11/09/2019 - Comitato

BARI, INAUGURATO PLAYGROUND A LARGO 2 GIUGNO CON I RAPPRESENTANTI DI LEGA BASKET

Questa mattina è stato inaugurato a Bari il nuovo playground di parco 2 Giugno al termine del cantiere, che ha compreso anche la riqualificazione del campo da basket esistente. All’inaugurazione hanno partecipato il sindaco Antonio Decaro, l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, il presidente della Lega Basket Egidio Bianchi e la presidente del comitato Fip Puglia Margaret Gonnella. A "collaudare" i campi nuovi di zecca ci hanno pensato decine di giovanissimi cestisti di Pink Bari e Adria Academy. L’intervento ha riguardato il rifacimento del manto del campo da basket, la sostituzione dei canestri con modelli con tabelloni a sbalzo, la protezione in rete posteriore ai canestri, la realizzazione di un nuovo campo adiacente per minibasket, l’impianto di illuminazione con accensione temporizzata, il rifacimento del percorso di accesso, l’installazione di attrezzatura per attività a corpo libero e la posa della pavimentazione. Per quanto riguarda il rifacimento del campo da bocce con sostituzione del manto in erba sintetica, la realizzazione della copertura mobile e antitrauma e l’installazione di strutture prefabbricate per le società sportive con deposito delle attrezzature da gioco, i lavori inizieranno nelle prossime settimane. “Sono 14 i playground che stiamo realizzando a Bari, una città che sta diventando davvero una palestra a cielo aperto - ha dichiarato Decaro -. Qui nel parco di largo 2 Giugno abbiamo riqualificato il campo da basket esistente e ne abbiamo costruito uno ex novo, realizzando contestualmente un’area attrezzata per attività sportive e nelle prossime settimane sistemeremo il campo da bocce. Questo parco, che da sempre è un luogo di ritrovo per migliaia di baresi, sarà interessato a breve anche dai lavori di rifacimento complessivo dell’impianto di pubblica illuminazione, e finalmente da alcune settimane sono terminati anche i lavori per la ristrutturazione del bar che ha riaperto al pubblico. Tutti interventi frutto di una programmazione progettuale che rendono questo spazio un luogo più accogliente e vivibile rispetto al passato. Oggi è una bella giornata per lo sport, per gli sportivi e per gli appassionati perché sono orgoglioso di presentare in questa occasione, insieme a presidente della Lega Basket, l’appuntamento della Supercoppa di Lega Basket che si terrà a Bari i prossimi 21 e 22 settembre nel Palaflorio, uno degli impianti più importanti della città, che negli ultimi anni ha ospitato competizioni sportive nazionali e internazionali, portando in città centinaia di spettatori”. “Sono felice di avere potuto partecipare a questo importante evento - ha commentato Egidio Bianchi, presidente della Lega Basket Serie A -. L’inaugurazione di nuovi spazi per lo sport, e per il basket in particolare, è un messaggio importante e costituisce una ulteriore spinta alla diffusione del nostro sport in una grande città come Bari che la prossima settimana ospiterà al PalaFlorio la Supercoppa che inaugura la nuova stagione”. “L’importo complessivo di questo intervento che ci ha consentito di dotare il parco di un secondo campo da basket, oltre che di un percorso calistenico, ammonta circa a 135mila euro - ha precisato Petruzzelli -. A questi si aggiungono ulteriori lavori per il rifacimento del campo da bocce che cominceranno nelle prossime settimane e che costeranno circa 50mila euro. Per il progetto complessivo di realizzazione dei playground in tutta la città abbiamo investito complessivamente 2 milioni di euro, una delle somme più importanti investite a Bari per lo sport diffuso. La scelta di dotare di un secondo campo da basket nasce dal fatto che il parco sia uno dei luoghi più frequentati dagli appassionati baresi di basket di ogni età ma ne stiamo realizzando di simili, anche in altri quartieri periferici, come nel caso di via Minervino a Palese e a Sant’Anna, dove i lavori sono quasi terminati. Sono cominciati anche gli interventi sul campo sportivo della scuola Verga, a Japigia, mentre a breve partiranno quelli relativi al sottoponte Adriatico che ospiterà uno skatepark e uno spazio per il basket”. “La possibilità di nuovi spazi per la pallacanestro - ha osservato Margaret Gonnella, presidente Fip Puglia -. è una opportunità da cogliere con grande soddisfazione. Soprattutto se si tratta di playground, che incoraggiano la pratica sportiva all'aria aperta ed avvicinano al basket nuovi appassionati e curiosi. L'inaugurazione dei nuovi campi è senz'altro il prologo ideale alla due giorni di Supercoppa, un evento molto atteso da tutti i pugliesi che hanno voglia di grande pallacanestro”. Fonte: comunicato Comune di Bari. Si ringrazia per la disponibilità Pink Bari, Adria Academy, i rispettivi dirigenti e staff tecnici, in particolare Osvaldas Macernis.  
06/09/2019 - Comitato

SABATO 21 SETTEMBRE A BARI IL CORSO PER DIRIGENTE ACCOMPAGNATORE E ADDETTO AGLI ARBITRI

Con l'approssimarsi dell'inizio dell'attività agonistica della stagione sportiva 2019-20 si ricorda alle società che sabato 21 settembre, dalle 9 alle 13.30, si svolgerà a Bari, presso l'Hotel Majesty, il corso per dirigente accompagnatore e addetto agli arbitri per i campionati nazionali e regionali senior e i campionati giovanili di Eccellenza. Più ampi ragguagli sono stati comunicati via email, sulla casella spes.
18/08/2019 - Comitato

GIANMARCO FIUSCO E MATTEO SPAGNOLO FACCE DA BRONZO: IL RICORDO DEL PASSAGGIO NELLE SELEZIONI DI PUGLIA

La medaglia al collo dei pugliesi Matteo Spagnolo e Gianmarco Fiusco ha reso ancora più bello questo bronzo europeo della nazionale italiana under 16. Gianmarco lo conosciamo da quando, piccolino, con il padre e la madre accompagnava suo fratello più grande Simone agli allenamenti della selezione regionale dei ’99. Poi è toccato a lui, classe 2003, cominciare il percorso nelle selezioni, fino al Trofeo delle Regioni di Roseto degli Abruzzi e successivamente nei Centri Tecnici Federali. In quella squadra, che chiuse il Trofeo delle Regioni al 4° posto, lui era uno dei più timidi e silenziosi, ma quando entrava in campo tirava fuori un bel caratterino e senza timore nei confronti di nessuno si ritagliava i suoi spazi sul parquet e nei tabellini. Meno di due mesi fa l’abbiamo rivisto alle finali nazionali di Taranto, nelle file di Oxygen Bassano, e l’abbiamo trovato esattamente come lo ricordavo, talentuoso e riservato. Per quanto riguarda Matteo, invece, resta il grande rammarico della mancata partecipazione con la Puglia al Trofeo delle Regioni, ma siamo riusciti a godercelo almeno al Trofeo delle Province per i 2003. Il suo passaggio alla Stella Azzurra era già praticamente definito, ma lui volle comunque essere presente a Monopoli. C’era un altro ostacolo, però, che sembrava potesse impedirgli la partecipazione a questo torneo, l’esame di terza media. Anche questo problema venne risolto perché Matteo arrivò a Monopoli appena terminata la prova di esame e si unì alla sua squadra nel pomeriggio. Negli anni è stato bello rivederlo sui campi in occasione delle finali nazionali e incontrarlo più volte fuori dal campo dove si è sempre dimostrato un ragazzo umile ma consapevole dei suoi mezzi. Francesco Damiani Dirigente responsabile Progetto Azzurro maschile
24/03/2019 - Comitato

JR. NBA FIP LEAGUE: ECCO LE QUALIFICATE AI PLAYOFF. SI COMINCIA VENERDÌ PROSSIMO AL PALACARRASSI.

Si è conclusa la prima fase della Jr. Nba Fip League, con la disputa degli ultimi incontri di Western Conference ed Eastern Conference. Per la Eastern Conference, si qualificano dopo essersi classificate nei primi due posti delle rispettive Division: Boston Celtics (Falcone Borsellino 1), Philadelphia 76ers (Margherita 2), Washington Wizards (Foscolo-Lomanto 1), Atlanta Hawks (Vittorio Emanuele III), Milwaukee Bucks (Rocca Bovio Palumbo 2), Chicago Bulls (Gen. Baldassarre 3). Accedono al turno successivo anche le due migliori terze classificate: Charlotte Hornets (Foscolo Lomanto 2), Indiana Pacers (Gen. Baldassarre 1). Per la Western Conference, si qualificano dopo essersi classificate nei primi due posti delle rispettive Division: Houston Rockets (Massari Galilei 2), Memphis Grizzlies (Massari Galilei 4), Phoenix Suns (Montello-Santomauro 1), Los Angeles Lakers (Montello-Santomauro 4), Minnesota Timberwolves (Michelangelo), Portland Trail Blazers (Verga 4). Accedono al turno successivo anche le due migliori terze classificate: Utah Jazz (Verga 2), Dalla Mavericks (Massari Galilei 1). Ecco le date dei playoff: Western Conference: venerdì 29 marzo al PalaCarrassi di Bari; Eastern Conference: martedì 30 aprile al PalaAssi di Trani.
07/10/2018 - Comitato

LIVE STATS C GOLD PUGLIA: ECCO IL LINK

Per seguire le gare del campionato C Gold di Puglia cliccare sul link sotto specificato.
18/07/2018 - Comitato

PUBBLICATO BANDO DI CONCORSO PER L’AMMISSIONE AL CORSO DI STUDIO IN SCIENZE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE E SPORTIVE UNIBA

Si segnala la pubblicazione al bando di ammissione al corso di studio in Scienze delle Attività Motorie e Sportive dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro per l'a.a. 2018/19. Come da nota allegata, cui si rinvia per ulteriori dettagli, la procedura di ammissione prevede la possibilità di accesso diretto per 20 atleti di interesse nazionale e 5 tecnici C.O.N.I. di quarto livello europeo e che dall'a.a. 2017/18 il Regolamento didattico del Corso di Studio in Scienze delle Attività Motorie e Sportive non prevede obblighi di frequenza per le lezioni frontali.
15/05/2018 - Comitato

3X3: IN PUGLIA FINALI NAZIONALI U18 E U16 E QUALIFICAZIONI ALL'EUROPEO U18

Alle Olimpiadi ci arriverà nel 2020, a Tokio, ma già nei prossimi mesi spopolerà nell'intera regione, da nord a sud. Il 3x3 è la nuova frontiera della pallacanestro mondiale e la Puglia ne sarà la capitale, ospitando gli eventi più attesi dal calendario estivo: le finali nazionali under 18 (dal 22 al 24 giugno) ed under 16 (dal 28 al 30 giugno), che si disputeranno a Castellana Grotte, le qualificazioni all'Europeo under 18, in programma a Bari 3 e 4 agosto. “La Puglia – osserva Margaret Gonnella, presidente Fip Puglia – può rivelarsi la regione ideale per lo sviluppo di questa disciplina che si gioca all'aperto, nella migliore tradizione del basket “dei campetti”. Basti pensare alla mitezza del nostro clima, che rende il 3x3 praticabile per gran parte dell'anno. Nelle strade e nella piazze, con ritmi alti e spettacolari, a due passi dalla gente e dalle bellezze di Puglia”. E non è un caso che le finali nazionali giovanili di giugno, grazie alla partnership con Grotte di Castellana, si giocheranno nelle vicinanze del complesso carsico del sud-est barese, uno degli attrattori turistici più importanti di Puglia: attesi nell'occasione circa 500 tesserati, con il seguito di parenti ed amici. “Anche per l'evento di Bari – ricorda Gonnella – stiamo valutando una location nel cuore della città, che offra a cestisti ed addetti ai lavori la possibilità di vivere il capoluogo, oltre che di giocarci”. Il trittico di manifestazioni sarà anticipato dalle finali regionali, che pure si disputeranno a Bari, presso il Cus di lungomare Starita, dal 7 al 10 giugno, nell'ambito dei Final Days dedicati alla pallacanestro 5 contro 5. E si proseguirà senza sosta anche a luglio, per dare ai 'players' più possibilità di scalare posizioni nel ranking Fiba, modellato su base individuale. Pressochè definita una tappa a Cisternino, in attesa di estendere anche alle province il ricco programma di quella che si annuncia una vera e propria “Estatré”. Con quasi ottomila tesserati a novembre 2017, l'Italia vanta il più alto numero di tesserati: ora tocca alla Puglia cavalcare questo fermento, per promuovere sé stessa insieme al 3x3.