<![CDATA[ News della Federazione Italiana Pallacanestro ]]> Mon, 27 Apr 2015 00:13:04 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Beko U19 Femm. Magika Castel San Pietro Campione d'Italia, battuto in finale il Minibasket Battipaglia 60-55 ]]> Questa è una squadra che quando è un po' spalle al muro tira fuori tutto. Noi all'intervallo eravamo in condizioni di non vincerla mai la partita. Ho detto alle mie ragazze che eravamo stati miracolati per essere solo sotto di 2 punti. Poi quando si sono trovate spalle al muro a quel punto li sono venuti fuori i loro attributi. Dietro a questa vittoria c'è lo spirito di sacrificio e la voglia di vincere delle mie giocatrici". Le parole di Massimo Riga, allenatore di Battipaglia: "E' andata male perché non siamo riusciti a tenere il loro uno contro uno ed il loro penetra e scarica. Ci siamo disunite, i falli hanno un po' condizionato tutte le rotazioni ed è arrivato praticamente niente dalla panchina, ma soprattutto qualcuna del quintetto ha prodotto molto poco. Se gioca solo Tagliamento in fase offensiva diventiamo una squadra troppo prevedibile". Miglior quintetto della manifestazione: Stefania Trimboli (Minibasket Battipaglia) Mariella Santucci (Alfagomma Magika Pallacanestro) Marzia Tagliamento (Minibasket Battipaglia) Carlotta Gianolla (Umana Reyer Venezia) Olbis André Futo (Fortitudo Rosa Bologna) Miglior allenatore: Andrea Castelli (Fortitudo Rosa Bologna) I risultati delle Finali Finale 1°-2° posto Alfagomma Magika Pallacanestro - Minibasket Battipaglia 60-55 (15-16, 30-32, 43-37) CASTEL SAN PIETRO: Vespignani 12 (3/6, 0/2), Bardasi (0/1 da tre), Capucci 6 (0/1, 2/6), Franceschelli 4 (1/5, 0/1), Vitari 10 (5/7, 0/1), Lipparini, Tosi (0/1 da due), Tintorri, Montan, Pazzaglia 6 (3/6 da due), Santucci 10 (3/9, 1/7), Keys 12 (5/10). All. Seletti Tiri Liberi: 11/22 - Rimbalzi: 37 27+10 (Keys 13) - Assist: 12 (Santucci 5) BATTIPAGLIA: Russo A., Marchetti 1, Prosperi, Tagliamento 22 (8/20, 2/6), Di Donato 5 (1/4, 1/3), Russo F. 10 (1/3, 2/4), Mirra, Cutrupi 2 (1/1 da due), Hernandez 2 (1/5, 0/1), Trimboli 9 (4/8, 0/2), Costa 4 (1/5 da due), Rauti. All. Riga Tiri Liberi: 6/10 - Rimbalzi: 43 30+13 (Russo F. 9) - Assist: 6 (Trimboli 2) Finale 3°-4° posto Umana Reyer Venezia - Fortitudo Rosa Bologna 68-42 (13-12, 32-23,46-34) VENEZIA: Porcu 3 (0/1, 1/4), Colombo 2 (1/2, 0/2), Fassina 12 (3/5, 2/3), Pan 13 (3/8, 2/5), Cubaj 7 (3/7, 0/1), Gianolla 7 (3/8 da due), Smorto 7 (2/4 da tre), Castello 7 (2/5, 1/2), Muffato 1 , Destro 3 (0/2, 1/2), Togliani G. 6 (0/1, 2/4), Togliani A. (0/3, 0/3). All. Da Preda Tiri Liberi: 5/9 - Rimbalzi: 45 33+12 (Pan 11) - Assist: 13 (Pan, Cubaj, Castello 3) BOLOGNA: Zampiga (0/3 da due), Venturi M. 12 (3/8, 2/2), Torresani 5 (1/4, 1/9), Venturi F. (0/1, 0/1), Capelli 2 (1/2 da due), Poletti (0/4 da due), Patera, Cordola 10 (5/12, 0/5), Melchioni 4 (2/6 da due), Angelini, Gibellini (0/1 da due), André Futo 9 ()4/8, 0/1. All. Castelli Tiri Liberi: 1/6 - Rimbalzi: 50 33+17 (Cordola 14) - Assist: 9 (Venturi, Torresani, Cordola, Melchioni 2) Ufficio Stampa FIP ]]> Sat, 25 Apr 2015 19:03:00 UTC <![CDATA[ Il palinsesto di ItalbasketHD. Da domenica 26 a giovedì 30 tanto basket targato Fip sui canali Sky Sport ]]> Domenica 26 aprile Sky Sport 2, ore 18,00 Schio–Ragusa Gara2 finale scudetto femminile Lunedì 27 aprile Rubriche in onda su Sky Sport 3 dalle 18,00 Overtime A2 Stepback Ragusa We Are family Martedì 28 aprile Rubriche in onda Sky Sport3 dalle 18.00 Overtime A1 femminile Speciale Finale Nazionale Under 19 femminile FipNews Coast to Coast Mercoledì 29 aprile Sky Sport 3, ore 20.30 Ragusa-Schio, Gara 3 finale scudetto femminile Giovedì 30 aprile Primo turno playoff A2 maschile, eventuale gara3 Ufficio Stampa Fip ]]> Sat, 25 Apr 2015 10:56:00 UTC <![CDATA[ Su ItalbasketHD la Finale Scudetto A1 Femminile. Domenica su Sky Sport 2 HD Gara2 Schio-Ragusa (ore 18.00) ]]> Sat, 25 Apr 2015 09:34:00 UTC <![CDATA[ Sport ed integrazione, le Buon Pratiche. Come partecipare al progetto Fratelli di Sport ]]> Buone Pratiche, nell’ambito del programma di azioni previste dal Progetto Sport e Integrazione, grazie al rinnovato accordo di programma, per il secondo anno consecutivo, tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e il CONI. Per partecipare all’iniziativa è necessario compilare, entro il 31 maggio, l'apposito modulo disponibile sul sito ufficiale del Progetto, www.fratellidisport.it, dal quale è possibile anche consultare il regolamento della “call” e scaricare il Manifesto per conoscere i valori, gli obiettivi e le azioni del Progetto “Sport e Integrazione” e sul portale dell’Integrazione dei Migranti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (www.integrazionemigranti.gov.it). I Progetti partecipanti, per essere ammessi, devono attribuire un ruolo centrale all’etica sportiva come veicolo di integrazione, al rispetto delle regole e all’applicazione dei Principi del Manifesto dello Sport e dell’Integrazione, quali la Fratellanza Sportiva e la Non Violenza, la Valorizzazione delle diversità e delle unicità, il Rispetto e la Consapevolezza del ruolo, il Rispetto delle regole e la Lealtà Sportiva, il Diritto allo Sport. Saranno considerati Buone Pratiche i progetti che, oltre a rispettare i Principi di Sport e Integrazione, rispondano a determinate caratteristiche quantitative e qualitative, in base alle quali verranno individuate le “Buone Pratiche più virtuose”. A livello quantitativo dovranno essere indicate e rispettate le seguenti caratteristiche: realizzazione del progetto negli ultimi tre anni (tra il 2012 e il 2015), numero di partecipanti coinvolti, territori ed enti coinvolti. Dal punto di vista qualitativo invece, le caratteristiche sono: pertinenza rispetto ai temi di Sport e Integrazione, applicazione dei Principi del Manifesto, coinvolgimento di giovani provenienti da un contesto migratorio, inclusione e risultati sul territorio, soggetti coinvolti nelle azioni (istituzioni, associazioni, rappresentanti delle comunità straniere, ecc.). Tutte le Buone Pratiche che avranno superato i criteri di ammissibilità saranno pubblicate sul sito www.fratellidisport.it e potranno partecipare alla fase di selezione, a cura del Comitato Tecnico-Scientifico di Sport e Integrazione affiancato da una apposita Commissione di valutazione. Tra i migliori progetti selezionati, pubblicati nel Manuale delle Buone Pratiche, saranno individuate le 12 Buone Pratiche più virtuose, quelle cioè che meglio avranno rappresentato e diffuso i valori di “Sport e Integrazione”, a cui sarà riservata una ampia visibilità sui media nazionali, con il sostegno di media partnership, la pubblicazione sul sito del CONI e sul portale dell’Integrazione dei Migranti del Ministero e, infine, la possibilità di godere di un grande momento di visibilità durante il Workshop nazionale Sport e Integrazione: le Buone Pratiche, in programma nel mese di ottobre. ]]> Sat, 25 Apr 2015 09:34:00 UTC <![CDATA[ Finale Nazionale Beko U19 F: per lo Scudetto Minibasket Battipaglia contro Magika Pallacanestro ]]> I risultati delle Semifinali - Venerdì 24 aprile Umana Reyer Venezia - Alfagomma Magika Pallacanestro 51-61 Minibasket Battipaglia - Fortitudo Rosa Bologna 67-46 Il programma delle Finali - Sabato 25 aprile Campo "A", Pala Zauli di Via Don Minzoni Finale 3°- 4° posto Umana Reyer Venezia - Fortitudo Rosa Bologna, ore 16.00 Finale 1° - 2° posto Alfagomma Magika Pallacanestro - Minibasket Battipaglia, ore 18:00 ore 19.45 Premiazione delle 4 squadre finaliste Per seguire tutti gli incontri del Pala Zauli in diretta streaming su pianetabasket.com clicca qui Per seguire il live score delle partite grazie al referto elettronico clicca qui Per conoscere le statistiche di tutte le gare clicca qui Risultati e tabellini delle Semifinali - Venerdì 24 aprile Pala Zauli di Via Don Minzoni Umana Reyer Venezia - Alfagomma Magika Pallacanestro 51-61 Venezia parte subito forte e con un break di 8-0 si porta avanti 12-3. Da quel momento in poi però la Reyer non riesce più a trovare la via del canestro e Magika a cavallo tra primo e secondo quarto piazza un parziale di 17-0 che le permette di ribaltare completamente il risultato e andare sul 12-20 in proprio favore. La squadra veneta riesce a sbloccarsi ma chiude la seconda frazione con solo 4 punti segnati, mentre l'Alfagomma allunga ancora e all'intervallo di metà gara conduce 16-33. Al rientro dagli spogliatoi la partita cambia completamente, con l'Umana che riesce a rientrare in partita tornando sotto fino al +5 (40-45). La formazione di Castel San Pietro però con paio di triple ricaccia subito indietro le avversarie e nel finale difende il risultato dalla lunetta nonostante il fallo sistematico della società veneta. Le parole di Paolo Seletti, coach della Magika, a fine partita: "E' stata una partita di break e controbreak. Il loro inizio con un'energia che non ci aspettavamo ci ha sorpreso e siamo andati subito in difficoltà. Poi abbiamo aggiustato qualcosa e abbiamo giocato veramente una parte pregevole tra primo e secondo quarto. Dopo l'intervallo ci siamo rilassati pensando che la partita fosse già andata, questo nonostante le nostre raccomandazioni, perché sapevamo che loro hanno troppo talento per perdere così e soprattutto perché negli anni ci hanno sempre bastonato duro, quindi dovevamo saperlo. Invece siamo stati dei polli, ma nel finale le ragazze sono state brave a riaggiustarla di nervi più che di gioco". Queste invece le dichiarazioni dell'allenatore di Venezia, Andrea Da Preda: "Siamo partiti bene, come meglio non potevamo e poi abbiamo preso il loro parziale. Abbiamo fatto i nostri errori in difesa ma il problema è che se fai quattro punti in un quarto non puoi sperare di restare attaccato alla partita. Siamo andati sotto di 17 all'intervallo, poi abbiamo provato a mettere tutto quello che avevamo e devo dire la verità ci siamo riuscite perché avevamo ricucito lo strappo. Dopo loro nel momento in cui noi abbiamo fatto il massimo sforzo per provare a raggiungerle, sono state brave a tenere quei punti del vantaggio che poi le hanno portate alla fine con la gestione del fallo sistematico in una situazione di tranquillità. Il bilancio di questi giorni è molto positivo perché noi comunque siamo una squadra quasi totalmente Under17, non abbiamo nessuna ragazza del '96 e penso che siamo l'unica delle quattro semifinaliste a non averle. Per noi è stata una Finale Nazionale positiva e ci servirà comunque per fare esperienza. Siamo arrivate tra le prime quattro che è un ottimo risultato, quindi noi ci riteniamo comunque soddisfatti". Umana Reyer Venezia - Alfagomma Magika Pallacanestro 51-61 (12-13, 16-33, 36-43) VENEZIA: Porcu 8, Colombo 3, Pan 11, Cubaj 4, Gianolla 18, Smorto 5, Castello 2, Muffato, Destro, Togliani G., Togliani A., Pinzan. All. Da Preda. CASTEL SAN PIETRO: Vespignani 7, Bardasi 3, Capucci, Franceschelli 10, Vitari 4, Lipparini, Tosi, Montan, Pazzaglia 5, Santucci 18, Keys 14, Furlani. All. Seletti Minibasket Battipaglia - Fortitudo Rosa Bologna 67-46 La partita resta in equilibrio fino al 9-9, poi due triple di Francesca Russo mettono a segno il primo break della gara e permettono a Battipaglia di portarsi avanti sul 17-9. Nel secondo periodo la squadra campana tocca il massimo vantaggio sul +14 per poi andare all'intervallo lungo avanti 33-23. Al ritorno dagli spogliatoi Bologna non riesce più a fare canestro (sono solo 2 i punti segnati nel terzo periodo) e la squadra di coach Riga ne approfitta per piazzare un parziale di 20-0 che chiude definitivamente ogni discorso. Nell'ultimo quarto l'ampio margine di vantaggio permette a Battipaglia di allargare le rotazioni e far riposare il quintetto titolare in vista della finale. Nonostante questo il divario non diminuisce e le padrone di casa vincono 67-46. Le parole di Massimo Riga, coach di Battipaglia: "La svolta della partita è arrivata nel terzo quarto, ma loro per tutto il primo tempo ci hanno fatto penare le sette camice. Anche nell'ultimo quarto le loro giocatrici erano determinate e non hanno mai pensato di mollare. Io avevo avvisato la mia squadra che dovevamo avere determinazione e capacità di giocarci la partita anche con il tempo e non pensare di buttare via tutto quello che di buono era stato fatto. Le forze le ho gestite fino alla fine del terzo quarto e poi dovevo pensare a domani. Anche se tirerò le orecchie a chi entra dalla panchina perché pensa di giocare la propria partita ed invece deve pensare di giocare per la squadra e non per il cognome che ha scritto dietro". Queste invece le dichiarazioni dell'allenatore di Bologna, Andrea Castelli: "Direi che i meriti nostri finiscono quando quelli dell'avversario si superano. Oggi grande difesa e grande intensità di Battipaglia, io posso rimproverare poco alle mie perché ne avevo due acciaccate. Molto meglio Battipaglia, noi abbiamo fatto quello che potevamo. Il nostro obiettivo era in realtà quello di arrivare tra le prime otto d'Italia, invece siamo arrivati tra le prime quattro, domani giocheremo la finale per il terzo e quarto posto che per noi è un grande onore. Siamo contentissimi". Minibasket Battipaglia - Fortitudo Rosa Bologna 67-46 (17-10, 33-23, 56-25) BATTIPAGLIA: Russo A., Marchetti 4, Prosperi 4, Tagliamento 14, Di Donato 5, Russo F. 15, Mirra, Cutrupi, Hernandez 6, Trimboli 10, Costa 9, Rauti. All. Riga BOLOGNA: Zampiga, Venturi M. 11, Torresani 7, Venturi F., Landi 9, Poletti, Patera 4, Cordola 9, Melchioni 4, Angelini, Gibellini, André Futo 2. All. Castelli Ufficio Stampa FIP ]]> Fri, 24 Apr 2015 20:01:00 UTC <![CDATA[ DNG: Dall'Interzona passano Biella, Bergamo, Pesaro e Reggio Emilia. La Finale Nazionale Beko a Torino dal 25 al 31 maggio ]]> Le squadre qualificate alla Finale Nazionale Beko DNG Pall. Olimpia Milano (1a classificata Gir. A) Pallacanestro Cantù (2a classificata Gir. A) Elettrogruppo ZeroUno P.M.S. (3a classificata Gir. A) AS Junior Libertas Pall. (4a classificata Gir. A) Reyer Venezia Mestre (1a classificata Gir. B) Aquila BK Trento (2a classificata Gir. B) U.C. Casalpusterlengo (3a classificata Gir. B) Virtus Pall. Bologna (4a classificata Gir. B) Stella Azzurra (1a classificata Gir. C) Officina Fattori Maurizio Pistoia (2a classificata Gir. C) Virtus Roma (1a classificata Gir. D) Pall. Palestrina (2a classificata Gir. D) Banca Sella Biella (1a classificata Concentramento 1 Interzona) Blu Orobica Bergamo (1a classificata Concentramento 2 Interzona) Victoria Libertas Pesaro (1a classificata Concentramento 3 Interzona) Grissin Bon Reggio Emilia (1a classificata Concentramento 4 Interzona) Concentramento 1 Fortitudo Pall. Bologna - Sicoma Valdiceppo 64-55 Bologna: Torricelli, Candi 11, Casali 6, Valenti ne, Lucchetta 9, Malavasi, Lenti 21, Galassi, Gambetti 4, Pesino 6, Pampani 4, Pol Bodetto 2. All.re Breveglieri Riccardo Valdiceppo: Rombi 2, Domenis 2, Cimarelli 9, Pandimiglio, Bacocco, Burini 9, Patani 2, Melchiorri 15, Vitalesta, Niang Baye 5, Ortolani, Pozzobon 11. All.re Fabrizi Andrea Banca Sella Biella - SMG Basket School 61-50 Biella: Mamukelashvili 4, Sasso, Bertotti, Dello Iacovo 13, Calabrese 12, Pavone, Blotto 3, Gatti 11, Chiavassa, Ouro Bagna 2, Wheatle 16, Massone. All.re Danna Federico Latina: D’Amico, Cassandra, De Nadai 2, Bassi, Mansutti 6, Tinto 7, De Martino 9, De Leone 5, Alamo Gorostiza, Picarazzi 2, De Zardo 3, Baricanin 16. All.re Ortenzi Leonardo Risultati 1a giornata Banca Sella Biella - Fortitudo Pall. Bologna 57-55 SMG Basket School - Sicoma Valdiceppo 61-59 Risultati 2a giornata Banca Sella Biella - Sicoma Valdiceppo 62-48 SMG Basket School - Fortitudo Pall. Bologna 56-69 Classifica Banca Sella Biella 6 Fortitudo Bologna 4 SMG Basket School 2 Sicoma Valdiceppo 0 Concentramento 2 Aprile Spa Genova - Basket Rimini Crabs 82-64 d1ts Genova: Ferraro ne, Prezioso 3, Varrone, Ferri 10, Zaio 3, Baldini 24, Coltro 13, Muzzi, Boddi 10, Costacurta, Caversazio 17, Jancic 2. All.re Rocco Enrico Rimini: Balic 5, Meluzzi 2, Baroni, Signorini 16, Egbutu, Provesi 2, Perez 20, Hadzic, Maiello 10, Mavric 5, Biordi 4. All.re Dimitrova Tinka Petrova Bluorobica Bergamo - Poderosa Basket 72-49 Bergamo: Colombo, Ferri 21, Perego 3, Nani7, Dessi’ 12, Pasqualin 10, Bertocchi, Beretta 11, Bassi 8, Mezzanotte, Permon. All.re Zambelli Mauro Montegranaro: Cernivani 8, Marzullo 5, Angeloni, Ortenzi 6, Baldoncini 2, Cesana 2, Cantarini, Mazzoleni, Di Diomede, Quondam 11, Catakovic 15, Cimini. All.re Di Chiara Luca Risultati 1a giornata Bluorobica Bergamo - Aprile Spa Genova 60-55 Poderosa Basket - Basket Rimini Crabs 76-71 d1ts Risultati 2a giornata Bluorobica Bergamo - Basket Rimini Crabs 57-63 Poderosa Basket - Aprile Spa Genova 61-63 Classifica Bluorobica Bergamo 4 Aprile Genova 4 Poderosa Basket 2 Rimini Crabs 2 Concentramento 3 Azimut Basket Pool 2000 - Virtus Basket Padova 63-55 Loano: Markus 9, Cognigni, Lentini, Vallefuoco, Gay 8, Giorgi ne, Persano 17, Zavaglio 11, Cavallaro 5, Dzigal ne, Nicoletti 5, Guaccio 8. All.re Prati Marco Padova: Gallocchio, Marzola 20, Bonetto 2, Berto, Peghin 4, Malachin 2, Ferrara 6, Barbato 6, Compagnin ne, Calore 4, Rizzi 7, Levorato 4. All.re Friso Massimo Victoria Libertas Pall. - Latina Basket 47-35 Pesaro: Santinelli, Vincenzetti ne, Caverni 7, Clementi ne, Solazzi 5, Nicolini 5, Dziho 6, Giacomini, Benedetti, Foglietti 5, Serpilli 12, Rosa 10. All.re Luminati Giovanni Latina: Mariani ne, Mathlouthi 4, De Ninno 6, Guerra, Cimino, Ferrara ne, Di Ianni 3, Manzi 2, Ilo 13, Sansone 7, Ripepi, Piccinini. All.re Sabatino Renato Risultati 1a giornata Victoria Libertas Pall. - Azimut Basket Pool 2000 68-62 Latina Basket - Virtus Basket Padova 62-51 Risultati 2a giornata Victoria Libertas Pall. - Virtus Basket Padova 71-53 Latina Basket - Azimut Basket Pool 2000 48-61 Classifica Victoria Libertas Pesaro 6 Azimut Loano 4 Latina Basket 2 Virtus Padova 0 Concentramento 4 Viola Reggio Calabria - San Paolo Ostiense 65-63 Reggio Emilia: Mussini 22, Magnani 7, Ricco’ ne, Lavacchielli 2, Galeotti 3, Lever 13, Neri 2, Lusvarghi, Casu ne, Giglioli 6, Rovatti 13, Ndour. All.re Menozzi Andrea Desio: D’Apolito, Castiglioni 2, Casciano 10, Riva, Albique 2, Caglio, Pellizzoni 19, Parma 2, Scroccaro 8, Corti 3, Sivieri ne, Esposito 17. All.re Villa Davide Grissin Bon Reggio Emilia - Pall. Aurora Desio 94 68-63 Reggio Emilia: Mussini 22, Magnani 7, Ricco’ ne, Lavacchielli 2, Galeotti 3, Lever 13, Neri 2, Lusvarghi, Casu ne, Giglioli 6, Rovatti 13, Ndour. All.re Menozzi Andrea Desio: D’Apolito, Castiglioni 2, Casciano 10, Riva, Albique 2, Caglio, Pellizzoni 19, Parma 2, Scroccaro 8, Corti 3, Sivieri ne, Esposito 17. All.re Villa Davide Risultati 1a giornata Viola Reggio Calabria - Grissin Bon Reggio Emilia 61-81 San Paolo Ostiense - Pall. Aurora Desio 94 47-53 Risultati 2a giornata Grissin Bon Reggio Emilia - San Paolo Ostiense 47-60 Pall. Aurora Desio 94 - Viola Reggio Calabria 61-49 Classifica Grissin Bon Reggio Emilia 4 Aurora Desio 2 Viola Reggio Calabria 2 San Paolo 2 Ufficio Stampa FIP ]]> Wed, 22 Apr 2015 07:15:00 UTC <![CDATA[ Roberto Chiari arbitrerà la finale di Eurocup 2015 ]]> Tue, 21 Apr 2015 08:27:00 UTC <![CDATA[ Maturi Baskettari. Prossimo raduno a Bologna ]]> Thu, 16 Apr 2015 14:30:00 UTC <![CDATA[ La Gazzetta intervista il presidente Petrucci: "Malagò deve decidere. Belinelli ci sarà" ]]> Thu, 16 Apr 2015 08:56:00 UTC <![CDATA[ Tutte le gare di preparazione in vista dell’EuroBasket 2015 ]]> Trentino Basket Cup 30 luglio Italia-Olanda 31 luglio Italia-Austria 1 agosto Italia-Germania Torneo a Tbilisi (Georgia)* 14 agosto Italia-Israele 15 agosto Italia-Lettonia 16 agosto Italia-Georgia *in attesa della conferma ufficiale del calendario Torneo a Koper (Slovenia) 21 agosto Italia-Ucraina 22 agosto Italia-Finlandia 23 agosto Italia-Slovenia Torneo a Trieste 28 agosto Italia-Georgia 29 agosto Italia-Michigan State 30 agosto Italia-Russia Gli orari delle gare verranno comunicati in seguito. Ufficio Stampa Fip ]]> Tue, 14 Apr 2015 13:49:00 UTC <![CDATA[ A Mies (Svizzera) incontro delle principali Federazioni europee sulla riforma delle Competizione Europee per Club. Petrucci, presidente FIP: "Iniziato un percorso che sarà portato avanti d'intesa con la NBA. Lo condividerò con i club italiani" ]]> Thu, 9 Apr 2015 17:13:00 UTC <![CDATA[ Rivivi le Finali del Trofeo delle Regioni "Cesare Rubini" Kinder+Sport. Guarda le registrazioni dello streaming ]]> https://www.youtube.com/playlist?list=PL-LTUHiIIRwCtoOl6c68AT7BuzCWv3RAz Buona visione ]]> Tue, 7 Apr 2015 13:14:00 UTC <![CDATA[ Trofeo delle Regioni "Cesare Rubini" Kinder+Sport: vincono Lombardia (Torneo maschile) e Toscana (Torneo femminile) ]]> www.fip.it/trofeodelleregioni ]]> Mon, 6 Apr 2015 18:53:00 UTC <![CDATA[ Procuratore. Esame e Seminario di formazione ]]> entro e non oltre il 15 aprile 2015. ]]> Wed, 25 Mar 2015 14:29:00 UTC <![CDATA[ Premiata la classe 2014 dell’Italia Basket Hall of Fame. Petrucci: “Celebriamo la pallacanestro italiana”, Malagò: “Nessun futuro senza il ricordo del passato” ]]> Nella foto (Archivio FIP/Ciamillo-Castoria) da sinistra: Fernando Marino (presidente Lega di Serie A), Antonio Bulgheroni (Una vita per il basket), Fabrizio Della Fiori (Atleti), Maria Cristina Pini (Alla Memoria), Alberto Bucci (Allenatori), Mara Fullin (Atlete), Marino Zanatta (Atleti), Giovanni Malagò (presidente CONI), Giovanni Petrucci (presidente FIP), Roberto Fabbricini (segretario generale CONI) ]]> Mon, 23 Mar 2015 16:30:00 UTC <![CDATA[ Mondiale U19 Maschile 2015, Italia inserita nel Girone C con Canada, Tunisia e Australia ]]> Thu, 12 Mar 2015 21:11:00 UTC <![CDATA[ Online la Media Guide ufficiale del campionato DNG Under 19 stagione 2014/2015 ]]> Clicca qui per scaricare la Media Guide DNG 2014/2015. Ufficio Stampa Fip ]]> Mon, 29 Dec 2014 09:25:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket 2015. Italia nel gruppo B con Spagna, Serbia, Turchia, Germania e Islanda. Azzurri a Berlino per la prima fase (5/11 settembre) ]]> Il calendario degli Azzurri 5 settembre Italia-Turchia 6 settembre Italia-Islanda 8 settembre Italia-Spagna 9 settembre Italia-Germania 10 settembre Italia-Serbia I precedenti con le avversarie del primo turno Germania 25 partite giocate (20 vinte/5 perse) 7 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (5 vinte/2 perse) Nessuna partita giocata nelle Qualificazioni al Campionato Europeo La prima: Giochi Olimpici, 9 agosto 1936 (Berlino, Germania) Italia-Germania 58-16 L’ultima: Amichevole, 10 luglio 2014 (Trento) Italia-Germania 91-59 La vittoria più larga: Olimpici, 9 agosto 1936 (Berlino, Germania) Italia-Germania 58-16 (+42) La sconfitta più pesante: Campionato Europeo, 1 settembre 2011 (Siauliai, Lituania), Italia-Germania 62-76 (-14) Turchia 55 partite giocate (46 vinte/9 perse) 12 partite giocate nelle fase finali del Campionato Europeo (10 vinte/2 perse) La prima: Amichevole, 4 ottobre 1949 (Napoli) Italia-Turchia 49-29 L’ultima: Campionato Europeo, 5 settembre 2013 (Capodistria, Slovenia), Italia-Turchia 90-75 La vittoria più larga: Amichevole, 19 giugno 2003 (Porto San Giorgio) Italia-Turchia 85-40 (45) La sconfitta più pesante: Amichevole, 3 settembre 2005 (Istanbul, Turchia) Turchia-Italia 81-56 (25) Spagna 63 partite giocate (35 vinte/24 perse) 16 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (11 vinte/5 perse) La prima: Qualificazioni Mondiale, 5 gennaio 1950 (Nizza, Francia), Italia-Spagna 41-35 L’ultima: Campionato Europeo, 16 settembre 2013 (Lubiana, Slovenia), Italia-Spagna 86-81 d1ts La vittoria più larga: Amichevole, 15 novembre 1966 (Parigi, Francia), Italia-Spagna 82-49 (33) La sconfitta più pesante: Amichevole, 20 maggio 1987 (Toledo, Spagna), Italia-Spagna 87-110 (23) Serbia 6 partite giocate (2 vinte/4 perse) 2 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (2 perse) La prima: Qualificazione Europeo, 20 agosto 2008 (Cagliari), Italia-Serbia 64-78 L’ultima: Amichevole, 5 agosto 2014 (Trieste), Italia-Serbia 80-71 La vittoria più larga: Giochi del Mediterraneo, 1 luglio 2009 (Roseto degli Abruzzi), Italia-Serbia 75-64 (+11) La sconfitta più pesante: Qualificazioni Europeo, 6 settembre 2008 (Belgrado, Serbia), Italia-Serbia 52-72 (-20) Nessun precedente con l’Islanda I precedenti degli Azzurri a Berlino Berlino, 20 partite (13 vinte/7 perse) Olimpiadi (7 agosto 1936), Italia-Polonia 44-28 Olimpiadi (9 agosto 1936), Germania-Italia 16-58 Olimpiadi (11 agosto 1936), Italia-Cile 27-19 Olimpiadi (12 agosto 1936), Italia-Messico 17-34 Olimpiadi (13 agosto 1936), Italia-Filippine 14-32 Torneo (22 ottobre 1938), Italia-Svizzera 30-17 Torneo (22 ottobre 1938), Italia-Germania 28-9 Torneo (23 ottobre 1938), Italia-Lettonia 18-26 Torneo (6 giugno 1997), Italia-Jugoslavia 84-83 Torneo (7 giugno 1997), Germania-Italia 73-74 Torneo (8 giugno 1997), Italia-Turchia 70-63 Torneo (8 luglio 1994), Germania-Italia 64-79 Torneo (9 luglio 1994), Italia-Canada 86-95 Torneo (10 luglio 1994), Italia-Russia 74-89 Torneo (11 giugno 1992), Italia-Francia 81-82 Torneo (12 giugno 1992), Italia-Turchia 100-76 Torneo (13 giugno 1992), Germania-Italia 77-85 Amichevole (31 agosto 2003), Germania-Italia 78-74 Torneo (4 agosto 2006), Italia-Francia 79-65 Torneo (5 agosto 2006), Germania-Italia 65-70 Per l’Italia si tratta della 36esima partecipazione alla fase finale di un Campionato Europeo (1935, 1937, 1939, 1946, 1947, 1951, 1953, 1955, 1957, 1959, 1963, 1965, 1967, 1969, 1971, 1973, 1975, 1977, 1979, 1981, 1983, 1985, 1987, 1989, 1991, 1993, 1995, 1997, 1999, 2001, 2003, 2005, 2007, 2011, 2013). Presenze e punti Azzurri all’EuroBasket Dino Meneghin 57/636 (8 edizioni) Pierluigi Marzorati 51/395 (7 edizioni) Roberto Brunamonti 48/295 (7 edizioni) Renato Villalta 45/428 (6 edizioni) Massimo Cosmelli 41/225 (5 edizioni) Massimo Masini 41/439 (5 edizioni) Ario Costa 41/218 (6 edizioni) Denis Marconato 39/201 (6 edizioni) Enrico Gilardi 38/229 (5 edizioni) Giulio Iellini 37/123 (5 edizioni) Flavio Carera 37/89 (5 edizioni) Renzo Vecchiato 36/244 (5 edizioni) Renzo Bariviera 35/338 (5 edizioni) Walter Magnifico 35/375 (5 edizioni) Giacomo Galanda 32/205 (5 edizioni) Gregor Fucka 31/362 (4 edizioni) Carlo Recalcati 30/252 (4 edizioni) Vittorio Ferracini 29/98 (4 edizioni) Riccardo Pittis 29/219 (4 edizioni) Gianni Bertolotti 28/207 (4 edizioni) Marino Zanatta 28/180 (4 edizioni) Ivan Bisson 28/182 (4 edizioni) Nando Gentile 28/199 (4 edizioni) Antonello Riva 25/467 (4 edizioni) Roberto Chiacig 24/376 (4 edizioni) Migliori marcatori in una singola gara di EuroBasket Andrea Bargnani 36 (Italia-Lettonia 71-62, 2011) Antonello Riva 33 (Italia-Spagna 97-76, 1989) Livio Franceschini 32 (Italia-Bulgaria 42-23, 1935) Mino Pasquini 32 (Italia-Finlandia 63-13, 1939) Antonello Riva 32 (Italia-Polonia 99-85, 1987) Antonello Riva 32 (Italia-Cecoslovacchia 90-66, 1987) Massimo Masini 31 (Italia-Urss 91-105, 1967) Antonello Riva 31 (Italia-Urss 84-87, 1989) Ufficio Stampa Fip ]]> Mon, 8 Dec 2014 17:30:00 UTC <![CDATA[ EuroBasket Women 2015, Italia nel girone B con Turchia, Polonia, Bielorussia e Grecia ]]> Sat, 29 Nov 2014 16:01:00 UTC <![CDATA[ Europei Giovanili Maschili e Femminili 2015. I sorteggi dei gironi per Azzurri e Azzurre ]]> Europei Giovanili Maschili Under 20 (Lignano Sabbiadoro, Italia 7/19 luglio) Gruppo A: Croazia, Francia, Italia, Bosnia Erzegovina, Belgio Gruppo B: Serbia, Bulgaria, Grecia, Lettonia, Israele Gruppo C: Russia, Ucraina, Rep. Ceca, Spagna, Polonia Gruppo D: Lituania, Slovenia, Gran Bretagna, Turchia, Germania Il calendario dell'Italia nella prima fase 7 luglio Croazia-Italia 8 luglio Italia-Bosnia Erzegovina 9 luglio Belgio-Italia 11 luglio Italia-Francia Under 18 (Volos, Grecia 23 luglio/2 agosto) Gruppo A: Spagna, Rep. Ceca, Ucraina, Francia Gruppo B: Serbia, Montenegro, Lettonia, Germania Gruppo C: Italia, Turchia, Russia, Finlandia Gruppo D: Grecia, Bosnia Erzegovina, Lituania, Croazia Il calendario dell'Italia nella prima fase 23 luglio Italia-Turchia 24 luglio Russia-Italia 25 luglio Italia-Finlandia Under 16 (Kaunas, Lituania 6/16 agosto) Gruppo A: Turchia, Germania, Inghilterra, Russia Gruppo B: Spagna, Grecia, Israele, Lituania Gruppo C: Serbia, Italia, Bosnia Erzegovina, Finlandia Gruppo D: Francia, Lettonia, Montenegro, Croazia Il calendario dell'Italia nella prima fase 6 agosto Italia-Finlandia 7 agosto Italia-Bosnia Erzegovina 8 agosto Serbia-Italia Europei Giovanili Femminili Under 20 (Spagna, 2/12 luglio) Gruppo A: Serbia, Polonia, Germania, Russia Gruppo B: Francia, Slovacchia, Lettonia, Turchia Gruppo C: Spagna, Rep. Ceca, Ungheria, Italia Gruppo D: Paesi Bassi, Belgio, Ucraina, Portogallo Il calendario dell'Italia nella prima fase 2 luglio Spagna-Italia 3 luglio Italia-Repubblica Ceca 4 luglio Ungheria-Italia Under 18 (Celje, Slovenia 30 luglio, 9 agosto) Gruppo A: Italia, Lituania, Israele, Francia Gruppo B: Spagna, Portogallo, Polonia, Russia Gruppo C: Ungheria, Serbia, Slovenia, Belgio Gruppo D: Rep. Ceca, Paesi Bassi, Estonia, Croazia Il calendario dell'Italia nella prima fase 30 luglio Italia-Francia 31 luglio Israele-Italia 1 agosto Italia-Lituania Under 16 (Matosinhos, Portogallo 13/23 agosto) Gruppo A: Italia, Paesi Bassi, Rep. Ceca, Turchia Gruppo B: Croazia, Portogallo, Russia, Slovacchia Gruppo C: Belgio, Germania, Francia, Serbia Gruppo D: Ungheria, Inghilterra, Spagna, Lettonia Il calendario dell'Italia nella prima fase 13 agosto Italia-Turchia 14 agosto Repubblica Ceca-Italia 15 agosto Italia-Paesi Bassi Ufficio Stampa Fip ]]> Sun, 30 Nov 2014 10:04:00 UTC <![CDATA[ E' arrivata la Federbasket APP! Scaricala gratuitamente su smartphone e tablet da Apple Store e Google Play ]]> minors, dove il tifo è ancor più legato alla passione di chi pratica questo meraviglioso sport.” I risultati. La Community della pallacanestro italiana conta circa 400 mila tesserati e più di 4.500.000 consumatori del “prodotto Basket” (fonte GfK Eurisko, 2013). La Federbasket APP vuole raggiungere tutti gli appassionati di pallacanestro e offrire loro un contenitore facile da consultare e sempre aggiornato sulla più preziosa e ricercata informazione gestita direttamente dalla Federazione Italiana Pallacanestro: i risultati. Dalla Serie A fino alla D regionale, passando per le Serie A2 Gold e Silver fino a tutte le categorie giovanili, la Federbasket APP consente di consultare tutti i risultati di i campionati nazionali e regionali, maschili e femminili. Le news. WeAreFamily, la campagna di Comunicazione della Federazione Italiana Pallacanestro a sostegno delle nostre Nazionali, vive in Federbasket APP con tutti gli appuntamenti, le imprese, le curiosità che coinvolgono la Maglia Azzurra. Nella sezione “News” spazio anche ai comunicati dei Settori della FIP e alle principali attività politiche e istituzionali della Presidenza Federale, pubblicate su www.fip.it. Federbasket Card. La Federbasket APP è anche un veicolo di marketing che sostituisce la Basket Card, ora smaterializzata ma sempre con il solido obiettivo di fidelizzare tutti gli appassionati di pallacanestro. La card digitale My Federbasket Card permette a tutti coloro che scaricano la Federbasket APP di approfittare delle Convenzioni e delle Promozioni delle aziende sponsor della Federazione Italiana Pallacanestro. Attraverso la Federbasket Card è inoltre possibile accedere direttamente allo shop-online con i prodotti ufficiali della Nazionale italiana di pallacanestro e il merchandising della FIP. Grazie alle notifiche “push” l'App segnala sul device le nuove offerte degli Sponsor e delle aziende inserzioniste, con la possibilità di conoscere immediatamente i punti vendita interessati. Social Media e Web BaskeTv Dalla Federbasket APP puoi connetterti con un semplice “touch” con i social media e con la web tv della FIP: www.facebook.com/FIPufficiale; twitter @italbasket; Instagram (italbasket); www.youtube.com/fipbasketv ; www.fip.it/basketv/ Basket DOVE Sono 3.500 le società cestistiche e 2.500 i centri minibasket sparsi su tutto il territorio nazionale. Grazie al sistema di geolocalizzazione della sezione “Basket DOVE” la Federbasket APP trova i “canestri” più vicini a te, gli indirizzi e i contatti per raggiungerli. Lexicon Digital Media realizza progetti strategici per il mondo delle imprese e delle istituzioni nell’ambito dei new media. Vanta un’esperienza consolidata nel corso degli anni grazie all’integrazione di competenze nel design e l’Information Technology. Lexicon ha sempre anticipato le nuove frontiere della comunicazione digitale affiancando i propri clienti nella creazione dei loro progetti di digital communication. L’analisi conoscitiva del cliente, del mercato in cui opera e delle sue esigenze di comunicazione, unita alla conoscenza degli strumenti tecnologici disponibili e dell’analisi dei trend tecnologici consente di disegnare, caso per caso, un percorso ideale da compiere, individuando gli strumenti più idonei. La Federbasket APP è scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play e può essere installata su tutti i mobile device supportati dai sistemi operativi iOS e Android. Ufficio Stampa Fip ]]> Thu, 6 Nov 2014 15:29:00 UTC