<![CDATA[ News della Federazione Italiana Pallacanestro ]]> Fri, 27 May 2016 06:29:25 UTC <![CDATA[ Comincia l’attività della Nazionale 2016. Pre raduno Azzurro a Bologna (30 maggio/4 giugno). Sette i convocati del CT Ettore Messina ]]> I CONVOCATI Abass Awudu Abass (1993, 200, A, Acqua Vitasnella Cantù) Andrea Bargnani (1985, 213, A/C, Free Agent) Marco Cusin (1985, 211, C, Vanoli Cremona) Simone Fontecchio (1995, 203, A, Obiettivo Lavoro Bologna) Davide Pascolo (1990, 202, A, Dolomiti Energia Trento) Giuseppe Poeta (1985, 191, P, Dolomiti Energia Trento) Luca Vitali (1986, 201, P, Vanoli Cremona) Staff Allenatore: Luca Dalmonte Assistente Allenatore: Cristian Fedrigo Preparatoro Fisico: Francesco Cuzzolin Medico: Roberto Ciardo Ortopedico: Raffaele Cortina Fisioterapisti: Roberto Oggioni, Francesco Ciallella Team Manager: Massimo Valle Addetto Stampa: Francesco D’Aniello Il programma Lunedì 30 maggio Ore 17.00 – Allenamento (Cierrebi Club) Martedì 31 maggio Ore 9.30 – Sala pesi e allenamento Ore 17.00 – Allenamento (Cierrebi Club) Mercoledì 1 giugno Ore 10.00 – Allenamento Ore 17.00 – Allenamento (Cierrebi Club) Giovedì 2 giugno Ore 9.30 – Sala pesi e allenamento Ore 17.00 – Allenamento (Cierrebi Club) Venerdì 3 giugno Ore 10.00 – Sala pesi e allenamento Ore 17.00 – Allenamento (Cierrebi Club) Sabato 4 giugno Ore 9.30 – Sala pesi e allenamento Fine raduno Nota per i colleghi della stampa Gli allenamenti si svolgeranno a porte chiuse presso il Cierrebi Club di Via Marzabotto 24 a Bologna. L’accesso ai colleghi sarà consentito solo ed esclusivamente nei primi 15 minuti di ogni singola sessione pomeridiana (lunedì/venerdì). Ufficio Stampa Fip ]]> Tue, 24 May 2016 13:20:00 UTC <![CDATA[ Il presidente Petrucci allo IED di Milano per il case history "GEAS Basket, come comunicare il family team nello sport" ]]> Wed, 25 May 2016 09:47:00 UTC <![CDATA[ Domenica 22 maggio il via al raduno di Roma. Tra le Azzurre, Elisa Ercoli sostituisce Emily Correal ]]> Sat, 21 May 2016 12:38:00 UTC <![CDATA[ Finale Under 18 Femminile a Roseto, Umana Venezia campione d'Italia, Battipaglia ko in finale (51-29) ]]> Reyer Venezia-Battipaglia 51-29 L’eccellente avvio di Venezia (8-0 con la tripla di Cubaj, il contropiede di Anna Togliani e il gioco da tre punti di Castello) non ha spaventato Battipaglia, che stringendo in difesa e affidandosi in attacco a Olbis Futo è riuscita a tornare a contatto e a trovare il primo contatto sul 15-14. Per la prima volta in queste Finali, la Reyer ha sofferto a rimbalzo (20-27 al termine del primo tempo) e tirato con percentuali molto basse (5/29 in 20’) riuscendo ad andare all’intervallo lungo (21-20) con un piccolo vantaggio solo grazie alle 17 palle recuperate. Battipaglia ha sofferto non poco la straordinaria aggressività difensiva orogranata ma nella propria metà campo ha restituito la stessa intensità chiudendo l’area e costringendo spesso le esterne della Reyer a tiri a bassa percentuale. Nel terzo quarto Venezia ha continuato a faticare a trovare la via del canestro ma con Pinzan e Togliani ha trovato i punti del +7 (27-20) facendo la differenza nella propria metà campo e tenendo Battipaglia a digiuno nei primi 5 minuti del parziale: Riga ha richiamato in panchina Olbis, in precarie condizioni fisiche per un problema al tendine d’Achille, dall’altra parte sono state Madera e Anna Togliani a spingere Venezia sul +7 (35-28). Nell’ultimo parziale la Reyer ha ulteriormente allungato con la sospensione di Giulia Togliani, col passare dei minuti Battipaglia ha smarrito lucidità e l’Umana ha potuto consolidare il proprio vantaggio (tripla di Pinzan, 40-28) legittimando uno scudetto meritatissimo. Minibasket Battipaglia-Umana Reyer Venezia 29-51 (11-12, 20-21, 28-33, 29-51) Battipaglia: Cremona 4 (2/2 da 2), Scarpato (0/1 da 2), Rauti* 5 (2/5, 0/1), Patera* 9 (4/5, 0/2), Trucco* (0/3, 0/1), Martines, Fabbricini (0/2 da 2), Sapienza (0/5 da 2), Diop ne, Andrè* 11 (2/5 da 2), Codispoti ne, Pastena* (0/2 da 2) Tiri Da 2: 10/30 - Tiri da 3: 0/4 - Tiri Liberi: 9/16 - Rimbalzi: 49 5+44 (Sapienza Salerno 9) - Assist: 5 (Rauti 3) Allenatore: Riga Massimo, Assistente: Cavalieri Mauro Reyer Venezia: Coffau 5 (1/1, 1/1), Destro (0/6, 0/1), Gamba, Cubaj* 4 (0/3, 1/1), Smorto* 2 (1/5, 0/1), Castello* 5 (2/9, 0/1), Madera 9 (3/8, 0/1), Galazzo (0/1 da 3), Togliani 5 (0/5, 1/3), Togliani* 8 (4/10, 0/4), Destro 5 (1/2, 1/2), Pinzan* 8 (4/7, 0/6) Tiri Da 2: 16/56 - Tiri da 3: 4/22 - Tiri Liberi: 7/11 - Rimbalzi: 37 16+21 (Castello 7) - Assist: 6 (Cubaj 3) Allenatore: Galigani Gabriele, Assistente: Liberalotto Andrea. Arbitri: Corrias, Mottola, Marziali Finale terzo posto Marghera-Costa Masnaga 72-67 Sul gradino più basso del podio si accomoda la Ritt Meyer Marghera, splendida protagonista di queste Finali al pari della Partec Costa Masnaga, battuta oggi 72-67. A fare la differenza per la squadra veneta sono stati soprattutto i 31 punti di Clara Chicchisiola, ottimamente supportata da Cecili (18) e Baldi (17). Come nella semifinale persa con Battipaglia, Costa Masnaga è scivolata fino a -16 nel terzo quarto e poi però ha trovato una reazione di grande orgoglio che l’ha riportata a contatto nei minuti finali: anche in questa occasione la miglior marcatrice della formazione lombarda è stata Cincotto con 18 punti, in doppia cifra anche Del Pero a quota 16, Meroni (13) e Balossi (12). Nell’ultimo quarto Marghera ha trovato la lucidità per gestire al meglio gli ultimi possessi, nel momento in cui la Partec si era riportata a -3, e ha così potuto chiudere sul +5 per un terzo posto estremamente prestigioso per la società veneta. Partec Costa Masnaga-Ritt Meyer Marghera 67-72 (15-13, 24-39, 44-58, 67-72) Costa Masnaga: Colognesi, Allevi, Novati 8 (3/4 da 2), Fontana (0/1 da 2), Del Pero* 16 (3/7, 2/4), Balossi 12 (2/4, 2/4), Frigerio* (0/2, 0/2), Nwohuocha, Cincotto 18 (4/6, 1/1), Meroni* 13 (6/11, 0/2), Polato* (0/2 da 2), Celli* (0/4, 0/3). Tiri Da 2: 18/41 - Tiri Da 3: 5/16 - Tiri Liberi: 16/26 - Rimbalzi: 34 8+26 (Cincotto 9) - Assist: 4 (Balossi 1) - Cinque Falli: Novati Allenatore: Ranieri Fabrizio, Assistente: De Milo Cosimo Marghera: Chicchisiola* 31 (9/15, 1/3), Scaramuzza* (0/2, 0/1), Salmaso 1 (0/3 da 2), Baldi* 17 (7/11 da 2), Scaramuzza Ne, Bobbo* (0/1 da 2), Scalabrin Ne, Trevisanato Ne, Cecili* 18 (6/13, 0/2), Fiorin 5 (1/1, 1/1), Stangherlin Ne, Toffolo (0/3 da 2). Tiri Da 2: 23/49 - Tiri Da 3: 2/7 - Tiri Liberi: 20/30 - Rimbalzi: 41 9+32 (Baldi 8) - Assist: 8 (Cecili 3) - Cinque Falli: Fiorin Allenatore: Iurlaro Francesco Arbitri: Lanciotti, Pierantozzi, Bellamio. CLASSIFICA FINALE 1. Umana Venezia 2. Minibasket Battipaglia 3. Ritt Meyer Marghera 4. Partec Costa Masnaga LE FINALI Umana Venezia-Minibasket Battipaglia 51-29 Ritt Meyer Marghera-Partec Costa Masnaga 72-67 LE SEMIFINALI Venerdì 20 maggio Minibasket Battipaglia-Partec Costa Masnaga 67-64 Umana Venezia-Ritt Meyer Marghera 63-25 LA PRIMA FASE GIRONE A Prima giornata Geas-Battipaglia 41-55; Varese-Marghera 55-73 Seconda giornata Marghera-Battipaglia 43-73; Geas-Varese 57-80 Terza giornata Varese-Battipaglia 54-77; Geas-Marghera 49-63 Classifica: Battipaglia 6; Marghera 4; Varese 2; Geas 0. GIRONE B Prima giornata Venezia-Costa Masnaga 58-45; Schio-Ancona 50-56 Seconda giornata Venezia-Ancona 76-36; Schio-Costa Masnaga 66-81 Terza giornata Venezia-Schio 64-78; Costa Masnaga-Ancona 69-66 Classifica: Venezia 6; Costa Masnaga 4; Ancona 2; Schio 0. Ufficio Stampa FIP ]]> Sat, 21 May 2016 17:51:00 UTC <![CDATA[ Ecco la "Streetball Dunkers League", al Mondiale di Guangzhou schiaccia con la Maglia Azzurra! ]]> Thu, 19 May 2016 10:16:00 UTC <![CDATA[ Streetball Italian Tour 2016, manca poco alla tappa di Roma (28-29 maggio) ]]> Mon, 9 May 2016 14:31:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale U20M Elite, Vis 2008 Ferrara Campione d’Italia. Battuta 70-64 la Grissin Bon Reggio Emilia. Pino Dragons Firenze terzo ]]> I risultati delle Finali Finale Scudetto Vis 2008 Ferrara-Grissin Bon Reggio Emilia 70-64 Finale 3º-4º posto Le Bocce Erba-Pino Dragons Firenze 50-59 Miglior Quintetto Stefano Ceppi (Le Bocce Erba) Lorenzo Passoni (Pino Dragons Firenze) Arturs Strautins (Grissin Bon Reggio Emilia) Matteo Ghirelli (Vis 2008 Ferrara) Lazar Kekovic (Vis 2008 Ferrara) Miglior Allenatore Lapo Salvetti (Pino Dragons Firenze) CRONACA E TABELLINI VIS 2008 FERRARA-GRISSIN BON REGGIO EMILIA 70-64 Al Palazzetto dello Sport di Vicenza si affrontano due squadre che si conoscono bene: in campionato Reggio Emilia e Ferrara si sono sfidate due volte, in entrambe le occasioni a vincere era stata la Reggiana. La Grissin Bon parte dunque con i favori dei pronostici. Kekovic, Verrigni, Mastrangelo, Ghirelli ed Ebeling il quintetto di partenza di Ferrara, Strautins, Lever, Mitt, Bonacini e Zucchi quello di Reggio Emilia. In avvio di match botta e risposta da parte delle due squadre, dopo 2’30’’ Ferrara 8, Reggio Emilia 8. Nei primi minuti la grande pressione difensiva non fa decollare il match, la tripla di Giacomo Lavacchielli prova a vivacizzarlo. A fine primo quarto Reggio Emilia è avanti 16-18. Il primo sorpasso di Ferrara nel secondo quarto arriva dopo 1’35’’ con la tripla di Lazar Kekovic (21-20). La Vis spinge e si porta sul 25-20, Giuseppe Mangone chiama timeout. Alberto Zamparelli dalla distanza prova a scuotere la Reggiana, Kekovic risponde (29-25). La Vis fa male dall’arco, la Grissin Bon cerca di sfruttare la sua fisicità sotto canestro, ma sono la tripla di Luca Degli Esposti e il contropiede di Federico Bonacini a regalare il nuovo vantaggio (34-35) a Reggio Emilia a 1’ dall’intervallo. Non tarda ad arrivare il controsorpasso della Vis, che a metà gara conduce 36-35. Alla ripresa la tripla di Bonacini apre le ostilità di un match che continua ad essere molto intenso. E’ proprio il playmaker reggiano a prendere per mano la sua squadra e a regalare il +6 alla Grissin Bon (41-47). Dall’altra parte è Kekovic, con una penetrazione e una stoppata, a fare la voce grossa, ma è la tripla di Marco Brilli a regalare il -1 alla Vis (48-49). L’antisportivo fischiato a Strautins consente a Verrigni di riportare avanti Ferrara dalla lunetta: quando mancano 10’ Ferrara 53, Reggio Emilia 51. Nessuna delle due squadre riesce a trovare l’allungo che può indirizzare l’incontro e il match viaggia sempre sul filo dell’equilibrio: al 35° Ferrara però è avanti di 4 lunghezze: 60-56. La palla inizia a pesare per la Grissin Bon e il canestro dall’arco di Verrigni complica ulteriormente il tentativo di rimonta dei reggiani: 63-56 a 3’ dal termine, Mangone chiama sospensione. Ferrara prova a scappare con la tripla di Ghirelli, i liberi di Bonacini tengono in vita Reggio Emilia, ma è la schiacciata di Michele Ebeling a chiudere la gara: finisce 70-64, Vis 2008 Ferrara è Campione d’Italia U20 Elite. VIS 2008 FERRARA-GRISSIN BON REGGIO EMILIA 70-64 (16-18, 36-35, 53-51) VIS 2008 FERRARA: Ferrara ne, Cervellati ne, Bianchi 2 (1/3, 0/1), Brilli 3 (1/1 da 3), Chemello, Kekovic* 14 (3/10, 2/4), Verrigni* 9 (1/5, 1/2), Cavicchioli ne, Mastrangelo* 19 (5/10, 1/1), Ghirelli* 14 (2/5, 2/5), Gamberini 2 (1/1 da 2), Ebeling* 7 (2/4, 1/8). All: Franchella Tiri da 2: 15/39 - Tiri da 3: 8/22 - Tiri Liberi: 16/20 - Rimbalzi: 46 9+37 (Kekovic 9) - Assist: 13 (Kekovic 3) GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Zamparelli 5 (1/6, 1/4), Bondioli ne, Galeotti 2 (1/2 da 2), Strautins* 17 (5/14, 1/5), Lever* 4 (2/8 da 2), Lavacchielli 9 (3/9, 1/6), Mitt* 2 (1/1 da 2), Degli Esposti Castori 5 (1/4, 1/5), Giglioli, Bonacini* 16 (4/7, 1/7), Zucchi* 4 (2/2, 0/1), Vigori (0/2 da 2). All: Mangone Tiri da 2: 20/55 - Tiri da 3: 5/28 - Tiri Liberi: 9/14 - Rimbalzi: 55 23+32 (Strautins 24) - Assist: 11 (Bonacini 4) Arbitri: Giovannetti, Puccini LE BOCCE ERBA-PINO DRAGONS BK FIRENZE 50-59 Parte forte il Pino Dragons con un parziale di 0-8 nei primi 3’. E’ Alessandro Colombo a segnare il primo canestro di Erba, che però subisce la velocità dei fiorentini: 2-12, coach Cristian Testa chiama il primo timeout dell’incontro. Continua a fare la gara la squadra allenata da Lapo Salvetti, che vola sul +17 all’8° (4-21); a fine primo quarto Pino Dragons avanti 8-21. Non cambia la musica nella seconda frazione, Firenze vola sul 12-31 a 5’ dall’intervallo lungo e tocca il +23 a fine periodo: a metà gara Le Bocce 16, Pino Dragons 39. Più equilibrio al rientro in campo, con i comaschi che cercano di ricucire lo strappo con le triple di Stefano Ceppi e Andrea Rigamonti: 34-46 al 27°. Firenze risponde con Lorenzo Passoni, poi la tripla di Rigamonti regala a Le Bocce il -11 di fine terzo quarto (38-49). Le squadre si rispondono colpo su colpo nell’ultimo periodo e quando mancano 5’ sono sempre 11 i punti che separano le due squadre: 44-55 per i toscani. Erba tocca il -9, ma non basta: finisce 50-59, Pino Dragons chiude terzo. LE BOCCE ERBA-PINO DRAGONS BK FIRENZE 50-59 (8-21, 16-39, 38-49) LE BOCCE ERBA: Meroni, Galli (0/1 da 2), Rigamonti* 3 (1/2 da 3), Ceppi 19 (4/9, 3/9), Rigamonti 8 (4/5, 0/1), Panzeri* 2 (1/2 da 2), Bloise* (0/1 da 2), Cazzaniga 2 (1/1, 0/3), Stillo* 3 (1/1 da 2), Crippa 5 (2/3 da 2), Colombo* 6 (3/8, 0/1), Romanò 2 (0/2, 0/4). Allenatore: Testa Tiri da 2: 16/33 - Tiri da 3: 4/20 - Tiri Liberi: 6/8 - Rimbalzi: 34 8+26 (Colombo 7) - Assist: 10 (Rigamonti 4) PINO DRAGONS BK FIRENZE: Catarzi 2 (1/5, 0/1), Messina, Merlo* 5 (1/7, 1/3), Filippi* 10 (4/7, 0/1), Passoni* 12 (3/5, 2/7), Seracini (0/1 da 3), Zucchermaglio ne, Pezzati 3 (1/3 da 3), Piccini 4 (2/2 da 2), Goretti* 14 (7/14 da 2), Gherardi ne, Nardi* 9 (2/6, 1/2). Allenatore: Salvetti. Tiri da 2: 20/46 - Tiri da 3: 5/18 - Tiri Liberi: 4/11 - Rimbalzi: 43 17+26 (Merlo 8) - Assist: 20 (Nardi 7) Arbitri: De Bernardi, Esposito Abate Ufficio Stampa Fip ]]> Sun, 15 May 2016 18:32:00 UTC <![CDATA[ A1 Femminile, Schio campione d'Italia 2015-16. I complimenti del Presidente Petrucci ]]> Sun, 15 May 2016 18:22:00 UTC <![CDATA[ Mondiali Under 18 3x3, il calendario dei gironi di Astana (1-5 giugno) ]]> MASCHILE Nicholas Dessì (1998, 1.97, Blu Orobica) Flavio Gay (1998, 1.85, College Basketball) Emanuele Giorgi (1998, 1.98, Pol. Battipagliese) Andrea Mezzanotte (1998, 2.02, Dil. Blu Orobica) Giocatori a disposizione: Creati Filippo (1998, 1.90, Pallacanestro Don Bosco) De Zardo Lorenzo (1999, 2.00, Universo Treviso) Calendario 1 giugno Italia-Qatar (ore 18.10); Italia-Kazakistan (ore 19.40) 3 giugno Italia-Romania (ore 16.35); Italia-Indonesia (ore 20.20) FEMMINILE Elena Castello (1998, 1.82, Umana Reyer Venezia) Francesca Parmesani (1998, 1.80, Tec-Mar Crema) Sara Polato (1998, 1.83, B&P Autoricambi Costa Masnaga) Anna Togliani (1998, 1.68, Umana Reyer Venezia) Giocatrici a disposizione: Sofia Savini (1998, 1.72, Virtus Casteggio) Susanna Toffali (1998, 1.70, Ecodent Villafranca) Calendario 2 giugno Italia-Polonia (ore 18.50); Italia-Kazakhistan (ore 20.40). 4 giugno Italia-Paesi Bassi (ore 16.30); Italia-Usa (ore 20.00) Staff Capo Delegazione: Fausto Maifredi Team Manager: Maria Cristina Curcio Referente Tecnico: David Restelli Team Leader Under 18M: Marco Albanesi Team Leader Under 18F: Angela Adamoli Medico: Roberto Barbieri Fisioterapista: Salvatore De Fusco Ufficio Stampa FIP ]]> Thu, 12 May 2016 14:48:00 UTC <![CDATA[ Italbasket: i 24 Azzurri scelti dal CT Ettore Messina per la lista FIBA ]]> I 24 atleti nella lista FIBA 1. Abass Awudu Abass (1993, 200, A, Acqua Vitasnella Cantù) 2. Pietro Aradori (1988, 194, A, Grissin Bon Reggio Emilia) 3. Andrea Bargnani (1985, 213, A/C, Free Agent) 4. Marco Stefano Belinelli (1986, 196, A/G, Sacramento Kings – NBA) 5. Bruno Cerella (1986, 194, A/G, EA7 Armani Milano) 6. Riccardo Cervi (1991, 214, C, Sidigas Avellino) 7. Andrea Cinciarini (1986, 193, P, EA7 Armani Milano) 8. David Reginald Cournooh (1990, 187, P/G, Enel Brindisi) 9. Marco Cusin (1985, 211, C, Vanoli Cremona) 10. Luigi Datome (1987, 201, A, Fenerbahce Ulker Istanbul – Turchia) 11. Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia) 12. Andrea De Nicolao (1991, 185, P, Grissin Bon Reggio Emilia) 13. Simone Fontecchio (1995, 203, A, Obiettivo Lavoro Bologna) 14. Danilo Gallinari (1988, 205, A, Denver Nuggets – NBA) 15. Alessandro Gentile (1992, 201, G/A, EA7 Armani Milano) 16. Daniel Lorenzo Hackett (1987, 197, P/G, Olympiacos – Grecia) 17. Daniele Magro (1987, 208, C, EA7 Armani Milano) 18. Nicolò Melli (1991, 205, A/C, Brose Bamberg – Germania) 19. Davide Pascolo (1990, 202, A, Aquila Basket Trento) 20. Giuseppe Poeta (1985, 191, P, Aquila Basket Trento) 21. Achille Polonara (1991, 203, A, Grissin Bon Reggio Emilia) 22. Luca Vitali (1986, 201, P, Vanoli Cremona) 23. Michele Vitali (1991, 196, P, Obiettivo Lavoro Bologna) 24. Andrea Zerini (1988, 205, A, Enel Brindisi) Ufficio Stampa Fip ]]> Thu, 5 May 2016 15:35:00 UTC <![CDATA[ Sky diventa la casa delle nostre Nazionali, accordo con la FIBA ed esclusiva fino al 2021 ]]> I TORNEI INTERNAZIONALI DI BASKET FIBA IN ONDA SU SKY UOMINI 2016 FIBA Olympic Qualifying Tournament: i 3 tornei pre olimpici, con in campo a Torino dal 4 al 9 luglio anche l’Italia, alla ricerca di un posto per Rio De Janeiro. Pre Olimpico anche in Serbia (dal 4 al 9) e nelle Filippine (dal 4 al 10) 2017 FIBA EuroBasket dal 31 agosto al 17 settembre 2017, l’Europeo in Finlandia, Israele, Romania e Turchia 2017-2019 European Qualifiers to the 2019 FIBA Basketball World Cup: da novembre 2017 a febbraio 2019, le qualificazioni europee alla Coppa del Mondo 2019 2019 Basketball World Cup: dal 31 agosto al 15 settembre 2019, la Coppa del Mondo in Cina 2019-2021 FIBA EuroBasket Qualifiers: da novembre 2019 a febbraio 2021, le qualificazioni all’Europeo 2021 2021 FIBA Eurobasket Cup: da agosto a settembre 2021, l’Europeo (in sedi ancora da stabilire) inoltre: 2021 FIBA AmeriCup 2021 FIBA AsiaCup 2021 FIBA AfroBasket Cup DONNE 2017 FIBA Eurobasket Women: dal 16 al 25 giugno 2017, l’Europeo in Repubblica Ceca 2018 FIBA Women’s Basketball World Cup: a settembre 2018, la Coppa del Mondo in Spagna 2019 FIBA Eurobasket Women: a giugno (in date e sedi ancora da stabilire) 2021 FIBA Eurobasket Women: a giugno (in date e sedi ancora da stabilire) ]]> Fri, 6 May 2016 14:41:00 UTC <![CDATA[ Torneo di Qualificazione Olimpica FIBA 2016 a Torino, aperti gli accrediti stampa ]]> FIBA Media Portal (è necessaria la registrazione). Per chi fosse già in possesso dell'account, per accedere alla procedura basterà inserire le proprie credenziali (indirizzo mail e password) e selezionare l’evento desiderato. La procedura per le richieste di accredito chiuderà venerdì 24 giugno. Termini e condizioni - Solo gli iscritti all’ordine dei giornalisti potranno fare richiesta dell’accredito stampa. - Verranno prese in considerazione solamente le domande compilate e presentate online entro i termini stabiliti. - La procedura di accreditamento online ha funzione di semplice richiesta e non garantisce l’automatica concessione dell’accredito. - Ogni richiesta di accredito stampa per una manifestazione FIBA è relativa a un singolo evento. - La decisione finale di concedere l’accredito spetta a FIBA. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.fiba.com/it/oqt/italy/2016/media#tab=element_2_0 oppure scrivere a: accreditation@fiba.com. ]]> Mon, 2 May 2016 11:11:00 UTC <![CDATA[ Tour 2016, tappe a Roma, Torino e Salerno: Finals a Riccione (29-31/7) ]]> Fri, 15 Apr 2016 08:56:00 UTC <![CDATA[ Torneo Pre Olimpico di Torino, dal 4 aprile aperta la prevendita: i prezzi dei biglietti ]]> www.fiba.com/it/OQTItaly. In allegato il documento con tutte le informazioni relative alla biglietteria. ]]> Fri, 18 Mar 2016 13:49:00 UTC <![CDATA[ Nazionale A maschile. Il programma dell’estate 2016. La strada Azzurra verso Torino ]]> Estate 2016 Pre raduno a Bologna (31 maggio/5 giugno) Raduno a Folgaria (6/15 giugno) Trentino Basket Cup (Trento, PalaTrento) 17 giugno. Italia-Repubblica Ceca; Turchia-Cina 18 giugno. Finali Media Day (20 giugno, sede e orario da definire) Raduno a Bologna (20/24 giugno) Basketball City Tournament (Bologna, PalaDozza) 25 giugno. Italia-Filippine; Canada-Cina 26 giugno. Finali Raduno a Torino (27 giugno/3 luglio) Amichevole (30 giugno, Biella, BiellaForum) Italia-Portorico FIBA Olympic Qualifying Tournament (4/9 luglio, Torino, PalaAlpitour) Gruppo B Gruppo A 4 luglio. Italia-Tunisia 4 luglio. Grecia-Iran 5 luglio. Italia-Croazia 5 luglio. Iran-Messico 6 luglio. Tunisia-Croazia 6 luglio. Grecia-Messico 7 luglio. Riposo 7 luglio. Riposo 8 luglio. Semifinali 8 luglio. Semifinali 9 luglio. Finale 9 luglio. Finale *gli orari delle gare e la copertura tv saranno comunicati in seguito Ufficio Stampa Fip ]]> Wed, 2 Mar 2016 11:02:00 UTC