CORSO BLSD
Obbligo defibrillatori
Si ricorda che lo scorso primo luglio è entrato in vigore il Decreto 26 giugno 2017 del Ministero della Salute che rende note le “Linee guida sulla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita da parte delle associazioni e delle societa' sportive dilettantistiche”

Il Decreto ministeriale prevede:

1. Ogni impianto sportivo deve essere dotato di un defibrillatore semiautomatico o a tecnologia più avanzata;

2. Nel corso delle gare deve essere presente una persona formata all’utilizzo del dispositivo salvavita;

3. Gli anzidetti obblighi gravano in capo a tutte le società o associazioni sportive dilettantistiche che praticano una delle 396 discipline sportive riconosciute dal CONI (in base alla delibera 20 dicembre 2016, n. 1566 del Consiglio Nazionale del CONI);

4. Sono escluse dall’obbligo di dotazione del defibrillatore e dalla presenza obbligatoria del personale formato durante le gare le società o associazioni sportive dilettantistiche che praticano la propria attività al di fuori di un impianto sportivo;

5. Sono altresì escluse dai menzionati obblighi le società o associazioni sportive dilettantistiche che praticano sport a ridotto impegno cardiocircolatorio, il cui elenco è contenuto nell’allegato A del Decreto

In allegato il testo integrale del Decreto Ministeriale.