Greggi 11, Casarin, Vincini ne, Virginio, Valente, Barbieri 12. All: Bocchino Grecia: Bazinas 14, Nassis-Ntanias 9, Oikonomopoulos 2, Mermigkis 26, Filoxenidis 7, Petanidis 3, Tola ne, Pagonis 3, Georgiou, Nestoras 2, Theogiannis 8, Katsogiannis. All: Asteriadis I 12 convocati #4 Nicola Giordano (2003, Pm, Petrarca Basket) #6 Francesco Gravaghi (2003, G, Pall. Olimpia Milano) #7 Alessandro Naoni (2003, G, Basket Brescia Leonessa) #8 Felipe Motta (2003, G, Stella Azzurra Roma) #9 Davide Poser (2003, A, Universo Treviso Basket) #10 Nicola Berdini (2003, Pm, Reyer Venezia) #11 Daniele Greggi (2003, G, Honey Sport City) #14 Davide Casarin (2003, Pm, Reyer Venezia) #16 Luca Vincini (2003, G, Auxilium Pallacanestro Torino) #18 Nicolò Virginio (2003, A, Pallacanestro Varese) #19 Samuele Andrea Valente (2003, C, Oxygen Bassano) #20 Matteo Barbieri (2003, C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistente Allenatore: Davide Cantarello Assistente Allenatore: Roberto Miriello Preparatore Fisico: Andrea Giottoli Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Funzionario Delegato: Annalisa Bifolchi Capo Delegazione: Francesco Martini Arbitro al Seguito: Michele Centonza   Il programma 12 luglio 2018 Grecia – Italia 74-84 d1ts Francia – Spagna 69-64 13 luglio 2018 Spagna – Grecia 72-74 dts Francia – Italia 81-72 14 luglio 2018 Italia – Spagna 59-74 Francia – Grecia 75-71 Classifica Francia Spagna Italia Grecia ]]> Sat, 14 Jul 2018 17:22:00 UTC <![CDATA[ Serie A2, la composizione dei gironi della prossima stagione ]]> Fri, 13 Jul 2018 16:30:00 UTC <![CDATA[ Torneo a Porto San Giorgio. Italia-Spagna 43-60. Sabato alle 20.30 contro la Francia ]]> Italia-Spagna 43-60 (9-15, 15-13, 12-14, 7-18) Italia: Gallitognotta, Orsili 3, Rossini 6, Natali 6, Grattini 2, Pastrello 2, Spinelli 4, Panzera 4, Savatteri 2, Gilli 8, Camporeale 2, Mattera 4. All: Riccardi Spagna: Vrano 5, Carbonell 8, Pueyo ne, Mendez 6, Galue 9, Hernandez, Caballero 3, Puiggros 8, Hermosa 4, Moya 4, Carrera 11, Gamarra 2. All: Ortega Le Azzurre Camporeale Chiara (2001, 1.81, A, Futurosa Trieste) Colli Carolina (2001, 1.82, A, Baskettiamo Vittuone) Frustaci Sofia (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) Gallitognotta Lisa (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) Gilli Caterina (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) Grattini Chiara (2001, 1.75, G, Reyer Venezia Mestre) Mattera Caterina (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) Mazza Federica (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) Natali Giulia (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) Orsili Alessandra (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) Panzera Ilaria (2002, 1.78, P, GEAS Basket) Pastrello Silvia (2001, 1.75, A, Giants Marghera) Poggio Anna (2001, 1.83, C, Amatori Pall.Savona) Rossini Marta (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) Savatteri Lucia Adele (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) Spinelli Martina (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistente Allenatore: Giuseppe Piazza Assistente Allenatore: Francesco Dragonetto Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Alfredo Guerrisi Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Enrico Fazzini Torneo Internazionale 13 luglio Italia-Spagna 43-60 14 luglio Ore 12.00-13.00 Allenamento Ore 20.30 Italia-Francia 15 luglio Ore 12.00-13.00 Allenamento Ore 20.30 Italia-Ungheria 16 luglio Ore 9.00 Trasferimento in bus presso CPO Giulio Onesti - Roma Ore 16.00-20.00 Allenamento 17 luglio Ore 11.30-13.00 Allenamento Ore 18.30 Italia-Spagna 18 luglio Ore 9.00-12.00 Allenamento in alternanza Spagna Ore 17.00-20.00 Allenamento in alternanza Spag ]]> Fri, 13 Jul 2018 21:03:00 UTC <![CDATA[ Torneo dell’Amicizia. Francia-Italia 81-72. Sabato la chiusura contro la Spagna (16.30) ]]> Francia-Italia 81-72 (19-14, 20-17, 22-19, 20-22) Francia: Desseignet 17, Rupert 4, Manet 6, Bal 6, Soustre, Kassiama 11, Traore 5, Dieng 11, Mienandi 9, Dessert 12, Wembanyama, Picard. All: Hacquard Italia: Giordano 11, Gravaghi, Naoni ne, Motta 11, Poser, Berdini 15, Greggi 3, Casarin 14, Vincini 4, Virginio 12, Valente, Barbieri 2. All: Bocchino Tutti i tabellini Azzurri Italia-Grecia 84-74 d1ts (13-21, 22-8, 16-28, 14-8, 19-9) Italia: Giordano 4, Gravaghi 32, Naoni, Motta 9, Poser 10, Berdini 6, Greggi 11, Casarin, Vincini ne, Virginio, Valente, Barbieri 12. All: Bocchino Grecia: Bazinas 14, Nassis-Ntanias 9, Oikonomopoulos 2, Mermigkis 26, Filoxenidis 7, Petanidis 3, Tola ne, Pagonis 3, Georgiou, Nestoras 2, Theogiannis 8, Katsogiannis. All: Asteriadis I 12 convocati #4 Nicola Giordano (2003, Pm, Petrarca Basket) #6 Francesco Gravaghi (2003, G, Pall. Olimpia Milano) #7 Alessandro Naoni (2003, G, Basket Brescia Leonessa) #8 Felipe Motta (2003, G, Stella Azzurra Roma) #9 Davide Poser (2003, A, Universo Treviso Basket) #10 Nicola Berdini (2003, Pm, Reyer Venezia) #11 Daniele Greggi (2003, G, Honey Sport City) #14 Davide Casarin (2003, Pm, Reyer Venezia) #16 Luca Vincini (2003, G, Auxilium Pallacanestro Torino) #18 Nicolò Virginio (2003, A, Pallacanestro Varese) #19 Samuele Andrea Valente (2003, C, Oxygen Bassano) #20 Matteo Barbieri (2003, C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistente Allenatore: Davide Cantarello Assistente Allenatore: Roberto Miriello Preparatore Fisico: Andrea Giottoli Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Funzionario Delegato: Annalisa Bifolchi Capo Delegazione: Francesco Martini Arbitro al Seguito: Michele Centonza   Il programma 12 luglio 2018 Grecia – Italia 74-84 d1ts Francia – Spagna 69-64 13 luglio 2018 Spagna – Grecia 72-74 dts Francia – Italia 81-72 14 luglio 2018 Ore 08.45/09.45 – Allenamento Ore 16.30 Italia – Spagna Ore 19.00 Francia – Grecia 15 luglio 2018 Rientro in Italia e chiusura raduno ]]> Fri, 13 Jul 2018 19:20:00 UTC <![CDATA[ Consiglio Federale A Roma. 3x3, Nazionale A Maschile a Bologna, Serie A e Serie A2 ]]> 3x3 Prima del Consiglio, presso la Sala Conferenze dello Stadio Olimpico, alla presenza del presidente CONI Giovanni Malagò, del segretario generale CONI Carlo Mornati e dei Presidenti e dei Delegati dei Comitati Regionali, è stata festeggiata la Nazionale Open femminile 3x3 per la vittoria della FIBA 3x3 World Cup, il Campionato del Mondo, lo scorso 12 giugno a Manila (Filippine). Il presidente Petrucci ha informato il Consiglio che, in considerazione del fatto che il 3x3 è divenuto una disciplina olimpica, aumenterà il dialogo con l’Area Preparazione Olimpica del CONI per meglio seguire gli atleti di interesse olimpico. Nazionale A maschile Il prossimo 14 settembre Italia-Polonia verrà giocata a Bologna, al PalaDozza. Sarà la prima gara della seconda fase di qualificazione per la FIBA World Cup 2019. Serie A e serie A2 La ComTec ha informato il Consiglio che tutte le squadre aventi diritto alla Serie A e alla Serie A2 hanno rispettato i parametri necessari per l’iscrizione. Il Consiglio Federale, inoltre, su proposta della ComTec, ha sanzionato la Pallacanestro Cantù con una multa di 8.000,00 Euro per il ritardato pagamento dei contribuiti di marzo e aprile 2018. Bilancio di previsione 2018 E’ stata approvata la prima Nota di variazione al Bilancio di Previsione 2018. ]]> Fri, 13 Jul 2018 14:35:00 UTC <![CDATA[ Europeo, oggi alle 18.00 la semifinale con la Serbia. Coach Orlando: "Partita complicata ma siamo pronti". ]]> Fri, 13 Jul 2018 13:59:00 UTC <![CDATA[ Under 18, gli Azzurri per il raduno di Campobasso e poi per il Campionato Europeo ]]> Fri, 13 Jul 2018 10:29:00 UTC <![CDATA[ Challenger FIBA 3x3 a Lignano Sabbiadoro. 16 squadre in rappresentanza di 9 Nazioni. Sabato 14 luglio dalle 16.00 ]]> Cremona Cobram: Damiano Verri, Andrea Negri, Carlo Fumagalli, Claudio Negri Perugia Dat: Alessandro Gurioli, Dimitri Klyuchnyk, Giacomo Mariani, Umberto Meschini Tortona Kings: Alessandro Petronio, Davide Bovo, Filippo Sabbadin, Matteo Grampa Roma Sud: Daniele Bonessio, Alexander Cicchetti, Salvatore Parrillo, Yancarlos Rodriguez I Gironi Girone Prequalificazione 1: Novi Boegrad (Serbia), Gagarin Mosca (Russia), Kaunas (Lituania) Girone Prequalificazione 2: Tortona Kings, Perugia Dat, Roma Sud Girone A: Liman (Serbia), Bandung (Indonesia), Cremona Cobram Girone B: Piran (Slovenia), Yamato (Giappone), Mosca Inanomo (Russia) Girone C: Lubiana (Slovenia), Princeton (USA)- Prima Girone Prequalificazione A Girone D: Kranj (Slovenia), Losanna (Svizzera), Prima Girone Prequalificazione B Il calendario Lignano Sabbiadoro, Piazza Marcello d’Olivo 14 luglio Gironi Prequalificazione 16:05 Novi Boegrad (Serbia) - Gagarin Mosca (Russia) 16:25 Tortona Kings - Perugia Dat 16:45 Kaunas (Lituania) - Gagarin Mosca (Russia) 17:05 Roma SudPerugia Dat 17:25 Novi Boegrad (Serbia) - Kaunas (Lituania) 17:45 Tortona KingsRoma Sud Gironi di Qualificazione 18:30 Girone A Liman (Serbia) - Bandung (Indonesia) 18:50 Girone B Piran (Slovenia) - Yamato (Giappone) 19:10 Girone C Lubiana (Slovenia) - Prima Girone Prequalificazione A 19:30 Girone D Kranj (Slovenia) - Prima Girone Prequalificazione B 19:50 Girone A Cremona Cobram - Bandung (Indonesia) 20:10 Girone B Mosca Inanomo (Russia) - Yamato (Giappone) 20:30 Girone C Princeton (USA) - Prima Girone Prequalificazione A 20:50 Girone D Losanna (Svizzera) - Prima Girone Prequalificazione B 21:10 Girone A Liman (Serbia) - Cremona Cobram 21:30 Girone B Piran (Slovenia) - Mosca Inanomo (Russia) 21:50 Girone C Lubiana (Slovenia) - Princeton (USA) 22:10 Girone D Kranj (Slovenia) - Losanna (Svizzera) 15 luglio 16:00 Quarti di Finale A1-C2 16:20 Quarti di Finale D1-B2 16:40 Quarti di Finale B1-D2 17:00 Quarti di Finale C1-A2 18:00 Semifinale 18:30 Semifinale 19:30 Finale ]]> Thu, 12 Jul 2018 22:55:00 UTC <![CDATA[ Consiglio Federale e festeggiamenti per la vittoria del Mondiale 3x3. A Roma il 13 luglio ]]> Fri, 13 Jul 2018 13:47:00 UTC <![CDATA[ Europeo, le Azzurre battono il Portogallo 70-42 e volano in semifinale, sabato con la Serbia ]]> Thu, 12 Jul 2018 19:54:00 UTC <![CDATA[ Torneo dell’Amicizia. Italia-Grecia 84-74 dopo un supplementare. Venerdì contro la Francia alle 19.00 ]]> Italia-Grecia 84-74 d1ts (13-21, 22-8, 16-28, 14-8, 19-9) Italia: Giordano 4, Gravaghi 32, Naoni, Motta 9, Poser 10, Berdini 6, Greggi 11, Casarin, Vincini ne, Virginio, Valente, Barbieri 12. All: Bocchino Grecia: Bazinas 14, Nassis-Ntanias 9, Oikonomopoulos 2, Mermigkis 26, Filoxenidis 7, Petanidis 3, Tola ne, Pagonis 3, Georgiou, Nestoras 2, Theogiannis 8, Katsogiannis. All: Asteriadis I 12 convocati #4 Nicola Giordano (2003, Pm, Petrarca Basket) #6 Francesco Gravaghi (2003, G, Pall. Olimpia Milano) #7 Alessandro Naoni (2003, G, Basket Brescia Leonessa) #8 Felipe Motta (2003, G, Stella Azzurra Roma) #9 Davide Poser (2003, A, Universo Treviso Basket) #10 Nicola Berdini (2003, Pm, Reyer Venezia) #11 Daniele Greggi (2003, G, Honey Sport City) #14 Davide Casarin (2003, Pm, Reyer Venezia) #16 Luca Vincini (2003, G, Auxilium Pallacanestro Torino) #18 Nicolò Virginio (2003, A, Pallacanestro Varese) #19 Samuele Andrea Valente (2003, C, Oxygen Bassano) #20 Matteo Barbieri (2003, C, Virtus Pall. Bologna) Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Antonio Bocchino Assistente Allenatore: Davide Cantarello Assistente Allenatore: Roberto Miriello Preparatore Fisico: Andrea Giottoli Medico: Daniele Mozzone Fisioterapista: Valerio Conti Funzionario Delegato: Annalisa Bifolchi Capo Delegazione: Francesco Martini Arbitro al Seguito: Michele Centonza   Il programma 12 luglio 2018 Grecia – Italia 74-84 d1ts Ore 19.00 Francia – Spagna 13 luglio 2018 Ore 12.00/13.00 – Allenamento Ore 16.30 Spagna – Grecia Ore 19.00 Francia – Italia 14 luglio 2018 Ore 08.45/09.45 – Allenamento Ore 16.30 Italia – Spagna Ore 19.00 Francia – Grecia 15 luglio 2018 Rientro in Italia e chiusura raduno ]]> Thu, 12 Jul 2018 16:54:00 UTC <![CDATA[ Raduno "Selezione Centro" di Roccaporena, i convocati di Gregor Fucka ]]> Thu, 12 Jul 2018 13:33:00 UTC <![CDATA[ Europeo, Italia-Slovenia 73-64 (Fassina 18). Stasera il quarto di finale col Portogallo (ore 20.15) ]]> Wed, 11 Jul 2018 16:06:00 UTC <![CDATA[ I convocati del CT Meo Sacchetti. Raduno in Ghirada a Treviso dal 23 luglio. Quattro amichevoli a Vicenza (3-4-5-7 agosto) ]]> qui I convocati* Nicola Akele (1995, 203, A, Rhode Island Rams - Usa) Davide Alviti (1996, 201, A, Andrea Costa Imola) Riccardo Bolpin (1997, 197, G, Umana Reyer Venezia) Luca Campogrande (1996, 198, G, Xl Extralight Montegranaro) Leonardo Candi (1997, 190, P, Grissin Bon Reggio Emilia) Francesco Candussi (1994, 211, C, Dinamica Generale Mantova) Niccolò De Vico (1994, 200, A/G, Grissin Bon Reggio Emilia) Daniel Donzelli (1996, 200, A, Happycasa Brindisi) Pierpaolo Marini (1993, 193, A/G, Termoforgia Jesi) Andrea Mezzanotte (1998, 208, A/C, Remer Treviglio) Pierfrancesco Oliva (1996, 203, A, St. Joseph Hawks - Usa) Andrea Pecchia (1997, 196, A/G, Remer Treviglio) Giampaolo Ricci (1991, 201, A, Vanoli Cremona) Michele Ruzzier (1993, 185, P, Vanoli Cremona) Michele Serpilli (1999, 200, A, VL Pesaro) Matteo Tambone (1994, 192, P, Openjobmetis Varese) *le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Roberto Brunamonti Commissario Tecnico: Romeo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Alberto Scremin Medico: Alberto Berardi Fisioterapista: Danilo Raimondo Addetto Stampa: Matteo Cirelli Funzionario Fip: Federico Ciccodicola Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 23 luglio Ore 13.00 - Inizio raduno presso La Ghirada (Treviso) Ore 17.30/19.30 – Allenamento 24 luglio-1 agosto Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 2 agosto Trasferimento a Vicenza Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso Palazzetto dello Sport (Vicenza) Torneo Internazionale Palazzetto dello Sport di viale Goldoni 12 - Vicenza 3 agosto Ore 11.00/11.50 - Allenamento Ore 18.00 Germania - USA East Coast All Stars Ore 20.15 Italia - Paesi Bassi 4 agosto Ore 11.00/11.50 - Allenamento Ore 18.00 Paesi Bassi - Germania Ore 20.15 Italia - USA East Coast All Stars 5 agosto Ore 11.00/11.50 - Allenamento Ore 18.00 Paesi Bassi - USA East Coast All Stars Ore 20.15 Italia - Germania 6 agosto Ore 10.30/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 - Allenamento 7 agosto Ore 11.00/12.00 - Allenamento Ore 18.00 USA East Coast All Stars – Paesi Bassi Ore 20.15 Italia – Oklahoma State University ]]> Tue, 10 Jul 2018 13:21:00 UTC <![CDATA[ Verso il Mondiale U17. Riccardi: “Ripartiamo dall’entusiasmo del Bronzo U16 2017. Le ragazze sono concentratissime”. Da stasera a martedì 5 amichevoli ]]> Scrimmage nazionale under 17 Femminile Italia - Francia Punteggio azzerato ogni quarto (giocati cinque quarti) Parziali: 12 - 13; 10 - 13; 12 - 24; 18 - 17; 4 - 9. Italia: Orsili, Natali 9, Pastrello 7, Camporeale 2, Spinelli 8, Panzera 4, Gilli 3, Colli 4, Rossini 3, Savatteri 3, Mazza 3, Mattera 2, Frustaci 3, Grattini 5. Coach Riccardi Le Azzurre Camporeale Chiara (2001, 1.81, A, Futurosa Trieste) Colli Carolina (2001, 1.82, A, Baskettiamo Vittuone) Frustaci Sofia (2001, 1.75, G, Basket Costa x L'Unicef) Gallitognotta Lisa (2001, 1.69, P, Baskettiamo Vittuone) Gilli Caterina (2002, 1.79, A, Academy Mirabello) Grattini Chiara (2001, 1.75, G, Reyer Venezia Mestre) Mattera Caterina (2001, 1.84, C, Minibasket Battipaglia) Mazza Federica (2001, 1.75, P, Cestistica Spezzina) Natali Giulia (2002, 1.72, G, Academy Mirabello) Orsili Alessandra (2001, 1.66, P, Fe.Ba Civitanova) Panzera Ilaria (2002, 1.78, P, GEAS Basket) Pastrello Silvia (2001, 1.75, A, Giants Marghera) Poggio Anna (2001, 1.83, C, Amatori Pall.Savona) Rossini Marta (2001, 1.69, G, Pallacanestro Firenze) Savatteri Lucia Adele (2001, 1.90, C, Virtus Eirene) Spinelli Martina (2002, 1.83, A, Costa Masnaga) Lo Staff Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic Allenatore: Roberto Riccardi Assistente Allenatore: Giuseppe Piazza Assistente Allenatore: Francesco Dragonetto Preparatore Fisico: Riccardo Frati Medico: Alfredo Guerrisi Fisioterapista: Simone Grillo Team Manager: Enrico Fazzini Il programma 11 luglio Ore 9.00-12.00 Allenamento in alternanza con la Francia Ore 16.00-20.00 Allenamento in alternanza con la Francia 12 luglio Ore 9.00-11.00 Allenamento Ore 18.00-20.00 Allenamento 13 luglio Ore 12.00-13.00 Allenamento Ore 20.30 Italia-Spagna 14 luglio Ore 12.00-13.00 Allenamento Ore 20.30 Italia-Francia 15 luglio Ore 12.00-13.00 Allenamento Ore 20.30 Italia-Ungheria 16 luglio Ore 9.00 Trasferimento in bus presso CPO Giulio Onesti - Roma Ore 16.00-20.00 Allenamento 17 luglio Ore 11.30-13.00 Allenamento Ore 18.30 Italia-Spagna 18 luglio Ore 9.00-12.00 Allenamento in alternanza Spagna Ore 17.00-20.00 Allenamento in alternanza Spagna ]]> Tue, 10 Jul 2018 12:45:00 UTC <![CDATA[ Challenger FIBA 3x3 a Lignano Sabbiadoro. Il presidente Petrucci: “Importante come un campionato europeo 3x3, in uno scenario magnifico” ]]> Tue, 10 Jul 2018 10:22:00 UTC <![CDATA[ Europeo a Chemnitz (Germania, 14/22 luglio). Ecco i 12 di coach Dalmasson. Davide Moretti completa il roster ]]> Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Capo Delegazione: Marchiori Matteo Allenatore: Dalmasson Eugenio Assistente: Ciani Franco Assistente: Abbio Alessandro Assistente: Billio Alberto Preparatore Fisico: De Conti Dario Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: De Benedetto Massimo Massofisioterapista: Mancini Iacopo Team Manager: Zelinotti Barbara Il programma 10 luglio Ore 13.00 - Inizio raduno a Roma Ore 17.30/19.30 - Allenamento presso Arena Altero Felici, via Flaminia 860 Roma 11 luglio Ore 9.30/11.30 - Allenamento Ore 18.00/20.00 - Allenamento 12 luglio Trasferimento a Chemnitz (Germania) Ore 19.30/20.30 - Allenamento ]]> Mon, 9 Jul 2018 15:38:00 UTC <![CDATA[ Europeo U20, Italia-Svezia 66-45. Azzurre prime e imbattute, mercoledì l'ottavo con la Slovenia (ore 15.45) ]]> Mon, 9 Jul 2018 15:54:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Roseto, l'Italia chiude con un bel successo sulla Russia (76-68, Palumbo 20) ]]> Mon, 9 Jul 2018 20:35:00 UTC <![CDATA[ "Gazzetta dello Sport". La Nazionale e non solo nell'intervista al presidente Petrucci ]]> Mon, 9 Jul 2018 06:58:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Roseto, Italia-Turchia 59-78, lunedì ultimo impegno contro la Russia (ore 20.30) ]]> Sun, 8 Jul 2018 21:14:00 UTC <![CDATA[ Europeo U20 Femminile, le Azzurre rimontano 13 punti alla Francia e vincono 76-69. Oggi la Svezia (15.45) ]]> Sun, 8 Jul 2018 19:52:00 UTC <![CDATA[ Europeo, splendido esordio delle Azzurre, Slovacchia battuta 58-34 (Trucco 17). Domenica la Francia (ore 19.45) ]]> Sat, 7 Jul 2018 19:42:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Istanbul. Battuta anche la Lituania (70-59), gli Azzurri chiudono terzi. Dalmasson: "Cresciuti giorno dopo giorno" ]]> Italia-Lituania 70-59 (19-22, 17-14, 20-11, 14-12) Italia: Antelli 12, Pajola, Dieng 3, Oxilia 10, Denegri 10, Bucarelli 7, Mezzanotte 2, Simioni, Poser, Caruso 8, Berti 2, Lever 8. All: Dalmasson Lituania: Giedraitis 2, Stankevicius 12, Pilauskas 6, Kararinas 3, Zukauskas 6, Masiulis 7, Slavinkas 6, Jogela 12, Kozys ne, Tubutis, Lavrinovicius 2, Velicka 3. All: Gronskis Tutti i tabellini Azzurri del torneo di Istanbul Italia-Francia 72-71 (21-14, 9-19, 23-18, 19-20) Italia: Antelli 5, Pajola 2, Dieng 7, Oxilia 7, Denegri, Bucarelli 13, Mezzanotte 2, Simioni, Poser, Caruso 14, Berti, Lever 22. All: Dalmasson Francia: Desseignet 2, Goudo-Sinha 14, Blanc 3, Tchouaffe Tchuenka 11, Flosse, Ndoy 3, Bazille 4, Goulmy 1, Diawara 15, Fevrier 12, Woghiren, Vautier 6. All: Toupane Italia-Montenegro 77-73 (23-27, 17-7, 19-19, 18-20) Italia: Pajola 2, Dieng, Stefanini 11, Oxilia 12, Denegri 5, Bucarelli 9, Baldasso 5, Mezzanotte 6, Simioni 11, Caruso 5, Berti, Lever 11. All: Dalmasson Montenegro: Kostic, Popovic, Hajdukovic 3, Jovicevic, Raspopovic 5, Slavkovic 10, Simonovic 19, Kaludjerovic, Paraca, Bozovic, Jokic 32. All: Dubljevic Italia-Turchia 70-83 (19-19, 18-13, 17-30, 16-21) Italia: Antelli 6, Pajola 3, Dieng, Stefanini 6, Oxilia 19, Bucarelli 7, Baldasso 8, Mezzanotte 2, Poser, Caruso 2, Berti 2, Lever 15. All: Dalmasson Turchia: Hazer 2, Utku Al, Tanisan 19, Saglam 2 Mustafa 17, Bayar 2, Bitim 20, Senel 3, Onar 7, Erdogan 1, Karahan 3, Dogan 7. All: Erdogan Italia-Serbia 76-86 (19-27, 13-18, 19-22, 25-19) Italia: Antelli 8, Pajola 5, Dieng, Oxilia 11, Denegri 9, Bucarelli 11, Baldasso 12, Mezzanotte, Simioni 8, Poser, Caruso 4, Lever 8. All: Dalmasson Serbia: Jovcic, Marjanovic 6, Aranitovic 14, Music 9, Beslac 12, Tadic, Radanov 11, Stepanovic 8, Simanic 11, Glisic 9, Dordevic 6, Momirov. All: Jovanovic Convocati Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Caruso Guglielmo ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Lever Alessandro (’98, A/C, 206, Gran Canjon University) Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Pajola Alessandro ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Poser Federico ('99, 201, A, De Longhi Treviso) Simioni Alessandro ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) Stefanini Gabriele (’99, 193, P/G, Columbia University) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Dalmasson Eugenio Assistente: Ciani Franco Assistente: Abbio Alessandro Assistente: Billio Alberto Preparatore Fisico: De Conti Dario Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: Manzini Piercarlo Massofisioterapista: Mancini Iacopo Funzionario Delegato: Ciccodicola Federico Il programma 3 luglio Italia-Serbia 76-86 4 luglio Italia-Turchia 70-83 5 luglio Italia-Montenegro 77-73 6 luglio Italia-Francia 72-71 7 luglio Italia-Lituania 70-59 La classifica finale Serbia Turchia ITALIA Lituania Francia Montenegro ]]> Sat, 7 Jul 2018 14:23:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Istanbul. Italia-Francia 72-71. Sabato chiusura contro la Lituania alle 14.30 ]]> Italia-Francia 72-71 (21-14, 9-19, 23-18, 19-20) Italia: Antelli 5, Pajola 2, Dieng 7, Oxilia 7, Denegri, Bucarelli 13, Mezzanotte 2, Simioni, Poser, Caruso 14, Berti, Lever 22. All: Dalmasson Francia: Desseignet 2, Goudo-Sinha 14, Blanc 3, Tchouaffe Tchuenka 11, Flosse, Ndoy 3, Bazille 4, Goulmy 1, Diawara 15, Fevrier 12, Woghiren, Vautier 6. All: Toupane Tutti i tabellini Azzurri del torneo di Istanbul Italia-Montenegro 77-73 (23-27, 17-7, 19-19, 18-20) Italia: Pajola 2, Dieng, Stefanini 11, Oxilia 12, Denegri 5, Bucarelli 9, Baldasso 5, Mezzanotte 6, Simioni 11, Caruso 5, Berti, Lever 11. All: Dalmasson Montenegro: Kostic, Popovic, Hajdukovic 3, Jovicevic, Raspopovic 5, Slavkovic 10, Simonovic 19, Kaludjerovic, Paraca, Bozovic, Jokic 32. All: Dubljevic Italia-Turchia 70-83 (19-19, 18-13, 17-30, 16-21) Italia: Antelli 6, Pajola 3, Dieng, Stefanini 6, Oxilia 19, Bucarelli 7, Baldasso 8, Mezzanotte 2, Poser, Caruso 2, Berti 2, Lever 15. All: Dalmasson Turchia: Hazer 2, Utku Al, Tanisan 19, Saglam 2 Mustafa 17, Bayar 2, Bitim 20, Senel 3, Onar 7, Erdogan 1, Karahan 3, Dogan 7. All: Erdogan Italia-Serbia 76-86 (19-27, 13-18, 19-22, 25-19) Italia: Antelli 8, Pajola 5, Dieng, Oxilia 11, Denegri 9, Bucarelli 11, Baldasso 12, Mezzanotte, Simioni 8, Poser, Caruso 4, Lever 8. All: Dalmasson Serbia: Jovcic, Marjanovic 6, Aranitovic 14, Music 9, Beslac 12, Tadic, Radanov 11, Stepanovic 8, Simanic 11, Glisic 9, Dordevic 6, Momirov. All: Jovanovic Convocati Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Caruso Guglielmo ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Lever Alessandro (’98, A/C, 206, Gran Canjon University) Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Pajola Alessandro ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Poser Federico ('99, 201, A, De Longhi Treviso) Simioni Alessandro ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) Stefanini Gabriele (’99, 193, P/G, Columbia University) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Dalmasson Eugenio Assistente: Ciani Franco Assistente: Abbio Alessandro Assistente: Billio Alberto Preparatore Fisico: De Conti Dario Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: Manzini Piercarlo Massofisioterapista: Mancini Iacopo Funzionario Delegato: Ciccodicola Federico Il programma 3 luglio Italia-Serbia 76-86 4 luglio Italia-Turchia 70-83 5 luglio Italia-Montenegro 77-73 6 luglio Italia-Francia 72-71 7 luglio Ore 9.20/10.00 – Allenamento Ore 14.30 Italia-Lituania 8 luglio Rientro in Italia e fine raduno ]]> Fri, 6 Jul 2018 15:35:00 UTC <![CDATA[ Trentino Top Sponsor della FIP per il prossimo triennio ]]> Fri, 6 Jul 2018 10:11:00 UTC <![CDATA[ Per la prima volta in Italia il Challenger FIBA 3x3. Si gioca a Lignano Sabbiadoro, 14-15 luglio. ]]> Fri, 6 Jul 2018 12:59:00 UTC <![CDATA[ Quelli del minibasket a Montecatini Terme ]]> Fri, 6 Jul 2018 10:37:00 UTC <![CDATA[ Europeo U20 Femminile, stasera l'esordio con la Slovacchia (ore 19.45). Diretta sulla pagina Facebook della FIP ]]> Thu, 5 Jul 2018 20:45:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Istanbul. Italia-Montenegro 77-73. Venerdì alle 15.30 italiane contro la Francia ]]> Italia-Montenegro 77-73 (23-27, 17-7, 19-19, 18-20) Italia: Pajola 2, Dieng, Stefanini 11, Oxilia 12, Denegri 5, Bucarelli 9, Baldasso 5, Mezzanotte 6, Simioni 11, Caruso 5, Berti, Lever 11. All: Dalmasson Montenegro: Kostic, Popovic, Hajdukovic 3, Jovicevic, Raspopovic 5, Slavkovic 10, Simonovic 19, Kaludjerovic, Paraca, Bozovic, Jokic 32. All: Dubljevic Tutti i tabellini Azzurri del torneo di Istanbul Italia-Turchia 70-83 (19-19, 18-13, 17-30, 16-21) Italia: Antelli 6, Pajola 3, Dieng, Stefanini 6, Oxilia 19, Bucarelli 7, Baldasso 8, Mezzanotte 2, Poser, Caruso 2, Berti 2, Lever 15. All: Dalmasson Turchia: Hazer 2, Utku Al, Tanisan 19, Saglam 2 Mustafa 17, Bayar 2, Bitim 20, Senel 3, Onar 7, Erdogan 1, Karahan 3, Dogan 7. All: Erdogan Italia-Serbia 76-86 (19-27, 13-18, 19-22, 25-19) Italia: Antelli 8, Pajola 5, Dieng, Oxilia 11, Denegri 9, Bucarelli 11, Baldasso 12, Mezzanotte, Simioni 8, Poser, Caruso 4, Lever 8. All: Dalmasson Serbia: Jovcic, Marjanovic 6, Aranitovic 14, Music 9, Beslac 12, Tadic, Radanov 11, Stepanovic 8, Simanic 11, Glisic 9, Dordevic 6, Momirov. All: Jovanovic Convocati Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Caruso Guglielmo ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Lever Alessandro (’98, A/C, 206, Gran Canjon University) Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Pajola Alessandro ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Poser Federico ('99, 201, A, De Longhi Treviso) Simioni Alessandro ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) Stefanini Gabriele (’99, 193, P/G, Columbia University) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Dalmasson Eugenio Assistente: Ciani Franco Assistente: Abbio Alessandro Assistente: Billio Alberto Preparatore Fisico: De Conti Dario Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: Manzini Piercarlo Massofisioterapista: Mancini Iacopo Funzionario Delegato: Ciccodicola Federico Il programma 3 luglio Italia-Serbia 76-86 4 luglio Italia-Turchia 70-83 5 luglio Italia-Montenegro 77-73 6 luglio Ore 11.00/11.40 – Allenamento Ore 15.30 Italia-Francia 7 luglio Ore 9.20/10.00 – Allenamento Ore 14.30 Italia-Lituania 8 luglio Rientro in Italia e fine raduno ]]> Thu, 5 Jul 2018 15:40:00 UTC <![CDATA[ La Nazionale 3x3, guidata dai presidenti Malagò e Petrucci, a Palazzo Chigi dal sottosegreterio Giorgetti per festeggiare il Mondiale ]]> Wed, 4 Jul 2018 16:43:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Istanbul. Italia-Turchia 70-83. Giovedì Italia-Montenegro alle 15.30 ]]> Italia-Turchia 70-83 (19-19, 18-13, 17-30, 16-21) Italia: Antelli 6, Pajola 3, Dieng, Stefanini 6, Oxilia 19, Bucarelli 7, Baldasso 8, Mezzanotte 2, Poser, Caruso 2, Berti 2, Lever 15. All: Dalmasson Turchia: Hazer 2, Utku Al, Tanisan 19, Saglam 2 Mustafa 17, Bayar 2, Bitim 20, Senel 3, Onar 7, Erdogan 1, Karahan 3, Dogan 7. All: Erdogan Tutti i tabellini Azzurri del torneo di Istanbul Italia-Serbia 76-86 (19-27, 13-18, 19-22, 25-19) Italia: Antelli 8, Pajola 5, Dieng, Oxilia 11, Denegri 9, Bucarelli 11, Baldasso 12, Mezzanotte, Simioni 8, Poser, Caruso 4, Lever 8. All: Dalmasson Serbia: Jovcic, Marjanovic 6, Aranitovic 14, Music 9, Beslac 12, Tadic, Radanov 11, Stepanovic 8, Simanic 11, Glisic 9, Dordevic 6, Momirov. All: Jovanovic Convocati Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Caruso Guglielmo ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Lever Alessandro (’98, A/C, 206, Gran Canjon University) Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Pajola Alessandro ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Poser Federico ('99, 201, A, De Longhi Treviso) Simioni Alessandro ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) Stefanini Gabriele (’99, 193, P/G, Columbia University) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Dalmasson Eugenio Assistente: Ciani Franco Assistente: Abbio Alessandro Assistente: Billio Alberto Preparatore Fisico: De Conti Dario Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: Manzini Piercarlo Massofisioterapista: Mancini Iacopo Funzionario Delegato: Ciccodicola Federico Il programma 3 luglio Italia-Serbia 76-86 4 luglio Italia-Turchia 70-83 5 luglio Ore 11.00/11.40 – Allenamento Ore 15.30 Italia-Montenegro 6 luglio Ore 11.00/11.40 – Allenamento Ore 15.30 Italia-Francia 7 luglio Ore 9.20/10.00 – Allenamento Ore 14.30 Italia-Lituania 8 luglio Rientro in Italia e fine raduno ]]> Wed, 4 Jul 2018 18:28:00 UTC <![CDATA[ U20 Femminile, le 12 Azzurre per l'Europeo di Sopron: sabato esordio con la Slovacchia (ore 19.45) ]]> Wed, 4 Jul 2018 10:17:00 UTC <![CDATA[ La partnership tra la FIP e la Federazione del Bangladesh, Fazal Rehan aggregato allo staff Azzurro ]]> Wed, 4 Jul 2018 11:21:00 UTC <![CDATA[ Torneo a Istanbul. Italia-Serbia 76-86. Mercoledì contro la Turchia alle 18.00 (ora Italiana) in diretta streaming ]]> Italia-Serbia 76-86 (19-27, 13-18, 19-22, 25-19) Italia: Antelli 8, Pajola 5, Dieng, Oxilia 11, Denegri 9, Bucarelli 11, Baldasso 12, Mezzanotte, Simioni 8, Poser, Caruso 4, Lever 8. All: Dalmasson Serbia: Jovcic, Marjanovic 6, Aranitovic 14, Music 9, Beslac 12, Tadic, Radanov 11, Stepanovic 8, Simanic 11, Glisic 9, Dordevic 6, Momirov. All: Jovanovic Convocati Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Caruso Guglielmo ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Lever Alessandro (’98, A/C, 206, Gran Canjon University) Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Pajola Alessandro ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Poser Federico ('99, 201, A, De Longhi Treviso) Simioni Alessandro ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) Stefanini Gabriele (’99, 193, P/G, Columbia University) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Dalmasson Eugenio Assistente: Ciani Franco Assistente: Abbio Alessandro Assistente: Billio Alberto Preparatore Fisico: De Conti Dario Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: Manzini Piercarlo Massofisioterapista: Mancini Iacopo Funzionario Delegato: Ciccodicola Federico Il programma 3 luglio Italia-Serbia 76-86 4 luglio Ore 11.40/12.20 – Allenamento Ore 19.00 Italia-Turchia 5 luglio Ore 11.00/11.40 – Allenamento Ore 16.30 Italia-Montenegro 6 luglio Ore 11.00/11.40 – Allenamento Ore 16.30 Italia-Francia 7 luglio Ore 9.20/10.00 – Allenamento Ore 15.30 Italia-Lituania 8 luglio Rientro in Italia e fine raduno ]]> Tue, 3 Jul 2018 15:32:00 UTC <![CDATA[ Sabato parte l'estate delle Nazionali Giovanili con l’Europeo U20 Femminile, sette in totale le competizioni FIBA. ]]> Tue, 3 Jul 2018 11:14:00 UTC <![CDATA[ Tutti i numeri delle Finali Nazionali 2018 ]]> I vincitori delle Finali Nazionali 2018 Under 20 Eccellenza – Trofeo Mario Delle Cave Torino, 26-28 aprile Finale 1/2 posto De’Longhi Universo Treviso Basket – Unipol Banca Virtus Bologna 84-55 Under 18 Eccellenza – Trofeo Giancarlo Primo Montecatini Terme, 11-17 giugno Finale 1/2 posto Stella Azzurra Roma – Virtus Roma 58-55 Under 16 Eccellenza – Trofeo Claudio Monti Bassano del Grappa, 18-24 giugno Finale 1/2 posto Columbus PGC Cantù – Honey Sport City Roma 78-64 Under 15 Eccellenza – Trofeo Claudio Papini Roseto degli Abruzzi, 28 maggio – 3 giugno Finale 1/2 posto Stella Azzurra Roma – Oxygen Orange1 Bassano 69-63 Under 14 maschile Cagliari, 24 giugno – 1 luglio Finale 1/2 posto Basket Oderzo - Basket San Lazzaro 51-69 Under 20 femminile Desio e Macherio, 31 marzo – 2 aprile Finale 1/2 posto Tigers Rosa Basket Libertas Forli - Umana Reyer Venezia 32-78 Under 18 femminile – Trofeo Vittorio Tracuzzi Battipaglia, 20-26 maggio Finale 1/2 posto Basket Costa Bianchi Group – Umana Reyer Venezia 63-53 Under 16 femminile – Trofeo Roberta Serradimigni Costa Masnaga e Alzate Brianza, 2-9 giugno Finale 1/2 posto Basket Costa Bianchi Group - Basket Academy Mirabello 71-62 Under 14 femminile Cagliari, 24 giugno – 1 luglio Finale 1/2 posto Mia Costa Masnaga - Granda College Cuneo 56-64 ]]> Tue, 3 Jul 2018 10:37:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Il calendario degli Azzurri nella seconda fase. Si comincia in casa contro la Polonia il 14 settembre ]]> Il calendario del gruppo J 14 settembre 2018 Croazia-Lituania Italia-Polonia Paesi Bassi-Ungheria 17 settembre 2018 Lituania-Paesi Bassi Polonia-Croazia Ungheria-Italia 29 novembre 2018 Italia-Lituania Paesi Bassi-Polonia Croazia-Ungheria 2 dicembre 2018 Lituania-Croazia Polonia-Italia Ungheria-Paesi Bassi 22 febbraio 2019 Paesi Bassi-Lituania Croazia-Polonia Italia-Ungheria 25 febbraio 2019 Lituania-Italia Polonia-Paesi Bassi Ungheria-Croazia ]]> Sun, 1 Jul 2018 20:35:00 UTC <![CDATA[ FIBA Basketball World Cup 2019 Qualifiers. Paesi Bassi-Italia 81-66. Azzurri vincono il girone D. Sacchetti: "Poco da dire. Ora resettare in vista di settembre" ]]> Paesi Bassi-Italia 81-66 (19-15, 19-15, 20-19, 23-17) Paesi Bassi: Franke 9 (3/6, 0/1), Williams 2 (1/2), De Jong* 12 (3/5, 2/5), Kloof* 21 (4/9, 1/3), Brandwijk, Hammink 16 (2/3, 1/1), Van der Mars* 7 (2/7), Schaftenaar* 8 (3/4), Oudendag 2 (1/3), Wessels, Kok, Slagter* 4 (1/2, 0/1). All: Van Helfteren Italia: Mannion 9 (2/7, 1/3), Aradori* (0/2, 0/2), Biligha* 2 (1/2), L. Vitali* 7 (2/3, 1/2), Filloy 3 (0/3, 1/2), Tessitori 2 (1/2), Abass* 18 (2/3, 1/3), Tonut (0/2, 0/1), M. Vitali 6 (0/2, 1/4), Burns* 10 (2/3, 2/3), Polonara (0/1, 0/2), B. Sacchetti 9 (0/1, 1/5). All: R. Sacchetti Arbitri: Zashchuk (Ucraina), Rutesic (Montenegro), Ozols (Lettonia) Tiri da due Ned 20/41, Ita 10/31; Tiri da tre Ned 4/11, Ita 8/27; Tiri liberi Ned 29/36, Ita 22/27. Rimbalzi: Ned 41, Ita 28. Assist Ned 5, Ita 5. Usciti 5 falli: Burns Spettatori: 2.200 FIBA World Cup 2019 Qualifiers Girone D Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Quinta giornata Paesi Bassi – Romania 77-52 Italia – Croazia 72-78 Sesta giornata Paesi Bassi – Italia 81-66 Romania – Croazia 63-90 Classifica** Italia 4/2 (10 punti)* Paesi Bassi 3/3 (9 punti)* Croazia 3/3 (9 punti)* Romania 2/4 (8 punti) *qualificate alla seconda fase **due punti per la squadra vincente, un punto per la squadra perdente La classifica iniziale del gruppo J Lituania 12 punti Italia 10 punti Polonia 9 punti Ungheria 9 punti Paesi Bassi 9 punti Croazia 9 punti Il calendario del gruppo J 14 settembre 2018 Croazia-Lituania Italia-Polonia Paesi Bassi-Ungheria 17 settembre 2018 Lituania-Paesi Bassi Polonia-Croazia Ungheria-Italia 29 novembre 2018 Italia-Lituania Paesi Bassi-Polonia Croazia-Ungheria 2 dicembre 2018 Lituania-Croazia Polonia-Italia Ungheria-Paesi Bassi 22 febbraio 2019 Paesi Bassi-Lituania Croazia-Polonia Italia-Ungheria 25 febbraio 2019 Lituania-Italia Polonia-Paesi Bassi Ungheria-Croazia La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. ]]> Sun, 1 Jul 2018 18:42:00 UTC <![CDATA[ Finali Nazionali U14M, il Basket San Lazzaro è campione d'Italia. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 1 Jul 2018 19:20:00 UTC <![CDATA[ BSL San Lazzaro Campione d'Italia under 14 maschile. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 1 Jul 2018 18:01:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Caorle, terzo successo consecutivo per le Azzurre: Portogallo battuto 48-43 ]]> Sat, 30 Jun 2018 21:08:00 UTC <![CDATA[ Domani a Groningen Paesi Bassi-Italia (18.00). I 12 di Sacchetti: out Della Valle per stato influenzale, Fontecchio e Gaspardo ]]> I 12 Azzurri per i Paesi Bassi* #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) I giocatori a disposizione #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva I 12 dei Paesi Bassi #0 Yannick Franke (1996, 195, G/A, Dolomiti Energia Trento) #5 Leon Williams (1991, 188, P, Gottingen – Germania) #6 Worthy De Jong (1988, 194, G, Leiden) #7 Charlon Kloof (1990, 191, P, Murcia – Spagna) #10 Willem Brandwijk (1995, 206, A, Indiana – USA) #11 Shane Hammink (1994, 196, G, Bilbao – Spagna) #12 Thomas Van Der Mars (1990, 206, A, Kalev/Cramo – Estonia) #13 Roeland Schaftenaar (1988, 209, A, Larissa-Faros – Grecia) #14 Nick Oudendag (1987, 208, C, Den Bosch) #18 Stefan Wessels (1984, 203, A, Den Bosch) #33 Jito Kok (1994, 207, A, Valladolid – Spagna) #44 Arvin Slagter (1985, 190, G, Groningen) All: Toon Van Helfteren Ass: Sander Van Der Holst Arbitri: Zashchuk (Ucraina), Rutesic (Montenegro), Ozols (Lettonia) I precedenti contro i Paesi Bassi 26 partite giocate (25 vinte/1 persa) 8 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (7 vinte/1 persa) 2 partite giocate nelle Qualificazioni all’Europeo (2 vinte) La prima: Campionato Europeo, 2 maggio 1947 (Praga, Cecoslov.), Italia-Paesi Bassi 34-39 L’ultima: Qualificazioni Mondiali, 23 febbraio 2018 (Treviso), Italia-Paesi Bassi 80-62 La vittoria più larga: Qual. Europeo, 5 dicembre 1990 (Ravenna), Italia-Paesi Bassi 126-78 (48) La sconfitta più pesante: Campionato Europeo, 2 maggio 1947 (Praga, Cecoslovacchia), Italia-Paesi Bassi 34-39 (-5) FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Quinta giornata Paesi Bassi – Romania 77-52 Italia – Croazia 72-78 Classifica Italia 4/1* Paesi Bassi 2/3* Romania 2/3 Croazia 2/3 Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) *Già qualificate alla seconda fase La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). ]]> Sat, 30 Jun 2018 17:40:00 UTC <![CDATA[ Scudetto Under 14 Femminile, Granda College Cuneo è campione d'Italia. I complimenti del presidente Petrucci ]]> Sat, 30 Jun 2018 19:03:00 UTC <![CDATA[ Castellana Grotte. 3x3 Under 16: Victoria Libertas Pesaro e Basket Academy La Spezia Campioni d'Italia. I complimenti del presidente Petrucci ]]> Thu, 28 Jun 2018 07:54:00 UTC <![CDATA[ Granda College Cuneo campione d'Italia under 14. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sat, 30 Jun 2018 17:20:00 UTC <![CDATA[ Andrea Capobianco sulle Nazionali 3x3: "Diamo importanza al percorso da compiere cosi come all'obiettivo finale" ]]> Sat, 30 Jun 2018 15:55:00 UTC <![CDATA[ Finali Nazionali U14 di Cagliari, tutti i tabellini delle partite del 29 giugno ]]> Sat, 30 Jun 2018 15:11:00 UTC <![CDATA[ Finali Nazionali U14 Maschile, i tabellini del 28 giugno ]]> Sat, 30 Jun 2018 11:11:00 UTC <![CDATA[ Finali Nazionali U14 Femminile, tutti i tabellini del 28 giugno ]]> Sat, 30 Jun 2018 11:10:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Caorle, l'Italia batte anche la Slovenia (76-48), ora la finale col Portogallo ]]> Fri, 29 Jun 2018 21:10:00 UTC <![CDATA[ Azzurri a Groningen. In serata il primo allenamento. Domani il CT svelerà i 12 per i Paesi Bassi. Hackett: confermata lieve distorsione ]]> I 15 Azzurri a disposizione del CT Sacchetti* #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia) #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Quinta giornata Paesi Bassi – Romania 77-52 Italia – Croazia 72-78 Classifica Italia 4/1* Paesi Bassi 2/3* Romania 2/3 Croazia 2/3 *Già qualificate alla seconda fase Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). ]]> Fri, 29 Jun 2018 16:51:00 UTC <![CDATA[ Giochi del Mediterraneo. Gli Azzurri 3x3 U23 medaglia d'Argento. I complimenti del presidente Petrucci ]]> Italia-Francia 15-16 dts Italia. Nobile 4, Totè 4, Bolpin 3, Spissu 5 Italia-Grecia 21-17 Italia: Nobile 1, Bolpin 4, Tot 6, Spissu 10 Italia-Cipro 21-9 Italia: Italia: Nobile 3, Bolpin 9, Spissu 7 e Totè 2 Italia-Croazia 18-19 Italia. Spissu 4, Nobile 1, Bolpin 2, Totè 11 Italia-Tunisia 21-5 Italia. Totè 9, Bolpin 3, Spissu 4, Nobile 5 Per maggiori informazioni sui tornei click qui ------------------------------------ Nazionale maschile 3x3 under 23 Riccardo Bolpin (1997, 197, The Flexx Pistoia) Vittorio Nobile (1995, 193, GSA Udine) Marco Spissu (1995, 184, Banco di Sardegna Sassari) Leonardo Totè (1997, 210, Aurora Jesi) Staff Capo Delegazione Mara Invernizzi Funzionario FIP Valerio Bartalucci ]]> Fri, 29 Jun 2018 09:01:00 UTC <![CDATA[ Qualificazioni FIBA 3x3 Europe Cup. L'Italia non supera la prima fase ]]> Staff Allenatore Angela Adamoli Medico Federico Martello Fisioterapista Giovanni Paravati Team Manager Maria Cristina Curcio 29 giugno Girone D Italia-Israele 10-15 Francia-Italia 21.00 Le prime due del girone D passano agli spareggi qualicazione con le prime due del girone B (formato da Lettonia, Turchia e Montenegro): chi vince si qualifica per l’Europeo 30 giugno Dalle 21.00 Eventuali spareggi Qualificazione Maggiori informazioni sul Torneo click qui ]]> Fri, 29 Jun 2018 16:44:00 UTC <![CDATA[ Giochi del Mediterraneo. Battere la Serbia non basta. Le Azzurre non accedono alle Semifinali per la classifica avulsa ]]> Italia-Serbia 21-14 Italia. Policari 9, Porcu 7, Landi 5, Cabrini Italia-Francia 2-20 Italia: Cabrini 1, Policari 1, Porcu, Landi Italia-Turchia 15-19 Italia: Cabrini 4, Policari 5, Porcu 6, Landi ---------------------------------------------- Nazionale femminile 3x3 under 23 Alessia Cabrini (1996, 178, Ecodent Villafranca) Arianna Landi (1996, 178, Andros Basket Palermo) Elisa Policari (1997, 185, Treofan Italy Battipaglia) Rachele Porcu (1995, 165, Ceprini Costruzioni Orvieto) Capo Delegazione Mara Invernizzi Funzionario FIP Valerio Bartalucci ]]> Fri, 29 Jun 2018 09:47:00 UTC <![CDATA[ Daniel Hackett autorizzato a lasciare il raduno. Lieve distorsione alla caviglia destra ]]> I 15 Azzurri che partono stamattina per l’Olanda* #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia) #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Quinta giornata Paesi Bassi – Romania 77-52 Italia – Croazia 72-78 Classifica Italia 4/1* Paesi Bassi 2/3* Romania 2/3 Croazia 2/3 *Già qualificate alla seconda fase Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). ]]> Fri, 29 Jun 2018 07:27:00 UTC <![CDATA[ FIBA World Cup 2019 Qualifiers, a Trieste l'Italia battuta dalla Croazia 72-78 ]]> Thu, 28 Jun 2018 21:36:00 UTC <![CDATA[ Raduno e Torneo di Pesaro, le Azzurre convocate da Giovanni Lucchesi ]]> Thu, 28 Jun 2018 23:19:00 UTC <![CDATA[ Trofeo dell'Amicizia di Nizza, le Azzurre convocate e il programma del raduno ]]> Thu, 28 Jun 2018 22:41:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Caorle, Italia-Polonia 66-55 (Cubaj 14). Stasera alle 20.00 le Azzurre sfidano la Slovenia. ]]> Thu, 28 Jun 2018 22:11:00 UTC <![CDATA[ Giochi del Mediterraneo. Gli Azzurri battono la Tunisia. Le Azzurre perdono con la Francia e con la Turchia. ]]> Per la diretta streaming click qui Per maggiori informazioni sui tornei click qui Nazionale femminile 3x3 under 23 Alessia Cabrini (1996, 178, Ecodent Villafranca) Arianna Landi (1996, 178, Andros Basket Palermo) Elisa Policari (1997, 185, Treofan Italy Battipaglia) Rachele Porcu (1995, 165, Ceprini Costruzioni Orvieto) Nazionale maschile 3x3 under 23 Riccardo Bolpin (1997, 197, The Flexx Pistoia) Vittorio Nobile (1995, 193, GSA Udine) Marco Spissu (1995, 184, Banco di Sardegna Sassari) Leonardo Totè (1997, 210, Aurora Jesi) Staff Capo Delegazione Mara Invernizzi Funzionario FIP Valerio Bartalucci ]]> Thu, 28 Jun 2018 18:20:00 UTC <![CDATA[ Scelti i 12 per Italia-Croazia (28 giugno, ore 20:45). Sacchetti: "Vedremo di che livello siamo" ]]> Wed, 27 Jun 2018 15:18:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 14, tutti i risultati e i tabellini del 26 giugno ]]> Thu, 28 Jun 2018 09:40:00 UTC <![CDATA[ Clinic Internazionale CNA a Bologna ]]> #ragazzeintiro. Per saperne di più click qui. Una targa ricordo sarà consegnata al figlio di Augusto Labanti, Presidente della Commissione regionale CNA Emilia-Romagna scomparso nel novembre 2017. ]]> Thu, 28 Jun 2018 08:34:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Under 16 maschile, i convocati di coach Bocchino per il raduno di Roma (8-17 luglio) ]]> Wed, 27 Jun 2018 15:44:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Under 15 maschile, i convocati di coach Bocchino per il raduno di Roma e per il Trofeo dell'Amicizia (11-15 luglio) ]]> Wed, 27 Jun 2018 16:11:00 UTC <![CDATA[ Quaificazioni FIBA 3x3 Europe Cup. Da venerdi si gioca ]]> da un gruppo di giocatori molto disponibili a cui non possiamo dire che un sentitissimo grazie. Siamo concentrati sul nostro obiettivo". Questi gli Azzurri della Nazionale 3x3 Open maschile: Pablo Cesar Bertone (1990, 190, Victoria Libertas Pesaro) Daniele Bonessio (1988, 200, Leonis Group Roma) Salvatore Parrillo (1992, 192, Red October Cantù) Giampaolo Ricci (1991, 202, Vanoli Cremona) Staff Allenatore Angela Adamoli Medico Federico Martello Fisioterapista Giovanni Paravati Team Manager Maria Cristina Curcio 29 giugno Girone D Italia-Israele 17.30 Francia-Italia 21.00 Le prime due del girone D passano agli spareggi qualicazione con le prime due del girone B (formato da Lettonia, Turchia e Montenegro): chi vince si qualifica per l’Europeo 30 giugno Dalle 21.00 Eventuali spareggi Qualificazione Maggiori informazioni sul Torneo click qui ]]> Wed, 27 Jun 2018 11:32:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale U14 Maschile, i tabellini del 25 giugno ]]> Tue, 26 Jun 2018 16:34:00 UTC <![CDATA[ Italia-Croazia a Trieste (28 giugno, ore 20.45). Biglietti in vendita oggi e domani presso gli uffici dell'Alma al PalaTrieste ]]> Oggi e domani, dalle 10.30 alle 18.30, i biglietti saranno in vendita anche presso gli uffici dell’Almabasket presso il PalaTrieste in Via Flavia 4 a Trieste. I 16 convocati per il raduno di Trieste* #0 Daniel Hackett (1987, 199, G, Brose Bamberg – Germania, 101/643) #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia, 48/190) #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School – USA, 0/0) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna, 139/1328) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia, 21/74) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia, 123/382) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia, 1/0) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino, 22/144) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona, 7/26) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella, 1/6) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano, 28/87) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia, 7/16) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia, 12/30) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù, 22/71) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari, 44/150) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia, 5/9) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Classifica Italia 4/0 Romania 2/2 Paesi Bassi 1/3 Croazia 1/3 Quinta giornata – 28 giugno 2018 Paesi Bassi – Romania (Groningen, ore 20.00) Italia – Croazia (Trieste, ore 20.45 diretta Sky Sport HD) Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). ]]> Tue, 26 Jun 2018 11:41:00 UTC <![CDATA[ Manutenzione FIPONLINE. Sistema non raggiungibile dal 26 giugno al 2 luglio ]]> Tue, 26 Jun 2018 08:00:00 UTC <![CDATA[ Pubblicazione bando di gara per servizio di trasporto e facchinaggio FIP ]]> Bandi di gara sono stati inseriti i documenti relativi al bando di gara per il servizio di trasporto e facchinaggio FIP. ]]> Mon, 25 Jun 2018 09:01:00 UTC <![CDATA[ Superbasket, il numero 40 è in edicola ]]> Tue, 26 Jun 2018 08:29:00 UTC <![CDATA[ Tornano a radunarsi gli Azzurri. Dal 2 luglio torneo a Istanbul con Serbia, Turchia, Montenegro, Francia e Lituania ]]> Convocati Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) Caruso Guglielmo ('99, 205, A/C, Cuore Basket Napoli) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiù Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) dal 29 luglio Lever Alessandro (’98, A/C, 206, Gran Canjon University) dal 30 giugno Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Pajola Alessandro ('99, 193, P, Segafredo Bologna) Poser Federico ('99, 201, A, De Longhi Treviso) Simioni Alessandro ('98, 204, C, “A. Costa” Imola Basket) Stefanini Gabriele (’99, 193, P/G, Columbia University) dall’1 luglio Giocatori a disposizione Barbon Cesare ('98, 192, G, The Flexx Pistoia) Valentini Andrea ('98, 195, A/C, I Viaggi del Perigeo Roma) Valentini Fabio ('99, 182, P, Novipiù Casalemonferrato) Staff Direttore Generale Tecnico: Tanjevic Bogdan Allenatore: Dalmasson Eugenio Assistente: Ciani Franco Assistente: Abbio Alessandro Assistente: Billio Alberto Preparatore Fisico: De Conti Dario Medico: Ciardo Roberto Ortopedico: Manzini Piercarlo Massofisioterapista: Mancini Iacopo Funzionario Delegato: Ciccodicola Federico Il programma 26 giugno Ore 13.00 – Inizio raduno a Udine Ore 17.30/19.30 – Allenamento 27 giugno/1 luglio Ore 9.30/12.30 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 2 luglio Ore 11.00 – Trasferimento a Istanbul 3 luglio Ore 11.00/11.40 – Allenamento Ore 16.30 Italia-Serbia 4 luglio Ore 11.40/12.20 – Allenamento Ore 19.00 Italia-Turchia 5 luglio Ore 11.00/11.40 – Allenamento Ore 16.30 Italia-Montenegro 6 luglio Ore 11.00/11.40 – Allenamento Ore 16.30 Italia-Francia 7 luglio Ore 9.20/10.00 – Allenamento Ore 15.30 Italia-Lituania 8 luglio Rientro in Italia e fine raduno ]]> Tue, 26 Jun 2018 08:08:00 UTC <![CDATA[ Alessandro Nocera e Laura Di Stefano al Mondiale Jr NBA ]]> Tue, 26 Jun 2018 07:51:00 UTC <![CDATA[ Azzurri in raduno a Trieste, le parole di Abass e Biligha ]]> circuito Vivaticket). Rispetto alla vittoriosa trasferta di Zagabria, giovedì sera gli Azzurri si troveranno di fronte una squadra profondamente diversa. In panchina Anzulovic ha sostituito Ivica Skelin dopo l'inatteso 1-3 delle prime due finestre. In campo i croati potranno poi godere dell'apporto degli NBA Bojan Bogdanovic, Dario Saric e Ivica Zubac, richiamati a gran voce in patria per provare ad uscire dalle sabbie mobili dell'ultimo posto nel raggruppamento. Assente nei miniraduni di Roma in maggio e giugno per i playoff e la finale Scudetto con l'Olimpia Milano, è tornato in gruppo Awudu Abass. Ottimo il feeling dell'ala con le Qualificazioni al Mondiale (44 punti in 4 partite), e buone le sue impressioni al rientro nel raduno Azzurro: “Il clima è lo stesso che ho lasciato dopo la partita in Romania a febbraio. C'è la voglia di far diventare questa squadra sempre migliore. La Croazia è un'altra formazione rispetto a Zagabria, ma in questi giorni ci stiamo dedicando maggiormente sul nostro gioco. Sicuramente da domani ci focalizzeremo sugli aspetti della partita”. Queste le parole di Paul Biligha: “Non abbiamo bisogno di formare il gruppo, quello c'è già. C'è un nuovo innesto, Nico Mannion, che ha molta qualità e che rappresenta il futuro della nostra Nazionale. Siamo facendo dei buoni allenamenti, ci stiamo avvicinando bene alla sfida di giovedì. La Croazia? Si giocano il tutto per tutto, noi abbiamo più punti di loro e penso che andremo bene. Certo, i lunghi croati sono molto forti, ma io, Chris (Burns) e Tex (Tessitori) stiamo lavorando sodo in allenamento”. Mercoledì 27 giugno (ore 15:00) il CT Meo Sacchetti incontrerà la stampa presso l’Hotel Savoia Excelsior Palace di Trieste (Riva del Mandracchio, 4). Nell'occasione saranno svelati i 12 Azzurri che scenderanno in campo contro la Croazia. I 16 convocati per il raduno di Trieste* #0 Daniel Hackett (1987, 199, G, Brose Bamberg – Germania, 101/643) #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia, 48/190) #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School – USA, 0/0) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna, 139/1328) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia, 21/74) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia, 123/382) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia, 1/0) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino, 22/144) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona, 7/26) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella, 1/6) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano, 28/87) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia, 7/16) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia, 12/30) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù, 22/71) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari, 44/150) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia, 5/9) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 26 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 27 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.00/19.00 – Allenamento 28 giugno Ore 10.00/11.00 – Allenamento Ore 20.45 Italia-Croazia (PalaTrieste) 29 giugno Ore 12.00 – Partenza per Groningen Ore 18.00/20.00 - Allenamento 30 giugno Ore 10.30/12.30 – Allenamento (Martini Plaza) Ore 18.00/19.30 - Allenamento 1 luglio Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 18.00 Paesi Bassi-Italia (Martini Plaza) 2 luglio Ore 9.30 – Rientro in Italia e fine raduno FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Classifica Italia 4/0 Romania 2/2 Paesi Bassi 1/3 Croazia 1/3 Quinta giornata – 28 giugno 2018 Paesi Bassi – Romania (Groningen, ore 20.00) Italia – Croazia (Trieste, ore 20.45 diretta Sky Sport HD) Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). ]]> Mon, 25 Jun 2018 17:08:00 UTC <![CDATA[ Finali Nazionali U14 a Cagliari, i risultati della prima giornata ]]> Mon, 25 Jun 2018 09:40:00 UTC <![CDATA[ Il CT Meo Sacchetti in conferenza stampa il 27 giugno alle 15.00 a Trieste. Il CT svelerà i 12 convocati per affrontare la Croazia ]]> I 16 convocati per il raduno di Trieste* #0 Daniel Hackett (1987, 199, G, Brose Bamberg – Germania, 101/643) #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia, 48/190) #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School – USA, 0/0) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna, 139/1328) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia, 21/74) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia, 123/382) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia, 1/0) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino, 22/144) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona, 7/26) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella, 1/6) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano, 28/87) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia, 7/16) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia, 12/30) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù, 22/71) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari, 44/150) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia, 5/9) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 23 giugno Ore 17.30/19.30 – Allenamento 24 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 25 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 26 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 27 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.00/19.00 – Allenamento 28 giugno Ore 10.00/11.00 – Allenamento Ore 20.45 Italia-Croazia (PalaTrieste) 29 giugno Ore 12.00 – Partenza per Groningen Ore 18.00/20.00 - Allenamento 30 giugno Ore 10.30/12.30 – Allenamento (Martini Plaza) Ore 18.00/19.30 - Allenamento 1 luglio Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 18.00 Paesi Bassi-Italia (Martini Plaza) 2 luglio Ore 9.30 – Rientro in Italia e fine raduno FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Classifica Italia 4/0 Romania 2/2 Paesi Bassi 1/3 Croazia 1/3 Quinta giornata – 28 giugno 2018 Paesi Bassi – Romania (Groningen, ore 20.00) Italia – Croazia (Trieste, ore 20.45 diretta Sky Sport HD) Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). Ufficio Stampa Fip ]]> Fri, 22 Jun 2018 15:55:00 UTC <![CDATA[ La strada verso l’Europeo (14-22 luglio). Dalmasson: “Segnali positivi. Sono ottimista” ]]> Tutti i tabellini Azzurri del torneo di Domegge Italia-Turchia 65-69 (13-19, 28-35, 43-56 Italia: Antelli 6, Dieng, Bonacini2, Oxilia 5, Denegri 17, Bucarelli 9, Baldasso 9, Mezzanotte 6, Barbante, Valentini ne, Berti 1, De Zardo 10. Dalmasson Turchia: Hazer 19, Al Omer 5, Tanisan 4, Saglam, Muhaymin 1, Bitim, Senel 1, Onar 4, Erdogan 8, Karahan 6, Atar Ragip 14, Dogan 7. All. Erdogan Italia-Slovenia 59-49 (19-14, 28-31, 38-50) Italia: Maspero 2, Antelli 2, Dieng 5, Oxilia 6, Bonacini 6, Bucarelli 2, Baldasso 13, Mezzanotte 5, Barbante 4, Lovisotto 2, Berti 12, De Zardo. All: Dalmasson Slovenia: Ozgovic 8, Miklavic 4, Strmcnik 5, Macura 11, Skedelij, Zajc 5, Oman 4, Tomazic 3, Stipanivec 5, Vesel 3, Omladic, Alibegovic 1. All: Damjanovic Italia-Olanda 79-51 (19-13, 19-10, 24-10, 17-18) Italia: Maspero 2, Antelli, Dieng 13, Oxilia 12, Denegri 2, Bucarelli 7, Baldasso 8, Mezzanotte 9, Barbante, Valentini 5, Berti 9, De Zardo 12. All: Dalmasson Olanda: Van Oostrum 4, Faijdherbe, Hoeve 4, Ververs 3, Van der Vuurst 8, Van Eyck 2, Wirjo 2, Enaruna 11, Bouwer, Leons 3, Poulina 11, Schutte. All: Steenmetz Questo il programma del torneo Venerdì 22 giugno Slovenia - Turchia 60-76 Italia – Olanda 79-51 Sabato 23 giugno Turchia - Olanda 78-64 Slovenia – Italia 49-59 Domenica 24 giugno Slovenia - Olanda 49-43 Italia – Turchia 65-69 Classifica finale 1^ Turchia 6 2^ Italia 4 3^ Slovenia 2 4^ Olanda 0 Gli Azzurri a disposizione di coach Dalmasson per il torneo di Domegge Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Barbante Simone ('99, 213, A/C, De Longhi Treviso) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bonacini Federico ('99, 190, P/G, Grissin Bon Reggio Emilia) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) De Zardo Lorenzo ('99, 199, G, De Longhi Treviso) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiu’ Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Maspero Lorenzo ('98, 181, P, Xl Extralight M.Granaro) Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) ]]> Mon, 25 Jun 2018 07:39:00 UTC <![CDATA[ Columbus PGC Cantù Campione d'Italia Under 16 Eccellenza. Battuta HSC Roma 78-64. I complimenti del presidente Petrucci ]]> Sun, 24 Jun 2018 18:50:00 UTC <![CDATA[ La Nazionale femminile 3x3 si qualifica per la FIBA 3x3 Europe Cup 2018. A settembre in Romania ]]> Italia-Azerbaijan 17-19 Italia: Ciaverella 1, D'Alie 8, Rulli 3, Filippi 5 Italia-Spagna 20-13 Italia: Rulli 9, D’Alie 3, Filippi 6, Ciavarella 2 Italia-Andorra 21-10 Italia: Ciavarella 3, D'Alie 5, Filippi 10, Rulli 3 Italia-Grecia 22-7 Italia: Ciavarella 7, D’Alie 4, Filippi 9, Rulli 2 Roster e staff Ciavarella Giulia (1997, 183, La Molisana Campobasso) D’alie Raelin Marie (1987, 166, Progresso Basket Femminile Bologna) Filippi Marcella (1985, 186, Fila San Martino di Lupari) Rulli Giulia (1991, 184, B&P Autoricambi Costa Masnaga) Capo Delegazione Giovanni Adami Allenatore Angela Adamoli Medico Roberto Barbieri Fisioterapista Salvatore De Fusco Team Manager Maria Cristina Curcio ]]> Sun, 24 Jun 2018 09:07:00 UTC <![CDATA[ Finali Nazionali "Gianluca Mattioli" 3x3 U18 M/F. Amatori Pallacanestro Savona e Cus Bari Campioni d'Italia. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Thu, 21 Jun 2018 13:30:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Domegge. Italia-Olanda 79-51. Sabato contro la Slovenia ]]> Italia-Olanda 79-51 (19-13, 19-10, 24-10, 17-18) Italia: Maspero 2, Antelli, Dieng 13, Oxilia 12, Denegri 2, Bucarelli 7, Baldasso 8, Mezzanotte 9, Barbante, Valentini 5, Berti 9, De Zardo 12. All: Dalmasson Olanda: Van Oostrum 4, Faijdherbe, Hoeve 4, Ververs 3, Van der Vuurst 8, Van Eyck 2, Wirjo 2, Enaruna 11, Bouwer, Leons 3, Poulina 11, Schutte. All: Steenmetz Questo il programma del torneo Venerdì 22 giugno Slovenia - Turchia 60-76 Italia – Olanda 79-51 Sabato 23 giugno H 18.00: Turchia - Olanda H 20.30: Slovenia – Italia Domenica 24 giugno H 18.00: Slovenia - Olanda H 20.30: Italia – Turchia Gli Azzurri a disposizione di coach Dalmasson Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Barbante Simone ('99, 213, A/C, De Longhi Treviso) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bonacini Federico ('99, 190, P/G, Grissin Bon Reggio Emilia) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) De Zardo Lorenzo ('99, 199, G, De Longhi Treviso) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiu’ Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Maspero Lorenzo ('98, 181, P, Xl Extralight M.Granaro) Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) ]]> Fri, 22 Jun 2018 21:26:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 16 Eccellenza, le Semifinali sono Virtus Bologna contro Columbus Cantù e HSC contro Stella Azzurra ]]> si giocano al Pala 2 di Bassano del Grappa (Via Cà Dolfin, 58). Tutte le partite sono in diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it I risultati dei Quarti Bluorobica – Unipol Banca Virtus Bologna 64-66 Honey Sport City – Mens Sana Basketball Academy 70-59 One Team Basket Forlì - Columbus Cantù 54-66 Stella Azzurra – Universo Treviso Basket 85-69 Il programma delle Semifinali Pala 2, Bassano del Grappa Diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it Ore 17:00 Unipol Banca Virtus Bologna - Columbus Cantù Ore 19:00 Honey Sport City – Stella Azzurra Bluorobica – Unipol Banca Virtus Bologna 64-66 La Virtus Bologna vola in semifinale superando Bergamo al termine di una partita molto intensa e decisa solamente negli ultimi secondi. Fin dai primi possessi la sfida è molto combattuta, Bergamo trascinata da un Abati Toure (autore di una doppia doppia da 16 punti e 10 rimbalzi) prezioso su entrambi i lati del campo, prova a prendere il controllo con un parziale di 12 a 2 che vale il +8 (16-8). La Virtus è in difficoltà nell'attaccare la difesa lombarda, solo Tintori (16 punti e 9 rimbalzi) trova con continuità il fondo della retina ma lui e i suoi compagni dopo 10 minuti rincorrono sul 17-12. Anche nella seconda frazione Bergamo sembra avere maggiore intensità ed infatti aggiorna il massimo vantaggio a 9 punti ma Bologna, dopo 3 minuti senza segnare dal campo, grazie ad Alberti e Solaroli prende fiducia e si riavvicina. I ragazzi di coach Consolini però sprecano qualche occasione per ridurre ulteriormente lo svantaggio e così Belotti (19 punti) con 7 punti consecutivi, insieme al bel canestro di Oberti sulla sirena, permette ai lombardi di superare la doppia cifra di vantaggio: 36-23 a metà partita. Al rientro in campo dall'intervallo lungo la Virtus mostra da subito un'altra faccia e con parziale di 11-2, realizzato grazie ad una tripla di Tintori e ai 6 punti in poche azioni di Battilani, si riporta a contatto. Bergamo dopo qualche minuto di difficoltà torna ad aumentare l'intensità difensiva trovando buone risposte anche in attacco per merito ancora di uno scatenato Belotti. La squadra lombarda ritrova la doppia cifra di vantaggio come testimonia il 50-40 di fine terzo quarto. Gli ultimi 10 minuti sono dominati da Bologna che con la zona manda in crisi l'attacco lombardo mentre dall'altra parte del campo trova con continuità il canestro mettendo a segno un mega parziale di 20 a 2 che permette ai ragazzi di coach Consolini di portarsi addirittura in vantaggio a poco più di un minuto dalla sirena finale. Orsi, Battilani e Tintori sono i fautori di questo strappo che stravolge completamente la partita. Bergamo è sotto schock ma Siciliano nonostante la giornata storta al tiro, realizza la tripla del -1 con il tabellone che segna 64-65 a 19 secondi dalla fine. Il possesso è bolognese ma la squadra di coach Zambelli fa passare 11 secondi prima di commettere fallo e mandare Ruffini in lunetta. Il numero 45 della Virtus fa 1 su 2 dalla lunetta, Bergamo avrebbe la palla del pareggio o della vittoria ma Bologna, complici anche i falli a disposizione, contiene il tentativo avversario con la tripla di Siciliano che va lontano dalla retina. La Virtus Bologna dunque vince 64 a 66 ed è tra le prime 4 d'Italia. Giordano Consolini ha commentato così a fine partita: "Al rientro dall'intervallo siamo riusciti a fare meglio in attacco e la 1-3-1 ci ha dato coraggio nell'affrontare le azioni di attacco con un pizzico di spregiudicatezza e questo ci ha permesso di rientrare in partita. Ora siamo qua e vediamo cosa succede". Il blackout del quarto periodo è costato carissimo alla Bluorobica, coach Mauro Zambelli l’ha analizzato con queste parole: “Oggi non posso dire ‘bravi’ alla mia squadra, a questi livelli bisogna essere perfetti nell’applicazione difensiva. Quando la Virtus ha accorciato abbiamo perso fiducia in attacco, ci può stare a questa età. Il risultato di questa squadra, composta solo da bergamaschi, è comunque ottimo. Dobbiamo però imparare che se perdiamo queste partite, non le possiamo rigiocare”. BLU OROBICA BERGAMO - VIRTUS BOLOGNA 64 - 66 (17-12, 36-23, 50-40, 64-66) BLU OROBICA BERGAMO: Coppola* 4 (2/6 da 2), Chiappa 3 (1/3 da 3), Agliardi, Aiello NE, Amboni 1 (0/1, 0/2), Oberti 2 (1/1 da 2), Manenti* 10 (5/9 da 2), Abati Toure* 16 (5/11, 1/2), Bacis, Siciliano* 7 (2/9, 1/5), Belotti* 19 (7/11, 0/1), Abbiati 2 (1/2 da 2). All. Zambelli Tiri da 2: 23/50 - Tiri da 3: 3/18 - Tiri Liberi: 9/15 - Rimbalzi: 43 13+30 (Abati Toure 10) - Assist: 5 (Siciliano 2) - Palle Recuperate: 5 (Siciliano 3) - Palle Perse: 17 (Siciliano 5) VIRTUS BOLOGNA: Tinti NE, Frascari NE, Solaroli* 8 (3/6, 0/3), Alberti 2 (0/1 da 2), Orsi* 8 (2/9, 1/3), Nobili 7 (3/6, 0/2), Barbieri, Battilani 10 (5/9 da 2), Guastamacchia* 10 (3/8 da 2), Ruffini 3 (1/2, 0/1), Peterson* 2 (1/4 da 2), Tintori* 16 (5/7, 2/3). All. Consolini Tiri da 2: 23/52 - Tiri da 3: 3/12 - Tiri Liberi: 11/20 - Rimbalzi: 36 8+28 (Tintori 9) - Assist: 7 (Solaroli 2) - Palle Recuperate: 4 (Solaroli 1) - Palle Perse: 12 (Nobili 4) Arbitri: Agnese V., Di Salvo E. Honey Sport City – Mens Sana Basketball Academy 70-59 L'HSC vince il quarto di finale contro Siena qualificandosi così per le semifinali di domani (sabato 23 giugno). La partita entra subito nel vivo con entrambe le squadre che iniziano bene in attacco. Per l'HSC Quarta e Ndzie (15 punti e ben 23 rimbalzi) trovano il fondo della retina mentre i toscani rispondono con Saladini (autore di 8 punti nei primi 10 minuti e complessivamente di 18 punti con 6 assist) e Cappelletti (15 punti) che permettono a Siena di essere avanti di 3 punti, 15-18, al suono della prima sirena. Il secondo quarto è caratterizzato dalle triple, sono ben 6 infatti i canestri dalla lunga distanza. I capitolini provano la fuga con un parziale di 9 a 0 realizzato grazie all'ispirato duo formato da Dron (autore di 17 punti) e Ludovici ma Cappelletti risponde presente con 3 triple. L'attacco di Siena però si limita quasi esclusivamente al suo numero 9 e così 6 punti nel finale di Ndzie fissano il punteggio sul 43 a 32 per l'HSC a metà partita. Alla ripresa la squadra di coach Tonolli continua ad avere le redini della sfida, ancora Dron e una tripla dall'angolo di Marangon infatti portano i romani sul +14 prima della reazione di Siena. Cappelletti e la seconda tripla della partita di Santini riducono il divario a soli 6 punti ma sul più bello della rimonta toscana, Ndzie realizza 5 punti consecutivi che riportano l'HSC oltre la doppia cifra di vantaggio: 60-46 al suono della penultima sirena. Negli ultimi 10 minuti Greggi e Giacomi consentono ai capitolini di difendere il vantaggio dai tentativi avversari con Siena che non riesce mai ad impensierire realmente l'HSC che dunque si aggiudica il match per 70 a 59. Al termine della sfida coach Alessandro Tonolli ha voluto lasciare la parola al capitano Gabriel Dron "perché il risultato è merito dei ragazzi ed è giusto che il capitano esprima la loro gioia". Dron ha dunque manifestato tutta la sua felicità e quella dei suoi compagni: "Abbiamo giocato una grande partita a livello corale ed individuale, siamo molto felici di essere tra le prime 4 d’Italia". È terminato nei Quarti della Finale Nazionale Under 16 il tour de force della Mens Sana, che con larga parte di questo roster si era spinto fino alla quarta posizione nel Trofeo Giancarlo Primo Under 18 di una settimana fa a Montecatini Terme. Così coach Michele Catalani: “Onore all’HSC, che ha preparato benissimo la partita, togliendoci spazio nelle penetrazioni. Siamo sempre stati sotto nel punteggio, e forse anche questo ha condizionato i miei giocatori sotto l’aspetto emotivo. In bocca al lupo a loro per il prosieguo della finale”. HONEY SPORT CITY ROMA - MENS SANA BASKETBALL ACADEMY 70 - 59 (15-18, 43-32, 60-46, 70-59) HONEY SPORT CITY ROMA: Ludovici 8 (1/3, 2/4), Marangon* 3 (0/3, 1/2), Dron* 17 (6/15, 1/4), Quarta* 8 (3/6, 0/1), Scalfarotto NE, Zoffoli NE, Cirulli* 2 (1/3, 0/1), Ndzie Meteh* 15 (5/10, 1/1), Giacomi 6 (3/4 da 2), Francioni NE, Meola NE, Greggi 11 (4/9, 0/1). All. Tonolli Tiri da 2: 23/53 - Tiri da 3: 5/14 - Tiri Liberi: 9/15 - Rimbalzi: 51 12+39 (Ndzie Meteh 23) - Assist: 8 (Marangon 2) - Palle Recuperate: 8 (Marangon 2) - Palle Perse: 10 (Dron 3) MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Battaglini 5 (1/2, 1/1), Berardi NE, Santini* 6 (2/7 da 3), Milano* 4 (0/1, 0/3), Saladini* 18 (3/8, 3/12), Cappelletti* 15 (3/9, 3/12), Lombardi NE, Riismaa 2 (1/3, 0/1), Giorgi, Zacchini, Bartoli* 9 (4/8, 0/3), Gualtieri. All. Catalani Tiri da 2: 12/31 - Tiri da 3: 9/40 - Tiri Liberi: 8/11 - Rimbalzi: 40 13+27 (Bartoli 11) - Assist: 12 (Saladini 6) - Palle Recuperate: 2 (Milano 1) - Palle Perse: 18 (Saladini 9) Arbitri: Barra F., Occhiuzzi G. One Team Basket Forlì - Columbus Cantù 54-66 Cantù supera Forlì e raggiunge la Virtus Bologna in semifinale. Pochi canestri nel primo quarto, i canturini partono meglio con due triple di Procida (23 punti con 5 triple) e i canestri di Ziviani mentre Forlì fatica tantissimo in attacco come dimostra l'unico canestro dal campo realizzato da Fabiani (13 punti e 7 rimbalzi): Cantù è avanti 4-14 dopo la prima frazione. Il secondo periodo si apre con lo show di Procida che realizza tre triple consecutive facendo esplodere di gioia la panchina brianzola. La squadra di coach Barbara tiene botta con i canestri di Flan (autore di 17 punti) e Fabiani ma in difesa fatica tantissimo a tenere l'impeto avversario. Caglio e Lanzi infatti trovano il fondo della retina con continuità permettendo a Cantù di superare la doppia cifra di vantaggio, la tripla di Creta riavvicina i suoi ma dopo 20 minuti il punteggio è di 23 a 34 per i ragazzi di coach Visciglia. In avvio di secondo tempo i canturini mettono a segno un parziale di 7 a 0 che vale il +18. Forlì è in difficoltà ma con Fabiani e Creta prova a tenere botta per qualche minuti prima che ancora Procida e Lanzi segnino i canestri del +20 (33-53) per Cantù. Nel finale di terzo quarto prima Adamo e poi una fortunosa tripla di Flan tengono accesa una fiammella di speranza con i romagnoli che a 10 minuti dalla fine devono recuperare 15 punti, 38-53. Forlì nell'ultima frazione prova a scendere sotto la doppia cifra di svantaggio, grazie ad un Flan scatenato in difesa, ma Cantù con il solito Procida respinge il tentativo avversario e si aggiudica la sfida con il punteggio che al suono della sirena finale premia i brianzoli per 54 a 66. Così coach Antonio Visciglia: "Partita rognosa contro una squadra che non ha mai mollato. Complimenti a Forlì. Stiamo crescendo, è quello che volevamo. Ora ci giochiamo la finalissima contro la Virtus Bologna. Siamo due squadre che esprimono una buona pallacanestro, sarà una bella partita”. Coach Giuseppe Barbara ha commentato così la sconfitta della sua One Team Basket Forlì: "Abbiamo incontrato una squadra molto forte, noi non siamo ancora di quel livello però siamo molto soddisfatti del percorso fatto. Siamo comunque tra le migliori 8 d'Italia e questo ci gratifica tantissimo". ONETEAM BASKET FORLI - TEAM ABC CANTU' 54 - 66 (4-14, 23-34, 38-53, 54-66) ONETEAM BASKET FORLI: Zambianchi 2 (0/4 da 2), Mistral, Creta* 5 (1/1, 1/3), Torelli 7 (2/5 da 2), Adamo 2 (1/1 da 2), Ciadini* 4 (1/3, 0/3), Prandini, Landi, Flan* 17 (3/9, 3/6), Squarcia* 4 (2/6, 0/3), Fabiani* 13 (4/7, 0/1), Gaspari, All. Barbara Tiri da 2: 14/40 - Tiri da 3: 4/22 - Tiri Liberi: 14/21 - Rimbalzi: 41 12+29 (Creta 9) - Assist: 6 (Squarcia 2) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 15 (Creta 3) TEAM ABC CANTU': Caglio 9 (4/5, 0/1), Lanzi* 10 (5/7, 0/2), Merlo, Pozzi 7 (2/5, 1/5), Braghini, Procida* 23 (2/7, 5/11), Mirkovski* 2 (0/1, 0/4), Bellotti, Ziviani* 11 (4/5, 1/4), Consonni, Bresolin, Marazzi* 4 (2/4 da 2). All. Visciglia Tiri da 2: 19/39 - Tiri da 3: 7/27 - Tiri Liberi: 7/7 - Rimbalzi: 46 12+34 (Mirkovski 8) - Assist: 9 (Mirkovski 3) - Palle Recuperate: 1 (Procida 1) - Palle Perse: 14 (Lanzi 4) Arbitri: Silvestri G., Naftali A. Stella Azzurra – Universo Treviso Basket 85-69 Sarà derby capitolino in semifinale: la Stella Azzurra infatti supera Treviso nei quarti qualificandosi per la semifinale di domani (ore 19) contro l'HSC. I primi 10 minuti sono equilibrati, la Stella fa valere la sua maggiore fisicità ma Treviso con Piccin e Durante (16 punti) risponde colpo su colpo. Il primo quarto si chiude in sostanziale equilibrio con i capitolini avanti di un possesso pieno: 21-18. I veneti combattono su ogni pallone ma la Stella piano piano allunga con i canestri di Nzosa (autore di una doppia doppia da 16 punti e 10 rimbalzi), Penè (17 punti e 13 rimbalzi) ed Eze (top scorer dei suoi con 18 punti) che realizzano un parziale di 9 a 1 che fissa il punteggio sul 42-27 a metà partita. Nelle prime azioni della terza frazione Faloppa e Nzosa indirizzano definitivamente la partita permettendo alla squadra di coach Gandolfi di realizzare un parziale di 13-0 che vale addirittura il +28, 55-27. La partita cala d'intensità ma Treviso non ha voglia di mollare e vuole ridurre il passivo come testimoniano i canestri di Durante e Bettiol (18 punti). La Stella è comunque in pieno controllo, all'inizio degli ultimi 10 minuti infatti il tabellone segna un eloquente 69 a 47. L'ultima frazione scorre velocemente verso la sirena finale che ufficializza la vittoria dei capitolini per 85 a 69. Al termine della sfida coach Lorenzo Gandolfi ha commentato così il successo dei suoi ragazzi: "è stata più difficile di quello che si può pensare, i ragazzi sono stati davvero bravi ad interpretarla". Il coach della Stella ha poi parlato della semifinale di domani contro l'HSC: "ci abbiamo perso la finale regionale di 1 punto e sarà divertente anche perché sono già un po' di finali che ci incontriamo". "L'accoppiamento ai Quarti contro Stella Azzurra non ci ha certo agevolato. Faccio ai romani i miei più sinceri complimenti, sono una squadra di grande fisicità ma anche grande talento. Non posso recriminare nulla ai miei ragazzi, la Finale Nazionale è un obiettivo importante per loro. Spero che questa esperienza meravigliosa li faccia crescere non solo come giocatori ma come uomini". STELLA AZZURRA ROMA - UNIVERSO TREVISO BASKET 85 - 69 (21-18, 42-27, 69-47, 85-69) STELLA AZZURRA ROMA: Eze* 18 (4/9, 2/2), Motta, Spagnolo NE, Nafea 1 (0/0, 0/0), Pene'* 17 (8/13 da 2), Romano 10 (5/14 da 2), Nzosa* 16 (8/14 da 2), Gianni, Reale* 11 (4/9, 0/2), Camponeschi, Faloppa* 12 (6/12 da 2). All. Gandolfi Tiri da 2: 35/74 - Tiri da 3: 2/5 - Tiri Liberi: 9/16 - Rimbalzi: 52 17+35 (Pene' 13) - Assist: 20 (Nzosa 5) - Palle Recuperate: 3 (Reale 2) - Palle Perse: 16 (Pene' 6) UNIVERSO TREVISO BASKET: Cifonelli 3 (0/1, 1/1), Akele 2 (1/2 da 2), Adobah* 4 (1/3 da 3), Nardin 4 (2/4 da 2), Cecchetto, Volpato, Bettiol* 18 (7/16, 0/1), Durante* 16 (5/11, 2/4), Piccin* 10 (0/6, 2/3), Coassin, Antignati, Poser* 12 (3/5, 2/4). All. Galigani Tiri da 2: 18/47 - Tiri da 3: 8/19 - Tiri Liberi: 9/14 - Rimbalzi: 32 5+27 (Durante 8) - Assist: 9 (Adobah 4) - Palle Recuperate: 8 (Adobah 3) - Palle Perse: 15 (Adobah 4) Arbitri: Castellano V., Zaniboni F. I risultati della prima giornata Girone A Bluorobica – Chimet Scuola Basket Arezzo 78-62 Honey Sport City – Oxygen Orange1 Bassano 74-72 Girone B Stella Azzurra Roma – B.N.V. Juve Pontedera 79-52 Allmag PMS Basketball – One Team Basket Forlì 54-63 Girone C Umana Reyer Venezia – Mens Sana Basketball Academy 47-73 Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Bernareggio 99 83-59 Girone D Universo Treviso Basket – Fides Montevarchi 80-46 Columbus Cantù – Assigeco Piacenza 69-55 I risultati della seconda giornata Girone A Pala 2 Bluorobica - Oxygen Orange1 Bassano 89-77 Honey Sport City - Chimet Scuola Basket Arezzo 91-85 Girone B Pala 2 Stella Azzurra Roma - Allmag PMS Moncalieri 72-50 One Team Basket Forlì – B.N.V. Juve Pontedera 50-43 Girone C Palangarano Mens Sana Basketball Academy - Pallacanestro Bernareggio 99 75-66 Unipol Banca Virtus Bologna - Umana Reyer Venezia 62-67 Girone D Palangarano Universo Treviso Basket – Assigeco Piacenza 63-46 Columbus Cantù – Fides Montevarchi 75-57 I risultati della terza giornata Girone A Bluorobica – HSC Roma 59-52 Chimet Scuola Basket Arezzo - Oxygen Orange1 Bassano 58-88 Girone B Stella Azzurra Roma – One Team Basket Forlì 77-50 B.N.V. Juve Pontedera - Allmag PMS Moncalieri 61-71 Girone C Mens Sana Basketball Academy – Unipol Banca Virtus Bologna 73-76 Umana Reyer Venezia - Pallacanestro Bernareggio 99 82-70 Girone D Universo Treviso Basket – Columbus Cantù 53-67 Fides Montevarchi - Assigeco Piacenza 55-65 Classifiche Girone A Bluorobica Bergamo 6 HSC Roma 4 Oxygen Orange1 Bassano 2 Chimet Scuola Basket Arezzo 0 Girone B Stella Azzurra 6 One Team Basket Forlì 4 Allmag PMS Moncalieri 2 B.N.V. Juve Pontedera 0 Girone C Mens Sana Basketball Academy 4 Unipol Banca Virtus Bologna 4 Umana Reyer Venezia 4 Pallacanestro Bernareggio 99 0 Girone D Columbus Cantù 6 Universo Treviso Basket 4 Assigeco Piacenza 2 Fides Montevarchi 0 I risultati degli Spareggi Honey Sport City – Allmag PMS Moncalieri 75-46 One Team Basket Forlì – Oxygen Orange1 Bassano 73-57 Unipol Banca Virtus Bologna – Assigeco Piacenza 81-48 Universo Treviso Basket – Umana Reyer Venezia 64-58 ]]> Fri, 22 Jun 2018 19:41:00 UTC <![CDATA[ Da oggi a domenica il Torneo di Domegge (diretta Facebook). Dalmasson: “Clima giusto, siamo pronti a confrontarci con tutti” ]]> Gli Azzurri a disposizione di coach Dalmasson Antelli Michele ('98, 184, P, Agribertocchi Orzinuovi) Baldasso Tommaso ('98, 192, P, Virtus Roma) Barbante Simone ('99, 213, A/C, De Longhi Treviso) Berti Matteo ('98, 211, A/C, Segafredo Bologna) Bonacini Federico ('99, 190, P/G, Grissin Bon Reggio Emilia) Bucarelli Lorenzo ('98, 195, A, Pasta Cellino Cagliari) De Zardo Lorenzo ('99, 199, G, De Longhi Treviso) Denegri Davide ('98, 184, P, Novipiu’ Casalemonferrato) Dieng Omar ('00, 200, A, Scaligera Basket Verona) Maspero Lorenzo ('98, 181, P, Xl Extralight M.Granaro) Mezzanotte Andrea ('98, 207, A, Remer Treviglio) Oxilia Tommaso ('98, 200, A, Assigeco Casalpusterlengo) Questo il programma del torneo Venerdì 22 giugno H 18.00: Slovenia - Turchia H 20.30: Italia – Olanda Sabato 23 giugno H 18.00: Turchia - Olanda H 20.30: Slovenia – Italia Domenica 24 giugno H 18.00: Slovenia - Olanda H 20.30: Italia – Turchia ]]> Fri, 22 Jun 2018 08:53:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 16 Eccellenza, i risultati degli Spareggi ]]> si giocano al Pala 2 di Bassano del Grappa (Via Cà Dolfin, 58). Tutte le partite sono in diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it I risultati degli Spareggi - 21 giugno 2018 Pala 2, Bassano del Grappa Diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it Honey Sport City – Allmag PMS Moncalieri 75-46 One Team Basket Forlì – Oxygen Orange1 Bassano 73-57 Unipol Banca Virtus Bologna – Assigeco Piacenza 81-48 Universo Treviso Basket – Umana Reyer Venezia 64-58 Il programma dei Quarti - 22 giugno Pala 2, Bassano del Grappa Diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it Ore 14:00 Bluorobica – Unipol Banca Virtus Bologna Ore 16:00 Honey Sport City – Mens Sana Basketball Academy Ore 18:00 One Team Basket Forlì - Columbus Cantù Ore 20:00 Stella Azzurra – Universo Treviso Basket Honey Sport City – Allmag PMS Moncalieri 75-46 L'HSC vince lo spareggio contro la PMS e domani alle ore 16:00 sfiderà nei quarti Siena. Parte meglio Moncalieri che grazie ai canestri di un ispirato Reggiani (8 punti nei primi 10') e di Mortarino si porta in doppia cifra di vantaggio, 7-17. L'HSC invece litiga con il canestro per vari minuti, come dimostra l'unico canestro dal campo realizzato in metà quarto. Negli ultimi minuti della prima frazione Ludovici prova a scuotere i suoi ma i capitolini al suono della prima sirena sono in svantaggio di 5 punti (13-18). Nel secondo periodo si scatenano i ragazzi di coach Tonolli che alzano l'intensità difensiva trovando ottime risposte anche nell'altra metà del campo. L'HSC mette a segno infatti un clamoroso parziale di 21 a 3, grazie ai canestri di Ndzie e Quarta, che permette ai capitolini di prendere le redini dell'incontro. Dembech e Zennato provano una timida risposta ma a metà partita l'HSC conduce 43 a 26. Alla ripresa del gioco il canovaccio della sfida non cambia con i romani che grazie ai canestri di Ludovici e Marangon allungano ancora superando i 20 punti di vantaggio. Reggiani è l'ultimo ad arrendersi per i piemontesi ma il punteggio al suono della penultima sirena premia nettamente (59-39) l'HSC. Negli ultimi 10 minuti, con la partita già decisa, i due allenatori fanno ruotare tutti i giocatori a propria disposizione. Il ritmo cala ma i capitolini allungano ulteriormente fino al 75 a 46 finale. HONEY SPORT CITY ROMA - PALL. MONCALIERI 75 - 46 (13-18, 43-26, 59-39, 75-46) HONEY SPORT CITY ROMA: Ludovici 23 (4/8, 2/9), Marangon* 5 (1/3, 1/6), Dron* 11 (4/8, 0/2), Quarta* 12 (5/7 da 2), Scalfarotto, Zoffoli 1 (0/2, 0/1), Cirulli* 3 (0/4, 1/1), Ndzie Meteh* 7 (2/6 da 2), Giacomi 3 (1/4, 0/1), Francioni, Meola 4 (2/3 da 2), Greggi 6 (2/4, 0/3). All. Tonolli Tiri da 2: 21/50 - Tiri da 3: 4/24 - Tiri Liberi: 21/30 - Rimbalzi: 63 25+38 (Ndzie Meteh 10) - Assist: 9 (Dron 5) - Palle Recuperate: 7 (Cirulli 3) - Palle Perse: 17 (Cirulli 6) PALL. MONCALIERI: Arduino*, Tagliano 4 (1/4 da 2), Ciuffreda* 2 (1/2, 0/1), Nenna* 3 (1/7 da 2), Binovi 2 (1/4, 0/1), Framarin* 3 (0/3, 1/1), Zennato 8 (2/4 da 2), Scognamiglio, Mortarino 7 (3/3, 0/6), Fall, Reggiani* 15 (3/12, 2/5), Dembech 2 (1/2, 0/1). All. Spanu Tiri da 2: 13/48 - Tiri da 3: 3/19 - Tiri Liberi: 11/16 - Rimbalzi: 44 15+29 (Reggiani 10) - Assist: 4 (Arduino 1) - Palle Recuperate: 4 (Arduino 1) - Palle Perse: 26 (Reggiani 7) - Cinque Falli: Binovi Arbitri: Settepanella S., De Rico M. One Team Basket Forlì – Oxygen Orange1 Bassano 73-57 Forlì, al termine di una partita molto intensa, sconfigge Bassano e si qualifica ai quarti dove domani alle 18 affronterà Cantù. La sfida è equilibrata fin dalle prime battute con entrambe le squadre che partono forte: Flan e Creta da una parte e Petronella e Pianegonda dall'altra infatti trovano il fondo della retina e la partita è punto a punto. Gli ultimi minuti del primo quarto sono caratterizzati da sorpassi e contro-sorpassi, ultimo dei quali quello di Forlì che grazie al canestro di Fabiani chiude i primi 10 minuti avanti 19-18. Ancora Fabiani e Squarcia permettono ai propri compagni di toccare il +5 prima che Petronella e la schiacciata di Milovanovikj riportino subito a contatto Bassano. La sfida continua a scorrere sui binari dell'equilibrio, Serraglio e Gianesini vanno a segno ma il canestro di Ciadini e 4 punti di Mistral permettono a Forlì di essere in vantaggio (34-30) anche a metà partita. Al rientro in campo dall'intervallo lungo uno scatenato Flan guida i romagnoli che provano la prima vera fuga della partita toccando il massimo vantaggio sul +9, 45-36. Dopo l'obbligatorio timeout di coach Napolitano, Bassano replica con una tripla di Gianesini e un gioco da tre punti di Agbamu ma Forlì al suono della penultima sirena conduce 53 a 46. Il botta e risposta dalla lunga distanza di Agbamu e Flan in apertura di ultima frazione accende ulteriormente il pubblico e la partita stessa. Forlì con alcuni bei canestri di Zambianchi e del solito Fabiani scappa via sul +15 (66-51) ma Bassano non ci sta e con Pianegonda e Gianesini prova a rimanere aggrappata alla partita. Il tentativo di rimonta però non va a buon fine perché il duo Flan-Zambianchi trova nel finale dei canestri importantissimi che chiudono i giochi regalando il successo a Forlì: 73 a 57 il risultato finale. ONETEAM BASKET FORLI - OXYGEN BASSANO 73 - 57 (19-18, 34-30, 53-46, 73-57) ONETEAM BASKET FORLI: Zambianchi 12 (3/6, 1/2), Mistral 6 (3/4, 0/1), Creta* 7 (3/7, 0/2), Torelli, Adamo NE, Ciadini* 4 (2/4, 0/1), Prandini NE, Landi NE, Flan* 23 (7/12, 2/4), Squarcia* 8 (2/7, 1/1), Fabiani* 13 (6/14 da 2), Gaspari. All. Barbara Tiri da 2: 26/55 - Tiri da 3: 4/11 - Tiri Liberi: 9/17 - Rimbalzi: 49 12+37 (Fabiani 10) - Assist: 7 (Flan 2) - Palle Recuperate: 6 (Flan 3) - Palle Perse: 19 (Flan 9) OXYGEN BASSANO: Rutigliano, Torresin NE, Milovanovikj* 7 (2/4, 1/3), Zini, Basso 4 (2/3 da 2), Serraglio 4 (2/2 da 2), Agbamu* 12 (4/14, 1/4), Gianesini* 11 (4/10, 1/6), Mujagic NE, Marangoni, Pianegonda* 10 (5/7, 0/5), Petronella* 9 (3/5, 1/2). All. Napolitano Tiri da 2: 22/50 - Tiri da 3: 4/25 - Tiri Liberi: 1/4 - Rimbalzi: 36 12+24 (Agbamu 18) - Assist: 7 (Gianesini 4) - Palle Recuperate: 4 (Milovanovikj 1) - Palle Perse: 19 (Gianesini 4) - Cinque Falli: Milovanovikj Arbitri: Fusari R., Biondi M. Unipol Banca Virtus Bologna – Assigeco Piacenza 81-48 Sarà la Virtus Bologna a sfidare domani (alle 14:00) nei Quarti di finale la Bluorobica Bergamo, i ragazzi di coach Consolini hanno infatti vinto nettamente lo spareggio contro l'Assigeco Piacenza. Dopo il primo canestro della partita, realizzato da Jelic, la Virtus Bologna prende le redini dell'incontro sfruttando la maggiore fisicità sotto canestro. Tintori infatti segna e cattura rimbalzi permettendo ai suoi di superare subito la doppia cifra di vantaggio. Piacenza è in difficoltà e si aggrappa al solo Jelic ma è troppo poco perché la Virtus continua a trovare il fondo della retina e la tripla di Guastamacchia fissa il punteggio sul 23-9 dopo i primi 10 minuti. Nella seconda frazione Rigoni e Filippa provano a dare brio all'attacco dei ragazzi di coach Locardi che però in difesa continuano a soffrire Tintori e Nobili che dalla lunga distanza permette alla Virtus di doppiare (32-16) gli avversari. L'Assigeco ha il merito di non mollare e i 4 punti di Jelic nel finale tengono viva la speranza di una rimonta nel secondo tempo: 41 a 28 il risultato a metà partita. In avvio di secondo tempo Bologna con un parziale di 11 a 2 indirizza definitivamente la partita. Guastamacchia e Alberti segnano senza particolari problemi mentre per Piacenza è Bussolo l'ultimo ad arrendersi ma ormai la sfida è decisa con la Virtus che è in controllo come dimostra il 68-36 a 10 minuti dalla fine. L'ultimo quarto serve solamente agli allenatori per far giocare tutti i ragazzi a disposizione ed infatti scorre via velocemente verso la sirena finale che decreta il successo (81-48) di Bologna. VIRTUS BOLOGNA - ASSIGECO PIACENZA 81 - 48 (23-11, 41-28, 68-36, 81-48) VIRTUS BOLOGNA: Tinti, Frascari 6 (3/5 da 2), Solaroli* 3 (1/5, 0/1), Alberti 8 (4/4, 0/2), Orsi* 3 (0/3, 1/3), Nobili 9 (2/2, 1/5), Barbieri 10 (4/6 da 2), Battilani 8 (4/6 da 2), Guastamacchia* 15 (4/9, 2/6), Ruffini 4 (2/4, 0/1), Peterson*, Tintori* 15 (3/6, 1/4). All. Consolini Tiri da 2: 27/51 - Tiri da 3: 5/23 - Tiri Liberi: 12/20 - Rimbalzi: 45 14+31 (Tintori 11) - Assist: 11 (Solaroli 4) - Palle Recuperate: 3 (Nobili 1) - Palle Perse: 11 (Frascari 3) ASSIGECO PIACENZA: Bragalini, Fermi*, Ferro 4 (0/1, 1/2), Bonetti 3 (1/2 da 3), Jelic* 12 (4/6, 1/5), Tavazzi, Filippa 7 (0/1, 2/4), Rigoni* 8 (4/7, 0/1), Andena* 6 (3/10 da 2), Bussolo 5 (1/3, 1/1), Valdonio 3 (0/1, 1/6), Superina*. All. Locardi Tiri da 2: 12/33 - Tiri da 3: 7/28 - Tiri Liberi: 3/12 - Rimbalzi: 39 11+28 (Jelic 8) - Assist: 6 (Bragalini 2) - Palle Recuperate: 4 (Bragalini 1) - Palle Perse: 11 (Andena 3) Arbitri: Sconfienza A., Coraggio A. Universo Treviso Basket – Umana Reyer Venezia 64-58 Treviso vince l'ultimo spareggio di giornata contro la Reyer Venezia ed è l'ultima squadra qualificata ai quarti di finale dove sfiderà, domani alle 20, la Stella Azzurra. Dopo il 4-2 iniziale per Treviso, Venezia mette a segno un parziale di 10 a 0, merito di una difesa molto intensa e dei canestri di Bellato e Biancotto. Piccin è l'unico a replicare ma la sua squadra dopo 10 minuti deve recuperare 8 punti: 10-18. Il secondo quarto è caratterizzato dai tentativi di fuga della Reyer: i ragazzi di coach De Marchi provano a scappare oltre la doppia cifra di vantaggio grazie ad uno scatenato Casarin e a Biancotto ma Treviso risponde agli avversari ancora con Piccin e con Poser. Nel finale però la tripla di Casarin (17 punti per lui in 20 minuti) riporta Venezia sul +11, 27-38, a metà partita. Al rientro in campo dall'intervallo lungo, dopo la tripla di Biancotto del 30-43, Treviso piazza un mega parziale di 19 a 5 che stravolge la partita. La Reyer è in palese difficoltà, prova a resistere all'impeto avversario con i canestri isolati di Casarin e Cravero ma prima Piccin e poi Durante permettono a Treviso di tornare avanti sul 49-48 al suono della penultima sirena. All'inizio degli ultimi 10 minuti il canovaccio non cambia, Venezia non segna dal campo per oltre 8 minuti e così Piccin e compagni ne approfittano per allungare toccando in più occasioni il +9. A interrompere il lunghissimo digiuno è Casarin che in pochi secondi segna 5 punti portanto i suoi sul -4 (62-58) a circa un minuto dalla fine. La Reyer però torna a non segnare e così Nardin dalla lunetta decreta la vittoria per 64 a 58 di Treviso. UNIVERSO TREVISO BASKET - REYER VENEZIA 64 - 58 (10-16, 27-36, 49-46, 64-58) UNIVERSO TREVISO BASKET: Cifonelli NE, Akele 2 (1/4 da 2), Adobah* 1 (0/1 da 3), Nardin 6 (2/4 da 2), Cecchetto NE, Frare NE, Volpato NE, Bettiol* 7 (3/9 da 2), Durante 12 (4/10, 0/5), Piccin* 23 (7/9, 1/1), Coassin* 2 (1/1, 0/4), Poser* 11 (4/6, 1/2). All. Galligani Tiri da 2: 22/43 - Tiri da 3: 2/13 - Tiri Liberi: 14/25 - Rimbalzi: 47 9+38 (Adobah 12) - Assist: 5 (Adobah 3) - Palle Recuperate: 4 (Durante 2) - Palle Perse: 11 (Durante 4) - Cinque Falli: Bettiol REYER VENEZIA: Minincleri, Casarin* 29 (6/11, 4/10), Spellanzon, Boateng*, Berdini* 3 (1/5, 0/3), Biancotto* 11 (1/7, 3/8), Bellato 3 (1/5, 0/3), Cravero 2 (1/6 da 2), Calzolari 2 (1/1 da 2), Giotto NE, Kiss* 8 (3/5 da 2). All. De Marchi Tiri da 2: 14/44 - Tiri da 3: 7/29 - Tiri Liberi: 9/15 - Rimbalzi: 45 15+30 (Berdini 6) - Assist: 7 (Casarin 4) - Palle Recuperate: 3 (Minincleri 1) - Palle Perse: 12 (Spellanzon 3) Arbitri: Roiaz M., Lucotti M I risultati della prima giornata Girone A Bluorobica – Chimet Scuola Basket Arezzo 78-62 Honey Sport City – Oxygen Orange1 Bassano 74-72 Girone B Stella Azzurra Roma – B.N.V. Juve Pontedera 79-52 Allmag PMS Basketball – One Team Basket Forlì 54-63 Girone C Umana Reyer Venezia – Mens Sana Basketball Academy 47-73 Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Bernareggio 99 83-59 Girone D Universo Treviso Basket – Fides Montevarchi 80-46 Columbus Cantù – Assigeco Piacenza 69-55 I risultati della seconda giornata Girone A Pala 2 Bluorobica - Oxygen Orange1 Bassano 89-77 Honey Sport City - Chimet Scuola Basket Arezzo 91-85 Girone B Pala 2 Stella Azzurra Roma - Allmag PMS Moncalieri 72-50 One Team Basket Forlì – B.N.V. Juve Pontedera 50-43 Girone C Palangarano Mens Sana Basketball Academy - Pallacanestro Bernareggio 99 75-66 Unipol Banca Virtus Bologna - Umana Reyer Venezia 62-67 Girone D Palangarano Universo Treviso Basket – Assigeco Piacenza 63-46 Columbus Cantù – Fides Montevarchi 75-57 I risultati della terza giornata Girone A Bluorobica – HSC Roma 59-52 Chimet Scuola Basket Arezzo - Oxygen Orange1 Bassano 58-88 Girone B Stella Azzurra Roma – One Team Basket Forlì 77-50 B.N.V. Juve Pontedera - Allmag PMS Moncalieri 61-71 Girone C Mens Sana Basketball Academy – Unipol Banca Virtus Bologna 73-76 Umana Reyer Venezia - Pallacanestro Bernareggio 99 82-70 Girone D Universo Treviso Basket – Columbus Cantù 53-67 Fides Montevarchi - Assigeco Piacenza 55-65 Classifiche Girone A Bluorobica Bergamo 6 HSC Roma 4 Oxygen Orange1 Bassano 2 Chimet Scuola Basket Arezzo 0 Girone B Stella Azzurra 6 One Team Basket Forlì 4 Allmag PMS Moncalieri 2 B.N.V. Juve Pontedera 0 Girone C Mens Sana Basketball Academy 4 Unipol Banca Virtus Bologna 4 Umana Reyer Venezia 4 Pallacanestro Bernareggio 99 0 Girone D Columbus Cantù 6 Universo Treviso Basket 4 Assigeco Piacenza 2 Fides Montevarchi 0 ]]> Thu, 21 Jun 2018 20:02:00 UTC <![CDATA[ Under 18 Femminile, le Azzurre convocate per il raduno di Udine ]]> Wed, 20 Jun 2018 14:51:00 UTC <![CDATA[ FIBA 3x3 Europe Cup. Le Qualificazioni ad Andorra per la Nazionale femminile Open ]]> Questo il calendario dell'Italia 23 giugno 10.00 Italia-Grecia 13.00 Andorra-Italia 24 giugno 10.20 Italia-Spagna 16.00 Italia-Azerbaijan La formula Il girone di Andorra qualifica quattro squadre alla fase finale della FIBA 3x3 Europe Cup di Bucarest (14-16 settembre). La prima di ogni girone si qualifica direttamente. La seconda e terza classificata del girone A giocano una semifinale di spareggio per la Qualificazione rispettivamente contro la terza e la seconda classificata del girone B (A2-B3, B2-A3). Le vincenti delle due Semifinali si qualificano per Bucarest. Roster e staff Ciavarella Giulia (1997, 183, La Molisana Campobasso) D’alie Raelin Marie (1987, 166, Progresso Basket Femminile Bologna) Filippi Marcella (1985, 186, Fila San Martino di Lupari) Rulli Giulia (1991, 184, B&P Autoricambi Costa Masnaga) Capo Delegazione Giovanni Adami Allenatore Angela Adamoli Medico Roberto Barbieri Fisioterapista Salvatore De Fusco Team Manager Maria Cristina Curcio ]]> Thu, 21 Jun 2018 09:00:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 16 Eccellenza, i risultati della terza giornata. Dagli Spareggi tutte le gare al Pala2 di Bassano del Grappa ]]> si giocheranno al Pala 2 di Bassano del Grappa (Via Cà Dolfin, 58). Tutte le partite sono in diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it La Bluorobica Bergamo chiude da imbattuta il Girone A, grazie alla vittoria su HSC Roma 59-52. Passano alla fase ad eliminazione diretta anche i padroni di casa dell’Oxygen Orange1 Bassano, che si impongono sulla Scuola Basket Arezzo 88-58. La Stella Azzurra domina il Girone B. Dopo le ampie vittorie contro PMS e Pontedera, per i ragazzi di coach Gandolfi è arrivato il tris contro il One Team Basket Forlì, sconfitto 77-50. Terza classificata l'Allmag Moncalieri, che si è imposta su Juve Pontedera 71-61. Per il ranking conclusivo del Girone C si è dovuto ricorrere al quoziente canestri. Fra le tre squadre arrivate a 4 punti, a guadagnare il primato e il giorno di riposo è la Mens Sana Basketball Academy. Indolore quindi la sconfitta in una gara dalle mille emozioni contro la Virtus Bologna (76-73). Vu Nere al secondo posto, mentre la Reyer Venezia scende al terzo posto nonostante la vittoria su Pallacanestro Bernareggio 99 82-70. Il Columbus Cantù è la prima classificata del Girone D. La squadra di coach Visciglia ha sconfitto l'Universo Treviso Basket 67-53. Terza l'Assigeco Piacenza, vincente sulla Fides Montevarchi 65-55. I risultati della terza giornata Girone A Bluorobica – HSC Roma 59-52 Chimet Scuola Basket Arezzo - Oxygen Orange1 Bassano 58-88 Girone B Stella Azzurra Roma – One Team Basket Forlì 77-50 B.N.V. Juve Pontedera - Allmag PMS Moncalieri 61-71 Girone C Mens Sana Basketball Academy – Unipol Banca Virtus Bologna 73-76 Umana Reyer Venezia - Pallacanestro Bernareggio 99 82-70 Girone D Universo Treviso Basket – Columbus Cantù 53-67 Fides Montevarchi - Assigeco Piacenza 55-65 Il programma degli Spareggi - 21 giugno 2018 Pala 2, Bassano del Grappa Diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it Ore 14:00 Gara 1 Honey Sport City – Allmag PMS Moncalieri Ore 16:00 Gara 2 One Team Basket Forlì – Oxygen Orange1 Bassano Ore 18:00 Gara 3 Unipol Banca Virtus Bologna – Assigeco Piacenza Ore 20:00 Gara 4 Universo Treviso Basket – Umana Reyer Venezia Il programma dei Quarti - 22 giugno Pala 2, Bassano del Grappa Diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it Ore 14:00 Bluorobica – vincente Gara 3 Ore 16:00 vincente Gara 1 – Mens Sana Basketball Academy Ore 18:00 vincente Gara 2 - Columbus Cantù Ore 20:00 Stella Azzurra – vincente Gara 4 Classifiche Girone A Bluorobica Bergamo 6 HSC Roma 4 Oxygen Orange1 Bassano 2 Chimet Scuola Basket Arezzo 0 Girone B Stella Azzurra 6 One Team Basket Forlì 4 Allmag PMS Moncalieri 2 B.N.V. Juve Pontedera 0 Girone C Mens Sana Basketball Academy 4 Unipol Banca Virtus Bologna 4 Umana Reyer Venezia 4 Pallacanestro Bernareggio 99 0 Girone D Columbus Cantù 6 Universo Treviso Basket 4 Assigeco Piacenza 2 Fides Montevarchi 0 Girone A Bluorobica – HSC Roma 59-52 Partenza a razzo dell’HSC nella gara che vale il primato nel Girone A. Ritmo, pressione a tutto campo e velocità nella transizione regalano ai ragazzi di coach Tonolli l’8-0 iniziale. La Bluorobica ci mette più di cinque minuti ad entrare in partita, ma risale la china alla grande già a fine primo quarto con la palla recuperata e successivo canestro di Abati per il 12-10 (il quarto iniziale si chiude 14-12 per i bergamaschi). La gara è ora in totale equilibrio, con le difese attente che lasciano pochi extrapossessi agli attacchi. Pochi gli errori di comunicazione, uno dei quali è della difesa capitolina che non cambia su Belotti e lo manda indisturbato a realizzare la tripla del 23-25 di fine secondo quarto. Difese protagoniste anche di rientro dagli spogliatoi, i pochi tiri non contestati creano dei piccoli margini, ma nessuna delle due squadre riesce a scrollarsi di dosso l’avversario. E’ invece rilevante il break dei lombardi nei primi 4’ dell’ultimo periodo. Il 13-5 chiuso dalla tripla di Bacis regala il +10 alla Bluorobica (50-40), e costringe coach Tonolli al time-out spezza ritmo. Ce n’era bisogno, perché i capitolini tornano a contatto con il 1/2 ai liberi di Abati (51-54) a un minuto dalla fine. La tripla dall’angolo di Belotti - insieme a Siciliano fra i migliori dall’arco - è però il punto esclamativo sulla gara. Il punteggio si delinea dalla lunetta, e sulla sirena è 59-52. Bergamo, bravissima a tenere a sotto quota 60 una squadra che nelle prime due uscite della Finale Nazionale aveva realizzato 82.5 punti di media, si regala il primo posto nel Girone A. BLU OROBICA BERGAMO - HONEY SPORT CITY ROMA 59 - 52 (12-14, 25-23, 37-35, 59-52) BLU OROBICA BERGAMO: Coppola* 4 (2/5, 0/6), Chiappa, Agliardi 3 (1/1, 0/1), Amboni 2 (1/3, 0/1), Oberti 3 (1/1 da 2), Manenti* 4 (2/7, 0/1), Abati Toure* 9 (3/6, 0/3), Bacis 8 (0/2, 2/6), Piavani, Siciliano* 9 (0/2, 3/7), Belotti* 15 (3/6, 3/8), Abbiati 2 (1/1 da 2). All. Zambelli Tiri da 2: 14/34 - Tiri da 3: 8/34 - Tiri Liberi: 7/18 - Rimbalzi: 49 16+33 (Manenti 11) - Assist: 10 (Amboni 3) - Palle Recuperate: 9 (Abati Toure 4) - Palle Perse: 15 (Siciliano 5) HONEY SPORT CITY ROMA: Ludovici 9 (1/3, 2/2), Marangon* 3 (0/3, 1/5), Quarta* 4 (0/5, 0/1), Scalfarotto NE, Zoffoli NE, Dron* 9 (2/7, 0/5), Cirulli* 4 (2/5 da 2), Ndzie Meteh* 11 (4/10 da 2), Giacomi 2 (1/5, 0/3), Francioni NE, Meola, Greggi 10 (3/9, 0/1). All. Tonolli Tiri da 2: 13/47 - Tiri da 3: 3/17 - Tiri Liberi: 17/23 - Rimbalzi: 49 15+34 (Ndzie Meteh 15) - Assist: 9 (Cirulli 5) - Palle Recuperate: 8 (Dron 3) - Palle Perse: 16 (Dron 4) - Cinque Falli: Dron Arbitri: Di Salvo E., Barra F. Scuola Basket Arezzo – Oxygen Orange 1 Bassano 58-88 Bassano sconfigge Arezzo e conquista un posto negli spareggi di domani, i toscani invece chiudono all'ultimo posto il girone A e sono eliminati. Dopo un primo quarto equilibrato e punto a punto, caratterizzato principalmente dagli 8 punti di un buon Pianegonda, Bassano con un parziale di 10 a 2 realizzato grazie all'apporto di Agbamu e Serraglio prova ad allungare. Arezzo è in difficoltà ma Ratkovic prima e Bonanni poi tengono a galla i toscani che, grazie anche al canestro sulla sirena di Pratesi, a metà partita sono in svantaggio di 7 punti: 34-41. Alla ripresa Bassano ritrova la doppia cifra di vantaggio, ancora una volta Arezzo sembra tenere lo strappo ma nel finale di terzo quarto Petronella e Gianesini fanno scappare definitivamente i ragazzi in blu che al suono della penultima sirena sono nettamente avanti sul 46 a 65. Negli ultimi 10 minuti Bassano allunga ancora andando a vincere 58 a 88. SCUOLA BASKET AREZZO - OXYGEN BASSANO 58 - 88 (15-19, 34-41, 46-65, 58-88) SCUOLA BASKET AREZZO: Giovane 3 (1/1, 0/1), Ghini 2 (0/3 da 2), Bonanni* 15 (4/12, 0/2), Nica, Ratkovic* 17 (5/11, 1/5), Marroni, Rossi 2 (1/1, 0/1), Pratesi* 4 (1/2, 0/1), Castellucci, Iannone 1 (0/0, 0/0), Cascone* 7 (3/7, 0/4), Buonanno* 7 (1/6, 0/2). All. Vezzosi Tiri da 2: 16/45 - Tiri da 3: 1/18 - Tiri Liberi: 23/38 - Rimbalzi: 34 7+27 (Bonanni 5) - Assist: 9 (Bonanni 4) - Palle Recuperate: 1 (Bonanni 1) - Palle Perse: 17 (Bonanni 5) OXYGEN BASSANO: Basso* 3 (1/3, 0/1), Pianegonda* 14 (6/8, 0/7), Marangoni 6 (3/3, 0/1), Mujagic 4 (2/2, 0/2), Milovanovikj 2 (1/3, 0/2), Rutigliano 6 (3/7, 0/1), Zini 3 (1/2, 0/2), Serraglio 7 (3/5 da 2), Petronella* 15 (6/10, 0/3), Torresin, Agbamu* 15 (6/13, 0/1), Gianesini* 13 (5/6, 1/3). All. Napolitano Tiri da 2: 37/62 - Tiri da 3: 1/24 - Tiri Liberi: 11/13 - Rimbalzi: 58 17+41 (Agbamu 20) - Assist: 16 (Pianegonda 3) - Palle Recuperate: 4 (Petronella 2) - Palle Perse: 12 (Marangoni 4) Arbitri: Occhiuzzi G., Settepanella S. Girone B Stella Azzurra – One Team Basket Forlì 77-50 Non trova padrone l’inizio gara fra Stella Azzurra e One Team Basket Forlì. In ballo c’è la leadership del Girone B, ed entrambe le squadre, dopo essersi meritata questa chance nelle due precedenti giornate, si danno subito battaglia per conquistare un fondamentale giorno di riposo. Ispirati gli attacchi, con Eze e Penè da una parte e Creta e Flan dall’altra che smuovono la retina con buone percentuali. Fino al minuto 17 nessuna delle due squadre fa registrare un break considerevole, poi Reale entra in zona magica e con punti (9), assist, rimbalzi e falli subiti contribuisce esponenzialmente al 44-29 con cui si chiude la prima metà gara. Lo scatenato Reale si prende la scena anche nel terzo periodo, in cui la Stella Azzurra mette in ghiaccio la gara allungando fino al massimo di +22. Non c’è più partita, Forlì alza bandiera bianca e scivola fino al -33 prima di che il cronometro si fermi sul 77-50. STELLA AZZURRA ROMA - ONETEAM BASKET FORLI 77 - 50 (24-22, 44-29, 65-42, 77-50) STELLA AZZURRA ROMA: Eze* 15 (3/7, 3/4), Motta 5 (2/6, 0/4), Spagnolo NE, Nafea, Pene'* 12 (3/8, 1/1), Romano 10 (5/7 da 2), Nzosa* 12 (4/7 da 2), Gianni, Reale* 21 (6/9, 2/3), Camponeschi, Faloppa* 2 (1/3 da 2). All. Gandolfi Tiri da 2: 24/50 - Tiri da 3: 6/14 - Tiri Liberi: 11/13 - Rimbalzi: 45 12+33 (Pene' 8) - Assist: 16 (Pene' 4) - Palle Recuperate: 4 (Reale 2) - Palle Perse: 15 (Nafea 5) ONETEAM BASKET FORLI: Zambianchi* 12 (6/12, 0/3), Mistral 8 (4/8, 0/1), Creta* 7 (2/3, 1/2), Torelli 6 (3/5 da 2), Adamo, Ciadini, Prandini NE, Landi, Flan* 8 (2/4, 0/1), Squarcia* 2 (0/1, 0/2), Fabiani* 4 (2/6, 0/1), Gaspari 3 (0/1, 1/3). All. Barbara Tiri da 2: 19/43 - Tiri da 3: 2/17 - Tiri Liberi: 6/13 - Rimbalzi: 30 8+22 (Fabiani 4) - Assist: 9 (Fabiani 3) - Palle Recuperate: 6 (Mistral 3) - Palle Perse: 13 (Zambianchi 3) Arbitri: Fusari R., Agnese V. B.N.V. Juve Pontedera - Allmag PMS Moncalieri 61-71 La PMS Moncalieri vince contro Pontedera, la elimina e si qualifica agli spareggi di domani dove affronterà l'HSC. Dopo i primi 6 punti tutti di marca piemontese, si scatena Pontedera che grazie alle triple di Barsotti e Belli mette a segno un parziale di 14 a 1. La PMS prova a reagire a fine prima frazione (chiusa 16-12 per Pontedera) ma nel secondo quarto Paulinus e Cecchi siglano un parziale di 9 a 0 che permette ai toscani un nuovo allungo. Nenna e Binovi però non ci stanno e riportano i propri compagni ad un solo possesso di distanza prima che il coast to coast di Redini sulla sirena di metà partita fissi il punteggio sul 37-32. Al rientro in campo dall'intervallo lungo, dopo qualche minuto equilibrato, Pontedera prova nuovamente a prendere le redini della sfida ma la PMS con Ciuffreda e Arduino risponde: 55-49 al suono della penultima sirena. In un quarto periodo combattutissimo i canestri di Arduino e Reggiani (e i pochissimi punti dei toscani nel quarto quarto) regalano il successo ai ragazzi di coach Spanu che sconfiggono Pontedera 61 a 71. JUVE PONTEDERA - PALL. MONCALIERI 61 - 71 (16-12, 37-32, 55-49, 61-71) JUVE PONTEDERA: Redini 8 (3/7, 0/1), Belli 3 (0/1, 1/1), Paulinus 9 (1/6, 1/1), Torrigiani* 9 (4/7 da 2), Puccioni NE, Mancini NE, Barsotti* 11 (1/3, 3/10), Cecchi* 17 (6/12, 0/5), Manfredi, Berti*, Guidotti* 4 (2/7, 0/1), Santoni. All. Tonti Tiri da 2: 17/46 - Tiri da 3: 5/21 - Tiri Liberi: 12/14 - Rimbalzi: 48 16+32 (Paulinus 13) - Assist: 8 (Redini 3) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 36 (Cecchi 21) - Cinque Falli: Redini, Torrigiani, Berti PALL. MONCALIERI: Arduino* 23 (3/5, 4/9), Tagliano, Ciuffreda* 4 (2/3 da 2), Nenna* 11 (4/9 da 2), Binovi 11 (3/5, 0/2), Framarin* 3 (0/7, 0/1), Galvagno NE, Zennato 4 (2/2, 0/1), Scognamiglio NE, Mortarino, Reggiani* 15 (4/18, 0/1), Dembech. All. Spanu Tiri da 2: 18/49 - Tiri da 3: 4/16 - Tiri Liberi: 23/32 - Rimbalzi: 42 13+29 (Nenna 11) - Assist: 8 (Nenna 3) - Palle Recuperate: 1 (Reggiani 1) - Palle Perse: 9 (Reggiani 3) - Cinque Falli: Nenna Arbitri: De Rico M., Castellano V. Girone C Mens Sana Basketball Academy – Unipol Banca Virtus Bologna 73-76 14-0. Comincia così il match per il primato nel Girone C fra Siena e Bologna. L’avvio dei toscani è annichilente. Saladini, che quando vede Virtus è tarantolato, (8 punti in 4 minuti, finirà con 32 punti, come nel Quarto di finale Under 18) trascina i mensanini. La gara è però appena iniziata, e infatti ecco la reazione inevitabile delle Vu Nere già a metà periodo. Il primo libero di Solaroli sblocca Bologna, da lì e un monologo felsineo che, a cavallo fra il quinto e il quindicesimo minuto di gioco, ribalta la gara con un superparziale di 26-5 (27-19). È nell’area che i ragazzi di coach Consolini hanno maggiori soddisfazioni. Ma anche ora, non è un break definitivo. L’elastico si ripresenta a pochi minuti dall’intervallo lungo, con l’accoppiata Saladini-Cappelletti che ricuce fino al -5 (34-39). E le distanze si assottigliano, fino ad annullarsi, nei primi minuti del terzo periodo, quando Bartoli fa 40-40. Inizia allora l’ennesima partita nella partita, fatta di punto a punto e micro vantaggi. Lo scambio di triple Saladini-Orsi chiude la terza frazione, i 10 punti di Cappelletti aprono l’ultimo periodo. La Mens Sana, nella quale si rivede Riisma dopo i tanti “ne” causa infortunio, vola sul +10 (73-63) a 3’ dalla fine. Non è un divario che fa stare tranquilli, le Vu Nere sono lontane dall’arrendersi, e ritornano sul -1 a un giro d’orologio dalla sirena con la bomba di Tintori. A 14’’ l’ennesimo sorpasso, dalla rimessa Orsi esce bene dai blocchi ed è 74-73 Virtus Bologna. Dall’altra parte la palla va nelle mani di Saladini – scelta obbligata dopo i 32 punti della gara – ma stavolta la penetrazione del 7 biancoverde trova solo il primo ferro. Nobili la chiude dalla lunetta 76-73. Finora, nella tre giorni a Bassano, questa è La Partita! MENS SANA BASKETBALL ACADEMY - VIRTUS BOLOGNA 73 - 76 (19-18, 34-39, 56-52, 73-76) MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Battaglini, Berardi, Santini* 8 (1/1, 2/5), Milano* 2 (1/1, 0/1), Saladini* 32 (9/18, 1/7), Cappelletti* 19 (4/12, 2/5), Lombardi NE, Riismaa 2 (1/3, 0/2), Giorgi 2 (1/2 da 2), Zacchini NE, Bartoli* 8 (3/12, 0/3), Gualtieri. All. Catalani Tiri da 2: 20/49 - Tiri da 3: 5/24 - Tiri Liberi: 18/27 - Rimbalzi: 47 18+29 (Bartoli 15) - Assist: 10 (Saladini 6) - Palle Recuperate: 3 (Cappelletti 1) - Palle Perse: 11 (Saladini 3) VIRTUS BOLOGNA: Tinti, Frascari, Solaroli* 12 (5/7, 0/1), Alberti 3 (0/2 da 2), Orsi* 11 (4/6, 1/3), Nobili 13 (2/6, 1/2), Barbieri 2 (1/2 da 2), Battilani* 3 (1/3 da 2), Guastamacchia 11 (3/6, 1/2), Ruffini 7 (3/4, 0/1), Peterson* 2 (1/10 da 2), Tintori* 12 (3/7, 2/4). All. Consolini Tiri da 2: 23/53 - Tiri da 3: 5/13 - Tiri Liberi: 15/26 - Rimbalzi: 53 17+36 (Tintori 13) - Assist: 8 (Orsi 3) - Palle Recuperate: 4 (Ruffini 2) - Palle Perse: 17 (Orsi 3) Arbitri: Lucotti M., Silvestri G. Umana Reyer Venezia - Pallacanestro Bernareggio 99 82-70 Venezia accede agli spareggi superando una Bernareggio che saluta così la competizione. Il primo quarto della sfida è molto equilibrata, nessuna riesce a prendere il controllo della sfida anche se i canestri di Almansi e Vailati permetto a Bernareggio di chiudere avanti 17-22 i primi 10 minuti. Nella seconda frazione Venezia segna tantissimo, ben 33 punti complessivi, con lo scatenato duo formato da Kiss e Giotto. Pirotta prova a tenere in scia i suoi ma nel finale la Reyer piazza un parziale di 13 a 2 chiuso da una tripla di Berdini che dall'angolo fissa il punteggio sul 50 a 39 a metà partita. Alla ripresa Venezia con Boateng prova ad allungare definitivamente ma Pirola e Pirotta non mollano e tengono Bernareggio sul -10: 65-55 a fine terzo periodo. Nell'ultima frazione Almansi e Pirola spaventano la Reyer portando Bernareggio a soli 3 punti di distanza (71-68) ma nel finale Calzolari e una tripla importantissima di Berdini chiudono i giochi: Venezia vince 82 a 70. REYER VENEZIA - PALL. BERNAREGGIO 99 82 - 70 (17-22, 50-39, 65-55, 82-70) REYER VENEZIA: Minincleri 11 (4/6, 1/3), Casarin* 13 (2/7, 2/4), Spellanzon 2 (0/2 da 3), Boateng* 7 (3/4 da 2), Mafolino NE, Berdini* 17 (4/5, 3/4), Biancotto* 3 (0/2, 1/3), Bellato 2 (1/3, 0/1), Cravero 4 (2/3 da 2), Calzolari 4 (2/2 da 2), Giotto 7 (1/1, 1/1), Kiss* 12 (5/15 da 2). All. De Marchi Tiri da 2: 24/48 - Tiri da 3: 8/18 - Tiri Liberi: 10/18 - Rimbalzi: 40 17+23 (Kiss 11) - Assist: 15 (Casarin 4) - Palle Recuperate: 10 (Minincleri 3) - Palle Perse: 14 (Biancotto 4) PALL. BERNAREGGIO 99: Marra*, Vailati Venturi 5 (1/1, 1/3), Belcastro 2 (1/2, 0/1), Malacrida 3 (1/1, 0/2), Casati 9 (2/3, 1/5), Ciancio, Almansi* 11 (3/5, 1/7), Pirotta* 12 (5/7, 0/1), Greco 5 (0/4, 1/2), Bonvini* 6 (2/4, 0/1), Riva, Pirola* 17 (8/12 da 2). All. Gandini Tiri da 2: 23/39 - Tiri da 3: 4/24 - Tiri Liberi: 12/17 - Rimbalzi: 35 12+23 (Pirotta 8) - Assist: 8 (Belcastro 2) - Palle Recuperate: 6 (Malacrida 2) - Palle Perse: 14 (Almansi 3) Arbitri: Zaniboni F., Sconfienza A. Girone D Universo Treviso Basket – Columbus Cantù 53-67 Inizio alla camomilla fra Treviso e Cantù, di fronte per il primato nel Girone D. Le retine si muovono di rado in un primo periodo in cui, dopo 7 minuti, il tabellone recita 6-2 per i trevigiani. Il +4 dei ragazzi di coach Galigani è poi l’ultimo momento di vantaggio targato TV, perché i canturini prendono in mano la partita nel secondo periodo, arrivando a toccare le 12 lunghezze di gap prima del riposo lungo sul 31-21. Di tutt’altra intensità il terzo periodo. Treviso prova a più riprese a rientrare a due possessi dai rivali, ma a turno Procida, Bresolin, Braghini e un utilissimo Mirkovski respingono gli assalti. La difesa di coach Visciglia fa il resto, e così neanche nel momento di maggior sforzo l’Universo trova quantomeno la parità (50-34 a fine terzo periodo). I canturini la chiudono definitivamente a metà quarto periodo, con Pozzi e Lanzi che arrivano in doppia cifra e fermano il tabellone sul 67-53. UNIVERSO TREVISO BASKET - TEAM ABC CANTU' 53 - 67 (8-15, 21-31, 34-50, 53-67) UNIVERSO TREVISO BASKET: Cifonelli, Akele 6 (3/7 da 2), Adobah* 5 (1/3, 1/3), Nardin 3 (1/5, 0/1), Frare, Volpato, Bettiol* 7 (3/5 da 2), Durante 5 (1/5, 1/5), Piccin* 9 (3/8, 0/3), Coassin* 7 (1/1, 1/3), Antignati, Poser* 11 (4/7, 1/2). All. Galigani Tiri da 2: 17/41 - Tiri da 3: 4/17 - Tiri Liberi: 7/14 - Rimbalzi: 41 7+34 (Piccin 10) - Assist: 14 (Adobah 5) - Palle Recuperate: 3 (Akele 1) - Palle Perse: 26 (Poser 4) - Cinque Falli: Coassin TEAM ABC CANTU': Caglio 4 (2/6, 0/2), Lanzi* 12 (3/9, 0/2), Merlo, Banfi (0/0, 0/0), Pozzi 13 (4/10, 1/4), Braghini 8 (3/5 da 2), Procida* 6 (0/6, 1/6), Mirkovski* 5 (1/3, 1/4), Ziviani* 9 (3/4, 0/1), Consonni, Bresolin 4 (2/2 da 2), Marazzi* 6 (3/6 da 2). All. Visciglia Tiri da 2: 21/51 - Tiri da 3: 3/20 - Tiri Liberi: 18/22 - Rimbalzi: 42 11+31 (Lanzi 8) - Assist: 2 (Lanzi 1) - Palle Recuperate: 12 (Caglio 2) - Palle Perse: 15 (Caglio 3) Arbitri: Coraggio A., Biondi M. Fides Montevarchi - Assigeco Piacenza 55-65 L'Assigeco Piacenza vince la sfida da dentro o fuori contro Montevarchi e domani si giocherà l'accesso ai quarti contro la Virtus Bologna. Jelic parte forte e guida Piacenza nel primo quarto insieme ad Andena ma Vannini e Donnini riducono lo scarto anche se il punteggio dopo 10 minuti premia i ragazzi di coach Locardi per 11 a 15. Nella seconda frazione l'Assigeco prova l'allungo due volte, la prima viene respinta da Vannini e Sorrentino, la seconda invece sembra essere quella giusta in quanto la tripla di Filippa vale il 21-30 a metà partita. Alla ripresa del gioco il duo Donnini-Vannini guida alla rimonta Montevarchi che tocca anche il -2 (42-44) ma prima le triple di uno scatenato Jelic e poi Andean rimettono 9 punti tra le due squadre con il punteggio che al suono della penultima sirena premia l'Assigeco per 42 a 51. All'inizio degli ultimi 10 minuti Vannini e Bandini provano ancora a spingere i toscani verso la rimonta ma Sorrentino e Sereni escono per 5 falli e contemporaneamente Fermi segna una tripla preziosissima che insieme al canestro di Bussolo chiude i giochi: Piacenza vince 55 a 65. FIDES MONTEVARCHI - ASSIGECO PIACENZA 55 - 65 (11-15, 21-30, 42-51, 55-65) FIDES MONTEVARCHI: Brandi* 7 (2/5, 0/2), Ragnini NE, Sorrentino* 6 (2/6 da 2), Bandini 7 (3/5 da 2), Hasanaj, Cappelletti NE, Porri, Vannini* 18 (9/14, 0/1), Sereni*, Volpi NE, Caponi NE, Donnini* 17 (4/5, 3/10). All. Terrigni Tiri da 2: 20/41 - Tiri da 3: 3/18 - Tiri Liberi: 6/18 - Rimbalzi: 31 9+22 (Brandi 5) - Assist: 2 (Hasanaj 1) - Palle Recuperate: 1 (Vannini 1) - Palle Perse: 9 (Sereni 6) - Cinque Falli: Sorrentino, Sereni ASSIGECO PIACENZA: Fermi* 3 (0/1, 1/5), Ferro 6 (2/5 da 3), Vukelic NE, Bonetti, Jelic* 21 (4/6, 3/6), Tavazzi, Filippa 3 (1/3 da 3), Rigoni* 4 (1/1, 0/2), Andena* 22 (8/15 da 2), Bussolo* 6 (3/6, 0/2), Valdonio, Superina NE. All. Locardi Tiri da 2: 16/30 - Tiri da 3: 7/30 - Tiri Liberi: 12/17 - Rimbalzi: 41 10+31 (Jelic 7) - Assist: 3 (Ferro 1) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 9 (Rigoni 3) I risultati della prima giornata Girone A Bluorobica – Chimet Scuola Basket Arezzo 78-62 Honey Sport City – Oxygen Orange1 Bassano 74-72 Girone B Stella Azzurra Roma – B.N.V. Juve Pontedera 79-52 Allmag PMS Basketball – One Team Basket Forlì Girone C Umana Reyer Venezia – Mens Sana Basketball Academy 47-73 Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Bernareggio 99 83-59 Girone D Universo Treviso Basket – Fides Montevarchi 80-46 Columbus Cantù – Assigeco Piacenza 69-55 I risultati della seconda giornata Girone A Pala 2 Bluorobica - Oxygen Orange1 Bassano 89-77 Honey Sport City - Chimet Scuola Basket Arezzo 91-85 Girone B Pala 2 Stella Azzurra Roma - Allmag PMS Moncalieri 72-50 One Team Basket Forlì – B.N.V. Juve Pontedera 50-43 Girone C Palangarano Mens Sana Basketball Academy - Pallacanestro Bernareggio 99 75-66 Unipol Banca Virtus Bologna - Umana Reyer Venezia 62-67 Girone D Palangarano Universo Treviso Basket – Assigeco Piacenza 63-46 Columbus Cantù – Fides Montevarchi 75-57 ]]> Wed, 20 Jun 2018 21:02:00 UTC <![CDATA[ Comincia oggi il ritiro a Trieste. Non ci sarà Davide Pascolo, out per artrosinovite del ginocchio destro. Il 28 giugno sfida alla Croazia. Poi i Paesi Bassi (1 luglio) ]]> I 16 convocati per il raduno di Trieste* #0 Daniel Hackett (1987, 199, G, Brose Bamberg – Germania, 101/643) #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia, 48/190) #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School – USA, 0/0) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna, 139/1328) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia, 21/74) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia, 123/382) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia, 1/0) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino, 22/144) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona, 7/26) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella, 1/6) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano, 28/87) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia, 7/16) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia, 12/30) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù, 22/71) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari, 44/150) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia, 5/9) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 20 giugno Ore 13.00 – Raduno Trieste Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso PalaTrieste 21 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 22 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 23 giugno Ore 17.30/19.30 – Allenamento 24 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 25 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 26 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 27 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.00/19.00 – Allenamento 28 giugno Ore 10.00/11.00 – Allenamento Ore 20.45 Italia-Croazia (PalaTrieste) 29 giugno Ore 12.00 – Partenza per Groningen Ore 18.00/20.00 - Allenamento 30 giugno Ore 10.30/12.30 – Allenamento (Martini Plaza) Ore 18.00/19.30 - Allenamento 1 luglio Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 18.00 Paesi Bassi-Italia (Martini Plaza) 2 luglio Ore 9.30 – Rientro in Italia e fine raduno FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Classifica Italia 4/0 Romania 2/2 Paesi Bassi 1/3 Croazia 1/3 Quinta giornata – 28 giugno 2018 Paesi Bassi – Romania (Groningen, ore 20.00) Italia – Croazia (Trieste, ore 20.45 diretta Sky Sport HD) Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). ]]> Wed, 20 Jun 2018 10:00:00 UTC <![CDATA[ Online il Bilancio di Responsabilità Sociale FIP 2016/2017. Petrucci: "Lettura e valutazione sociale delle nostre attività e dei rapporti con i nostri stakeholder" ]]> Wed, 20 Jun 2018 09:26:00 UTC <![CDATA[ 17 Azzurri a Trieste dal 20 giugno. L’Italia prepara le gare contro Croazia (28 giugno) e Paesi Bassi (1 luglio). Sacchetti: “La Croazia dei big ci stimola. Vogliamo capire a che livello siamo” ]]> I 17 convocati per il raduno di Trieste* #0 Daniel Hackett (1987, 199, G, Brose Bamberg – Germania, 101/643) #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia, 48/190) #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School – USA, 0/0) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna, 139/1328) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia, 21/74) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia, 123/382) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia, 1/0) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino, 22/144) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona, 7/26) #14 Davide Pascolo (1990, 203, A, EA7 Emporio Armani Milano, 38/113) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella, 1/6) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano, 28/87) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia, 7/16) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia, 12/30) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù, 22/71) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari, 44/150) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia, 5/9) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 20 giugno Ore 13.00 – Raduno Trieste Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso PalaTrieste 21/26 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 27 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.00/19.00 – Allenamento 28 giugno Ore 10.00/11.00 – Allenamento Ore 20.45 Italia-Croazia (PalaTrieste) 29 giugno Ore 12.00 – Partenza per Groningen Ore 18.00/20.00 - Allenamento 30 giugno Ore 10.30/12.30 – Allenamento (Martini Plaza) Ore 18.00/19.30 - Allenamento 1 luglio Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 18.00 Paesi Bassi-Italia (Martini Plaza) 2 luglio Ore 9.30 – Rientro in Italia e fine raduno FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Classifica Italia 4/0 Romania 2/2 Paesi Bassi 1/3 Croazia 1/3 Quinta giornata – 28 giugno 2018 Paesi Bassi – Romania (Groningen, ore 20.00) Italia – Croazia (Trieste, ore 20.45 diretta Sky Sport HD) Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). ]]> Thu, 14 Jun 2018 17:05:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 16 Eccellenza, i risultati della seconda giornata a Bassano del Grappa ]]> Girone A sarà fra Bluorobica e Honey Sport City. Bergamaschi e romani ci arrivano forti di due vittorie, la seconda centrata rispettivamente contro Oxygen Orange1 Bassano (89-77) e contro Chimet Scuola Basket Arezzo (91-85). Non fa sconti la Stella Azzurra nel Girone B. I capitolini vincono con solidità la sfida con l’Allmag PMS Moncalieri 72-50, salendo a quota 4 punti in classifica. Stesso ranking per il One Team Forlì, vincente su B.N.V. Juve Pontedera 50-43. Nel Girone C la Mens Sana Basketball Academy guarda tutti dall’alto dei suoi 4 punti. Il bis dei toscani è arrivato grazie al trionfo sulla Pallacanestro Bernareggio 99 per 75-66. Reazione di spessore dell’Umana Reyer Venezia che, dopo la sconfitta contro i toscani, oggi si è imposta sull’Unipol Banca Virtus Bologna 67-62. Nel Girone D seconda vittoria per Universo Treviso Basket e Columbus Cantù. Dopo tre quarti di gara equilibrata, i trevigiani allungano sull’Assigeco Piacenza 63-46. Rischiano anche i canturini contro una mai doma Fides Montevarchi, battuta 74-57. I risultati della seconda giornata Girone A Pala 2 Bluorobica - Oxygen Orange1 Bassano 89-77 Honey Sport City - Chimet Scuola Basket Arezzo 91-85 Girone B Pala 2 Stella Azzurra Roma - Allmag PMS Moncalieri 72-50 One Team Basket Forlì – B.N.V. Juve Pontedera 50-43 Girone C Palangarano Mens Sana Basketball Academy - Pallacanestro Bernareggio 99 75-66 Unipol Banca Virtus Bologna - Umana Reyer Venezia 62-67 Girone D Palangarano Universo Treviso Basket – Assigeco Piacenza 63-46 Columbus Cantù – Fides Montevarchi 75-57 Il programma della 3° giornata Girone A Palangarano Ore 14:00 Bluorobica – HSC Roma Pala 2 Ore 14:00 Chimet Scuola Basket Arezzo - Oxygen Orange1 Bassano Girone B Palangarano Ore 16:00 Stella Azzurra Roma – One Team Basket Forlì Pala 2 Ore 16:00 B.N.V. Juve Pontedera - Allmag PMS Moncalieri Girone C Palangarano Ore 18:00 Mens Sana Basketball Academy – Unipol Banca Virtus Bologna Pala 2 Ore 18:00 Umana Reyer Venezia - Pallacanestro Bernareggio 99 Girone D Palangarano Ore 20:00 Universo Treviso Basket – Columbus Cantù Pala 2 Ore 20:00 Fides Montevarchi - Assigeco Piacenza Classifiche Girone A Bluorobica Bergamo 4 HSC Roma 4 Oxygen Orange1 Bassano 0 Chimet Scuola Basket Arezzo 0 Girone B Stella Azzurra 4 One Team Basket Forlì 4 Allmag PMS Moncalieri 0 B.N.V. Juve Pontedera 0 Girone C Mens Sana Basketball Academy 4 Umana Reyer Venezia 2 Unipol Banca Virtus Bologna 2 Pallacanestro Bernareggio 99 0 Girone D Columbus Cantù 4 Universo Treviso Basket 4 Assigeco Piacenza 0 Fides Montevarchi 0 Girone A Bluorobica - Oxygen Orange1 Bassano 89-77 Ci si aspettava una partita di spessore e così è stato: Bergamo sconfigge Bassano nella prima sfida della seconda giornata del girone A al termine di un incontro molto combattuto e caratterizzato dal duello a distanza tra Siciliano (25 punti con 5 triple) e Agbamu (32 punti). Il primo quarto è caratterizzato dagli 11 punti di un ispiratissimo Agbamu e dalle triple di Milovanovikj che permettono a Bassano di chiudere avanti 21-25 al suono della prima sirena. Bergamo, rimasta in scia nel primo parziale grazie a Coppola e Belotti, in avvio di seconda frazione trova il pareggio grazie ad un ottimo Siciliano (ben 13 punti per lui nei secondi 10 minuti di gioco). Bassano si riporta avanti con i canestri di Gianesini e un'importante tripla di Zini ma Siciliano non si ferma e con due bombe consecutive tiene a contatto i suoi: 42-45 a metà partita. Alla ripresa del gioco Bergamo grazie ad un parziale monstre di 17 a 4 si porta in doppia cifra di vantaggio con i canestri di Siciliano, Coppola e Manenti. Bassano dopo qualche minuto di difficoltà prova a replicare con il solito Agbamu che continua a creare problemi alla difesa lombarda ma a fine terzo quarto i ragazzi di coach Zambelli conducono 69 a 63. Negli ultimi 10 minuti Bassano prova a rientrare definitivamente ancora con Agbamu e Gianesini ma Bergamo è brava a rispondere colpo su colpo con Siciliano e Belotti, autore di una tripla importantissima negli ultimi minuti. I lombardi conquistano così il secondo successo su altrettante gare: 89 a 77 il risultato finale. BLU OROBICA BERGAMO - OXYGEN BASSANO 89 - 77 (21-25, 42-45, 69-63, 89-77) BLU OROBICA BERGAMO: Coppola* 13 (6/10, 0/2), Chiappa 2 (1/1, 0/1), Agliardi NE, Amboni, Oberti 2 (1/1 da 2), Manenti* 17 (7/11, 1/2), Abati Toure* 10 (4/6, 0/2), Bacis 6 (1/3, 1/5), Piavani NE, Siciliano* 25 (5/6, 5/11), Belotti* 14 (3/7, 2/5), Abbiati. All. Zambelli Tiri da 2: 28/47 - Tiri da 3: 9/30 - Tiri Liberi: 6/20 - Rimbalzi: 53 16+37 (Abati Toure 11) - Assist: 17 (Coppola 7) - Palle Recuperate: 2 (Manenti 1) - Palle Perse: 13 (Abati Toure 3) OXYGEN BASSANO: Basso 1 (0/1 da 2), Pianegonda* 4 (2/2, 0/1), Marangoni 2 (1/3 da 2), Mujagic, Milovanovikj* 14 (4/8, 2/4), Rutigliano 2 (1/2, 0/1), Zini 3 (1/1 da 3), Serraglio NE, Petronella* 6 (3/8, 0/3), Torresin NE, Agbamu* 32 (13/27, 0/4), Gianesini* 13 (5/12, 0/1). All. Napolitano Tiri da 2: 29/63 - Tiri da 3: 3/15 - Tiri Liberi: 10/18 - Rimbalzi: 35 13+22 (Agbamu 7) - Assist: 15 (Marangoni 3) - Palle Recuperate: 2 (Pianegonda 1) - Palle Perse: 12 (Agbamu 5) - Cinque Falli: Basso Arbitri: Silvestri G., Naftali A. Honey Sport City - Chimet Scuola Basket Arezzo 91-85 Bis HSC che, nella seconda partita odierna del girone A, ha la meglio di Arezzo nonostante i 37 punti di un eccellente Bonanni. Dopo i 4 punti in pochi secondi di Ndzie si scatena Cascone che piazza 12 punti in poco meno di 6 minuti guidando Arezzo sul +10 (7-17). Dron e Greggi provano ad accendersi ma Bonanni dall'angolo fissa il punteggio sul 13 a 21 dopo i primi 10 minuti. Nella seconda frazione Dron si carica il peso offensivo dei suoi sulle spalle iniziando a preoccupare i toscani che però rispondono con i canestri di un buon Ratkovic. Nel finale del quarto si scatena Ludovici che segna 8 punti, compresa la tripla sulla sirena che vale il 36 a 35 per l'HSC a metà partita. Al rientro in campo dall'intervallo lungo Marangon spara due triple prima di un parziale di 14 a 1 per Arezzo che grazie a Ratkovic, Bonanni e Cascone si riporta in vantaggio ma come nel finale di secondo quarto, la squadra di coach Tonolli con Greggi e Ludovici si riporta in vantaggio di un punto (62-61) al suono della penultima sirena. Anche negli ultimi 10 minuti la partita è molto combattuta, Bonanni continua a trovare il fondo della retina con continuità mentre dall'altra parte rispondono Greggi (22 punti per lui) e Cirulli e i capitolini conducono sempre ma solo di poche lunghezze. Nel finale il solito Bonanni con altre importanti giocate prova a regalare il successo ai suoi ma a festeggiare alla sirena finale è l'HSC che vince 91 a 85 e domani si giocherà l'accesso diretto ai quarti contro Bergamo. HONEY SPORT CITY ROMA - SCUOLA BASKET AREZZO 91 - 85 (13-21, 36-35, 62-61, 91-85) HONEY SPORT CITY ROMA: Ludovici 15 (2/7, 2/4), Marangon* 11 (1/2, 2/10), Quarta* 7 (2/7 da 2), Scalfarotto NE, Zoffoli NE, Dron* 17 (6/13, 1/2), Cirulli* 6 (2/6, 0/1), Ndzie Meteh* 4 (2/3 da 2), Giacomi 2 (1/1 da 2), Francioni NE, Meola 7 (2/2, 1/3), Greggi 22 (3/4, 3/5). All. Tonolli Tiri da 2: 21/45 - Tiri da 3: 9/25 - Tiri Liberi: 22/37 - Rimbalzi: 34 11+23 (Ludovici 6) - Assist: 3 (Dron 2) - Palle Recuperate: 1 (Dron 1) - Palle Perse: 10 (Dron 3) SCUOLA BASKET AREZZO: Giovane, Ghini, Bonanni* 37 (7/11, 3/12), Ratkovic* 17 (7/13, 1/4), Marroni, Rossi, Pratesi* 8 (1/1, 2/5), Castellucci, Iannone, Cascone* 19 (5/7, 3/4), Furini, Buonanno* 4 (2/5, 0/3). All. Vezzosi Tiri da 2: 22/38 - Tiri da 3: 9/32 - Tiri Liberi: 14/22 - Rimbalzi: 46 16+30 (Cascone 15) - Assist: 14 (Bonanni 8) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 13 (Ratkovic 6) - Cinque Falli: Cascone Arbitri: Castellano V., Fusari R. Girone B Stella Azzurra Roma - Allmag PMS Moncalieri 72-50 La Stella Azzurra mantiene l'imbattibilità superando la PMS Moncalieri al termine di una partita decisa già nel primo tempo. I capitolini infatti già nel primo quarto partono fortissimo con due parziali quasi consecutivi di 10-3 e 10-1. La Stella Azzurra sfrutta al meglio la maggiore fisicità con un Nzosa dominante e una buona prestazione anche di Faloppa. Moncalieri prova per quanto possibile a rimanere in partita con un Reggiani chirurgico dalla lunga distanza ma nel secondo periodo i ragazzi di coach Gandolfi superano i 20 punti di vantaggio come dimostra il 45 a 22 di metà partita. Nel secondo tempo si assiste alla Stella che controlla l'ampio vantaggio con la PMS che comunque continua a lottare per rendere meno amaro il passivo. Si segnalano per i piemontesi due triple di Framarin mentre per i capitolini un paio di bei canestri di Eze e di Reale con quest'ultimo che grazie ad un gioco da tre punti fissa il punteggio sul 58-33 a fine terzo quarto. Negli ultimi 10 minuti la Stella controlla con un ottimo Romano autore di vari canestri mentre la PMS non molla fino alla sirena imponendosi nell'ultimo quarto (14-17) ma vincono i capitolini: 72 a 50 il risultato finale. STELLA AZZURRA ROMA - PALL. MONCALIERI 72 - 50 (23-11, 45-22, 58-33, 72-50) STELLA AZZURRA ROMA: Eze* 9 (3/6, 0/2), Motta 8 (2/5, 0/3), Spagnolo NE, Nafea 2 (1/3 da 2), Pene'* 6 (3/5, 0/1), Romano 14 (7/12, 0/1), Nzosa* 14 (7/8 da 2), Gianni 2 (0/1 da 3), Reale* 10 (4/8, 0/5), Camponeschi, Faloppa* 7 (2/6 da 2). All. Gandolfi Tiri da 2: 29/55 - Tiri da 3: 0/13 - Tiri Liberi: 14/18 - Rimbalzi: 54 16+38 (Romano 14) - Assist: 15 (Motta 3) - Palle Recuperate: 6 (Reale 2) - Palle Perse: 18 (Motta 5) PALL. MONCALIERI: Arduino* 2 (1/2 da 2), Tagliano 4 (1/6, 0/3), Ciuffreda*, Nenna* 5 (2/7, 0/1), Binovi, Framarin* 12 (1/4, 3/5), Galvagno, Zennato, Bosco, Scognamiglio 2 (1/4, 0/2), Fall NE, Reggiani* 21 (4/8, 4/4), Dembech 4 (2/3, 0/3). All. Spanu Tiri da 2: 12/40 - Tiri da 3: 7/24 - Tiri Liberi: 5/11 - Rimbalzi: 34 9+25 (Dembech 5) - Assist: 7 (Arduino 2) - Palle Recuperate: 8 (Tagliano 3) - Palle Perse: 13 (Nenna 4) Arbitri: Biondi M., Lucotti M. One Team Basket Forlì – B.N.V. Juve Pontedera 50-43 Fatica ma vince Forlì che ottiene il suo secondo successo in altrettante partite superando Pontedera grazie ai 15 punti a testa messi a segno da Flan e da Fabiani. Il primo tempo della sfida è tutt'altro che esaltante, entrambe le squadre faticano tantissimo ad entrare in ritmo e a trovare il fondo della retina soprattutto nel primo quarto, chiuso infatti con l'insolito punteggio di 8 pari. Nella seconda frazione Pontedera, grazie alle triple di Cecchi e Santoni, prende qualche punto di vantaggio. Forlì prova una debole risposta con Flan ma i ragazzi di coach Tonti a metà partita sono avanti 21 a 27. Al rientro in campo dall'intervallo lungo si torna a segnare pochissimo. Torrigiani porta Pontedera sul +7 ma da quel momento in poi i suoi non segnano più e così Forlì con i canestri di Mistral, Flan e Zambianchi rientra sul -1 (30-31) al suono della penultima sirena. L'ultimo quarto è caratterizzato dai canestri di Fabiani che domina sotto le plance; Pontedera non molla con la tripla di Barsotti che spegne per pochi secondi l'entusiasmo di Forlì ma ancora Fabiani e poi Creta con Flan permettono ai ragazzi di coach Barbara di prendere i punti di vantaggio necessari per la preziosa vittoria. 50 a 43 il finale per Forlì che domani si giocherà l'accesso ai quarti di finale contro la Stella Azzurra. ONETEAM BASKET FORLI - JUVE PONTEDERA 50 - 43 (8-8, 21-28, 30-32, 50-43) ONETEAM BASKET FORLI: Zambianchi 4 (2/3, 0/1), Mistral 2 (1/2, 0/1), Creta* 5 (2/3, 0/4), Torelli 2 (0/2, 0/1), Ciadini* 2 (1/3, 0/1), Prandini, Flan* 15 (6/13, 0/2), Squarcia* 5 (2/4, 0/1), Fabiani* 15 (7/14 da 2), Gaspari. All. Barbara Tiri da 2: 21/44 - Tiri da 3: 0/14 - Tiri Liberi: 8/19 - Rimbalzi: 44 13+31 (Flan 10) - Assist: 9 (Zambianchi 2) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 13 (Flan 4) JUVE PONTEDERA: Redini, Belli, Paulinus 5 (1/3, 1/2), Torrigiani* 6 (3/7, 0/2), Puccioni, Mancini NE, Barsotti* 12 (0/4, 4/6), Cecchi* 11 (2/5, 2/7), Manfredi, Berti*, Guidotti* 4 (2/6, 0/1), Santoni 5 (1/2, 1/1). All. Tonti Tiri da 2: 9/32 - Tiri da 3: 8/26 - Tiri Liberi: 1/1 - Rimbalzi: 36 10+26 (Paulinus 7) - Assist: 9 (Paulinus 3) - Palle Recuperate: 4 (Berti 2) - Palle Perse: 19 (Redini 4) Arbitri: Barra F., Occhiuzzi G. Girone C Mens Sana Basketball Academy - Pallacanestro Bernareggio 99 75-66 Dopo la pesante sconfitta contro la Virtus Bologna nella partita d’esordio (59-83), Bernareggio è chiamata ad una superprestazione contro la corazzata Mens Sana per continuare a sperare nella fase ad eliminazione diretta. I ragazzi di coach Gandini rispondo alla grande, e sono autori di un ottimo primo tempo contro i toscani. I 12 punti di Pirotta e i 12 punti di Casati, uscito dalla panchina, e soprattutto la sua tripla a una manciata di secondi dalla fine del secondo periodo, valgono il +5 Bernareggio (38-33). Lo scarto però dura poco, perché Battaglini fissa il punteggio a metà gara sul 38-35. Coach Catalani si fa sentire negli spogliatoi del Palangarano, e la scossa arriva ai mensanini, che sorpassano e allungano nel terzo periodo fino al massimo di +11 (58-47). I toscani sono nelle mani di Saladini e Cappelletti, mentre Bernareggio si affida alle buone percentuali dall’arco (Pirotta 3/3 da 3) per rimanere aggrappati agli ultimi 10 minuti di partita. La Mens Sana aumenta l’intensità difensiva della zona, lasciando le briciole all’attacco lombardo nei primi 5’ del periodo conclusivo (solo 4 punti). La tripla di Saladini sa di dolce chiusura (69-54) per i biancoverdi, che con un +15 da amministrare e 4’ da giocare non rischiano più. MENS SANA BASKETBALL ACADEMY - PALL. BERNAREGGIO 99 75 - 66 (23-19, 35-38, 58-50, 75-66) MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Battaglini 2 (1/2, 0/2), Berardi, Santini* 7 (2/2, 1/1), Milano* 3 (0/1, 1/1), Saladini* 24 (5/10, 2/4), Cappelletti* 21 (4/12, 3/6), Lombardi, Riismaa NE, Giorgi 2 (1/2 da 2), Zacchini, Bartoli* 14 (6/16, 0/2), Gualtieri 2 (1/1, 0/1). All. Catalani Tiri da 2: 20/47 - Tiri da 3: 7/17 - Tiri Liberi: 14/21 - Rimbalzi: 41 11+30 (Bartoli 10) - Assist: 16 (Saladini 6) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 5 (Saladini 2) - Cinque Falli: Santini PALL. BERNAREGGIO 99: Vailati Venturi 15 (3/9, 2/4), Belcastro 2 (1/1 da 2), Maraschi, Casati 15 (2/4, 3/8), Almansi* 3 (0/3, 1/5), Pirotta* 15 (2/3, 3/3), Greco* 10 (2/4, 2/5), Bonvini* 2 (1/2, 0/2), Riva, Pirola* 4 (2/3 da 2), Sada, Iacovone. All. Gandini Tiri da 2: 13/34 - Tiri da 3: 11/28 - Tiri Liberi: 7/12 - Rimbalzi: 38 11+27 (Vailati Venturi 10) - Assist: 15 (Greco 3) - Palle Recuperate: 2 (Belcastro 1) - Palle Perse: 4 (Almansi 2) Arbitri: Roiaz M., Coraggio A. Unipol Banca Virtus Bologna – Umana Reyer Venezia 62-67 Non tradisce le attese il big match al Palangarano fra Virtus Bologna e Reyer Venezia. Le due nobili del basket giovanile arrivano all’appuntamento con umore opposto: felsinei forti del rotondo successo su Bernareggio, orogranata pronti a riscattare la debacle contro la Mens Sana. La squadra di coach De Marchi ha l’approccio giusto alla gara, e tiene botta anche nel primo tempo quando sono le Vu Nere a dettare l’andatura (35-33 dopo un massimo vantaggio di 9 punti). È ancora più scoppiettante la performance dei reyerini al rientro dagli spogliatoi. Casarin e Biancotto martellano il canestro dei bolognesi, e trascinano il super periodo di Venezia (24-10) che ribalta la gara 57-45. La Virtus non è però ancora nel momento peggiore della partita, perché la Reyer arriva al +17 e sembra mettere il risultato in cassaforte. Non è ancora finita, perché la squadra di coach Consolini ha il sussulto d’orgoglio e con Orsi e Tinti (tripla) risale fino al -5 (60-65). Ma non c’è più tempo, i veneti giocano con il cronometro e fissano il punteggio sul 67-62. VIRTUS BOLOGNA - REYER VENEZIA 62 - 67 (23-17, 35-33, 45-57, 62-67) VIRTUS BOLOGNA: Tinti 3 (0/1, 1/1), Frascari 2 (1/2 da 2), Solaroli* 12 (2/4, 1/6), Alberti 2 (1/3 da 2), Orsi* 13 (6/11, 0/1), Nobili 5 (2/3, 0/1), Barbieri, Battilani 8 (3/4 da 2), Guastamacchia* 9 (3/10 da 2), Ruffini, Peterson* 2 (0/4 da 2), Tintori* 6 (2/3, 0/4). All. Consolini Tiri da 2: 20/48 - Tiri da 3: 2/15 - Tiri Liberi: 16/21 - Rimbalzi: 42 7+35 (Guastamacchia 7) - Assist: 12 (Ruffini 4) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 4 (Alberti 1) - Cinque Falli: Tintori REYER VENEZIA: Minincleri 6 (2/5, 0/1), Casarin* 21 (2/8, 4/9), Spellanzon, Boateng, Berdini* 4 (2/8, 0/7), Biancotto* 18 (5/9, 2/3), Bellato* 6 (2/2, 0/1), Cravero, Calzolari 3 (1/3 da 2), Giotto NE, Kiss* 9 (4/6 da 2). All. De Marchi Tiri da 2: 18/45 - Tiri da 3: 6/21 - Tiri Liberi: 13/26 - Rimbalzi: 42 12+30 (Kiss 8) - Assist: 9 (Casarin 3) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 8 (Berdini 3) - Cinque Falli: Bellato Arbitri: Settepanella S., Di Salvo E. Girone D Universo Treviso Basket – Assigeco Piacenza 63-46 Fra Treviso Basket e Assigeco Piacenza è equilibrio dal primo all’ultimo possesso del terzo periodo. In una gara dal punteggio basso le squadre si equivalgono dalla palla a 2, e nessuna riesce a prendere un margine oltre i due possessi. Per un lampo bisogna attendere l’inizio del quarto periodo, quando i trevigiani firmano il break di 7-0 con Poser e Nardin che vale il primo importante break della gara (48-37). E’ un margine che vale oro per i ragazzi di coach Galigani, ed è di fatto la zampata che chiude anzitempo la contesa. Gli ultimi minuti servono a rimpinguare il divario (+17 alla sirena) e ai due allenatori per ampliare le rotazioni in vista dell’ultimo, decisivo, impegno della terza giornata. UNIVERSO TREVISO BASKET - ASSIGECO PIACENZA 63 - 46 (14-14, 24-24, 41-37, 63-46) UNIVERSO TREVISO BASKET: Cifonelli, Akele 7 (2/6, 1/2), Adobah* 10 (2/2, 1/4), Nardin 4 (2/6 da 2), Cecchetto, Volpato, Bettiol* 8 (3/10 da 2), Durante 4 (2/9, 0/5), Piccin* 13 (5/10, 0/3), Coassin* 2 (1/2, 0/3), Poser* 15 (5/6, 1/2), Frare NE. All. Galigani Tiri da 2: 22/51 - Tiri da 3: 3/19 - Tiri Liberi: 10/18 - Rimbalzi: 55 20+35 (Piccin 12) - Assist: 10 (Adobah 3) - Palle Recuperate: 4 (Durante 2) - Palle Perse: 5 (Bettiol 2) ASSIGECO PIACENZA: Fermi* 11 (1/4, 3/5), Ferro, Bonetti 1 (0/1 da 2), Jelic*, Tavazzi 3 (0/3, 1/3), Bragalini, Filippa 1 (0/0, 0/0), Rigoni* 14 (7/17, 0/2), Andena* 10 (4/8 da 2), Bussolo* 6 (3/7 da 2), Valdonio, Superina. All. Locardi Tiri da 2: 15/43 - Tiri da 3: 4/20 - Tiri Liberi: 4/8 - Rimbalzi: 35 9+26 (Bussolo 9) - Assist: 6 (Jelic 3) - Palle Recuperate: 4 (Bragalini 2) - Palle Perse: 7 (Andena 4) Arbitri: Sconfienza A., Zaniboni F. Columbus Cantù – Fides Montevarchi 75-57 Cantù per il primato (in coabitazione con Treviso), Montevarchi per smuovere la classifica. L’ultimo incontro al Palangarano di Bassano del Grappa parte sul filo dell’equilibrio, ma nel secondo periodo c’è un primo strappo. Non di Cantù, come direbbe il pronostico, ma della Fides che con un uno-due micidiale firmato dal tandem Brandi-Vannini raggiunge il +11 (26-15). Ci pensa la bomba di Lanzi e canestro di Procida a restringere il gap, mentre Arienti fissa il punteggio sul 36-36 a una manciata di secondi dall’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi è la squadra di coach Visciglia ad apparire più pronta, con il 9-0 in due minuti che ridà morale ai canturini e mina le certezze della difesa toscana. Anche nei 24’’ di possesso la squadra di coach Terrigni vive un incubo di almeno 5’, in cui la Cantù fa ottima guardia sotto il suo canestro non concedendo mai extrapossessi ai rivali. Al minuto 25’ arriva la sveglia per la Fides. La tripla di Sorrentino e i liberi di Sereni valgono il 48-48 impensabile fino a qualche minuto prima. E’ sempre Arienti il giocatore dell’ultimo tiro, la sua bomba sulla sirena chiude il terzo periodo 53-49. Nel quarto periodo il talento di Cantù esce definitivamente fuori, e la squadra di coach Visciglia può prendere il largo chiudendo 75-57. TEAM ABC CANTU' - FIDES MONTEVARCHI 75 - 57 (14-18, 36-36, 53-49, 75-57) TEAM ABC CANTU': Lanzi* 9 (3/3, 1/1), Merlo, Banfi 2 (1/1 da 2), Pozzi 8 (2/5, 0/2), Braghini 5 (0/2 da 2), Carcano 2 (1/1 da 2), Procida* 8 (4/6, 0/3), Mirkovski* 4 (0/0, 1/6), Arienti 12 (3/7, 2/3), Ziviani* 16 (4/6, 2/3), Bresolin, Marazzi* 9 (1/3, 1/2). All. Visciglia Tiri da 2: 20/36 - Tiri da 3: 6/20 - Tiri Liberi: 16/25 - Rimbalzi: 40 11+29 (Ziviani 9) - Assist: 6 (Braghini 2) - Palle Recuperate: 12 (Braghini 3) - Palle Perse: 26 (Mirkovski 6) FIDES MONTEVARCHI: Brandi* 8 (3/5, 0/1), Malatesta NE, Ragnini NE, Sorrentino* 14 (3/10 da 2), Bandini 2 (1/4 da 2), Hasanaj 8 (4/9, 0/1), Cappelletti NE, Porri 3 (1/2 da 2), Vannini* 8 (4/12 da 2), Sereni* 8 (2/6, 0/1), Cossentino, Donnini* 6 (1/1, 1/3). All. Terrigni Tiri da 2: 19/49 - Tiri da 3: 1/6 - Tiri Liberi: 16/25 - Rimbalzi: 30 7+23 (Vannini 7) - Assist: 7 (Hasanaj 2) - Palle Recuperate: 7 (Brandi 2) - Palle Perse: 27 (Sorrentino 6) - Cinque Falli: Sereni Arbitri: Agnese V., De Rico M. I risultati della 1a giornata Girone A Bluorobica – Chimet Scuola Basket Arezzo 78-62 Honey Sport City – Oxygen Orange1 Bassano 74-72 Girone B Stella Azzurra Roma – B.N.V. Juve Pontedera 79-52 Allmag PMS Basketball – One Team Basket Forlì Girone C Umana Reyer Venezia – Mens Sana Basketball Academy 47-73 Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Bernareggio 99 83-59 Girone D Universo Treviso Basket – Fides Montevarchi 80-46 Columbus Cantù – Assigeco Piacenza 69-55 ]]> Tue, 19 Jun 2018 20:37:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Under 18 maschile, i convocati di coach Capobianco per il raduno e per il torneo a Roseto degli Abruzzi (24 giugno - 10 luglio) ]]> Torneo Internazionale: Italia, Turchia, Russia, Lituania ore 18:00 Russia - Turchia 20:30 Italia - Lituania 8 luglio 2018 ore 09:00/13:00 Allenamenti ore 18:00 Lituania - Russia 20:30 Turchia - Italia 9 luglio 2018 ore 09:00/13:00 Allenamenti ore 18:00 Turchia - Lituania 20:30 Italia - Russia 10 luglio 2018 Fine raduno. In occasione del Raduno di Roseto degli Abruzzi gli allenamenti si svolgeranno presso il PalaMaggetti, Piazza Olimpia, Roseto degli Abruzzi (TE).   ]]> Tue, 19 Jun 2018 18:44:00 UTC <![CDATA[ Nazionale U17 Femminile, le Azzurre convocate per il raduno di Porto San Giorgio ]]> Tue, 19 Jun 2018 18:07:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Open Maschile 3x3 – Qualificazione FIBA 3x3 Europe Cup ]]> Solo 4 dei giocatori convocati partiranno per le Qualificazioni alla FIBA 3x3 Europe Cup in programma a Poitiers Staff Allenatore Capobianco Andrea (25.6.2018) Allenatore Adamoli Angela Preparatore Fisico Federica Tonni (25- 27.6) Medico Martello Federico   Fisioterapista Paravati Giovanni Team Manager Curcio Maria Cristina I giocatori e lo staff convocati dovranno presentarsi entro le ore 10.30 del 25 giugno 2018 presso: Hotel Villa Maria Regina, Via della Camilluccia, 687, Roma Programma 25 giugno 10:30 Inizio raduno presso Hotel Villa Maria Regina 12:00-13:30 e 18:00-20:00 Allenamenti c/o C.P.O. “Giulio Onesti” 26 giugno 11:00-13:00 e 18:00-20:00 Allenamenti c/o C.P.O. “Giulio Onesti” 27 giugno 08:00-10:00 Allenamenti c/o C.P.O. “Giulio Onesti” 10:30 Trasferimento Aeroporto di Fiumicino 13:30-15:05 Roma/Lione - Volo AF 5345 16:10-17:25 Lione/Nantes – Volo AF 5451 Arrivo e trasferimento a Poitiers Sistemazione presso Hotel Ibis Styles 7, rue Victor Hugo, 86000 Poitiers 28 giugno Allenamenti 29-30 giugno Qualificazioni FIBA 3x3 Europe Cup Squadre Partecipanti: Italia, Russia, Lettonia, Estonia, Francia, Turchia, Rep. Slovacca, Bielorussia, Belgio, Macedonia, Danimarca, Israele Le prime 4 squadre del girone di Poitiers si qualificano per la FIBA 3x3 Europe Cup in programma a Bucarest (Romania) dal 14 al 16 Settembre 2018 Gli altri 2 gironi di qualificazioni si giocano ad Andorra (23-24 Giugno) e a Costanta (Romania) il 30 Giugno e 1° Luglio Le partite saranno trasmesse live in streaming su www.youtube.com/fiba 3x3 1 luglio 10.25 Treno da Poitiers 12.42 Arrivo a Charles De Gaulle Ore 15.05-17.10 Arrivo a Roma – Volo AF 1604 Rientro presso le proprie sedi Fine raduno ]]> Tue, 19 Jun 2018 17:43:00 UTC <![CDATA[ Giochi del Mediterraneo. Le Nazionali femminile e maschile 3x3 under 23 ]]> Nazionale femminile 1. Alessia Cabrini (1996,178, Ecodent Villafranca) 2. Arianna Landi (1996, 178,Andros Basket Palermo) 3. Elisa Policari (1997, 185, Treofan Italy) Battipaglia) 4. Rachele Porcu (1995, 165, Ceprini Costruzioni Orvieto) A disposizione 1. Francesca Romana Russo (1996, 183, Andros Basket Palermo) Nazionale maschile 1. Davide Alviti (1996, 200, Andrea Costa Imola) 2. Riccardo Bolpin (1997, 197, Umana Reyer Venezia) 3. Federico Mussini (1996, 185, Alma Trieste) 4. Vittorio Nobile (1995, 193, GSA Udine) 5. Luca Severini (1996, 204, Novipiù Casale Monferrato) 6. Marco Spissu (1995, 184, Banco di Sardegna Sassari) 7. Leonardo Totè (1997, 210, Tezenis Verona) 8. Giacomo Zilli (1995, 202, Moncada Agrigento) Solo 4 dei giocatori convocati partiranno per i Giochi del Mediterraneo Capo Delegazione Mara Invernizzi Allenatore Andrea Capobianco (24-25 giugno) Preparatore Fisico Federica Tonni (24–25 giugno) Medico Federico Martello (24-25 giugno) Fisioterapista Giovanni Paravati (24-25 giugno) Funzionario FIP Valerio Bartalucci I giocatori e lo staff convocati dovranno presentarsi entro le ore 09.30, del 24 giugno 2018 presso la seguente struttura: Hotel Dello Sport Centro Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, Largo Giulio Onesti, 1, 00197 – Roma, Tel.: +39.06.32729137-9333 24 giugno 9:30 Inizio raduno presso Hotel dello Sport Largo Giulio Onesti, 1 11:30-13:30 e 17:00-20:00 Allenamenti c/o C.P.O. “Giulio Onesti” 25 giugno 8:00-10:30 Allenamenti c/o C.P.O. “Giulio Onesti” 11:00 Trasferimento Aeroporto di Fiumicino 14:00 Partenza per Barcellona– Volo AZ 76 15:50 Arrivo e trasferimento a Tarragona Sistemazione presso Hotel Port Aventura Avinguda de L’Alcalde Pere Molas 43840 Vila-Seca (Tarragona) www.portaventuraworld.com 27-29 giugno GIOCHI DEL MEDITERRANEO 3x3 presso Auditorio Camp De Mart, Av. De Catalunya, 43032 Tarragona 30 giugno 7:00 Trasferimento Aeroporto Barcellona 11:45 Partenza per Roma– Volo AZ 77 13:30 Arrivo Fine raduno e rientro presso le proprie sedi ]]> Mon, 18 Jun 2018 21:12:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 16 Eccellenza, i risultati della prima giornata a Bassano del Grappa ]]> Girone A ottimo avvio di Bluorobica Bargamo che si è imposta su Chimet Scuola Basket Arezzo 78-62. Solo le prime battute sono state di marca toscana (Bonanni 14 punti in 11', 25 a fine gara), poi i lombardi hanno preso in mano la gara superando gli avversari già all'intervallo lungo. Il divario fisico si è fatto sentire soprattutto sotto le plance (47 a 25 i rimbalzi), e per la fase realizzativa gli orobici si sono affidati a uno scatenato Coppola (27punti, con 12/12 da 2 + 9 rimbalzi). Da seguire fino all'ultimo possesso la sfida fra i padroni di casa dell'Oxygen Orange1 Bassano e l'HSC, vincente per 74-72. La squadra di coach Tonolli ha dettato l'andatura per larghi tratti di gara, senza però mai riuscire a scappare via. Bassano ha ricucito con abnegazione lo strappo, mettendo anche il naso davanti nell'ultimo periodo. Punto a punto conclusivo, in cui il canestro di Dron ha spostato l'ago della bilancia in favore dell'Honey Sport City. Nel Girone B vittoria nel rispetto del pronostico per la Stella Azzurra Roma. Fatta eccezione per un passaggio a vuoto a cavallo fra la fine del terzo e l'inizio del quarto periodo, i romani hanno sempre comandato la gara contro la Juve Pontedera, battuta 79-52. Due punti in classifica anche per il One Team Forlì, che si è imposto sulla PMS Moncalieri 63-54. Sempre avanti i romagnoli, che però hanno dovuto tenere alta la concentrazione fino al minuto 40 per la tigna dei piemontesi. Chiave di volta della gara le due bombe consecutive di Ciadini e Squarcia, che di fatto hanno chiuso la contesa a pochi giri d'orologio dalla sirena. Nella gara d'apertura del Girone C la Mens Sana Basketball Academy si è sbarazzata dell'Umana Reyer Venezia con un largo 73-47. Con parte del roster in campo ieri nella Finale per il terzo posto Under 18 (persa contro Reggio Emilia), i toscani non sono apparsi affaticati, anzi hanno amministrato la gara chiudendo in crescendo e con quattro giocatori in doppia cifra (Bartoli il più prolifico con 22 punti). Pochi patemi d’animo anche per la Virtus Bologna, vincente sulla Pallacanestro Bernareggio 99 per 83-59 Partenza brillante nel Girone D per l'Universo Treviso Basket. La Fides Montevarchi si è inchinata alla bella prestazione dei trevigiani, vincenti 80-46. Lo sprint decisivo i ragazzi di coach Galigani è arrivato nel secondo periodo, e da quel momento non ci sono stati più sussulti fino alla sirena conclusiva. La chiusura al Pala 2 di Bassano è andata al Columbus Cantù, vincente sull'Assigeco Piacenza 69-55. Per i ragazzi di coach Antonio Visciglia, il +14 si è accumulato dopo una gara equilibrata e risolta solo nell'ultimo periodo. I risultati della prima giornata Girone A Bluorobica – Chimet Scuola Basket Arezzo 78-62 Honey Sport City – Oxygen Orange1 Bassano 74-72 Girone B Stella Azzurra Roma – B.N.V. Juve Pontedera 79-52 Allmag PMS Moncalieri – One Team Basket Forlì 54-63 Girone C Umana Reyer Venezia – Mens Sana Basketball Academy 47-73 Unipol Banca Virtus Bologna – Pallacanestro Bernareggio 99 83-59 Girone D Universo Treviso Basket – Fides Montevarchi 80-46 Columbus Cantù – Assigeco Piacenza 69-55 Il programma della seconda giornata Diretta streaming su www.fip.it/giovanile e su www.basketlike.it Girone A Pala 2 ore 14:00 Bluorobica - Oxygen Orange1 Bassano ore 16:00 Honey Sport City - Chimet Scuola Basket Arezzo Girone B Pala 2 ore 18:00 Stella Azzurra Roma - Allmag PMS Moncalieri ore 20:00 One Team Basket Forlì – B.N.V. Juve Pontedera Girone C Palangarano ore 14:00 Mens Sana Basketball Academy - Pallacanestro Bernareggio 99 ore 16:00 Unipol Banca Virtus Bologna - Umana Reyer Venezia Girone D Palangarano ore 18:00 Universo Treviso Basket – Assigeco Piacenza ore 20:00 Columbus Cantù – Fides Montevarchi Girone A Bluorobica – Chimet Scuola Basket Arezzo 78-62 E' ottimo l'avvio del Basket Arezzo, giovane realtà toscana arrivata alla Finale Nazionale dopo aver superato la fase degli Spareggi e dei Concentramenti interregionali. Merito di Bonanni, che in appena 11 minuti realizza 14 punti (massimo vantaggio 27-18 per i toscani). Bergamo è scossa ma riparte da una maggiore pressione difensiva e dalla supremazia al rimbalzo per risalire il punteggio. I canestri di Bacis e Abati ribaltano la partita, mandando i lombardi al riposo lungo sul 48-41. La squadra di coach Zambelli prende il largo nel terzo periodo, trascinata da Coppola praticamente perfetto dal campo (12/12 da 2, 27 punti con 9 rimbalzi e 4 assist), e toccando il massimo di +19 prima di imporsi 78-62. A.S.DIL. BLU OROBICA - A.S.D. SCUOLA BASKET AREZZO 78 - 62 (18-25, 48-41, 65-51, 78-62) A.S.DIL. BLU OROBICA: Coppola* 27 (12/12, 1/3), Chiappa, Aiello, Amboni 2 (1/3, 0/2), Oberti, Manenti* 10 (5/8 da 2), Abati Toure* 6 (3/5, 0/2), Bacis 10 (2/3, 2/8), Belloli, Siciliano* 9 (3/7, 1/4), Belotti* 8 (4/5, 0/2), Abbiati 6 (3/3, 0/1). All. Zambelli Tiri da 2: 33/48 - Tiri da 3: 4/24 - Tiri Liberi: 0/5 - Rimbalzi: 47 19+28 (Coppola 9) - Assist: 26 (Coppola 4) - Palle Recuperate: 1 (Chiappa 1) - Palle Perse: 0 (Squadra 0) A.S.D. SCUOLA BASKET AREZZO: Giovane, Ghini, Bonanni* 25 (8/12, 2/3), Nica 2 (1/1 da 2), Ratkovic* 12 (2/8, 2/8), Rossi 2 (1/4 da 2), Pratesi*, Castellucci*, Iannone, Cascone* 14 (7/13, 0/3), Furini, Buonanno 7 (1/2, 1/1). All. Vezzosi Tiri da 2: 20/44 - Tiri da 3: 5/17 - Tiri Liberi: 7/7 - Rimbalzi: 25 7+18 (Bonanni 5) - Assist: 16 (Bonanni 4) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 2 (Ratkovic 1) Arbitri: Barra F., Coraggio A. Honey Sport City – Oxygen Orange1 Bassano 74-72 Subito tanta intensità nella sfida fra i padroni di casa dell'Oxygen Bassano e l'Honey Sport City. I romani mettono il naso davanti con il duo Dron-Marangon. Bassano cade fino al -11 (20-9), ma non si fa condizionare. Ad infondere ulteriore fiducia alla squadra di coach Napolitano sono il canestro di Mujagic sulla sirena di metà partita (35-40), e soprattutto la striscia di 7 punti consecutivi di Petronella a metà terzo periodo, che riporta l'Oxygen a contatto con i romani (46-47). Tutto da vivere il quarto periodo, con il tandem Pianeconda-Gianesini che timbrano il sorpasso Bassano (62-60). Roma scricchiola sulla pressione difensiva dei rivali, ma rimane in partita e solo un punto da recuperare all'ultimo giro d'orologio (71-72). La penetrazione a tutta energia di capitan Dron e il tiro libero di Ludovici valgono il controsorpasso (74-72). Le ultime emozioni di una partita dai tanti spunti è il possesso pieno di Bassano per l'overtime o la vittoria, ma il passaggio di Pianeconda – ottima gara e 21 punti – viene intercettato dalla difesa dell'HSC, che può far trascorrere così gli ultimi secondi prima della sirena. HONEY SPORT CITY - OXYGEN BASSANO 74 - 72 (21-18, 40-35, 57-54, 74-72) HONEY SPORT CITY: Ludovici 7 (1/4, 0/1), Marangon* 13 (3/4, 2/8), Dron* 23 (9/10 da 2), Quarta* 8 (4/8, 0/1), Scalfarotto, Zoffoli, Cirulli* 6 (3/4 da 2), Ndzie Meteh* 12 (5/13, 0/1), Giacomi 2 (1/1 da 2), Francioni NE, Meola, Greggi 3 (1/2 da 2). All. Tonolli Tiri da 2: 27/47 - Tiri da 3: 2/11 - Tiri Liberi: 14/24 - Rimbalzi: 45 15+30 (Ndzie Meteh 12) - Assist: 7 (Dron 3) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 0 (Squadra 0) OXYGEN BASSANO: Rutigliano, Torresin NE, Milovanovikj 8 (2/4, 1/2), Basso, Serraglio, Agbamu* 10 (2/7, 2/10), Gianesini* 10 (2/4, 2/6), Mujagic 2 (1/1 da 2), Marangoni*, Pianegonda* 21 (7/11, 2/3), Petronella* 21 (6/8, 2/6). All. Napolitano Tiri da 2: 20/39 - Tiri da 3: 9/28 - Tiri Liberi: 5/10 - Rimbalzi: 28 10+18 (Milovanovikj 7) - Assist: 14 (Agbamu 5) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 1 (Agbamu 1) - Cinque Falli: Agbamu Arbitri: Roiaz M., Lucotti M. Girone B Stella Azzurra Roma – B.N.V. Juve Pontedera 79-52 Pronostico rispettato nella prima gara del Girone B. La Stella Azzurra batte Juve Pontedera 79-52. Non rischiano mai i Campioni in carica dell'Under 15, rappresentati qui a Bassano da Nzosa, Motta, Camponeschi e Spagnolo, quest'ultimo utilizzato col contagocce da coach Gandolfi per permettere il recupero completo dall'infortunio alla schiena subito proprio a Roseto degli Abruzzi. Il divario fra le due squadre si palesa già al termine del primo intervallo (18-7), e le distanze si allargano fino a toccare il massimo di +27. La squadra di coach Tonti, seconda in Toscana, ha orgoglio e vuole confrontarsi con una delle squadre titolate per arrivare fino in fondo, e con Cecchi risale fino al -13 (61-48) a inizio dell'ultimo quarto. Non basta, i ragazzi di coach Gandolfi pigiano sull'acceleratore e tornano di nuovo al +27 dell'ultima sirena. STELLA AZZURRA - A.S.D. JUVE PONTEDERA 79 - 52 (18-7, 43-21, 59-36, 79-52) STELLA AZZURRA: Motta 11 (4/6, 1/1), Eze* 6 (3/6, 0/1), Spagnolo 2 (1/1 da 2), Nafea, Pene'* 2 (1/2 da 2), Romano 8 (4/7, 0/1), Nzosa* 19 (8/11 da 2), Gianni NE, Reale* 12 (3/5, 1/3), Camponeschi, Faloppa* 17 (8/10 da 2). All. Gandolfi Tiri da 2: 32/51 - Tiri da 3: 2/6 - Tiri Liberi: 7/12 - Rimbalzi: 37 13+24 (Nzosa 10) - Assist: 18 (Nzosa 5) - Palle Recuperate: 1 (Motta 1) - Palle Perse: 6 (Motta 3) A.S.D. JUVE PONTEDERA: Redini* 8 (1/4, 2/2), Belli 5 (1/2, 1/1), Paulinus NE, Torrigiani* 6 (3/7, 0/2), Puccioni, Mancini NE, Barsotti*, Cecchi* 17 (3/6, 3/4), Manfredi, Berti 3 (1/4, 0/3), Guidotti* 8 (3/3, 0/3), Santoni 2 (1/2 da 2). All. Tonti Tiri da 2: 13/32 - Tiri da 3: 6/20 - Tiri Liberi: 5/10 - Rimbalzi: 17 5+12 (Redini 4) - Assist: 15 (Belli 5) - Palle Recuperate: 4 (Belli 2) - Palle Perse: 5 (Barsotti 2) Arbitri: Agnese V., Naftali A. Allmag PMS Moncalieri – One Team Basket Forlì 54-63 E' una chiusura in bellezza quella al Palangarano di Bassano. PMS e One Team Forlì danno vita ad un match giocato a viso aperto e deciso solo negli ultimi minuti. É Forlì a fare da lepre, con tanta energia in difesa e tanto contributo offensivo griffato Flan. I piemontesi sono costretti a una gara di sacrificio e volontà, soprattutto quando le distanze toccano ripetutamente le 12 lunghezze. Ci sono segnali nella partita però, che per la squadra di coach Barbara non si può calare d'attenzione, come la bomba di Arduino che chiude il terzo quarto (43-50). A chiudere il discorso arrivano le due triple consecutive di Forlì, prima di Ciadini e poi di Squarcia. Con 10 punti di vantaggio (58-48) da amministrare in 3 minuti i romagnoli non vogliono più rischiare, e la PMS si avvicina al massimo al -6. PALL. MONCALIERI S MAURO ssdrl - ONETEAM BASKET FORLI 54 - 63 (9-13, 28-35, 43-50, 54-63) PALL. MONCALIERI S MAURO SSDRL: Arduino* 12 (3/7, 1/5), Tagliano, Ciuffreda, Nenna* 10 (5/8 da 2), Binovi, Framarin* 8 (4/7, 0/3), Galvagno, Zennato, Scognamiglio 2 (1/1 da 2), Fall, Reggiani* 22 (7/16, 1/1), Dembech*. All. Spanu Tiri da 2: 20/43 - Tiri da 3: 2/11 - Tiri Liberi: 8/14 - Rimbalzi: 32 7+25 (Reggiani 7) - Assist: 9 (Ciuffreda 3) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 0 (Squadra 0) - Cinque Falli: Nenna ONETEAM BASKET FORLI: Zambianchi 4 (2/3 da 2), Mistral, Creta* 2 (1/4, 0/4), Torelli 4 (1/1 da 2), Adamo NE, Ciadini* 5 (1/3, 1/2), Prandini, Landi NE, Flan* 27 (8/16, 3/5), Squarcia* 10 (2/3, 2/3), Fabiani* 11 (4/7 da 2), Gaspari. All. Barbara Tiri da 2: 19/37 - Tiri da 3: 6/15 - Tiri Liberi: 7/18 - Rimbalzi: 31 5+26 (Fabiani 10) - Assist: 17 (Flan 8) - Palle Recuperate: 0 (Squadra 0) - Palle Perse: 2 (Torelli 1) Arbitri: Silvestri G., Di Salvo E. Girone C Umana Reyer Venezia - Mens Sana B.Academy Siena 47-73 E' Siena a vincere la gara inaugurale del girone C superando Venezia al termine di un match deciso a cavallo tra secondo e terzo quarto. La Reyer parte fortissima con un parziale di 8-0 realizzato grazie alle triple di Casarin e Biancotto ma Siena dopo l'immediato timeout di coach Catalani reagisce subito con un contro parziale di 13 a 1 che vale il vantaggio toscano (9-13) al suono della prima sirena. Il secondo quarto è molto equilibrato, entrambe le squadre iniziano a trovare il canestro con discreta continuità. I ragazzi di coach De Marchi rispondono ad un primo strappo di Siena ma i senesi nel finale di frazione, con i canestri di Saladini e Bartoli, riallungano fino al 27-35 di metà partita. Al rientro in campo dall'intervallo lungo Siena, guidata ancora dal proprio capitano Bartoli, supera per la prima volta la doppia cifra. Venezia è in difficoltà, non riesce a trovare le giuste contromisure ma nelle ultime azioni coach De Marchi decide di alzare la difesa e le triple di Casarin e Biancotto tengono accesa una flebile speranza di rimonta per Venezia. Rimonta che però non si concretizza perché Siena è brava a controllare nell'ultimo quarto gestendo e addirittura incrementando il vantaggio fino alla sirena finale che ufficializza la vittoria senese. SSP REYER VENEZIA MESTRE SRL - MENS SANA BASKETBALL ACADEMY 47 - 73 (9-14, 27-35, 41-54, 47-73) SSP REYER VENEZIA MESTRE SRL: Minincleri 2 (0/2, 0/4), Casarin* 15 (3/7, 3/7), Spellanzon, Boateng* 2 (0/2 da 3), Berdini* 5 (1/6, 0/3), Biancotto* 7 (2/2, 1/1), Bellato 5 (1/2, 1/5), Cravero 2 (1/1 da 2), Calzolari 6 (3/3, 0/1), Giotto NE, Kiss* 3 (0/2, 1/3). All. De Marchi Tiri da 2: 11/27 - Tiri da 3: 6/26 - Tiri Liberi: 7/17 - Rimbalzi: 32 12+20 (Minincleri 6) - Assist: 8 (Boateng 2) - Palle Recuperate: 3 (Minincleri 1) - Palle Perse: 4 (Casarin 1) MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Battaglini, Berardi, Santini* 8 (1/1, 2/3), Milano* 15 (3/3, 3/4), Saladini* 17 (4/9, 2/8), Cappelletti* 11 (2/7, 2/5), Lombardi, Riismaa NE, Giorgi, Zacchini, Bartoli* 22 (7/10, 2/4), Gualtieri. All. Catalani Tiri da 2: 17/31 - Tiri da 3: 11/24 - Tiri Liberi: 6/16 - Rimbalzi: 38 10+28 (Saladini 10) - Assist: 20 (Saladini 13) - Palle Recuperate: 5 (Saladini 4) - Palle Perse: 10 (Saladini 4) Arbitri: Castellano V., Zamboni F. Unipol Banca Virtus Bologna - Pallacanestro Bernareggio 99 83-59 La Virtus Bologna si impone contro Bernareggio in una gara indirizzata a proprio favore da un terzo quarto chiuso 22-9. Dopo un primo quarto equilibrato e chiuso avanti da Bernareggio di un solo punto, 15-16, è nel secondo che la sfida si accende con parziali e contro parziali. Inizia la Virtus Bologna che guidata da Guastamacchia e Solaroli prova a prendere le redini grazie ad un 11-0 ma Bernareggio replica con la stessa moneta per merito di Almansi e Pirotta che riportano avanti i ragazzi in rosso. Nelle ultime battute della seconda frazione i bolognesi ritrovano il fondo della retina con Orsi e Frascari che permettono alla Virtus di condurre sul 39-33 a metà partita. Alla ripresa i ragazzi di coach Consolini prendono il largo grazie ad un parziale di 16 a 2 nel quale si evidenziano i canestri di Nobili, Orsi e Tintori. Bernareggio invece è in estrema difficoltà e nonostante le due belle triple consecutive di Casati ad inizio ultimo quarto non riesce a cambiare l'interzia dell'incontro. La Virtus Bologna ha infatti il controllo della sfida che termina con il punteggio di 83 a 59. VIRTUS PALL. BOLOGNA - PALL. BERNAREGGIO 99 83 - 59 (15-16, 39-33, 61-42, 83-59) VIRTUS PALL. BOLOGNA: Tinti, Frascari 5 (1/2, 1/1), Solaroli* 14 (4/5, 1/4), Alberti 9 (1/3, 1/1), Orsi 10 (5/12, 0/1), Nobili 9 (3/6, 0/1), Barbieri*, Battilani 7 (3/9 da 2), Guastamacchia* 15 (4/9, 0/1), Ruffini 1 (0/1 da 2), Peterson* 2 (1/4, 0/1), Tintori* 11 (5/11, 0/3). All. Consolini Tiri da 2: 27/63 - Tiri da 3: 3/13 - Tiri Liberi: 20/32 - Rimbalzi: 51 23+28 (Guastamacchia 11) - Assist: 14 (Orsi 4) - Palle Recuperate: 13 (Alberti 4) - Palle Perse: 14 (Peterson 4) PALL. BERNAREGGIO 99: Marra, Vailati Venturi*, Belcastro 7 (2/3 da 2), Malacrida 3 (0/4 da 3), Casati* 9 (1/4, 2/6), Ciancio, Almansi* 14 (2/5, 3/5), Pirotta* 9 (4/5, 0/2), Bonvini*, Riva 2 (1/1, 0/1), Pirola 10 (5/7, 0/1), Iacovone 5 (2/6 da 2). All. Gandini Tiri da 2: 17/37 - Tiri da 3: 5/22 - Tiri Liberi: 10/17 - Rimbalzi: 37 12+25 (Casati 6) - Assist: 12 (Casati 2) - Palle Recuperate: 7 (Casati 3) - Palle Perse: 19 (Vailati Venturi 4) Arbitri: Sconfienza A., De Rico M. Girone D Universo Treviso Basket - Fides Montevarchi 80-46 Nella prima gara del girone D si impone Treviso che supera Montevarchi in una gara indirizzata in un secondo quarto dominato dai ragazzi di coach Galigani. A partire meglio è Treviso che, con i canestri di Durante e Poser, prova subito a prendere le redini dell'incontro ma Sorrentino e Hasanaj non ci stanno e provano a rispondere colpo su colpo. I ragazzi di coach Galigani nonostante la resistenza avversaria riescono, con il buon impatto di Akele dalla panchina, ad avere un buon vantaggio (22-13) al suono della prima sirena. E' nel secondo periodo che Treviso prende definitivamente il largo grazie ad un 22 a 8 messo a segno con il contributo di Akele, Adobah e Durante. Montevarchi invece soffre tantissimo e vede gli avversari scappare via, 44 a 21 a metà partita, nonostante qualche buono spunto di Sereni. Nel secondo tempo il canovaccio della sfida non cambia con Treviso che continua a trovare il fondo della retina incrementando il proprio vantaggio. Montevarchi si fa notare solo per dei canestri di Brandi e Sereni mentre dall'altra parte del campo sono Coassin e Poser a trovare spesso il fondo della retina. La partita è praticamente finita da vari minuti e così il tempo scorre velocemente verso la sirena finale che decreta il successo di Treviso per 80 a 46. UNIVERSO TREVISO BASKET S.S.D. a R.L. - US D. FIDES P. MONTEVARCHI 80 - 46 (20-13, 42-21, 66-35, 80-46) UNIVERSO TREVISO BASKET S.S.D. A R.L.: Cifonelli 1 (0/0, 0/0), Akele 10 (3/7 da 2), Adobah* 8 (4/5, 0/1), Nardin 4 (2/4 da 2), Cecchetto, Frare 2 (0/0, 0/0), Volpato 6 (3/3 da 2), Bettiol* 9 (4/10 da 2), Durante 16 (5/7, 2/8), Piccin* 5 (2/7, 0/3), Coassin* 9 (0/2, 3/4), Poser* 10 (5/6, 0/2). All. Galigani Tiri da 2: 28/51 - Tiri da 3: 5/18 - Tiri Liberi: 9/17 - Rimbalzi: 42 10+32 (Bettiol 5) - Assist: 12 (Adobah 5) - Palle Recuperate: 5 (Poser 4) - Palle Perse: 13 (Volpato 3) US D. FIDES P. MONTEVARCHI: Brandi* 13 (6/11, 0/1), Ragnini, Sorrentino* 7 (1/9 da 2), Bandini 4 (2/3, 0/1), Hasanaj 4 (2/5 da 2), Porri, Vannini* 6 (3/17 da 2), Sereni* 10 (5/7 da 2), Volpi NE, Cossentino, Caponi NE, Donnini* 2 (1/3, 0/1). All. Terrigni Tiri da 2: 20/57 - Tiri da 3: 0/3 - Tiri Liberi: 6/12 - Rimbalzi: 34 7+27 (Brandi 8) - Assist: 6 (Brandi 2) - Palle Recuperate: 1 (Bandini 1) - Palle Perse: 15 (Sorrentino 4) Arbitri: Settepanella S., Fusari R. Columbus Cantù - Assigeco Piacenza 69-55 Nella partita serale del girone D, Cantù ha la meglio di Piacenza al termine di una partita equilibrata. Il primo tempo è molto combattuto, entrambe le squadre provano ad imporsi ma il punteggio resta sempre in equilibrio. Piacenza trova buone soluzioni con Bussolo e Valdonio mentre Cantù risponde con Lanzi e Pozzi. A riprova della sfida combattuta e punto a punto vi sono i parziali: quello del primo quarto vinto dai ragazzi di coach Locardi 12 a 13 e quello della seconda frazione chiuso 19-17 per Cantù. Al rientro in campo dall'intervallo lungo Cantù prova lo strappo con un parziale di 9 a 0. Bussolo e un ispirato Andena provano la replica ma Procida permette ai suoi di chiudere avanti di 8 punti (53-45) il terzo quarto. Negli ultimi e decisivi 10 minuti ad avere la meglio è Cantù che grazie ad una buona difesa e ai canestri di Lanzi conquista un importante successo superando Piacenza 69 a 55. A.DIL. TEAM ABC CANTU' - A.S.D. POL. PIACENZA CLUB 69 - 55 (7-10, 31-30, 53-44, 69-55) A.DIL. TEAM ABC CANTU': Caglio 4 (1/2 da 2), Lanzi* 24 (9/14, 1/2), Banfi, Pozzi 6 (3/6, 0/1), Braghini, Procida* 12 (4/6, 0/2), Mirkovski*, Arienti 2 (1/4, 0/2), Ziviani* 8 (2/4, 1/3), Consonni 2 (1/2 da 2), Bresolin 7 (2/5, 1/1), Marazzi* 4 (2/3 da 2). All. Visciglia Tiri da 2: 25/46 - Tiri da 3: 3/11 - Tiri Liberi: 10/14 - Rimbalzi: 34 7+27 (Marazzi 6) - Assist: 11 (Lanzi 2) - Palle Recuperate: 4 (Caglio 1) - Palle Perse: 8 (Pozzi 4) A.S.D. POL. PIACENZA CLUB: Fermi* 7 (2/2, 1/1), Ferro 1 (0/2 da 3), Vukelic, Bonetti, Jelic* 14 (5/8, 1/2), Tavazzi, Filippa, Rigoni* 6 (2/5, 0/1), Andena* 9 (3/11, 0/1), Bussolo* 14 (7/10 da 2), Valdonio 4 (2/2, 0/3), Superina. All. Locardi Tiri da 2: 21/39 - Tiri da 3: 2/14 - Tiri Liberi: 7/13 - Rimbalzi: 26 3+23 (Jelic 8) - Assist: 2 (Jelic 1) - Palle Recuperate: 2 (Fermi 1) - Palle Perse: 10 (Rigoni 3) Arbitri: Biondi M., Occhiuzzi G. ]]> Mon, 18 Jun 2018 21:06:00 UTC <![CDATA[ La Nazionale Campione del Mondo 3x3, guidata dal presidente Petrucci, è stata ricevuta al CONI dal presidente Malagò ]]> Mon, 18 Jun 2018 17:30:00 UTC <![CDATA[ 210 partecipanti al Clinic per preparatori fisici "Enzo Grandi", a Verona ]]> Mon, 18 Jun 2018 12:15:00 UTC <![CDATA[ Stella Azzurra Campione d'Italia Under 18, battuta la Virtus Roma 58.55. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sun, 17 Jun 2018 18:51:00 UTC <![CDATA[ Coach Crespi e il raduno di Parma: “Quattro giorni di energia, in campo e fuori”. Ad Agosto amichevoli con Wake Forest, Francia e Israele ]]> Sun, 17 Jun 2018 14:44:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 16 Eccellenza, dal 18 al 24 giugno lo Scudetto si assegna a Bassano del Grappa ]]> Clicca qui per sfogliare la brochure ufficiale della Finale Nazionale Under 16 Eccellenza. I Gironi della Finale Nazionale Under 16 Eccellenza - Trofeo Claudio Monti 2018 Girone A Bluorobica Bergamo Scuola Basket Arezzo Honey Sport City Roma Oxigen Bassano Girone B Stella Azzurra Roma Juve Pontedera PMS Basketball One Team Basket Forlì Girone C Reyer Venezia Mens Sana Academy Siena Virtus Bologna Pall. Bernareggio Girone D Universo Treviso Basket Fides Montevarchi Team ABC Cantù Piacenza Club 1a GIORNATA LUNEDI’ 18 GIUGNO 2018 - Q U A L I F I C A Z I O N I CAMPO “A” Palangarano – Villaggio Europa 2 GIRONE A gara n. 1 Blu Orobica Chimet Scuola Basket Arezzo ore 14.00 gara n. 2 A.S.D. Honey Sport City Oxygen Orange 1 Bassano ore 16.00 GIRONE B gara n. 3 Stella Azzurra Roma B.N.V. Juve Pontedera ore 18.00 gara n. 4 FAMA Group Pallac.Moncalieri One Team Basket Forlì ore 20.00 CAMPO “B” Pala 2 – Via Ca’ Dolfin 134 GIRONE C gara n. 5 Umana Reyer Venezia Mens Sana B.Academy Siena ore 14.00 gara n. 6 Unipol BancaVirtus Bologna Pallacanestro Bernareggio 99 ore 16.00 GIRONE D gara n. 7 Universo Treviso Basket Fides Montevarchi ore 18.00 gara n. 8 Columbus Cantù Assigeco Piacenza ore 20.00 2a GIORNATA MARTEDI’ 19 GIUGNO 2018 - Q U A L I F I C A Z I O N I CAMPO “B Pala 2 – Via Ca’ Dolfin 134 GIRONE A gara n. 9 Vincente gara 1 Perdente gara 2 ore 14.00 gara n. 10 Vincente gara 2 Perdente gara 1 ore 16.00 GIRONE B gara n. 11 Vincente gara 3 Perdente gara 4 ore 18.00 gara n. 12 Vincente gara 4 Perdente gara 3 ore 20.00 CAMPO “A” PalAngarano – Villaggio Europa 2 GIRONE C gara n. 13 Vincente gara 5 Perdente gara 6 ore 14.00 gara n. 14 Vincente gara 6 Perdente gara 5 ore 16.00 GIRONE D gara n. 15 Vincente gara 7 Perdente gara 8 ore 18.00 gara n. 16 Vincente gara 8 Perdente gara 7 ore 20.00 3a GIORNATA MERCOLEDI’ 20 GIUGNO 2018 - Q U A L I F I C A Z I O N I CAMPO “A” PalAngarano – Villaggio Europa 2 GIRONE A gara n. 17 Vincente gara 1 Vincente gara 2 ore 14.00 GIRONE B gara n. 18 Vincente gara 3 Vincente gara 4 ore 16.00 GIRONE C gara n. 19 Vincente gara 5 Vincente gara 6 ore 18.00 GIRONE D gara n. 20 Vincente gara 7 Vincente gara 8 ore 20.00 CAMPO “B” Pala 2 – Via Ca’ Dolfin GIRONE A gara n. 21 Perdente gara 1 Perdente gara 2 ore 14.00 GIRONE B gara n. 22 Perdente gara 3 Perdente gara 4 ore 16.00 GIRONE C gara n. 23 Perdente gara 5 Perdente gara 6 ore 18.00 GIRONE D gara n. 24 Perdente gara 7 Perdente gara 8 ore 20.00 4a GIORNATA GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2018 - SPAREGGI CAMPO “A” PalAngarano – Villaggio Europa 2 gara n. 25 2a classificata Girone A 3a classificata Girone B ore 14.00 gara n. 26 2a classificata Girone B 3a classificata Girone A ore 16.00 gara n. 27 2a classificata Girone C 3a classificata Girone D ore 18.00 gara n. 28 2a classificata Girone D 3a classificata Girone C ore 20.00 5a GIORNATA VENERDI’ 22 GIUGNO 2018 - Q U A R T I CAMPO “A” PalAngarano – Villaggio Europa 2 gara n. 29 1a classificata Girone A Vincente gara 27 ore 14.00 gara n. 30 Vincente gara 25 1a classificata Girone C ore 16.00 gara n. 31 Vincente gara 26 1a classificata Girone D ore 18.00 gara n. 32 1a classificata Girone B Vincente gara 28 ore 20.00 6a GIORNATA SABATO 23 GIUGNO 2018 - S E M I F I N A L I CAMPO “A” PalAngarano – Villaggio Europa 2 gara n. 33 Vincente gara 29 Vincente gara 31 ore 17.00 gara n. 34 Vincente gara 30 Vincente gara 32 ore 19.00 7a GIORNATA DOMENICA 24 GIUGNO 2018 - F I N A L I CAMPO “A” PalAngarano – Villaggio Europa 2 Finale 3° - 4° posto gara n. 35 Perdente gara 33 Perdente gara 34 ore 16.00 Finale 1° - 2° posto gara n. 36 Vincente gara 33 Vincente gara 34 ore 18.30 a seguire Premiazione delle 4 squadre finaliste Ufficio Stampa FIP ]]> Sun, 17 Jun 2018 09:07:00 UTC <![CDATA[ Alma Trieste promossa in serie A. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Sat, 16 Jun 2018 20:36:00 UTC <![CDATA[ A Montecatini il derby romano vale il Tricolore. Sarà Stella Azzurra – Virtus Roma ]]> I risultati delle Semifinali Stella Azzurra Roma - Grissin Bon Pall. Reggiana 74-69 Virtus Roma – Mens Sana Basketball Academy 79-65 Il programma delle Finali Palaterme, Montecatini Terme. Live su www.fip.it/giovanile e www.basketlike.it Finale 3/4 posto Ore 16:00 Grissin Bon Pall. Reggiana - Mens Sana Basketball Academy Finale Scudetto Ore 18:30 Stella Azzurra Roma - Virtus Roma Stella Azzurra Roma - Grissin Bon Pall. Reggiana 74-69 La Stella Azzurra vola in finale Scudetto battendo in rimonta la Pallacanestro Reggiana in un match avvincente fino alla sirena conclusiva. Grande prova di carattere per la squadra di coach D’Arcangeli che ha saputo risalire da una situazione non semplice trovando in Panopio (23 punti) e Donadio (17 punti) due leader oltre al solito Eboua autore dei canestri pesanti nel finale punto a punto; sconfitta a testa altissima per Reggio Emilia che ha dato davvero tutto, per i ragazzi di coach Menozzi domani ci sarà comunque la finale per il 3° posto. Semifinale con un tasso enorme di atletismo con Eboua e Tchewa ma non solo. Si gioca subito con grande intensità e ritmi sostenuti, la Stella trova il primo vantaggio con Pené e Ianelli, la Reggiana risponde con due canestri dalla media di Tchewa che dimostra di avere anche mano educata (11-11). Abramo Pené è il primo a raggiungere la doppia cifra personale consentendo a Roma di mettere il naso avanti al primo mini-intervallo (18-17), per Reggio Emilia da segnalare lo splendido inizio gara di Porfilio che firma il sorpasso sul 18-22 a inizio secondo quarto. Partita di rara intensità con i ragazzi di coach Menozzi bravi a leggere al meglio le difese stelline punendo con Soviero prima in penetrazione e poi dal perimetro, primo vantaggio in doppia cifra di serata sul 25-35 per la Reggiana. Per la prima volta in questa Finale Nazionale, la Stella Azzurra si trova a dover rincorrere, non aiuta la percentuale al tiro da 3 (1/8) ma un buon finale del duo Pené-Donadio consente di ricucire parzialmente lo strappo con le due squadre che vanno al riposo sul 31-38, Reggio Emilia avanti anche a rimbalzo (27-20) contro la miglior formazione fino ad oggi sotto i tabelloni. Due triple in fotocopia di Zampogna stoppano il tentativo di rimonta stellino ad inizio ripresa (37-46), il 4° fallo di Tchewa, costretto alla panchina, cambia però la gara anche dal punto di vista tattico con la Stella Azzurra che cerca maggiormente le penetrazioni al ferro tornando prepotentemente in corsa con Drocker e Donadio (47-48). Reggio Emilia non capitalizza il costante vantaggio a rimbalzo (+14 la differenza a fine terzo quarto) e subisce il sorpasso dalla formazione romana spinta da Donadio e Panopio (56-50), la squadra di coach Menozzi ora fatica ma resta nel match con 4 punti in fila di Diouf (60-56 ultimi 5 minuti). Si preannuncia l’ennesimo finale appassionante perché la Reggiana si rifà sotto con Dellosto e Soviero e c’è un solo punto tra le due squadre (62-61), Panopio ed Eboua (tap in in schiacciata) rispondono con la Stella Azzurra a +5 con 2 minuti da giocare (66-61). Soviero tiene la Reggiana in vita con un 2/2 dalla lunetta , ma dall’altra parte c’è ancora un super Eboua che, prima di uscire per il 5° fallo, segna in entrata con la Stella Azzurra che può gestire tre possessi di vantaggio negli ultimi 90 secondi (70-63); Soviero e Dellosto con due triple danno ancora possibilità ad una Reggio Emilia che non vuole saperne di mollare (72-69), a chiuderla è un glaciale Panopio dalla lunetta (10/10 ai liberi), 74-69 per la Stella Azzurra che domani si giocherà il tricolore. Coach D’Arcangeli nel post gara: “L’abbiamo vinta innalzando il ritmo nella seconda parte di gara, siamo stati solidi alla fine e abbiamo segnato anche i liberi alla fine. Partita comunque bellissima tra due ottime squadre”. Comunque soddisfatto per la prestazione coach Menozzi:“Abbiamo avuto un ottimo inizio di partita poi ci siamo un po’ smarriti, merito anche alla Stella Azzurra che è abituata a partite di questo tipo. Potevamo fare un po’ meglio ma non me la sento di rimproverare qualcosa ai ragazzi”. STELLA AZZURRA - PALL. REGGIANA 74 - 69 (18-17, 31-38, 49-48, 74-69) STELLA AZZURRA: Drocker 6 (3/3, 0/4), Panopio* 23 (5/12, 1/3), Ianelli* 5 (2/6, 0/1), Pene'* 14 (5/8, 0/1), Colussa NE, Romano, Mabor*, Grillo NE, Eboua* 9 (2/7 da 2), Ghirlanda NE, Donadio 17 (8/12, 0/1), Digno. All. D'Arcangeli‎ Tiri da 2: 25/48 - Tiri da 3: 1/11 - Tiri Liberi: 21/31 - Rimbalzi: 38 12+26 (Donadio 8) - Assist: 2 (Pene' 2) - Palle Recuperate: 12 (Panopio 5) - Palle Perse: 15 (Drocker 3) - Cinque Falli: Ianelli, Eboua PALL. REGGIANA: Soviero 18 (3/6, 2/4), Pelliciari, Valenti 2 (1/2, 0/1), Diouf* 9 (4/7 da 2), Dellosto* 9 (3/7, 1/4), Tchewa Tchamadeu* 8 (4/11 da 2), Giannini, Porfilio 9 (2/7, 1/4), Sow NE, Bertolini, Zampogna* 11 (1/2, 2/9), Cipolla* 3 (1/8, 0/3). All. Menozzi Tiri da 2: 19/52 - Tiri da 3: 6/28 - Tiri Liberi: 13/26 - Rimbalzi: 53 28+25 (Tchewa Tchamadeu 12) - Assist: 6 (Dellosto 2) - Palle Recuperate: 9 (Cipolla 3) - Palle Perse: 14 (Diouf 3) - Cinque Falli: Soviero Pall. Virtus Roma - Mens Sana Basketball Academy 79-65 Sarà una finale Scudetto Capitale a Montecatini Terme, con la Virtus Roma che raggiunge la Stella Azzurra superando brillantemente la Mens Sana Siena nella seconda semifinale. Gara decisa nel secondo quarto dal parziale dei ragazzi di coach Bizzozi che non hanno più lasciato riavvicinare gli avversari con una prestazione spettacolare e solida: doppie doppie per Mouaha (26 punti e 13 rimbalzi) e Fokou (16 punti e 13 rimbalzi), a Siena non bastano quattro ragazzi in doppia cifra contro gli scatenati virtussini. La seconda semifinale si apre nel segno dell’equilibrio, primo quarto di continui sorpassi tra le due formazioni con il punteggio di 18-16 per i capitolini che ben rispecchia l’andamento del match, botta e risposta in cui si mette in evidenza Fokou con un 3/3 dal campo ed una presenza costante nel pitturato. La prima squadra a spingere sull’acceleratore è la Virtus Roma, un parziale di 11-0 in avvio di secondo quarto firmato ancora da Fokou e Mouaha consente alla squadra di coach Bizzozi di toccare la doppia cifra di vantaggio sul 29-16, con Siena che incontra le prime difficoltà nell’attacco alla difesa molto fisica dei capitolini. Si scalda anche la mano di Di Simone e non è una buona notizia per coach Catalani che vede i suoi scivolare sul -17 (35-18), Virtus Roma padrona dei tabelloni (22 a 12 il conto dei rimbalzi) vola anche sul +21, prima di un importante finale della Mens Sana che rosicchia qualcosa e con la tripla di Costi va negli spogliatoi limitando i danni fino al 45-29. La Mens Sana rientra negli spogliatoi a testa bassa decisa a dare tutto per la rimonta ed i primi minuti sono incoraggianti con il distacco che si riduce ancora (52-40), la Virtus Roma risponde però con Mouaha e Di Simone (spettacolare una sua schiacciata in contropiede) e mantiene saldamente la testa con il +18 (61-43) di fine terzo quarto. Siena non si arrende e continua a lottare trovando le triple di Misljenovic e Saladini contro la zona giallonera, Mouaha è però immarcabile quando arriva al ferro ed i suoi canestri sono un’ipoteca sulla gara con Roma avanti 70-53 a 5 minuti dal termine. Col cuore la Mens Sana ha la forza per risalire ancora fino al -12, il punto esclamativo in tutti i sensi lo mette Aristide Mouaha con una paurosa schiacciata che strappa gli applausi di tutti i presenti al PalaTerme: vince la Virtus Roma 79-65 e conquista un derby storico per il basket romano che domani assegnerà il tricolore U18. Resta con i piedi per terra coach Bizzozi: “E’ abbastanza insperato essere arrivati in Finale Scudetto, sono contento di giocare contro la Stella Azzurra che rispetto molto, è un bel segnale per il basket romano e mi auguro che possa essere una bella partita al di là del risultato.” Coach Catalani analizza così: “Sapevamo di affrontare una squadra che dal punto di vista fisico ci avrebbe potuto sovrastare, dovevamo essere più pronti e cercare di avere un impatto diverso in difesa. Non recrimino comunque niente, abbiamo sprecato tante energie in questi giorni e dobbiamo rigenerarci per la partita di domani per chiudere al meglio”. PALL. VIRTUS ROMA - MENS SANA BASKETBALL ACADEMY 79 - 65 (18-16, 45-29, 61-43, 79-65) PALL. VIRTUS ROMA: Di Simone* 13 (4/6, 1/1), Sanvitale, Fokou Ngnoudie* 16 (3/9, 3/4), Di Paolo 5 (1/1, 0/1), Mouaha Tcheussi* 26 (11/18, 0/2), Longo, Chelini, Okereke* 7 (3/4 da 2), De Marchi, Garavana, Papa 4 (2/4, 0/1), Taddeo* 8 (4/6, 0/4). All. Bizzozi Tiri da 2: 28/48 - Tiri da 3: 4/14 - Tiri Liberi: 11/22 - Rimbalzi: 46 12+34 (Fokou Ngnoudie 13) - Assist: 5 (Fokou Ngnoudie 2) - Palle Recuperate: 7 (Mouaha Tcheussi 2) - Palle Perse: 13 (Squadra 3) - Cinque Falli: Taddeo MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Carapelli, Monnecchi, Saladini 14 (3/7, 2/3), Bartoli* 13 (5/11, 0/2), Cappelletti 1 (0/1, 0/1), Lurini* 9 (3/9, 1/2), Costi* 13 (0/4, 3/11), Bellachioma 2 (1/1, 0/1), Riismaa NE, Ricciardelli*, Misljenovic* 13 (4/8, 1/2), Bartoli. All. Catalani Tiri da 2: 16/45 - Tiri da 3: 7/22 - Tiri Liberi: 12/16 - Rimbalzi: 33 12+21 (Bartoli 5) - Assist: 10 (Saladini 4) - Palle Recuperate: 7 (Bartoli 2) - Palle Perse: 10 (Saladini 2) ]]> Sat, 16 Jun 2018 19:35:00 UTC <![CDATA[ Stage di Heidelberg, secondo successo delle Azzurre contro la Germania (66-51, Bacchini 13) ]]> Sat, 16 Jun 2018 11:00:00 UTC <![CDATA[ EA7 Emporio Armani Milano vince lo scudetto 2017-18. Le congratulazioni del presidente Petrucci ]]> Fri, 15 Jun 2018 19:42:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 18 Ecc, in Semifinale sarà Stella Azzurra contro Reggio Emilia e Virtus Roma contro Mens Sana ]]> I risultati dei Quarti Stella Azzurra Roma - Oxygen Orange1 Bassano 76-68 Grissin Bon Pall. Reggiana – Dolomiti Energia Trento 79-76 Pall. Virtus Roma – Don Bosco Livorno 65-42 Mens Sana Basketball Academy – Unipol Banca Virtus Bologna 90-81 Il programma delle Semifinali PalaTerme, Montecatini Terme diretta streaming su www.fip.it/giovanile e www.basketlike.it ore 17:30 Stella Azzurra Roma - Grissin Bon Pall. Reggiana ore 19:30 Pall. Virtus Roma - Mens Sana Basketball Academy Stella Azzurra Roma - Oxygen Orange1 Bassano 76-68 La Stella Azzurra Roma è la prima a qualificarsi fra le prime quattro d'Italia della categoria grazie alla vittoria ottenuta sull’Oxygen Bassano in una partita dalle mille emozioni. Il +19 nel 3° quarto di Roma sembrava la pietra tombale su un match riaperto invece dal cuore dei ragazzi di coach Papi bravissimi a rientrare fino al -1; nel finale le giocate di Eboua (28 punti e 12 rimbalzi per l’ MVP della gara) nelle due metà campo hanno permesso agli stellini di conquistare la semifinale di domani contro la vincente di Reggio Emilia-Trento. Stella Azzurra Roma-Oxygen Bassano è il remake della finale Scudetto Under 16 dello scorso anno disputata a Vasto, numerosi i protagonisti di quella sfida presenti anche oggi sul parquet del PalaTerme di Montecatini. La coppia Eboua-Panopio dà il primo vantaggio ai capitolini dopo 5’ (13-9), la risposta arriva sull’asse Bargnesi-Da Campo e l’Oxygen sorpassa (15-19) in un avvio subito vibrante ricco di capovolgimenti. Un’altra fiammata di Eboua chiude infatti un parziale di 10-0 per la Stella che torna avanti sul 25-19. Coach Papi gioca la carta della zona 1-3-1 per tentare di limitare la fisicità degli stellini, entrano però in azione i tiratori Ianelli e Donadio che firmano il primo vantaggio in doppia cifra sul 31-21. Eboua in doppia doppia già nel primo tempo (12 punti e 10 rimbalzi) spinge Roma anche sul +13. È preziosa per Bassano la tripla di Tersillo poco prima della sirena perché consente ai veneti di andare al riposo lungo in singola cifra di svantaggio sul 39-30. La Stella Azzurra rientra dagli spogliatoi decisa a chiudere i giochi, Panopio ed Eboua (quest’ultimo con una schiacciata spettacolare) regalano il +19 alla squadra di coach D’Arcangeli che prova la fuga decisiva (59-40). Bassano non va al tappeto e si mantiene in partita grazie alle buone percentuali da 3 punti (4 canestri dall’arco nel terzo periodo) risalendo fino al -8 (60-52), la Stella si affida ancora al solito duo Panopio-Eboua per tenere a distanza i veneti, ma la gara è ancora apertissima a 7’ dalla fine dopo un 3/3 dalla lunetta di Ragagnin ed una tripla di Bargnesi che vale il -4 (65-61).  Finale emozionante, Bargnesi e Ragagnin accorciano ancora e Bassano ormai è ad un soffio (69-68), la Stella Azzurra stringe i denti in difesa e muove il punteggio con un tap in pesantissimo di Eboua (72-68 quando si entra nell’ultimo minuto di gara); l’Oxygen prova il tutto per tutto ma non riesce più a realizzare Drocker blinda la vittoria per i suoi dalla lunetta e chiude una partita stupenda. Coach D’Arcangeli commenta così: “Merito a Bassano per averla riaperta, anche noi nell’ultimo quarto abbiamo dimostrato che non siamo qui per caso”. Comunque soddisfatto coach Papi: “Abbiamo provato a vincerla ma onestamente tutti i ragazzi hanno dato qualcosa in più, nessun tipo di rammarico ma complimenti ai miei”. STELLA AZZURRA - OXYGEN ORANGE 1 BASSANO 76 - 68 (20-19, 39-30, 60-50, 76-68) STELLA AZZURRA: Drocker 4 (0/1, 0/4), Panopio* 19 (4/9, 3/7), Ianelli* 7 (2/6, 1/3), Pene'* 3 (0/4 da 2), Colussa 2 (1/3 da 2), Sebastianelli NE, Mabor*, Grillo NE, Eboua* 28 (10/16, 0/1), Romano NE, Donadio 11 (3/6, 1/2), Digno 2 (1/2 da 2). All. D'Arcangeli‎ Tiri da 2: 21/47 - Tiri da 3: 5/17 - Tiri Liberi: 19/30 - Rimbalzi: 52 13+39 (Eboua 12) - Assist: 9 (Panopio 3) - Palle Recuperate: 4 (Ianelli 1) - Palle Perse: 18 (Eboua 7) OXYGEN ORANGE 1 BASSANO: Izzo 5 (1/4, 1/5), Tersillo 8 (2/4, 1/3), Bizzotto NE, Bargnesi* 13 (2/8, 3/8), Ragagnin 12 (3/6 da 3), Pianegonda NE, Gajic* 8 (1/6, 2/6), Bovo 3 (1/1 da 3), Borsetto 2 (1/3 da 2), Filoni*, Seck* 8 (2/3 da 2), Da Campo* 9 (4/12 da 2). All. Papi Tiri da 2: 13/42 - Tiri da 3: 11/29 - Tiri Liberi: 9/11 - Rimbalzi: 30 7+23 (Da Campo 8) - Assist: 10 (Bargnesi 3) - Palle Recuperate: 8 (Izzo 2) - Palle Perse: 11 (Filoni 3) - Cinque Falli: Filoni Arbitri: Bartolomeo A., Puccini P., Ferrara C. Grissin Bon Pall. Reggiana – Dolomiti Energia Trento 79-76 Reggio Emilia batte al fotofinish Trento e si guadagna la semifinale con la Stella Azzurra Roma. Partita tiratissima che ha premiato la squadra più lucida nelle ultime azioni con i dettagli che hanno fatto la differenza in favore dei ragazzi di coach Menozzi. Doppia doppia per Tchewa da 25 punti e 11 rimbalzi in casa Reggiana, bene anche Cipolla (16) e Dellosto (11), a Trento non bastano i 23 punti e 8 rimbalzi di Luca Conti. Primo quarto giocato su ritmi alti da entrambe le formazioni, Reggio Emilia coinvolge ottimamente il suo pivot Tchewa (subito doppia cifra per lui), per Trento è Luca Conti il più ispirato con la partita in perfetto equilibrio sul 21-18 al primo mini-intervallo. Parziale Reggiana in avvio di secondo periodo con Cipolla che in contropiede firma i canestri del +9 (27-18), la replica trentina non si fa attendere con la difesa a zona ed i canestri di Doneda e Voltolini a completare un contro-break di 13-4 (31-31). L’Aquila chiude meglio la prima metà di gara ed allunga con il solito Conti ed una bomba dal perimetro di Kitsing sulla sirena (38-46), Reggio Emilia scivola sul -10 in avvio di ripresa ma esce dalle sabbie mobili con Cipolla ed il ritorno al canestro di Tchewa (51-54). Rimette la testa avanti sulla sirena del terzo quarto la squadra di coach Menozzi con un altro canestro dai 6.75 di Cipolla (64-62). Dopo Stella Azzurra-Oxygen Bassano, anche questo Quarto di finale si prepara ad un inevitabile arrivo in volata perché Trento controsorpassa con due canestri in reverse di Accordi (67-70) e la gara non trova il suo padrone. Si entra infatti negli ultimi 4 minuti in perfetta parità (70-70), il botta e risposta da 3 punti tra Kitsing e Dellosto infiamma ulteriormente la gara, sempre incertissima con 90 secondi rimasti sul cronometro e Reggio Emilia avanti 75-73. Luca Conti in penetrazione realizza la nuova parità (75-75), Tchewa in lunetta con un importantissimo 2/2 rimetta avanti Reggio (77-75). Conti sempre ai tiri liberi replica con un 1/2 e c’è un punto a separare le due squadre con 40’’ da giocare. Soviero in entrata regala un possesso pieno alla Reggiana (79-76), il disperato tentativo sulla sirena di Conti, ben contestato dalla difesa emiliana, non va, e può così scattare la festa di Reggio Emilia che entra tra le prime 4 d’Italia. Le parole a caldo di coach Menozzi: “E’ stata una battaglia, i ragazzi sono stati bravi, nonostante qualche passaggio a vuoto, a recuperare la partita con la difesa”.  L’analisi di coach Marchini: “Sapevo che sarebbe stata equilibrata visto il livello delle 8 squadre giunte ai Quarti, peccato qualche errore nel finale ma vince chi è più lucido e Reggio ha meritato. Sono comunque soddisfatto e spero che qualche ragazzo del 2000 che lascia il settore giovanile quest’anno possa fare il giocatore ad alto livello.” PALL. REGGIANA - DOLOMITI ENERGIA TRENTINO 79 - 76 (21-18, 38-46, 64-62, 79-76) PALL. REGGIANA: Soviero 6 (3/10, 0/1), Pelliciari NE, Diouf* 4 (1/7 da 2), Dellosto* 11 (2/5, 2/3), Tchewa Tchamadeu* 25 (11/19 da 2), Ligabue NE, Giannini 3 (0/1, 1/1), Porfilio 9 (3/6, 1/2), Castagnetti, Bertolini, Zampogna* 5 (1/2, 1/4), Cipolla* 16 (4/8, 2/5). All. Menozzi Tiri da 2: 25/58 - Tiri da 3: 7/17 - Tiri Liberi: 8/14 - Rimbalzi: 43 15+28 (Tchewa Tchamadeu 11) - Assist: 10 (Soviero 3) - Palle Recuperate: 6 (Cipolla 2) - Palle Perse: 9 (Tchewa Tchamadeu 2) DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Bertolini NE, Kitsing* 14 (3/6, 2/2), Bernardino NE, Zobele NE, Czumbel 2 (1/3, 0/2), Della Pietra NE, Czumbel* 8 (1/3, 1/5), Conti* 23 (10/16 da 2), Accordi* 12 (5/11 da 2), Voltolini 8 (0/1, 2/2), Doneda* 7 (2/4, 0/4), Ladurner 2 (1/5 da 2). All. Marchini‎ Tiri da 2: 23/49 - Tiri da 3: 5/15 - Tiri Liberi: 15/19 - Rimbalzi: 38 9+29 (Conti 8) - Assist: 9 (Czumbel 2) - Palle Recuperate: 4 (Czumbel 2) - Palle Perse: 11 (Czumbel 3) Arbitri: Marota G., Gonella E., Roiaz M. Pall. Virtus Roma – Don Bosco Livorno 65-42 La Virtus Roma conquista la semifinale con una partita ai limiti della perfezione contro il Don Bosco Livorno. Quasi a senso unico la gara per la squadra di coach Bizzozi grazie ad una difesa sempre intensa che ha concesso davvero poco ad un Don Bosco apparso anche stanco alla quinta partita in cinque giorni. Tra i singoli ottime le prove di Fokou (doppia doppia da 14 punti e 11 rimbalzi), Mouaha (14 punti e 8 rimbalzi) e Di Simone (13 punti e 5 rimbalzi). Terza sfida stagionale tra Virtus Roma e Don Bosco Livorno già affrontatesi nel girone Interzona in due gare tiratissime (una vittoria per parte nei due precedenti), l’inizio di gara è favorevole alla squadra di coach Bizzozi che impone i ritmi controllati a lei più congeniali toccando il 9-0 e costringendo subito al time out coach Russo.  L’atletismo di Mouah e Fokou crea difficoltà a Livorno doppiato sul 20-10, una fiammata di Graziani sembra mettere in partita il Don Bosco (22-15) che si piazza a zona per limitare la fisicità della Virtus, a fare la differenza è però la difesa sempre molto intensa dei gialloneri che concedono pochissimo ai toscani (9 a 0 il conto delle palle recuperate in favore di Roma) ed il vantaggio dopo due quarti è di 11 lunghezze sul 33-22. Spettacolare l’avvio di ripresa della Virtus Roma, break di 10-0 in cui si vedono ben tre schiacciate firmate da tre giocatori diversi (Mouaha, Fokou e Di Simone) con Livorno che appare in grande difficoltà dal punto di vista delle energie fisiche rispetto alle precedenti giornate. Gli sforzi dei ragazzi di coach Russo non producono una rimonta, la Virtus Roma resta in controllo per l’intero quarto periodo con un distacco che si allarga col passare dei minuti fino al 65-42 conclusivo. Virtus Roma tra le prime 4 d’Italia anche con la U18 dopo la formazione U15, applausi anche per Livorno dal proprio pubblico per il bel cammino fin qui compiuto. Così coach Bizzozi nel post gara: “Ho grandissimo rispetto di Livorno che credo oggi abbia pagato la stanchezza, noi siamo stati attenti in difesa e abbiamo fatto una buona partita. Essere tra le prime 4 d’Italia è una cosa prodigiosa, cercheremo di fare il meglio possibile anche nelle prossime due gare.” Non vuole attenuanti, invece, coach Russo: ”Ho provato a trasmettere tutto l’anno ai ragazzi il messaggio di non cercare giustificazioni e la stanchezza non deve esserlo, oggi dovevamo fare un pochino meglio.” PALL. VIRTUS ROMA - PALL. DON BOSCO 65 - 42 (14-10, 33-22, 47-30, 65-42) PALL. VIRTUS ROMA: Di Simone* 13 (3/4, 0/2), Sanvitale, Di Paolo 7 (3/5, 0/5), Mouaha Tcheussi* 14 (3/6, 2/5), Longo, Chelini, Okereke* 4 (2/5 da 2), De Marchi NE, Garavana, Papa 3 (1/5 da 2), Fokou Ngnoudie* 14 (7/9, 0/3), Taddeo* 10 (2/8, 2/5). All. Bizzozi Tiri da 2: 21/43 - Tiri da 3: 4/21 - Tiri Liberi: 11/16 - Rimbalzi: 39 10+29 (Fokou Ngnoudie 11) - Assist: 8 (Mouaha Tcheussi 4) - Palle Recuperate: 14 (Mouaha Tcheussi 7) - Palle Perse: 12 (Di Paolo 2) PALL. DON BOSCO: Cioni 2 (1/1 da 2), Korsunov* 4 (2/3, 0/2), Del Frate 1 (0/2 da 3), Graziani* 8 (1/6, 2/6), Ense, Bianco* 5 (2/11, 0/3), Casarosa, Bonaccorsi*, Calvi, Ceparano 7 (2/7, 1/2), Zanini* 10 (5/10 da 2), Galeani 5 (1/2, 1/3). All. Russo Tiri da 2: 14/44 - Tiri da 3: 4/20 - Tiri Liberi: 2/4 - Rimbalzi: 47 15+32 (Korsunov 10) - Assist: 6 (Del Frate 2) - Palle Recuperate: 6 (Ceparano 2) - Palle Perse: 24 (Graziani 5) - Cinque Falli: Zanini Arbitri: Ferretti F., Tarascio S., Giunta A. Mens Sana Basketball Academy – Unipol Banca Virtus Bologna 90-81 La Mens Sana Siena è l’ultima semifinalista grazie al successo ottenuto sulla Virtus Bologna. Un altro quarto di finale avvincente ed equilibrato fino alla fine, risolto in favore dei toscani trascinati dalla coppia Saladini (32 punti) Saverio Bartoli (23 punti e 9 rimbalzi).Iinutile per Bologna la doppia doppia di Camara (22 punti e 15 rimbalzi) ed i 31 punti in combinata di Venturoli e Salsini. Primo quarto combattuto ed equilibrato, la Mens Sana sale sul +5 spinta da Misljenovic, poi risposta di Bologna che sorpassa con la presenza sotto i tabelloni di Camara e la tripla di Venturoli (14-15). Accelerazione di Siena con i canestri da 3 di Costi e Vittorio Bartoli (24-19), la Virtus si rimette subito in carreggiata e contro-sorpassa nuovamente chiudendo un break di 14-6 firmato da Salsini ed il solito Camara già in doppia doppia nel primo tempo con 14 punti e 10 rimbalzi (30-33); prima dell’intervallo ancora un capovolgimento, la squadra di coach Catalani rimette la testa avanti e sulla sirena punisce la zona 1-3-1 con la tripla dall’angolo di Cappelletti che porta i toscani sul 42-36. Partita che resta avvincente perché la Virtus rimette la freccia nel terzo periodo (49-50), si continua a giocare punto a punto e la replica di Siena arriva puntuale con Saverio Bartoli (56-52). Bravi i toscani anche ad interpretare i cambi di difesa degli avversari da uomo a zona. Saladini si prende la scena in avvio di ultimo quarto con 7 punti consecutivi che fanno volare la Mens Sana sul +11 (69-58), Bologna in difficoltà ma ancora viva con Salsini che riporta in singola cifra di svantaggio i suoi a 6 minuti dalla sirena (73-65); Saladini continua ad essere incontenibile per la difesa emiliana costretta ora a raddoppiare il play biancoverde, ma la Virtus c’è e rosicchia ancora riducendo lo svantaggio a 2 punti con oltre 3 minuti sul cronometro (77-75). Nei possessi decisivi arriva la zampata di Cosimo Costi, fin qui un solo canestro dal campo, per lui 5 punti consecutivi dal peso specifico enorme che spostano nuovamente gli equilibri in favore di Siena che riallunga sul +9 (84-75) a 75 secondi dal termine; è la zampata determinante perché Bologna non riesce più a reagire, vince la Mens Sana 90-81 e conquista la semifinale di domani sera contro la Virtus Roma. Grande gioia per coach Catalani: ”Giocavamo contro una squadra che ci metteva in difficoltà negli accoppiamenti ma abbiamo fatto una grande partita, siamo euforici perché non pensavamo di poter arrivare fin qua, i ragazzi hanno fatto un lavoro incredibile nella crescita in questi giorni.” L’analisi di coach Vecchi: “La partita si è decisa sui dettagli, abbiamo sbagliato un paio di difese nel finale ma questo non toglie meriti a Siena che ha giocato una grande gara”. MENS SANA BASKETBALL ACADEMY - UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA 90 - 81 (14-15, 42-36, 62-56, 90-81) MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Carapelli, Monnecchi, Saladini 32 (8/15, 1/1), Bartoli* 23 (4/8, 2/4), Cappelletti 3 (1/1 da 3), Lurini* 7 (2/6, 0/2), Costi* 9 (1/1, 2/5), Bellachioma 2 (1/1 da 2), Riismaa, Ricciardelli*, Misljenovic* 9 (4/6, 0/1), Bartoli 5 (1/3, 1/3). All. Catalani Tiri da 2: 21/41 - Tiri da 3: 7/17 - Tiri Liberi: 27/41 - Rimbalzi: 32 5+27 (Costi 11) - Assist: 10 (Bartoli 4) - Palle Recuperate: 4 (Costi 2) - Palle Perse: 10 (Bartoli 4) - Cinque Falli: Misljenovic UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA: Nicoli*, Buffo 4 (2/2 da 2), Giuliani 6 (2/6, 0/1), Salsini* 14 (3/8, 2/5), Nanni 1 (0/0, 0/0), Jurkatamm* 8 (1/5, 1/6), Venturoli 17 (4/8, 1/5), Camara* 22 (9/15 da 2), Bertuzzi, Oyeh, Cavallari NE, Chessari* 9 (3/6, 1/3). All. Vecchi Tiri da 2: 24/53 - Tiri da 3: 5/21 - Tiri Liberi: 18/25 - Rimbalzi: 39 13+26 (Camara 15) - Assist: 18 (Chessari 5) - Palle Recuperate: 4 (Salsini 2) - Palle Perse: 11 (Salsini 3) - Cinque Falli: Jurkatamm, Venturoli Arbitri: Morassutti A., Valleriani D., Marzulli M. ]]> Fri, 15 Jun 2018 20:19:00 UTC <![CDATA[ Angela Adamoli e Rae Lin D'Alie in diretta su Rai Radio1 domenica prossima ]]> Fri, 15 Jun 2018 16:24:00 UTC <![CDATA[ Finali Nazionale 3x3 Under 18 e Under 16 a Castellana Grotte (Bari). Le finaliste dei Tornei maschili e femminili ]]> U18 - Torneo Femminile Girone A Pall. Roma Galli Basket S. Giovanni Valdarno US Catanzaro Centro Basket Pall. Perugia Girone B Basket Venaria Rainbow Catania Charly Merano Pall. Amatori Savona Girone C Basket Costa per l’Unicef Basket Girls Ancona AIBI Fogliano Mercede Alghero Girone D Nuova Pallacanestro Treviso BC Russi Ravenna I Delfini Monopoli Yale Pescara U18 - Torneo Maschile Girone A Orsal Ancona Sam Basket Roma Pall. Cercola Perugia Basket Piani Junior Girone B 3s Basket Cordenons CUS Bari Genneruxi Cagliari Eteila Basket Girone C Basket Salzano ‘03 Team ABC Cantù Ginnastica Torino Nuovo Basket Club Potenza Girone D Benedetto 1964 Cento Pall. Don Bosco Livorno Pescara Basket Basket Club Ragusa Accademia Isernia U16 - Torneo femminile Girone A Pol. Città Futura Tigers Rosa Basket Forlì Nuova Trogylos Virtus Cagliari Cestistica Campobasso Girone B San Gabriele Bk Milano Famila Basket Schio Porto San Giorgio Basket A.D. Etelia Basket Cestistica Rivana Girone C B.C. Castelnuovo Scrivia USE Basket Rosa Empoli Basket Femm. Stabia Basket Umbertide Girone D AIBI Fogliano Volorosa Brindisi Basket Academy La Spezia Panthers Roseto U16 - Torneo maschile Girone A Pall. Don Bosco Livorno A.B.A. Legnano 3S Basket Cordenons Perugia Basket Piani Basket Girone B Vis 2008 Ferrara SAM Basket Roma Sidigas Avellino Blue Sea Basket Timberwolves Potenza Girone C Victoria Libertas Pesaro Collegno Basket Basket Club Ragusa Reale Mutua Dinamo Sassari Airino Termoli Girone D Junior Basket Leoncino Mestre CUS Bari Julitta Bk Tortora Amatori Bk Pescara Sarre Chesallet basket ]]> Fri, 15 Jun 2018 15:58:00 UTC <![CDATA[ La Nazionale femminile 3x3 Campione del Mondo, accompagnata dal presidente Petrucci, sarà ricevuta al CONI dal presidente Malagò ]]> Fri, 15 Jun 2018 14:45:00 UTC <![CDATA[ 17 Azzurri a Trieste dal 20 giugno. L’Italia prepara le gare contro Croazia (28 giugno) e Paesi Bassi (1 luglio). Sacchetti: “La Croazia dei big ci stimola. Vogliamo capire a che livello siamo” ]]> I 17 convocati per il raduno di Trieste* #0 Daniel Hackett (1987, 199, G, Brose Bamberg – Germania, 101/643) #00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia, 48/190) #1 Niccolò Mannion (2001, 188, G, Pinnacle High School – USA, 0/0) #4 Pietro Aradori (1988, 196, A, Segafredo Virtus Bologna, 139/1328) #6 Paul Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia, 21/74) #7 Luca Vitali (1986, 201, P, Germani Basket Brescia, 123/382) #10 Raphael Gaspardo (1993, 207, A, The Flexx Pistoia, 1/0) #12 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino, 22/144) #13 Simone Fontecchio (1995, 203, A, Vanoli Cremona, 7/26) #14 Davide Pascolo (1990, 203, A, EA7 Emporio Armani Milano, 38/113) #16 Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella, 1/6) #23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano, 28/87) #27 Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia, 7/16) #31 Michele Vitali (1991, 196, G, Germani Basket Brescia, 12/30) #32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù, 22/71) #33 Achille Polonara (1991, 205, A, Banco di Sardegna Sassari, 44/150) #41 Brian Sacchetti (1986, 200, A, Germani Basket Brescia, 5/9) *Le squadre di club si riferiscono all’ultima stagione sportiva Lo staff Capo Delegazione: Giovanni Petrucci Commissario Tecnico: Meo Sacchetti Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti Preparatore Fisico: Matteo Panichi Ortopedico: Raffaele Cortina Medico: Sandro Senzameno Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Director: Roberto Brunamonti Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Videomaker: Marco Cremonini Addetto ai Materiali: Curzio Garofoli Il programma 20 giugno Ore 13.00 – Raduno Trieste Ore 17.30/19.30 – Allenamento presso PalaTrieste 21/26 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.30/19.30 – Allenamento 27 giugno Ore 10.00/12.00 – Allenamento Ore 17.00/19.00 – Allenamento 28 giugno Ore 10.00/11.00 – Allenamento Ore 20.45 Italia-Croazia (PalaTrieste) 29 giugno Ore 12.00 – Partenza per Groningen Ore 18.00/20.00 - Allenamento 30 giugno Ore 10.30/12.30 – Allenamento (Martini Plaza) Ore 18.00/19.30 - Allenamento 1 luglio Ore 10.00/11.00 - Allenamento Ore 18.00 Paesi Bassi-Italia (Martini Plaza) 2 luglio Ore 9.30 – Rientro in Italia e fine raduno FIBA WORLD CUP 2019 QUALIFIERS #FIBAWC Girone D: Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania Prima giornata Italia – Romania 75-70 Paesi Bassi – Croazia 68-61 Seconda giornata Croazia – Italia 64-80 Romania – Paesi Bassi 75-68 Terza giornata Italia – Paesi Passi 80-62 Croazia – Romania 56-58 Quarta giornata Romania – Italia 50-101 Croazia – Paesi Bassi 82-78 Classifica Italia 4/0 Romania 2/2 Paesi Bassi 1/3 Croazia 1/3 Quinta giornata – 28 giugno 2018 Paesi Bassi – Romania (Groningen, ore 20.00) Italia – Croazia (Trieste, ore 20.45 diretta Sky Sport HD) Sesta giornata – 1 luglio 2018 Paesi Bassi – Italia (Groningen, ore 18.00 diretta su Sky Sport HD) Romania – Croazia (Cluj, ore 18.00) La formula delle qualificazioni Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019 (31 agosto/15 settembre). Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri sarà “accoppiato” con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria). ]]> Thu, 14 Jun 2018 17:05:00 UTC <![CDATA[ Nazionale Under 14 maschile, i convocati di coach Fucka per il raduno di Bassano del Grappa - Selezione Nord (7-10 luglio) ]]> Fri, 15 Jun 2018 12:09:00 UTC <![CDATA[ La prematura scomparsa del giovane arbitro Emanuele Riela. Le condoglianze del presidente Petrucci ]]> Fri, 15 Jun 2018 08:39:00 UTC <![CDATA[ Stage di Heidelberg, Italia-Germania 70-29 (Andre 13, Cubaj 10). Oggi si replica alle 18.00 ]]> Fri, 15 Jun 2018 06:40:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Under 18 Eccellenza, i risultati degli Spareggi ]]> I risultati degli Spareggi Oxygen Orange1 Bassano - Officina Fattori Pistoia 78-75 Dolomiti Energia Trento - Pallacanestro Varese 77-58 Don Bosco Livorno – Umana Reyer Venezia 80-64 Unipol Banca Virtus Bologna – Lido di Roma 76-49 Il programma dei Quarti PalaTerme, Montecatini Terme diretta streaming su www.fip.it/giovanile e www.basketlike.it ore 14:00 Stella Azzurra Roma - Oxygen Orange1 Bassano ore 16:00 Grissin Bon Pall. Reggiana – Dolomiti Energia Trento ore 18:00 Pall. Virtus Roma – Don Bosco Livorno ore 20:00 Mens Sana Basketball Academy – Unipol Banca Virtus Bologna Oxygen Orange1 Bassano - Officina Fattori Pistoia 78-75 La fase ad eliminazione diretta si apre con il successo dell’Oxygen Bassano su Pistoia. La formazione veneta vola così ai quarti di finale dove affronterà la Stella Azzurra Roma in una partita che promette spettacolo. Bellissima anche la gara odierna con Pistoia che ha lottato davvero fino all’ultimo secondo trascinata da un super Del Chiaro (23 punti e 13 rimbalzi), l’Oxygen ha risposto con il capitano Andrea Bargnesi (25 punti con 5/8 da 3) freddissimo nei momenti chiave. Avvio di gara caratterizzato dalla sfida sotto canestro tra i due lunghi Da Campo e Del Chiaro. Ritmi elevatissimi per Bassano in questo primo quarto con una circolazione di palla veloce ed efficace che porta spesso a buoni tiri come nel caso delle triple piedi per terra realizzate da Bagnesi e Ragagnin che regalano il primo vantaggio rilevante (22-14); la risposta di Pistoia arriva con un grande avvio di secondo quarto, uno scatenato Mati (6 punti di fila) e Udom riconsegnano la parità ai toscani che crescono in fiducia e sorpassano sfruttando anche un passaggio a vuoto di Bassano (25-28). Partita che resta bella e combattuta fino al riposo lungo, con l’Oxygen che ritrova ritmo nel finale tornando avanti seppur di misura grazie a Bargnesi e Gajic (37-36), la squadra di coach Papi rientra forte dagli spogliatoi e spinge sull’acceleratore piazzando il break con Bargnesi (3° tripla personale) e Filoni per il 48-38. Capitan Cipriani prova a dare la scossa riportando i suoi sul -5 (50-45), ma il tiro pesante fa la differenza: Pistoia non segna mai (0/15), Bassano invece sì con Gajic e Bargnesi a ricacciare indietro i tentativi di rimonta dei toscani (63-53 fine 3° quarto). I ragazzi di coach Angella non vanno al tappeto e ripartono a testa bassa nel quarto periodo tornando sotto con Cipriani e Querci (63-58). La partita è viva e ci si prepara ad un finale in volata con Del Chiaro che accorcia ulteriormente (69-66) con 4’ da giocare.   Emozionanti gli ultimi minuti con i tifosi toscani che provano a spingere i biancorossi. Bassano sembra chiuderla con Seck ma Querci dal perimetro tiene tutto aperto (76-73), l’Oxygen non dà il colpo del ko e Pistoia con Del Chiaro torna sul -1 (76-75) quando si entra nell’ultimo minuto; Bargnesi glaciale dalla lunetta firma il +3 a 9’’ dalla sirena (78-75), il tiro del possibile overtime lo scocca Gangale ma si ferma sul ferro, esulta allora Bassano che vince 78-75 ed entra tra le prime 8 d’Italia. Questo il commento di coach Papi a fine gara: “E’ stata partita vera e credo anche bella da vedere, complimenti ai miei ed anche a Pistoia; domani contro Stella Azzurra dovremo dare tutto difensivamente per cercare di non pagare il gap fisico”. Per Pistoia le parole del vice allenatore Tommaso Della Rosa: “Pur partendo male, oggi con la forza di volontà abbiamo sfiorato l’impresa mancandola per uno o due tiri nel finale, i ragazzi ci hanno messo il cuore ed hanno fatto una stagione splendida.” OXYGEN ORANGE 1 BASSANO - OFFICINE FATTORI PISTOIA BASKET 2000 78 - 75 (22-15, 37-36, 63-53, 78-75) OXYGEN ORANGE 1 BASSANO: Izzo, Tersillo 3 (0/3 da 3), Da Campo* 13 (6/13 da 2), Bargnesi* 25 (2/9, 5/8), Gajic* 15 (3/6, 2/6), Seck* 9 (4/7 da 2), Borsetto NE, Scalco NE, Bovo 2 (1/2, 0/2), Ragagnin, Pianegonda NE, Filoni* 11 (4/8, 0/1). All. Papi Tiri da 2: 20/46 - Tiri da 3: 7/26 - Tiri Liberi: 17/27 - Rimbalzi: 50 16+34 (Bargnesi 8) - Assist: 9 (Tersillo 3) - Palle Recuperate: 9 (Bargnesi 2) - Palle Perse: 15 (Filoni 5) OFFICINE FATTORI PISTOIA BASKET 2000: Pastore NE, Udom* 10 (3/5, 0/2), Maiolini, Mati 10 (4/5, 0/2), Gangale, Cannone NE, Alpanoso, Querci* 13 (3/6, 1/4), Cipriani* 10 (3/9, 0/2), Banchelli, Ani* 9 (3/8, 1/6), Del Chiaro* 23 (9/18, 0/3). All. Angella Tiri da 2: 25/53 - Tiri da 3: 2/20 - Tiri Liberi: 19/33 - Rimbalzi: 47 15+32 (Del Chiaro 13) - Assist: 9 (Querci 2) - Palle Recuperate: 8 (Udom 3) - Palle Perse: 15 (Udom 7) - Cinque Falli: Querci, Cipriani, Ani Arbitri: Valleriani A., Gonella E., Roiaz M. Dolomiti Energia Trento - Pallacanestro Varese 77-58 La Dolomiti Energia Trento rispetta il pronostico e fa suo lo spareggio con la Pallacanestro Varese accedendo al tabellone dei Quarti di finale. Gara sempre in controllo per l’Aquila Basket nonostante i generosi tentativi di Varese di rientrare in partita, splendida la prestazione di Conti che chiude con 21 punti ed un solo errore dal campo. Dall’altra parte il migliore è Ivanaj (16 punti). Gara di testa dall’inizio alla sirena conclusiva per Trento che spinge subito sull’acceleratore e tocca il +16 nel primo quarto dando l’impressione di poter indirizzare il match. Varese dopo un avvio difficile si scuote e cerca di tornare in partita nonostante un primo tempo complicato al tiro da 3 (0/11) ed è Montano l’uomo più pericoloso dei lombardi che si riaffacciano sul -11 (24-13); la squadra di coach Marchini dimostra però tutte le sue qualità con un Luca Conti perfetto (11 punti con 4/4 dal campo) e torna ad allungare prima della sirena toccando il 36-20. In avvio di ripresa altra spallata al match di Trento con Conti e Mark Czumbel (43-20), Varese cerca di mettersi in partita alternando difesa a uomo e zona, ma in attacco il solo Ivanaj riesce a muovere la retina con continuità; il distacco tra le due formazioni resta costantemente attorno alle 20 lunghezze anche nell’ultima frazione. Si arriva così alla fine senza ulteriori scosse, 77-58 la vittoria per Trento che domani affronterà Reggio Emilia. Le parole di coach Marchini: “Ottimo l’approccio alla gara, sapevamo che difendendo forte e correndo li avremmo messi in difficoltà; essere tra le prime 8 d'Italia è importante, contro Reggio Emilia sarà sicuramente una bella partita”. Comunque soddisfatto per la stagione coach Grati: “Misurarci con i più forti per noi è fondamentale, andiamo a casa con orgoglio, non eravamo partiti per raggiungere le Finali Nazionali ed abbiamo ottenuto un risultato superiore alle attese.” DOLOMITI ENERGIA TRENTINO - PALLACANESTRO VARESE 77 - 58 (20-7, 36-20, 57-38, 77-58) DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Covi, Kitsing* 5 (0/1, 1/4), Bernardino, Zobele, Czumbel 15 (3/7, 3/6), Della Pietra, Czumbel* 12 (0/2, 2/6), Conti* 21 (6/7, 2/2), Accordi* 11 (5/7 da 2), Voltolini 6 (1/2, 0/1), Doneda* 2 (1/4, 0/1), Ladurner 5 (1/5 da 2). All. Marchini Tiri da 2: 17/36 - Tiri da 3: 8/20 - Tiri Liberi: 19/26 - Rimbalzi: 35 9+26 (Accordi 6) - Assist: 17 (Czumbel 4) - Palle Recuperate: 9 (Czumbel 2) - Palle Perse: 12 (Conti 3) PALLACANESTRO VARESE: Parravicini* 6 (1/3, 0/4), Ivanaj* 16 (4/12, 1/6), Naldini 4 (2/4 da 2), Librizzi 9 (3/3 da 2), Montano 7 (2/3, 1/3), Bellotti 6 (1/3, 0/2), Besio, Gardelli 4 (2/2, 0/3), Seck* 2 (1/2, 0/2), Brotto 4 (2/3 da 2), Nidola*, Buzzi Reschini*. All. Rusconi Tiri da 2: 18/36 - Tiri da 3: 2/21 - Tiri Liberi: 16/24 - Rimbalzi: 38 15+23 (Montano 9) - Assist: 3 (Parravicini 1) - Palle Recuperate: 8 (Montano 3) - Palle Perse: 19 (Montano 5) - Cinque Falli: Montano Arbitri: Tarascio S., Bartolomeo A., Ferrara C. Don Bosco Livorno - Reyer Venezia 80-64 Il Don Bosco Livorno batte ed elimina la Reyer Venezia grazie ad una eccellente prova corale in una gara condotta dalla palla a due. Per i ragazzi di coach Russo c’è la qualificazione ai quarti di finale dove ritroveranno una vecchia conoscenza, la Virtus Roma già affrontata nel girone Interzona in due sfide tiratissime. La Reyer può contare su Federico Miaschi, in campo dopo l’infortunio subìto due giorni fa contro la Virtus Bologna, ma è il Don Bosco Livorno a cominciare meglio la gara con un primo periodo offensivamente prolifico grazie alle triple di Korsunov ed ai canestri di Bianco (25-11). La rimonta di Venezia porta la firma di Ugolini (doppia cifra per lui nel primo quarto). Sulla sirena del primo mini-intervallo arriva però una prodezza di Ceparano da almeno 8 metri a fissare il punteggio sul 28-19. Non cambia il copione nel secondo periodo con il Don Bosco Livorno ancora efficacissimo in attacco ed intenso in difesa, il parziale di 19-10 porta i toscani al riposo lungo con una dote di vantaggio confortante di 18 lunghezze (47-29). Partita in salita per la Reyer che torna però dagli spogliatoi con un altro piglio, Miaschi sale di tono e con lui tutta la squadra, e il break di 12-2 a inizio terzo quarto riapre la sfida (49-41). L’attacco toscano si inceppa momentaneamente contro la zona 3-2 veneta, poi ritrova ritmo con due triple firmate Bianco e Galeani ed una magia in reverse di Graziani (63-47). La Reyer tenta ancora di rientrare generosamente riaffacciandosi fino al -11 ma Livorno non concede ulteriori chances e la chiude ancora con Graziani (top scorer con 24 punti seguito da Bianco a quota 18). Così coach Russo nel post partita: “Oggi non era facile perché Venezia è una squadra compatta, l’inerzia l’abbiamo sempre avuta ed i ragazzi sono stati bravi. Contro la Virtus Roma non dobbiamo pensare ai precedenti, vogliamo provare ad arrivare fino in fondo.” Il commento di coach Turchetto “Il piano partita era aggredire e non ci siamo riusciti, faccio i complimenti a Miaschi che è sceso in campo con una caviglia in disordine e sono orgoglioso dei miei ragazzi che hanno raggiunto comunque l’obiettivo di entrare tra le prime 12 d’Italia.” PALL. DON BOSCO - UMANA REYER VENEZIA 80 - 64 (28-19, 47-29, 63-47, 80-64) PALL. DON BOSCO: Korsunov* 12 (1/2, 3/7), Del Frate, Graziani* 24 (6/11, 4/9), Ense, Muzzati, Bianco* 18 (5/8, 1/1), Casarosa 2 (1/2 da 2), Bonaccorsi* 6 (3/4, 0/1), Calvi, Ceparano 4 (0/2, 1/1), Zanini* 8 (4/4 da 2), Galeani 6 (2/7 da 3). All. Russo Tiri da 2: 20/35 - Tiri da 3: 11/27 - Tiri Liberi: 7/13 - Rimbalzi: 37 10+27 (Korsunov 7) - Assist: 20 (Bonaccorsi 4) - Palle Recuperate: 3 (Del Frate 1) - Palle Perse: 14 (Bonaccorsi 4) UMANA REYER VENEZIA: Candotto 6 (2/3, 0/2), Miaschi* 15 (6/9, 1/10), Bobbo 2 (1/1 da 2), Biancotto NE, Franceschi, Battiston* 3 (0/1, 1/4), Favaretto* 14 (1/4, 2/7), Possamai* 6 (3/4 da 2), Serafini, Ugolini* 17 (1/3, 3/4), Kiss 1 (0/2 da 2). All. Turchetto Tiri da 2: 14/29 - Tiri da 3: 7/27 - Tiri Liberi: 15/23 - Rimbalzi: 32 9+23 (Miaschi 9) - Assist: 12 (Candotto 4) - Palle Recuperate: 2 (Battiston 1) - Palle Perse: 16 (Miaschi 5) Arbitri: Marota G., Picchi M., Bartolini L. Virtus Unipol Bologna- Lido di Roma 76-49 La Virtus Bologna è l’ultima formazione a qualificarsi per i quarti di finale. Vittoria ampia contro la Lido di Roma costruita soprattutto grazie ad un secondo periodo dominato (22-5) che ha scavato un solco profondo tra le due formazioni. Gli emiliani avanzano nel tabellone e domani troveranno la Mens Sana Siena nella sfida che mette in palio la semifinale. Esce con l’onore delle armi la squadra di Ostia che chiude qui a Montecatini la sua stagione ampiamente positiva. Le due squadre accettano ritmi alti in avvio ma è la Virtus Bologna a trovare punti facili in campo aperto partendo con un 10-2 che non scoraggia la formazione laziale, pronta a rimettersi in carreggiata con i canestri dal perimetro di Rocchi ed Alessandrini che annullano lo svantaggio permettendo di andare al primo riposo sul 16-15. Una fiammata di Venturoli autore di 8 punti consecutivi consente alle Vu nere di  riprendere margine mentre l’attacco di coach Picardi non segna per oltre 6’ sbattendo contro la zona 1-3-1, vantaggio in doppia cifra per Bologna che firma un break di 11-0 (27-15). La squadra di coach Vecchi ora ha in mano l’inerzia ed arriva con il vento in poppa alla sirena del secondo quarto con il canestro dai 6,75 di Buffo che vale il 38-20, vantaggio aggiornato ulteriormente in avvio di ripresa quando il distacco tocca il +25 (45-20). Sembra finta ma Lido di Roma gioca con orgoglio risalendo fino al -14 (49-35). E' l’ultimo squillo dei capitolini, perché poi c’è solo Virtus Bologna fino alla sirena con il pivot senegalese Gora Camara autore di una bella doppia doppia (15 punti e 20 rimbalzi). A fine partita il commento di coach Vecchi: “Le gare secche vanno sempre affrontate con grande attenzione e abbiamo fatto un altro passo in avanti, il nostro obiettivo qui a Montecatini è cercare di andare più avanti possibile e ci prepariamo alla gara di domani con Siena”. Questo il commiato di coach Picardi:”Abbiamo cercato di fare la partita perfetta, non ci siamo riusciti ma usciamo con orgoglio, chiudiamo qui un percorso visto che annunceremo a breve importanti cambiamenti relativi alla Società, i miei ragazzi hanno comunque dimostrato che nel basket non conta solo l’altezza.” UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA - LIDO DI ROMA BASKET 76 - 49 (16-15, 37-20, 56-38, 76-49) UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA: Nicoli* 8 (2/4, 1/4), Buffo 11 (3/7, 1/2), Giuliani 2 (0/1, 0/1), Salsini* 7 (3/5, 0/1), Nanni NE, Jurkatamm* 11 (3/8, 1/4), Venturoli 12 (3/3, 1/5), Camara* 15 (5/8, 0/1), Bertuzzi 2 (1/1 da 2), Oyeh 2 (1/1 da 2), Cavallari 1 (0/1 da 2), Chessari* 5 (1/5, 1/4). All. Vecchi Tiri da 2: 22/44 - Tiri da 3: 5/22 - Tiri Liberi: 17/28 - Rimbalzi: 51 13+38 (Camara 20) - Assist: 8 (Buffo 2) - Palle Recuperate: 8 (Giuliani 3) - Palle Perse: 14 (Salsini 3) LIDO DI ROMA BASKET: Oddi 7 (1/8, 1/4), Spada 2 (1/2, 0/4), Ragusa 3 (1/1 da 2), Lauria* 3 (0/4, 1/3), Alessandrini* 5 (1/7, 1/6), Venturini Bigi, Pasquali, Munzi, Yusuf* 2 (1/3 da 2), Incitti, Rocchi* 18 (5/10, 2/6), Cianci* 9 (3/8, 1/2). All. Picardi Tiri da 2: 13/45 - Tiri da 3: 6/28 - Tiri Liberi: 5/10 - Rimbalzi: 46 16+30 (Cianci 8) - Assist: 8 (Oddi 2) - Palle Recuperate: 6 (Oddi 3) - Palle Perse: 13 (Ragusa 3) Arbitri: Ferretti F., Puccini P., Marzulli M. ]]> Thu, 14 Jun 2018 20:15:00 UTC <![CDATA[ Barilla rinnova la sponsorship con le Nazionali italiane ]]> “Siamo molto orgogliosi di poter continuare a vestire la Maglia Azzurra. Far parte della Nazionale di Basket insieme a tanti campioni ci impegna a continuare a migliorarci e a contribuire alla bellezza del nostro già meraviglioso Paese”, ha dichiarato Paolo Barilla, Vice Presidente del Gruppo Barilla. A partire dalla storica sponsorizzazione della AS Roma, che vinse lo scudetto nella stagione 1982 -83, sono numerosi gli esempi di collaborazione del Gruppo Barilla con il mondo dello sport: su tutti con il grandissimo Roger Federer. Come non ricordare, sempre nel tennis Steffi Graf o Stefan Edberg, oppure Francesco Moser nel ciclismo, Valentino Rossi nel motociclismo, fino alle più recenti partnership con Federica Pellegrini, Ricardo Kakà, Stephan El Shaarawy e Mikaela Shiffrin. Del resto lo sport è energia, slancio, impegno, proprio come la pasta Barilla: energia buona che accende la vita, nutre le passioni e le trasforma in progetti vincenti. Per questo la pasta non è solo un alimento fondamentale per gli sportivi, ma è un’irrinunciabile fonte di carboidrati per tutti coloro che hanno bisogno di vitalità e gusto per continuare ad inseguire i propri sogni. MadeinItaly è il claim che identifica le attività di tutte le Nazionali di pallacanestro: un’unica grande famiglia unita dall’Azzurro e dalla voglia di fare sport in maniera sana e trasparente per rappresentare l’Italia nel mondo. Federazione Italiana Pallacanestro Nata nel 1921, ha lo scopo di promuovere, regolare e sviluppare la pallacanestro in Italia applicando le leggi italiane e i regolamenti stabiliti dalla FIBA (Federazione internazionale di basket) recependo l’indirizzamento dato dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI) cui è affiliata. La Fip organizza, attraverso il proprio Settore Squadre Nazionali, le attività delle Nazionali Senior e Giovanili maschili e femminili. La Fip organizza i campionati maschili di Serie A (attraverso la LBA), Serie A2 e B (attraverso la LNP), la Serie C (attraverso i Comitati Regionali FIP) e i campionati di Serie A1 e A2 femminile (attraverso la Lega Basket Femminile). Il Gruppo Barilla Creato a Parma nel 1877 da una bottega di pane e pasta, oggi Barilla è uno dei principali gruppi italiani del settore alimentare, il leader mondiale per pasta e sughi in Europa continentale, per i prodotti da forno in Italia e per i pani croccanti nei Paesi Scandinavi. Il Gruppo Barilla possiede 28 unità produttive (14 in Italia e 14 all'estero) ed esporta in più di 100 Paesi. Ogni anno, i suoi stabilimenti producono 1.800.000 tonnellate di prodotti alimentari che arrivano sulle tavole di tutto il mondo con le seguenti marche: Barilla, Mulino Bianco, Harrys, Pavesi, Wasa, Filiz, Yemina e Vesta, Misko, Voiello, Academia Barilla. Il Gruppo Barilla ha un solo modo di fare impresa: "Buono per te, buono per il pianeta." "Buono per te" significa migliorare costantemente i nostri prodotti, motivando le persone ad adottare stili di vita sani e a migliorare l'accesso al cibo e l'inclusione sociale. "Buono per il pianeta" significa promuovere catene di fornitura sostenibili e ridurre le emissioni di CO2 che emettiamo e l'acqua che consumiamo nella produzione. ]]> Thu, 14 Jun 2018 15:44:00 UTC <![CDATA[ Fenerbahce vince il campionato turco. I complimenti del presidente Petrucci a Datome, Melli e Gherardini ]]> Thu, 14 Jun 2018 05:55:00 UTC <![CDATA[ Finali Nazionali U18 Eccellenza a Montecatini, definito il quadro degli spareggi di giovedì ]]> Gli Spareggi (14 giugno) Oxygen Orange1 Bassano - Basketball Academy Pistoia (ore 14.00) Dolomiti Energia Trento - Pallacanestro Varese (ore 16.00) Don Bosco Livorno - Reyer Venezia (ore 18.00) Lido di Roma - Virtus Unipol Bologna (ore 20.00) I Quarti di Finale (15 giugno) Stella Azzurra - vincente Oxygen Orange1 Bassano-Basketball Academy Pistoia (ore 14.00) Pallacanestro Reggiana - vincente Dolomiti Energia Trento-Pallacanestro Varese (ore 16.00) Virtus Roma - vincente Don Bosco Livorno-Reyer Venezia (ore 18.00) Mens Sana Basketball Academy Siena - vincente Lido di Roma-Virtus Unipol Bologna (ore 20.00) Girone A Mens Sana Basketball Academy - Oxygen Orange1 Bassano 79-76 Siena chiude il proprio girone a punteggio pieno battendo anche Bassano (79-76) nella prima sfida del Palaterme. La squadra di Michele Catalani è rimasta in testa per tutti i 40 minuti ma la partita si è mantenuta avvincente ed equilibrata fino all’ultima sirena. La Mens Sana ha chiuso il primo quarto sul 19-14 (Lurini 8) e ha mantenuto un buon vantaggio anche nel secondo, poi chiuso 35-29, nonostante l’8/16 ai liberi (Lurini 13). Bassano ha subìto il break dei biancoverdi nel terzo quarto, quando cioè a Lurini si è affiancato Saladini (13). Nell’ultimo quarto la sfida è tornata sui binari dell’equilibrio ma Siena è riuscita a contenere la rimonta della squadra di Papi chiudendo così in testa partita e girone a punteggio pieno. Per la Mens Sana alla fine 23 punti di Saladini, 17 di Lurini e 11 di Bartoli. Per la Oxygen, che comunque chiude seconda dopo tre ottime partite, 18 punti di Gajc e 14 di Ragagnin. Siena ha vinto a rimbalzo (48-41) presidiando bene i tabelloni, Bassano ha pagato il 13/47 al tiro da due. MENS SANA BASKETBALL ACADEMY - OXYGEN ORANGE 1 BASSANO 79 - 76 (19-14, 35-29, 57-47, 79-76) MENS SANA BASKETBALL ACADEMY: Carapelli, Monnecchi 3 (1/1 da 2), Saladini 23 (7/11, 1/4), Bartoli* 11 (3/9, 0/1), Cappelletti 5 (1/1 da 2), Lurini* 17 (5/10, 2/4), Costi* 7 (1/2, 1/5), Bellachioma, Riismaa NE, Ricciardelli*, Misljenovic* 7 (3/3 da 2), Bartoli 6 (2/3, 0/1). All. Catalani Tiri da 2: 23/41 - Tiri da 3: 4/16 - Tiri Liberi: 21/33 - Rimbalzi: 48 5+43 (Costi 14) - Assist: 7 (Saladini 3) - Palle Recuperate: 7 (Bartoli 3) - Palle Perse: 20 (Saladini 7) OXYGEN ORANGE 1 BASSANO: Izzo* 4 (0/1, 1/5), Tersillo 4 (1/4, 0/1), Bizzotto NE, Bargnesi* 7 (1/2, 1/6), Ragagnin 14 (1/3, 4/7), Pianegonda, Gajic 18 (1/10, 4/10), Bovo 2 (1/2, 0/1), Borsetto NE, Filoni* 8 (2/7, 0/1), Seck* 13 (5/11 da 2), Da Campo* 6 (1/6 da 2). All. Papi Tiri da 2: 13/47 - Tiri da 3: 10/32 - Tiri Liberi: 20/29 - Rimbalzi: 41 15+26 (Seck 14) - Assist: 13 (Bargnesi 3) - Palle Recuperate: 13 (Gajic 3) - Palle Perse: 10 (Izzo 2) Arbitri: Barbiero M., Valzani A., Suriano F. Pallacanestro Varese - Bluorobica Bergamo 72-70 Il 3° posto del girone A è di Varese che fa sua una sfida bella e tirata contro un’ottima Bluorobica; la squadra di coach Zambelli, guidata dalla coppia D’Almeida (25 punti e 9 rimbalzi) e Nani (25 punti con 6 triple) è rimasta in partita fino agli ultimi secondi, dovendo però cedere ad una Varese più matura nei possessi decisivi. I due precedenti in stagione dicono Varese, ma il derby lombardo oggi vale l’accesso tra le prime 12 d’Italia e Bergamo vuole giocarsela fino in fondo, il 12-0 iniziale per la Bluorobica è un messaggio chiaro, Varese ci mette un po’ a trovare il ritmo ma poi sale di tono e risale pareggiando a 18 nel 2° periodo, Bergamo trova un super D’Almeida (17 nel primo tempo) e dall’altra parte è Montano il migliore (12) ed è un suo tap in sulla sirena del 2° quarto a regalare il primo vantaggio a Varese sul 31-32. La squadra di Grati rientra forte dagli spogliatoi e prova a scappare (37-47) riuscendo ad attaccare bene la zona di Bergamo, la Bluorobica non molla e ha una reazione che la riporta a un possesso di distanza con Nani a colpire due volte dal perimetro (55-57 a 6’ dal termine); Bergamo accarezza il sogno della vittoria tornando avanti (59-57), ma l’ultima parola è di Varese che riesce a vincere con Montano (20 punti e 9 rimbalzi) eroe di giornata, nonostante un Nani incredibile da 3. Finisce 70-72, a festeggiare è Varese. Coach Grati: ”Siamo molto soddisfatti per l’accesso tra le prime 12, bravi a rientrare dopo l’avvio difficile e lucidi nel finale”. Coach Zambelli: “Stagione eccellente con due Finali raggiunte, faccio i complimenti ai miei. Per oggi spiace aver perso bastava qualche dettaglio in più”. BLU OROBICA - PALLACANESTRO VARESE 70 - 72 (18-12, 31-32, 47-53, 70-72) BLU OROBICA: Coppola, Viero 6 (2/5 da 3), Nani* 25 (3/5, 6/14), Corini* 3 (0/2, 1/3), Agazzi* 2 (1/2 da 2), Oberti 6 (2/3 da 2), Manenti 2 (1/1 da 2), Abati Toure*, Bacis NE, Siciliano, D'almeida* 25 (10/15, 1/5), Belotti 1 (0/1 da 2). All. Zambelli Tiri da 2: 17/34 - Tiri da 3: 10/30 - Tiri Liberi: 6/8 - Rimbalzi: 29 9+20 (D'almeida 9) - Assist: 3 (Corini 2) - Palle Recuperate: 3 (Agazzi 2) - Palle Perse: 4 (D'almeida 2) - Cinque Falli: Agazzi, Abati Toure PALLACANESTRO VARESE: Parravicini* 11 (2/5, 0/2), Ivanaj* 1 (0/5, 0/2), Naldini NE, Librizzi, Montano 20 (10/13, 0/1), Bellotti 8 (4/9 da 2), Besio, Gardelli 6 (1/2, 1/2), Seck* 8 (4/10, 0/1), Van Velsen NE, Nidola* 3 (1/1 da 2), Buzzi Reschini* 15 (7/14 da 2). All. Rusconi Tiri da 2: 29/59 - Tiri da 3: 1/9 - Tiri Liberi: 11/21 - Rimbalzi: 32 12+20 (Montano 9) - Assist: 4 (Montano 1) - Palle Recuperate: 4 (Montano 2) - Palle Perse: 3 (Nidola 2) Arbitri: Perocco A., Giusto C., Vanzini C. Prima giornata Mens Sana Basketball Academy Siena-Bluorobica Bergamo 78-60; Oxygen Orange 1 Bassano-Pallacanestro Varese 86-56 Seconda giornata Mens Sana Basketball Academy - Pallacanestro Varese 69-64; Oxygen Orange1 Bassano - Bluorobica Bergamo 78-33 Terza giornata Mens Sana Basketball Academy - Oxygen Orange1 Bassano 79-76; Pallacanestro Varese - Bluorobica Bergamo 72-70 Classifica: Mens Sana Basketball Academy 6; Oxygen Orange1 Bassano 4; Pallacanestro Varese 2; Bluorobica Bergamo 0. Girone B Don Bosco Livorno - Reggiana Grissin Bon 72-78 Terzo successo in tre partite per la Reggiana, che doma Livorno 78-72 e accede direttamente ai Quarti di finale ancora imbattuta. La Grissin Bon ha segnato 23 punti nel primo quarto prendendo subito il comando con decisione, ispirata da Tchewa e Cipolla, 8 punti a testa. Livorno è tornata in linea di galleggiamento nel secondo quarto, chiuso con un parziale di 24-19, per il -6 dell’intervallo lungo, con Graziani e Del Frate protagonisti. La Reggiana ha provato un’altra accelerazione nel terzo quarto con 27 punti messi a referto ma il Don Bosco ha retto l’urto rimanendo comunque a contatto. I ragazzi di Roberto Russo hanno prodotto l’ultimo sforzo nella prima metà dell’ultimo periodo, trovando anche la parità a quota 69 ma poi la Grissin Bon ha ritrovato la lucidità per tornare in testa e chiudere sul 78-72. Per gli emiliani, 22 punti e 12 rimbalzi di Tchewa, 15 punti di Dell0sto e 16 di Cipolla, pessimo il 5/18 ai liberi ma Reggio Emilia l’ha portata a casa dominando il confronto a rimbalzo (48-31). Più che confortante in ogni caso la prestazione di Livorno, che ha giocato 40 minuti alla pari non arrendendosi mai. Alla fine 22 punti di Graziani, 12 di Bianco e 11 di Del Frate e Zanini. Coach Menozzi: “Dobbiamo gestire nel modo migliore il giorno di riposo: generalmente porta vantaggi ma non è detto, la mia esperienza dice questo”. PALL. DON BOSCO - PALL. REGGIANA 72 - 78 (12-23, 36-42, 59-69, 72-78) PALL. DON BOSCO: Cioni NE, Korsunov* 8 (2/5, 1/2), Del Frate 11 (1/1, 3/5), Graziani* 22 (9/20, 1/8), Ense NE, Bianco* 12 (5/7 da 2), Casarosa, Bonaccorsi* 2 (0/0, 0/0), Calvi NE, Ceparano, Zanini* 11 (5/7, 0/1), Galeani 6 (2/4 da 3). All. Russo Tiri da 2: 22/40 - Tiri da 3: 7/20 - Tiri Liberi: 7/11 - Rimbalzi: 31 5+26 (Zanini 8) - Assist: 9 (Bianco 3) - Palle Recuperate: 3 (Graziani 1) - Palle Perse: 12 (Graziani 5) PALL. REGGIANA: Soviero 7 (3/5 da 2), Pelliciari 5 (2/3, 0/1), Valenti, Diouf* 2 (1/8 da 2), Dellosto* 15 (3/6, 3/6), Tchewa Tchamadeu* 22 (10/19 da 2), Giannini, Porfilio 5 (1/4, 1/2), Castagnetti, Bertolini, Zampogna* 6 (3/4, 0/5), Cipolla* 16 (3/6, 3/8). All. Menozzi Tiri da 2: 26/56 - Tiri da 3: 7/22 - Tiri Liberi: 5/18 - Rimbalzi: 48 22+26 (Tchewa Tchamadeu 12) - Assist: 4 (Cipolla 2) - Palle Recuperate: 8 (Soviero 3) - Palle Perse: 7 (Squadra 2) Arbitri: Valleriani D., Gonella E., Roiaz M. Lido di Roma - Pallacanestro Trieste 92-67 La Lido di Roma si aggiudica lo scontro diretto per il 3° posto del girone B contro Trieste, ed accede al tabellone degli spareggi in programma domani: una gara dai due volti, tanto equilibrio nei primi 20’, poi dominio per la formazione di Ostia capace di allungare senza voltarsi più indietro. Una vittoria di squadra in cui si mettono in evidenza Rocchi (21 punti) ed Alessandrini (14), a Trieste non basta la doppia doppia di Deangeli (17 punti e 14 rimbalzi) Chi perde torna a casa e dall’avvio delle due squadre è chiaro che nessuna delle due vuole concludere anzitempo la sua avventura in questa Finale Nazionale, ritmi vertiginosi e grande intensità con la Lido di Roma che trova un Simone Rocchi ispiratissimo (13 punti per lui nel 1° quarto) in grado di trascinare i suoi al primo vantaggio sul 23-19; partita divertente con buone percentuali al tiro per entrambe, diversi i sorpassi in un primo tempo di estremo equilibrio, come testimonia il punteggio di 43-41 per i laziali con cui si va al riposo lungo. La gara cambia completamente nella ripresa con la fuga della Lido di Roma costruita con la difesa e le triple di Incitti e Oddi che puniscono la zona e regalano la doppia cifra di vantaggio ai laziali (57-45), Trieste accusa il colpo e la forbice si allarga fino al +20 di fine 3° quarto. La squadra di coach Nocera sembra aver terminato la benzina, Lido può gestire ed arrivare senza difficoltà alla sirena. Coach Picardi: “Complimenti ai miei ragazzi perché hanno fatto la partita perfetta contenendo i loro migliori giocatori, domani sarà durissima ma cercheremo di onorare alla grande l’impegno”. Coach Nocera: “Abbiamo pagato lo sforzo fisico nel secondo tempo ma la stagione resta da incorniciare”. LIDO DI ROMA BASKET - BASKET TRIESTE 92 - 67 (23-19, 43-41, 66-46, 92-67) LIDO DI ROMA BASKET: Oddi 10 (3/5, 1/3), Spada* 4 (2/3, 0/1), Ragusa 8 (4/5 da 2), Lauria* 4 (1/3, 0/2), Alessandrini* 14 (7/8, 0/2), Pasquali, Munzi 10 (1/2, 2/3), Yusuf 2 (1/1 da 2), Incitti 12 (2/3, 2/5), Rocchi* 21 (4/5, 2/6), Cianci* 7 (3/6 da 2), Baccanari. All. Picardi Tiri da 2: 28/42 - Tiri da 3: 7/22 - Tiri Liberi: 15/18 - Rimbalzi: 33 8+25 (Oddi 5) - Assist: 8 (Oddi 2) - Palle Recuperate: 11 (Oddi 5) - Palle Perse: 8 (Rocchi 2) BASKET TRIESTE: Deangeli* 17 (6/11, 1/4), Schina* 4 (2/9, 0/4), Balbi NE, Leonardi, Babich* 17 (2/4, 4/9), Milic* 11 (1/1, 3/8), Comelli 6 (3/5 da 2), Giustolisi* 2 (1/3 da 2), Antonio 4 (2/2, 0/1), Fracassa, Arnaldo 6 (0/1, 2/3), Blasi NE. All. Nocera Tiri da 2: 17/36 - Tiri da 3: 10/31 - Tiri Liberi: 3/12 - Rimbalzi: 37 16+21 (Deangeli 14) - Assist: 16 (Deangeli 5) - Palle Recuperate: 6 (Deangeli 4) - Palle Perse: 17 (Milic 5) Arbitri: Catani M., Bonotto F., Ferrara C. Prima giornata Management and Business Livorno - Lido di Roma 70-59; Reggiana Grissin Bon - Pallacanestro Trieste 68-57 Seconda giornata Management and Business Livorno - Pallacanestro Trieste 82-53; Lido di Roma Ostia - Reggiana Grissin Bon 69-90 Terza giornata Don Bosco Livorno - Reggiana Grissin Bon 72-78; Lido di Roma - Pallacanestro Trieste 92-67 Classifica Pallacanestro Reggiana Grissin Bon 6; Don Bosco Livorno 4; Lido di Roma 2; Pallacanestro Trieste 0. Girone C Virtus Roma - Dolomiti Energia Trento 47-53 Nel girone più equilibrato, quello C, la Virtus Roma cade contro Trento 47-53 ma chiude comunque in testa e accede ai Quarti di finale. La Dolomiti Energia ha approcciato la partita con un’intensità straordinaria, sorprendendo i capitolini. Il primo parziale si è chiuso sul 21-6 (15-4 il conto a rimbalzo, a testimoniare una differente energia in campo) e con Accordi già a quota 8. La squadra allenata da Stefano Bizzozi ha provato a rientrare in partita prima dell’intervallo lungo ma senza esito (18-35), poi nel terzo quarto Mouaha e compagni sono riusciti a ricucire fino al -11 nonostante il 24% al tiro dal campo. Nell’ultimo quarto sono scese anche le percentuali dal campo della Dolomiti Energia (anche 1/4 dalla lunetta), che ha segnato 21 punti nel primo quarto e 32 nei restanti tre, ma la Virtus è riuscita a tornare a contatto senza mai mettere il naso avanti, fino al 53-47 conclusivo. Trento ha chiuso seconda davanti a Pistoia, la Virtus Roma al primo. Per la Dolomiti Energia 14 punti di Matteo Accordi, unico in doppia cifra dei suoi. Per i capitolini, 11 punti di Mouaha. Partita non esaltante, dominata dalla difesa e dalla stanchezza che ha finito per condizionare le percentuali di tiro (39% per Trento, 28% per Roma). DOLOMITI ENERGIA TRENTINO - PALL. VIRTUS ROMA 53 - 47 (21-6, 35-18, 43-32, 53-47) DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Covi NE, Kitsing* 8 (4/9, 0/3), Bernardino NE, Zobele, Czumbel 2 (1/5, 0/3), Della Pietra NE, Czumbel* 7 (2/5, 1/2), Conti* 8 (4/10 da 2), Accordi* 14 (7/11 da 2), Voltolini 6 (1/3, 1/2), Doneda* 8 (1/3, 2/3), Ladurner. All. Marchini Tiri da 2: 20/48 - Tiri da 3: 4/13 - Tiri Liberi: 1/4 - Rimbalzi: 49 8+41 (Czumbel 8) - Assist: 6 (Czumbel 3) - Palle Recuperate: 7 (Czumbel 3) - Palle Perse: 14 (Conti 4) PALL. VIRTUS ROMA: Di Simone* 7 (2/10, 1/2), Sanvitale NE, Frascolla NE, Di Paolo 9 (0/2, 3/4), Mouaha Tcheussi* 11 (3/8, 1/3), Chelini NE, Okereke* 4 (2/5 da 2), De Marchi, Garavana NE, Papa 4 (1/2 da 2), Fokou Ngnoudie* 7 (3/9, 0/4), Taddeo* 5 (2/11, 0/5). All. Bizzozi Tiri da 2: 13/47 - Tiri da 3: 5/18 - Tiri Liberi: 6/12 - Rimbalzi: 37 8+29 (Taddeo 7) - Assist: 9 (Taddeo 3) - Palle Recuperate: 5 (Mouaha Tcheussi 2) - Palle Perse: 10 (Mouaha Tcheussi 5) Arbitri: Marota G., Marzo P., Marzulli M De Longhi Universo Treviso - Officina Fattori Pistoia 58-68 Pistoia si guadagna un posto negli spareggi (pari punti con Trento e Roma ma 3° piazza per il quoziente canestri negli scontri diretti) superando una De Longhi Treviso mai doma: la squadra di coach Angella, sospinta anche dal suo caloroso pubblico, ha saputo fare sua una sfida per larghi tratti in equilibrio con il break decisivo piazzato nel 4° periodo. L’entusiasmo dopo l’impresa di ieri contro Trento è ancora tangibile per Pistoia che parte fortissimo in questa sfida contro Treviso, primo quarto di energia e ritmi alti per i ragazzi di coach Angella subito avanti in doppia cifra (8-21); la squadra di coach Tabellini alza le marce nel 2° quarto ed è protagonista di un parziale eccellente su entrambe le metà campo, il break di 22-12 completa la rimonta e si va al riposo lungo con le due squadre a contatto sul 31-33. Partita che diventa bellissima nella ripresa, continuo botta e risposta con Vanin spina nel fianco della difesa toscana, Pistoia resta comunque sempre avanti e trova un’importante accelerata in avvio di 4° periodo con un canestro e fallo di Mati, ed una tripla di Querci che ridanno la doppia cifra di vantaggio (46-58) a poco più di 6’ dalla fine; Treviso encomiabile ha ancora la forza di risalire fino al -3 (58-61) prima della tripla decisiva di capitan Cipriani (ancora lui) che chiude a quota 19 personali e consente a Pistoia di staccare il biglietto per lo spareggio di domani alle ore 14 contro Bassano. DELONGHI UNIVERSO TREVISO - OFFICINE FATTORI PISTOIA BASKET 2000 58 - 68 (8-21, 31-33, 44-48, 58-68) DELONGHI UNIVERSO TREVISO: Pavan 2 (0/3 da 2), Sarto* 5 (1/2, 1/6), Da Rin De Lorenzo NE, Vitucci NE, Vanin* 19 (7/9, 1/8), Epifani 5 (1/2, 1/5), Vendramin 2 (1/1, 0/1), Listuzzi* 4 (1/5 da 2), Visentin 10 (2/6, 1/1), Agbortabi* 7 (3/9 da 2), Adobah* 3 (0/1, 1/1), Bettiol 1 (0/2 da 2). All. Tabellini Tiri da 2: 16/40 - Tiri da 3: 5/22 - Tiri Liberi: 11/14 - Rimbalzi: 43 14+29 (Vanin 12) - Assist: 8 (Sarto 2) - Palle Recuperate: 4 (Vanin 2) - Palle Perse: 15 (Sarto 3) OFFICINE FATTORI PISTOIA BASKET 2000: Pomposi NE, Udom* 6 (3/5, 0/2), Maiolini NE, Mati 9 (4/5, 0/1), Gangale, Cannone, Alpanoso, Querci* 7 (1/3, 1/5), Cipriani* 19 (3/5, 4/8), Banchelli 4 (1/1 da 3), Ani* 11 (3/9, 1/4), Del Chiaro* 12 (6/9, 0/2). All. Angella Tiri da 2: 20/37 - Tiri da 3: 7/26 - Tiri Liberi: 7/9 - Rimbalzi: 32 6+26 (Del Chiaro 11) - Assist: 16 (Querci 6) - Palle Recuperate: 6 (Udom 2) - Palle Perse: 14 (Ani 4) Arbitri: Tarascio S., Picchi M., Giunta A. Prima giornata Dolomiti Energia Trento - De Longhi Universo Treviso 76-55; Virtus Roma - Officina Fattori Pistoia 79-47 Seconda giornata Virtus Roma - De Longhi Universo Treviso 63-52; Dolomiti Energia Trento - Officina Fattori Pistoia 58-60 Terza giornata Virtus Roma - Dolomiti Energia Trento 47-53; De Longhi Universo Treviso - Officina Fattori Pistoia 58-68 Classifica: Virtus Roma, Dolomiti Energia Trento, Officina Fattori Pistoia 4; De Longhi Universo Treviso 0. Girone D Umana Reyer Venezia - Stella Azzurra Roma 31-53 Tutto facile per la Stella Azzurra Roma, che dopo battuto la Virtus Bologna all’esordio e poi la Fortitudo, ha superato oggi senza problemi anche la Reyer Venezia, peraltro priva di Federico Miaschi dopo l’infortunio alla caviglia occorso ieri. Partita in ghiaccio in pratica già alla fine del primo quarto, chiuso 15-6 dagli stellini con i 6 punti di Eboua e i 6 di Penè. La squadra di coach D’Arcangeli ha continuato ad allungare senza problemi anche nel secondo periodo e all’intervallo lungo si è andati sul 33-14, con Eboua a quota 17 e la difesa dei capitolini a tenere al 23% l’attacco orogranata. Eloquente anche il 24-11 a rimbalzo dopo venti minuti. Il vantaggio della Stella Azzurra si è ampliato anche nel terzo periodo fino al +27 del minuto 29 (48-21). Venezia non è mai riuscita a mettere insieme un break consistente e probabilmente ha iniziato a pensare con qualcuno minuti di anticipo allo spareggio che la vedrà impegnata domani. Senza storia il finale di gara, con la Stella capace di sfiorare in più occasioni il +30. A fine gara il miglior marcatore per la squadra romana è stata Eboua con 19 punti (anche 8 rimbalzi), in doppia cifra anche Panopio a quota 10. Per Venezia, 6 punti di Biancotto e Kiss e 13/62 complessivo dal campo. UMANA REYER VENEZIA - STELLA AZZURRA 31 - 53 (6-15, 14-33, 23-48, 31-53) UMANA REYER VENEZIA: Candotto*, Miaschi NE, Bobbo 3 (0/2, 1/4), Biancotto 6 (0/3, 2/4), Franceschi, Battiston* 2 (1/5, 0/1), Favaretto* 4 (2/3, 0/4), Possamai* 4 (1/5, 0/1), Serafini 4 (2/3, 0/3), Ugolini* 2 (1/6, 0/3), Kiss 6 (3/6 da 2). All. Turchetto Tiri da 2: 10/38 - Tiri da 3: 3/24 - Tiri Liberi: 2/7 - Rimbalzi: 38 14+24 (Biancotto 6) - Assist: 3 (Bobbo 1) - Palle Recuperate: 10 (Candotto 4) - Palle Perse: 12 (Squadra 2) STELLA AZZURRA: Drocker 2 (1/3, 0/2), Panopio* 10 (2/4, 2/3), Ianelli*, Pene'* 5 (0/1, 1/2), Colussa 2 (1/1 da 2), Sebastianelli 6 (0/3, 2/5), Ghirlanda, Mabor*, Romano 2 (1/2 da 2), Eboua* 19 (8/11, 1/1), Donadio 2 (1/4, 0/2), Digno 5 (1/2, 1/4). All. D’Arcangeli Tiri da 2: 15/35 - Tiri da 3: 7/23 - Tiri Liberi: 2/6 - Rimbalzi: 50 14+36 (Drocker 9) - Assist: 6 (Eboua 2) - Palle Recuperate: 4 (Drocker 1) - Palle Perse: 19 (Pene' 4) Arbitri: Puccini P., Ferretti F., Pellicani N. Cassa di Risparmio Fortitudo 103 - Unipol Banca Virtus Bologna 56-77 La Virtus Bologna ottiene la 2° vittoria consecutiva facendo suo il derby con la Fortitudo 103 Academy e guadagna il 2° posto del girone D, utile per andare allo spareggio di domani contro la Lido di Roma; è stata partita vera, e non poteva essere altrimenti, con una Fortitudo che ha onorato le Finali nonostante una situazione praticamente compromessa (per passare sarebbe servita una vittoria di 20 punti), la squadra di coach Lolli deve però tornare a casa mentre la Virtus continua la sua corsa entrando tra le prime 12 d’Italia. Basket City si sposta a Ponte Buggianese per uno strano “derby in trasferta”, come lo ha definito coach Vecchi, ma Fortitudo-Virtus è sempre una partita speciale ed il clima è elettrico fin dalle prime battute con un primo quarto molto combattuto chiuso sul +1 dalle Vu Nere (18-19); partita che resta punto a punto anche nel 2° periodo con sorpassi da ambo le parti, la Fortitudo prova con l’agonismo a sopperire al gap in centimetri ma la Virtus fa pagare caro ogni errore e nel finale di tempo piazza il primo allungo di serata (33-41) sfruttando al meglio il bonus speso dagli avversati (15/16 la percentuale ai liberi per i ragazzi di coach Vecchi). La dote per le Vu Nere aumenta dopo la prima tripla in assoluto della gara realizzata da Giuliani (37-50), la resistenza della Fortitudo inizia a vacillare con il calo fisiologico delle energie in difesa, crescono così le percentuali della Virtus che colpisce anche con Nicoli e Venturoli volando sul +19 (43-62); serataccia al tiro pesante per la squadra di coach Lolli (1/17) che deve alzare bandiera bianca in questa ultima frazione, la Virtus completa un’ottima prova del collettivo mandando a referto tutti gli 11 giocatori impiegati e vince 56-77. CASSA DI RISPARMIO FORTITUDO 103 ACADEMY - UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA 56 - 77 (18-19, 33-41, 43-62, 56-77) CASSA DI RISPARMIO FORTITUDO 103 ACADEMY : Cappelli, Giannasi 6 (2/3 da 2), Boniciolli 2 (1/1, 0/3), Muzzi* 4 (2/3 da 2), Cinti* 5 (1/1, 1/4), Prunotto* 8 (4/9 da 2), Ranieri 2 (1/1, 0/1), Barattini* 6 (3/3, 0/3), Tognoni, Franco* 7 (2/3, 0/3), Zanetti 8 (4/10 da 2), Balducci 8 (2/5, 0/3). All. Lolli Tiri da 2: 22/43 - Tiri da 3: 1/17 - Tiri Liberi: 9/18 - Rimbalzi: 19 7+12 (Zanetti 5) - Assist: 0 (Squadra 0) - Palle Recuperate: 2 (Boniciolli 1) - Palle Perse: 14 (Zanetti 3) - Cinque Falli: Tognoni UNIPOL BANCA VIRTUS BOLOGNA: Nicoli* 9 (2/3, 1/3), Buffo* 6 (2/2 da 2), Giuliani 7 (1/1, 1/2), Salsini NE, Nanni 6 (3/4, 0/1), Jurkatamm* 4 (0/2, 0/2), Venturoli 16 (5/6 da 2), Vivarelli 4 (1/1 da 2), Camara* 10 (3/4, 0/1), Oyeh 4 (2/5 da 2), Cavallari 2 (1/1, 0/1), Chessari* 9 (3/4, 0/1). All. Vecchi Tiri da 2: 23/33 - Tiri da 3: 2/11 - Tiri Liberi: 25/28 - Rimbalzi: 36 7+29 (Jurkatamm 6) - Assist: 1 (Buffo 1) - Palle Recuperate: 5 (Buffo 1) - Palle Perse: 12 (Venturoli 2) Arbitri: Bartolomeo A., Morassutti A., Bartolini L. Prima giornata Umana Reyer Venezia - Cassa di Risparmio Fortitudo 74-55; Stella Azzurra Roma - Unipol Banca Virtus Bologna 60-52 Seconda giornata Umana Reyer Venezia-Unipol Banca Virtus Bologna 63-83 ; Stella Azzurra Roma - Cassa di Risparmio Fortitudo 69-50 Terza giornata Umana Reyer Venezia-Stella Azzurra Roma 31-53; Cassa di Risparmio Fortitudo 103 - Unipol Banca Virtus Bologna 56-77 Classifica Stella Azzurra Roma 6; Unipol Banca Virtus Bologna 4; Reyer Venezia 2; Cassa di Risparmio Fortitudo 0. ]]> Wed, 13 Jun 2018 20:05:00 UTC <![CDATA[ Qualificazioni FIBA 3x3 Europe Cup 2018. Il raduno a Roma dal 18 giugno ]]> Solo quattro delle atlete convocate parteciperanno alle Qualificazioni della FIBA 3x3 Europe Cup, in programma a Escaldes-Engordany (Andorra) il 23 e 24 giugno 2018 Staff Capo Delegazione Giovanni Adami (22-25/6) Allenatore Angela Adamoli Preparatore Fisico Federica Tonni (18-20 giugno) Medico Roberto Barbieri Fisioterapista Salvatore De Fusco Team Manager Maria Cristina Curcio I giocatori e lo staff convocati dovranno presentarsi entro le ore 17.00, del 18 giugno 2018, presso l’Hotel Villa Maria Regina, Via della Camilluccia, 687, Roma. Il programma 18/06/2018 17:00 Inizio raduno presso Hotel Villa Maria Regina 20:00-21:30 Allenamenti c/o C.P.O. “Giulio Onesti” 19/06/2018 11:00-13:00 e 20:00-21:30 Allenamenti c/o C.P.O. “Giulio Onesti” 20/06/2018 08:00-10:00 Allenamenti c/o C.P.O. “Giulio Onesti” 11:00 Trasferimento Aeroporto di Fiumicino 14.00 Partenza per Barcellona – Volo AZ 76 15.50 Arrivo e Trasferimento ad Andorra 21-22/06/2018 Allenamenti presso Clot d’Emprivat d’Escaldes-Engordany 23-24/06/2018 Qualificazioni Europe Cup 3x3, Placa Coprinceps d’Escaldes-Engordany Squadre partecipanti: Italia, Ungheria, Andorra, Spagna, Lettonia, Estonia, Serbia, Azerbaijan, Grecia Gli altri 2 gironi di qualificazioni si giocano a Poitiers (Francia) il 29-30 Giugno e a Costanta (Romania) il 30 Giugno e 1 Luglio Le prime 4 squadre del girone di Andorra si qualificano per la Europe Cup in programma a Bucarest (Romania) dal 14 al 16 Settembre 2018 25/06/2018 06.30 Trasferimento in Aeroporto a Barcellona 11.45 Partenza per Roma - Volo AZ 77 13.30 Arrivo Rientro presso le proprie sedi ]]> Wed, 13 Jun 2018 16:34:00 UTC <![CDATA[ Dopo l'amichevole con la Selezione USA, l'U20 Femminile in Germania per uno Stage ]]>