Comitato
25/05/2019 Conclusa la tappa ligure di NBA Junior League: più di 150 partite per più di 400 ragazzi
Martedì si è conclusa la tappa ligure della NBA Junior League, manifestazione organizzata dalla FIP e sponsorizzata dalla lega americana. Una competizione che ha visto impegnati più di 400 ragazzi e ragazze suddivisi in trenta squadre, da Ventimiglia a La Spezia, per un totale di più di 150 partite. Un torneo che ha coinvolto sia il Comitato Ligure della FIP sia l'Ufficio Scolastico Regionale e che è approdato per la prima volta nella nostra regione.

Sono state quattro le squadre che si sono conquistate un posto alle Final Four del Palauxilium di Via Cagliari al termine delle sfide nelle rispettive Division e Conference: Lavagna A Jazz, Albenga Secondo Nets, ISA 4 C Hornets e Arma Clippers. Le squadre si sono date battaglia sfidandosi in un girone all'italiana molto equilibrato che ha visto terminare Jazz, Nets e Clippers a pari punti, con conseguente qualificazione alla finale decretata con la classifica avulsa.

Lavagnesi terzi in Liguria poiché capaci di imporsi sugli spezzini con il risultato di 24-21. Chi si è dunque aggiudicato il primo posto? Sul gradino più alto del podio sono andati i Clippers al termine di una sfida avvincente, conclusasi sul 24-22, decisa solamente a tempo scaduto grazie al tiro da tre punti di un giocatore della franchigia di Los Angeles. Una vittoria sofferta per i tabiesi, sofferta quanto la sconfitta per gli albenganesi, cui vanno comunque fatti i complimenti per essere arrivati ad un passo dal traguardo finale.

Adesso è tempo di fase nazionale. L'Arma Clippers farà infatti parte della spedizione ligure tra il 28 e il 29 maggio, diretta a Roma per le Final Eight della NBA Junior League, in cui si sfideranno le squadre vincenti in ogni tappa italiana della manifestazione. Grande soddisfazione dunque per i ragazzi, i quali avranno modo di confrontarsi con altre compagini che hanno condiviso con loro la stessa avventura.

Quella del 2019 è stata una manifestazione che ha soddisfatto appieno le aspettative, con grande entusiasmo da parte di più di 400 ragazzi. Un grazie ai Dirigenti Scolastici e ai Docenti che hanno reso possibile tutto ciò e un arrivederci al 2020, in cui andrà in scena la seconda edizione della tappa ligure.