NEWS VARIE FIP MARCHE
22/10/2021 La Città di Ancona premia Polonara, Pajola e il Comitato Regionale FIP Marche
Ancona celebra i propri campioni e tra questi i due Azzurri del basket Achille Polonara ed Alessandro Pajola. Achille ed Alessandro sono stati tra i protagonisti della grande estate di Italabaket culminata con la qualificazione e il quinto posto ai Giochi Olimpici di Tokyo.

Nell’Auditorium della Mole, struttura storica all’interno del porto dorico, l’Amministraziome comunale ha incontrato le Società e gli atleti che si sono distinti nella stagione sportiva 2020-2021. Una cerimonia aperta dai saluti del sindaco Valeria Mancinelli, e dall’assessore allo Sport Andrea Guidotti. Presenti anche i vertici marchigiani del CONI e del Comitato Italiano Paralimpico.
Tra i premiati non solo gli olimpionici del basket, ma anche gli atleti nati nelle Marche che hanno conseguito titoli in campionati nazionali, europei e del mondo, nonché squadre promosse in serie superiori.

Impossibilitati a presenziare alla manifestazione, per gli impegni internazionali con i rispettivi club, Polonara e Pajola hanno inviato un video di saluto e di ringraziamento. A ritirare i premi, anche per Achille Polonara, sono saliti sul palco visibilmente emozionati e contenti i genitori di Alessandro Pajola.

Nella cerimonia non è mancato un premio di riconoscimento per il lavoro svolto al Comitato Regionale FIP Marche che è stato consegnato al presidente Davide Paolini. Premiati inoltre anche i ragazzi del CAB Stamura Ancona vice campioni d'Italia 3x3 nelle categorie Under 16 e Under 15 .ù

Così il presidente FIP Marche Davide Paolini: "Orgoglioso oggi di premiare gli Azzurri di Ancona che hanno così tanto entusiasmato con l'Italia. Io li ricordo entrambi con la maglia della Selezione Regionale al Trofeo delle Regioni e allora non sembravano certi che potevano arrivare dove sono ora. Segno tangibile che con il lavoro e l'abnegazione di ogni giorno si riesce a raggiungere grandi risultati. Ringrazio il Comune di Ancona per il premio riconosciuto al nostro Comitato, frutto del grande lavoro che tutto il movimento sta facendo in questo periodo pur difficile".