LUTTO
UN MINUTO DI SILENZIO PRIMA DELLA PALLA A DUE PER CARLO, ALBERTO E ANNALISA IN TUTTO IL VENETO

Il presidente della FIP Veneto, Bruno Polon, ha disposto un minuto di silenzio, prima della palla a due, su tutti i campi dei campionati regionali e provinciali, in segno di lutto per le persone mancate negli ultimi giorni.

Il minuto di raccoglimento, valido da venerdì 21 a domenica 23 marzo per tutte le manifestazioni cestistiche del Veneto, è motivato dalla prematura scomparsa a soli 23 anni dell’ex giocatore di pallacanestro, Carlo Simioni, figlio di Gianni, coach dei Dealers Basket Club Tombolo; dalla morte di Alberto Benedetti, padre dell’arbitro Paolo e di Francesco, allenatore della Reyer Venezia; e infine dal decesso della signora Annalisa Marchioro, madre del giovane cestita Enrico Motton dell’Acfs Pallacanestro Rovigo.