16/09/2019 - Eventi

CONCLUSO IL QUADRANGOLARE CITTÀ DELLA SPEZIA: REGGIO SUPERA PISTOIA IN FINALE

Sabato in scena le finali del primo storico Quadrangolare "Città della Spezia" organizzato dal Fortitudo Club Spezia in collaborazione con il PGSO Canaletto. A portarsi a casa la competizione è stata la Pallacanestro Reggiana di coach Buscaglia, vincente in finale contro Pistoia. Terza la Fortitudo Bologna, capace di superare Victoria Libertas Pesaro nella "finalina". Una due-giorni di pallacanestro, quella del quadrangolare, che ha permesso alla città ed alla regione tutta di assistere a quattro sfide tra altrettante compagini di Serie A che si trovano nell'ultima fase di preparazione, in vista dell'esordio in campionato. Grande soddisfazione da parte del Fortitudo Club Spezia, che quest'anno ha deciso di alzare l'asticella dopo due edizioni, quelle del 2017 e 2018, che hanno visto la loro amata Fortitudo affrontare una singola avversaria in amichevole. Soddisfazione anche da parte delle istituzioni dello spezzino che hanno collaborato nella realizzazione della manifestazione. Importante anche la partecipazione del pubblico: tante le foto e tanti gli autografi al termine delle finali, con giocatori e tifosi in mezzo al campo. Per quanto riguarda la classifica finale, i bolognesi hanno fatto loro il terzo posto superando Pesaro con il risultato di 66-89. L'atto conclusivo ha invece visto trionfare Reggio contro Pistoia per 68-75 al termine di una partita molto combattuta e decisa solamente negli istanti finali. Premiato come miglior giocatore del torneo Angus Brandt, cestista australiano classe '89 che si è contraddistinto per le sue qualità sotto canestro (42 punti in due partite). FORTITUDO BOLOGNA vs VL PESARO 66-89 (19-14; 45-26; 65-44) VL PESARO: Barford 10, Drell 17, Mussini 11, Pusica 3, Miaschi 3, Lydeka 5, Basso 5, Thomas 10, Totè, Zanotti 2. Coach: Perego. FORTITUDO BOLOGNA: Robertson 7, Aradori 20, Cinciarini, Mancinelli 8, Dell'Osto 15, Leunen 8, Piazza 2, Sims, Simon, Fantinelli 5, Daniel 7, Stipcevic 17. Coach: Martino. PALL. REGGIANA vs PISTOIA 68-75 (16-21; 37-38; 55-54) PALL. REGGIANA: Johnson-Odom 19, Fontecchio 9, Pardon 3, Candi 2, Poeta 7, Vojvoda 8, Infante 2, Soviero, Owens 16, Upshaw 7, Diouf 2, Mekel. Coach: Buscaglia. PISTOIA: Castelli, Della Rosa 2, Mati, Petteway, D'Ercole 6, Quarisa, Brandt 24, Salumu 10, Landi 10, Dowdell 6, Johnson 7, Wheatle 3. Coach: Carrea.
13/09/2019 - Eventi

SEMIFINALI DEL QUADRANGOLARE CITTÀ DELLA SPEZIA: REGGIO E PISTOIA IN FINALE

Terminata la prima giornata del primo storico Quadrangolare "Città della Spezia" organizzato dal Fortitudo Club Spezia in collaborazione con il PGSO Canaletto. Quattro le squadre di Serie A1 impegnate nelle semifinali: Fortitudo Bologna, Victoria Libertas Pesaro, Pallacanestro Reggiana e Basket Pistoia 2000. La prima partita di giornata è quella tra la giovanissima Pallacanestro Reggiana di coach Buscaglia e la Victoria Libertas Pesaro di coach Perego. Parte forte la GrissinBon con un parziale che mette in chiaro le sorti della sfida fin dal primo quarto: 12-1 per gli uomini dell'ex tecnico di Trento con uno straripante Darius Johnson-Odom, autore di 5 dei 12 punti di parziale. Peppe Poeta gestisce il ritmo dei suoi mentre dall'altra parte Mussini regala ai compagni la doppia cifra con la tripla del momentaneo -7. Nel secondo quarto il divario atletico tra le due compagini diviene più ampio, con gli emiliani che chiudono il primo tempo sul massimo vantaggio di +21 con un parziale di 13-2 ispirato dal solito Johnson-Odom e da Simone Fontecchio. Al rientro dagli spogliatoi è tutta un'altra Pesaro. Gli uomini di coach Perego accelerano e mettono in piedi un parziale di 13-2 che permette loro di raggiungere il -12. Un parziale caratterizzato dalla tripla di Thomas e dalla fisicità di Zanotti. Sul finire del terzo quarto è Poeta a spezzarlo con il canestro che vale il definitivo +14. Si va così all'ultima frazione, in cui Reggio riprende il largo. La tripla di Johnson-Odom manda in striscia i suoi: 8-2 di parziale e +21. Da lì iniziano a rispondersi dall'arco le due squadre: in serie Fontecchio, Johnson-Odom, Zanotti, Fontecchio, Barford e Candi. La partita è ormai decisa e gli ultimi minuti scorrono con Reggio che prende il largo anche grazie all'ottima vena realizzativa del duo composto da Fontecchio e Candi (28 punti in due). Prima semifinale così ai ragazzi di coach Buscaglia. PALL. REGGIANA vs VL PESARO 90-63 (25- 11; 50-29; 61-47) PALL. REGGIANA: Johnson-Odom 19, Fontecchio 16, Pardon 7, Candi 12, Poeta 6, Vojvoda 4, Infante, Soviero, Owens 11, Upshow 15, Diouf, Mekel. Coach: Buscaglia. VL PESARO: Barford, Drell 3, Mussini 4, Pusica 7, Miaschi 3, Lydeka 8, Basso 2, Thomas 15, Totè, Zanotti 7. Coach: Perego. La seconda sfida di giornata è quella tra i "padroni di casa" della Fortitudo Bologna di coach Martino e Pistoia di coach Carrea. Una partita apertissima nei primi minuti, in cui le due squadre si rispondono colpo su colpo. Sblocca la contesa Aristide Landi dall'arco, con Maarten Leunen che risponde per i Fortitudini. L'equilibrio viene spezzato poi proprio dagli emiliani, che con un 7-0 di parziale concluso dalla tripla di Kassius Robertson si portano sul +5. Jean Salumu tiene in partita i pistoiesi ma le due conclusioni dall'arco da parte di Leunen e Aradori spediscono i toscani sul -11. La prima frazione si chiude poi sul 22-14. Nel secondo quarto la musica sembra non cambiare grazie all'asse composto da Rok Stipcevic e Ed Daniel, autori in due di un 6-0 che spedisce i Fortitudini sul +14. In quel momento arriva però la reazione dei toscani, trascinati da un Angus Brandt superlativo: parziale di un 10-0 che riporta i suoi a contatto, sul -4. Leunen leva le castagne sul fuoco ai compagni bolognesi con due triple, seguite da quella del +8 di Aradori. Le due squadre si danno battaglia e vanno a riposo sul 41-31. Al rientro in campo Pistoia parte con il piede giusto anche grazie alla tripla di Salumu. Leunen ferma la rimonta sempre dall'arco ma da quel momento i toscani iniziano ad erodere lo svantaggio possesso dopo possesso. L'asse Salumu e Brandt funziona a meraviglia con i due che macinano punti e ispirano un parziale di 12-0, chiuso dalla bomba di Landi con cui i pistoiesi si portano sul -2. Stipcevic fa respirare i suoi dall'arco, ma di nuovo Landi li avvicina sempre da tre punti. Le due squadra si avviano all'ultimo quarto dunque sul punteggio di 56-54. La frazione inizia bene per Pistoia, che raggiunge il pari grazie alle due triple dei soliti Landi e Salumu. Sul più bello però prima un fallo antisportivo, poi una sanguinosa palla persa su rimessa permettono a Fortitudo di allungare: 2/2 di Stipecevic e gioco da tre punti di Robertson. Dall'altra parte Pistoia non demorde e la partita si fa bellissima: Brandt fa il bello e il cattivo tempo in area mentre Shenry Sim cerca di limitarlo. Le due squadre si rispondono colpo su colpo fino agli istanti finali. Nell'ultimo minuto poi la sentenza: Johnson chiude il un pazzesco parziale personale di 10-0 che spinge Pistoia sul +2 e la Fortitudo non riesce nella rimonta in extremis. Pistoia in finale contro Reggio domani qui al PalaMariotti. FORTITUDO BOLOGNA vs PISTOIA 77-79 (22-14; 41-31; 56-54) FORTITUDO BOLOGNA: Robertson 3, Aradori 11, Cinciarini, Mancinelli 4, Dell'Osto, Leunen 18, Piazza, Sims 17, Simon, Fantinelli 4, Daniel 6, Stipcevic 9. Coach: Martino. PISTOIA: Castelli, Della Rosa 5, Mati, Petteway, D'Ercole 2, Quarisa, Brandt 18, Salumu 15, Landi 15, Dowdell 7, Johnson 14, Wheatle 3. Coach: Carrea.
09/09/2019 - Eventi

DA VENERDÌ IL PRIMO QUADRANGOLARE CITTÀ DI LA SPEZIA: TORNA IL GRANDE BASKET IN LIGURIA

Tutto pronto nell'estremo Levante ligure per il primo storico Quadrangolare "Città della Spezia". Dopo aver riportato il grande basket a La Spezia nel 2017, il Fortitudo Club Spezia in collaborazione con il PGSO Canaletto ha effettutato un autentico upgrade riuscendo a portare ben quattro compagini di Serie A1 al PalaMariotti: Fortitudo Bologna, Reggio Emilia, Pistoia e Pesaro. Il tutto venerdì 13 e sabato 14 settembre con i seguenti orari: VENERDÌ 18:15 PESARO vs REGGIO EMILIA 20:30 FORTITUDO vs PISTOIA SABATO 14:00 CLINIC PAO 18:15 FINALE 3°/4° 20:30 FINALE 1°/2° Come reperire i biglietti? Sono nove i punti di vendita in cui acquistare un biglietto valido per tutte e due le giornate: 1) NEGOZIO WAY SIDE, La Spezia, Via S.Antonio 44 2) SEDE UISP, La Spezia, Via XXIV Maggio 351 3) NEGOZIO "ORO E", La Spezia Migliarina, Via Sarzana 100 4) DECATHLON, S. Stefano Magra (La Spezia), Via L. Camaiora 9 5) NEGOZIO WAY SIDE, Sarzana (La Spezia), Via Mazzini 18 6) NEGOZIO PUNTO BASKET, Carrara, Via Roma 4C 7) COMITATO REGIONALE LIGURIA FIP, Genova, Viale Padre Santo 1 8) AIRNESS BASKETBALL STORE, Genova, Viale Brigata Bisagno 5R 9) BONNI & CRI COFFEE & BEER, S. Polo d'Enza (Reggio Emilia), Via Gramsci 56C In caso si desideri acquistare il biglietto solamente per la singola giornata, invece, ci si può rivolgere sempre al Comitato Regionale Liguria FIP per prenotarli scrivendo all'indirizzo presidente@liguria.fip.it i propri dati, il giorno a cui si vuole assistere, il quantitativo di biglietti e se interi o ridotti. Biglietti poi da ritirare poi fisicamente direttamente al PalaMariotti.