Settore Giovanile Maschile
Italia U18 seconda al Memorial Todisco-Coppa Punzi di Cisternino

Si è conclusa con la vittoria contro la Grecia (64-51) ed un secondo posto finale la partecipazione della Nazionale under 18 di pallacanestro alla dodicesima edizione del Memorial Peppino Todisco – Coppa Tonio Punzi di Cisternino, nel Brindisino. La vittoria nel quadrangolare internazionale, organizzato dal locale Club Giganti del presidente Pasquale Loparco, è andata alla rivelazione Inghilterra. Per gli azzurrini un altro ottimo test, dopo quello di Potenza, in vista dell'Europeo di Lettonia che comincerà il 18 luglio: “Entrare in un palazzetto intitolato a Peppino Todisco, un mio maestro nei primi corsi da tecnico, mi dà piacere e forti emozioni – confida coach Andrea Capobianco – L'Europeo? Sappiamo di accusare un gap fisico notevole, rispetto alle avversarie, ma vogliamo giocarcela con grande cuore, come è già accaduto in questi giorni, onorando al massimo la maglia azzurra e vedendo cosa riusciamo a fare”.
Fra i giocatori più attesi, i due pugliesi Tommy Laquintana, barese, uno dei veterani del gruppo, e Pierfrancesco Oliva, tarantino, alla prima apparizione ufficiale vicino casa dopo il trasferimento a Siena: “E' stata una bella esperienza – concordano – I tornei di Potenza e Cisternino ci sono serviti molto, essendoci confrontati con squadre forti. Ora dobbiamo crescere ancora per farci trovare pronti per l'Europeo”.
L'ultima delle tre giornate di gare è stata aperta da un seguitissimo clinic per allenatori dedicato al pick and roll. Davanti agli oltre 200 i partecipanti all'evento, organizzato dalla Commissione Regionale Allenatori ed inserito nel Piano di Aggiornamento Obbligatorio annuale, si sono alternati i componenti dello staff della nazionale under 18: il capoallenatore Andrea Capobianco in primis, ma anche gli assistenti Marco Remondino e Giacomo Baioni ed il preparatore fisico Domenico Papa.
Sono contento che la programmazione annuale della Commissione sia terminata con un evento di notevole successo – osserva Nico Valzani, presidente CNA Puglia – Oltre alle riunioni tecniche inserite nel Pao e svoltesi in tutte le province, in regione si è già svolto un corso per Istruttore di Base. Corsi di Allievo Allenatore sono poi iniziati nelle province di Bari, Taranto e Brindisi, senza contare la prosecuzione del Progetto Giovani Allenatori, che in questa stagione ha presentato significative interazioni con progetto riservato ai giovani allenatori. Da sottolinerare inoltre che in Puglia e precisamente a Martina Franca, è in svolgimento fino al 20 luglio il corso nazionale del primo anno, in collaborazione con il Comitato Regionale Puglia".