<![CDATA[ News della Federazione Italiana Pallacanestro ]]> Sat, 23 May 2015 14:53:11 UTC <![CDATA[ Bucarest, Senegal-Italia 64-59 (Gorini 10). Oggi ultimo test con la Romania (ore 18.00) ]]> Fri, 22 May 2015 18:01:00 UTC <![CDATA[ Bucarest, Romania-Italia 60-47 (Filippi 11). Oggi le Azzurre contro il Senegal (ore 18.00) ]]> Thu, 21 May 2015 18:08:00 UTC <![CDATA[ A Jesolo la Finale Nazionale del Campionato Under 13 e Under 14. Join The Game Kinder+Sport: pronti a giocare per lo scudetto al PalaArrex il 23 e il 24 maggio. ]]> Join The Game Kinder+Sport , il campionato italiano di basket 3 contro 3, riservato alle categorie Under 13 ed Under 14, sia maschili che femminili. Dopo le fasi provinciali e regionali, la finalissima targata Verde Sport e FIP Veneto, si svolgerà al PalaArrex sabato 23 e domenica 24 maggio. Da sempre la manifestazione riesce a creare il connubio perfetto tra talento e fair play; sa scoprire giovani promesse, ma allo stesso tempo avvicinare ragazzini appassionati di basket; è l’unica che mette in palio il tricolore, coinvolgendo tutte le regioni d’Italia, ma allo stesso tempo conserva il sapore genuino delle antiche partitelle tre contro tre dei campetti sotto casa. “È un grande onore per il Comitato Regionale tornare ad ospitare in Veneto le Finali del Join The Game” dice il presidente di Fip Veneto, Bruno Polon. “Un ringraziamento particolare a Verde Sport, da cui nacque l’idea di questa manifestazione diventata un appuntamento imperdibile per migliaia di ragazzi che possono coltivare il proprio sogno tricolore. Da parte mia ovviamente un “in bocca al lupo” a tutte le squadre che si sfideranno per lo scudetto, anche se un po’ di tifo per le nostre rappresentanti venete non mancherà. Per Fip Veneto si tratta però soltanto del primo di una serie di appuntamenti di fine primavera davvero ricca e che renderà ancora una volta la nostra regione la capitale della pallacanestro italiana giovanile (e non solo)”. “Torniamo con grande piacere a Jesolo, dove anni fa avevamo disputato le prime finali del Join the Game” ha detto l’amministratore delegato di Verde Sport, Enrico Castorina. “Questo evento è uno dei simboli della missione sociale voluta da Verde Sport: promuovere la pratica sportiva e i suoi valori soprattutto fra i giovani e le famiglie. Join the Game è l’espressione massima di questo, è un campionato nazionale di 3 contro 3, il più affascinante per i ragazzi. E volutamente abbiamo scelto di coinvolgere le fasce dell’Under 13 e Under 14, perché sono gli atleti che sono a metà del percorso giovanile. Il tutto senza dimenticare l’appoggio della Federazione Italiana Pallacanestro e del Comitato Regionale Veneto”. “Una manifestazione bellissima, nata da una felice intuizione avuta 13 anni fa, proprio in Ghirada” dice il presidente del settore giovanile della Fip Eugenio Crotti. “Noi siamo partiti con il 3 contro 3 quando non lo faceva ancora nessuno: oggi ci sono campionati italiani, europei, Mondiali e a breve forse anche a livello olimpico. Un’occasione speciale per i ragazzi che si contenderanno lo scudetto, in una splendida cornice qual è Jesolo”. IL REGOLAMENTO: Ogni squadra è formata da 4 giocatori, provenienti da ogni regione d’Italia, vincitori per gli under 13 e 14, maschili e femminili delle finali regionali, disputate il 12 aprile. Al sabato è previsto un girone di eliminazione, alla domenica quarti, semifinali e finale rispettando gli accoppiamenti previsti. BEACH THREE POINT SHOOT OUT Gara di tiro. Le fasi di qualificazione di sabato si svolgeranno sulla sabbia, in un area delimitata ed appositamente allestita, nell’arenile di Piazza Brescia, in prossimità del PalaArrex. Ogni squadra finalista selezionerà un giocatore che eseguirà, nel tempo massimo di 1 minuto, 10 tiri da tre postazioni diverse (tre dalle due guardie e quattro dalla punta). A parità di canestri nella fase di qualificazione, si considererà il minor tempo impiegato per effettuare i 10 tiri. In caso di ulteriore parità si procederà agli spareggi necessario con gare ad eliminazione diretta, di sei tiri complessivi. I primi 2 di ogni categoria accederanno alla fase finale di domenica, che eleggerà il campione 2015 (quindi assoluto e non diviso per categorie). In caso di maltempo, la gara di Tiro da Tre non verrà effettuata. PROGRAMMA SABATO 23 MAGGIO 2015 – QUALIFICAZIONI E GARE DI TIRO Ore 10:30 apertura check-in. Iscrizione alla gara di tiro da tre punti “Beach Three Points Shootout” presso Ingresso PalaArrex, Piazza Brescia, Jesolo (VE) Ore 12:00 riunione tecnica per accompagnatori presso sala convegni del PalaArrex, Jesolo Dalle 13:30 alle 14:00 saluti istituzionali, foto di gruppo, inno di Mameli Ore 14:00 – 16:00: gare valide per qualificazione per gli under 13 femminile Ore 14:30 gara di tiro 3 punti per under 14 femminile presso spiaggia fronte Piazza Brescia Ore 16:00 – 18:00 gare valide per qualificazione per under 13 maschile Ore 16:00 gara di tiro 3 punti per under 14 maschile presso spiaggia fronte Piazza Brescia Ore 17:30 gara di tiro 3 punti per under 13 femminile presso spiaggia fronte Piazza Brescia Ore 19:00 gara di tiro 3 punti per under 13 maschile presso spiaggia fronte Piazza Brescia Ore 18:00 – 20:00 gare valide per qualificazione per under 14 femminile Ore 20:00 – 22:00 gare valide per qualificazione per under 14 maschile DOMENICA 24 MAGGIO 2015: FINALI Ore 9.30 – 10.30: Quarti di finale per U13F e U13M Ore 10.40 – 11.45 Quarti di finale per U14F e U14M Ore 11.45-12.45 circa Finali Beach Three Points Shootout A seguire Semifinali e Finali di tutte le categorie Ore 13.45 circa Premiazioni LE FINALISTE: ABRUZZO U14M We’re basket Ortona U13M Amatori Pescara U14F Adriatica Pescara U13F Adriatica Pescara BASILICATA U14M Pielle Matera U13M Pielle Matera U14F Sporting Matera U13F Sporting Matera CALABRIA U14M Scuola Basket Viola U13M Julitta basket Tortora U14F Nuova Jolly Reggio Calabria U13F Smaf Catanzaro CAMPANIA U14M Scuola Basket Salerno U13M Juve Caserta U14F Cestistica Ischia U13F Basketorre 2009 Torreannunziata EMILIA ROMAGNA U14M Pall. Reggiana U13M Junior Ca’ Ossi Forlì U14F Basket Academy Mirabello U13F Basket Academy Mirabello FRIULI VENEZIA GIULIA U14M Basketrieste2 U13M Azzurra Trieste U14F Futurosa Nera Trieste U13F Libertas Basket School Arancio Udine LAZIO U14M Lido di Roma U13M San Paolo Ostiense Roma U14F Athena Basket Roma U13F Athena Basket Roma LOMBARDIA U14M Libertas Cernusco Milano U13M PGC Cantù 1 U14F Geas Basket U13F Citterie Basket Costa Masnaga LIGURIA U14M Tigullio Santa Margherita U13M Tigullio Santa Margherita U14F Amatori Pall. Savona U13F Sidus Genova MARCHE U14M Victoria Libertas Pesaro U13M Cab Stamura Ancona U14F OLIMPIA PESARO U13F Elpidiense Basket S.Elpidio MOLISE U14M Molise Termoli Young U13M Cestistica Campobasso U14F Campo Basket U13F Airino Termoli PIEMONTE U13 M ARONA B U14M PMS Green U13 F VENARIA U14 F CASTELNUOVO SCRIVIA PUGLIA U14M Aurora Brindisi U13M Aurora Brindisi U14F I Delfini Monopoli U13F Volorosa Arancio Brindisi SARDEGNA U14M Olimpia Cagliari U13M Basket 90 Sassari U14F CUS Cagliari U13F S. Paolo Cagliari SICILIA U14M Amatori Messina U13M Olimpia Battiati U14F Verga Palermo U13F Ad Maiora Ragusa TOSCANA U14M Terranuova Basket Scaccioli U13M Mens Sana 1871 Siena U14F Basket Femminile Pontedera U13F USE Basket Rosa Empoli TRENTINO ALTO ADIGE U14M Junior basket Rovereto U13M US Plani Bolzano U14F Basket Rosa BZ U13F Basket Rosa Bz UMBRIA U14M Flypig (Orvieto basket) U13M Pvb (Ponte Vecchio) U14F Le Porte (Ponte Vecchio) U13F Girls White/Red (Salus Basket Gualdo) VALLE D’AOSTA U14M Etelia Jolly Aosta U13M Sarre Kings Aosta U14F Sarre Blu Aosta U13F Etelia Orchidee Aosta VENETO U13F Giants Basket Marghera, U13M Benetton Basket Treviso U14F Vicenza 1 U14M Junior Basket Riviera del Brenta (Dolo e Fossò). Per informazioni: Ufficio stampa Verde Sport (Samantha Cipolla - 349 3202559) Ufficio stampa FIP Veneto (Matteo Valente - 393 2849566) ]]> Wed, 20 May 2015 09:52:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Beko DNG Under 19 d’Eccellenza - Trofeo "Giancarlo Primo". La presentazione a Torino. In campo dal 25 al 31 maggio ]]> Le squadre finaliste

]]>
Tue, 19 May 2015 11:46:00 UTC
<![CDATA[ EuroBasket 2015. Trophy Tour Fiba in Italia a Milano (25-26 agosto) e a Trieste (27 e 29 agosto) ]]> Mon, 18 May 2015 16:26:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Beko U19 Elite. Sam Roma Campione d'Italia, battuto in finale il Don Bosco Livorno ]]> Sun, 17 May 2015 20:47:00 UTC <![CDATA[ Le Azzurre presentate al Foro Italico durante gli Internazionali BNL d’Italia. Petrucci: “Siamo l'Italia, non abbiate paura di nessuno” ]]> Mon, 11 May 2015 13:54:00 UTC <![CDATA[ Torna la figura del designatore arbitrale per la serie A, le nuove modalità di iscrizione al campionato di Serie A2, approvato il Bilancio consuntivo d’Esercizio 2014 con la revisione della "Ernst & Young" ]]> Arbitri Il Consiglio federale ha deliberato di abolire il sorteggio per le designazioni arbitrali di serie A e di introdurre, nuovamente la figura del designatore dalla prossima stagione. Diversi gli obiettivi: utilizzare al meglio il patrimonio arbitrale della Federazione, far crescere e migliorare i giovani arbitri, gestire le eccellenze ed assemblare terne equilibrate per la migliore direzione delle gare. Nazionale femminile La Nazionale femminile, in preparazione per l’EuroBasket 2015, sarà presentata lunedì 11 maggio a Roma, presso la FIT Lounge al Foro Italico, all’interno dell’area degli Internazionali BNL d’Italia. La Nazionale femminile sarà ospite del presidente Angelo Binaghi e della Federazione Italiana Tennis. Alla presentazione parteciperanno la Nazionale di basket Argento all’Europeo del 1995 e le azzurre della Nazionale femminile di Tennis. La Nazionale di basket, inoltre, parteciperà il 17 maggio a Race for the Cure, organizzato da Susan G. Kome Italia, attiva dal 2000 nella lotta contro il cancro al seno. Alla presentazione della Nazionale interverrà anche Doppia Difesa, l’associazione fondata da Giulia Bongiorno e Michelle Hunziker contro le discriminazioni, gli abusi e le violenze sulle donne. Lega di Serie A Il presidente Petrucci ha relazionato il Consiglio sull’incontro avuto con la Lega di Serie A. Iscrizione al campionato di Serie A2. I nuovi controlli La ComTeC, su proposta della Lega Nazionale Pallacanestro, con la collaborazione del vicepresidente vicario Gaetano Laguardia, ha fissato le norme per la partecipazione al campionato di serie A2. Queste prevedono, per la prima volta, una serie di controlli in sede di ammissione al campionato, nonché successivi controlli economico-finanziari periodici nel corso dello stesso per garantirne il regolare svolgimento. E’ previsto un sistema sanzionatorio di ammende e di punti di penalizzazione. Il presidente della Lega Nazionale Pallacanestro Pietro Basciano, presente al Consiglio federale, ha partecipato attivamente alla discussione. Bilancio Consuntivo d’esercizio 2014 E' stato approvato il Bilancio Consuntivo d'esercizio 2014 che, per scelta della Federazione, è stato sottoposto a revisione contabile volontaria da parte della società "Ernst & Young", ottenendo una relazione di revisione priva di rilievi. Bilancio di Previsione 2015 E’ stata approvata la Seconda nota di Variazione al Bilancio di Previsione 2015. FIBA Il presidente Petrucci ha incontrato a Roma ad inizio settimana il presidente FIBA Horacio Muratore, accompagnato dall'ex giocatore e attuale addetto alle relazioni internazionali della Federazione spagnola Jose Antonio Montero. E’ stata l’occasione per parlare dei progetti FIBA per l’Eurolega. Il presidente Petrucci ha confermato al Consiglio che la Federazione riconosce la FIBA sotto l’egida del CIO, ma auspica, contemporaneamente, il raggiungimento di un accordo fra la stessa FIBA e l’Eurolega. Il prossimo Consiglio federale si terrà il 17 luglio a Roma ]]> Fri, 8 May 2015 15:36:00 UTC <![CDATA[ Dal 29 maggio il 4° Sardinia Internationl Basketball e Minibasketball Coaches Clinic ]]> info@sardegna.fip.it, www.fip.it/sardegna ]]> Thu, 7 May 2015 13:44:00 UTC <![CDATA[ Mondiale Under 19, l’Italia il 27 giugno contro la Tunisia, poi Australia e Canada ]]> Wed, 6 May 2015 15:07:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Beko U19 Femm. Magika Castel San Pietro Campione d'Italia, battuto in finale il Minibasket Battipaglia 60-55 ]]> Questa è una squadra che quando è un po' spalle al muro tira fuori tutto. Noi all'intervallo eravamo in condizioni di non vincerla mai la partita. Ho detto alle mie ragazze che eravamo stati miracolati per essere solo sotto di 2 punti. Poi quando si sono trovate spalle al muro a quel punto li sono venuti fuori i loro attributi. Dietro a questa vittoria c'è lo spirito di sacrificio e la voglia di vincere delle mie giocatrici". Le parole di Massimo Riga, allenatore di Battipaglia: "E' andata male perché non siamo riusciti a tenere il loro uno contro uno ed il loro penetra e scarica. Ci siamo disunite, i falli hanno un po' condizionato tutte le rotazioni ed è arrivato praticamente niente dalla panchina, ma soprattutto qualcuna del quintetto ha prodotto molto poco. Se gioca solo Tagliamento in fase offensiva diventiamo una squadra troppo prevedibile". Miglior quintetto della manifestazione: Stefania Trimboli (Minibasket Battipaglia) Mariella Santucci (Alfagomma Magika Pallacanestro) Marzia Tagliamento (Minibasket Battipaglia) Carlotta Gianolla (Umana Reyer Venezia) Olbis André Futo (Fortitudo Rosa Bologna) Miglior allenatore: Andrea Castelli (Fortitudo Rosa Bologna) I risultati delle Finali Finale 1°-2° posto Alfagomma Magika Pallacanestro - Minibasket Battipaglia 60-55 (15-16, 30-32, 43-37) CASTEL SAN PIETRO: Vespignani 12 (3/6, 0/2), Bardasi (0/1 da tre), Capucci 6 (0/1, 2/6), Franceschelli 4 (1/5, 0/1), Vitari 10 (5/7, 0/1), Lipparini, Tosi (0/1 da due), Tintorri, Montan, Pazzaglia 6 (3/6 da due), Santucci 10 (3/9, 1/7), Keys 12 (5/10). All. Seletti Tiri Liberi: 11/22 - Rimbalzi: 37 27+10 (Keys 13) - Assist: 12 (Santucci 5) BATTIPAGLIA: Russo A., Marchetti 1, Prosperi, Tagliamento 22 (8/20, 2/6), Di Donato 5 (1/4, 1/3), Russo F. 10 (1/3, 2/4), Mirra, Cutrupi 2 (1/1 da due), Hernandez 2 (1/5, 0/1), Trimboli 9 (4/8, 0/2), Costa 4 (1/5 da due), Rauti. All. Riga Tiri Liberi: 6/10 - Rimbalzi: 43 30+13 (Russo F. 9) - Assist: 6 (Trimboli 2) Finale 3°-4° posto Umana Reyer Venezia - Fortitudo Rosa Bologna 68-42 (13-12, 32-23,46-34) VENEZIA: Porcu 3 (0/1, 1/4), Colombo 2 (1/2, 0/2), Fassina 12 (3/5, 2/3), Pan 13 (3/8, 2/5), Cubaj 7 (3/7, 0/1), Gianolla 7 (3/8 da due), Smorto 7 (2/4 da tre), Castello 7 (2/5, 1/2), Muffato 1 , Destro 3 (0/2, 1/2), Togliani G. 6 (0/1, 2/4), Togliani A. (0/3, 0/3). All. Da Preda Tiri Liberi: 5/9 - Rimbalzi: 45 33+12 (Pan 11) - Assist: 13 (Pan, Cubaj, Castello 3) BOLOGNA: Zampiga (0/3 da due), Venturi M. 12 (3/8, 2/2), Torresani 5 (1/4, 1/9), Venturi F. (0/1, 0/1), Capelli 2 (1/2 da due), Poletti (0/4 da due), Patera, Cordola 10 (5/12, 0/5), Melchioni 4 (2/6 da due), Angelini, Gibellini (0/1 da due), André Futo 9 ()4/8, 0/1. All. Castelli Tiri Liberi: 1/6 - Rimbalzi: 50 33+17 (Cordola 14) - Assist: 9 (Venturi, Torresani, Cordola, Melchioni 2) Ufficio Stampa FIP ]]> Sat, 25 Apr 2015 19:03:00 UTC <![CDATA[ Sport ed integrazione, le Buon Pratiche. Come partecipare al progetto Fratelli di Sport ]]> Buone Pratiche, nell’ambito del programma di azioni previste dal Progetto Sport e Integrazione, grazie al rinnovato accordo di programma, per il secondo anno consecutivo, tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il CONI. Per partecipare all’iniziativa è necessario compilare, entro il 31 maggio, l'apposito modulo disponibile sul sito ufficiale del Progetto, www.fratellidisport.it, dal quale è possibile anche consultare il regolamento della “call” e scaricare il Manifesto per conoscere i valori, gli obiettivi e le azioni del Progetto “Sport e Integrazione” e sul portale dell’Integrazione dei Migranti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (www.integrazionemigranti.gov.it). I Progetti partecipanti, per essere ammessi, devono attribuire un ruolo centrale all’etica sportiva come veicolo di integrazione, al rispetto delle regole e all’applicazione dei Principi del Manifesto dello Sport e dell’Integrazione, quali la Fratellanza Sportiva e la Non Violenza, la Valorizzazione delle diversità e delle unicità, il Rispetto e la Consapevolezza del ruolo, il Rispetto delle regole e la Lealtà Sportiva, il Diritto allo Sport. Saranno considerati Buone Pratiche i progetti che, oltre a rispettare i Principi di Sport e Integrazione, rispondano a determinate caratteristiche quantitative e qualitative, in base alle quali verranno individuate le “Buone Pratiche più virtuose”. A livello quantitativo dovranno essere indicate e rispettate le seguenti caratteristiche: realizzazione del progetto negli ultimi tre anni (tra il 2012 e il 2015), numero di partecipanti coinvolti, territori ed enti coinvolti. Dal punto di vista qualitativo invece, le caratteristiche sono: pertinenza rispetto ai temi di Sport e Integrazione, applicazione dei Principi del Manifesto, coinvolgimento di giovani provenienti da un contesto migratorio, inclusione e risultati sul territorio, soggetti coinvolti nelle azioni (istituzioni, associazioni, rappresentanti delle comunità straniere, ecc.). Tutte le Buone Pratiche che avranno superato i criteri di ammissibilità saranno pubblicate sul sito www.fratellidisport.it e potranno partecipare alla fase di selezione, a cura del Comitato Tecnico-Scientifico di Sport e Integrazione affiancato da una apposita Commissione di valutazione. Tra i migliori progetti selezionati, pubblicati nel Manuale delle Buone Pratiche, saranno individuate le 12 Buone Pratiche più virtuose, quelle cioè che meglio avranno rappresentato e diffuso i valori di “Sport e Integrazione”, a cui sarà riservata una ampia visibilità sui media nazionali, con il sostegno di media partnership, la pubblicazione sul sito del CONI e sul portale dell’Integrazione dei Migranti del Ministero e, infine, la possibilità di godere di un grande momento di visibilità durante il Workshop nazionale Sport e Integrazione: le Buone Pratiche, in programma nel mese di ottobre. ]]> Sat, 25 Apr 2015 09:34:00 UTC <![CDATA[ La Gazzetta intervista il presidente Petrucci: "Malagò deve decidere. Belinelli ci sarà" ]]> Thu, 16 Apr 2015 08:56:00 UTC <![CDATA[ Tutte le gare di preparazione in vista dell’EuroBasket 2015 ]]> Trentino Basket Cup 30 luglio Italia-Olanda 31 luglio Italia-Austria 1 agosto Italia-Germania Torneo a Tbilisi (Georgia)* 14 agosto Italia-Israele 15 agosto Italia-Lettonia 16 agosto Italia-Georgia *in attesa della conferma ufficiale del calendario Torneo a Koper (Slovenia) 21 agosto Italia-Ucraina 22 agosto Italia-Finlandia 23 agosto Italia-Slovenia Torneo a Trieste 28 agosto Italia-Georgia 29 agosto Italia-Michigan State 30 agosto Italia-Russia Gli orari delle gare verranno comunicati in seguito. Ufficio Stampa Fip ]]> Tue, 14 Apr 2015 13:49:00 UTC <![CDATA[ Premiata la classe 2014 dell’Italia Basket Hall of Fame. Petrucci: “Celebriamo la pallacanestro italiana”, Malagò: “Nessun futuro senza il ricordo del passato” ]]> Nella foto (Archivio FIP/Ciamillo-Castoria) da sinistra: Fernando Marino (presidente Lega di Serie A), Antonio Bulgheroni (Una vita per il basket), Fabrizio Della Fiori (Atleti), Maria Cristina Pini (Alla Memoria), Alberto Bucci (Allenatori), Mara Fullin (Atlete), Marino Zanatta (Atleti), Giovanni Malagò (presidente CONI), Giovanni Petrucci (presidente FIP), Roberto Fabbricini (segretario generale CONI) ]]> Mon, 23 Mar 2015 16:30:00 UTC <![CDATA[ Mondiale U19 Maschile 2015, Italia inserita nel Girone C con Canada, Tunisia e Australia ]]> Thu, 12 Mar 2015 21:11:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket 2015. Italia nel gruppo B con Spagna, Serbia, Turchia, Germania e Islanda. Azzurri a Berlino per la prima fase (5/11 settembre) ]]> Il calendario degli Azzurri 5 settembre Italia-Turchia 6 settembre Italia-Islanda 8 settembre Italia-Spagna 9 settembre Italia-Germania 10 settembre Italia-Serbia I precedenti con le avversarie del primo turno Germania 25 partite giocate (20 vinte/5 perse) 7 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (5 vinte/2 perse) Nessuna partita giocata nelle Qualificazioni al Campionato Europeo La prima: Giochi Olimpici, 9 agosto 1936 (Berlino, Germania) Italia-Germania 58-16 L’ultima: Amichevole, 10 luglio 2014 (Trento) Italia-Germania 91-59 La vittoria più larga: Olimpici, 9 agosto 1936 (Berlino, Germania) Italia-Germania 58-16 (+42) La sconfitta più pesante: Campionato Europeo, 1 settembre 2011 (Siauliai, Lituania), Italia-Germania 62-76 (-14) Turchia 55 partite giocate (46 vinte/9 perse) 12 partite giocate nelle fase finali del Campionato Europeo (10 vinte/2 perse) La prima: Amichevole, 4 ottobre 1949 (Napoli) Italia-Turchia 49-29 L’ultima: Campionato Europeo, 5 settembre 2013 (Capodistria, Slovenia), Italia-Turchia 90-75 La vittoria più larga: Amichevole, 19 giugno 2003 (Porto San Giorgio) Italia-Turchia 85-40 (45) La sconfitta più pesante: Amichevole, 3 settembre 2005 (Istanbul, Turchia) Turchia-Italia 81-56 (25) Spagna 63 partite giocate (35 vinte/24 perse) 16 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (11 vinte/5 perse) La prima: Qualificazioni Mondiale, 5 gennaio 1950 (Nizza, Francia), Italia-Spagna 41-35 L’ultima: Campionato Europeo, 16 settembre 2013 (Lubiana, Slovenia), Italia-Spagna 86-81 d1ts La vittoria più larga: Amichevole, 15 novembre 1966 (Parigi, Francia), Italia-Spagna 82-49 (33) La sconfitta più pesante: Amichevole, 20 maggio 1987 (Toledo, Spagna), Italia-Spagna 87-110 (23) Serbia 6 partite giocate (2 vinte/4 perse) 2 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (2 perse) La prima: Qualificazione Europeo, 20 agosto 2008 (Cagliari), Italia-Serbia 64-78 L’ultima: Amichevole, 5 agosto 2014 (Trieste), Italia-Serbia 80-71 La vittoria più larga: Giochi del Mediterraneo, 1 luglio 2009 (Roseto degli Abruzzi), Italia-Serbia 75-64 (+11) La sconfitta più pesante: Qualificazioni Europeo, 6 settembre 2008 (Belgrado, Serbia), Italia-Serbia 52-72 (-20) Nessun precedente con l’Islanda I precedenti degli Azzurri a Berlino Berlino, 20 partite (13 vinte/7 perse) Olimpiadi (7 agosto 1936), Italia-Polonia 44-28 Olimpiadi (9 agosto 1936), Germania-Italia 16-58 Olimpiadi (11 agosto 1936), Italia-Cile 27-19 Olimpiadi (12 agosto 1936), Italia-Messico 17-34 Olimpiadi (13 agosto 1936), Italia-Filippine 14-32 Torneo (22 ottobre 1938), Italia-Svizzera 30-17 Torneo (22 ottobre 1938), Italia-Germania 28-9 Torneo (23 ottobre 1938), Italia-Lettonia 18-26 Torneo (6 giugno 1997), Italia-Jugoslavia 84-83 Torneo (7 giugno 1997), Germania-Italia 73-74 Torneo (8 giugno 1997), Italia-Turchia 70-63 Torneo (8 luglio 1994), Germania-Italia 64-79 Torneo (9 luglio 1994), Italia-Canada 86-95 Torneo (10 luglio 1994), Italia-Russia 74-89 Torneo (11 giugno 1992), Italia-Francia 81-82 Torneo (12 giugno 1992), Italia-Turchia 100-76 Torneo (13 giugno 1992), Germania-Italia 77-85 Amichevole (31 agosto 2003), Germania-Italia 78-74 Torneo (4 agosto 2006), Italia-Francia 79-65 Torneo (5 agosto 2006), Germania-Italia 65-70 Per l’Italia si tratta della 36esima partecipazione alla fase finale di un Campionato Europeo (1935, 1937, 1939, 1946, 1947, 1951, 1953, 1955, 1957, 1959, 1963, 1965, 1967, 1969, 1971, 1973, 1975, 1977, 1979, 1981, 1983, 1985, 1987, 1989, 1991, 1993, 1995, 1997, 1999, 2001, 2003, 2005, 2007, 2011, 2013). Presenze e punti Azzurri all’EuroBasket Dino Meneghin 57/636 (8 edizioni) Pierluigi Marzorati 51/395 (7 edizioni) Roberto Brunamonti 48/295 (7 edizioni) Renato Villalta 45/428 (6 edizioni) Massimo Cosmelli 41/225 (5 edizioni) Massimo Masini 41/439 (5 edizioni) Ario Costa 41/218 (6 edizioni) Denis Marconato 39/201 (6 edizioni) Enrico Gilardi 38/229 (5 edizioni) Giulio Iellini 37/123 (5 edizioni) Flavio Carera 37/89 (5 edizioni) Renzo Vecchiato 36/244 (5 edizioni) Renzo Bariviera 35/338 (5 edizioni) Walter Magnifico 35/375 (5 edizioni) Giacomo Galanda 32/205 (5 edizioni) Gregor Fucka 31/362 (4 edizioni) Carlo Recalcati 30/252 (4 edizioni) Vittorio Ferracini 29/98 (4 edizioni) Riccardo Pittis 29/219 (4 edizioni) Gianni Bertolotti 28/207 (4 edizioni) Marino Zanatta 28/180 (4 edizioni) Ivan Bisson 28/182 (4 edizioni) Nando Gentile 28/199 (4 edizioni) Antonello Riva 25/467 (4 edizioni) Roberto Chiacig 24/376 (4 edizioni) Migliori marcatori in una singola gara di EuroBasket Andrea Bargnani 36 (Italia-Lettonia 71-62, 2011) Antonello Riva 33 (Italia-Spagna 97-76, 1989) Livio Franceschini 32 (Italia-Bulgaria 42-23, 1935) Mino Pasquini 32 (Italia-Finlandia 63-13, 1939) Antonello Riva 32 (Italia-Polonia 99-85, 1987) Antonello Riva 32 (Italia-Cecoslovacchia 90-66, 1987) Massimo Masini 31 (Italia-Urss 91-105, 1967) Antonello Riva 31 (Italia-Urss 84-87, 1989) Ufficio Stampa Fip ]]> Mon, 8 Dec 2014 17:30:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2015, Italia nel girone B con Turchia, Polonia, Bielorussia e Grecia ]]> Sat, 29 Nov 2014 16:01:00 UTC <![CDATA[ Europei Giovanili Maschili e Femminili 2015. I sorteggi dei gironi per Azzurri e Azzurre ]]> Europei Giovanili Maschili Under 20 (Lignano Sabbiadoro, Italia 7/19 luglio) Gruppo A: Croazia, Francia, Italia, Bosnia Erzegovina, Belgio Gruppo B: Serbia, Bulgaria, Grecia, Lettonia, Israele Gruppo C: Russia, Ucraina, Rep. Ceca, Spagna, Polonia Gruppo D: Lituania, Slovenia, Gran Bretagna, Turchia, Germania Il calendario dell'Italia nella prima fase 7 luglio Croazia-Italia 8 luglio Italia-Bosnia Erzegovina 9 luglio Belgio-Italia 11 luglio Italia-Francia Under 18 (Volos, Grecia 23 luglio/2 agosto) Gruppo A: Spagna, Rep. Ceca, Ucraina, Francia Gruppo B: Serbia, Montenegro, Lettonia, Germania Gruppo C: Italia, Turchia, Russia, Finlandia Gruppo D: Grecia, Bosnia Erzegovina, Lituania, Croazia Il calendario dell'Italia nella prima fase 23 luglio Italia-Turchia 24 luglio Russia-Italia 25 luglio Italia-Finlandia Under 16 (Kaunas, Lituania 6/16 agosto) Gruppo A: Turchia, Germania, Inghilterra, Russia Gruppo B: Spagna, Grecia, Israele, Lituania Gruppo C: Serbia, Italia, Bosnia Erzegovina, Finlandia Gruppo D: Francia, Lettonia, Montenegro, Croazia Il calendario dell'Italia nella prima fase 6 agosto Italia-Finlandia 7 agosto Italia-Bosnia Erzegovina 8 agosto Serbia-Italia Europei Giovanili Femminili Under 20 (Spagna, 2/12 luglio) Gruppo A: Serbia, Polonia, Germania, Russia Gruppo B: Francia, Slovacchia, Lettonia, Turchia Gruppo C: Spagna, Rep. Ceca, Ungheria, Italia Gruppo D: Paesi Bassi, Belgio, Ucraina, Portogallo Il calendario dell'Italia nella prima fase 2 luglio Spagna-Italia 3 luglio Italia-Repubblica Ceca 4 luglio Ungheria-Italia Under 18 (Celje, Slovenia 30 luglio, 9 agosto) Gruppo A: Italia, Lituania, Israele, Francia Gruppo B: Spagna, Portogallo, Polonia, Russia Gruppo C: Ungheria, Serbia, Slovenia, Belgio Gruppo D: Rep. Ceca, Paesi Bassi, Estonia, Croazia Il calendario dell'Italia nella prima fase 30 luglio Italia-Francia 31 luglio Israele-Italia 1 agosto Italia-Lituania Under 16 (Matosinhos, Portogallo 13/23 agosto) Gruppo A: Italia, Paesi Bassi, Rep. Ceca, Turchia Gruppo B: Croazia, Portogallo, Russia, Slovacchia Gruppo C: Belgio, Germania, Francia, Serbia Gruppo D: Ungheria, Inghilterra, Spagna, Lettonia Il calendario dell'Italia nella prima fase 13 agosto Italia-Turchia 14 agosto Repubblica Ceca-Italia 15 agosto Italia-Paesi Bassi Ufficio Stampa Fip ]]> Sun, 30 Nov 2014 10:04:00 UTC <![CDATA[ E' arrivata la Federbasket APP! Scaricala gratuitamente su smartphone e tablet da Apple Store e Google Play ]]> minors, dove il tifo è ancor più legato alla passione di chi pratica questo meraviglioso sport.” I risultati. La Community della pallacanestro italiana conta circa 400 mila tesserati e più di 4.500.000 consumatori del “prodotto Basket” (fonte GfK Eurisko, 2013). La Federbasket APP vuole raggiungere tutti gli appassionati di pallacanestro e offrire loro un contenitore facile da consultare e sempre aggiornato sulla più preziosa e ricercata informazione gestita direttamente dalla Federazione Italiana Pallacanestro: i risultati. Dalla Serie A fino alla D regionale, passando per le Serie A2 Gold e Silver fino a tutte le categorie giovanili, la Federbasket APP consente di consultare tutti i risultati di i campionati nazionali e regionali, maschili e femminili. Le news. WeAreFamily, la campagna di Comunicazione della Federazione Italiana Pallacanestro a sostegno delle nostre Nazionali, vive in Federbasket APP con tutti gli appuntamenti, le imprese, le curiosità che coinvolgono la Maglia Azzurra. Nella sezione “News” spazio anche ai comunicati dei Settori della FIP e alle principali attività politiche e istituzionali della Presidenza Federale, pubblicate su www.fip.it. Federbasket Card. La Federbasket APP è anche un veicolo di marketing che sostituisce la Basket Card, ora smaterializzata ma sempre con il solido obiettivo di fidelizzare tutti gli appassionati di pallacanestro. La card digitale My Federbasket Card permette a tutti coloro che scaricano la Federbasket APP di approfittare delle Convenzioni e delle Promozioni delle aziende sponsor della Federazione Italiana Pallacanestro. Attraverso la Federbasket Card è inoltre possibile accedere direttamente allo shop-online con i prodotti ufficiali della Nazionale italiana di pallacanestro e il merchandising della FIP. Grazie alle notifiche “push” l'App segnala sul device le nuove offerte degli Sponsor e delle aziende inserzioniste, con la possibilità di conoscere immediatamente i punti vendita interessati. Social Media e Web BaskeTv Dalla Federbasket APP puoi connetterti con un semplice “touch” con i social media e con la web tv della FIP: www.facebook.com/FIPufficiale; twitter @italbasket; Instagram (italbasket); www.youtube.com/fipbasketv ; www.fip.it/basketv/ Basket DOVE Sono 3.500 le società cestistiche e 2.500 i centri minibasket sparsi su tutto il territorio nazionale. Grazie al sistema di geolocalizzazione della sezione “Basket DOVE” la Federbasket APP trova i “canestri” più vicini a te, gli indirizzi e i contatti per raggiungerli. Lexicon Digital Media realizza progetti strategici per il mondo delle imprese e delle istituzioni nell’ambito dei new media. Vanta un’esperienza consolidata nel corso degli anni grazie all’integrazione di competenze nel design e l’Information Technology. Lexicon ha sempre anticipato le nuove frontiere della comunicazione digitale affiancando i propri clienti nella creazione dei loro progetti di digital communication. L’analisi conoscitiva del cliente, del mercato in cui opera e delle sue esigenze di comunicazione, unita alla conoscenza degli strumenti tecnologici disponibili e dell’analisi dei trend tecnologici consente di disegnare, caso per caso, un percorso ideale da compiere, individuando gli strumenti più idonei. La Federbasket APP è scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play e può essere installata su tutti i mobile device supportati dai sistemi operativi iOS e Android. Ufficio Stampa Fip ]]> Thu, 6 Nov 2014 15:29:00 UTC