NEWS
I GIGANTI DEL BASKET SALGONO IN CATTEDRA: L’UNIVERSITÀ DI PADOVA INCONTRA LA PALLACANESTRO DI OGGI TRA PASSATO E FUTURO
Il basket di oggi tra passato e futuro è il titolo del convegno, in programma sabato 29 novembre, dalle 9 alle 12.30, nell’Aula Magna di Fisiologia in via Marzolo 3 a Padova. L’incontro organizzato dal corso di laurea in Scienze Motorie, dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova, in collaborazione con l’Arcs Unipd-sezione basket, con il patrocinio del Comitato provinciale della FIP di Padova, vuole rappresentare una giornata di approfondimento per gli studenti del corso di laurea in Scienze Motorie, ma è rivolto anche a preparatori atletici, giocatori e tecnici di sport di squadra.
La pallacanestro è uno degli sport più popolari al mondo in costante evoluzione, che negli anni ha visto mutare le proprie regole, subendo profondi cambiamenti anche nei ruoli dell’allenatore e del giocatore. Per spiegarne la matrice evolutiva e involutiva, interverranno al convegno due illustri relatori, protagonisti del basket italiano negli ultimi 30 anni: Franco Marcelletti e Antonello Riva.
 
Marcelletti, allenatore benemerito, vincitore di uno storico scudetto e di una Coppa Italia con la Juve Caserta tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta, parlerà della Evoluzione del gioco della pallacanestro e della gestione della squadra.
 
Con “Nembo Kid” Riva, recordman di punti segnati della Nazionale azzurra con cui ha conquistato un oro e un argento agli Europei, (ma il suo palmares conta anche uno scudetto, 2 Coppe dei Campioni, 3 Coppe delle Coppe, una Coppa Intercontinentale con Cantù e una Coppa Korac con Milano), si discuterà di Caratteristiche e mentalità del giocatore e del leader nella pallacanestro tra ieri e oggi.
 
Tra gli ospiti del convegno, però, figurano anche due giocatori stranieri dei giorni nostri: il centro lettone della Broetto Virtus Pavels Pastusena e l’americano Chad Gillaspy, ala-pivot del Guerriero Petrarca, che apriranno un momento di confronto tra il basket italiano e quello praticato in altri paesi.
 
L’evento, aperto a tutti gli appassionati di basket, è reso possibile da Antonio Paoli, professore associato e vicepresidente del corso di laurea in Scienze Motorie all’Università di Padova; Gerardo Bosco, ricercatore; Luigi Salmaso, professore ordinario di ingegneria statistica e cestista-allenatore della squadra del Cus Arcs Unipd; Leonardo Busca, playmaker della Virtus e docente a contratto del corso di laurea in Scienze Motorie.
 
Le operazioni di accredito iniziano alle ore 9. Discussione, chiusura dei lavori e rilascio degli attestati di partecipazione sono previsti tra le 12 e le 12.30.