C.I.A. Regionale Piemonte
Comitato Italiano Arbitri Piemonte

La Commissione Regionale Arbitri composta da un Presidente e da due membri e viene nominata dal Consiglio Direttivo del CIA, su proposta del Consiglio Direttivo del Comitato Regionale FIP. La Commissione Regionale ha potere di coordinamento e controllo sulle Commissioni Provinciali Arbitri e deve essere portata a conoscenza dei loro programmi nei tempi da essa stabiliti. Ha, altresì, il compito di controllare tecnicamente gli Arbitri, gli Ufficiali di Campo ed i Miniarbitri in tutti i Campionati Regionali e Provinciali, avvalendosi dei Commissari Speciali messi a sua disposizione dal CIA e del supporto degli Istruttori Regionali al fine di ricevere dagli stessi, al termine della stagione sportiva, un parere tecnico sugli arbitri più meritevoli per la promozione alla serie superiore. Deve inoltre segnalare in quali campionati possono essere utilizzati i Miniarbitri e i Miniufficiali di Campo secondo quanto previsto dall’art.58 del Regolamento C.I.A.. Detta Commissione deve altresì: -collaborare con il CIA per quanto richiesto; -curare particolarmente in accordo con il Comitato Regionale FIP il reclutamento degli Arbitri, Ufficiali di Campo, Miniarbitri e Miniufficiali di Campo; -proporre Arbitri ed Ufficiali di Campo da nominare Benemeriti; -designare Arbitri ed Ufficiali di Campo nei tornei di competenza organizzativa del Comitato Regionale FIP e/o partite amichevoli, oppure su delega del CIA; deferire i tesserati CIA alla Commissione Disciplina del CIA.

Antonio Paradiso
telefono: 011.436.03.78; cell.335.130.02.13
fax: 011.436.20.85
email: cia@piemonte.fip.it