Comitato
IL CRL FISSA A GENNAIO 2021 L'INIZIO DELLA STAGIONE, SALVO ULTERIORI RESTRIZIONI STABILITE DAL GOVERNO
Il presidente Giorgio Maggi e l'intero consiglio direttivo del CRL, preso atto dei chiarimenti pervenuti attraverso la circolare del Ministero degli Interni sull'applicazione del nuovo DPCM del 24 ottobre, condivdono la nota congiunta della Consulta regionale e del presidente Gianni Petrucci.
“I Presidenti regionali della FIP, considerata la situazione di continuo incremento dei positivi al Covid-19, nel principale interesse di tutelare la salute dei propri tesserati, ritengono che il DPCM del 24 ottobre 2020 che sospende lo svolgimento degli sport di contatto e l’attività sportiva dilettantistica di base può essere interpretato solo in forma restrittiva come sospensione di tutta l’attività regionale fino al 24 novembre 2020 con esclusione degli allenamenti in forma individuale e all’aperto”.
Pertanto, alla luce di quanto stabilito da tutti i Comitati per quanto riguarda l'attività dilettantistica regionale, il CRL comunica che tutti i campionati di ogni categoria, senior e giovanile maschile e femminile, prenderanno il via a gennaio 2021, salvo ulteriori restrizioni stabilite dal Governo.
Nei prossimi giorni verranno stabilite le modalità di ripartenza, legate comunque allo sviluppo della situazione sanitaria e alle indicazioni delle Autorità Nazionali e Regionali.