Settore Giovanile Maschile
Giovedì al via a Cisternino il Memorial Todisco-Coppa Punzi

E' tutto pronto, a Cisternino, per la dodicesima edizione del Memorial “Peppino Todisco”- Coppa “Tonio Punzi”: il torneo prenderà il via giovedì 4, con la partecipazione delle nazionali under 18 di Italia, Grecia, Inghilterra ed Ucraina che si sfideranno fra loro sino a sabato (ingresso libero, al palazzetto dello Sport “Peppino Todisco”): per gli azzurrini di coach Capobianco un ottimo banco di prova in previsione del Campionato Europeo che si terrà in Lettonia dal 18 luglio.
Siamo onorati di ospitare nuovamente la nazionale italiana, che l'anno scorso ha trionfato in una partita avvincente contro l'Ucraina e che vorrà ripetersi per preparare al meglio la rassegna continentale – spiega coach Bruno Marzulli, fra i più attivi nell'organizzazione dell'evento cistracense – E' una squadra che può fare bene, con diverse individualità interessanti: gli azzurrini lavorano con grande concentrazione, sotto l'attento sguardo di coach Capobianco e dei suoi assistenti”.
Già a Cisternino da inizio settimana, dopo la disputa del torneo di Potenza, l'Italia può vantare un gruppo ben assortito di ragazzi provenienti dai maggiori club italiani: fra i più attesi (diciotto i convocati, fra '95 e '96), Simone Fontecchio, ala di oltre due metri fresca di titolo Under 19, l'ala-pivot di 205 cm Jacopo Vedovato, il play classe ’95 Luca Vencato e l’ala di 198 cm Nicola Akele, oltre ai pugliesi Tommy Laquintana e Pierfrancesco Oliva.
Domani sera alle 20,30 è in programma la presentazione del Memorial Todisco presso il Cine-Teatro Paolo Grassi, alla presenza delle squadre partecipanti e delle autorità cittadine. Si comincia alle 18,30 di giovedì con la partita inaugurale Grecia-Ucraina. Alle 20,30 debutto della nazionale italiana contro l'Inghilterra. Venerdì 5 si giocano Grecia-Inghilterra alle 18,30 e Italia-Ucraina alle 20,30. Gran finale sabato con Ucraina-Inghilterra e Italia-Grecia (palla a due per gli azzurri alle 20,30), con premiazioni a seguire.
Nel pomeriggio di sabato in programma anche un clinic per allenatori a cura di coach Capobianco e di altri componenti dello staff azzurro, gli assistenti Ramondino e Baioni ed il preparatore fisico Papa (dalle 15, sempre nel palazzetto di Piazza dei Navigatori). “Anche dopo la scomparsa del Presidente Tonio Punzi, che questo torneo l’ha voluto ed alimentato con immensa passione – ha precisato il presidente Fip, Giovanni Petrucci – il Club Giganti Cisternino ha continuato con determinazione e lungimiranza ad organizzare una manifestazione che ogni anno sempre più rappresenta un importante crocevia nella preparazione dei giovani azzurri”.