Ufficio Stampa
18/10/2021 Note dagli incontri provinciali con le società del territorio abilitate al minibasket per la stagione in corso
Vi riportiamo i principali temi toccati nel corso dei nostri incontri minibasket:


CAPITOLO FORMAZIONE - CORSI
Nello scorso mese di giugno abbiamo concluso 4 seconde annualità del corso istruttori, consentendo di chiudere il percorso formativo a circa 80 corsisti. Quest’anno in Piemonte terremo sei prime annualità del corso per istruttori minibasket, tre delle quali attualmente in corso di svolgimento.


INIZIO TROFEI
Confronto su attività
Illustrazione regolamento di gioco
Analisi protocolli di gara


SITUAZIONE SOCIETA’

Nel seguito vi riportiamo le principali novità che si evincono dal Regolamento di gioco, che vi alleghiamo nuovamente e che vi invitiamo a cogliere in tutti gli aspetti e in tutte le differenze rispetto al passato.


LE PRINCIPALI NOVITA’ DEL REGOLAMENTO DI GIOCO

Le categorie
Eliminazione della suddivisione in COMPETITIVO/NON COMPETITIVO

Suddivisione per ogni categoria in:
Big
Small
Open


N.B. Alle categorie OPEN potranno aderire solo le squadre che al loro interno presentino giocatori di tutte le annualità previste (3). A titolo esemplificativo un gruppo composto da soli 2010 e 2011 non potrà iscriversi alla categoria esordienti open, ma dovrà iscriversi alla categoria di riferimento ovvero esordienti. Le eventuali categorie open saranno quindi riservate alle squadre con 3 annualità.


LA PARTITA 4 CONTRO 4

6 periodi, della durata di 6’ ciascuno.
per le categorie Aquilotti/Gazzelle SMALL e BIG ed Esordienti Maschile e Femminile tra il 3° e il 4° è obbligatoria la disputa di una gara (vedi allegato): gioco flash (pagina 20). Per questo motivo tali gare non possono finire col risultato di parità.
Solo per le categorie Aquilotti/Gazzelle BIG ed Esordienti Maschile e Femminile il tempo di gioco è effettivo.


LA PARTITA 4 CONTRO 4 OPEN

6 periodi, della durata di 6’ ciascuno.
CAMBI LIBERI tra i giocatori e le giocatrici a disposizione.
Per la categoria Aquilotti/Gazzelle OPEN ed Esordienti Maschile e Femminile OPEN tra il 3° e il 4° è obbligatoria l’organizzazione di una gara (vedi allegato) con punteggio assegnato alla gara (art.18): gioco flash (pagina 20)
Le squadre possono essere composte da un minimo di 6 ad un massimo di 10 giocatori/trici.
Categorie per le quali è prevista la modalità di gioco 4 contro 4 OPEN:
Aquilotti e Gazzelle OPEN;
Esordienti Maschile e Femminile OPEN.

Categoria Esordienti (non Open)

Modalità di gioco 5c5
No punteggio progressivo (3 punti alla squadra vincitrice del quarto di gioco disputato, 2 punti ad entrambe in caso di pareggio, 1 punto alla squadra che perde)
6 periodi, della durata di 6’ ciascuno.
In caso di pareggio (12-12 e parità dei punti segnati) si fa riferimento all’art.19, le squadre disputeranno il gioco SPAREGGIO indicato nel regolamento all’art. 19, per decretare la squadra vincente (Shooting Fire a pagina 20).

In merito al capitolo trofei, si allega il modulo excel per le iscrizioni a tutte le categorie (nb: le categorie femminili sono nel foglio apposito) da inviare alla mail del vostro delegato provinciale minibasket, entro e non oltre domenica 24 ottobre, scadenza da considerarsi per tutti i Trofei. Vi chiediamo, nella colonna “composizione gruppo”, di segnarci la composizione del vostro gruppo (ad es. se annata prevalente, o di composizione mista) e nella colonna “note” tutte le eventuali peculiarità utili alla composizione dei gironi e/o concentramenti (ad es. se la vostra palestra ha dimensioni e spalti idonei ad ospitare concentramenti a più squadre). 

Le squadre iscritte daranno vita a mini-Trofei che si concluderanno entro il mese di gennaio quando seguirà una nuova finestra di iscrizioni per includere eventuali nuove società e ridistribuire i gironi su criteri di merito, ripristinando una suddivisione che cerchi di generare omogeneità di livello.

Si rinviano dal 25 ottobre le valutazioni in merito alla realizzazione dei vari Trofei sulla scorta delle adesioni pervenute.
Buon Minibasket a tutti.


Il Responsabile MB Regione Piemonte, Luca Colombi

Lo staff regionale MB