Comitato Regionale
Comunicato stampa - Trofeo delle Province 2019
Quest’anno, la città di Rovereto, ospiterà la III^ edizione del “Trofeo delle province Venete”.
La consolidata collaborazione con il Comitato Regionale del Veneto permette, per il secondo anno consecutivo, lo svolgimento del torneo su due giornate.
Nei giorni di sabato 16 e domenica 17 febbraio 2019 quattordici rappresentative delle regioni Trentino Alto Adige e Veneto, categoria Under 13, daranno vita ad un torneo che, come nelle precedenti edizioni, mostrerà il talento e l’agonismo di circa 200 ragazzi e ragazze.
Un’occasione, per le varie selezioni, di prepararsi tecnicamente per l’attività che rientra nel progetto dei Centri Tecnici Federali, un percorso che si pone l’obbiettivo della crescita tecnico-sportiva degli atleti coinvolti.
I giocatori convocati con i relativi staff tecnici “invaderanno” la città, accompagnati dal possibile seguito di genitori, parenti ed amici; attribuendo all’evento anche una connotazione turistico/culturale.
Tre saranno i campi interessati: il palazzatto “Palamarchetti” di via Piomarta, la palestra Filzi di via Savioli e la palestra D. Chiesa di via Vannetti, all’interno delle quali i due tornei, maschile e femminile, diranno quali squadre si contenderanno il trofeo nelle finali, previste per domenica pomeriggio, al palazzetto dello sport.
La sistemazione delle squadre è dislocata negli hotels della città più vicini; opportunità, questa, che permetterà un agevole spostamento dei gruppi oltre che consentire momenti di amicizia e socializzazione.
Preme sottolineare che il lavoro congiunto dei Comitati Regionali Trentino Alto Adige e Veneto che, da alcuni anni, stanno portando avanti sta regalando spunti e motivi di crescita per entrambi i movimenti cestistici. Una sinergia ricercata e voluta dai presidenti Pederzolli e Nardi.
Un particolare ringraziamento viene rivolto al Comune di Rovereto, nelle persone del Sindaco Francesco Valduga e dell’assessore allo Sport Mario Bortot, per la disponibilità ed il supporto alla realizzazione del trofeo. Non da meno il positivo apporto collaborativo con l’APT Rovereto e Vallagarina e l’AMR Rovereto per la cura della parte alloggiativa e logistica.
Rovereto dimostra la propria vicinanza allo sport ed alla pallacanestro in particolare e, di questo, i Comitati Regionali di Trentino Alto Adige e Veneto vogliono sottolineare la soddisfazione per l’opportunità offerta.