Ricerca tra le news
27/05/2020 - Ufficio Stampa

PROTOCOLLO FIP-FIPIC. LE LINEE GUIDA PER IL RITORNO ALLO SVOLGIMENTO DEGLI ALLENAMENTI NELLA PALLACANESTRO

Definire linee guida semplici e pragmatiche per il ritorno allo svolgimento degli allenamenti nella disciplina della pallacanestro destinate ad associazioni e società sportive. È questo lo scopo principale del Protocollo redatto dalla Federazione Italiana Pallacanestro insieme alla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina in collaborazione con il Politecnico di Torino su richiesta dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri in seguito all’emanazione delle linee guida per la ripresa delle attività sportive contenute nei DPCM del 4/05/2020 e del 17/05/2020. Per la stesura del documento, la FIP e la FIPIC si sono attenute alle linee guida governative emanate alla luce della situazione epidemiologica attuale del Paese. La Commissione, che rimarrà in attività, potrà pertanto decidere di modificare il documento sulla base di ulteriori indicazioni provenienti dalle Istituzioni governative. Il Protocollo è rivolto alle Associazioni e alle Società Sportive affiliate alla FIP e alla FIPIC, ai Dirigenti delle Associazioni Sportive e Società sportive, ai Centri di allenamento federale, alle palestre o palazzetti dello sport, campi all’aperto in cui si allenano associazioni e società, a Istruttori Minibasket, Allenatori, Preparatori Fisici, Atleti, Medici sociali e Medici referenti. Tra le altre, il documento fornisce indicazioni, sulle modalità di accesso agli impianti sportivi, sulle persone che possono accedere e quelle che non possono accedere a palestre e palazzetti, sulla figura del Delegato alla Vigilanze, sulla gestione degli spazi comuni, sulle modalità specifiche di svolgimento degli allenamenti di pallacanestro e sulle precauzioni igieniche personali. Il Protocollo FIP, che mira a garantire la sicurezza degli atleti e dei tecnici definendo regole chiare su ciò che è consentito e ciò che non lo è, si basa altresì sulle indicazioni fornite dal CONI e dal CIP che si sono avvalsi di uno Studio elaborato del Politecnico di Torino. A questo scopo è stata costituita una commissione composta da Marco Barla, Professore al Politecnico di Torino, Referente del Rettore per le attività sportive, Piero Benelli, Medico sociale VL Basket Pesaro, Andrea Capobianco, Direttore tecnico generale delle squadre nazionali giovanili maschili e dell’attività giovanile maschile, Resp. Tecnico CNA, Resp. Tecnico 3x3 Maschile, Fabio Castellucci, Dottore in Scienze e Tecniche dello Sport, Allenatore Nazionale Femminile, Under 19, CUS Padova pallacanestro in carrozzina, Maurizio Cremonini, Responsabile Tecnico Minibasket FIP, Walter De Raffaele, Allenatore Reyer Venezia, Campione d'Italia in carica, Francesco Landi, Ad interim Responsabile Day Hospital Post COVID 19 Pol. Gemelli Roma, Sandro Senzameno, Responsabile Medico FIP e Guido Valori, Avv. specializzato in Diritto dello Sport, docente diritto Sportivo facoltà di giurisprudenza presso l’Università del Foro Italico di Roma. FIP Piemonte, per venire ulteriormente incontro alle esigenze delle società, è lieta di comunicare che il Dottor Daniele Mozzone è disponibile via mail a fornire i chiarimenti e le delucidazioni - qualora necessarie - sull'interpretazione e l'applicazione del protocollo (d.mozzone@imsto.it). In allegato il Protocollo, l'elenco degli esercizi per l'attività Basket e Minibasket e la tabella riepilogativa.
26/05/2020 - Ufficio Stampa

ISCRIZIONI AI CAMPIONATI - LA LETTERA DEL SEGRETARIO GENERALE MAURIZIO BERTEA

Con la presente si comunica che, con delibera presidenziale n.42/2020 assunta in data odierna, è stato stabilito, per l’a.s.2020/2021, che le Società regolarmente affiliate alla Federazione che intendano iscriversi ai Campionati giovanili dovranno farlo entro le seguenti date: • Campionati giovanili maschili di eccellenza Under 15, 16, 18 e 20 entro e non oltre il 31 agosto 2020; • Campionati giovanili maschili elite e regionali Under 15, 16, 18 e 20 e Campionati femminili Under 16, 18 e 20 entro e non oltre il 15 settembre 2020; • Campionati giovanili maschili e femminili Under 13 e 14 (regionali ed elite) entro e non oltre il 30 settembre 2020. F.to Maurizio Bertea SEGRETARIO GENERALE
21/05/2020 - Ufficio Stampa

RESE NOTE LE LINEE GUIDA PER L'ATTIVITÀ SPORTIVA DI BASE E DI SQUADRA

Nella giornata di ieri l'Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha diramato alcune importanti linee guida sull'attività sportiva. Va specificato che il mondo del basket resta in attesa dello specifico protocollo che la Federazione dovrà rendere noto.
15/05/2020 - Ufficio Stampa

BONUS COLLABORATORI SPORTIVI - ALCUNI IMPORTANTI CHIARIMENTI

La fase di presentazione delle domande, si è CONCLUSA il 30 aprile 2020. SPORT E SALUTE è in attesa del decreto legge del Governo, che rifinanzia la misura per poter procedere all'esame delle domande ancora non evase. Come da normativa, infatti, Sport e Salute - avendo a disposizione una dotazione di 50 milioni - ha preso in considerazione le prime 83.333 domande presentate da persone che hanno dichiarato di aver percepito, nel 2019, compensi sportivi sino a 10.000 euro (nota bene: il limite temporale delle domande è alle primissime ore del mattino del 11 aprile 2020). Di queste domande,ne sono sono state già pagate oltre 75.500. Sport e Salute ora sta lavorando sulle rimanenti, poco meno di 8.000 domande, tutte con questioni complesse che non si sono risolte dopo la prima richiesta di integrazioni, inviata dalla società e che richiedono pertanto una cura particolare. In termini quantitativi, le problematiche più frequenti sono le seguenti: non è stato dato riscontro alla richiesta di integrazioni istruttorie; sono stati allegati gli stessi documenti che erano stati ritenuti inidonei precedentemente, sono state fornite integrazioni inadeguate, allegando documenti che comunque non sono idonei a dimostrare la sussistenza dei requisiti richiesti dalla legge; rifiuto della conferma del rapporto di collaborazione da parte dell'associazione sportiva, della Federazione o dell'ente con cui hanno dichiarato di lavorare. Per tutte queste domande, nonostante ciò, sport e salute sta predisponendo un'ulteriore possibilità di integrazione. si tratta di domande che non hanno sfruttato l'occasione per l'integrazione documentale, e che quindi necessiteranno ulteriormente di un esame approfondito. Per le questioni problematiche che hanno ancora bisogno di istruttoria, e solo per queste, è attivo il contact center al numero 06 3272 2599 oppure, per le parte di interesse giuridico, è possibile inviare una mail a collaboratorisportivi@sportesalute.eu. Non è necessario chiamare, se la domanda è stata presentata dal 11 aprile in poi, o se è stato dichiarato di aver percepito compensi sportivi 2019 sopra i 10.000 euro:la risposta potrà essere esclusivamente che si sta aspettando che il Governo, rifinanzi la dotazione per poter prendere in considerazione le domande.
15/05/2020 - Ufficio Stampa

LA LETTERA DEL PRESIDENTE MASTROMARCO: "DA ROMA € 40.000 PER IL CR PIEMONTE"

Ecco le parole del presidente Gianpaolo Mastromarco: "Care Società, ho il piacere di comunicarVi che la Sede Centrale ha riproporzionato il contributo totale di € 700.000, richiesto dalla Consulta dei Presidenti nell'ottica di una ulteriore incentivazione a favore delle Società, con criteri connessi alle realtà regionali. Il Comitato Regionale Piemonte riceverà dal settore amministrativo di Fip Roma la somma di € 40.000 che, unitamente alle economie che andremo ad individuare nell'ambito del bilancio sezionale del nostro Comitato, costituiranno un fondo utilizzabile al fine di predisporre una riduzione delle tasse gare applicabili ai nostri campionati regionali. Nelle prossime settimane il Consiglio provvederà ad effettuare un'analisi del Budget, sulla scorta dei dati contabili in nostro possesso e sulle previsioni dei Campionati che potranno svolgersi durante il prossimo anno sportivo, al fine di rimodulare il Budget 2020, anche in considerazione sia dei costi non sostenuti che dei ricavi mancati, in tale periodo di inattività. Sarebbe dunque molto utile che ci forniate una previsione, in questa prima fase limitatamente alla presunta partecipazione nei campionati senior, dando seguito, per chi non lo ha ancora fatto, alla mail inviata lo scorso 7 maggio. Al termine di questa approfondita analisi, saremo in grado di indicarvi la percentuale di riduzione che potremo applicare in relazione alle tasse gare regionali, condividendo perfettamente ed aderendo alla richiesta formulata da tutte Voi, quale adeguata misura di incentivazione necessaria per la ripresa delle attività nella nostra Regione. Un caro saluto!"
14/05/2020 - Ufficio Stampa

LE CONDOGLIANZE DEL COMITATO REGIONALE ALLA FAMIGLIA GALLIANO

E' con immenso dolore e dispiacere che il CR Piemonte piange la morte di Dino Galliano, fondatore della società Basket 86 Orbassano. In questo triste momento ci stringiamo attorno al dolore di Basket 86 Orbassano e Area Pro 2020 e della famiglia Galliano, che la sua anima possa riposare in pace.
13/05/2020 - Ufficio Stampa

MINIBASKET NEWS - LE SCELTE PER FRONTEGGIARE L’EMERGENZA COVID 19

In questa puntata di "MB News" il presidente Marco Petrini e il responsabile tecnico Maurizio Cremonini descrivono i programmi, le scelte e le azioni per far fronte all'emergenza Covid-19 realizzati dal Settore Minibasket FIP. Tanti i punti toccati: dalla gratuità dell'attività minibasket per la prossima stagione, alla rivelazione del nuovo logo "minibasket for life". Poi, ancora, vengono annullati gli obblighi di aggiornamento del biennio 2019-2021; l'anticipazione della realizzazione di clinic facoltativi online; il lancio del progetto "camminare insieme restando a casa". Godetevi la puntata al link sottostante.