Comitato

Corso Social Media per società pugliesi: iscrizioni entro 21 aprile

Proseguono le iniziative a cura di Fip Puglia per rinnovare, anche a distanza, il filo diretto con i tesserati delle proprie società, in una stagione inevitabilmente condizionata dall’emergenza sanitaria in corso. In quest’ottica sono aperte le iscrizioni ad un corso gratuito di Social Media. È sempre più crescente l’esigenza di sfruttare il potente strumento dei social media per creare coinvolgimento, aumentare pubblico, impatto, fidelizzazione e partecipazione, ed il corso di Social Media, organizzato ad hoc per le affiliate FIP Puglia, illustrerà ai partecipanti gli strumenti per ottimizzare al meglio l’utilizzo dei social media più diffusi. Il corso, riservato alle società pugliesi e da svolgersi online su Zoom, ha la durata di 12 ore, distribuite per 12 incontri di un’ora ciascuno, dalle 19 alle 20, ogni lunedì e venerdì, a partire da lunedì 26 aprile. Saranno analizzati i fondamenti del marketing, dalla brand awareness e la customer journey, si analizzeranno i molteplici utilizzi di Facebook e di Instagram, dall’ottimizzazione dei profili alla costruzione del proprio network e alla possibilità di sviluppare campagne di pubblicità e marketing su questi social media. Entro mercoledì 21 aprile ogni società, attraverso la propria casella spes, potrà indicare a info@puglia.fip.it un solo referente che seguirà il corso per conto della stessa società. Per modalità organizzative i partecipanti al corso non potranno essere in numero superiore a 50. In caso di un numero superiori di domande di iscrizione, le domande saranno accettate in ordine cronologico di presentazione. Info e dettagli nella scheda allegata.  

Dalle società

Donne e basket, Puglia capofila con il progetto "Empowering Women in Basketball" con Asd Margherita Sport e Vita

È iniziato il progetto Erasmus+ Sport “Empowering Women in Basketball (EWB)" che mira a rafforzare il ruolo della donna nella pallacanestro. A coordinare il progetto sarà la KK Dubrava (Croazia), società cestistica di Zagabria, con la collaborazione di altre società cestistiche in qualità di project partner, quali Udruga ECHO (Croazia), Akademija Anda Jelavic (Croazia), Zkk Krka Novo Mesto (Slovenia) e ASD Margherita Sport e Vita (Italia). L’obiettivo generale del progetto Empowering Women in Basketball (EWB) è favorire le pari opportunità per le donne nel basket: atlete, manager di squadre e società cestistiche femminili, allenatrici e arbitri donne. L’obiettivo specifico del progetto è accrescere la capacità delle donne nella pallacanestro attraverso workshop sulle best practice, in modo da: - incrementare la capacità delle donne nell’ambito amministrativo-sportivo affinché acquisiscano nuove conoscenze e capacità manageriali; - motivare le giovani chinesiologhe a diventare allenatrici di squadre di pallacanestro femminile; - incoraggiare le ex cestiste a diventare arbitri di pallacanestro; - aumentare la visibilità delle società di basket femminile al fine di coinvolgere più ragazze in questo sport. Per l’avvio del progetto, il 25 febbraio 2021 si è tenuto il primo meeting tra tutti i partner, con modalità online per l'attuale situazione pandemica provocata dal Covid-19. Tutti i partner hanno dimostrato grande soddisfazione per la loro partecipazione in questo progetto così importante per le donne nello sport, e specialmente nel basket. Il progetto ha dato il suo “calcio d’inizio” il 1 gennaio 2021 e durerà 18 mesi, fino al 30 giugno 2022. Fonte: partner ufficiali progetto Erasmus+ Sport “Empowering Women in Basketball (EWB)"

Comitato

Numero minimo squadre campionati giovanili, tesseramento, formazione minima, accompagnatori e addetti agli arbitri, termine stagione: la delibera di presidenza federale

In allegato stralcio C.U. n. 662 del 25 febbraio 2021 contenente la delibera di presidenza federale n. 86 con cui è disposta: - la sospensione, fino al termine della corrente stagione sportiva, degli obblighi di iscrizione di un numero minimo di squadre a campionati giovanili e delle relative sanzioni sportive ed economiche per tutti i Campionati Nazionali e regionali, maschili e femminili, senior laddove previsti; - la sospensione, fino al termine della corrente stagione sportiva, delle prescrizioni normative contenute negli articoli 20, 21 e 22 del Regolamento Esecutivo Tesseramento e di quelle contenute nella norma transitoria delle Disposizioni Organizzative Annuali; - la fissazione dei termini di tesseramento per tutti i campionati regionali di qualsiasi genere e categoria al 30 aprile 2021, ed il conferimento del mandato all’Ufficio Tesseramento Atleti di adeguare il testo delle Disposizioni Organizzative Annuali Tesseramento; - il conseguimento, per la sola stagione sportiva 2020/2021, per tutti gli atleti di categoria giovanile, di un anno utile all’acquisizione della formazione italiana con il semplice tesseramento anche senza nessun inserimento in lista; - la sospensione, per la sola stagione sportiva 2020/2021 e fino al termine della stessa, dell’obbligo per il “dirigente accompagnatore” ed il “Dirigente addetto agli arbitri” di poter svolgere le proprie funzioni e di poter essere iscritto in lista elettronica solo se in possesso della relativa tessera rilasciata a seguito della partecipazione obbligatoria ad un corso; - la fissazione del termine ultimo della stagione sportiva per i campionati dilettantistici nazionali e regionali all’11 luglio 2021.

Ricerca tra le news

Scarica l'app Federbasket da App Store Scarica l'app Federbasket da Play Store
Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che possiamo mettere questi tipi di cookies sul vostro dispositivo.
Visualizza la Cookie Policy Approva